(navigation image)
Home American Libraries | Canadian Libraries | Universal Library | Community Texts | Project Gutenberg | Children's Library | Biodiversity Heritage Library | Additional Collections
Search: Advanced Search
Anonymous User (login or join us)
Upload
See other formats

Full text of "Bibliografia italiana: giornale dell'Associazione tipografico-libraria italiana"

Google 



This is a digitai copy of a book that was prcscrvod for gcncrations on library shclvcs bcforc it was carcfully scannod by Google as pari of a project 

to make the world's books discoverablc online. 

It has survived long enough for the copyright to expire and the book to enter the public domain. A public domain book is one that was never subjcct 

to copyright or whose legai copyright terni has expired. Whether a book is in the public domain may vary country to country. Public domain books 

are our gateways to the past, representing a wealth of history, culture and knowledge that's often difficult to discover. 

Marks, notations and other maiginalia present in the originai volume will appear in this file - a reminder of this book's long journcy from the 

publisher to a library and finally to you. 

Usage guidelines 

Google is proud to partner with librarìes to digitize public domain materials and make them widely accessible. Public domain books belong to the 
public and we are merely their custodians. Nevertheless, this work is expensive, so in order to keep providing this resource, we have taken steps to 
prcvcnt abuse by commercial parties, including placing lechnical restrictions on automated querying. 
We also ask that you: 

+ Make non-C ommercial use ofthefiles We designed Google Book Search for use by individuals, and we request that you use these files for 
personal, non-commerci al purposes. 

+ Refrain fivm automated querying Do noi send aulomated queries of any sort to Google's system: If you are conducting research on machine 
translation, optical character recognition or other areas where access to a laige amount of text is helpful, please contact us. We encouragc the 
use of public domain materials for these purposes and may be able to help. 

+ Maintain attributionTht GoogX'S "watermark" you see on each file is essential for informingpcoplcabout this project and helping them lind 
additional materials through Google Book Search. Please do not remove it. 

+ Keep it legai Whatever your use, remember that you are lesponsible for ensuring that what you are doing is legai. Do not assume that just 
because we believe a book is in the public domain for users in the United States, that the work is also in the public domain for users in other 
countiies. Whether a book is stili in copyright varies from country to country, and we cani offer guidance on whether any specific use of 
any specific book is allowed. Please do not assume that a book's appearance in Google Book Search means it can be used in any manner 
anywhere in the world. Copyright infringement liabili^ can be quite severe. 

About Google Book Search 

Google's mission is to organize the world's information and to make it universally accessible and useful. Google Book Search helps rcaders 
discover the world's books while helping authors and publishers reach new audiences. You can search through the full icxi of this book on the web 

at |http: //books. google .com/l 



Google 



Informazioni su questo libro 



Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google 

nell'ambito del progetto volto a rendere disponibili online i libri di tutto il mondo. 

Ha sopravvissuto abbastanza per non essere piti protetto dai diritti di copyriglit e diventare di pubblico dominio. Un libro di pubblico dominio è 

un libro clie non è mai stato protetto dal copyriglit o i cui termini legali di copyright sono scaduti. La classificazione di un libro come di pubblico 

dominio può variare da paese a paese. I libri di pubblico dominio sono l'anello di congiunzione con il passato, rappresentano un patrimonio storico, 

culturale e di conoscenza spesso difficile da scoprire. 

Commenti, note e altre annotazioni a margine presenti nel volume originale compariranno in questo file, come testimonianza del lungo viaggio 

percorso dal libro, dall'editore originale alla biblioteca, per giungere fino a te. 

Linee guide per l'utilizzo 

Google è orgoglioso di essere il partner delle biblioteche per digitalizzare i materiali di pubblico dominio e renderli universalmente disponibili. 
I libri di pubblico dominio appartengono al pubblico e noi ne siamo solamente i custodi. Tuttavia questo lavoro è oneroso, pertanto, per poter 
continuare ad offrire questo servizio abbiamo preso alcune iniziative per impedire l'utilizzo illecito da parte di soggetti commerciali, compresa 
l'imposizione di restrizioni sull'invio di query automatizzate. 
Inoltre ti chiediamo di: 

+ Non fare un uso commerciale di questi file Abbiamo concepito Googìc Ricerca Liba per l'uso da parte dei singoli utenti privati e ti chiediamo 
di utilizzare questi file per uso personale e non a fini commerciali. 

+ Non inviare query auiomaiizzaie Non inviare a Google query automatizzate di alcun tipo. Se stai effettuando delle ricerche nel campo della 
traduzione automatica, del riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) o in altri campi dove necessiti di utilizzare grandi quantità di testo, ti 
invitiamo a contattarci. Incoraggiamo l'uso dei materiali di pubblico dominio per questi scopi e potremmo esserti di aiuto. 

+ Conserva la filigrana La "filigrana" (watermark) di Google che compare in ciascun file è essenziale per informare gli utenti su questo progetto 
e aiutarli a trovare materiali aggiuntivi tramite Google Ricerca Libri. Non rimuoverla. 

+ Fanne un uso legale Indipendentemente dall'udlizzo che ne farai, ricordati che è tua responsabilità accertati di fame un uso l^ale. Non 
dare per scontato che, poiché un libro è di pubblico dominio per gli utenti degli Stati Uniti, sia di pubblico dominio anche per gli utenti di 
altri paesi. I criteri che stabiliscono se un libro è protetto da copyright variano da Paese a Paese e non possiamo offrire indicazioni se un 
determinato uso del libro è consentito. Non dare per scontato che poiché un libro compare in Google Ricerca Libri ciò significhi che può 
essere utilizzato in qualsiasi modo e in qualsiasi Paese del mondo. Le sanzioni per le violazioni del copyright possono essere molto severe. 

Informazioni su Google Ricerca Libri 

La missione di Google è oiganizzare le informazioni a livello mondiale e renderle universalmente accessibili e finibili. Google Ricerca Libri aiuta 
i lettori a scoprire i libri di tutto il mondo e consente ad autori ed edito ri di raggiungere un pubblico più ampio. Puoi effettuare una ricerca sul Web 
nell'intero testo di questo libro da lhttp: //books. google, comi 



-^ 




\ V 



(òl,^6'irro 



^où. Jx^'., / rrG: 




A ^^: ^ 



J r 






>»>«. é 



'S\ 



^tm 







vv^ 




^ ^^' 








--^- -,. 



/^ ""•: . 






J^ è 



Ym 



i'jà - 



W»A 




•1 



_J 



l ^ 







[ tbl^e.*, ICfrSi', ~^-'-'' '7- /ni, -f^Kl 12,. 



'-■ct^t^a ■ 



UiLiRO, IBBB. — Tir. BzuriBDOin di C. RiBMOHnn ■ C. 



XI 1 



INDICE ALFABETICO DEGLI AUTORI 



[Ì.V'' 

É 



LIR-LUC 



LUC-MAO 



MAG-MAN 



MAN-MAR 



fe' . - 



c* ■ ■ 






kt> , 



r ^ 



Liruti di Villafredda G. 

G. 3902. 
Lisi O. 7074. 
Usta. 432, 2100 « 4175, 

6308, 6515. 
Livi G. 2101. 3279. 
Livini A. 725. 
Locami G. 3568. 
Locatelli A. M. - &. 198, 

236. 
Locatelli C. 1834, 2102, 

3302, 4176, 7075. 
Locatelli P. Vedi Telli- 

cola. 
Locella L. 3903. 
Lodi C. 7076. 
Lodi F. 260 - 0. 107. 
Lodrini E. 434. 
Lo Forte Raodt A. 3904. 
Loiacono M. 1282. 
Lola Montez, pseud. della 

co.* di Lansfeld. 726. 
Lolli A. 4803. 
LoUi D. A. 5463. 
Lolli E. 4497. 
Lolli L. 1295. 
Lombardi A. 2103. 
Lombardi C. 2352, 6309. 
Lombardi E. 2104, 4804, 

5093 his. 
Lombardi G. 5384. 
Lombardioi A. 4499, 5094, 

5095, 6310. 6615 his. 
Lombardioi L. 2977. 
Lombardo V. G. 5992. 
Lombroso. 5707. 6726. 
Lombroso C, 13, 1307, 

1561, 2105, 3905. 
Longhi A. 966, 3224. 
Longo A. 149, 2106, 6311, 

7077, 7078. 
Longo B. 2978, 5708. 
Longo F. 7079. 
Longo Sofista. 435. 
Lon^o Valenti G. 727. 
Lonigo G. A. 1835. 
Lopez. 728. 
Lopez D. 1011. 
Lorenzani G. 4968. 
Lorenzani M. 6312. 
Lorenzini C, pseud, V. 

Collodi. 
Loreozoni G. 5385. 
Loreta P. 1852. 
Loretz Ph. 729. 
Lorgna. 4205, 4519. 
Loria A. 5134. 
Loria C. 299. 
Loria G. 752. 
Lorimer. 2353. 
Lorini G. 2666. 
Losana G. 2354. 
Losi G. 6616. 
Lotti C. 730. 
Lo arie S. 6558. 
Loavet. 1308. 
Locatelli Caetani E. 5245. 
Lovati A. 436, 4500, 5993. 
Lovlsato D. 33, 1012. 
Lozzi C. 6313. 
Luca A. 731. 
Luca p. di San Giuseppe. 

485. 
Lucca F. 5386. 
Lucca P. 3280. 
Lucchini L. 1562. 
Luciani A. 437. 
Luciani I. 5709. 



Luciani T. 4966, 6617. 
Luciani Cipelli C. 4177. 
Luciano. 1013, 1P36, 3569, 

3906. 
Luciano Montaspro,p««tid. 

2355. 
Lucidi A. 6453. 
Lucioli B. 33. 
Lucius Publius. 6314. 
Lumbroso G. 5096. 
Lumia S. 4178. 
Lumini A. 1013 his. 
Luparelli Albion F. E, 

150. 
Lupi b. 4501. 
Lupi E. 3907, 4806. 
Lapidi L. 4502. 
Lupo Maggiorelli A. 3908. 
Lupoli G. - S, 380. 
Luppi C. 5994. 
Luschin Ton Ebergrenth 

A. 3755. 
Lussana F. 151, 1153. 
Lutzow C. de. 1563, 1836 

bis, 
Luvini 0. 732. 
Luvini J. 1014. 
Luxardo F. 5097. 
Luzi L. 2979. 
Luzio A. 987. 
Luzio-Renier. 3872. 
Luzzati L. 1015, 5387, 

7080. 
Luzzatti G. 1152. 
Luzzi E. - S. 204. 
Luzzi G. 2988, 5995. 
Lyonnard P. 733. 



Mabellini A. 1625, 2668, 

4503. 
Macaulay. 5098. 
Maccagnini C. 4179. 
Maccailini E. 471. 
Maccanti E. 438, 4504, 

5388, 7081. 
Maccheroni P. 439. 
Macchi L. 7171. 
Macchia E. 1923. 
Macé G. 3909. 
Macò J. 2711. 
Machiavelli N. 1016. 
Macri G. 1310, 3281. 
Madame Adam, pseud, 

Jaliette Lambert. 
Madaro G. 4168. 
Madruzza G. 7082. 
Maes C. 3910. 
Maestrali N. 440. 
Maestri A. 7083. 
Mafifei A. 1188, 2952, 

6315. 
Maffei Ant. 5710. 
Maffei L. A. 7084. 
Maffei R. 3570, 6711. 
Maffucci A. 4180. 
Maggetti M. 1017. 
Maggi L. 5711, 6316. 
Maggiore 'Perni F. 5712. 

- Gu. 35 Hs. 
Maggiore -Vergano. - S. 

205. 
Magherini Oraziani G. 

6317. 
MaglUni E. 6618. 



Maglieri C. 2057. 
Maglione G. 1564 his. 
Magliulo G. 152. 
Magnani M. 1837. 
Magnanini V. 4505. 
Magnanti F. M. 4807. 
Magnasco S. 153, 1838. - 

S. 381. 
Magni C. 154. 
Magni F. 1720. 
Magnoni D. 1565. 
Magnoni E. 4506. 
Magretti P. 2223. 
Magri F. 6619. 
Magrini G. B. 2669. 
Magrini L. A. 155, 3282. 
Maifredi M. 6135. 
Mainella R. 3117. 
Maineri A. 3911. 
Maineri B. E. 847, 1566, 

6620. 
Mainuste P. - Rde, 3. 
Maisner V. 734. 
Maissen P. 6318. 
Maisto F. P. 1018. 
Msi A. 4181. 
Maierotti G. 3283. 
Malocchi P. 5996. 
Malocchi R. 156. 
Majoli G. 6621. 
Majorana A. 3284. 
Malagola C. 3735. 
Malagoli M. 4808. 
Malagutì F. 635. 
Malamani V. 2274, 2338, 

7085. 
Malan G. P. 3912. 
Malan J. J. 735. 
Malaspina A. - S. 206. 
Malaspina G. 5389. 
Malatesta B. 157. 
Malatesta F. 158. 
Malato L. 5099. 
Malgarini A. 2356, 2670. 
Mallez F. 4507. 
Malli. 5100. 
Mallivi E. 736. 
Malnate N. 6622. 
Maltini M. 5997. 
Maluta G. 3913. 
Malvezzi N. 3736, 6373. 
Maroiani T. 3572, 4182, 

5808, 
Mamini F. C. 441. 
Mammoli T. 2357, 3914, 

3915. - Mt. 8. 
Manara A. 737, 851. - S. 

382. 
Manara P. 2358, 4183. 
Manasse S. 1311. 
Manciana P. 159. 
Mancinelli L. -3ft. 13,53. 
Mancini (>. 2517, 5101. 
Mancini P. S. 738, 3285, 

7086. 
Mandalari M. 854, 4508, 



6398, 6433. 



\ 



Mander Cecchelti A. 485. 
Manetti A. 3286. 
Manfredi. 298. 
Manfredi A. 4185. 
Manfredi C. 5183. 
Manfredi F 2671. - S. 

207. 
Manfredi G. 2108. 
Manfredi N. 1958, 1962. 
Manfredi P. 739. 
Manfredini G. 1567. 



Manfroni C. 4066, 4989. 
Manglagaili L. 1839, 6319. 
Mangilli F. 2762, 3974, 

7087. 
Manini F. 5882, 5999. 
Maniscalco F. 4509. 
Manna G. 2109. 
Mann! F. - Mt. 32. 
Manning E. E. 2980. 
Mannini A. 7089. 
Mannino L. 442, 443, 1840, 

7090. 
Manno A. 31, 178, 192, 

740, 903, 5103, 6623, 

5690, 5691, 5714, 5727. 
Manno G. 2110, 3916. 
Manoni A. 4741. 
Maniegazza L. 1019, 3593. 
MantegazzaP. 1805,3021, 

5427, 5551. 
Mantellini G. 2111. 
Mantica C. 4184. 
Mantica N. 532. 
Mantovani G. 1020, 6000. 
Manuel di San Giovanni. 

3438. 
Manuzzl G 4800. 
Manzato E. 4186. 
Manzoni A. 1569, 2672. 
Manzoni Al. 493, 1312, 

7094, 7359. 
Manzoni 0. 445, 1313. 
Manzoni Giac. 211 his. 
Manzoni Giulio. 2174. 
Manzoni R. 5104. 
Manzotti L. 5390. 
Maragliano A. 2112. 
Marangoni C. 2113, 3287. 
Marano C. 446 , 743 , 

2343. 
Marazio A. 5715. 
Marc C. 6001, 6290 his. 
Marcacci G. 21 14, 7095. 
Marcali C. 3576. 
Marcellino F. 3577. 
Marcello M. 1022, 2115. 
Marchei E. 7096. 
Marchesa da) Colombi. 

3288, 3289. 
Marchesano G. 2361. 
Marchese E. 3578, 4809. - 

S. 519. 
Marchese G. 2673, 2981, 

3290, 7097. 
Marchesi V. 2982, 4966, 

5391, 6002. 
Marchesini G. 161, 741 

his, 7098. 
Marchetti A. 6321, 7099. 
Marchetti E. 1023. 
Marchetti L. 236^, 
Marchi A. 3291. 
Marchi L. 1570. 
Marchiafava E. 1958. 
Marchiandi L. 2116. 
Marchini G. 7100. 
Marchiai I. 4187. 
Marcillac F. 1571. 
Marco F. 1024, 3917, 

4810. 
Marco G. 5392. 
Marcolini C. 4188. 
Marcone N. 1.S41. 
Marconi A. 2363, 6321. 
Marconi C. 7106. 
Marcott; G. 2364. 
Marenco L. 1572, 6003, 

6322. 



XVI 



INDICE ALFABETICO OBOLI AUTORI 



PIN-POD 



POD-POZ 



POZ-QUA 



QUA-RE 



Finali V. 205. 
Pincherle S. 1852. 
Pinchia E. 3622, 4561, 

5751. 
Pindemonte. 2398. 
Pìndemonte I. 1902,2117, 

3692, 7216. 
Pinelli S. 6670, 7217. 
Pjoet M. 7218. 
Pici C. 3339. 
Pini E. 482, 2148. 
Pini (>. 1295, 3049, 6671. 
Pini N. 1417. 
Pini R. 5447. 
Pinna-Arimondi G. L. - 

S. 396. 
Pinna Ferrè «. 3050. 
Pino A. 6371. 
Pino J. 5448. 
Pinolini F. 5160. 
Pintacuda C. 4253, 4254. 
Pinto L. 7219. 
Pinton P. 7220. 
Pinzani E. 4255. 
Pinzi C: 4853. 
Pio IX 4889. 
Piola L. 483. 
Piolti O. 5 '61. 
Piombanti 6. 4854. 
Piovanelii E. 1624, 2 149, 

3623. 
Piovano S. 484, 2149 bis. 
Pipetta A. G., pseud, - 

G. 215. 
Pipìtone P. 7221. 
Pipit.^ne F. G. 6375. 
Pirani G. 3051, 3624. 
Pirani L. 485. 
Pipovano F. 1407. 
Pisa G. 3625. 
Pisa U. 4855. 
Pisani C. 2415. 
Pisani Ceraolo P. 2150, 

3626. 
Pisanti G. 1958, 4562. 
Pischedda (i. 2421, 4256. 
Pischedda P. 206. 
PiscìcelU Taeggi O. 2727. 
Pisenti G. 792 
Pistacchi L. 5162. " 
Pi8t«lli E. 2904. 
Pitra F. 2856. 
Pìtrò G. 2416, 3316, 6224. 
Pitrclli N. 6056. 
Pittaluga E. 1343, 3627 a 

3629. 
Pi Iteri R. 3955. 
Piucco Clotaldo. 6057. 
Piumati A. 2151, 2416 òtV 
Piatti dott. 1728. 
Pizzardo G. 312, 4257. 
Pizzi I. 486. 
Pizziponi C. 4120, 5979, 

7228. 
Pizzolato A. 7223. 
Pizzolato E. 344. 
Pizzorni G. B. 7224. 
Pizzotti A. 4258. 
Planquette R. - Mt. 49. 
Platone. 2152, 2417, 2418, 

5540. 
Plauto. 5752, 7225, 7226. 
Plautus. 1344. 
Plessi A. 7227. 
P. L. E. 6672. 
Pievani 8. 2728, 5753. 
P. M. 6276. 
Poddighe A. G. - (?. 221. 



Podestà F. 3340. 
Podestà V. 2729, 5163. 
Podesti F. 5754. 
Podrecca C. 2419. 
Poggi. 6725. 
Poggi D. 355, 7228. 
Poggi E. 5166. 
Poggi G. 793. 
Poggi T. 4564. 
Poggi U 847. 
Poggi V. 3936, 5137. 
Foggiani C. 6378. 
Poggio Fiorentino. 794 , 

795 
Poggioli D. 796. 
Poggiolini G. 2422, 3631. 
Pogoici L. 3341. 
Polacco F. 1626. 
Poldi P. 6379. 
Polese F. 4259. 
Poletta G. 3342, 3956, 

5007. 
Potetti C. 5449. 
Poli G. 2730. 
Polidori E. 6058. 
Pollacci E. 2217, 3545, 

3721. 
Pollano A. 3052, 4857, 

6059. 
PoUaroli R 3607. 
Pollerà C. 797. 
Polli P. 6060. 
Polliet L. 4856. 
PoUinarì B. 798, 5167. 
Pollinari E. 7229. 
Pollini E. 2:31. 
Pollini G. 4661. 
Pollini S. 6380 
Pollonera C. 4858. 
Polonini D. 207. 
Poncini D. 6362. 
Pompei M. 1915. 
Pompili G. 2732, 7230. 
Ponchielli A. - Mt. 34. 
Poncini G. 1627, 3053. 
Ponsiglioni A. 5755. 
Ponson du Terrail. 1069, 

6673. 
Ponthus B. 2733. 
Ponti E. 3800. 
Ponti G. B. 6674. , 
Pontromoli G. - 5'. 832. 
Ponzetti A. 4858, 2734. 
Ponzi G. 3054. , 
Forati R. A. 5450, 6381. 
Porcelli 0. 859. 
Porena. 6382. 
Porena F. 32, 
Porri vecchi I. 3343. 
Porro E. 1905, 2735. 
Porro F. 6064. 
Porro G. 54, 1345. 
Porro P. 5451. 
Porro Lambertenghi G. 

5169. 
Porta F. 1070, 4566. 
Portioli A. 299, 2153 bis. 
Portis A. 752, 3055. 
Posocco C. U. 487, 2736. 
Fossetto G. 2903. 
Potestà F. 4265. 
Pouchet F. A. 208. 
Pozza P. 489. 789, 4859. 
Pozzetti E. 2417. 
Pozzetto A. 4260. 
Pozzi A. 6185, 6676. 
Pozzi F. 3344. 
Pozzi L. 6061. 



Pozzo G. M. 5452. 
Pozzoli F. 209. - G. 257. 
Praga E. 800. 
Praloran F. 5170. 
Prampero A. di. 6062. 
Prandi A. 766, 4216 bis. 
Franti K. 490. 
Prat J. M. 2737. 
Pratesi G. 2.38, 7231. 
Prati. 2398. 

Prati G. 2739, 3631 bis. 
Precerutti V. 3057. 
Predelli R. 3011. 
Prentiss E. 1346. 
Pressati P. 213. 
Pretti C. 710, 2345. 
Prevel G. - Mt. 35. 
Previti L. 801, 1347. 
Price E. 6199. 
Prina B. 214. - Gu. 12. 
Prina G. 4264, 7232. 
Procacci G. 5456. 
Proctor R. 6064. 
Promis. 5727. 
Promis V. 31, 178, 903, 

4358. 
Promontorio F. 2424. 
Proto F. 5464. 
Protti L. 1628. 
Pro vana di Col legno. 4268, 

5727. 
Provenzal A. 3882. 
Pucci. 4269. 
Pucci E. 1241. 
Pucci S. 7235. 
Puccini F. 7236. 
Puccini G. Vedi Jarro. - 

Mt. 15. 
Puccini V. 218, 494. 
Puecher Passavalli I. 218 

bis. 
Puecher Passavalli L.1351. 
Pugioni L. 6679. 
Puglia. 13. 

Puglia F. 2427, 4862. 
Pugliani 3. 4351, 4358. 
Pugliatti G. 7237. 
Pugliese. 13. 
Pugliese G. 7238. 
Puglisi G. 495.. 
Pulci L. 5459. 
Pulina G. 7239. 
Palle F. L. 1152. 
Pulló L Vedi Leo di Ca- 

stelnuovo. 
Pullini V. 6065. 
Puntoni F. 3959. 
Puntoni V. 3381. 
Pupino-Carbonelli G.4270. 
Pappati P. 496. 
Puriceili Guerra A. 805. 
Pushkin. 2973. 
Putelli. 1728. 



Quadri G. 299. 
Quadrio E. - G. 212. 
Quadrupani C. G. 219. 
Quaglia G. 806, 1072. 
Quaglia U. 2428. 
Quaglino A. 5545. 
Quajat E. 2742. 
Quaranta R. 2842. 
Quarenghi C. 5460. 



Quartaroae M. 1629. 
Quatremdre de Quincy. 

2975. 
Quatrini B. 7142. 
Quintiliano. 1399. 



Rabbeno A. 1073. 
Rabbeno U. 3961, 4571. 
Raccagny G. B. 2743. 
Racchetti A. 4271, 4863 

e 4863 bis, 
Racchetti G. 4271. 
Racioppi G. 581, 5837. 
RafTa. 1092. 
RaflTaelli F. 4573, 4574, 

4865, 4866, 5173. 
Raffaellini O. 7241. 
Ragazzoni J. 1074. 
Raggi A. 3962. 
Ragni P. 7242. 
Ragnisco P. 3437, 4967. 
Ragusa-Moleti G. 18, 498, 

1075, 3060. 
Raiberti G. 5758. 
Raimondi R. 5462. 
Rainaldi R..7243. 
Raineri M 2430. 
Raineri S. 808, 1744. 
Raineri Bi$cia C. 3347. 
Rainusso A. F. • G. 255. 
Rainusso L. - (r. 255. 
Raiano Pescar ini G. 1076. 
Rak T. 6680. 
Ramazzini E. 5463. 
Ramello. 1077, 1078. 
Ramello C. 4272. 
Rameri L. 1630, 2156, 

4351. 
Ramirez V. 7244. 
Ramonda F. 6387. 
Ramondini D. 1909. 
Ramorino F. 1631, 2176, 

3978. 7245. 
Rampini S. 3061, 3963. 
Rampoldi A. 499, 7246. 
Rampoldi E. 4273. 
Rampoldi R. 500 a 502, 

3637, 3638, 4667. 5545, 

5759, 6681. 
Rauchet G. 1079. 
Randegger A. - Mt, 37. 
Rangoni D. 7247. 
Rapisardi M. 6066. 
Rasori G. 2296. 
Rattazzi C. 503. 
Ratti G. 3758, 5261. 
Rattone G. 1958. 
Rattoni P. 6067. 
Ravaglia G. 7248. 
Ravasio P. 1080, 1632, 

3348 
Rayazzi E. 1352. 
Ravenna V. 1092. 
Ravizza G. A. 6043. 
Raimondo Guanata G* 

221. 
Rayna M. 1633. 
Rayna P. 987. 
Rayneri C. 7249. 
Razeti F. - S. 398. 
R. C. F. 6270. 
Re. 766, 4216 bis. 
Re C. 3381. 
Re Z. 5195. 



Marlucci O. lOS a 100, 

Iti3alg5, S11,40!, 503. 
Haactaeroni B. iSO. 
Maiseael O. H. 
Haesimo Q. Ì2Ì. 
MattBi T. MO, 458. 
Ualteini R. 1U9. 501. 
MalloUnl P. 187. 
M»ude V, W. 85, S5S. 
Maiioni P. E56. 
Mendelssohn BartboldT F. 

no, £&T, 4Q3, 428, 48». 
Menazti O. £6, 58, 111. 

18)<,lE9,858,453a455, 

505, 606. 
MercadanU S. 211. 315. 
McTTbeer G. 893, 316. 
M leali G, '" 






A, 87, 456. 



Notti E. 317, 311). 
Orefice O. 484. 
Pagooncalli O. B. 190. 
Pa[i D. 319. 
Pastore Q. 458. 
Peljosanto A. 113, 
Pelitti E. 141, 2<Ì0, 261. 
Pepa V. 509. 
Pe«lli E. 88-38. 
Perle musicati. 510. 
Pertoist 8. 511. 
Pìdiu^ C. 212, 868, SIE. 
Poai^hialU A. 191, 459 a 

493. 
PoatOKlio G. 321. 
Pacdni G. 512. 
Radente O. 813 a 817. 
Ramacelo (ti T, 263. 
BaadeKgar A. 114, 115, 

148. 485. 
RaTigaancagnoU F. SU. 



EtosNni Q. 322. 

Rota A. 468. 

Rotoli A. 144, 219, 220, 

515. 
Ruta 0.61,265, 383,469 

a 471. 

Sala M. 145, 516. 
Saladino M. 384, 
Salina L. 266, 297. 
Sansono O. 385. 
Santambrogio A. 116. 
Scarlatti A. 268. 
SebiaTÌ B. 426. 
Schub«rl F. 251. 
Schumann R. 427. 
ScoBDamiglio O. 386, 361. 
Seppilll A. 362. 423^30. 
Sarao G. 363, 36!. 
Siraguaa A. 118. 
Smareslia A. 431. 
Sonia J. B. 365. 



Toili F. P. 88, 119, 120, 

146, 147, SìS, 271,432, 

433, 518 a 52S. 
Tuniil A. 278. 
Ueiglio E. 434. 
Valente V. 472, 473. 
Variico a. 35, 36, 224, 

273, 274. 397, 368. 
Vela M. 369, 
Venanzi A, 526. 
Verdi G. 37, 370, 527, 

588. 
Vivarelli L, 148. 
Wagner P, 371. 519, 
Weiterbout (van . 433 « 

437, 53j. 
Zanoni C. 5:11. 
ZignunlT. 372 a 374. 438. 



INDICE ALFABETICO DEI GIORNALI NUOVI 

anannziati nella Parte Prima della Hibliografla, anno XIX (1885) 



AbruMÌ (Gli). — Ciiietì. 19.1. 

Alba (L'). — OenoTa. 133. 

Alba (L"), — Noto. 1. 

Alpigiano (L'J. — Belluno. 41. 

Amico L-) della prima eia. — Milano. 257. 

Amico (L') della yerità. — Catania. 2. 

Angelo 'L') del Sacerdote. — Lodi. 35. 

Ape (L'I. - Trieste. 73. 

Ape {L'J friurìdico-amminiatratiTa. — Mllano-Stradella. 



45, 73 b 



e 256. 



i Italia mediante 



Ape (L') Varesina. — Varei 
Apicoltnra (L') razionala t 
l'arnie poliforme. — Firej 
Apicoltura (L') Picena, — i 
Aquila .L'). — Aquila. 74. 
Araldo (L'I Veronese. — V 
Arte. — Catania. 60. 



Avvenire (L'i. — Cbiili. 258. 

Arveaire (L-). — Savona 113." 

Avvenire (L'i delle Puglie. — Bari. 62. 

AvvoealurajL") lUllana. — Firenie. 167, 183, 259. 

Babele. - Pagano. 837. 

Baretti li!). — Torino. 251. 

Benemeriti (I). — Milano. 114. 

Bibliografia giuridica italiana e straaiara. — Napoli. 



115. 233. 



Biblioteca dei Predicatori. — Vigevano. IS. 

Biacoitino (II). — Novara. 115. 

Bollettino ani min latrali vo della SoeietA anonima per la 

ricoatitusioneorimboraodelleapeae «Lal'reTidanta». 

— Siena. 1»3. 
Bollettino artistico internaiionale. — Milano. 11. 
Ballettino commerciala Valtellinesa. — Sondrio. 204. 
Bollettino degli Atti della Camera di Commercio ed 

arti di Firenze. — Firenio. 3tì 
Bollettino degli At[i del Comune di Tivoli. —■ Roma. 19. 
Bollettino dei proprietarii. — Genova. 131. 
Bollettino dei protesti camMarii. -^ Roma'. 260. 
Bollettino della Società Fiorentina d'Igiene. — Fi- 



Bollett 



!. 46, 

.ne della Santa Lega e 






Bollettino della Società Eustscbiana la Camerìao. - 

Camerino. 63. 
Bollettino delle Varianti per la t Guida pratica di aei 

vizio militare, 3.» ediz. . - Kiranze, 158. 
Brandaoo (11 nuovo). - Siena -Poggibonsi. 861. 
Bricciche. — Torino. 47. 
Buon Giorno I — Firenze. 80. 
Buona (La) Novella. — Salerno. 868. 
Buone Lellure, — Canepina, 159. 
Campagna (La), giornale di agricoltura pratica. — Ro 

Campanone (li), — Bergamo. 37, 18. ' 



- iDtra. 102. 

187. 

. Soda-Kocca San Cucia* 



Lucaais. I'i6. 

MS. 

ao d'Areta-ChiaTMÌ. 3S. 

era. Ht. 

atermo. US. 

~ Roma. 177. 

icina EÌ3. 

ia arlialica aodala. — Ro- 



MaHina. 235. 

OD».'- ilitaao. 80. 

e di pretura. — San QaU 



nmeraiala. — Torino. Z7S. 

eaova. IBO, 18S. 

• tieoota. ST7. 

IO. 231 

noia di Siracuia. — Sira- 

lilaao. nS. 

- Sondrio. tOS. 
CalabrU). tO. 
a. 81. 
i. 27». 
eia. iì&. 
o 227. 
lala. — Piraota. 835. 



orna. I2l, 280. 



ita DO. 210. 
Uilaao. 2(1. 






Rucogn 



Biriecbii 
CwDen 
Coneillw 
Cnciiie 1 
Do'l fa 
Dm (U 
EcM ho 
Bdelww 
Bl U. - 
Faafalla 
Forcbe 
Olordan 
OiOTCdl 
Oiulto C 
OiuMpp 
ainaapòi 
Imparili 
HantOTi 
Uadaglti 
4ÌBII 



*ÌVS, 5 

— O., ni 
puloral 
dalla b« 

«luimo 

— GB 

— San Li 

— T"R,q 

Ro»Ì-|}OE 

loJicbe. 
Rouu«l t 

Rucfilsi < 

4tV6. 
— Storia 

GbiesB. 
Sacro (II) 



■inali a 

S*1aml-Bi 

Salmi e e 
— »d Inn 

Salomona 

O. Hot 

Sakai P 



Sangue ( 
Dagoga 



■Saaia (L 

- l^r 

ds'Hin 
SaDLo (li 
Suno mi 

_ J. Ad 
itoralii 

preghi! 



Scala iL 

Sravini ( 

Scelta {H 

fandull 

Schuller 

&eof.i* L 
' filiti. 
Scotti l>a 
girici I 



Scnratl < 

5778 b 

Se^aerl i 



XLII 



INDICE METODICO 



Cantoni P. OutniiioDl sul prestito comunate di Roma, 
ed Esposizione mondiale. STTH. 

Capaccioli. tStabarato conto morale, raso dalla Giunta 
al Consiglio di Terranova Bracciolini ippj». di Arai- 
10 ). 5S0«. 

Capecs Tomacelli D. l'arote ile' modi di renderò salu- 
bre la città di Napoli. 5:^74. 

Capizuccb) L. 11 prop;reseo e la borghesia. 651^. 

Casa O, fu O. D. tCisposta ai quesiti della Commis- 
sione d'incbifl9ta per la revisione della Tarifla doga- 
nale, 6»40. 

Casanova L. Sul problema egrario : breii Studii e saggi 
d'ingegneria applicata, 37?^, EiOlO, 5»7a. 

Cnssn Nazionale d'Assicurazione per gli inrortuniì degli 
operai sul lavoro. Regoiamento per la lariffa dei 
premii e della iudenniià. 1447. 

— — Condiiioni generali delle po- 

ìhn. TariflTe a classìllcsiioni delle industrie, dalle 

Cecchini N. Breve relazione agricola ed estimativa della 

Celeeia E. Le Societì, operaie: ammonimenti. 4701. 
Celiai 0. TI Calendario municipale pel lt>H5. 37BT. 
Cencelti-Perii A. Affrancazione dei diritti di uso nelle 

proTincie ex-pontifleie. 3t87. 
Cenni storici della pia Casa di carità, di Velletrì. G5!t. 
Censimento degli Italiani all'estero (dicembre IDDI). 



58, ' 



sulla 



Chieffi O. i _ __ 

Ciccone A. Della miieria a della e. 
periodi dì progresso sociale. 33^. 



I, 640. 



il different. 



- Frincipii di economia poli 
Cicella A. Intorno al diritto di nomina del personale 

degli arcbÌTii provinciali. tiUiìt). 
Cinci A. Il Monte di pietà (di Volterra}, 2021. 

— La caso dei poveri idi Volterrni, 3'iW5. 

Ciom G, Sull'origine del' '' 

presso i Romani. 1099. 
Circola Industriale e Cow 

alla Cnmmissione parlai 

delle Convenzioni rerroviarie. 9'it. 
Colajanni N. Il aoclalismo. 55^5. 

— La istituzioni monicipali. 5)190. 

Colberlaldo B, Confuiaiionè risila Memoria del cav. An- 
tonio Bullo sulla queslioae lagunare. Ìi>i2. 

Colleziono degli Atti della Amministrazione delle ga- 
belle del regno d'Italia, Atti del Collegiu dei periti, 
I8S4. 4714. 

Colli A. La stima dei Tondi Tostici ed urbani soggetti 
ad espropriazione di pubblica utilità. 93i3. 

Comitato prosiaciala di soccorso ai dannef^giati dalle 
inondazioni del settembre e otlobra 1882 in Padova. 
5298. 

— di soccorso ai danneggiati dal cbolera nel 1884: 



Commissione centrale ili BeuetìceniB. 

della tassa di risparmio di Milano e gestioni an- 
nesse. Tassa di risparmio: bilancia consuntivo del- 
l'anno lti8t. 6^3j. 

— — Credito fondiario. — Bilancio 

consuntivo dell'anno 1»'84. tin7, 

— pel riordinamento dell'illuminazione della co^te del 
Regno, Riassunto delle risposte date al quistionario 
formulato dalla Commissione; e proposte del Rela- 

— permanente pel miglioramentn degli operai ferro- 
viarii. Atti del primo Congrespo : Lavori della Com- 



li primo Congre: 

Compagnie iLe) d'Assi 
la.Nev - ■ 



1 tlalia 



Conforti L. Manuale di Poliiia ecclesiastica, 4413. 
Confutazione delle opposizioni contro la domanda pel 

olid sia dichiarato essere opera di aiilitb pubbli! 

r^^cquedotto dalla Valle Brembana ■ Milano. S90I 
Consolato delle Associazioni operaie in Brescia. Rei) 

ziono generale sommarla dei Rapporti degli oper: 

componenti la Comitiva studiosa bresciana ^la Espi 

sizione di Torino 1884. 4TIU. 
Conti A. Osservazioni sopra un libro del prof. Gabt 



. iJ d 



410a. 



. . C, L. Osservazioni a parerà sulla proposi 

«di conversione del Uonta frumeniario di Norcia. 146' 
Coscioni Q. Conferenza sul progetta per la bonificE 

ziooe di Napoli. 4417. 
Coiti P. Dritter Jabresbericht des Oesterreichs-Ungs 

rischen Hdrsvereins In Haìiand 1884. 3202. 
Croce Rossa Italiana; Sotto-Comitato regionale di Ni 

puli (X Circoscrizione militare}. Relai'one luH'opei 

di soccorso prestata nel cholera del 1881. 4724. 
Curei C M. Di un socialismo eristiano nella quislion 

operaia a nel conserta selvaggio dei moderni Sta 

civili, 3502, 
D'Ambra E, Acqne vecchie ed acque nuova della cilt 

di Napoli. 5S8B. 
Dati statistici : parta seconda, a corrodo del Resoconl 

dell'Amministrazione comunale di Milano 1881. 591l 
De Brun A. Klemeoti di statistica. 3S22. 
De )<'rancÌ3Cis, Voto al Ooverno, del Mnnicipio di Sa 



Dal Guerra E. L'ordioamenlo amministrativo d'italii 

473rt 
De Tallevìci G. Considerazioni sulle cause per cui va di 

d'inverno in generale e special, a Sanremo. 1743. 
De Vinceuzi. senatore. Discorso sulle pubbliche spes 

e sulla crisi agraria, in occasione della Caeoiìk do 

mandala dal Ho^erno di far le concessioni delle fer 

rovia secondaria in .'-ardegoa, 3^11. 
De Viti de Marco A. Moneta e prezzo; ossia, il prin 

cìpio quantitativo in rapporto alla questione mone 

laria. à6W. 
Di Choisj E, Fiducia! Pidueii 



sulla 



it Una ni 



3;i5. 



_ _ f-York», per un ex-Ispettore di Coropagi 
di Assicurazione. 615, 1328. 
Comune di Milano ; Ragioneria municipali 

naìo 1H!<5. 31»T. 
Ufficio dello Stato civile: Solistica 1884. RI9», [ 

— di Salerno. Relazione dei lavori del Comitato di ! 
aoccorso per i colerosi. 228d. : 

— di Siena. Sul riordinamento dei servizi! dì beneli- ! 



D'Ippoliti F, Ingerenza dello Stato n. 

nemiche delle Società moderne, Partn I : tìoluzion 

teorica. Pane 11: Soluzione pratica. ;J21S. 
Direzione Uenerate delle Poste, Leggi e Regolament 

per ta trasmissione del carteggio uEBciale in asen 

ziona dnlla tasse postali. 6243. 
Islruiione pel sarviiio dei vaglia o dei tito 

della Siaiistica. Statistica giudiziaria per il 1891 

1255, 1593. 
civile e commerciale per il ISSI, 125-1 

1792. 
Diritto (II) commerciale : rivista periodica e critica e 

giurisprudenza e leiiislazione. Ì3U5. 
Dizionario amministrativo, o Manuale degli ammioi 

etratori comunali e delle opere pie. 3517. 
— daziario, degli avv.N. De SÌBOoeL.Tadeucci. 322C 
Donnini P. Camillo Cavour e gli asili d'infanzia. 504; 
Errerà A. La riforma del credito fundiario. 6252. 
Esercizio governativo, o esercizio privalo 1 676. 
Ferrante O. B. La fognatura di Torinoi memoria. 97( 
Ferrini C. Diritto romano, 3»15. 
Ferro M. Vita italiana al Piata; emicrazlone o colo 

nizzazione. 4446. 
Ferroglio G. La queslione sodala e le Opere Pie. 23i: 
Fichera F. Sistemazione della ritti di lìsguaa. 414; 
Fiorini O. La verìllL nella quistione a^: 

5a47. 
Floris B. Regio Ospizio generala di Carità di Toi 

Relazione della Commissione d'ir-'-- ■■- '"■■' 

nunciati dalla > Cronaca dei TnDunaii >, e npetti 

io altri periodici, 4763. 
Foa R. Prontuario e Guida riassunliva delle princìpa 

massima di giurisprudenza, e Risoluzioni ammia 



i fatti di 



XLVIII 



INDICE METODICO 



Kart. 99 del Regolamento Bauitario 6 settembre 1874. 

3159. 
Boachut e Després. Dizionario di medicina e di tera- 
peutica medica e chirurgica; eoo Formulario speciale 

di ciascuna malattia. 3162. 
Brazzola F. Cooiribuio allo studio delPetiologia della 

polmonite crupale del cavallo, e della pleuro-polmo- 

nite contagiosa dei boTÌnì. 6^18. 
Breganze N. Sul còlerà asiatico e sulla teoria dei mi- 

crobii o microrganismi (bacilli, bacterì). 1186. 
Brigatti A. Storia e considerazioni sopra un caso di 

stenosi pilorica. 6821. 
Bruers E. e Berti G. Renrliconto statistico-sanitario del 

quadriennio 1879-1882 dello Stabilimento Esposti e 

Maternità, di Bologna. 4682. 
Brunetti. Fatti, considerazioni, conclus'oni sul colora. 

1987. 
Bufalìni G. Detrazione dei sali ammoniacali e d*idros- 

silamina sulla eccitabilità muscolare. 6 v6. 

— Sul decorso deireccitabilità muscolare in alcuni av- 
velenamenti acutissimi. 65U6. 

Buti G. Il tempio crematorio di Trespiano: appunti. 
3462. 

Buzzi A. Prova sperimentale della migrazione esterna 
degli ovuli. 43. 

Calaciura G. Monografìa sul colera. 619. 

Galandruccio S. Insetti parassiti dell* uomo. 6509. 

Caldone P. TJn caso di aneurisma traumatico nell'ar- 
teria femorale della coscia sinistra. 2872. 

Cali G. Sulla patologia, terapia ed igiene del vesti- 
bolo, della bocca e dei denti. 5270. 

Camporolo. Il servizio veterinario nel comune di Son- 
drio. 5J<64. 

Cantani A. Manuale di farmacologia clinica (Materia 
medica e terapeutica*. 2572, 2677,3172 6ix, 6189 bis, 

— . Formulario terapeutico ragionato. 3173. 

— Istruzioni popolari concernenti il cholera asiatico. 
5273. 

Capon G. Alcune osservazioni sulla disposiziune della 
vena dorsale della mano. 2880. 

Caponotti A. 21 casi di isterotomia totale. 49. 

Carabassetta A. Il problema del risanamento del sot- 
tosuolo della città di Spezia, risolto col buon senso. 
1446. 

Carbone F. Medicazione degli occhi ammalati. 587U. 

— ^ Difetti delia vista. 5>71. 

Carnesi T. Un fibroma molluscoide delle grandi labbra. 

3478. 
Carrozza L. Sulla natura della pulmonite crupale. 3*27. 
Caruso G. Sulla natura delle febbri infettive dominanti 

in Palermo. 3782. 
Castoldi K. Il Comitato promotore per la cura bal- 

nearia marina agli scrofolosi poveri di Milano. 5GuO, 

6201. 

— Relazione del trattamento degli scrofolosi poveri di 
Milanoi e provincia; anno XXIII. 28*5. 

Catalogo ufficiale degli oggetti esposti nel Museo d'i- 
giene di Torino. 31 bO. 

Cazzani L Un biennio di pratica ostetrica privata in 
Cagliari. 4091. 

Ceccherelli A. Alcune considerazioni sulle plastiche 
specialmente della faccia. 58. 

— Il metodo della diagnosi delle malattie chirurgiche. 
2887, 4700. 

— Le ernie dell'ovaio ; nota clinica e considerazioni. 
6203. 

Ceci A. SulPetiologia del cholern asiatico. 3183. 

— Una nuova operazione nella frattura della rotula : 
osteogratìa metallica sottocutanea. 6523. 

Cesari C. Farmacologia pratica e analitica. 31 >7. 

— G. L'Istituto di materia medica e farmacologia spe- 
rimeiftale della R. Università di Modena. 62US. 

Charcot F. M. Lezioni sulle malattie del sistema ner- 
. voso. 927. 

Chauvenet G. e Negri P. Gravidanza extrauterina fe- 
licemente curala con la clitroiomia. 3(89. 

Chiara D. L'antipirina in ostetricia e Tamministrazione 
ipodermica del ferro nella cura deiranemia. 3189. 

Chiarleoni G. Peritonite generale in gravidanza. 5^88. 



Chiarugi G. Osservazioni sulla divisione delle circon- 
voluzioni frontali. 4096. 

Chiaruttini E. L* igiene nei suoi tratti fondamentali. 
334. 

Chiminelli L. Il passato e l'avvenire del T idrologia me- 
dica in Italia. 6864. 

Cholera: Umberto, Sanfelice, Schilizzi. Rapporto sul- 
r operato della benemerita Associazione « Economia 
e Provvidenza » Napoletana dei Corpo sanitario e Co- 
mitato di salute. 4707. 

<— (II) asiatico: cenni e rimedii: trattatello popolare 
per G. D. P. 6866. 

Cicardi T. Sull'iodoformio nella terapia oculare. 5016, 
6868. 

— Un nuovo caso di stasi linfatica oculare, 2017. 
Cioci A. Gli spedali idi Volterra). 2u20. 
Cipriani L. Sulle ferite dell'uretra. 1219. 

Clément C. Igiene coniugale, ossia Guida degli sposi. 
4101. 

Clementi B. Il medico provinciale per la pellagra. 347. 

Coccone M. Analisi di alcune acque potabili della città 
di Ravenna. 1768. 

Colomiatti V. F. Trattato di anatomia patologica della 
pelle. 1464. 

Comini A. Un biennio di clinica medica nell'Ospitale 
maggiore di Verona. i771. 

Comitato dell'Ospizio marino di Mantova. Resoconto 
economico-sani tarlo per l'anno 1884. 5898. 

Comucci E. La cura specifica del cholera: storia del- 
l'etiope minerale. 3804. 

— Storia dell'etiope minerale, o solfuro nero di mer- 
curio, nella cura del cholera. 3196. 

Concato. Caso di distopia renale. 6535. 

Condizioni (Le) sanitarie della provincia di Milano. Atti 

della Commissione d'inchiesta per le indagini sulla 

pellagra. 5294. 
Conforti G. Storia clinira della prima resezione totale 

del gomito eseguita a Noto. 3805. 
Contini C. Igiene dell'operaio. 1466. 
Corradi A, Un libro di sitìlogratìa, e un'edizione ignota 

del Benivieni. 5024. 

— L'acqua del legno e la cura depurativa nel Cinque- 
cento. 2034. 

Cosentino G. Carcinoma dell'utero in donna gravida.* 
3809. 

— Tre ovariotomie all'ospedale civico di Palermo. 5904. 

— Feto papiraceo, e trasforma zi ne fìbro-grassosa del 
tessuto della placenta corrispondente (Gravidanza 
gemellare). 590:^ 

Costa V. Relazione scientifica-sanitaria. 4 IH. 

Cremonesi G. Note generiche sulle malattie d'infezione: 
cura specifica del colèra. 1776. 

Cress 0'. I misteri della generazione e la vita sessuale, 
dell* uomo. 1777. 

Crocchiolo M. L'uncino acuto in ostetricia- 4420. 

Croce G. Bergamo davanti al tribunale dell'igiene pub- 
blica. 1474. 

Guzzi A. 11 cranioclaste del Braun e la inclinazione 
della base craniana nelle gravi viziature del bacino. 
1478. 

D'Ancona N. La difteria nella provincia di Padova du- 
rante il sessennio 1879-1884. 6229. 

Da Scbio A. Relazione al Consiglio provinciale di Vi- 
cenza sui manicomii centrali di Venezia. 4729. 

De Capitani N. 11 quinto Congresso veterinario nazio- 
nale di Torino. 8l. 

De Cesare Fr. idee igieniche» ricavate da fatti, appli- 
cate a migliorare l'aria di Napoli. 4429. 

De Cristoforis M. Le malattie della donna. 1782. 

De Haro M. Sul traumatismo in genere. 6919. 

De Lucis A. La psichiatria in quadri sinottici. 5036. 

Del Viso R. Informe aobre higiene naval. 1788. 

De Petri P. Manuale popolare d'igiene ad uso dei con- 
tadini 3509. 

De Renzi E. Corso completo di lezioni di clinica pro- 
pedeutica e patologia speciale medica. 9'>6. 

De Rossi E. XllI anno d'insegnamento della otojatria. 
1496.- 

— Le malattie dell' orecchio. 3214, 4435. 



niiBliro leiwre ih Pasq'ialino JAn- 

l.wre .lei ne XVI liori 

sulla cappella della Moretta presso 



FoKii-iii II 
Foreellii 

Posto lu M.. 

/snie w\ 
Franr..,rh-EL 

SUOI iirr.pre 



la provei 


eliw iH'IÌ Elru» 


Hii. B3tì3. 


Fahriiic 


Rufi,; riToluii. 




Na|>uli 


al noveiulira 17^ 


all'ago- 



'o. Intiera ilei re A^rippa a Caio l'alinola 


HerwMi A. La Camicia roisa: 






ewlut» da uno aiudlo biografl 


o-critico di ^. Uraga- 


In .;. li. llarloli, pubblicala da j aolo e 


cha. :;.ti3. :>i»i. 




Koia. i;a:ii. 


lllusiraziwie (L' italiana: ri>ls 


ta aetiimana'e de^li ar- 


■minario della storia della letteratura ita- 


.eolm..nli e rer8.m«^;i!Ì ronie 


nporariM. .VI..;. 


., Brevi memorie augii arcipreti di tìra- 


"tnaia 7n"Fiovene''neV l' lo""' 


■^ a]iii a romana eiu- 


1 'oncili.i .li Tremo in poi Vii. 


[miTesa di v-nllie in li«lia. n 


.). CataloL'o della Col- 


Rnla ,on- del i.rlWrin»Ki.-io .Ulla SorieiÈ 


legione A. Apujari di Triesl* 


Muiieie ^recite « ro- 


|{-.luridflle p«lrie lmi[»Klie> e ili qu.-lla 






a . di )!iiin>.sliraea<-hernia. a^lJ Oasani di 


In.li'-^s rhronolo^ici ad > Reru 


m ilalicarum Scriplo- 


e ,Sa.i M» ti..o. i-H ,j orni ti, i4 « i ■ .i.a;;KÌo 


res ,, fHi.'(t. 






I-iilifi «isirnialioi di .lue V.r^nnc 


he Muraloriane 5691. 


■ l'oferenie alla slorin amica dell'attuale 


lii|<r..s»<. in Londra dvU'amhaac 


atore pt la serenii- 






N. H. Niccjlfi Tron. 


Fe.ie in Uuitia nel poiiiiHmo di l'aulo 111 


Sftuito il XXVII auosto ITi 






Italia li,') in AfrirJt : narraiion 


. illualrala. ^<T9. 


R La l»t(erainra llaliana nei pr.mi quattro 


llaliai.i (Oli) iu Africa: narrau 


oni storiche d" un ita- 


ili XVI): qn«,ii-.i SLirifo U 0!*. 


lian,. \'m. 




. re-lu-e dalla rarica di prowe.lKoro dal 


Jones T. W. 8. Tbe eartbqua 


• at Caiamicciala. SS 


Itili. ReN7,i..ne al Doge .li Venezia 3vi. 


july 1-13. 47H?. 




Ili F OriLlri- M cris.i;.n«-i.i». U Kale . e 


Juppi V. Ordine dato da O. Sa 


orenanoper la cu«lo- 



J 



XCIV 



INDICE METODICO 



Oiuffrè F. 1. Fede noll'arla: sonetti. *"S. 

— Poeiia giacobina, 4465. 

— OrioDlia: nuovo cantoniere: con una illnglraiione 
di F. S. Greco. 4460. 

— Voci della natura: frammenti di un iioema lirico. 
3875. 4779. 

noli D. Nuove odi Uberine. 3S58. 

)eths W. Elegie ed IdilUi, trad. da. .Andrea Maffei. 



bidoni C. PorIì 
Spinelli, sgas. 
>laopÌ O. Le glorie del pontiScato 



li (Sonetli), raccolti da A. d. 



\t e 



ti. 131, 
L 5!»9. 






>lisciaDÌ E, Pagine d'album : verei per i 
3MÌ O. Sermone, con brevi note per cura del aacer- 
dote O. 11)20. 

rioli A. L'inramità di li donai: versi siciliaai. 471J0. 
lardabassi F. Versi. 703D. 

iinrdione F. Nuova Antologia di poeti aiciilani, con 
j. 56^6. 
_ f. B. Spigolature nella lirica contempora- 
nea. £339, 3262. 

uerra C. Sette canti a rime obbligate. 134. 
eiaa E. II Canionitre: iraduz. di B. Zendrini. 4I5._ 
' Lej^ends e poesie. Tradui. di Jacopo de' JuU. 
S34I. 

omeri, lliadia praedpua; curante H. Ottino. 417. 
. OdfsaeEe praecìpua, curnnte H. Ottino. £344. 
itii L. F. Carmina castigata. 1293. 



Ugo V. Le Orii 

Btrignanò. 703 b. 
giaani G. Eco del r 
lopBtock F. A. 11 M 
Cereseto, con note e 
a Fontaine. Le Favo 
agrima |Una' sulla t 
uiialone G, 1 Napoli 
aiiarelli "■»'-■- 
Bgnai " 






i F. Ca- 



1 cuore : poesie. 4783. 
eia : poema ; versione di O. E 
L. Matteucci. 660tì, 704[1. 
, illustr da G. Dorè. 5375. 
uba di mia sorella. £0?1. 

_ .., ,ni al Re: ode saffica. 1300. 

F. La Cicceide. 425, 1301. 
Versi. "■■■- 



. Sul prosciugamento del lago Fucino per 
opera del principe Torlonia: canto. '19. 

Gonzìo, ovvero la terribile vendetta di un morto : ot- 
Uve, 5380. 

Btca Q. Surge 1 3S99. 

avi C. A. Veni sacri. 6301. 

. F. Il passato ; poemetto. 11 mistero. Lume e luce. 
£099 

Isi O, Nella solenne inauguraiione del inonumento 
naiionalo a Vittorio Emanuele II: oda. 7074. 

ombardi E. La spediiione di Sapri : poemetto epico- 
lirico £101. 

- Canti : con prefai. del prof. F. Guarjione. 4804, 
5093 bit. 

ongo Valenti O. Voci dal cuore. 7£7. 

uciano Montaspro (pieud. dì Lodovica Uerlini). Epi- 
grammi, centuria 7.* £351i. 

uca A, Giovanili poesie. 731. 

upo-Maggìorellì A. Stornello, in occasione del pas- 
saggio per Teano 11 di 9 maggio im delle LL. UU. 
il re e la regina d'Italia. 3.>i)-'. 

iabeliini A. Specimen : versi. £e6S. 

lalfei A. Affetti: versi. 6315 

- R. Alla 1.* compagnia del 93 reggimento fanteria 
che da Gaeta parte per il mar Rosso : ode. 3570. 

lagnoni B. Primi canti. 4506 

[alalesta Pr. Cbi cerca trova : racconto in versi. 15g. 

laluta G. Poesie. 3^13, 

lanara P. Ora intime: veral. £358. 4183. 

lanfredi A. Al lavoro: canto sociale. 4185. 

lango A. Rime. 7088. 

lanzoni A. 01' ioni sacri e il 5 maggio, dichiarati e 
illustrati da L. Venturi. 7031. 267g, 2.Ì59. 

laragliano A. Nugae Alaiianae: versi. £11!. 

laraica A. Ln «Henriadei del Voltaire; l'cEnricoi 
di G. Malmignali, poeta veneiia no del secolo XVIII; 
con notizie biograBcbe. !36U. 

[arredi O. Ricordi lirici. 10?6. 

larsoni C. Lino » Malon; dialogo in dialetto pado- 
vano: versi. 7106. 



Martelli A. Nella fausta ricorrenza 

S. M. il Re: versi. 3580. 
Martiaelli R. Saggio di poesie. 5105. 
Masi G. Inaugurandosi la statua a Mi 

Bari della Puglie, sua patria : canto 
Masotto L. Minima: versi; per noEze. 
Mastelloni Fr. Fireaie : ode nuova, e 
Mauri F. Settantacinque similitudini, 

poema eroici ' "' ' ^ 



747. 



Mecbeti 



i del 1 



A. L'assedio del entello di 



Meli lì. Chiroplilia: versi. 4199. 
Memorie di un viaggio per la Savi 

versi. 6634. 
Mercanlini L. Canti. 173. 
Mesi (I dodese) deirsnno iS-iS : versi 






8-3. 



Metalli E. Poesie campereccie. 6019. 
Mickievricz A. Il iittro della naiioiie ] 

legrini polacchi. 5105. 
Microbaide ; quartine in rima mantovi 

1581. 
Milelli D. Fiahe, illustrate dai prof. E 

5118. 

— Verde antico: traduzioni di Omeri 
Anacreonte. Orazio, Caliillo, Colui 
4K£5 bis. 

Milton O. Il paradiso perduto: poei 

Papi, con note di L. Matteucci 1U3 
Miotti A. Res merlicar poemetto. 132 
Mirabella V. L'assartu a la Gancia 1 

1860. 4531. 
Mojaoa A. Dilexi justiliam : ode. 6331 
Molineri O. C. La canzone del me 

drammatica. 23''5. 
Monaidi O. Due novelle in versi. 358 
Monologo, in versi martelliani. 6338. 
Montasperelli A. Una notte nel Cam 

già : eaaU. 6641. 
Monti V, Scelte poesia, con le varie 

Q. Carducci. 457, 1037, 1H65 bis. 

— Un sonetto sconosciuto, ecc. 51S7. 
Monumento (II) al cardinale Ouglil 

Piova, 5123, 
Moore T. Il profeta velato del Kor 

trad. da L. Sommi Picenardi. ti33. 
Horici C, Versi, 1330, 5131, 
Morini O, Le figlie di Minéo, e Piri 

Piramo e Tisbe : saggio di Iraduzio 
Morlara E. Per le fauste none Cari 

6313. 
Mustet A. Emmeilna, — Le due amanl 
Musso 0. A Bordigbera: versi. 4218. 
Nardo O. D. ImiUiioni di cinli po[ 

1874, 3019. 
Noaro G. Intermetto lirico. 7168. 
Novelle poetiche di vari! autori (Pin< 

Sestioi, Tommaseo, Prati). 2308. 
Nozze campestri: versi. IS79. 

— (Per le) Vilia-Strada: poesie di di 
Nugalia: versi di O. C. I.'^O. 
Nuzzolese Fr. Sensus: rime. 4!£6^ 

A. Peccali: primi v 

dei vener. CoV ' 

Q. Can Ugelli, 

Omero. L'Iliade, trad. da V. Monti. 

Onofrio (p.) di San Nicolù di Varig 

Santo Natale. 1607, 
Orazio Fiacco Q, Alcune odi voltate 
da Raviiza O, A, 6013. 

— L'Arte poetica, voltala io prosa il 

— Le odi amatorie, tradotte da Gìc 
33^0, 

— I quattro libri delle odi, eipurgi 
secolare. 332i. 



Oraiia. Tradutioni metriche, col lesto a fronte, dì 
Llgo Rosa. 3(>04. 

Orludo Fr. Verti editi e ln«aiti. 1336. 

Oiidio P. Nasone. L'arte di amara, ed i Rimedi! d'a- 
more, il 13. 

•- UstamorphoBeoD libri, eipurgati e corredati di note 
itallBDe da P. Oaeio^to. Farle I. 3.* edli. E103. 

qaiDdeeiiD, cum notis J. Juveocil. Fari. I, 

Il at Iir. ]33B. 

— Le IraETorinaiioTii. ra<?Bte in veni italiaoi dal prof. 
0. Brambilla. 5T1E, e044 bii. 

— La Tristezza, ridotta in proia ilaliaoa per tuo delle 
scuole dal prof. O. A. Oallerone. 472. 

-- Open, tradotte da L. Dornicci. Voi. 2.' Le Meta- 
morfici. 840(. 

Piccbiani P. e Sgricci T. Alcune poesie. 118!. 

Pw«ll> S. Serto poetico; dedicato a :j. M. la Regina 
d'Italia. 3912. 

Ftgliara R. E Romanie e Fantaaia. 33£5. 

Piedini V. L. Aria pura: lerA. 6048. 

aoovi versi. 6660. 

Palili A. ^an Carlo e i Setninarii: eanzone. 4S35. 

Wladini F. V. Parya: varai. ìlSa. 

i^ualigo F. Epigrammi 7106. 

Pegna U. Foglie d'oliera: versi. 7E0.1. 

Pdlrgrino M. La actatilla: canti popolari. 134S. 



Peppe da Peaeinula. Cento lasaallate : Bonetti roma- 

nnctai. 7B0. 
Per 11 aolenne fuDiiona. seguita in Vennia li SO geo- 

uio ntji^, dei (ìQoccbi, sDacraontica. 47^. 
Pndoni T. Lamento: carme. Siti. 
PeroDi S. A raccolta t versi. 5747. 
Pmia A Fiacco. Il Prologo, interpretato dal dottor 

G, P. Clerici. J723. 
Petnrea F. Rime scelte; eoa note di O. Finii. T!ll. 
Pcuoli R. Ode. S370, 

— Nebbia : «arti- £734. 

— Atomi d'oro: verai 2723. 

Piiidemoate 1. Arminio ; I aenolcri; Poesie. 1905, 

ÌU7. 
Rai C. A S. M. il Re d' Italia Umberto 1 : poesia. 

3330. 
Pirtol L. Versi. 4S5. 

Piubedda O. Poesie papolari sarde meridionali. 4256. 
Fitterì R. Siililliaao : versi. 3»S5. 
PjwolaKi A. Versi. 7223. 

P. U. None Uel Giudice- Colombi : versi. 6376. 
Podisti V. Versi. 5163. 

editi ed inediti. £729. 

Poesia Siciliana. 3630. 

Poesie da cantarti damili alunni ed alunne dello acuole 

comunali dì Montagnana. !il6t. 

— storiche genoiesi. 4563, 5765. 

— giocose inedite o rare, pubblicate per cura del dot- 
tor A. Habellinì. ecc. 1625. 

— polìtiche popolari dai secoli XV « XVL SUO. 

— popolari sarde meridionali, eoo praraiìoDa del pro- 
fessore Q. Piachedda. 2421. 

Poldi P. Due milioni : storia dì una valigia. 6379. 

Poli Q. Squilli: versi. 2730. 

PnU O. Poesie: con prefazione di O. SUavelli. 2729, 

3631 bU. 
Precemia V, Oda a Dio. 8057. 
Proiti L. Libertà politica, liberti individuale: canti 

dee, ad Emilio Morpurgo. 162S. 
Psecher Passavalli l. Poesia liriche. 21S IÌ3. 
Palei L. La Baca di Dicomaao. — Cicognini J Pippo 

Uvoralore dì Legnaia alle dame fiorentine, e alie- 

greue di Pippo per la nascita del primo Qglluolo : 

ottave in dialetto contadinesco, 54!)9. 
Puricelli Guerra A. Birbonate liriche. 805. 
Quando si celebravano le none del capitano Napoleone 

Sartorslli collh sienora'Oiuseppina Braiiola : ode di 

P. G. S. 3636. 
Raceagnj G. B Scampoli : versL 8743. 
Raflaeìlioi 0. Versi sardì. 7241. 



: poem UCCIO corto. 

Rampini O. Estri di mapgio. 3061, 3963. 

Rapisardi U. Giobbe: trilogia. 6D66. 

Rayon (Uni de lumière: poeaie. "250. 

Reina C. Chiaroscuri: varai. 2161. 

Ricci Paterno Castello M. Nuove poesie. 307j. 39TI. 

Ricordo iUd) a Giuseppa IJossi, Sue Poesìe, edite ed 

inedite; colla vita. 3353. 
Righetti P. Un ricorda: versi. 2163. 
Rimatori napoletani del quattrocento. 639S. 
Rime inedite di un cinquecentista (da uo codice Ashbur- 

nhamiano), a cura dì Pio Ferrieri. 1650. 
_ nate qua, di Gino C. V. (Cittadella-Vigodarzere) . 

io dialetto venetlano. 51S2. 

— (Le) proveoiaii di Rambertino Bnvalelli , trovatore 
bolognese del aec. XIII. 1651. 

[Uva A. Melanconia : versi. 2736, 3078, 

— Miscellanea: poesie. 6400. 

Riiii M. Lode si sommi poeti italiani : poesie con ter- 
zine a versi endscaaiilabi. 7276. 

Rocca A. O. li cholera: inno lugubre. 819. 

Rodella L. Pangraiio da Bugolo, servo del marchesa 
Albano di Moaearooe; poema giocnso. 5771. 

Roman I F. Maravigliose avvenluro del valoroso Leo- 
nildo Sglio del re d'Armenia: ottave. 5475, 

Roncato G. La ricreaiione in sai giorni di spirituale 
ritiro: sonetti. 165). 

Rosettì U. 0. Ricordi di giovlueiia; versi 7E8G. 

Rossi E. Maria maier gratiae: canione. 822 e 30B2. 

Ruberto L. Le egloghe edite ed Inedite di B. Baldi. 
6077. 

Rudello, jweud di A. Solerti. Alba: poesìe. 4591. 

Ru(^ini R. A Giuseppe Garibaldi, XlX mano 1885: 
versi. 2763. 

Saffica: versi agli sposi Oaverio-Trentìnaglia. 1092. 

Saltarlo (li), tradolta in versi italiani da Alessandro 
Basili. 73d3. 

Salvador! G. Ode per la morta di Vìttor Hugo. 4596. 

Sanfelice E. Raggi ed ombre : versi. 4H91. 

Rantolio V. Inni all'evangelista san Giovanni apostolo 
e al glorioso san Francesco di Sales, editi in Pa- 
rigi nel 1639; e versione italiana del prof. can. O. 
Scavia. 2177. 

Sanvitala J. Satire inedite. 6408, 7309 bis. 

Sarfatti A. Nuove rime veneilana. 60SI. 

— L'amor : poesie in vernacolo veneziano. 518, 

— I gali: versi in dialetto veneuaoo. 3091. 

Scelta delle migliori canionatta amorose esulate dal 
popolo italiano, 248. 

Serdini de' Forohtaoi S. poeta del sec. XIV. Canzone. 
4301. 

Snoilsky C, La capra : poesìa, 264. 

Sommarìva A. Petrus Jurias : ode aaphica. 7340. 

Sooetti del seicento, pubblicati per uoua Coletti-Gob- 
bato. 2470. 

Spedale (Lo) dei rovinati : ottave. — Uo pranzo in 
famiglia: sestine. 5499. 

Spinola A. E, Canzoni mondana. 3993. 4907. 

Spoto A. M. Ester: poemetto in 4 canti, 7345. 

Stampini E. Commento metrico a XIX liriche dì Orazio 
di metro rispettivamente diverao, ec«, 1931. 

Slarita P. Napoli riconoscente ad Umberto 1 re d'Italia: 
carme, 4909. 

SUcchelti L. Secondo. Novissime Uriche di amore. 
6096. 

Stiavelli O. Serraglio: versi. 2IS7, 2474, 

Storia di Flavia imperatrice, in ottava rima. 2189. 

StroEti L. Alcuni sonetti. 1676. 

_ Poesie inedita, 6099. 

Successo dell'armata da Solimano Ottomano nell'im- 
presa di Malta T poemetto popolare del secolo XVI. 
1677. 

Suster O. Ai mille di Aa^ab: canzone. 1935. 

Svichar B, Paolo e Francesca: faolasta lìrica, musicata 
dal m. C. Grauaoi- Walter. 3679. 

Tallantinì L. Avventure curioss (imitazione dal tede- 
sco di Roberto Reinicll} : versi. 5513. 

TamburlinI O. Inno, composto in lingua francese ia 



INDICE! METODICO 



irto poetico ia S atti. 
■ Fuoco al conTNito : 

Tural« : comoisdia. 

la. trad. io verù ita- 

P' Amico Krast A. Annaodo Dadigt, oatia, Dal IStS 
. al 1370 : dramma. 6910. 

— Il Aglio della colpa: eonimedia. 6909. 
D'ADCoaa A. 11 lulro manto vano Dal sacolo XVI. S909. 
Parw I. MW. 

Daneo O. Armi ed amori ;,conimadia. 6511. 
Dtatti L. Oratcbfn: ballo. USI. 

— Measilina: hallo «urico, US!. 

D'Asta I. T. Raggio di sola: commedia. UW. 

D'Aubi)tn;. I dua lergeoli : dramma. USI. 

Da Capitani A. Kt» e il sarpenta : commedia 4731. 

Da Marinis O. Studio lulla tsorica della pcoe in Daota. 

' 5B!1. 

Da Uoaset A. La eantafroe da) fuoco: dramma SOM. 

Da Nobili G. li Sortilagio : melodramma giocoso fan- 



I uo atte. 5317. 

«mma. 963. 

ro; commedia, ftò. 

ni Scbarco comico. 



De Ra*o. Consci 1 d'ami, pièce • 
Duello II): parodia. 662. 
Dumas A. Il conte Hermann: d 

— e Claretie O. Il aig:aor Minli 
D'Urbino U. Uhi Gli sgomini 

Bliaa di HoDforl : dramma. 98. 

Bm«7 D. e Lemoire. Linda dì Cbamoun;, onero la 
Perla della Sa*oja: dramma. HH:M. 

Paderki C. Il cavaliere Dsjardo: commedia. — Il Pri- 
gioniero: farsa. 103. 

Femrio O. C. Le^fe e cuore: commedia. 6965. 

Ferrari A. L. Silio: trngedis, con nota storicbe. 631. 

*ìelio (II) libsraiora: dramma. — I due gobbi: faraa, 

■ 10!- 

Filippi A. Lncreiia: trapediM. 1517. 

PiMitana F. Le Villi: opera-ballo. 3A9. 

Pranquelli A. Lo «barco a Marsala: dramma. 6t)6. 

Fron Fron: cbmmedia. li^lo. 

Oabbia (La) dei malti: commedia, — Una generosa 
Tendetta: commedia di Riganti O UH. 

Sallina O. Oli occhi del cuore ; La mamma non muore, 

ew3. 

Skilo H. I Nervi di Teodoro, o on Signora nervoso: 
Bcheno comica, yni. 

Sambero A. Colpa e perdono: dramma. C579. 

janes A. Stella: bonetto drammatico. 7lKH), 

3attiDeltl G. La natta di San Ijarlolommeo: dramma 
atorico. 3;'60. 

Giacomelli A. nilda. o la fetta della ducheesa; eom- 
loedia. — Pecorelle smarrite : scherio comico. 
3513. 

Siacometti P. Arrigo IV il Salico, o la Chiesa e l'Im- 
pero; dramOMi storico. 56TS. 

— La colpa teodica la colpa: dramma. — Il poeta e 
la I>allerin8 : comniedii. 3à65. 

Strand E, Monte Curio: commedia. 130. 

— L'ultim gamlier del sur Piroiia: commedia IStll. 

— L*è TUO de la quMiura: commedia. — tll brum 
N. 13: commedia. J05. 

Soathe. IQgeoia in Taurids ; tradut. di A. MafTui, 

. 1^8. 

Qoldoni C. Teatro scelto, illustrato da O. Mantegaiia. 






la SconfltU 



a del paga- 



La Lata B. M. Le moina di un a< 
dell'ipocrisia; commedia. 1557, 

— Le arventure dì un medico, o la Seonlltta dagli in- 
gannatori: commedia, 1556. 

— Trianfl e sconlitle: opere teatrali, I31S. 

— Il fantasma notturno, o la scandita dell'attana: 
commedia, 1555. 

Landau 0. Come si fanno la commedie. E96S, 

Lanulona O. L'inerocìBineaio delle raise: tcherio co- 
mico. 3Ì73, 

O. lì. Le Pietrine, e l'ultimi 
in Roma: dramma, 8661. 

Leo di CaitelauoTo (ptend. di Leopoldo PulUI. Com- 
medie, Tol II. t^li. 

Levi A. R, Nel regno del teatro. 1304. 

Lettore drammatlcbe per istituti di ed u callo ne a (limi- 
glie. £350. 

Lopez D. Pietro Micca: dramma «torico. 1011. 

Lord Blunts : commedia. — Tutti in via delle Coppella : 
«cherzo comico 8107. 

Lorenzani M. Ciro Uanotti: tragedia 631£. 

Lotti C. Corvi: commedia satirica. 730, 

Loviseto D. Articoli sopra i teatri. 1012. 

Mammoli T, La vendetta della aignora Huguea, ov- 
vero. Una donna che uccide: dramma storica con- 
temporaneo. £357, 

— Dante a Ravenna: dramma, 3114. 

Haniotlì L. Biceleior, a ballei iu sii parta and twelrs 

tableaui: the music by K. Marenco. 5»9ii, 
Marcello M. Giuditta: melodramma biblico. I0Z£, !115. 
Marchetti A. I tarli dell'arte drammatica. 6380. 

— B. Frutto proibito: commedia. — Mìlone. Fantasia 
in un atto, 1023. 

Marenco L. Valeria: dramma. I5TE. 

— Marcellina: dramme. — Una fortunata imprudenta: 
commedia. 6003. 

— Uìo marita: commedia, 63E£, 
Margberiu Pusierla: dramma IB4E. 
Maria. Teresa, ossia la Dieta dagli Ungheri : dramma. 



- L'uliin- 






: scherzo 
. Tentazione: con 
Scherzo. 6001. 
Uartini P. Chi aa il giuoco 



. 103. 



D Un marladl 



- Seta ( 



n rii 



Igni: proverbio. 
(Un) pvr equivoco : melodramma giocoso. 
HaUvf . L' estate di San Martino : comme- 



.Mirhele Perrin : commedia 
Roceater: farsa. 176, 

T_ Craada a padroni 



> di 






mica. 56^5. 



Il Tartufo: vera, iial. di J- Do J.il 

Monlednro O. Caino: dramma in versi. 1327. 

Monti V. Aristodemo: irapedia. 1591. 

Monlpliisìr 1 Brahma: ballo; musica del m C. Dal- 
l' Arpine. 5730. 

Natoli L. A. Seamacca e le sue tragedie. 7100. 

— Il conte di Ceraci, scene medioevali. IS75. 

Nini al bivio: breve azioos melodrammatica. 197ii. 

Muta A. Enrico IV. ovvero la Chiesa e l'Impero : tra- 
gedia. 3ti00. 1K36. 

Nuilter C. e Saìnt-Léoo A. Coppella, o la Fanciulla 
dagli occhi di smalto : stione coreograflra. 

Oitaviani O. Detto d'ai " ■ - 

BlOi, 7180. 

Pagani G. Del teatro ii 



Palo 



. «3. 
li G. Piecoto Diiiona 
te. popolari antichi 
B. esposto a forma di 



Soliacianl G. Marion Delorme: melodramma. 20.S7. 
Doodiaet E. e Oìlla F. Lnltmé. opera. Wl. 

- La cravatta bianca: commedia. 990. 

[irasii R. Rodope: aiione coreoi-'rafioa. 1513. ._ 

Qnerraui P. D, La resa di Nonza. — Goldoni C. Il , 5153 

Poeta fanatico.. 5079. | Psssaro Q. Vitto 

mica L. U conia Marcello Bemlrri : dramma. 1517. ' dramma atorico. 

— e FoDt«na F. 1 Narbonnsrie-Latour : commedia. ! Pastore A. Passici 
£316. Peirano G. Pa«er< 

latinet W. Il beirArmando: commedia. 139. i iSb'ò, 7£01. 



proverbio. 
Milano avanti il 150j : mono- 
delie opere teatrali ri- 






ilallai 



alfabetico. )!716. 
DÌUoncino: melodramma gincoao. 

> Colonna marchesa di Peacara: 

835. 

; commedia. 5137. 

lore : bozzetto la uà atto in versi. 



INDICE UETODICO 



.Fava O. Viu n(»tr&: raocolu di noTétle i6\0. 
aapolstaaa: preceduta ila una Lallera di G. 

Verga, ny». 
-FeniJlet 0. Un matrimonio nell'slla locietà : romanio. 

5915. 6259. * 

F«Tal P. La regina delle spade: romanio. 3530. 
PIWM U. frofiine storia, con disegni dell'eutora. 6!ea. 
Florian O. f. Eilelta: romanso idilUaoo. 6ìól. 
Fogaiuro A. Daniele Conia: ramanza. 15ÌD. 
Footsaa E. I U-e Tiionlaaari. 47(i5. 
Foicari. do$ie di Veneiisr racconto «Corico del prof. 

O. C. 5e6t, 
Foscolo U. Ultime lettere di Jacopo Orlit. 1S07. 
Freida A. Ratùera: romanz". ()26<j. 
Fucini R. (pieudon. Neri Tanfucia). Le vaglie di Neri : 

paesi e ligure della campagna toscana. :tZ3'f. 
Oasneur M. L. La vendetta del bel vicario. 4tS4 
Gailoro: racconto di Fanny R. U, 6?70. 
OandoUn. Macchiette: anticolerico Fracassa. 691. 
Oardella Ferraris A. Pantniie e ricordi. 5<M4 bU, 
Oautier T Fortunio. SOMl. 
OavBiii Spech U. È in caMt ... {Le Titite di Jobn). 

698. 
OsTOtli L. In vai Sansobia: scene della vita in cam- 
pagna. 7001. 
O. U. F. Paolina: novella. 700;). 
Oentile I. Olicere: Dorella greca. 65HI. 
Qherardi Del Testa T. b: terna men t« I — Tre sorelle 
. tema date. ~ Segre D. R. 1 debitori celebri. 5Ve2. 
Oiovagnoli R. Messalina: romanza siorico. Ì0H5. 
Gisliaralli R. badate a chi sposniet Racconti. Voi I. 

Colpa dei padri. Voi. 11. Pianto ri^i tigli. tH16. 
Glotti N. (pBeud. di C. Joubaud). Impana: storia del 

«ecolo XVI, 3B51, 



- Il SI 



i Romi 



Gloria n. Gante odCiCB: romanio. 1541. 
Goetba W. Novella, nell' originale tedesco, co 

vsrsiooi, una ietleiale e l'altra ilbem TUltJ. 
Grandi 0. Il cugino Riccardo: romanio. !644. 
Greco O. M. Dal vero: novella. eìHT. 
Orimani V. PragilitÀ: romania. 5073, 5.159. 
Grossi T. Marco Visconti ; storia del 300, ecc. S 
Gualtieri L. La cittì del sole: romanio storico e 

colo XVII. 6594. 
— Madama Ariele: romanzo. 4469. 
Guerra A. Don Marca, ossia Purdono e convito 
.. 4478. 



L F. ( 



11 s 






— Paiquale Paoli, ossia la Rotta di Pontenuovo: ro- 
manto storico. 50K0. 

Guidi T. Evanzelina. 4IT4. 
Guiscardi R. Napoliana. r>16£. 
Oulinelli C. Lungo la strada maestra. 2340. 
, Holst G. F. Novelle aìciliane: Lo amnnle di Bellini; 

A bordo < l/Ercolano > ; trai, dal danese di 0, 

StralTorello. 3552, 536i. 
Homo (pieudon.l Stella. (292. 
Hugo V. 1 miei Agli. SSCK. 

— Ksmeralda, o Nostra Donna di Parigi. 5974. 

— I lavoratori del mare; versione italiana di M. Maz- 
zini. 4176. 

— Nos 
Huii „ 

» Author. 41^. 

Imperatrice (La) Wanda, della signora. ,. 20:>l. 

Incognito (L'), ovvero una morale guarigione: rac- 
conto famigliare di E. H. 3554. 

Inverniiio C. Le due madri: un epi«odio del brigan- 
ttggio. 4172. 

— i'ia de'ToIomei: romanzo storico, 4432, 5693. 
Ismenia (psend.). Il profugo. 999. »Ì5I. 

Jano P. Chi ammaiierùf ~ Nuovo galateo, di S. Evma. 
— Una leggiadra americana, ish bU, 

— Mia maglie: rivelazioni. I&5S. 

Jarro (pseud. di G. Piccini). Apparenze: romanzo. 
Parta seconda : Una visita. 35CÌ0, 5371. 

— Firenze sotterranea: appunti, ricordi, descriuoni, 
iMEzetti. Sj(». ÌI270. 



o di Uonia: aioria contempo» 
• oovdle. 3501. 



Joiiellt N. « G. Il * 

ranea. 5372. 
Karr A. Racconiì • 
Kock E. Storia della cortigiaoe celebri di tutti i t«mpi 

a di lutti i paesi. 59^9. 
Labacher C. La scritta di aangua: romanzo. 3562. 
Laboulaye B. Il principe Cane; Irtd. di Uvia D. V". 

51)99. 

6299. 



li della principessa : 
' ■' i diverte. - 



Lalmi P. È vietato fumare: due «tori* in una. 7063. 

Lenii V. Mentre piove. £097. 

Lermontov. Il Dhotooo. — Pushkio. GliZineari, 2373. 

Lesage. Istoria dì (3il Blas di .<:BnlÌllana. lOOti, 3:9^. 

Ubrandi V, Peripezie d'uno studente. tklIS. 

Linares V. Racconti popolari, aggiuntavi la BiograSft 
dell'autore per cura di C, Somma. 400!. 

Lindau ÌX. Roberto Ashton : romanzo. 53tl3. 

Longo Sofista. Dafni e Cloe : e Abrucome ed Auzia, di 
tìenoronie Ebsio; nella venioni di A. Caro • A. U. 
Sjiivini. 435. 

Lov'ati A. Cancrene del cuore: romaDzo. 4500, 5993. 

Manfredi di Svevia - racconto sMrico. 5713. 

Manzoni A I Promessi Sposi: storia milanese del se- 
colo XVII: cou un cenno sulta vita dell'Autore. 
I5<j9. 

Marin Fallerò, doge di Venezia : 
prof. G. C. 5716. 

Marogna It. Cisello ; racconto Rar 

— La caduta della Repubblica Partenopea: i 

Martinetti E. Profili umoristici, e una novella... se- 
ria. 21^0. 

Martiri P. Roba da chiodi 11 ! — Questione d'onora, 
di E. Mezzabotla. — Il cane del commendatore. 
I»44. 

Mar;r <^- [•« notti di fuoco : romanzo. 6627. 

Masi E. Parrucclie e Eaoculotti nel secolo XVIII: ro- 
manzo. 5720. 

Maspe< A. Miraggio: racconto 7109. 

Matteucci L. L'anello di sir Felton: novella Étoriea. 
~ Italia reale ed Italia ufficiale: dialogo di F. T. 
6S30. 

Matihe; A. (pteud di Arturo Arnould). Il Punto nero. 
3au3. 

Rtii. La terra dei fiori; versione di E. Co- 



a parte della ■ Terra 



da lui medesimo 
clown : I. La dft- 



lon 

— Il re dei Scoinoli. 2.* ed ulti 
dei Fiori». 16». 

— Le Foreste Vergini. 167. 
Mayor Ed. Ecclisse: novella, fi* 
Memorie di un malfattore acr 

(Bussi Osvaldo). 7iS0. 
Mendea C. La vita e la morta d 

migella d'oro: roi^anto 6635. 
Mérimàe P. 11 vicolo di Madama Lucrezia (traduzione 

di G. Zaononi'. — De l'aiiac 0. Racconti birbi; 

prima iraduiinne italiana di A. (.^ecoti 6017. 
M»zabotla A. Racconti della regina di Saba. 5116. 
Miglietti V. Un odio in quartiere: romanzo militerà. 

3925. 
Milanese F. P. Novelle. G33S. 
Milla (1) s un giorno: novella persiane. 5119. 
Mistero |II): lume e luce. 35H7. 
Molli Q. Senza amore. — Il vascello fan'asma. — Dopo. 

713S, 
Moniépin (S. di) La Bastarda. Parte I.' L'Amante del 

padron»; Pane ?.* Giovanna e Maddalena. 7li5 bis. 

— Il figlio del diavolo: romanzo. 8694. 

— I delitti dell'ehbrezzi.: romanzo. K7. M3, 8386. 

— La portatrice di pane: 
Morelli AdimaH I. Cecilia 

frire: racconto. 1041. 



n cuore che fa se 



INDICE UBTODICO 



Ntrarmora J. W. Lft twrIim d«i Mlt* p«ccttU; con 

praCii. di Q. Ferri. 6033. 
NoTM D. Fratto proibito: romBDio. 1600. 
Maielie d'kmor*. Un chiodo. — A di«d gradi sotto 

— popolari toicane, illaitrala da Oiiiieppa Piird. 3316. 
OhML O. Il padrona dalla firrlars: romuio. 1005, 

£041. 

— Lt grande maniera: romanio. 604S. 

ftloml^ L. Trailo Tropea : ana sita a FraieaU ; Keoa. 

4641. 
Pilombo P. Enrico degli Aiialioi: itoria briodiiiDa 

dai tempi di Carlo vni. 3943, 6661. 
Pulalaoni D. L'aUimo teotattro del Cs.Toar per la li- 

baraiionB di Roioa nel IS61. S40S. 
Paaiaccbi E. RaccoiKì iaeradibili a credibili. 3645, 

6049. 
PtraTicinì R. La rita dal muratore: Dovailina p<rpo- 

lare. S140. 
PtMtti P. L. Carità, oTTero la riabilitai ione di no 

matricotato birbanti: racconta itorico. 4844. 
PaiMto (II) di ana donna ; trad. dal franceae di Q. M. 

e6M. 

Fatnni Q. L. Diana Léonard. 141]. 
~ Strwoneria. 1618. 
Pafia L. Sol: noTella. 666.% 7100. 
Pape C. Alla falde del Pollino : racconti patrii. 7807. 
Parraalt C. I raccoaU delle fate. 211S. 
PemMìa L. A. Ucciderla I Memorie di nn marito. 1065. 
Petrai O. Storia roue (Aweatnre Broicomiclie d' un 
monello — Friscio — Re Uandrìllo}. 4S4tf, 6051. 

— Nove donne. 6668. 

Pian U. Racconti di cose incredibili ma Tore. 721S. 
Htré O. Novelle popolari toscane illuitrata. 2416. 
Pollano A. Aaaiatta: acene itoiico-romaallcbe del 1747. 

4ii57, 6059. 
Ponion dn Terrail. {I drammi di Parigi). La rirlncita 

di Zecchinetta', romaoto («éguilo del romante e Le 

getta di Rocambole ■). 6673. 

— I drammi di Parigi; L'eredità mliterioaa; romanio. 
106». 

Parati R. A. IdorU d'amore : racconto. 5450, 6S81. 

PresK) la faliciL&. 6678. 

Quareoghi C. Racconti militari. 6460. 

Racconti e Novella per la gioveniù. 6386. 

Ragni P. Le due cngine: romanio. TS48. 

Ragnaa Holeti O. Il lignor di Maiqneda. 8060. 

Ra7mando<Guaaato O. Le mie sTentnre nel 1S46, ot- 

laro gl'lnrorlnnii di una gita a Palermo: racconto 

atorico. 2X1. 
ReduB E. Storia di una montagna. 3348 Hi. 
Redola C. Une histoira orientale et nn eonge dord : 

racconti in franceae ad in iUllano. 4868. 
Reghaua N. Oli eredi del milione', romanzo. 5174. 
Regnanlt di Warin. Oìnlìeltae Romeo: storia d'amore 

di dna nobili amanti. lOB!, 63B9. 
Renieri O. Sirena. 6683, 7E65. 
Repetti U. Olga, o sempre litella: romanio coutam- 

porsnao. 3oft. 
ReiBfCo O. Armi proibita. 6684. 
RibMro T. L' Ebrea ; tradotta dal portogheae io versi 

italuni da R. Cecchini. 144!, 
Ricard J. Ia voce d'oro : romanzo. 3073. 
Riccardo Cuor di Leone: racconto itorico. 4B77. 
Rita la taltatriee; in cromolitogr., acquarelli di E, 

Ximeoaa. 3080. 
Bobnatelli. Il Conte Diavolo. 5770. 
Roriui a. La Monaca di Uoaia: atorladel «ec. XVIL 

2171. 
Ronaaeaa 0. O. La anova Eloisa, con prefaitoDe aui 

tempi e tal libro di C. Romaui. 1661. 
Roratta O. Mootegft: romanzo. ISeS. 
Rollini Q. Un angelo tranquilio nel Jora; trad. di M. 

Repettì. 4S05. 

— I ParaereeiH a Parigi; unica trad. Ilal. di Q. Man- 
ioni, 1174. 

Saccbatd F. Il Treeentonovelle. 517, 1B!1. 
Sacher Haaoch. L'Ilau: romanio. £173. £768. 
Sandaau O. Oiovanni di Tommeraf. — Feuillal O. 



Oinlio di Trécoenr. ■ 



Hdrimia. Laatania tutcbiaa. 



Sana L. Il marito di mia figlia. 730T. 
Sauoiire P. Tliicuccia: romaaio. S409. 

— Madamigella Aglae lonnambula: grande romanio. 
309E. 

SaviniM. Nada. 4301. 

— Tisi di cuore. 430!. 

Savj Lopat M. Serena: romanio. 6410. 
Scalmato L, L'origina e l'aslrolagin del gofii: sto- 
riella fantaatica, a Lunario satirico -poli lieo. !450. 
ScarfoglÌD E. 11 libro di don Chisciotia. 835. 
Scarpis V. Ln ricatta dei due dottori: bonetto. 4S03. 



Stear (cootatsa di). L'albergo dell' «Angelo Cnstode >. 

1667. 
Serao M. Pagine aiiurre. 7338. 

— La conquista di Roma: romanio. 3665, aOBO. 

— Fantasia: romanio. 2784. 

— 11 romanio della fanciulla. 7333, 
Soulié P. Eulalia Pontoii: racconto. 11 IS. 
Souvestre E. Accanto al fuoco: racconto. 7343. 
Speraoi B., psaud. di Beatrice Sperai. Nell'ingranag- 



gio; 



1 Polcave 



dai lampi di Giuliano 



Stagliano M. Un giorno di D 

conto. !18!. 
Storia di Campriano contadino, a cura di Albino Ze~ 

natti. 2475. 
Slradeill C. E. Eiara: leggenda tupi-guaranl. 5!07. 
Sue E. I misteri del popolo; episodio X!X: La Scia- 
bola d'onore; voi. ÌX1 ed oltlmo. 589. 

La Sciabola d'onore. Voi. XVI a XXI. !19Z. 

Tbeuriet A. Enaeblo Lonbard : romanw. 6(i96. 

Thompson M. A caccia: raccooto. 5!13. 

Talmeyr M. Il crison (gas delle miniare): roDxaoio. 

1936. 
Tetloni E. Carlo Soriani Fatutt, il Brigante della 

Lombardia: epiiodii storico -romantici. *0O4. 
Tigranate (II): racconto 

Apostata. 4924. 
Tita, pseud. di Zoe Sciamanna in PiccirilU. Rosa a 

spine; scene intima. 6110, 738B. 
Tommasi F. Meglio in America: racconto. 5Ì15. 
Torelli A. L'amore che dura. 1633, 2S09. 
Tradisioni popolari abruiieai. raccolte da Gennaro Fi- 

namore. Voi. I. Novelle. 4926. 
Uchard M. La aignorina Blaiaot : romanio, 6443, 
Un duello; tradoi. dal francese, di Aldna. 6116. 
Un flore del Sudan trapiantato a Genova, ossia Una 

moretta esempio ai bianchi ; racconto storico. 6144. 
Un sogno: novella, trad. dal tedesco. 269. 
Valcarenghi U. Parchi Rital — il posta immaginai 

— Contrattempi. — Bacio di morte. — CasUgo. — 

Scenette. — ExceWor. — Lagrime. — Antonio. — 

Fantasia lariana. 6118. 

— Baci perdati; scane della vita borghese. 13SS. 
Vaaquez J. C. Susnrri. 11!S. 

Venosta F. Raffaello e la Fomarina: racconto storico 
dei secolo XVI. 6447. 

— L'Africana; romanzo atorico. !75. 
Ventura O. Fiori di cicuta, 7417. 

Vertna Oentila A, Silvana: racconto. 6703. 
Vigo BBC. I. M. Crispino, ossia tm meiio infallibile di 
t^r fortuna. 2496, !8!3. 

— Cristina, oilia Un teiofo all' imminente bancarotta 
loclala : scene contemporanee. 113!, 2496 H*. 

Weisi a. Teita calde e testo fredda. 1393. 
Zajotti G. Slor Lunardo; novella. 3123. 
Kocchi V. O. Memorie di nn ebete. 4022. 
Zola E Germinai: tradui. di L. Mercatelli. 6SS3. 

— Una pagina d'amore : romanzo. 4024. 

— Voluttà della vita. 1917. 

— I misteri di Marsiglia : romanio. 1709. £!11 Hi. 
Zaccari-Dnranto L. Gioie e dolori. T436. 



cu 



INDICE METODICO 



XVIII. 
Belle Arti. 

Almanacco musicale della «Gazzetta xnaBÌcale di Mi-^ 
lano» pel 1885. 291. 

Andreotta P. Deir insegnameato e utilità del diseirno. 
2221. 

Annuario del R. ConserTatorio di musica in Milano, 
per Tanno scolastico 1884-85. 5833. 

Avanzo (Dello) antico suir angolo nord*est del casino 
al Duomo, e del campanile erettovi sopra (in Vi- 
cenza?). 15. 

Bailini G Oli avvoltoi delTarte musicale. 3143. 

Baldissera V. L'antico Fonte battesimale della Chiesa 
arcipretale di S. Maria in Gemona. 2525, 6476. 

Baronti G. Giovanni da San Giovanni e gli affreschi 
della chiesa di Monsummano. 4050. 

Belli D. Il passato, il presente e T avvenire musicale. 
1972. 3446. 

Beltrami L. Appendice alla «Rocca Sforzesca di Son- 
cino » : indagini e documenti inediti riguardanti gli 
architetti della Rocca. 0253. 

Blasich F. Il San Giorgio del Florilegio, tela esistente 
nella parrocchia omonima di Udine: memorie ed ap- 
punti. 4987. 

Boito 0. I Restauratori: conferenza. 608. 

— L*anima di un pittore. 8757. 

Cadorin G. B. Nota dei luoghi ove si trovano opere 
di Tiziano; e dei ritratti eseguiti da Tiziano stesso. 
4077. 

Carli L. Regolamento per la musica sacra. 4397. 

Castelli G. Sculture ascolane del sec, XI. 3178. 

Catalogo della Esposizione deirAccademia «Carrara» 
di belle arti in Bergamo Tanno 1885. 6202. 

— della Collezione di stampe antiche e moderne dei 
signori CQgini Buratti in Bologna. 2004. 

— delle Fotografie di Anderson vendibili presso la 
libreria Spithóver in Roma. 2005. 

— dei quaari esistenti nella chiesa prepositurale di 
San Bte&no di Genova. 633. 

— uffiziale della Esposizione 1885 nella R. Accademia 
di Belle arti in Milano. 5882. 

Catalogne de la CoUection Costabili de Ferrara. Ta- 
bleaux. 3484. 

— *- Passalacqua de Milan: Tableaux, objets d'arts et 
de curiosité. 1448. 

Cavalcasene e Crowe. Storia della pittura in Italia dal 
secolo II al secolo XVI. 4401. 

Cesardi T. O. L* opera di Riccardo Wagner. La nuova 
scuola italiana: sag^i critici. 3186. 

Chirtani L. L* Esposizione artistica ; III. Album-ri- 
cordo del T Esposizione Nazionale del 1884 in Torino. 
3491. 

Chizzoni C. Corso completo di prospettiva lineare. 4406. 

Collezione di oggetti d'arte -appartenenti ad illustre 
personaggio romano ed a S. È. il signor duca d'I- 
sola. 2025. 

Collignon N. Prolegomeni fisi ci -matematici di archi- 
tettura. 6533. 

Corsi G. Nella inaugurazione della XXXIII Esposi- 
zione della Società promotrice di belle arti di Ge- 
nova, 7 dicembre 1884. 1231. 

Cottrau. Lettres d'un melomane pour servir de docu* 
meni à Thistoire musicale de Naples de 1829 à 
1847, etc. 3501. 

Editto (L'i Pacca e le belle arti: memoria. 5044. 

Elvezii (Gli) soggiogati da Cesare, affresco di Giovanni 
Demin. 1506. 

Erculei R. Catalogo delle opere antiche d'intaglio e 
intarsio in legno esposte nel 1855 a Roma. 6949. 

Farabulini D. La Galleria dei Candelabri, innovata ed 
accresciuta di pitture dalla Santità di Leone III papa. 
1262. 

Filangieri G. Chiesa e Convento del Carmine Mag- 
giore in Napoli: descrizione storica ed artistica. 
5946. 

Fiorentino V. Wagner: studio. 2940. 

Florimo F. Riccard-j Wagner ed i Wagneristi. 5W8. 



Fornoni E. L'antica basilica Alessandrina e i suoi din- 
torni. 2625. 

Gallerie (Le) e i Musei di Firenze negli anni 1881-82-83. 
Relazione al Ministero della Pubblica istruz. 2076. 

Giraldoni L. Guida teorico-pratica ad uso dell'artista 
cantante. 1817. 

Giudizi! d'arte sulla storia pittorica bolognese nei se- 
coli XVII e XVIII ; per cura di F. Guidicini. 5354. 

Grassi A., pittore decoratore. Esposizione Nazionale 
di Torino del 1884. Relazione. 5G81. 

Grassi-Landi B. L'armonia dei suoni col vero corista 
o diapason normale. 3880. 

Illastrazione della vetriera di San Giovanni. 137. 

Impresa di vendita in Italia, di Giulio Sambon. Ota- 
logue de la CoUection Molinari de Crémone : tableaaz. 
7042. 

Intorno alla statua equestre di Carlo li esistente in 
Messina nel 1848. 4790. 

Istituto Musicale di Padova. Relazione del presidente 
co. G. Cittadella Vigodarzere all'assemblea dei Soci. 
2963. 

Kohen D. M. G. U. Studii di nudo. 6293. 

Langl A. e Labriola A. I principali monumenti itrchi- 
tettonici di tutte^ le civiltà antiche e moderne. 7055. 

— G. e Labriola A. Illustrazioni alla storia: scelta* di 
eliotipe dei principali Monumenti architettonici. 2349. 

Lutzow (Carlo de). I tesori d'arte dell'Italia. 1563, 
1836 bis. 

Maro.ii-Riboldi E. Collaudo e relazione sul nuovo e 
p audioso organo a due tastiere di San Lorenzo in 
Milano. 4190. 

Mussardi L. Due articoli in occasione dello scopri- 
mento di prova dei due sistemi di coronamento per 
la cattedrale di Firenze. 7110. 

Melani A. Pittura italiana: Parte I. Pittura italiana 
primitiva etrusca, italo-greca, romana, di Pompei e 
iììrcolano; pittura cristiana delle Catacombe, di Cima- 
bue, ecc. 3583, 4819 bis. 

-— — — Parte II e III. Pittura italiana del Risorgi- 
mento, ecc. 4820. 

— Scultura italiana ; Parte I e II : Statuaria e scul- 
tura ornamentale; con note sulle arti minori che si 
riferiscono alla scoltura. 1576. 

— Manuale di scultura italiana. 748. 

Mella E. Elementi dell' architettura romano -bizantina 
e della lombarda. 4821. 

Menichetti G. Teoria musicale. 2373, 4521. 

Miliani G. B. La musica: dissertazione. 2374, 4207. 

Mola F. Il disegno ; ornato tratto dal vero : opera pre- 
miata dal Congresso pedagogico di Roma, 1880. 6337, 

Molmenti P. G. Il Carpaccio ed il Tiepolo: studii d'arte 
veneziana. 4829. 

Monzino A., procuratore del Circolo Mandolinisti e 
Chitarristi in Milano (18 luglio 1885). Basi di uno 
Statuto. 6024. 

Moscardi A. Regola per riuscire facilmente dell' al- 
lievo di pianoforte alla giusta parificazione delle do- 
dici disparità delle note musicali. 7155. 

Nabucodònosor: oratorio, posto in musica da Giu- 
seppe Verdi 1596. 

Negrin A. C. Giovanni Belilo e la sua scuola: lettura. 
4220. 

Nota sulle origini della pittura veneziana. 4223. 

Notizie intorno la Chiesa e il Convento della Pace, e 
circa le pitture che vi si trovavano dei secoli XV e 
XVI. 1334, 3028. 

«— d'opere di disegno della prima metà del secolo XVI 
esistenti in Padova, Bergamo, Crema e Venezia. 
3939 bis. 

Overbeck F. e Fracassini C Lettere artistiche intòmo 
ai lavori in parte progettati, in parte eseguiti in Or- 
vieto. 6360. 

Pagine d'album: raccolta di disegni originali di pri- 
marii artisti. Fase. ì.^ 8606. 

Pancini D. I dipinti della chiesa di Carlino. 6362. 

Pascarella C. Il Manichino : conferenza. 1616. 

Pavan A. Conferenza su Paris Bordone. 3333. 

Perdoni T. Monumento a Vittorio Emanuele : concetto 
architettonico. 2145. 



U41'. 



te. lettera ed «rtl. 

Tolnme LI. 4»61. 4B6S. 
a Mrìs, tomo XXVIII. Parte I. 



Archi I io Veneto, 

tate. bS. Ili», 4040. 

Areau-Pirai S. Piccole letture d'erudizione aducatìva 
alle [«Irie bitogna, io verei e in prota. 343£. 

ArmaDdi O. J. Storia, TÌcenda a lette della espoai- 
lioaa Naiionala di Milano 1881. 435ti. 

Ateneo (L*) Veneto; riiisia taeaaile diacienie, lellere 
ed arti. 4966. 

Atti della tìiuDta diatrettaale della proiiacia di Areiio 
alla Eepoiiiione generale italiana la Torino 18:14. 
4649. 

Banda (La Tecchia) Saronneie e il naoio corpo di ma- 
sica aoeiale 1846. 

Bardalli N. Per il connuWo del bar. Livio Carranaa 
con la nob. lignorioa Pia Be rlolll, ecc. PubiiliceiioDÌ 
in prosa e !□ Tersi in dÌTarse lingue e diiergi au- 
tori. Baemplari di lettera D fuori di numeraiione. 
4978, 6565. 

Baroni A. Uiaaione dì Genova e Venezia. 25Z3. 

Basilica (La) di San Marco in Venezia, illustrala nella 
storia e nell'arU. 40:s£. 

Berchat a Sagredo. Il fondaco del Turchi in Veneiia : 
studli itorici ed artistici. 1737. 

Barai Pr. Rims. poesie Ialine, e lettere edita ed ine- 
dite, ordinata ed annotale, ecc. 14^6. 

Berlini P. Spigolature: Tersi e prose. 616!. 

Bianco B. Amore e pàtria : prosa e Tersi. 1730. 

Biglnelli L. Il elaro alla Espoiiiione nazionale di To- 
rino 1884 : reminiscenze. r>4&. 

Bologna O. Noise Mano Ito- Poua. 4660. 

Boni L. O. Osserraxioni sull'economia politica, e Com- 
pendio popolare d' igiene. !2b'i. 

Bombicci L. I quattro empiTlami bolognesi. IHS. 

Boneompagui B. Bollettino di bibliograHa a di storia 
delle (cianze matemaliche e laiche ; t. XVI (luglio- 
agosto lr<83}. 6ÌÌ. !5S1. 

Boncompagni B. Zero. E860. 

Borsoni F. La geografia e la storia della Capitanata ; 
con alcuni cenni snll' Italia a sull'Europa. 1180, 

Busaone Quattone A: In memoriam : prosa e poesie. 
8167. 

Caoella A. M. da Schio. Latterà e poeiie. raccolla e 
pubblicate per cura di d. O. Bologna. 62*. 

Carllà-Riconoicenia ; strenna per le famiglie dei po- 
veri danneggiali dal colèra io Oano<a. I75S. 

Cavalieri Sanguinatti A. Novelle e liriche, tradotte dal 
tedesco. 56, 

Celebrandoli le noiie Trovat-Mosso : aagarii e voti. 
4403. 

Cerasa P. Scritti pubblicaU per la morte dì sua nipote 

Maria. 05E5. 
. Chariias : raccolta di prose e poetie di varii autori. 6i. 

Chiosa (La) dei sa. Giorgio «Pietro in Cremona: re- 
Iasione slorico-artialica. 84S0. 

ChlTOJsoQ M. T. Proies et podeias. 4405. 

Coen Q. In morta di Giacomo Trevaa dei Bonflli. 
6532. 

Collana di racconti, proTerbii, sentente e detti ameni 
ed iairalUii. 4713. 



i Catalogi dei suoi manoscritti. — I gabinetti di og- 

getU di sclense naturali, arti ed arclMologia, t * 

alla Biblioteca Vaticana. 130!. 

Diario in dispensa bile e Ouida gì Ddiiia ria della Lombar- 
dia: anno XXXll (18B5). iSotJ. 

Di Cesare R. La morale alla Bsposiilone di Anversa- 
6549. 

Di Primeglto U. Vecchio Piemonte: commedia, e Canti i 
solitarii. 367. 

Eccidio (L'i di Gustavo Bianchi e suoi compagni 
Abissioia. e succinta descriiione di questo regna 
africano. 4751. 

Elementi di statistica. 6555. 

Elenco dei giornali e delle opere periodiche dell' «slaro : 
la coi associaiìooi si ricevono dagli Uffici dello Pa- 
ste dal regno d'Italia. eSlT. 

Eroli O. Raccolta di prose e versi. 

Eaposiiiooe di Dipinti e Uigegni originali per l'opera 
■ La Basilica di San Marco*. 4135. 

FalIelU P. C. (pseud. Fossati). Saggi. 3SS5. 

PaTaro A. Gli scritti inediti di Leonardo da Vin 
condo gli ultimi sindii. 5336. 

Fenice (Lai, slrenaa mirandolese par l'anno 1S3S 
no XlVl. J31I. 

Ferri A. Verismo: prose e versi. 35S7. 

Foglie d'autunno : strenna pei- le signore. 1S05. 

Franchino (Il p. fra Giuseppe Maria) dei Trappisti, a) 
prof. Tommaai-Crudell, sulle Tra Fontane. 6983. 

Funerali (Solenni) pvl barone Bernardo Cupane. £913. 

Garelli P. Pìllole esilaranti-, varai e prose. 395. 

Gauthier T. tlna lagrima al diavolo ; Un miracolo. — 
Guadagno!! A. Il naso. 39f. 

Giornale di seìense aaiuralì ed sconomìche. 1SS2. 

Giudiiii d' arte sulla scuola pittorica Iwlogaese nei m- 
coli SVII e XVIII. 3547. 

Guida ■ Barnardoni ■ di Milano per l'anno 1885 (an- 
no LXII). I8!3. 

Illustratone |L') Italiana -. ritista settimanale dagli av- 
Tanimenli e personaggi contemporanei; anno XI. Z.* 
semestre 1884. £649. 

— Inaugorailone (Per l'i del monumento patria in 
Cannobbio, il 24 agosto 1884 ; raccolta ai p 



. 4 IH. 






Ingegnerìa (L'}, le arti e le indnatrìe alla Eapoaiiione 
Nazionale in Torino 1884: pubbiicasìona diretta dal- 
l' ing. U. Sacheri. S^S."). 

Laonìade : strenna popolare pel 1BS5. Anno I. ItO. 

Liojr P. Dall'slto. 6307. 

Luvini ing. J. Sept dtudcs sur 1' l'état aphdrotdal ; 
!° les eiplosione dea machinea t vapenr ; 3° les ti 



1014. 
— a. Sette sludii sopra: l' Lo stato sferoidale; £• L» 

esplosioni delle macchine a vapore; 3" La tromba; 

4° La grandine; B° L'eleltrìciUi atmosfisrica; fr> La 

bifraùone laterale ; 7' L'adesione tra solidi « liquidi. 

In doppio orisìnale, italiano a francese. 73£. 
Malato F. P. Memorie stori co -critiche sulla vita di , 

a. Elpidio; con alcuni cnni iotorno ad Ai^a *' 1 



AHI A«cad«m«l. Enal«IO|»edl«. nlbllosn^a. 

RagoUmentu dsllft R. Aceadsmia dell» tcianie dall'I- 



8«l«aBa di Stato. Olorlapradapas. 

Ap» (L') giadiiioia, ovvaro Masiima a laatanie pre- 

«celle dalle optre di celebri antori. SUO. 
Calcatarn V. Il beaeSiio d' iaTeatario : studio. 620. 
CbiroDÌ O. P. La colpa oal Dirlllo cliiie odiamo. Colpa 

coDlraltuale. 1S17. 
Leoni O. Sulle obbligailoni dlTÌaibili ad iadÌTÌgibili dal 

Diritto roEoaiio. 4490 bit. 
Pleromaldl F. Aggiuota airartieolo < La maiistralura 

italiana » del stornale > 11 Ferraccio >. SCSI. 
Piiaoi Ceraolo P. Del matrimoDio : ituilio. Voi. I.* 

EI50, 30S6. 
— C. La 

a e J. Hobbai. I 



Seansmla poi Iti aa, I 



CoDtociaiiDQe Operaia romana. Relaziona e prof 

di ribrma. Smi. 
CoscieniB ad affarìamo nella Cooreationi Ferrovìi 



Wollemborg L. Le Cassa di prestito agrario : confa- 
renta. 2<k. 

IV. 

Beleuae medlcb». Veterinaria. 

Archivio di psichiatria, sciania penali ed antropologia 

crimibala. 6786. 
Meiiadrelli F. Oli alimenti animali nella citt& dì Vt- 



Camerano L. e Lessona U. Noiìoni di icìenie fisiche 
e naturali per le Scnole tecniche. Voi. II, par 11 3," 
anno, flj, 



Canale Parola E. Dovari dell'uomo a del cittadini 

£U7. 
QroBKi A. Scuola, normale maachitt della iiroTìncia t 

Bologna, anno scolastico 13H4-S5 : reiaiioas. 70!li. 
Magrini L. A. BUmeuti di eeienie DaiurBl) spiegati 

coi priacipii della Hsica moderna ad uso dalle scuoIb 

tecniche, Parta I. 1S&. 

ecc. Parla II. 3888. 

Ulola A. L'insegnamento dalla paleografia nella Bibli- 

teca Nationale di Napoli: discorw). !383. 
Ttioiiar P. Il fanciallo buono e 11 rancinllo oattiTO: 

oU istruttivi ad adi desiali. 



LlBcae claaaleiie antickc, Llacoa art«iitall. 
AFebeala^la. Il ltal*slB. 

Barichclla V. Dallo «vinio antico BuU'angolo nord-ui 
del casino a! duomo di Lonigo, e del campanile eret- I 
tovi «oppa. Ì96-'. * 

Sarvanii Colilo S. Descriiione di una lampada 
un turibolo antichissimi oggetti di oreficeria. 4306. | 



■.lava* • Dlolettl moderni. 

Roitdri V. L. A pocket italian interpretar for the 9 
Travalter in Italj. 4SS5. ' 



Storia • aelease aaalllarle. 

ia (L 

sUda Sala. 
Arrigoni L. Documenti storici ed autografi relativi 

storia del Risorgimento italiano. 5 SS. 
Attori G. La congiura di Bajamonla Tlapolo. 1727. 
Atti e Memorie della R. Deputazione di storia patria 1 

Eer le Provincie di Romagna; tana seria, voi. li, 1 
lac. IV (luglio -agosto 1X^1). 1IS5. 

Attilj S. La sumpa italiana in Romania. 3439. 

Bernardi J. La Scuola dì San Rocco in Veneiia. : 
ordinamento e i suoi monumenti : cenni storici. 

Bollettino dell'Istituto Storico Italiano, N. i, n 
ISSÒ. 2859. 

Casi avvenuti di recente in Londra al n 
loliro Edoardo Price, 
6199. 

Centenario (L'ottaro) di papa san Gregorio VII in Ita- 
lia (maKio-gingoo 1885). Noto di e ""' 



>. S604. 



PUBBLICAZIONI DEL BEONO. 



B«l«na*wm (caa . prof. Ferdinaitdo). OraiioDe In mor t* 
di S. B. fflosj. Aagila Pianori, tuooto di Fasni», aoo. 

Fatma, tip. Conti, 13B4. ìaS. pag. <B. |17 

itlai-io). Vedi nani. 15. 



UnivBTial*, n. ItS. 

Htto). Vedi nnn. 1>. 

'Arliiro). Gl«no: laW nell' aliano. — 
irtino). Giano: ipruti d' Inohioitro. So- 

I «diL-tlp., 1884. — L. i. [19 



'.). Vedi Dam. 33. 

[Anna). L'abbisi di Nlnott* : alllabario 

oro), por (Il alili o giardini d'Iofan- 
■ioDO del prof. /. S«H<;>D«iHi. Pnaro. 
4obiII, 1884. in.lt. p. it. ~ L. S IO. [il 



prof. /.). Vadi n 



i. 21. 



Vad) ] 



I. ÌS9. 



ttrelU (Olauppt). La Bibbia ebe ai 
Ita SO flontogiml. o 11 prò Iettai) le limo ; 
.0 fai i.' eenlenarlo di Lutero: oonfo- 
t.; laTOTO quali rifatto dall'ancora. Ci- 
le UUurt callolieke, 1884. la-lS. p. TH. 
- Vandtal praaao l'Antera, in Girginli. [Ì2 



redi n 



m. seo. 



Ilo). Kon era Liiella: aobeno oomloo In 
■anelli ( yalirio). U lotta dol onora : 
iri in I atto. Uaana, C. Barbini adltaie 
;), 1884. in.3S. pog. 71. — L. 30. [33 
ibdomadarla lealrala, nnm, 8S0. 



I. Jngtlo). La raligione aplogataal gieia- 
Dipi. f,odl, llp. Qolrioo, Camagnl e Ha- 
j-lfl. pag. 416. — L. 2 50. [SS 

. Domenico Saatomo: aplaodio dalla ri- 
Milane (1S4SI. Uffano, Soniogno tip.-odl>.. 
lag. 104. - L. 2S. i=n 



Ellort «d ÉHgmiv). Vedi nnm. ISO. 

}.)' Baggaagli ilorlal di Mantlgnoio di 
I ITOi al 1T84. Lueea, tip. del Strchia, 
.3. [27 

I.). Artlatl inbalpini a Rena noi ■eooli 
CVn. ^a»fnK>,llp.-adÌtr. MondOTl, 1884. 
300 cirea. — L. b. [SS 



Mppt). Vedi num. !>l. 



a«ni\. Speli 
(ti, tip. èen 



BlbliogruUa atorloa dagli Stati delia Honarobia di Sa- 
voia, ooinpilata da Antonia Manno e Fi'nMnio A-o- 
mit. Volama primo. Torino, frat. Boooa edlt. (SUmp. 
Reale di I. Vigliardi), 18B4. in-8. pag. 404 a 1 eoi., 
oon S Ut. — L. 14. [31 

Biblioleoi atorlca italiana, pabhlleata par onta dallo. 
B. Depataiione di Storia patria. 

Banlo. Vedi nam. 1S. 

Bollettino dalla Soelelì flaografloa Italiana, fue. S (ago- 
ito IBB4). Homa, tip. 8. CiTolli, 1884. ln-8. pag. 5TT 
■ e«8. — L. 3. [SS 

Contiene: f^orena If.). Snlle eondiiioDi odiarne 
dall'Ablailaia, a propoaito di qd libro di d. Rabllk. 
— Penneal {G.). Lorenis Ferrer Maldonad* e 
il pamgglo N. 0. ~ Colini (0. A.). Croeaea 
del R. Hnieo prelato rieo. e tnograflao. 

I (1.1- 





eli Geografica Italiana, Ciao 


tambre (1684). t 


ama, tip. Q. C-"11I, 1884. in 


glna se* a T40. 





itlana: Belila (prof. F.). La Georgia e la Uin- 
;rella leooodo nn toliiiooarla ilaliano del leoo- 
XVIL - Lnciftli (B.). Gl'Indiani dell'aito 






t da a. A. 



Colini (Conllnuai.). — Dalla Todava (C). Ai- 
enne OBDioiil dagli Indiani abitanti anll'alto Cea- 
yali e nel < ipartlmanto di Loreto: nota. — !••- 
■laato (prof. Z).|. Snila oalleilona etnograSoa 
della Terra dal Fnooo illnatrata dal dott. Coiint: 
- Dalla T«4oTa (G.l. L'Ilalia la rilioTO 
L, di C, Famba: noU. 



naplani (dolt. J.). Emi 



Banvacchlato |doti 



Op. 



(<;t^HHi^. Un 
«11, 1884. jais. 



I» 



p.j. 7!. 
1 propoilto di nna eia 
tip. Oaffarl a UatU, 1884. Ìn-8. pag. 1 

Bntnabllla (prof. I?.|. Intorno ai moni 
Ateinndria a U. Rattaitl : lettera a) 
llp. Franohl, 1384. in-in. pag. 18. — 

Braflaldl (oan. Aldo-Luigif. Alla memoria del laeerd. 
Claudio- Antonio Manaco della Miuione : elogio delta 
in San Marco di rirenie II i mano 11184. Firtntt, 
tip. della pia oaaa di Patronato pei Minorenni, \Hi. 
In-ie. pag. 38. [SS 

Bullo {A,). La qnasUone lagnoate ilndiata aotto faipatta 
atorieo ed eoonomioo. Fin»*; tip. Benoinl, 1884. in-8. 
pag. XII-lOl. [40 

BDBNeUl {Valerio). Vedi nnm. 23. 



BdhI («tv. Antonio). Le teorie potitiobo di lan Tom- 
maio e il moderno Diritto pabbiloe. Roma, Jip. doila 
Sooieiil Cattolioa IstnittiTa, 1884. lu-8. pag. 180. [41 

BuBit (dott. Auffutle). Prova iperimentale dalla migra- 
liane eiterna degli ornll. Milano, tlpogr. P. Agnelli, 
1B84. In.B. rag. 8. [43 

Dalla Gazettta digli Ogptdaii. 

OakHnl (p. Fr.\. Il tabalo dedioato a Maria, owia Con- 



n-IB. pag, XVI.447. - 



rioni f^anoeiaÀna. voi. VII. p&rta I. Pralii, tip. QuMCi, 
1833. in-S. p&g. Sii; oon Appttidict btbUografìfa, 
Prato, tip. Qiaghsttl, 18^3. in-S. psg. 38. [74 



3.* adii, 
tipografio 



uà (p. Jnitlnio), PaD«girioÌ di opporlunìtà, 
riToduIa ad &uaieiit&t)t uni. Imola, Lag> 
,, 188i. iii-16. pug. 6«. - L. 4. — PreMO 
. Cai'd Bologmat. \.T^ 



D'Asaanii* (J.). Dis^iutatio 



Da LlTomo (p. Lodotico), luppaioiDO. S&b Frknotiso 
d'AMiii ■ l> ooatss di Moataato. Prato, ttp. Oiaobstti 
F." B C, 1S84. lD-8. p*g. SS. |TT 

Db11> Ted«T« (.P.). Vsdi nam. S3. 

D*Ast« (I. T.). Vadi Timn. 13». 

Ac Alberti* {Gvivaitna). KomanilBliirk rniala, par la 
uaoie raatlTe e aaoll a par le tanola dai villaggi. 2.* 

edii. riTeduta • migliorata. Crema, tip. CaitamalLi, 
1881. ÌD-8. pag. 43. — L. Il 30. [18 

D« Alberila {Gioeanna). Libratto di Domecuialiira par 
la olaaai iorerioii elamantaii : Caia a mauariiie doma- 
iticha. 3.' adii. CWffla, tip. Caiiaaialll, 1884. in-IS. 



Oper, 
De Cmplla 



Wabant). Il qnioto Congraiio va- 
ili Tirino ; relailona alla Socialtl 
lia. MiìaHo, tip. dal Riformatorio 
IS. pag. IS. [81 



Ciiatr* (nntvHso). Dalla' 



»« Hard! (prof. P.). Due lillogiimi di Qlnaappa AllioTO 



Qiattro parole in aoDfldenia 
saalcli» dal papa Lanae XIII 
1. 2.>»diiioDe riTfldnta dall'sn- 
lalli, 1SS4. In.ie pag. 180. — 



D« Banctla {Aìfnnio). Oli «tadii da' «Msiioi m Hai 
yapóli, [jp. Q. Da Angelti a figlio, 1884. ia-lS. i 
gin* 82. - L. S. 



DI C*II«red* Mela (P.). Nota ad ìmpreaaioDl rioa- 
T*t« dalle opero di (7. FotcoU. 3.' edliioDO. FtrtitMC, 
Burbera tlp.-edit,, 1884. in-ZÌ. pag. XV-46(. — L. 3. 

DI H»Blac« (P' Mfonto), i. C. d, Q. Saggio di ns 
lettera famigliari (ITSt-llTO). PortegrHaro, lip. Ca- 
•tloD, 1884. in.8. pag. 18. [01 



DI MoiUApln |. 

maoio. jUiVaHS, 
pag. :08. — L. 1 

Ditiooario geograAoo 
Iato dalla Diratloti 



>, Cioffi edlt. (Up. GattlBoni), 1934. In-IS. 



Oliala dal Ragno d'Italia, aampi- 
generale dalle Poale. Uoioa edi- 
I, E. ParlDD edll.-(ip., 1884. in-S 



gr. pag. T34 a 2 sol. — L. 
hjonmeDti (Alonni fra i primi 



D«r« (dott.). Dell' inflaeiiia delta lemperatars anll» Tita 
del feto e edII' aodamaato dalla gaitauone. Milane, 
lip, P. Agnelli, 1884. io-S. pag. 3T. [96 

Dagli Annali di Ottilricia. 

Dotta {€,). Vedi num. 200. 



Dne Codioilli della : 

E.:; 



a Cooperativa dì Sahio 



18<4. i 



topogr. 



Ì9I 



Ellaa di Mooforl : driutma in S atti. Afflano, Mijoeehi 
edit. (tip. dal Riformatorio Patronato), 1884. iii-33. 
pag. »fi. - L. 50. [PS 

NDOvittìma Collana di lappreaenlaiioni teatrali mo- 
di te per oollegi, eoo, diip. 3S. 

• Ma- 



F^aola [Emilio]. Coniributa alto iludio dell'indari- 
mento e dello acleroma liSlitìoo ai geni Uli femminini. 
ililaito. tip. P. Agnelli, 1^84. in-8. pag. 30. .{101 

Dagli Annidi di Oatetfieia. 

Faaaa (doti. A.). Belatioue anU'oipsdale dei oholeroil, 
piasentata al F^indaco ed atta Qinnta Manìaipale di 
Alaaaandria. Altaaandriit, tip. Jaoqaemod, 1884. Id.8. 
pag. 8. [102 

Federici (<?.). Il aa*aliare Scardo; eommadia in b 
atti. — Il Prigioniero: faraa io od atto. Milano. Ha- 
jocohi adii, (tip, del Riformatorio Patronato), 1884. 



Pa>*Klla. Tedi n 



299-306 PUBBLICIZIOKI 

domans « tTMoaraU di ptriBudite (tAT. SUI). — 
eia«*s*. I Ttlcnl aikslai. — De Beslbua. De- 

tenninnloae dell'acqua gaatanalB. nelle loiUnta 
irliia a bUiiaa dal carrello aamo. - Bajardl. 
Sulla DBtnik panuiUria delle aoaeieiioiii dei aa- 
nalienU lagrimall. — Tartaferl. Slndio di un 
mierefUlma par oh vai Ite tnlna le risa (tar. }LIV). 
— Albertottt. OuarTUlona di dd M)a di aata- 
Mtte ooDgeEilta. 

AtU • Memarie dell'AoaadBmia Virgiliana ài Mantova : 
bienslo 18S3-83— 18S3-S4. Mantova, tip. HondoTl, IKSl. 
ia-8. pag. XXIII'ST2. [399 

CaatleDa: Ralailona salta itato maiale dell' Aoude- 
mia Virgiliana per l'anca aDaid. 1B82-S3. - R«- 
laiiene )d11o Hata morale dell'Aoeademia Vlrgl- 
liBDi per l'anno aeoad. 1I^S3-S4. — Int» {O. 
B.). DliDoiao d' InangDTaiione dell'anao aeeadem. 
1882-83. — Camevall (L). Soldati ed arroakU 
a Hantava prima del 18T0. — Dall' oo> (prò- 
ftueis Q.). Della metriaa delle Odi biibira. — 
P«pUoII (»t. a.). La Ghiaia e la Madonna della 
Vittoria di A. Hantegna a MactoTa. — Carne- 
Tali {L.y Igiene ed annona, medlel e faimaalatl 
a Hantora piima del ITO». — Loria (aav. C). 
tUaardl e ioli intorno alla indnitiie mantorane. — 
SarMrettl (eav. L.). AnaelniD Guerrieri Qdb- 
■aga. '- Cappellini (aVT. C). Ippolito NieTO. 
■- Dall'Oca (prof. <?.)• ^b' rapporti di Virgilio 
aoDOtUTiano AngusM. — dlacomeMl (saT. V.). 
Belaaione preientata all'Aoaadamia lopra moneta 
romana looperte agli Angloii. ~ Bertollnl (ea- 
rallore Fr.). Eugenia Giani. — Zani (hit. B.). Idi 
polllìea leCDOdo la lalenia moderna. — Davarl 
(dott. Sltf,), Notiate iloriaha inlarno al pabbllao 
orolagio di Mantova. — (tnadrl (prof. Gatt.). 
P. Virgilio Uarane e AleiiaDdro Manion). 

Baeelnl {Mai, Un'ora di aTaga: rasoonto, illutrtlo da 
E. Uaaeanli. Firtnn, tip. inoo. Le Mannier, 1E81. 
II1-8. pag. 1J4. — L. 4. [309 



' 18T3, alia Storia UnlTeraate dalla Chiau 
oBttollaa, dell'ab. Bohibaoher. 2 toI. 3.^ edii. TotIho, 
tip. a. Marietti, 18S4. in-S. pag. 2100 eompleuÌT. — 
L. 10. — (Sari eoutinuata fino al ISSO). [SOI 

BaaaeFO [Ambrogio). Storia di un'anima, opera poatn- 
mai Anima. — 8ahiui dal mare, aoquarelJi. — La- 
grime e lorriil. — Corrlapondenie. — Mallnaonte di 
un anltauarie. Milano, frat. Treres edit.-tip. in.l6, pa. 

!;ine 430, aol ritratto dell'aatora in aliotip. a una pre- 
ailoaa di EmUio Da ìlarchi. — L. 4. [302 



1 (Guelberia Alaide), Per le opertda: reacontl. 

BóUiffiia, Serietà ttpograSoa gii CotnpoaiioT], 1S84. — 
L. 10. (304 

Bellardl (L.). I molliuabl dai terreDl taratarii del Pia- 
monte e delta Liguria. Parte IV: FaBDlolartdaa e Tai- 
binallidae, ToHno, Ermanno Loeaoher edit. (tip. Reale, 
ditta G. A. ParaTla e C. di I. ViglUrdi), Ia-4. p. 62 
e dae tar. — L. 10. •= La parte I, pnbbliaata nel 
1873, di pag. 204 e 15 UTola. L. 30. — La parta II, 
pnbbliaata nel IBTT, di p. SH e 9 tav. L. 30. — La 
parta III, pnbbliaata nei 1881, di pag. ÌS3 a 13 lav. 
L. SO. [30t 

SelleiH (Le) della Religione otiittano-eattoliea: pemierl 
e rifleaalonl del aao. A. O. Perugia, tip. Santuocl, 1884. 
io-Si. pag. HI. - L. BO. [301 



PUBBUCiZlONl DPL BEONO. 






Intra (6. B.]. Vedi i 

Italo, paaudoD. Vadl 

Jaelal (Ste/ano), >BDSlor«, preaidents dtllk Olanta, sec, 

lUluloD* IlBals lai ilanluili dell' Inebiait» agraria. !> 

•dii. li<Haa, Kp. Facuni e C, 1884. ìd^S. pmg. VIMB3. 

[71! 

D»l Tol. XV, faac. !.•, de(H Atti dairs GlnoU par 

Ift inobiaita agraiis « idDo ooadiilonl dalla «laiiB 

■grìiola. 

Jaelnl (Stefaua), lanatora. I riiullatl dall' Inahlaita 
agraria. 3.' eàh. Soma, Eommariiga a C. (tip. Ilatla- 
uala), 1B84. [n-l«. pag. VII-2e4. — L. 1. [TU 

Laide Tc<le>c« (£.). Vsdi mun. 5e«. 

I« Mantia (Filo). Starla dalla lagùltiioD* italiana. 
— Roma « lo Stata romana; Tal. I. Torino, fratalli 
BooEa (tip. Bona), 18B4. ìd-8. pag. I&O. — L. U. 



I<sn4l {Emilio). Il eommaraio atl'eilero 
agrarìi iialiaD) e la tariBa Tarraviaria. l 

M. Risai, 1B84. in-lS. pag. 38. 

I-aaia (fi.). Monografia della città di 
lleni Laaropoli a Doria, aaritta nel IBI 
Glaebati), F.° a C, 1S84. in-8. pag. ME 

Lattea (O.). SDÌI'iDipìaato di una Stati 
tale par l'induitria della palli in Kapoli 
MiDÌltta di Agriooltuia, Industria a oomi 
tip. eredi Botta, )B64, In-S gr. pag. 21. 



[Tie 

celali ona al 
laroio. Soma, 



t. Enrico), lagietario dalla Dapataiìoue 
proTiDoiala di Baudrla. Pelìiione al Parlamaoto Na- 
tlonale pei piaTTadimienti a loltiavo dalla proprialit 
faudiarta, e ipeeialoieDla delle pianola proprietà. Son- 
drio, tip. Brugbera a Ardiul, 18B4. pag. 3». [!18 
Lelll aifaail da B«Ddenlc«oart {Fanny). Vedi 
nata. Ibi. 

Leoni {Lortmò). Sul proielugameute dal lago Fuoiua 
par opera dell'eco, prìneipe d. Alexandro XarioDla: 
canta. .Bonia, tip. £lie>irlana, 18X4. in-S gr. pag. &0. — 
L. a. [71B 

Laoniade: itrenna popolare pel ISSSi. Anno T. Soma, 

tip. ediir. Induilriala, 1B84. in-16. pag. 84. — L. 20. 

[7SI1 

Lcrrs (dote. A.). Loti od i idI l'arte del dire: parta I, ad 
aio dalla 4.' elagie de'ginnaaii. Iloma, tip. Uttatta- 
aie, UU. in-16, pag. VI1-I97. — L. 2. |721 

Idi collagii flultornm Marl;rani, cioè, Kegotamanto dalla 
SoDÌelì • CìdUrum Martyrum >. Bomat, t;pÌB Pb. Cng- 
giani, 1884. in-32. pag. VlII-14. [712 



Libra dai Sogni: nnieo metodo par 
ma, Garroni adlt. (tip. fcat. Oati 
gina 210. — L. 1 bH. 



Llvlni (.4.). Scritti edaoatÌTÌ ■ didattiel. 2.' edii. To- 
rino, itamp. Keale, dalla ditta U. B. Pararla a C. di 
I. Vigliardi, 18S4. in-Ifl. pag, HB. - h. ì. [7!S 

Lai» Usntea {CoKfita di Latitftld). L' arte della bel- 
letta nella donna : gegrall della teletta. Roma, Som- 
tDarogaeC.edlU(tìp. nell'Oipliio di C>. Mi oboi e), 1884. 
fn-ie. pag. 1». — L. 3. [720 



Lor«t 

io-li 


■ {PI,.). Con 
naie a mnao: 
pag. 35. - 


onioo. U 
h. bH. 








[72» 


Loria 


(0.) 


Vedi 


Dum. 


Ibi. 










Lo tu 

Pori 


(C). 


Corri: 
l.-tlp„ 


1B84 


in-ia 


latirioa 
pag. B6 


n 3 


L. 1. 


Boma. 
[7!C 


Laca 


{A.). 


Oiora 
8B4. in 


-16. 


poeaie. A/iago 
pag. 6B. 


tip 


< Batta Co- 

[TJl 



Lnvlnl {tìiavaniii). Setta atudii aopra : 1.° Lo alato ita- 

roidala; 2.° Le eaploaioni delle maoebine a Ttpore; 
3.° Le tromba; 4.° La grandine; ti." L' elettri eiiì at- , 
motrerlcaiS." La bifrailone laiarale; T.° L'adaiiona tia 
ealidi a liquidi. In doppio originala, iiailano e fru- 
oaie. Torino, tip. Rodi e Favala, 1884. in-S. p. 



I 



— L. 6. 

L7«Bnard {P.), A. C. d. Q. L'apoatolato delia >' 
rama, oppnra La Tìtiime volontaria pari biaognl atl 
della Chiesa a delle nationi, epeeialmenta delle Dai 
eattoliohe dell' Europa ; tradui. dal franoeie del p. ( 
tatto il'idena, eco. Roma, tip. della Sodati catte 
ielrtittira, I8!J4. in-lfl. pag. 179. — L. 1. | 



Malnerl (] 



E.). Vedi nani. 84T. 



{ViHctnzo). Da Venaiia a Thareaienitadt: 
mone; oon prefaiìone di Giovanni Bitii; 2.* edit., 
nuove noto ed on'appendloo dal dott. Tarehiui I 
fami. Milano, tip. Botiiardi.pinllaDl. In-S. pag. X 
142. - L. 1 50 I 

Vad! nom. STOO del 1884. 

Halacntl f^.). Vedi num . 635. 

Balaa |J. J.). Une premiìia ancée da fran{^. oo 
turee gradniae eto. i.' édit. Gene!, tip. da la Jw» 
1S84. iD-ia. pag. 323. - L. 2. | 

■alllTl (Elia). Cento panaieri. Milano, ttab. ÌU, 



a (m< 



I. Aehilh). Vadl n 



Jfanara (avr. I-'.). La rMpanaabllitì drlte Annainii 
lìoni rerrorlarie regolala dal Codiae di sommatoio 
ÌSK2; e gli allegati E al Dlaagno di legge iall'< 
oiiio forroiiario preeentalo alla Camera elettiva i 
tornata dal b maggio 1S84: etudio. Soma, tip. Fon 
1861. in-8. p«g. 184. — L. 2 SO, | 

Mancini (P. S.], mlnlalro degli affari esteri. Pel i 
namenlo e migUoramenta adlliiio della oltU di Na] 
lettera a S. K. il presidente del CoDsiglio del Mini 
con allegali. Soma, tip. Soiolla, 1U84. In-S. pag. 

Haadolarl {il.]. Vedi uum. 854. 
Manfredi (ai 



'Di. La 6Dc<e(£ a 



Naano (^titanio). BiblioKrafla Premiilana. TW^ho, 
pagr. O. B. Paravia e C. di L Vigliardi, 1B81. il 
pag. 5S. 



in 16. ; 

Marchcalnl (Ciorgio). Saggi di ordinamantl cauti 
in eerliiura doppia laglamografia delle aliando 
vate, ad uao dagli eludenti di ragioueria, Torino, ( 
editr. Q. B. Paravia a C. di L Vigliardi (Udiitt, 
Maree Barduaco). 1884. in-4. p. Ì17. — L. 3. [741 
Opera premiata oon medaglia d'argento alla Mo. 
di ragionaria all'Eepoaiilona Qenerala Italiana ■ 
Torino 1884. , I 

Battifioa del nnm. 16L / 



PalachI (óipitBDo). Fragelta di n>TlgaiiDne ■ veift fra 
MiriigliB • il SaDM*l. CagHarf, tip. del Camoureio, 

leei. [1064 

Feraaain (L. A.). Unoidaiaf Hamorla di un mirilo. 
4> edliians. Milano, E. Quadrio oiU. (tip. C. Ribolli). 
in-lS. pag. 131. — L. I. [lOCb 

Plcarlni (LHipi]. Sai «otlnma Dall' «ti oboIIIÌm di 

itppelllrs la gaio «Ha umane gii leaxaita. Bonn, 1884. 

ÌM. pag- 3. [lOCS 

Dal Tiana. dalla R. Aocadamia dot Lineai, iaiie III, 

Tol. VIIL 

Plvarlul {Luigi). I Ugort natia tomba dalla prima 
ali dal ferro, di QolHaooa (pror. dì Mllao»}. Soma, 
ltJS4, in-4. pag. i, con I ut. [lOCT 

Dagli Atti della R. AaaademU dal UneoL 

Plsarlnl (I^uigi). Analiai ahlnlohe di alanni oggetti 

di rama a di bromo troTSti nelle itationi lieoitrl del 

Bauaoo. Soma, 1H84. ln-4. pag. 3. [10S8 

Dai Tran: dalla R. Aeeadamia dal Unoai, lerla HI, 

Tolama Vili. 

Ponaan da Tamdl. I drammi di Parigi; L'eradilt 

miiterloaa : Tomanio. ttilanù, Souiogiio tip.-adit. In-B 
gr. pag. Mi tltum. — L. ì SO. [100» 

Porte (prof. Fr.). Complementi di algebra • geome- 
Iris par l'amminloDa all'Aneademla militare leaoDde 
i tigentl programmi. 2,» edii. Torino, ftat. Boooa 
edit. (tip. Bona), in-8. pag. XII-iSB. — L. 3. [lOTO 

Franila (F.). Vedi uno. 003. 



QuMrlls (ÌDg. arsh. O.), Laghi a torbiera dal oirooD- 
dario di Vareia, pror. di Cime. Canni oronologioi, con 
4 ta*. idiogrifloha a di oggeit) preiatorioi. Vart$t, lip. 
Huiiihi e Binia, ISSI. ìd-4. pag. 92. — L. 6. [1072 

Babbena {arr. prof. Aronne). Catto di ■oianw di am- 
miniitiaiIonB looiile: parla ipeoiale. Firtia*, liaieppe 
Pallag edlt.-tip. [1073 

Bibllotaoa dell» Solente Legali. 



EKlIk (prof.). Vedi n 



RstmIo (P.). Noiionl di atorla anttw, media a modenta, 
ad nao dalle 9euola iBeondarie. edit. 7.* Voi. I. lib- 
rino, ditta O. B. ParaTia e C. di L Vigliardl tlp.-adli. 
ID-IB. pag. 110. - L. I ÌO. [10» 

Oolloiione di libri d' iitrationi, eee., n. 118. 

■*«•■■• (F-.).YadÌ nnm. lOSI. 

■Myrna (P). Vedi nom. 987. 

Re (II) dagli Almanaoobli oalandarlo d'un onrioao, de- 
dlaato alla famiglia Italiana, boono per tnttl gli anni 
«ho eorreno dal I^BG al 1900. Soma, Ufflolo d'amni- 
piitraiiona della Biblioteoa (Soriano nd Cimitto, tip. 
Slalina), IBB4. in-lS. pag. 04. — L. t. [lOSl 

Biblioteca d'un «uri oca, toL B. 

BarmsBlt di W*rl». QiBlletta « Roneoi itoria di 
amara di dne nobili amuiti. FirtMt, tìp. Balani, 18S4. 
in.31. pag. 130. [lOSl 

Regola dalla Pia Cnione delle ligile adoratrid del BS. 

s . ... ^. ...... ^ « ^gg^ 

[10B3 



egola di 

eaaramento, aee. Torino, tlpogr. Speiraul e 
ia-31. pag. 139. 

»*al«r (Bodolfoì. Vedi nnm. 087. 



Bioordo del tane Centenario di lan Carlo BoTTomoo : al- 
bum di 34 fig. Ilcogr. Uilam), preiao Quidam Quala- 
aìnl, via Tra Alberghi, 20. — L. 1 2fi; par • oopie 
L. ti per 12 eepia L. 10, tranohe di porto. [1D80 

BIaU (ing.J. Vedi nnm. 1082. 

Blndflelaeb (C). BlementI cU patologia : aohlno oatu- 
rilB di mediolna loientiflaa. TradaiioDB eoa oote dsl 
dott. a. Lava, llbaro doBBote In Torino. Torinc, Br- 
maono Loetcher adlu (tip. V. Bona). in-S. pag. XII- 
401. - L. 8. [I03T 



Boaal {Emttlo). Stndil drammatiei, e Lattare antobio- 

graliehB] preoedatl da un proemio di Angelo De Gu- 

bemalit. Firtiat, inoo. La Uonnier odlt.-tip. Id-S. pa. 

Cina 374. — L. 4. [1080 

Biblioteca Xatlonale. 



B«U (C). Vedi n 



1. 901. 



TesBiMil PratoMlcrt {Mtttaiidro). V«li irnai. 110$. | niiin. Cant. 1 



Ovldl (&-C(Jeì. Lk GeorgfetU: upgrclla «omicft: ridu' 
lìoDe d»t franasM d«] l'operetta • Hadkma i<<inirBO* >• 
(D»!t'aatoiB, 9 dioembre I88J). [9 



Registrazioni e Depositi di pubblicazioni all'Estero. 

Dalla Gazzetta Unciale del Regno. 



BttdBiar (Ludwig), di Dnrmaladl. Dell» nstnrk « d«11a 
isianiB; 3.° voJame. T«ito tedeaeo. Llptia, tip. Tho- 
m» Thaodor. (Dal tipagrafo-tdilor*, lOdie. 18S4). [1 

FttPbrlnKer (Paul\. Malattia dagli organi aaiaiiali; 
DOS 11 iadtìoai. Taito tadeuw. Bratm»diiB*ig)i, tip. 
Fri«d. Wardan. (I><1 Loaichar Erm. • C, U aettembra 
1884). [J 

ealland [Jouf), Kraba {Jotef), MsInBate (Paul). 
Le meniagne dalia itoria: Confutaiione della ailera- 
liooi aailatiniiiie pai campo della itorla, aon ipeoiala 
riguardo alla atorla della Chiaiaj nuoramanta rifatia 
da tra amisi (anonimi) dalla verilà. Tolto tedeaoo. 
PadrrbB», tip. SchOning Ferdinando. (Da Sopiiia SebO- 
nlngj 31 dioambre Itl84). \ì 

STeina [Aìberto]. I maaatrl di «ante di Korimberga, di 
Biooardo Wagner. ~ Rlearaa par uao lohiari mento 
muiiaala, dallo ataiao. Charlolttmbourg, tip. Meabalc G. 
I., IttSl (Da Otto LeimsnD, editore In Ctaarlottenboig, 
I8B4). [4 

Ollverl {Leant). Corao di lintaa franoeaej ediiione ri- 
dotta par l'uao dei (jreol. Parie Prima. CotlaHtina- 
poli, tip. Zellloti A. a Figli. (Dall'autore, rendente in 
CoiiantiDopoll, t novembre 1881). [i 



Batanbla (0.)- Fra noi: romioio in tra libri. Testo te- 
deaoo. Berlino, tip. ^l. Paatel. (Da Loeteher E. e C, 
•dilori, ÌS Hltembre 1SS4). [T 

BiHlIaa (&imH«t LL, D,). Men ìnTenlion o( indaitry. 

Londra, litogr. JUnrraj John. (Da Loeesher Erm. adii. 
la Roma, 2 dioembre 1SS4). [S 



Stami (T.). La Cronaoa ( 
BirliHO, tip. fral. Paelol 
editori, 4 dicembre 1^84). 

B^dow (von). Mortali in the Fair; Koali 
tioD imo Tana of tlia fint three lonatai 
Tan (Colli 
daaoo. Be 



■bnna. Taito tedetao. 
Loeacher Brm, a C, 



b; Bsetho- 

Peiari). Cani oca -no re Ila. Teelo t«- 
frat. Paetel. (Da Loeiobei • C-, 
1884). [10 



Wella (mlH Cloro L.). Mortali in the Faiv; Ra&ln: a 
trinalailon Into TBrie of the flrit three lOBataii bj 
Beelhoren |Colloo1iaa of Petan). A drama In tliree 
■eti. Rama, tip. Naiionale. (Dall'ani rlaa, di Boalon, 
Siali nniti d'Amerioa, 3 dicembre 18S4). [Il 

le di tera 



rale; IV Talom). Maonali 

diilnrbi delle oircclaiioni 

in Monaco. TbiIo tedesco. Lipsia, lip. Wogct IT. C 

W. (Dal tipografo, 1< aattambre 1884). [1: 



gene- 
terapìa geaerala dei 
• ■ -■ M.I. Orrta 



TìpograBi Bornardonl di C. Ilebeiohini 



, PoHZOlft, BtSalWe rttp. 



ideala D 



— LnuBttl (prof. O.). Dalla moDBta 
li «aol r&ppoTtl aoll& monatk rMJa io o<r- 
la na pteie. ~~ Fall» (prof. F.L.).DaUt 
I dal Q>ÌD» • di alogae foali indlkua 
dei □DTeiUaTi aooldanlali. — TeroMeae (Q.). Di 
nna asalrniiiiiia d«ll« (aperflole dal 4.° ordina da- 
tata di ooDica doppia. — Balailsna dalla Giunta 
daputaU airaggindioatioDB dal premio dalla Fon- 
dailoas Balbl-Valicr par progreuo della aolania 
mediaha pel bieDolo 18S2-8S. ~ Uelailane della 
Oianla par l'atamB dagli lOiittl praientati al oon- 
corto Quailni-StanpaMa ani lama rìignardante le 
eciUogame Teoela. — RelaiioDa della GiimU eaa- 
iDioatrioe dagli aeriltl angli atndil Koiisi nella Ve- 
neiia nel aeeolo denorio. — BIbI» |G.). Relailone 
sul pianii aeiaatilioi • indaatrlall a asi dqotI qae- 
liti poati a oonoorao. " Beltritm« (ab. O.]. Gli 
■oblaTl In Nnbia praaio Fila, Siène, Elafantina. 

Atti del B. Iitltato VaDeto di aolanie, lellerv ed arti ; 

tomo 3.', «arie e,', dlap. I." rtiitzla, tip. AnlonelH. 

lesi. In-B. pag. XXTI1I-70-XII. — L. 1 78. [11S3 
Contiene ; Eleneo del Membri e 8oei del R. Iilltolo 
Veneto, eoe. ~ LmiaanA (F.). Commemo r aliane 
del prof. dott. CorisH. — VsTare {A.ì. Inlorno 
ed UD» lettera di C. F. QaaH ad £. Q. M. 01- 
boTi, pnbblioata da I}. B. tìoneompagni. -~ Hitrl- 
nelll ((?.). Matiiia intorno alta qaeatloDe della 
anperflole d'Italia. 

Atti a Dosamenti del VI Congreuo oattolien lutiano, 
tenutoli Id Napcll dal 10 al 14 ottobre IfiSS. BoìogHa, 
llp. ArciilceoTlla, 1S84. in-S. pag. 33S. [IIM 

Alti e Mamaiie della R. Depn:ationa di atorla patria 

per le proHuole di Bomagna; lena larle, voi. U, Ta- 

icioolo IV (Ingllo-agoato 18B4). Bologna, pretao la R. 

DepataaloDe di Ilaria patria. Modena, tip. Vinoenii e 

Hlpoti, 11184. lo-S. pag. 2SB a 372 eoa U>. \\lbb 

CoDtlane: Brlal» [E.). N nova ai tu la di broDio flgn- 

rata, tiovaU in Bologna, — Alklelnl (<'.). Il 

gocerno riaeonleo in Sologna (1438-1443). 



Ber««l (<aa. Q. EX Memoria atorietio dell' aDtlAlnima 
baalllea di San Giaraanl Batliita di Firinie. FhvHn, 
tip. della pia Caaa di Patronato, 1S84. in-8, pag. 1S>, 
con ur. — L. 1 W. [lUe 

BelllBl Dell* Stelle (Livia) (paend. Iiadac«a). 
Margherite: rateanti. Fiittat, ttp.-edltr. del Fiera- 
tnaara, 1884. ln-16. pag. 31S. — L. 1 »0. [U«7 



U>ma (ab. Q.). Tedi n 



. iiat- 



BcrlBB (prof. PivHCéteo). La introdnilone della itampa 
in HìUdo: a propoilto del < Uiraoali de la glorloM 
Vanena Uaria > ooila data dal 14aS; aon ì Appendiai, 
e eon l'indiee alfabeliao delle oaaa notabili, roiuia, 
Libreria adltTlee di B. Caloria (tip. Vlientlol]. Ìd-& 
pag. 181. - L. 4. [llM 

Bertoni F«n(«aa (C). hitalU oeie. Boom, saaa edi- 
trlee A. Sanmaroga • C, 11)84. [IIM 

Blamebl (padre F. Z. M.). Vita del V Aleuandro Saall 
da' Barn ibi ti. Torino, tip. Salaaiana, 18S4. In-Sl. pa- 
gine 113. - L. SS- [11" 



BlaBoonl (fi.). Narriiione titoriea del IT laiu»— - 
BaglionI, ees. AnM, tip. Semi, 18tl4. 1d-8- pag. IO. 

Bibbia (La) Volgare, leoondo la rara ediiione del 1 ot- 
tobre 1471, riataiBpata per aura di Cario XtgroHi. 
Voi, IV e V. Bòlegna. G. Romagnoli odlt. ftip. Regia), 
1SS4. in-B. S voi. (IV e V}. - Val. IT L. 1»; rei. V 
L. 18, [Hit 

Colleltìone di opere Inedita e rare del primi tre le- 



a llDgaa 



doU'lEullia. 



. I.D.....VOZI0N 



tilt, (tip. Dona). Id-9 gr. pag. SOO oon 7 piani a 3 



CnasMl (prof. P.). Compkmsiili d'algabra, ad oso da- 
gli alliaii dal 2" bìaonia della tailoa* Hiieo-maMoia- 
tlca degli Titilatl tennicl, «od. Torino, Trac B(Mea adi- 
toti (tii-. Bona), in-8. pag. HI. — L. 3. {1203 

Caalelllnl {Camillo). Colìral Yarii. — I^aan [ìfi- 
ciJòy U Spirito dal Tirolo del 1888: lirisa. tltuova, 
lip. Clminego, ISB-l. in-8. pag. 15. [1S04 

CBBtlclloue (B.). Il CorteglasD) eon ptaTaiioas di 

G. Salcadori. Firtait, Sanionl edit. (noma, tip. ■ P. 

UetaatMio •>,: ItiiJl. Ìn-M. pag. XXXVI>t9B. - L. 1. 

Pioaola BibllDteoa Italiana. [120» 

Catalogo dalla pubbli oa ilo ni mBneill di proprleli dal 
aoDle QlDieppa Cicogna. Silano, Galli adii. (tip. F. 
Ponoellelti). in-IB. pag. 3T. [UDO 

Calalogo dalla 



<latÌTÌ alla itorla di Roma 



;iknelll). ip-S. pag. !9S. - L. 12. 

n (**rrars IPippiau). La FurloD 
ili nuD mori mal: itrina pri l'an 
1. Uiiilna, tip. Alighieri. in-lS. p. 34. — L. t 



[1108 
CecclicUI (B). Vedi nnm. 114B. 

Cenni aloriol lalls imprent di Tamarlaoo • m Tarts dalle 

lappeuaile; ad illnilrailono del boli* aiana di prò* 

prlaià dal oonte 0. Uanarlt mainarla di F. Barbi 

Cinti. Ftrrara, tip. dell'^rfdaiiD, 1884. ln-8. pag. IV.' 

[120» 

Cesareo Con**!* (prof. 0.). latltniionl di prosadara 
cJTilo. Uiipoililoni gesarali : della Compalania. Jin- 
tiiia. De Slafano C. edlt. ilip. dal Fura), 18M. in-S. 
pag. V1IM78. — L. 4. [lìlO 



llp. Galli). lD-8. pag. VIII-CT. — L. 3. 

Cklarlnl (vliwiipe]. Il leioro della prima somnolonB. 

Brtieia, tip. Beni e C, 1S84. \a-ZÌ. p. 431. — L. 1. 

[1112 



Cblunarl (prof. K). Il malgenlo: poemetto didaaoaliao 
Id 4 aanll. Turino, tip. Salailana, 1884. ln-32. pagi- 
gine 10». — L. SD. [liU 

Chlean (»'.), Teicoco di Pinarola. RiDgrailatnoDti al Sl- 
gDOre par la preaerriitluoe del chalera: lotterà pBito- 
rais. Piiiernlo, tip. Chjantore a Miaearelli, 1884. in-S 
plec. pag. 8. [1315 

Cblean iF.). reiaoto di Pinaralo. LatUra pailorala al 
ano Clero intorno la CompannU di S. Luigi Gonuga 
di UaTia. PinerolB, lip. Cbiaaiora a Ha- 
" ■- " piBO. pag. 39. [121(1 

Cblroul {arr, G. P.). La colpa nel Diritto Ciiile odierno. 

Colpa eonlretlaali, voi. I. Toriao, frat. Bocca edit. 

(WwnJo, tip. Cbiantore e Maicarelli), 1884. in-B. p.. 

gine XVI.38V. - L. 7. [|21T 

KaoTa Collailose di Opera gioTidlche, □. 3T, 
Clnaone, piendan. Vedi uno. 1315. 



e le Pigli. 
acarolli, lù84. ii 



ClMrettB (Gaudénaio). Dna Iglb di Glaanoloa d'Ea- 
tremont, amtnliagtia di Collgnj. Torino, frat Ba- 
gllona. [liti 

Codlaa diplomatto dei Qliidei dt Sldlia. Tedi n. 11S«. 

Cal^BBBl (dolt. y.). Soalallano a loriolaxla atiai- 
naie. I: Il aagiallaiao; appnatL Catania, P. Tropea, 
18S4. pag. VIII.39«. — L. G. [lUt 

Calli (aaa. A.)- Il riganaratara delh vita latallattiala 
nel aaaolo XVI: orailoae neilaU nai III aanUBaiio 
della morto di aan Carlo Borromeo. Pavia, tip. frat. 
Pnid, 1884. ÌD-B. pag. 34 [liti 

Collodi (C). Il regalo dal aapo l'atii*: deaeridone 
degli n>i « eoatBml di bIoudI popoli mano aonoaaliti ; 
adiiions illDBtiUa da E. UaXianU; alaganl* albiM 
ln-8 gr. oon coperta In eromotlpia. Torino, ditta G. 
B, Paravia t C. di L Vlgltkrll. — L. 1 •!. [1S2I »(t 
RatllBea dal nam, 9JT, 

Colooibo (IT.). La aonqulita del polo Nord, oiaia Sta- 
rla delle tre altime apadliionl artiabo, eoe. !.■ edia. 
Milano, Caia aditr. tip. QuIgoBl, 1884. in-31. p. lOS. 
— L. SO. [IJM 

C*Bfe* (K). ViafU al Origioni riformati UaliuL rt- 
rtnu, tip. OlagdiaBk. lil-33. pag. VII-1T8, eon ina 
Urola. — L. 1 M. [liti 

Conaka {Q. C). La iflUnaa dal Diritta, aapoata aaaoiido 
l'ardine dalla Tolonli dell' nomo. loriNO, tip. San Ols- 
aappa, 1884. Ìd-8. pag. 67. [11ÌS 

Comiila Agraiio di Milano. Programma par la aeilona 
di Titieoitnra: Moitra oolIattlTa di aninull da aMlHs, 
Tltl, fiori, frotta, a d'aploottara, da taneral la Milana 
nel aettembte ttIBS. afilsHo, lip. F. L. QacUaU. lb.l«. 
pag. 11. [IMI 

Compagnia (La) d'Aiii«nrailona ittaoioa lo Italia a 
• Kew-Tork •, per t 
dcDrallone. Uiìatu, tip. Leltatatla, *. a. l'n-Ts. p. 31. 



x-Iipettore di Compagnia d'u 
' l'itM 



Couparcltl (D.). Tedi nam. 1333. 

Coananai* (PI). A Harlo Rapfaardt pel no i CTobba • 
rìetampata in Cilanta sei IP84: tariL JfeMiaa, tip. 
frat. Olirà, 1884. In-lS. pag. f. [Hit 



Corleo (prof. 8,). Tedi n 



Corti (cai, B.). Brere ttortft dal Biiorglmaoto llaHaia 
narrata alla gioraatù. Ptma, tip. alle lacMs I>iaele. 
liane. in-l«. pag. XU-1>1. — L- 1 tD, [lU: 

C. T. fprof C, Tljmì. I miai dorarli p«f b elaiae !.■ 
Inferiore, Brucia, tip. Apollonio, llt84. In-lS. na(. 41. 
- L. li. [Ita 



eiNClil (iog. irch. C). V«« nam. USf. | aa«rHerl (dosi. F.]. I(lena d»llt madri • dri bari. | 



- 54 — 



noiiils biogtalloha. Vetuxia, tip. di UlaviUDl Caiwfaiiih 
lo-B gr. p>g. Si. — KdiiloDB di 300 uanplarl, faorl 

aommtrslo, [1386 

CIrlcta {Q.). Vadi nam. 1H8. 

Vadc-mMoiB (IfDOTa ■ Varo) dal!» Elattromeapat!*, 



TalaMTcnstal [Vgit). Baal parjntl: 



L1S8T 
I dallk Tiln 



Ite par l'anso 1ST9, 

ìitl. lS-8 RT. |W- 

[1S3 



Alti dal Conilgllo prDvinelaI« di Como, ibdo IG84. O^ 

ma, tip. OiElnallI di 0. A. ln.& nua. pu. XV-3M-T. 

ti 39 

AtU dal Conalglla pro^lnaìal* diOraiMlo. Sanlonl ordl- 
naila o itragrdinaria \V9S, Qrattto, tip. PaioDO. inB. 
pag. tìt. [IS6 



Hors«lll [E.). Vedi nani. I 
■«orlon (Charìta). Qaldk 



ri.tE<!> per l'impUnlo e 
I uKt USL iBjBjom iraBiDuieDii v riaerenti BelJ, Kdiion, 
Hnghei, Ader, Blake, Croialey, Gower, eaa. Prima tra- 
dniione iOllftiik di A. 8eol. Torino, OamllU e Berlo- 
lera sdit.-tlp., ISiM. ia-B. pkg. Ih. — L. 3. \\iìi 



HUler [G.). Vedi i 



L 164S. 



^'fi5fi« 



Hepell e t mai distorsi, Milana, K Sasiogno edit.-lip., 
mt. <D-3t. paf. 04. — L. Ifi. [ISST 

Biblìolee» del popolo. 

Kapollon {Emtrte) I>e fltuiolift negli tatilnt) ftommlntlL 

Napaii, Up. Rln»ldl Sellitto, ISSI. is-8. pag. IV-S6. 

[1698 

NaUle {II), del reodalli: SQppiemnita elraordinerio del 
eiorskle dei Fknelnlli. Milano, fraL 'Brevoi odit.-tìp., 
1884. in.8. p.j. 3i [im 

ITIoBl (A. B.). Vedi nuDi, 1418. 



nona (dott. Emilioì. I proiedimesti ipaoUlI leoosda 
li oodleo Italiana di pToaednra bÌtìIo (libro 3."): lo- 
lionl. Faeo. I. Padova, tip. [rat. Salmio. in-S. ■a>. 4B. 

— L. I. jUOI 

HoaotU (dott. /.]. Brere riipoata all'opdieolD il/afla 
oplaODtiok, la prati» dell' inaeBto>, del tlgg. S. De 
Capliaul e 0. FranoeHhi, ego. itapù, tip. frat. Fnai. 
Ì».l«. pag. 1», [180S 

Notiiia itoiioba nlla miraaoloia itoagioe di Maria SS. dal 
Bgop Coniglio aha ri Teserà sella ohleu di Sant'A- 
goilino in Bagnorea. Honui, tip. Poliglotta dell» S. C. 
di Fropagasda Ude, ISSI. in-lS. pag. St. [1003 

Hot* {C. A.), modioo. Storia olisi aOHSritioa mila dia- 
gsoal dell'aseaia aecebrale, dell'sloera alto slomaDo, e 
•ni iraltamanto dalla gaitrorragia. Tlttini, tip. Zuo- 
oali, 1684. io-lS. pag. IS. [1S04 

Otanel iff.]. ti padrone della reTTlere: romanio. 4.>edl- 
iloue. Uitano, tM. Tte*ai tlp.edlt. In-IB. pag. 31S. 

— L. 1. [leOJ 
BibKotaoa «mesa, n. Ito, 

lilla epi- 
■ìa. FU 

lieoe 



Onvdrl» (p.) 4) San Wlcvl» di TarlsoaBo. Fowie 

pel Basto Kalile. Bologna, tip. ArelTeacOTile, 16R4. 
Id-IS. pag. 114. - L. »D. [leOT 



Faneblaneo {R.). Vedi Dan. 14IB. 

PobII (aoinm. Balda$iart) Eipoiìilose ttoriaa a lelei)- 
lifloa del la<orÌ di preparaiiose del Codioe penala ita- 
liaso dal ISSS al IBS4. Libro I, Parta x»!"»'*- '^'- 
fwnM, Up. maolaL — L. 4. [1<>11 



Papi (T) dlfenioH dall' indi pand anta Italiana; d* an DI- 
plomatioo preuo la Santa Sade. Diip. !.■ a S.* Roma, 
tip. Bditrloa-Indsjttlale. ls-4 ploo. pag. S la dlipetua, 
a Cast. zn. [IBIS 

Pappalopdo [ing. L.), La «estrada di Balla d'Orlando 

preuo Aidooa : oassi, Caltantttttta, tip. Pnntiro, 1884. 
in-lS. pag. 41, aon nna earta. [IS14 

Pardo (dati. Etirieo). Dal mlgllotl maiil di prarascioiia 
della rabbia: ralaiiono. Firmimi, tip. 0. Clralli. In-1(. 
pag. 20. ~ L. 3D. [1S15 



L. 3D. 
Soelolì Fioiaslisa d'Igiene. 

Paron» (C. F.). Vedi san. 141T. 

Paaearalla {Ctaan). II Maalehiso: eosfaresta tennta 

selle aale dell'Aaioeiailaaa artlitloa Inlaruaiiosale di 

Roma la aera del 18 mano 1S84. Roma, tip. Fonasi 

e 0. lD-8 gr, pag. W, llituir, -~ L. It. {ìtlt 

Pobblioailone dal FaKfiilla. 

• dal Vm- 



PaaaeriBi (K). Mannaie pratioo di Tillanltora. Firtta», 
Loaaoher edlt. (tip. OarneaMaU e F.'f. ID-IB. p. 130. 
— L. 1 30. [1*18 

Agraria pratica, toL II. 

patoaal {Q. L.\. Stragosaria. Ttrona, editr. la Libre- 
ria U T. MOsiter, 0. aoldashagg aaeoon. (tipogr. 0. 
ViasDlni). 1d-1«. pag. 31. — L. »0. [iei9 



PcrroiaelÉo [Kà.]- H earbosohio: meni prerestii>T • 
oaiatif). Torino, Unlase tip. editr. is-lB. pag. 386. — 

L. 3. [nm 



laaiono aon le condiiionl del loro traaporto tallo itriide 
ferma: memoria latta alla B. Aesademia dai OK>r,|D- 
fiil sol di S [abbraio 1SS9. Finita*, i. C, •. a. in-R. 
pag. 83. {1 m 

Plcnrlll {8. B.]. Dna lattare Inedita i\ Vgu Fòrtel ad 
Andrea Calbo. Rteanall, tip, Bimboll, IBBt. {1 t» 

Edliiono di 11B aaemplari, per aoiM. 



aégar r«aniHU di). L'albergo dall'* Angtia Cntloda > 
■Z.' adii. Uilano, trv. TrtTU *dic-lip. — L. ! ^i. 
[IBBT 
BlbliaKu ìUiutrata dai ragadi (napartioa mia). 
Bllv«BtrI {tì. A.]. Vsdl anm. lill. 

Eo<iéi6 SuiHa da BisofaliiDoa 1 Ullan. Nenilèm* rapport 
aDooal, Ma. Aanéa IBfll. Milax, icap. BMllarL in-IS. 
pag. 1». |1«8 

Poparga a la aua hrio'lB fnnlaolar*. Torino, F. Oaw- 
Dora ed<t.-1tb. (tip. T. Bona). In-lS, aoa SS dlaagni, 
I oarta ad il panorama dalla A[p). _ L. S. [1669 

Slatlgtloa dalla litraiiona alemmitara par l'aoDo leoia- 
sUoo 1881.83. Soma, tip. dalla CamaTa dal DapnUti, 
I8»4 in-8 gr. pag. ZLIU. [ISIO 

Storia aal Tmti Settambrc; atHaali attratti dal Carrier* 
di Verona. Verona, tip. Mario, 1881. In-IS. parr. 40. 
— L. 60. [1671 

BUada ferrala CiiDM-Tanliniiglla par II Colla di landa; 
" ino, tip. " 

Fttramotoa, In-fl. p. flì, illnitrata. — L. ì (0. 



. pag. 8t. 

[1B7S 
StraoBa di FlatanoMa pai 1B86. Firtnte, tip. aditr. dal 



Stranna italiaaa, anno LI. Milano, tip. Rlpai 
pano, la-t pian. pag. SUD. 

Elrtona (Naora) IlaMana, par l'aDDO IBSÌ, il 



(1074 
mirala da 
18B4. In-K 



>, frat. Treru adiC-lip. 

grauda. pag. 90. — L. I 60. |ini9 

B(r*aal (Lornso). Alaani aonatti, traili da hd eodlea 

di lord AbtbnrmaDD, a pabblìoati dal prof. Ftrritri 

par nona Hagenta-Tigo. Pavia, Up. Fa». [tS7t 



Eqnadona eomica 
e LuDanlia, 1884. 
[1«S7 



■mola alemmitari, alam I, an. lapar. JW«rnio, San- 
dron adii. (tip. dal GitriuHt di Sicata), 1684. ia-IA. 
pai. 108. — L. SD. [ietl& 

T*tl [OX La ruminila dall'artigiano; libro II, ad 0)0 
dalla !.■ «lana slamaDlaie. S,' adii. Paltrmo, Sandraa 
edlt. I Ip. dal aiamalt di Siettia), lgB4. in-IA. paci- 
na 1(8. - L. 80. (ISBI 

Ti«-F>l-Clar. A 4- B + C = 11 : 
in an aito. Paltrmii, tip. Oiaoaoi» e 
io-lS. pag. ìt. 

TntlUB (iaf.>. Sillabarlo gtadnala par aTTiamaiilo »lla 

■arittnra, lallara e pionamia della lingua Italiana. 

8.* adii. ToriHO, dilla Q. B. Pararla • C. di I. Vi- 

gtiardl tip.-edit,, 1881. In-lS. pag. SS. — L. IS. 

[ISSI! 

Traipnrti (Il dai prodotti agrari! nailonall, e le tarli 
ferroviaria: ralailone latta nall'ad Dilania dalla Duini 
liberala monarehica II 3( gann^o 188». Firtnt; \ìpa- 
grafla inso. Le Uonoler. tn^S. pag. SI. 
Dal giornale t La Maitona > D. SS, 18S&. 

Tr«Telllal (log. iMÌfi). Vadi ants. 1407. 

Tr«T«B (dott. caT. Emilio). Vedi non. 1407. 

Tr*la {dotL F.). Vedi lam. 14l'<. 

Tarati (doti. AehiOt Antonio) Vedi nata. 14 



Cv* (0^0. Battiiia). La raaponiablUtt <lei pabbl]«i of- 

Baiali: alndio taorioo-pratieo. Torino, frat. Boeoa (ti- 

pogr. BorEatelll • Origlia). In.8. pag. SM. — L. 0. 

[IMI 



70-73—! 



■lai fu i 
L. I MI. 

Spoglio (Le 
nalo 1S3: 
gloiBd). - 

Stcchia (Li 



Et 48: poi 
««•torio 
po«r. Qol 



pogr. Q 
flent Si 



xtita Uff. 

Dnm. 33e 

' (Ut. U d 

OKlIlaa ( 

in 3 sui 

1873, « p 
= G.V., 



AMt. Flki 
mvionotl 

rionatts < 
rapprena 
io Catanii 
TO «1, 14 
al ritim. 



J 



- ] 



&!! So 



Bwvcto [pral. T.). L» T«rk larlltark templlca biluiaU- 

tm, olauiSfl&Mi a oontroUata, ioatitait» con imroaDii ed 
iMompvtbili Tinlftifi laìanlilial ad •oODomiai ti tI- 
-' gatodl di aoDoblUlì f:sDai>ls & di taanl» di II- 
', tip. Bditr. Jndaitriala, 1B81. Id-4 obL M- 
S>ii«..., iS D. B. - L. fi. [IBH9 

rmrl (...). Vedi unni. 1T18. 

Bmrtfi (£1). HodoBi >Iaa*Dtari dJ afrlaoltni» a, di 

iateDa, >d nto dell* »iiDle priniirla. 6.' adii, ililano, 

AìtT. L'Italia AgritA» (Up. Oogllfttlj. in-S. wt- *!• 

— L. ). |1S«|> 

Kbiioteoa dell' ItnJfa Jgrieota, u. 3. 

PMo|a latta nai olmitaro di PluighatloDe >ll» tomba, di 
Luigi Haua ti IT nfirembie ISH*. Codegno, tip. Ualro. 
leSd, Iq-B. pag. Iti. [1B«I 

Parola delta iDlla tamba dal gioiriDalt« Bauan« Ollrari, 
moTlo In Lodi li giorDO IS uviambr* IBB'l, Lbdi, li' 
pograda LaDdaota. lo-g. pag. ti. [189! 

hrola tetta davanti ai feretro di Angiolina Taeióni il 
giorno 11 norembra ISSI. Codogno, tip, Cairo, 1881. 

iB-8. p*c. 10. ns«> 



Parole ietta aTanti II ferali 
eimitaro di Vaiano Craai 
tua, tip Caiumalll, ISSI. 



di Franaaaaa Tanaiii nel 
lao il IS agoato 1884. Cri- 
In-S. pag. 34. (1894 



PM«Mt» (ZJouiaMtoi). V«di orna. 1793 U: 

P««Hr« {&.)■ Vittoria Colonna' marobeaa di Peioara : 
dramnut atorioo In tra atti. Pcàtrmo, tip. Fioie, 1834. 

in-ifl. pag. ZI. tisee 

P*«<ll« {A.). Vedi nam. 1144. 

Pai dott. Qloaaeblno Da Eario, morto lo Tarliiii il S4 
agoate IS84. Bari, tip. Oannene, 18S4. In-B. pag. 19. 

{t89t 

Pfelikual (dott, P.). Snlla raalatraia dei Talaat alia 
pDlrefaiione : eomooloaiiooa preliminare. Paria, tipo- 
Biada inao. Bilioni. In-B. pag. 8. [I89T 

PamwlBl (eaT. a.), gorittl Inaditl. VtntzUt, tip. An- 
tonalli, 1884. in-B. pag. SI. [1898 

Dagli Atti d^'Atttu* T*ntU. 
Par UMM Dar*rift<TiaatliiagIlai 

P«Mtr« HAarocoaat* {Uaeeo), deputato. Diaaoril 
alla Camera n^ giorni IS e Si gennaio intorno alla 
Dlraiiona dali'aaareiilD dalla linea HlianD-Ohlaaeo. Fla. 
naai^ tip, dalla Gatzttta. [1899 

1>M<4 (L.). Vedi nnm. 1SS3. ' 

B«tr>l ÌQ.). Maiahere e Burattini. Boma, tip. Parino. 
in-IB. pag. 90. — L. 16. [1900 

BiblioleoB Umoriatiaa, n. lE. 

Pvtml ((7.)' DI qaa a di U par la dtti. Roma, Peri. 
DO tlp-adic in-lB. pag. 93. — L. SS. [1901 

Biblioteca Umoiietisa, n. II. 



CI«rant*nl-M»B< 



puapal (VoWhii). Vedi nom. 191S. 

Parrò (prof. Edoardo). Progetti e propoita per l'OtpB- 
dale Maggiore di Hllaoo. ifMaao, tip. fra^i Baabiadat. 
iD-S. pag. 58. ~ L. 2. [1905 

Programma delia R. Sonala d'appilaaaiotie per gl'inge- 

8 neri la Bologna, Bultgtia, Scolati TipogTaOaa già 
ompoallorl. ìd-8. pag. Ì3T. [IMA 

FiopigaDda (La) e la oonTariione dal inai beni immo- 
bili par opera dal QaTaiDo italiano. — Sagù* [a &>«-. 
eolla delle pioleata oontro la aenteota della Corta di 
CaaiailoDsdl Roma, Roma, tip. Editr. Roma&i, 1864. 
ÌB-4. 2 Tol. - L. 10, (1907 

Pabblioaiiona daH'OaMrRKora Bomam. 

VMWni (■ ■ .). Vedi noni, 17iB. 



V»oi«UB<llal (Ct.Biaeailonitnl. migliale traeoiatodalt^ 
Bboll.Reggio dal Barato ai Mciima. MuriJia, tip. dal 

Foro. In-8. pag, 39, opa oarta topogr. {1909 

Bedaelll ',Carlo). Elanoo generala del Tlpogr all', Bd)< 

tori, Libial, Litografi, ooa. in Italia; e Campionario 

dalla, taa Fandeiia tlpogiaflea. — Édijlana aoiinal» 

' (1884.85). HOauo, Up. RadaeUL ia-4. pag. SS. (ISIO 

Bdliione fnorl di aommerolo. 

Belaaiona del Conaigtìo di Vlgllanaa della -etani» ii 
Campenaulou» in Milano inll'amolito dall'apno ISg4. 
Mttano, tip. Bellini a 0; ia-S rt. pag. IS. [1911 

Relaalane eritìoa lai eoDwraa nailoEMUa di , ginnaatiaa, 
bandito dalla • Pro Patria >, Soolelà ginnaitiaa di Mi- 
lapo. a tenntoai in Uilano nei giorni 16 e 17 noTti"- 
bra 1S84. Milatto, tip. Salii e C, 1SB4. in-4. pac- 
[19: 

lUmlar (fio<Ieiro)..Vadi non. 1717. 



Mstal [A.). Tedi nam. 1851. 

RlsIraUo dalla rita dal lerro di Dio fra Paaqnala < 

Poote-di-legno, deli'ord. dal H|norÌ riformati frane 

aeaol. 1.' edii. Brucia, tip. PaTcnf, iSS4. in-I6. 

glna 160. — L. 1. 

lUflBla di filoaofla iaiantifloa, dirotta da E. Morivi, m 

Voi. IV, nnm. S. Uiiano, ttatelll Diunolard adit. (3 

Hno, tip Ronx e Parala). In-B gì. pag. 141 a 34 

— L. 14 all'anno, [1» 

ConUene: Ceac» (Q.). La filoaofia idenUBBa. 

Mari* (R). Oli atodil della lingne. — VaB|»< 

(U.}. La materia oonaldeiata aoma forma d'eoe 

già (aon 5 Ut.). - De e«U« {A). Il Diritto 

la Ma aeienia. — Battaglile (£.). V organiax 

tione eoonomi^a in rapporto alta geneai della d 

iini^aenia. — Berci Ì^^')- I-a filoiolla dall'aTal 

lione nella aniTaiiitì glapponaio. =. Ririeie. 



in-I6. p 
[li 



f (<7. M.). n Homo Tettarlo il 

UnrkDD ; san DOtltie talU loaolk di dlugna sudb*» bI 

MoMO madsdniD. F«MW<a, tlpogi. àtlV Emporia. in-8. 

' [194! 



1 (F.). Ttdl mun. 1853. 

T«I«B lOfKOHfif). V*dl nnin. ITSS. 

Tleehl (dott. L.). VIdmsm Monti, !• littns • Is iw 

llti» In iMlla dal ITCO al 1830 (triMolo 1TT8-IT80). 

BtHna. tip. Fortao) • C. inS. pag. XII-STl. — h.tM. 

[1943 



EolB [£,). Tolatli dalla tìM. Soma, A. SommaiQKa ■ C. 

edlL (tip. Narional», 18S4). In-lS. p. bit. - L. 3 M. 

[1947 



Statoti, BegoUmenti, Bjluicl, ece. 

Anaelalal (Bvcm), tmmto di Na«Bn Cmbra. LatMra 

fiutorals aoD Indalto par la quaiaiima d<l ISBIk. fo- 
Igno, Cip. Campilallf. tn-B. pag. B. [ISS 



AMoalailon* ItallaDa dalla Ciosa Boua In looaoiio al 
militari faiitl • malati In tempo di gnarra. Ralailona, 
a onra dai Comitato localo di Ciana. Orna, tip. E. 
Fani. lD-8 gr. pag. 11. (ISS 



Atti dal CodsIkKo proiinaialo di Vanoala. Anno 1S84, aai- 
rioni Btraordlnaria e ordinarie. Tamia, lln. Antonalli. 
in.8. pag. fiSS. JITO 



Atti dal OoDilglla pioTinoUle da) pTlneipato ntarlora; 
uialoDi ordinarla a i Iraordioarie del 1S84. Soltmo, 
tip. ftal. JoTena. in^. pag. 374. [172 

Ballerini (aTT. G.), prosni^taia dal Ba. Ralailane itatl- 
to dal Tribnnala 
I. Brtno, tlpogr. 



VeDtnrinl. Id-S. pag. 40. 



C«e«e« (^0' agglnnlo giadiiiaiio. Belaiians itatiatlaa 
dd lavori «ompinli nel sireondarla del Tilbnnala si- 
vile e aorrailonala di Ariano di FoglU nal 1»84. A- 
riHH», tip. Ednoalriee. ln-8. pag. 20. [17« 

C*lla(«rl {a.), TeaaoTo di Padova. Latlora paitorala 
par la qoareiima del I8SG. Fadova, tip. dal Semina- 
rlo. ln-8. pag. 17. [177 



Camera di Commoraio ad Arti di Bari. Atti rignardaatl 
la eoatnulDaa dal ino adlflalo. Sari, tip. Qìhì • Aval- 
lino. ln.4. pag. 18. (118 

0«pp*b1 (ao. F,), ataiveesofo di Flia. Letlara patto- 
rala per la qoaiaalma dal 188i, Ftta, tip. Oitolinl- 
Froipnl. In4. pag. 13. [ITI 

OmrmaM» {Pietre], raNoro di Como. Cirsolate al Clan 
•d al popolo dalla alttt e dloMal di Como par la qua- 
iaiima del ISBS. Como, tip. dall'Ordine, di OaTallari a 
Baid. In-tO. pag. 31. [180 

Oaaw di riHiannlo e di antlelpadana dal Ctreondarie di 
Voghera. Batoeonto daH'aiaaniblaaganaraledaiaaiil.ego., 
eaeraiiio 1B84. Vugktra, llp. iBoe. 0. Gatti, ln-8 gr. 
pag. 14. . [IBI 

CaatKCM (oaT. Qiùcaiml}, prOMratora dal Ha. Bala- 
lione ataUitioa dai lavori compiali sei alroocdario dal 
Tribonal* di Leooo nell'anno tBS4. Ltteo, tip. OtanL 
Id-S. pag. 34. [ISÌ 

C«e«*l>l (B.], ueiTaioovo di nrania. Lettera paata- 
rala pat la quaraaima dei IBBS. Firmar, tloofi. i " 
S8. Conaac' - ■■""■■■■ 



di B. Rioel. In-B. pag. 31. 



t^cakla (trata Dòm,), vaaaovo e ■mmlaiitratore dai- 

rarehidioaaii di Otranlo. Iiattara paitorala per U qoa- 

TOiima dal 1S8E. Lecct, tip. SalanUna. ìd-8. pai. 11. 

[ISi 

Comune di Rogato Talfortona. Risono a 8. H. URoh- 
' reno ii deliberato della Dapnlaiiona ptOTinelaie di 

Foggia, IS ottobre I8M. Foggia, tip. Polliee. Ìb-8 cr. 

pag. 19. [IM 

Conilgllo provinoiale di Mantova. Seaiione atTaerdloarU 
19 diaambia tSB4: apara a apaia Idianliolie. AfoiifMa, 

tip. eredi gogna, in-4. pag. W. [IBI 

Convanilone par la ooitrudone ad aaaraiiia delle gnl- 
devio a vapore Hantova-Awla, e Mantova-Viadane. 
Mantcta, tip. eradi Segna. in>S gr. pag. !(, [IBB 

C*rb«IIIiil (avr. T.), proanratora dai Be. Batatteae 
itnttitiaa dei laToii oomplnll nal eiroondario dal Trl- 
bonale aivllé a aoiraiionala di Bellnno nel 1884. fri- 
luna, tip. Cavaaaago iD.-8. pag. IB. [189 



Grippa (avf. O,), ■ 



tip. Dall'Avo, ln-8. pag. SI. 
De Amkreal* [Fr.]. 



tato proonratara del Ra. Bela- 
>ri oompintl noi oireondario dal 
e di Lodi nal 1SS4. Iodi, 



proonratara dal Ba. : 
■laiiiiioa OBI lavori aomplnti nal eiroondario di Sa- 
lerno nal 1884. Saltmo, tip. Higllaoaio. In-G. pag. 1<- 



nai distretto dalla 
Corta d'Appallo dalle Puglia nel l8S4i reiaiione. 7V«- 
n>, tip. Naiionaia. ìd-8. pag. 94. [19! 

De eiDll (avv. £.)• proanratora del Ra. Rolaaiena ila- 
tittisa dei lavati oampintl nal airoondarie del Tribn- 
nala civile e sorresionala di Brasala nel 1884. fre- 
gali, tip. ApalloBio. in-4. pag. 48. [191 

Federici (aav. E.). Relaslone del lavori aomplntj nal 
Tribnoala di oomnMrolo di Venasia noi 1SS4. Viueit, 

tip. Anlenelll. In-B. pag. «3. [1*4 

Ferr« (P. JU). vaieovo di Ca«ala. Lettera paatorata par 
la qnareiime del 1B8&. Oatalt, llp. Bartero. In-B. pa- 
gina 13. [l*i 



iipograna nnnaraaai a 



AnDa*rìi> dalla B. StuìoD* aperlrnsotala di uitlBslo in 
Lodi. Addo IB84. Loii, tip. Dtll'Aro. Id-8 pim. p«- 
gls* Si, Mn tanU. [tÌ2Ì 

Appendile (Pcima) alU lUogolta d*< 
lalla opera ìd bromo aiogglto dmi &aL Da Foli di Vit- 
torio (VaDOto). ZVfBjfO, tip. Zoppalll, 1881. lik-8 piee. 
pai. 4B, [2!Ì4 



in-ie. p. fl 
ÌS2S 



Appendlae (SeiU) alU lUaioUa dal documenti gU editi 
mila onera In bronio eiagnita del frat. Ba Pali di Vit- 
torio (Venato). Tmite, llp. Zoppalli, 18S4. in-lfl. pa- 
gina HO. 11233 

AriatoraBS. La Rana, tradotta In Tarii ItaUinl, con 

introdaiiona « nota di Carla CatUìlani. Bologna, Za- 
niobelli Up..edlt. In-B. pag. IX-:7S. — L. t. [3333 



(Iona. CatoHia, N. Qiaunotta adit. (tlpogr, Martluei). 
ÌD-ie. pag. Sii. — L. S W. [3333 bit 

Rettìflo» dal nnm. lOBI. 

AueaiailDna ganarale dal Commanlo di Oaooia. Rei*. 

: lione dalla Cammluìona all'On. CoDiiglio dall' Aiaoeia- 

lioDB, il 3T ganaaio IBSIi. Gmova, tip- Harro. In-S gr. 

' pag. 34, eoa tar. • [3331 

Aiiadaiiona generala dal CommBrolo di OanDra. Raia- 
. ilone dal Coniiglla dirattiro alla AuBiablea ganecala 

degli aifociati, del 19 genoaio 188S. GtKova, tlpogr. 

Uario. in-S gr. pag. 12, ara 4 Ut. [I23i 

Alti dalla Giunta pel l'In eh iella agraria ralle oondiiionl 
. della alai» agrìoola, toI. XIV, fate. I, Ralldana del 

CommiMarlo Fr. Salari» dep., inlla dodleailma 
. lariiloga (prsr. di Cagliati a di Saiuri). " - 

grafia Fonanl • C. io-d. pag. Iti. — L. 



0, ti#n- 

. [isso 



Atti e Kemorle delia R. Accademia di lalenia, lattare 
ed arti Ìd PadoTa, anno CCLXXXVI (1884-85). Maora 
■erle, voi. I, diip. I. Padon, llp. Bandi, ln-8. pali- 
na XXII-23. f323T 
CoDtianai ei*rls(J.). Un eneie nella Dlrlna Com- 
media, «DO nel Tocabotaril. 

Ba««la( (f.). Seconde lattare per le elaul elamantari) 
4.» edii. con aggiunte. FirtuM, Paggi adlL (tip. Mo- 
. der). iD-ie. pag. lìO. — L. D 80. [333B 

Biblloleoa leolaiUea. 

Bartoll (dott. S.). Relaiiona inll'apIdaDia oolerloa della 
oliti • aomune di FÌTÌiiano nel 1884. Flriiat, tlpogr. 
Carnaiaeahl e F.' In-S. pag. 18. [2239 

Baiuelll (FMro], Il pioaolo agrioaltora Italiano, ot- 
Toro LailonelDa pratiaha d'agraria per la icoole ala- 

' maalari rnrall, dottata a metodo Intnitìvo. Torino, 
tip. Camilla a Bartolaro. In-lS. p. 130. — L. 1, [3340 



1 {Jrnaldo). Vedi nnm. 333?. 
tl«BBmoaerb. tarael et bnmanlté. Licouriu. fn.S. pa- 
gine SO. — FreNO l'antora, lAcemo. [3341 
B«NM (aTT. E.). Tedi nnm. »0&. 

teermudl (ptof. D. P.). I pianeU, ed altre poeile. 7V«- 
vita, tip. Taraua, 18S1. Ìd-IB. p. lOB. — L. l. [3313 

taamkrdl (ab. Jacopo). Comaen^eraiiope del ea*. piof. 
Carlo Combl, letta il 3» gannire 1886 airiilftnto 
Veneto. Yiiutia, tip. Anteoelll. in-8. pag. t>. [3M3 

JB«na*rdl (ab. Jaeopo). Par le atequle In nOragio dal- 

. l'animB di d. Antonio oav. dftt, Rnnlnl : diMorio. Vt- 

tu3ia, tip. ADlobelli. In-10. pag. 33. (3314 



Ben«lll (dalt. S.]. Annotaaienl ■tatiilieo-iao Italie dal 
Cornane di Padora pel 1883. Padova, tip. tttt 6aiBla. 
in-S. pag. 3i. [ÌUi 

Bcrtolinl |fV.). Stoica d'Italia dal iempt pM-inticU 

(ino alla aoiiaalona del potare taaiporula dal pepi, 11- 

initiata da Lodovico PogliagM, laria I e U. ifiloHO, 

fiat. Trevaa tip..adll. ln-8. pag. 330. [ila 

Vedi nnm. 1439. 

Bartololtl [A.). Artisti in ralaiiana sol Qcntaga S^ 

gnaci di MautoTa: rleeietae e ttndll negli AreblTil 
manloTani. Modima, tip. Tlniaail • Nipoti ÌD-8, pi- 
gine 33S. - L. 3. (3tlT 
Dagli Alti e Mamoiia della Dtpatailona di Slsria 

per laproT. " ' -■ ~ - ■ -- 

,, parla I. 

aiaaoBaeiro (dolt. A^)- Canfarenia di frutticultori, ilim- 
pata » coca dal Camillo agrario di Lonigo; adlihml 
inoltrata. Lonigv, tip. GMpail. In-B. pagina 310. — 
L. 3 ÌO. [3348 



(£.)• Vedi nnm. 3404. 

Bollattino della Soeleti SeograBea llaltana. Fan. 3.» 

(mane ISSft). Roma, tip. Q. OlTellI. ia-8. da p. lU 

a Zio: - L. 3. ' [!!« 

Contiene; PalBdlvI [!..). Snila fondaaiona di ao- 

lonle earopae in Afrlaa e Ipeeialmanle n quUe 

dall'Algeiii. — -Braatklll {A). La Corea a»- 

eondo gli ultimi Tlaggl. — CaIIqI <dotL G. A.). 

La provinola dalla AmaMonl aeciuidD I* lelailoia 

del p. J. Q. Coppi. — DI Braaa* i^Qiaama). 

Lattata. — I aenAnl del regno del Congo. —Sai 

probabile itlnaracio dalla apedielona QiallelU. -: 

Onbbil ini tiaggio ii H. Baonboti. — < Bl le- 

min >, di R. Mauiani. — «mU» (oap. L.)^ Il 

roana dei Mao ri nella KnoTa Za lamia.., 

BolieCtioe dalla Socielì Geograflaa Italiana. VoL X, 1^ 

leleole l." (aprile ISSbl Roma, tip. Cirelli. I&-8. di 

pag. 311 a 314. - L. 3 M. [»M 

Contiene: Ma«a«a (L.j. Alaone eoniidaraaloni «el 

primo viaggio di Amerigo VeipuooL — Il moaa. 

manto a Oialiattl (non un diaegno). - Pala«)Bl 

{L.). Sulla foadaiiooa di colonie europee In Afrlaa 

e a peni* Iman la >n i^uelia dall'Algeria e Taniila 

(cent, a dna). — Salta (L.). Il reame dal Hioil 

natia Naara Zelanda (cent, o Bna|. — Cattai 

(dott. G. A.). Collailooi ocnograflcha del Moiee 

Boigìano alla Propaganda. — SBlloabanl {A.). 

LoClere da! Qoggiem. — FaldheHke (Sm.).SÉI 

viaggio di M. Baonfanti: oomnoioatlone. 

Sanar (Edoardo Giacomo). NoTllunio : Terii- ItHan, 

E. Quadrio edlt. {Sendrio, tip. B. Quadrio). li-lO. p- 

glne eo. — L. D SO, "*■ 

BaBflil (B.). Tedi nnm. 311B. 

Boarlaamnl (aae. D.>. Il piti bello di tutti I libri, Di- 
lla il CrooiluD. Torim, tip. Saleilana. ia-31. p. 81. 
- L. i». [33U 

B*Bt (Lucio Oliala). OwetTaiIonl anll' economia poli- 
tioa, e Compendio popolare d'igiene. Firtnat, tip. 13. 
Barbara. In-1«. pag. 3SS. — L. 3 iO. {31U 

B«DTeaebÌ>t* (£.). A propalilo di un proaeaao aeaii' 
daloio. Yiiuaia, tip. Forrarì, 1884. in-B. pag. 243. - 
L. 3. "^ [JIH 

BarCKUl (V.), • ZanotM (B.), oapitanl del Oaiia. 
trattala elamenUra di gaomatria deiarlltiva e ne 
principali appliiBiioni. Voi. I, Parte I: Teoria gese- 

raia delta prajailani: Parie II; Qaomatria' a due prò- 
Jeiioni; Parie III: Plani quotali. Torino, tip. firnaa 
C. in-8. pag. XT-SOBi Atlante In-S oblungo di n " 



lB-16. pe- 

. [IHl 






Teito e Atlante L. ; 



[ììii 



Bav^kcrltil (dott. A.). Caniidarailonl iIorlea-erKìeba 
•nlle teorie dai proeaeal tlBoi. Padova, Draghi edileri 
(tip. FroapcriDi). itt-'*. pag. JSI. — L. 3 BO, [33» 



r 



statata dell* Sostati i Union* Ca»la > D*Ila ptmwohU 
di Smn riimpKoUno In Mllmno. UUaM, Up. Wilaut di 
Q. BoDOlll « C. )n-33. pag. 19. (380 



iSUtata or|kIiìaa dell'operB f 



SUtnto • Cipil*)>t(i 4b1 primo Conformo dd Culli dil- 
l'Alt» LomWrdit. Ullano, tip. F. B. Ballisi s C. ìd-8. 
p>|. U. [in 

StAlnto otgaLioa a BegoIatneDto lutwmo MT Arilo Ìb- 
fiiniiU di BftnTallea di Soofolo. Salò, tip. Conlor. In-il. 

P«g. M. [in 

Slatnto « Ragalanianto par la lite laalali dal Ciraolo 
■Ipino laaahM». UUoMO, tip. *Bariurdoai di C. B«ba- 
■chiai a C. in-Sl. psg. 10. [I9S 

Statala e Bagola fandamaaUli dall' atioaiuiona • Fra- 
tallania dei LaToratori > di Fortiolo di San DaDedetlo 
Po. Uanlova, Itp. Mondoiì. io-lfl. pag. 5S. [ÌH 

Ubevlklll (aTT, C), aottit. proonratoro del Ha. Reta- 
sioDs ■latiillca dai laToti eompinlt nal airsopdario dal 
TrilHiDalo alTllo e oarreiioualo di Paragia noi 1SH4. 

' rtrugia, llp. Santnoel. ln-8. pag. 3T. [19t 



Giontali nnoTl. 



jlrtìtla {L\ giomala latleTarìo, artlaliao, toalrale, ilio- 
■trato, diratta da Qiuiippt Batttlll. Marnerò di ug- 
gio (3 maggio ISSS|. Torino, lltografla A. Tooiaiaal. 
io nano roglio. pagina 4 a S aolonna. — Si pnb- 
bllea dna vnlle al maia. ~ Abbon. anano L. 3, leni»- 
■tra L. 1 BO : per gli artittì teatrali L. 4 annua. Un 
naia. Cant. 10. [Ili 

Awvtniri IL'), ^ornala polHiao 



■ila 



. OaoL i. 



[tl3 



BmitMriti (fi, ririita lettlmanala di na po' di toClo. 
. Anno I, nom. I ( 30 aovambra IB81). Milaifl. tip. A. 

Q1bIì>dI. iD'tol. pag. i. — SI pubblica ogni doDanlaa. 

— Abbonameato annno L. 10. [IH 

Bibliografia giuridica italiana t ttranitra, bollattlao 

manilla dai libri, periodici, one., di GiDrilprudenia, ooii,. 



- Anno L. 1 »; 



L di E»rtea DtOctn, Anno I, i 
~ ~ itkanallt. (i. t.) ln.fl. p, 
. CaDt. SS. [116 



Biieollino (II), giornale proElattleo lmpoa(lbila.fbalor> 
dltUo. Anno I, n. 1 (KoBara, ia$b). ìfovara, tip. Ho^ 
varate. In-foL — Eiea nmida tatla le TOlta eha Io A 
posala, ma raita dnra. — Un nnm. Oaat. 10. (UE 

CoHirilialort (Hi, ganatta degli inlareari eaonomid dal 
Poleiina, n&olaia par gli atti dalla Casara di CoM- 
meralo, diratta da G. F. Uiibini. Anno I, n. I (IB 
aprilo I88S). Bovifo, tip. Hinalll. ln-4. pag. 4 a 4 aaL 
— Et pabblioa tnltl i martedì ~ Par l'Italia L. t al> 
l'anno, L. 1 5C al lam., L. 1 GO al tclm. Un naotara 
CaoL li. (tlT 

Don ChUetolIt, giornale. Anna !> o. I (13 aprila 1B9B). 
A*a, tJp. Sartori e Baldliiona. lD>roL — Si pubblio» 
tnUi 1 labatL — Per iei mail L. 1 50) un nom. Cas- 
(edmi B. [118 



Futiont {La), giornale agrièolo ammiaiitntiro. Ansb' I, 

' n. 1 (iS gennaio ISSA). ManUna, tip. BoiiolL lfi-« 

grande, pag. 4. - Al cum. Caat. fi. I13I 

aatttttlno (li) dilla domtnica. Anno I, D. 1 (t aprila 
IflBfi). Ltan, tip. Laiaaiatti a F^ In-fol. — Par tr* 
mail L. 3; un nnm. Cent. f. [191 

Iridi (L'i, periadiBD manilla di lelanie a lettera, diraUo 
da Sttfano MaHinl. Anno ISBfi {maaa di aprile), fa- 
lelsolo I. SaiirMio, tip. Blanobarì. 1d-IS pioo. n. 04. 

— Anno L. 8; od Dim. Cent. TO. [llt 
Lavoro (il), parlodiaa bimaniila popolare. Anna T, n. l 

(3» marw I68fi). Ficnita, tip. Barato, infoi. — Ha 
nnm. CenL 6. {!» 

Farìamenlariamo (lì), parlodiaa lattimanala, diratto d* 
Dontuia BilllnL Anno I, n. I (3 maggio' iSSì). Bo- 
ma, tip. Centenarì. pag. 4 in-fol a 4 eal. — Abbona 
manto trimagtrala L. 1 GOj nn uum. Cent. 10. [134 

Parola (La) lihera, giornale popolare lattimanala.- A*- 
no I, n. 1 (22 mano 1BB!>]. Torino, tip. Koblala. ii>-(*U 

— Anno L. i OD ; nn nnm. Cent. fi. (It» 

PàlagrOBO [lì), fciornala popolare ammlntitratlTO-poIittoa* 
Anno I, D, 1 (38 diaambra 1881). IfoNlimo, tip. Bor< 
toH. in-fol. pù. 4. — E«a .alla domanlaa. ^ Al >•• 
mero Cent fi. [IM 

Pitch*, glontale di i^neito monda. Anno I, n. 1 (I nuf- 
gio I88fi). Uilatio; tip. Colombo a CordaaL in-toL p^- 

: gioa 4 a 4 colonne. — Sisa 11 glaradL — Cani. Il bI 
unmaro. [UT 

S*ttlmatia (La) varuliui, foglio tetti manale di Varaaa • 
Clreondario. Anno I, n. 1 <4 gennaio laU). Forea*, 
tip. Hai a Malnati. In-tol. pag. 4. — Abbona 



[1» 

giudtnta {Lo), gara iatteracla; giornala diretto da Luigi 
Ballion. Anno I, unm. 1 (I geonalo I8Sfi). Malta, ìi- 
pogr. del Gloinale, 133 ttrada Porol, Valletta. — Si 
pnbblloa S Tolta al maiCL — Per Malta, abbon. anno» 
leali, d; par l'eataro fr. 10, eompraao il paeteggla: 
lemeitre a trimaitre la praportinna. [\ti 

SiiffUa (£a1, gtornaie aattimanale, politleo, aaientifioD, 
letterario, oommarelala, ammlnlf Irati to. Anno I, u. I 
SS febbraio tSBfi). Portìtdtm, tip. Faleni. In-fòL — 

' Anno L, i; un nnm. Cent. (. [130 

Voe* (La) dà popolo, giornale aattimanale, poliUoo, ua< 
miniitrativo, ietterailo, aoo. Anno I, n. 1 (8 febbraio 
IBSfi). Collari, tip. àtìVAvvtniri di Sardegna. In-fol. 
— Anno L. S; no nnm. Cent. 10. [ISL 



lipograSa Barnardonl di 0. Babetcliiid • 



Sto, FonoBi, BtiMtort rMg». 



Composizioni musicali. 



Aeton (Ch.). Eit-ee bitMtell Bxl»»»gM" «r l* 
tonohM Dolrei, po«t pUno. MtUati, F. Lngu. — L- S- 

[18S 



t*l«al (m.° iSi(«mti)). RaoeolU di i 
Iftts, oon «Boomp. di organo. M»i 
las. « buK>. Milano, La«oa. — L. 



[196 

ina bravi eoniwT- 
k VI, k due Tooi, 



Bekr (Fr.). HicnonDella: moruBn da ulon pDUr plano. 

man, LuBom. - L. ì. l'*' 

Bnieeo (C. ^.t- Ciul Polka btilUata par pf. MBano, 

Lbow. - L. S. Il»» 

CMBVBal ((}.). Voti; gftlop par pf. a 4 maDi. Milano, 



(G.). Canto (npstbo. Jfflano, Pigna. - 



Kswalaki (B.). Oalopo de bravDure. MUm, Lune*. — 
A S maliu h. t. — X t mU» L. 9. laOTiOS 



(Ili 

t (S.). Album par pf. N. I. HammoletU. L. 3 (0. 
— N. S. Canio dall'agriooUora. t, 3 60. — N. 3. Ri- 
torno dalle londiDì. L. 3 2b. .-^ N. i. Impromptu.' 
L. Z SB. — L'Album oomplato. L 8. — MilaHO, Luoaa. 

Blc*rdl (£.). SaTqjt-CaTallarla al trotto: polka lanta 
par pf. UlUiBo, Bloordi. - L. 3 60. [118 

Botali (.d.). Uia'atalla: ma! 
meiio lop. bu.j 3." eont. 



totoll (..1,). I aoenl miai! MelodU di 
miano, Eloo'rdi! — L. i. 



[tt« 



.. .. l."»«- 

bu. ; 3.* ooDt. bauo. 



Toatl (F. F.). La demiìra fanllle 
I.° originala, moiao top. d bar.; S 
Uilan, Rieordi. — L. 4. 



ranllle d'slbsa. 



Tarl>«* (G.). Metodo. Corso di leiiool teorìeo-prBtIeliB. 
Furia I a IT: airaniaono; Parte III: a dna parti. 
Milano, Lncoa. — L. 7. |tH 



Znclll (a.). 

malodramma in Dn 
pf. Milano, Blsordi 



Fata del Nord (Leggaoda del Beno), 
opera oomplet*. par wuitoa 



Manoscritti teatrali ed altri dichiarati. 

lÀrt. 2, llt33 dd Tutù unioo dtUt leggi tulla proprietà UtUraria, approvale con R. Dttrtto 19 attlimbr» l 
Hum. lOlS, tirit 3.'-.) 

Dalla Gazzetta affidale del Regno, N. 132 del 1885. 



ArdHlao (Fedifieo). Un daallo aott'aoqDa; opera 
aloale. Panitnra originale. — Dall'amore, 24 ■ 
\SSì. — G. (/., num. SlStS Raglatro aenerala. 

H*BBl [don Franetaea). San Filippo Nari: opera 
•sale. Partitnra originala, InediU. — Da Hanni 
Ito, Laura, Angela e Carolina del fo Luigi, e I 
relli aimeppins lad.* Hanni, aradi, SS aprila 16H 
a. V., iinm. 3436» K. O. 



HontcDorc (Tu 



Un baolo al portatore; opera 
BaffofUo Bwnimone. Partitore 
Da Gladial • Strada «dlt-, li aprilo 1886. 



Ponehielll {A.). Marion Delorme: melodramma in t 

ttl di B. Goliiciani. Fariilnra orlglDale d'oreheatra- 

- Da Rioordi Tito di fiiorannl adlL, 1« aprile IBBS. 

- O. U., E. 24363 K. 

Tsmer ILoaii). Babolin : opera oonlea in 3 atti di F. 
ferrltr e G. Prer^. Ridnelone per pf. a oaato, «dita 
a Parigi dagli editori Cboadens padre a Sgll 
« o .1.. ,. ___.._ .«„. _ L'opera fti rap- 



npografla Bemardonl di C. Rebeiohlnl a C. 



QtQ. Pomosi, BUattor* rtap. 



oataoilu. <3spD>I« ÌVKS. 
t. pag. H. (SIST 

Comnna di Milino; Uffloio dello SUto aÌTÌI«: 6tKti«tiaa 
1884. miana, Up. Uanlni. ia-4. p*g. H. [31S8 

rorsla : oam- 
1. pai. BO. — 
!.. u ou. [3190 

C*ra>Blnl (prof. Francfieaì. Allaota d«[[a Uarlaa mi- 
lUara Itatlani; parta I.'; Marina mi li tara antica. To- 
rlBo-Boma-Litioriio, Ut, e tip. HioMi. in form. obi. gr. 
pag. 11 ■ Ut. IX. [SSOS 

Cor*D» («V. Gltitfppi). Vsdi oam. 3127. 
C*rradlBl {Francaco). Vedi cum. 31M. 



C*ul (d.' PtUr). Dritter Jabraibariobt dee Deeteiraìahi- 
Uagariuban UiUeTeraiDi in Uailand ÌSU. MUa«o. tip. 
BainardoDl di C. Rabaiohini a C. ln-8. pag. lA. [3302 

Db M*aa> (padre Strofino). Va ealnlo ed dd rioordo 
ai SorealDcei par la qDaraaiina dal ld85. Cttmoiia, tip. 
dell' ietiiulo Manlni. ìd.32. pag. 1». [3203 

D» Bekia (À.). Vadl nsm. 313T. 

Dati (I 



dalle mi|l 

olerò a del teoo'larl. Voi. 2. , , 

San Bernardino. In-IA. pag. 612. — L. 



n leni (io del g\o' 



D'AbCKIIo {Mae»imoì. Ettore Fleramoeoa, oieia la Di- 
eflda di BarlBLia; nuoTHmeale riiadala e oorreita, oon 
prer»ione del prof. D. ilililU, e eoi Taetameuto au- 
tobiograSoo a InTentiria di Branu leone. Itonta, lip. 
fral. CeDtanari. ìd-32. p. bl2. — L. tO. [32D& bit 
Botti Boa dal Barn. 2521. 
Dk>ml (prof. P.l II fanolallo : leooDdo libro di lettura. 
H.* edii. Ftrtfte, Paggi adii. (tip. Modor). ìd-16. pa- 
gina 146. — L. 1. [31011 
Biblioleoa leolaillca. 
!>• CMtro [V,). Vedi nDm. 3Ut. 
De «lOTiinnl (^<f.). Vedi nnm. 3I3T. 
Da Gnb«mBUa {Terna). KoTellloa. Milano, P. Car- 
rara odit. (tip. Leltararia). in-lS 'pioo. pag. 30. — 
L. IO. [3207 
Pieoola Biblioteca popolare di ednoaiiana e riorea- 
liane, a. 38. 
DH (prof. E.). La lingoa freooeia inee^nala a leggere, 



TirrtHi, tip. dal Popola, 1H64. Ib-1B. pag. 41. [3313 

D« BsMl (dott. E.). Lo maialile dall' orooebia. Milano- 
Napcii, Leon. Vallardi edlt. in-S. pag. Mt, «od 40 • 
più fig. iDteroal. — L. IO. [3214 

Vedi Dum. &397 del IB82. 

D« BiBua (aTT. K). Tedi nam. 3229. 



D( Okviv {Ernalo). Fidaoial Fidnoial Alonna oenr- 

Tatianl «olla arili flnaniiaria atlnale. IbHKO, ditta G. 

B. Pararla e C. di I. Vigllardl tip.-edlt. in-8. pa*. fi. 

132IJ 

Dldlar (CI. Caro li oa In Sicilia: romaoia tierlea; prima 
tradniione italiana par Corali prof. OiHlio a G. l'a- 
gano; itlnitrato. Midicina, tip. editr. frat. ToHaloni. 
Kbbb a diip. in-B di pag. 8, a Cent. 10 la diipeoia. — 
L'opera completa di ti diep. L. e, franoa nel Bocno. 
[32 If. 

DieoI (Le) Qiornata di Bretola ; dosamenti Inediti iatamo 
al dunmviro prof. Luigi ConlrallL Br*tcia, tip. Beni 
a C. In-fal. pag. 4 n. n. [33IT 

Dlnl (doti. B.). Vedi nam. 3236. 

D'IppoIill Ibar. Franeitco). Ingeronia dallo 6t«ta 
nella ranilonì eeonoiDiebe delle Sooieiì modaroa : me- 
moria. Pane I: Solniione teorloa. Parte II: Solatloae 
pia'iia. Firtntt, Ufficio dalla Ratiigna nazionale, 
IIJS2-S4. 1 opnic. di pag. 37, 79. [33IS 

Dieeoni sulla tomba di aiaiietta Biffl nata Barbata* (25 
mano 1S8&|. Milano, tip. San aìneeppa. in-B gr. ra- 
gina 15. [SaiB 

Diilonario daiiario, degli aiv. S. De Siano e L. Ta- 
deueet, radatiori della Biniila Daiiarìa. Boma, ilp. 
Agaetiniana, 1884. in-S. pag. SS. ~ L. S. [33Z0 

DocDmenti etorioi del eaoola XtV, ertratU dal R. Arabi- 
*Ì0 di SUM fioraotina e pabbltsati da JffotliHC " 
lip. Galletti e Coooi, 1884. ìd-8. { 



.1-132. 



[ 
a Fardalla di 1 



}0Da del parrooa ai fanoiolli od allo fanoinlle della 
ma ComuDiane. Ltceo. A. Oattl lib.-edit. {MUano, 
Boniardi Foijlianl). in-lS p. — Leg. in caria geli 
oon ara L. SO; moiia pelle L. tv. [ 



t {E,). Trattalo di Falclogia e Terapia spai 
Milano Napoli, Leon. TaltardI edlL - Btrtaao 1 
lami ÌD-H di slraa lOOO pag. oadanDO, rloeamenlo 
' -'. — Preiio dell'opera L. 40. ~ Pabblioati 



iiiooM I 



I L. 1. 



SUO dol 18S4. 
Erte Eri«ba«> (G.) a ««llossl (C). La 

l'arte della Chirurgia, oasi a , Tratlatu del 
Tiolante, maialile ed opoi 

16. Milano, t 



Del aiDdlce (eav. l'itlro). Il ccdso dei pop 
LogoiH'jyo, tip. del Piogiaiso, 1SR3. iu-IB. p. 

De ■.tcorlo (i. Alphonai Mariat), Tbeologia 
logico ordina dlgceia et aammatiDi expoiita, a 
et fladlo J'iairNis pinzali; «dillo 3.' Veiirli, 
Acoilianl». in-M. 2 »..l, — L. B. 
Vedi nma. 6241 del 1882. 

Dell'Akaie (Anlunio). PaiiloDe mortole. B<,m< 



;. a2S-7( 



chirurgieb*. ti 
IO Loagbi. V( 
:r. F. VallardI. 



n Medici 



del IS8 



Fallettl irto Carla) (pseadon. FAsnatl). Saggi. 

I Itrmo, tip. tiiannone e Lamantla. in-lA. pag. 3BII 
: L.4. I 



jtni nell'uoma: rioeroba eparimenialì. QeHOta, tip 
I R. Hit. Sordomuti. ìn-3. pag. 5 n. n. | 

' Farmaco (II) antitifiiitioo de PoIIIdì (Agnai ; poi 
aootacianai clloicae tccojidii ea al Qabiaola M 
de la Caea UBiparini-PolIinI) edioion torcerà, 
Milàn, Impreota Milanaie C. A. aiuliani. In-lO. p. 



■•B« (C.)- L'iasroglkmento dalla rana: lehanD 
oomioo la uà atto. Salerno, ilo. Hulonale, 1984. In-H. 
I»g. 13. [32T3 

IdMi»! piBodon. Vadi nam. 3318 bii. 

I.uaarl (dott. O.]. Vedi nnin, 313S. 

Legga bqI raTOTi pabbliei In data 20 mano ISBS, nn- 
mera 224S, oorradota dai legolamaDd, iitraiioni e air- 
salari miDlitaclati ohe alla madaiìma >i riferiieoDO. 
Milano, tip. Lqiii di Oiaocmo Firola. ia-8. pag. 319. 
- L. 3. [32T* 

Laggs anllk pnbblioa aionraiia (ali. E della tegg* 20 
mano 1BI)&, o. 3J4B); ualle aaeoetalva modifloaiioni 
breremenC* aoDotate, a luiiegnita dal Ragolameolo • 
da dessiliìoai ralaliTB al domieilio aaatto. Milano, 
tip. Soniogno. io-lS. pag. 122. — L. ^0. 13275 



Blbli 






., n. 3. 



Legga lalla | 



aniioni militari par l'aiaraito ■ pei ta ma- 
arileoli della lagga aulla peDilaoi eirili in 
eiiB sitati. Soma, tip. Artera. io-lfl. p. 19. — L. 30. 

[3276 

Leab« (A.] e Balkowakl (E.). Trattalo dall' arioa. 
MUano-NapM, Leon. Vallaidi adii. Sari I vai. <n-H. 
di eìroft iOO pagine, eoa 36 fig. jntaroalate. — PreiiD 
dell'opera L. IO. — Sono pubbtioati i fa». 1 a . 
preiiu di L. 2. 132T7 

Vadi num. 3T4T del 1884. 



■arasEOnl {dott. Carlo). Eaggio di noaTa aiparìanse 

Edii. di 260 aiemplarl, eoo 23 insiaiODl. Firmse, tip. 

dell'arie dilla Ulampa. 1SJ9-8Ì. in-B. p. 8B. — L. t. 

Dalla Biviila icienUfico-induatriale. [3187 

icar^ieaa (La) Colombi (paend. di JfoWa Tor^ìi- 
TioUUrl. Addio' mia balla, addio; piooole Uttnra. iti- 
tono. Carrara edit. <llp. Letteraria), in-10. pag. S8, 
con InoiiloDi. — L. IO. (328S 

PioooU Bibliotaoa popolare di ednoaiionfl • riera«- 
lìone, D. 30. 
Mareb«a» (La) Oalambl (piead. di Maria Tortlti- 
VioUier). Le baocSaeDie della Qemma: pieaole Iat- 
ture. M<lano, Carrara edit. (tip. Letteraria). ìd-16. pa- 
gine 26, eoo inolaloni. - L. 10. [3ZS« 
Fiooola Bibliateea popolare di edneaiiDn« e rlcioa- 

Marebsae {Bimannl). CoDieriailoDi agrarie. Milvno, 
tip. dagli Operaj. in-l«. pag. 134. — L. 1. (329» 

Biblioteca dell' Agriooltoro: pabblioailotie del gior- 
nalo La Villa a la Fattoria, di Milano. 



■arlnalll (prof. G.). La Tetra: trattato popolare dì 
geograSa unÌTetiaia. Voi. I; diip. W e AT. Milaito, 
oaaa edltr. F. Valiardi. ia-8 gr. pag. B»T a 088. — 

Cent. 40 la diip. [32SX 

Vedi num. 61S9 del 1834. 



BdIIb TiipsttÌTU riipoita. IT,' sdii. Firtnz; P*,gg\ «dit. 

(tip. Modali. IQ-IS. pig. IBI, 000 4I> e>nro. — L. I. 

[33SS 

Pslllol* {Paolo], faaoBO. Le folto pel oonforl mento dal 

patriiiftio romano ft Qiallano e Loraoto de' Madlol. 

Bologna, ftopiagooK odit. [tip. Fara e Ouegnftni). 

in-B. peg. ISO. — L. i. (3327 

Soaltk di CnrloBiiit lotterarle inedite o rete dal la- 

eolo SITI al XVII, aoo., disp. SOS. 
Ediaiona di soli 2DI aiempUil nnmorall. . 
PMIotUnl [Saleat.). Collaetio omnmm ConolaaloDDDi et 
Raiolationu» S. Ccmgi. Card. Concilii Tridentini eto. 
ab a.,Ii(l4 ad a. 11160, eto. Rotnae, l;p. S. OnnErag. 
de Propaganda, in-4 • 2 noi., eaita a mano. — Sa- 
ranno \b voi., di pag. 640, diligi in fiso, di pag. 61 
cadauno, a L. 2 ogni faio., L. 20 ogni Tol. fc.noo 
par pOBla. — Fnbbliaaii faie. Ui. [332tj 

Vadl num. 4471 dal 1881. 

_ .Knpolthnt]. Fra babbo a mamma. Uilano, 
rara adii. {Ilp. Letteraria), lu-16 p. pag. 31. — 
0. [3S2B 

ola Biblietaca popolare di «daetiiona a rlorea- 



Pan(ala*nl (D.). L' nltimo tentatiro del CaTonr par 
U libfraiione di Roma Dal 1861. FIrmzi, tip. Callloi 
a C. ia-S. pag. 31). — L. U SO. [3?30 

Papsdnpoll {.V.l. Vedi nnm. 313T. 
Pardlnl {Angiolo). Soffri il mali 



ipatta II bene: 
avventare ai un orianu ; iioro ai leiiara e di pramlo 
per la 100010 popolari. ìlilano, Treviiinì adii, (tipoir. 
Ponnelletti). In-IA. pag. N3. — L. IO. [3331 

Pasqalnata (Le) oelebti. Boma, UOIcio della Bibliolica 
d'uH eurioto ISoriauo nel Cimine; tip. Slatina), in-18. 
pag. 61. — L. I. (3332 

BiblioUca d'uH eu,-ioao, voi. 2.» (fibbraio ISS!>). 

Paaller {A. B.). Uanuale d'Igiene pubbika e privata. 
3lilano-Ntipoìi. Leon. Vallaidl edlt. in-12. paj-. 684. 
— L. 6, |333t big 

Batiifioa dal Barn. 606» del I8S3. 

PaTmn [Anlonio). Confarenu ta Parla Bordone, tenn'a 
■ll'Atoneo. Trisiia, tip. Turai». - L. I. (3333 

Edili OD e a, vantaggio del Kieordo di Paria Bordona 
da collooftcìi nel Panlaon triviglane. 

PaTOncallI {G-), deputato. La oriti agraria: diaoorao 
pronuniialo nella l.> tornala del IT febbraio IbS» alla 
Camera dai Deputali. Boma, tip. N'allenale, in-?, pa- 
gina 23. [3334 

P«p*ll {Agottiiia}. Vedi anni. -3221. 

Penano (^',1. In aenaegneDia di un temperale. Milano, 

P. Carrara edit. Hip. Leitararia). in-16 ploa. pag. 38. 

L. IO. |3335 

Pleoela Bihiioteoa popolare di odoeuiene e rioraa- 

aione, nau>. 20. 

PloelnI (evr. GÌhHo). Vedi Jarra. 

Piatole a Virgilio. XXX norembr') 1884: diiteorai per l'I- 
nangaintlona del monnmento. Bologna, ZiDiobelli tip.- 
edii. iD-B. pag. 27, con dliagno. — L. 1. p336 

Pletrosrande (0.]. Paiole pronanoiate 11 gennaio 
1SS& in oommemoreilone del VII anniveriarie dalla 
morta di ra Vittorio Emanuala II, In Eila. Egit, tip. 
LoDgo. in-S. pag. 13. [^337 

riffareUl {Gatlano). Pronloario generale perpetuo dei 
ODiili fatti, utile a lutti pel oooteggio di ogni qualità 
e quantità di oggaLti, por qualunqne pretto, eoo., eoo., 
eon S pioapetti n pioeolì prontuari! divorai. M'iatio, 
tip. Pagnoui. in.l6. pag. 1^1. — L. 3. [333S 



PltrK ((?.). Vedi nmp.'SSlS. 

PadastA (Fiancttco), L'iiola di Tabaroa e Ji peicha- 
lie di Dorallo nel maro oireoataote. Genova, tip. Sor- 
domuti. in-B. pag. 48. — L. 1 2S. (3310 
Dagli Atti della Sooleia Ligure di atatla patria. 

P*CDlel {dott. L.). Guida dì 8pi1!mberga • dintcmi 
2." edii., ridotta ed llluilrata, ooa aggiunto II drapiDa 
iDadlio: Irene di Spilimbaigo. Porimoia, tip. Gatti. 
in-lB, pag. 213-40-111. ^ L. 5. (3341 

Paletto (d. Giacoma), Dlilonario danteaeo, di quanto 
ai oontiene nelle opera d! Denta Alighieri, oon nehlami 
alla Somma IKlogica di lan Tommaio d'Aquino; coi- 
r llluilraiiona dai Domi proprii, mltolagiei, icorici, geo- 
giafiei e della queationl \i\ù eontroverae. Volume I 
(A-B-C). SKiia.tip.all'Iniegna di Sau Berna rdiao. in-tC. 
pag. XIX-«2ti. — L. 4. [3312 

P*rrlv««eli( (avr. Ignaiio). Eapoalilone atorleo-filo- 

aofloo-crltioB delta aoooaeeioni e erediti nel regno d'I- 
talia: atudlo. MenÌHa, Ilp. Capra, in-16. pag. 236. — 
— L. 4. (3343 

del OToniel, rllenta al 

tipogr. Recti e Signori» 

Ì3344 



Poaal (arr. F.), La qneailon 
Co miglio 00 ma naie. Cytmoni 
1$S4. ia-8. pag. 38. 



eatrale, 



, 286. 



Programma dalla Soeiatì Agraria di Lombardia, p«r Ik 
Moitia eoUetliva da tenaril In Milano dal 20 al Ì7 
aaltembre ÌSSb. — Seiions dagli animali da eortile, 
oolombaie ed altri Tolatlli. jUflaMO, tip. Cegliall. ìd-8. 
pag. 7. [3346 

I (prof, r.). Vedi nnm. 3381. 



Invailo (P.) Noiioni di itoria entloa, media, modeToa 

Storia oontaDipora'noa; l)> adii. Torino, ditu Q. B. Pa- 
ravia e C. di I. VigilardI tip.-adlt. )d-1S. pag. 107. — 
L. 90. [3348 

Collatìona di libri d'ialruilone. 



Re (prof. C.j. Vedi nnm. 3381. 

Beelna [ElUf 

Laura; oon 

Brlgola a C. 

p„g. 277. - 

RettlBea d 

RoKolamonto, f 
Ho ■ ■ ■ " 

Reg. 



ilrailoni fuori taato. Milano, Alfredo 
lit. (tip. Colonobe e Cordani). Id-16. 
" 50. [334S bis 

lum. 3062. 

camml a islrniioni per i ginnaili ad i 

23 ottobre 1884. Milano, tip. Luigi 

Giacomo Pirola, ISKl. iu-B. pag. 70. — L. S. [334* 



uento della Sooieli d' Ina 



dlii dalla sua foDdaii< 
dloa dal 1BB4. Ltcct, 
XXVII.60. 

dentelli {Eugenio). I p 



e Scuola-podera i\ Brjn- 

172) al \«ii\ eoU'Appan- 

alontlDB. io-4 gr. pagine 

[33S1 

a dalle frati a modi pro- 
alto milanese. Milana, A. 
Ip. ilaeebi e Brnsa). ÌD-16. 



I (muab«» SMilla). V«di 



I>« ManlBla [Raffaili). Stndil iatoHiiD-gliirldisI t. 
lorao alla ncmina dalla Cbieaa aatt*dr>ll nei domiDli 
■ardi. Xapali, tip. dagli A cast tanca Ili, 
gioe VIll-2Se. 



[3&0T 

De Pa«« (S.). Canno ani tampi, lati* tIU e ■alle opera 
di Oloarona; aon nno ■ehiio d'inallai DratarÌB, kiidi- 
mafloala • fllolagloa dall' oraflone a farore di T, Ad- 
nio Milons. Galllpoii, (ip. Maalaipala. la-8. pag. 84. 
— L, 1 36. [350S 

De F«trl (dolt. Pitiro). ManuiTa popoiira d'tglana od 

ma dai aontadlni ; :.■ adii, corratla. Milano, Tretiiini 

adtt. (tip. PoDOalKlIi). ia-lS. p. Ii5. _L. 7fr. [3S0S 

NuDTB Bibliotaca idueatlra ad iilraltira, n. tt. 

Da SancllB {Luigi). La coDreitlaDa : nggio dDomialloo- 
itorloo, adii. XXI. Firenze, tip. Claadiana. in-lS, pa- 
gine IDI. ~ L. :&. [3511) 

Da TlBoenal. aanatora. Diisorso anlle pnbblioba iptaa 
• Balla orlai agrari*, in aaaatlana dalla [aaalU daman' 
data dal Oorarna di far le aanoBaaionl dalla fairarie 
■aoondaria la Sardegna. Rema, tip. Foriaal • C. in-S. 
pag. ì». [3511 

De TU (r.). Snll'oilgin* dal lingnaggie: diasOTio latta 

all'Arcadia il di 30 gasaaio 1884, 2.' adii. ilradnCa 

ed aoBieieluta. Soma, Upogr. alle Tarma DIoalaiiane. 

In-S gr. pag. SS. [3S12 

Par so»a Spaiia-anglielmi. 

Dialoghi (Doe), IDI biaagno di atndiara ti ealeeblamo; 
pubbllaati nai 3° aanteoario di aao Carlo Borromeo. 
Mantova, tip. Apollonio. in-ÌS. pag. 19. [3613 

DI Benadetto |dolt. O.). LatUra: ricordi dol combaU 

timeptì dal ISfO. Faìtrmo, tip. TiOranaldar. in-lfl. p. 8. 

[3614 

Dlnl iFrancnco). Dalla ragiona dello lattare : introda- 
(lona alla atndia dalla lettaratara ilaKana. Volnme IT. 
Ftnmi, pratao la ditti Q. B. Pararla e C, di I. Vi- 
Itllardi edit. (tip. CoopaiatiTa). in-lS. pai. 43S. — 
L. 4. [3515 

Vadi Dom. 1387 dal 1BB4. 

Dirotiona allo Cinque Piaghe di Qeiù Cradfluo. Liceo, 
A. Gatti lib.-adit. {tip. Boniardi-Pagliani). In>ie pica. 
pag. 16. - L, 10. [3518 

Diiionario ammlDÌalratiro, o Mannaie dagli ammlntitra- 
Idtì oomnoall e dolio opera pia ; diretto dal oomm. Carìn 
Jtltngo, ooadiDTalo dagli air. Emilio Sedendo a Carln 
Chiaro. Soma, 18B4. — L. ÌO. [361T 

Donda (G.). Ta onrloaiUd Saaomade, oonfabalaiion tra 
elor Intanto, ao malr liare Sempronle e tiot Hinlgnl. 
Chidalt, tip. Fal*la OIot. in-8. pag. IS. [3(18 

Per nona Del HiMler-ComBlIi. 

DDpnjr (prof. TX Cooildirationt idt la llttfratara fran- 
(aiia moderne. Mllan, Dnmolard frècoa fdit. (impr. 
Lombardi), in-lS. pag. 3De. — L. 3 ftp. [3519 

Dnriuao iPompto). Orbia lerraram deaorlptto: teiCo 
inadlto del looolo XV. Manloua, tip. eredi Segna, in-tl 
gr. pag. 29. [S6Sa 



Ellae* (padre) di San HloTmnnl della Croce. 

Santa Uarìa Maddalena de' Patii. Bologna, tip. Mi- 
regglanl. in-32. pag. 163. — L. SO. {3&:i 



grafia HillUra. la-3I. pag. 11. [3612 
FMbreKI [A ). Vedi ddu. 3438. 

Falaaehl (prof. E). Albnminnria gravldlea aon idrope 

ariifloiala ooa eailo felice per la madre ad il feto. 

Siena, Tarrlnl edit. (a. t.). <n-8. pag. 10. {3623 
Dal Balletlino della Soaiatl tra i aaltori dello tcUnie 
mediohe. Toh lU, fate. 3°. 



I^mtrl (P,). Vedi unni. S437. 

Paatanl (dolt. oomm. Oabride). L'arabtvio nolarlla di 

Veceila ; memarle itarioha, ì.* adii, riradata. Vtne*ia, 
tip. Konuna. in>e. pag. 70. [3623 H« 

RetliBca dal nnm. :93l. 

Farmaco (II) antiilfiiitlao dal Pallini (asqna e patroril 
annolaiioni cllDtoha raooolte nel gabinatta madieo dsll» 
aaaa Gaaperio i-Polli ni. S.* edli , riformata oaa agglnste 
di Diottra ti Te e «Uniche. Uilano, tip. Hilanoae di A. A. 
Olulianl. ln-18 p. pag. 296. — aralit. [3SS1 

Favalll-SeTarlno {France»eo\. La dellni|neD>a in Tap- 
parlo alla BiTilTà : ooatnml dei Taitani ; od eaama dalU 
quettion* < Se II neonato riproduce l'uomo aelTaggio > : 
BiBdii Bparlmantali. Xapdl, Loigi Piarro edit. (tip. dì 
Uich. Qambella). In-H gr. pag. 316. — L. B. [S6SS 

F«T«ra [A.). VFdl num. 3137. 

Ferraro (ff,] e Antollpl (P.). Ferrara nella Korla 
del Riaorglmento italiano dal 1814 al 1821: appunti. 
Ferrara, tip. Taddel. |^&16 

Fetrar* [E.). Vedi nnm. 34S8. 



Ferri» (aTv. V, L }. Conni ralla oapptlla dell» M»- 

Mt'a preaao Alba. Alba, tip. Sanioldl. In-1B. pag. II, 

Par notia Farrla-Obertl. {SS38 

faaraaml (rag. Fr,). La tcpraTTenionie nella cbiiuara 

di nn eieicitio: atcdii pratiot. Sovara, tip. della St- 

ciala di eontabililà, 1881. tn-g. pag. 23. [3629 

Dal Ragioniere, voi. X. 

Féval (Paolo). La regina dalla ipada: romania. Xaamo, 

trai. Trarei edit.-tip. In-IS. p. IV-2Sg. — L. 1. [36S« 

Bibtialaaa Amena, n. IBB. 



Fluii [Giuitppe]. Bommario della atorla dalla lettua- 



glno IX-iae 

FlareNtlna [Knrieo]. Fri bambini: librette di priaa 

lettura e DOinencIatora per le «cnolo olementait lafe- 

riorl. Milano, E. TroTlainl adlt. (tip. W. Pauaelletti]. 

in-lS. pag. 128. — L. SO. 13533 

Naora Biblioteca EdaeatlT» ed latiuttiTB, n. SB. 

Florenaa (Josephut), oanonicDI. Leenit XIII Carolina, 
■•---- -■--, pmaipaa fata oam memora t, graeee 



reddidit. Pai 



[. Amcnla. 



[3SM 



FIsokdI (C). Cinqao lotterò, dirette al card. Angelo 

Haiia Qucrlni, tolte dalla raeaotta tnadila ealstante 

nella fiibllolciia QaeriDlaDa di Breaoia. Bretda, U»- 

grafla dell' Iiliinto Pavoni. in-B. pig. 22. I3s]5 

Far noiie Bnaaettl-Tbnnn. 

Flammarlon {CamiUe\ Il mondo prima dalla ereaitone 
dall' nomo. Diap. 1.'. MUauo, B. EoniogDO odIL-Up. 
in-J, con carta di Inno. pag. 8 inoltrale, con Urola 
lapflrate dal tealo. — Cent. IO. — Earauna 89 diap., 
2 olla Bottimana. [353S 



sii Naaari a Calabtana sroblepIsBopi Juuo iMOgoltuoi 
«t auctam. Uediolanl, ex typ. Ju. Agnelli, io-8. pa- 
gioa le D. n., 478. — SoIoUo L. T 50. (3»Ti 



iD-lft. pag. ' 



13973 



B*1> {Pietro). Prinaipli di soieni* bancaria. 3.* «dii., 

con niiB biografi» dell'aaLora e lon ootc, dall'avT. F(- 

Hm Atanpili. SlilaHO, U. Hoepli edit. (tip. dal Sol«t. 

ÌD-S. pag. XXXl^-267. — L. ì. Ì3S71 

Studi! giuridici e politieL 

BaloBdl (P.). Storia ^ Hilana narrala agli aluinl dalla 

'. tip- '■ 

N> 8 u. in-" - 

■•■z (0.). Vedi PUD. 319». 

ftnoli d'aiudanltì • di olauiflcaitona dagli itpattori, lotlo- 

iapattori, taneati a aatlD-tanaiili dal corpo dalla Qoar- 
dia di IlaaniB. Soma, tip. «radi Sotta. in-S pag. SS. 
[3976 
Bnacoail (a*r, Anlonta). Hauimiliano Eforaa e la Lat- 
tatila dall' Ariotia : doaumantl inediti. MUano, tlpogr. 
dJlM F. Manin!. in-S. pag. VM!4. - L. 1 bO. [3S77 

Sabbadlnl [R.). Vadl nom. 1017. 

Buco (f.j. Vedi nom. 3T6B. 

SallnaUo {C. Critpo). La gaerra di Qingnrta, illnatrata 

da F. JBainoriiio. Torino, Loaaohar edit. (tip. V. Bona). 

in-S. pag. US. — L. 1 80. (3971J 

Collnione di alaaiìei graoi e latini con note italiana. 



BalTl«ll (Gliueppi]. L'a 
rittiniD nella noria del 
Zaniohalll. — L. 4. 



■anll {Atigiìo\. Onoranie fanabrl del cav. Antonio Col- 
leoni gindaac di Marano. Vmtiia, tip. FtaDoesoont. 
in-H, eoa tittailo fotograt. [3082 

Santi {Yttiecslao). La Ti» QlardiDl: dono dal pariodico 
di PiatapeUgo /' XoHtanai-o a' ano! abbonati. Modena, 
tip. Legala. in-S pica, paf . 9*. — L. 1. [3983 

flarnelll [l'ompto), poi veaooTO di Blioaglla. Poalla- 
ehaat», llloilr»!» d» Yiltorio Imbriatii, flon riaooatrl, 
iqnarei, eitratli di libri rari latini, italiani, napols- 
lani. Bica!!, tadaicbr, seo. 0.' adii. Napoli, Dodi. Mo- 
rano edit. ln-8. pag. LII-262. - L. 12. [SB84 
Edliiona di ioli S&D eaempUd. 



Daranno in lutto 50 dispenio. 139S& 

■avi* (bar. Ftderieo], Bicordi di Lnnigiana. Biilla, tip. 



8«ll» (J.). Vedi nam. 3768. 



(tip. V. Bona), in-lt. pag. VIII-fi4. 



Soalall (La) Vanet» par impraie e oostrniionl pnbbl]ril^ 
1883. Ralailont; san inciaionl ìnteroalate nel tallo a 
piani*. Banano, tlpogr. Roberti, in-4. pag. 62 a Zìi 
Uroia. [Mlt 

Booietì di m. 1. fra I Radaci dalla p»trle b»U»gl!a <Iu- 
11» a C»aa Savola > in MiMno. AHeublaa genarala or- 
dinarla in Milano 12 giugno 18S4. Eaaoaonll e does* 
menti. Uilatio, tip. Oolio. in-B. pag. 27. [3991 



I. fra i BedoDÌ dalla patria batUglia < Ila- 
Savoia • in Milano. Inanguruioie dillii 
lamorativa del noi dafnnii, nel Faotdio 
Bntale. Milano, tip. Qolio. io-S. 



{O.). Vedi num. 3753. 



i mondane. Otneta, tip. 
a.II). pag. 153. ~ L. i. 
a S colori. [39)3 



EdilioDe di toiio IO 

;pDBÌ (Oli) eriilianl ad i 
nlngi e genitori; con i 

eesoo Borgia a della b. Maria aeua incamaiioDe: 
dedicato alla famiglia nobili a cifili. Vtnttia, t 
Km! liana, 1SB4. in-IS. pag. 284. 



Stefanini [AnnOniU}. Le 






magne IoaleUriaha a 
teorioo - prat ioo, MiUuif, 
li di C. RabeeehiDi a C ), 
aiiograflo. — L. 8. [S91S 



in-8. pag. XII-2B6, 

pterlieh (A.). Todi Fanato. 

Storia popolate deirapparliìone di aeo Miahala Ama- 
gelo ani promontcìTlo dal Gargano, raeeoKa da G. La. 
pinna. Milano, tip. di San Olnaeppa. lo. SS. paglia 37. 

Storia dalla Polonia. MllaHo, E. Samogno a 



- Cent, 1 



del {popolo, Tol. ITS. 
'arali* [Q). Vedi nam. SSST. 



[3991 



Bassi (Baffaelle). Lettore eduoatira. — A Teglia. Fi- 
rttue, Boraa, Torino e Milano, dilt» O. B. ParaTie a 
G. di I, Vigliardi (Livorno, tip. P. Vannini e F.'). 
in-1.1. pag. 144. - L. 1 M. [3B« 

Tancanelll {Ulint). Epitalamio; offerto da Salnilort 
Landi ed Enrico Ariani, par la nono Trerea-Wasuo 
(29 giugno 1835), Firmtt, tìp. dalI'.Jr^ dtUa glairpt. 
ÌD-ie obi. pag. 11. [4'iOO 

Tecehio (dott. Vincenzo). Nota arlialioho d' Itroterapi» 
lelatiTc alla < Vana d'oro . pai 1884. Vanesia, tip. 
Fontana. In-S. pag. 4B. [UDÌ 

Ted«»cbl {A.). Vadl cara. 3B72. 

Tesoro III) dell'Ornato: coliciione di Boelti ornati di 
Intte le epocba dell' arte, in 80 Tarsie, ooa oitt* lOOt 
diaagni, pobblioato per cura dal prof. O. J. Mendel. 
Fato. 4.° Torino, Camilla a Bertolaro tip.-odlt. — lU. 
ranno 20 faec. di 4 tar. cadauno, con (eato «aplloatiro. 
_ Prono dall'opera intain L. 30. [4001 

Teato nnico di Legga lall» am minia trai iona e mila con- 
tabiliii generala dello Stato, e relallTo Begolamanu. 
Milano, tip, Lnigi di Giacomo Pirol*. Id-U. pag. 128. 
— L. 2 50. Ì40« 



BdiiioDB di «ola 500 oople. | Trtelia, tip. M«d»ta-Pe>a*d*l. in-4. p. Ml-VI. [4IS 

— 178 — 



J 



m 



dal!» ratta >. — Bamal {Fr.). Truorìilona, oon 
tndniloaa lulisna, di tra msnòtcìittl wptl dal 
HuM «gldo di TsTiao. 
Atti dal R. lalltDto Vanato di miania, lattara ad utà; 

tona 3,«, farla S.*. diap. I.' Tttu^ia, tip. AntonalEl. 

In-S. pag. Il a 2«8, Xfll a JCXXI. ~ L. S 40. [laiT 
Oontlsna: diaria (A.). Volgare lllaitie nal 1100, e 
prorarbii Tolgarl dsl ISOO. — Torelli (L.). La 
aonaarvaiiona dalla rarlne. — Trala [F.]. Sopra 
■loniil aiparimaDti par la ooDBarTaiione dalle Urrà 
degli iniatll. — Bacahl (dott^ F,). Epliodii 1d- 
tomD la (tarla di Adria e dal Polailse di BoTlgo 
usila gaarra dal VaDiiiani lotteDiita la Ferrara 
nel 1308.1S0e, aoa. — Mlalela 1^.)- Salta ean 
ahlmrgiaa dall'empiainB. — Laaaarl (dotL 0.). 
La rapprateatama dellu ipaiio rigalo lopra no 
plano oDDQaiio, eoa. — T*ne (ab. M.). BgllettinD 
ine Moro logioo. 
AtU dal R. Iititnto Venelo di leleiKe, lattare ed arti; 

tomo S.', tarla S.>, dlip. S,' Ftnttla, Up. AotoDollt. 

iii.8. pag. Me a tìi-hV. ~ L. 5 li. [4«48 

Coudena: Taiaawala {A.). CriiUlll Inorganioi nella 

putrefailona : nota di medlulDa forani«i son 1 tar. 

— Bernardi {E.). Sulla pretaaa ■Iratlfleailone 
dd mliangtl aerifoiml nei motori a gai. — BI- 
aear* (prof. 0-.). OuerTaiioci mila determliia- 
■lone Tolumatrioa dal «loro col prooaita dal Mohr. 

— BlBBOBaaro (J.). FnDgi Toneti novi, vai <r<- 
ti«i: pqgllliu I (oum tab. 3). — CaTalIt (K]. 
DI ODO aaiitto politloo dal aaaolo XV. — Gana- 
atrlBl (6.). Fragatto dell' Aaarofa oca ItatiaDa 
(oootlnaai.), son 4 Ut. — Bamardl (mona. /'.). 
Oommamoriilone del oav. Carlo prof. Combi. — 
Tarelll (L ). Il fumo baneflao: mamoria. — liaa- 
BCrl (dott. G.), La rappraian tallona della ipailo 
rigato, aoo. (aonliiiDai.J. — diaria (.A.). Appan- 
dloa alla Uamatla dal TOlgata illoitra, eoa, [oos- 
UnoailoDa). 

AtU della Ginnta dlttrattnala dalla woTinala di Arano 
alla EipuiiloDe ganerale italiana in llorioo ISSI. Jmiti, 
tip. BallotU. In-ie. pag. 40. [4640 

Atti ralla BDndotla dal Tagllamento ad Udine: opoiaolo 
per nona De Ctaaotal-Bralda. Uaano, tip. Baohladai. 
bi-i quadrotta. [IBSO 

Bavaall [Carlo). Letienl ralla malattia aatanae, del- 
VHariy, tradotta e riajionta, Modtna, Up. VlDeeoii e 
Hip. ln-8. pag. 48. [4tBl 

Dal giorcala Lo Spallantani, aprile 1886. 

partieolara aapetto 



1 (dott B.). Eopra 
degli aaffi pnanmoDlol : oiiarTaiioai 
Parma, Up. Adorni, ls-8. pag. S n. 
Dall' i«l{|H(e di anatomia patologica di Parma, 



BarblcloU ((?.) (Enot^e Emiliano). Cuora ad arta: 
laotatlvl di poeiia naora. Ftrrara, tip. Soeiaie. 1d-8. 
pag. 343. — L 4. [4Sfi3 

BatMIU {A.). Vedi nam. ttìt. 

BantalB (Jtf.), Il glavana offliiale in paae e in gnecra; 

TariiDoe dal eaa. F. BHeolo. Torino, tip. Speicani a 

Bgll. in-ie. pag. £0. — L. M. [«SM 

Bellavlta (£.). Parula latte in oeeaiiaiia dalla ahlnia 

della laiIoDL Padova, tip. Galmln. in-S. pag. 6 n. n. 

[4«6S 

Beltraml {A.). Il greeiimo nalla siataul latina: dii- 

tertaiiona di laoiaa. Tarino, (Ip. Bona. in^. pag. 91. 

[4«Gfl 

BaltrBBl (prof. £). Sull'aio dalla aoordlnate entTili- 

noa Dalla taorìo dal potandario • dall' alaitioi ti: me- 

moria. Beìogna, tip. Oambarlol e PaimaggianL ia-4. 

pag. 60. [4dfiT 

Dalla Htnurit ddia £. Aeeaimti» dtUt Scienx* di 

Bologna, lerle IV, tomo VI. 



(E.). Vedi nnm. 4048. 
(moni. J.). Vedi nnm. 4«48. 



Baaaola Baal {EiUr). Letture edasalira per la gio- 

rinalte. HilaHO, tip. AgtiallL tn-16. p. 1S8. — L. ìi. 

[4880 

Blaneardl'(S.) e Polltnl (a.). la onora di Qi annui 
flhi'rardl, e aprile IXSA: eammeioarMiaTia; parole lette 
al oimltere. Lodi, tip. Wilmaat. in-3 gr. p. 30. [4681 

Blanebettl (C). Dincrlte a aronp: itodlo arltleo. I**- 
netia, tip. Caaahlnl. in-B. pag. l&. [4081 

Dalla Bivitta Vtntla di Seiuut Mtdieht, tono !■>, 
foaoloolo B.° 

Blanebl (dott, FoHunato). Oalda taariea-praliea |>ar 
la compilailone dei prereatlTÌ e ooiiUDtlTi eoaiiinsli. 
Treviso, tip. dal SegreUril. ÌD-8. pag. 148. — L. J 80. 

t4«e3 

Bianco {a F.) (Lippa I.lppl). Cuora: «erri, par 
none Cordate-Robba. Veredli, tip. Coppo, ln-31. p^ 

giaa 18. [4611 

Bibbia (Lai Volgare, «aaonjo la rara editlone dal I.* di 
ottobra 1471, HttampaU par aura di Corto Ntgrmi. 
Voi. VI : VEedéiiattt, il Canlico dti Caniiei. U Sa- 

pitnta, VEcclttiaitico, Iiaia, Bologna, praaao Oastasa 
Romagnoli. in-S. pag. 838. — L. ìi 50. [itti 

ililiahs, diratM dal prof. AHiìit 
Torino, Dniona Tlfogr.-fflltrie». 
in-8. pag. 80, - L. 1 50. [4MI 

Vedi nam. 8836 6(« del 18B4. 

Btllrotb {Th.). La aura def:li inrarmi lo OUa • Bin'e- 
■padale: maiaals par nio dalle famiglie a delle latei- 
mlera; tradni. dal dolL P. Corna» mila i.> «dia. u- 
deaoa. Kapdl, dat^ L. Vallardi adit. (tip. De Anjielit 
a F.o), I8B4. ia-16. pag. JT8. — 1. a. [4tlT 

Blllaark Vedi nnni. 49:2. 

Bloaa. Vedi nam. 4SS5 bis. 

Blaearo (prof. G.). Vedi nnm. 4848. 

BIbIo {£-)• Nata di viaggio: Vtnitia, tip. frat. Vìnb- 
tlni. ia-18. pag. Ti. [4888 

Per nona anarniarl— Calbo-Crotla. 
(J.). Vedi nnm. 4848. 
lommand. G.). Va di nmn. 4T&3. 

Beeetal (dott. F.). Vedi nnm. 464T. 

B»l*viia {Oiaeomo). Hona Ha»otto>Pa*u. BMo, tlpa- 
litogT. Harln. [468* 

Baaableel (pror. L.). Conlìderaiioni lopra la olauifioai 
adottata par nna oolloiiona di litologia ganorale) 

Saadrl ilnotUoi a aaialogo alitemaLioa. Bolugna. 
amherìnl a Parmeggiani, 1884. [ 

Bo^bleel (prof. L.). Baila laparfloie elieoidl a p 
boloidi nei romboedri datti aaioiformi di dolomite 
altri carbonati aeidrL Bologna, tip. Gamberlni e 
meggiaol. { 

BoMflirll (C). Vedi nnm. 4780. 

BanBl (prof. P.). Nella aolanne ditlrlbmione del dip 
e degli attéitatì d'onore agli alunni più merìt 
dalla Senola teoniea aerale manìalpale dalla Munì 
il 3 maggio 1886. Gtnova, tip. frat. Pagano., in-) 



b (F. Italo). Tad de ìt, Natura: 
nn pMma Diito; oon la sopartina illutrata da 6.' £. 
A'olo ìlUleflori. Boma, oa» edllr. Allpla Oalislli. - 
L. 3 60. l«;» 

«loHUt lA.). T«dl nnm. 4S47 a ISIS. 



Gascllnaonfl (saa. J^.)' I' i°<** ili HarU >aODDdo II 
metodo dal p. Haiuralll: trentadoa diaconi. Voi. I. 
Anno, tip.' editr. lodoatriaU. in-ie. pai. XTI-Uft. - 
L. 4. [*781 

GPMdloae l'piof. F.). Vadi noni. 4804. 

««berti {A.). Sa e gifi par Callagirana : riaordi e Im- 



Oaida pratlaa della 'aatata; tradnilano, OOD agftaote ap- 
Plorata, dal l'or Ig leale < Tha HaalUi Quid* >, eoa. Hi- 
latio, Beitalll a C. edlt. (tip. Soliate). ìd-1«. ntg. 47- 
[4783 
HelMnv IWalfgaiig). Oggetti IrnTatt nella parta pia 
antiea dalla naarepoll tarqalolaaa, Boma, 1884. in-B. 
ptg. ». 14784 

Dagli Aiinaìi dtW Ittilulo di Corritpondmta ar- 
chtotogiea. , 
Hac»** (^0' Alooiie «onaldarailoni «al primo Tlaggia 
di Amerigo Vaapnael. Bama, tip. Q. Clrelll. Ìd-8. pa- 
gine 31. {47SS 
Dal B<JUttlno dtUa Socilà gtogr. ((alioiul, aprlla- 
magglo 1885. 
Idee ini aidaidla: qaeilione di attoallli, del doti. C. ■■ 
Milano, tip. frat. Biotti a Q. MinaoBi. ia-14. pag. 7 
[4T8e 
Uloitraiione ilorioa, llalatl e ocdlnunatito interna, prl- 
Tilegi a lodntgaiua dalla Tao. aMlaonFrataroita della 
morta a lapoltura di Grillo praiio la cliiaaa prapoil- 
tnrala di San Donata in Qanova. Oiiiova, tip. Amir*- 
(otiTila. Id-6, pag. 70, oon una tav. [47S7 

— L. 2. 
[4798 

iBCrla (dott. r. £). Metallotoiapla e ZUotarapta. Pn- 
larmo, tip. &at. Vena, 1884. in-S. pag. 19. [4T8S 



38 JDlj 1883. 8. I. (Napolif] 

in-18. pag. B n. n.-143. ' [47*2 

KUUehe de la eruace (Adolfo). Sulla taanologla 

del Taaellama laoro degli antlobi. Berna, 1881. ìd-8. 

pag. 7. [4TB3 

!.*>» (G.). Nella lolanne trlgailma oalabrata 1[ 33 di- 

oambre 1BS4 a auffragio dal aaa. Qinaeppa Negro pra- 

Toilo In Navi-LigaiB : dlaoorao. Xoiii, tip. Baimoadi. 

In-S. pag. lì. [4784 

Iimnsonl (d. Filippo], profanala. Della lita e degli 

leritLl dal cav. dott. Jacopo Saaohi: eomaiemorailana. 

Fa*H*ii, tip. Coaii. Id-4. pag. lòS. |47B& 

I.Mmerl (dott. 0.). Vedi nnm. 4647 e 4a49. 

IiCane (p. Giuttppt H.). Lo datile aaoarlatioha, aon 
appoDiÙoe ealle Qaarant'ote, eoa. Xapóli, tip. e lib. 
Fetta, io-lt p. pag. 343. .- L. 60: in tela ingleas 
L. ]. [4700 



L. £0; 

Lepld* [fiocco), maeitra alemanUra di Motta di U- 
vtntt. La aODola popolare realamata dal varo prograno: 
owerTaiioni e propoata. Odirto, tip. BianaliL In-B. pa- 
gina SI. — L. 36. {4798 

Lettera amichoToli al Clero aattoUao. Firtnte, tip. Claa- 
diana. iu-33. pag. 14. ^ L. 10. [4790 

Lettera (Dlaiotto) loadlta di Ulaatrl Bomagnoli (fra f 
quali Vineinto Monti, Cottanta Uonti-Perticari, Giu- 
lio PtrtieaH, MauHtIo Bufalinl, ItlcktU e Luigi Cri- 
iottonto Ferrari, Giovanni Uitiaràl, Dionigi Stroeeki, 
Giuttppt Manuizi) ; raaaolts par sarà dhFrauaico 
Uittrocehi, per noiia RaTÌ-Baeeailn). Batmna, tip. 
Caldariai. in-8 ^ioo. [4S00 

I.lb«rBMre (p. Matteo), d. C. d. Q. Degli nnlTeriall : 
aoofauiione della • PilDaefla roamlniana dlfeia da 
mona. Farri TaiooTa di Caaal Honterrato > : opniaoli B. 
Bona. tip. Befani, in.8 gr. ~ì,.i. — Separalamenta, 
la Prehiìoae a l'Indlea generata, Cent. !0{ cdaicnn 
opaHoto aeparale, L. L [4801 

Tedi nnm. 3664 bii. 

Iilnarva {Yinanzo). Racconti popolari, era per la prima 
Tolta rinnlti e ordinati ; aggiontaii la Biografia del- 
l'aliterà par aura di Carlo Somma, Paltrmo, L. Pe- 
dona Laariel'lib.-*dit. in-IS gr. pagine XTI-&13. _ 
L. 3 60. [4B03 

I.lppl {Lippa), paend. di C r. Bluae*. 

Lvlll (A.). Tommaao da Eempli e Oiotaont Oenen. 
Brevi riflHiioni aopra alonni artiooU dalla Vniià Cat- 
tolica. Roma, tip. editr. Romana, ln-4. pag. 63. [4801 
Dkì periodloo il Corritpondoni» dtl Cltro, 

E.Ombardl {Eliodoyo). Canti; eoo ptefaaione del prat. 
Franciato BMordiont. Btaia, E. Ferino adit^tip., 1884. 
pag. 93. [4S«4 

I.nea (padre) di San Sinaeppe, paiiioniita. La pro- 

dlgioaa manlfealaiione della Madonna della Stella nel- 

l'archi di oeeai di Spoleto, e i anol oonlinni miracoli. 

FoligHV, lip. Tomaeainl. in-31. par. 336. — L. 1 SO. 

[480& 

Lupi [Emilio). La Tripolltania taaondo le più reeenli 
aaploraiionl. Boma, Ermanno Loaaolier e C. In-S. pa- 
gine 60, oon 1 larta. - L. 3. (48W 

Macnaatl (lao. Filippo Maria). Iitorla della aaaro- 
tanta Baailica ratioana dalla ana fondanone riso al 
preicnte. Boma, tip. della Civiltà Cattolica. — L. 6. 

(4807 

Halarall (Maria). Snlla marna lortoniana di Uontaba- 
tanuna. Modtna, tip. Vlneenii e Nip. in-S. p. 4. [4808 
Dagli Alti della Società dti Naturaìitti. 

Haaaal (Aletaandro), Vadi nam. 4741. 
Haniual (Giueeppe). Vedi nnm. 4800. 

Harcbcae (Ing. *i?.). Sopra alennl Toct^oll oontenatl 
nel brere di Villa 41 Chieaa: nota. Genova, tip. £ahe- 
nona, in-8 gr. pag. 39. [4800 

Dal Codice diplomallao di Villa di Chieaa In Sar- 
degna, raooollo e pnbblioato ed annoiato da Oirlv 
Baudi di Viime. 

Marea (prof. F.). Klamantl di fiiioa par lioal, iititnti 
taenid, icDola tecniche e Diaglttrali. Tol. IV ed n1- 
timo : Calore e Uataorologia. Torino, ditta 0. R Fa- 
TBTia e C, di I. Vigllardl tip.-adit. Id-8. pag. VU-184, 
con 101 Bg. nel taato. — L. 3 60. [4810 

Vedi nnm. 4716 dal 1883. 



T~" 



Giornali nnoTi. 



Ftdt [La firma) ìibtrali: psrìadlao di Fermo. Ani 
B. 1 (e tgDBto ì8Bb]. Giuseppi Branca, diratl 
Ftnno, lip. Baclitr. in-folio, pag. 4. — Si pubh 

Foglia i'atmumii ditta Provineii 

D, 1 (26 luglio 1885). Cremoua, Poni 
tuli -lei poni abili (tipogr. Leoni). —E 
di ogni msiB, e riaos spadiiD gralit ai 



Naivraliita (il) ValUlHiita; glomkla di uiei 
[>li. Dirattore Mario Cemitiiati. Anno I, □. 1 
naia 188&). Sondrio, (ipogr. Emilio Qaadcio. 
namonta aunno L. ii ; nn naoiaro Cent. 60, 



Vmaiatlt* Maggia ISSO. KnmBTO nniao. Pal«rmo, !T i 
glo 188&, in-rollo. pag. 40, oon rltratU la liiogrkS 
Garibaldi, Criipl, eoo., fa«-iimili o fotolitograB^ 



Manoscritti teatrali ed altri dichiarati. 



(AH. a, ti* 23 da Tato w 



ADdr»a {Bdiaond). Lei D' 

■ • ■ ■; potai ■■ 



dtlU liggi fttlìa proprittà ìelteraria, approvalo ecn R. Detrito 19 ttUimbrl 168 
num. 1012, tiri» 3.K) 

Dalla Gazzetta Unciale del Segno. 



liane per canto e pf. dal id.° Lian Boquei, edita a 
Fuigi da Chondens padre e tigli. — Bapprasantuta la 
piima Tolta a Parigi il 13 navembre 1879 nel leatre 
dei Bonffae Pariiiens. — D» E. Soniogno adir., 2 la- 
glia 1885. — G. V., noni. 207; Iteg. San. ìtólh. [41 



AndrBO {Edmoiid). La Grand Mogol: apara matlosla 


gnamlglio Raffaele, 17 giugno 1885. - O. F, n. 1 


in 3 aiti; poesia di Chivot e Duru; adita a Parigi da 


R. G. 2*640. 


Cbandeni padre e figli. Ridaiìone par canto e pf. del 




m. X. LtrOHX. 2.' adii. - Rappreiantata la prima 


PUnqaeti* (fi.|. Rip-Rip (Rip ran Tinkla): .« 

mneioale In 3 atti, d'CjiiUlao. QiU, a FamiK S 


Tolta a Parigi nel teatro flaifiS il 19 eettanibra 1881. 


- De SoDiogno adii., 2 IngUo 1885. — 0. D, n. 207 ; 


liona per pi e canto ; adita a Parigi dagli edit 


R, a. 2467(1. [42 


Cheudani padre a Agli. - Da E. Sopiegne, edU( 
25 giugno I88i. — «. U., Lom. 183; R. ipae. 37». 






(Partìtnra originale). - Dall' aatore, SO aprila ISB». — 




- G. V., nom. IBS; B. 0. Ì44S4. [43 






a Torino nel teatro Nsiionala nel giugno 1886. — 


drammatlaa In 4 alti e prologo. — Vagli aotori, 31 lu- 
glio 1885. - G. U., num. 20T; R. G. 24B3T. [44 


Giudioi a Strada, edit., 8 Infila 1885. — 0. P., 
mere 207; R. O. 24808. 



Carlini (caT. Oreale). Il dono del mattina: operetta 
■uDeicale In 3 atti. — Dall'autore, 24 lugUo 1886. — 
O. U., Dnm 207; R. Q. 24036. [46 

Carrera (ea*. ValiHlino]. I nostri coaorltti: oommedia 
umorislioa nooTiulma in 2 atti, eolla aanione dal Co- 
■oriciì, poita lo mmioa dal maeetro oav. Gtuaeppi 
Lamberti. — Dall'aulore, 26 giogca 18S6. — 0. V., 
num. 1X2; R. O. 2469». [45 



Flmcbettl (JUafffo Luigi). Aidai operetta nniieale. I 
radia in un prologo e 3 atti, eod 6 uubtì peiii < 
ginnti (Partitma originale; iaadlta). — Dall'anta 
l." giugno 1885. — G. V., a. 182; R. fl. 25485. | 

Qrneal (Giuseppe). Rabelali, o la figlia dal Buffoni 
il pioooio Rigoletto; operetta eomica poita in mot 
daf maaatro Giacinto Sear ano : libretto. — Da f 



BoarBBO [Giacinto). Babelali, o la figlia del Buffi; 

il pìeeolo Rigoletio; opera mniioale ; libratte-pcM 
di Giuseppe Grassi (Partitura d'orobaitra origina 
— Da Soognamiglio Raffaele, IT giugno 1885. — Q. 
uom. 182; R. G. 24639. 

TUMllI {Clara), l figli di GUnnina Forcar: dran 
in 7 atU (inedito). — Dall' autriea. Il glncno 188&. 
O. U., nnm. 182; R. G. 21619. 



Registrazioni e Depositi di pnbbllcazioni dair Estero. 

Dalla Gazzetta Unciale del Regno, N. 182 del 1885. 



Cotlaiiona di earattart tipografloi e fregi Holbein, della 
ditta J. G. Soheltat e Qieiecke di Lipsia. — Da Fi- 
■Dhar QlaTanni per oocto della ditta, 11 dea. ISBl. [19 

Gilbert (ir, S.) e SulllTsn (Arthur). Vooal «coro of 
the Mikad°: or, the town of Ti tipo; arraagameut far 
pianoforte by George Lauitll Traci/ (of Boiioo n. 8. A.) 
of Iheaboie namad opera; Calo, Chappell et C. Londra. 
— Da Ricordi Tic» di Già. adii., per oento dalla ditte 
Chappetl at C, 19 giugno 1886. [20 . 

Tipografia Barnardooi di G. Rebeioblnl a C. — 3( 



ivntU (E. B.). Raiivaj managgement at lUtloiu, 
Me. Corqaedale et C, Londra. — Da Ha. Coiqti«d 
at C, 18 giugno 1885. 

Stanlcjt {Henr]/ U.). The Congo and the feandiof 
ita fraa Itala: a atorjof irork and eiploratlon, in 3 i 
illnatr., Up. "W. Clevei iind Sona, Lotidtv. ~ Da Sai 
•en Lo*, 18 gingoo 1886. 

4 — Qio, PoHZOHi, RtdotUm r^tf 



Barta(B«lll (G.). Lm arili agruia bIU Camara 
• al SaDito. — SnerrRsml l^, D), Latterà Ine- 
dita di ufonento paiitioo e familiiira. — RuM- 
go% diannatica. — BoUaltlno bibliograS«a, aaa. 

• (Ghtyie). L'nmorlimo nall'arta iDodirna: due 
«ODraTaoie. Napiii, E, Deikait adii. (tip. Cammaraiale'. 
— L. t. [4>e3 

Ardca^bl (datt. Er<eitì. SnJla piatcw efflcaoia dalla por- 
gile, dalle diala e dal nlmno, quali maul prcMnatlil 
dal «■rboDDhio e dall'afta epiiootlaa : oaierTailoDi agli 
■arieti dal dott. Olatappa Ugolatti pabbiloati nal pa- 
rlodieo Brada Agriccia. Breteia, tip. ApolloBio. ic-B. 
pBg. 18. [4Se4 

Ailpaiailoiie Federala Ilallana di naliio aaoaDraa a di 
odllooaiueDto t^a il paTion^le di wrrialo In genere. — 
StamtD. Boma, lip. Fad. OperaU di A. Fariiol. in'Ifl. 
p».g. V-7. — L. 80. [4»BS 

Ateaen (L'| Vanato: rìriaLa maDilta di laleoia, lettera ed 

arti, diretta da A. S. Dt Kiriaki a G. Dt Lncthi. 

Sarie IX, toI. II, d. 1 e 3 {laglio e igeato 1SS&). Vt- 

tuzia, itftb. tip. Footana. io-B. pag. US. — L. 2& a1- 

l'anDa. [4960 

CoDClana: I.Nelnl (T.). Carlo Combi : eoUDiamii- 

raiiona. — Harehaal {V.). Veneiia uall'etì del 

mniBDi mento. — BomatelU (J^.|. Enhi dell'io- 

flnlto. — eiaal {Giot.). Par 11 oeDlenarlo di Alei- 

landro Manioiil. — Cordenona [F.). Bui meo- 

PaaqDMIco IF.). Poaina a il ano leriiiorlo nei 
rapporti fiiieo-madieo-atorieo-atatlttioi. -~ CmbbmI 
(P.). Oaomelria para anolidea degli apaiil aapa- 
riori. - Msrdl {Q.)- Emanaare ValsDiiani, rae- 
eonto. — Kaiaagna bibllegraSea. 

Atti del Regio latitato Veneto di isienie, lettera ed art), 

tomo 3.°, aaria e.% diap. B>. Vmàtia, tip. Antaneili. 

In-a. p. 703 ■ 1009, LXXI'LXXXIII. — L. 4 0». [19BT 

Contiene: Ombonl {Q.). Feone foulli del monte 

Bolo» loon tavola). — BonKtellI F.). Siacaaiioni 

gnoiaologiob. e noia eritiahe (oonllnaai.J. - F.ni- 

bri (P.). Snila tuoiiool eontinna, le quali in uà 

date Interrano non ammettono derinta: nota flg. 

— Horaolln (ab. B.). La ortDdoaaia di Pieiro 

Bembo: aaggio. — Ra«nlBeo(PJ. Dn autografo 

del urd. Beaurlona. — Favkro [A.). Gli iorltti 

Inedili di Leonardo da VIdoI, aeoondo gli ultimi 

stndil. — Tlcaa ((.'.). La traaminioDe ereditaria 

tlaioo-morale. — T*aa* (ab. il.). Bollattino me- 

taorologloo. 

MB. Par la dl*p. 4.*, rad] num. Ì3S9. 

Atti del Regio latitato Veneto di iriame. Iettare ed arti, 
tomo S.", aerie i.\ dlep. 0.*. Ventata, Up. AntoneiU, 
ÌD-R. pag. lOII a 1!19. |49(IS 

Contiene: De ZI(d* {A.). Sopra gli ittlolill del 
Libaao regalali al R. latitato dal aig. Lavi. — 
CaTKsala |dott. r.}. Contro il Tirni laberoolare 
e contro la tnbarooloai, tentatÌTl apartmentali (eoo- 
UDDaiione). — Lorenssnl ((?.}. Dimoatraiiona 
delle formolo di preBaaiiane a nutailone: memo- 
ria, oon 2 tavole. — Marinelli (fi.). Slavi, Ta- 
daaohi. Italiani pel ooaì dotto < Litorale • aaatiiaeo 
(Ittrla, Trieate e Gariilal. — D' Eulllo (dottar 
B.). Gli auoldl nella itatioa s nella oinamatiea: 
nota an la teoria delle dinami. — Bonatalll [F). 
Dlieaaaioni gnoaaolDgioba a note arilioba (oonli- 
naadoua). — >ae««rl [dott. 0.). Intorno alla 
formola obe eaprlme l'andamanto di un oronome- 
tro, eoa applioaiiona namarìaa al sronometro 
Flodibam,n. ìhV>: nota, oon una tavola. — Tono 
(ab. M.). Bollettino mataorologloo, eoo. 



nobile ai- 
proaa e ia j 

EaamplBTi j 



da Pittre Qori, in oeoaaione della nona Baooaoi-Landi. 
Firtiut, tip. Salani. Ìn-IS. pag. 1«. [4M1 

Balli {Fidtrien). Valle Savona: improiaioni a aehiuì 
dal varo. Torino, tip. G. Cmdaleiti. in-16. pag. log, 
con IO fototipie a 2 earte. — L. S W. 11970 

Barbati {Qiuìio). Il ramarne di Sara. Milana, G. Qna. 
drlo edlt. (Sondrio, tip. E. Qaadrio). In-lS. pag. !Ì3. 
— L. 1 60. (4971 

Barbar* {Eurko). Vedi num. 4960. 

Bardelll (dott h'Iecolò]. Per il felicemante aupioatv 
oonoublo del barone Livio Oarranaa eoi 
gnorina Pia Bertelli, eoo. Pubbtioaiioni 
varai in dlTeraa lingue e di divorai aotorl. Eaemplaii 
di lettera D fuori di nameraiione. Pita, lUb. Fran- 
eeaoa Marlottl. In-B. pag. XXVIII-:i6. [49II 

Baratta (rag. 0.),e «DBltclinlal (rag. C). La logi- 

■mografia applleata alla ooniabilllì del Uoote di piati 
ed anneaaa Caaaa di Rìaparmio di Genova. <?*hii«i, 
tip. frat. Pagano. la-H. pag. 49, - L. 3 SD. [4VT3 
BarMII (prof. A.). Vedi num. 11007. 
Beatrloe di Tenda: raoaonto atorieo del proC O. C. t 
dogm, tip. Cairo. ln-3:i fig. pag. 16. (4S 

latmilone. Diletto a Horalai Novelle, Raeaoali 
Letture pel popolo, d. 2S. 
Bellini {Arìmv), oapitano. La taparaiione delU ai 
riera pegll affiliali di artigliarla) e la oondliioni d 
r artiglieria da forteua in lulla. Roma, lip. Vagba 
in-8. pag. 60. \f» 

Dalla Riluta di Artiglltria * di Qmio. 
BasedaUveel (CUmatti). Vedi num. SllT. 



BcavennU (£.). Kete falbUegraieha dalle . ^j M II I 

aloni di a. Pietrogrande. £>«, tip. Longo. ln-rol.|lt 

Pubblioaaìona per nona, con lettera dedleala • 

ataaao avv. Pietrogrande. 

lemardl (ab. JiicoTia]. Virtù e' miaterl obe tono Ì fl 



da offrir 

gine m, ag. - 

BerB*ttl {Paolo). Vedi nnm. 50». 
B«rtAcnolll [0.). Vedi nom. 4*«t. 
B«rtoltnl (prof. Fra-. 
Ila narrata alla gio 
ditta Q. B. Paravia e C. di I. Vigllardi. ÌB-I6. 
gine l!l. — L. 1. [4' 

Voi. S12 della Colleiioaa di Libri d'Iatmalom e 
Edaoaiione. 

Hiadeso {Oluitppt). Commamoraiiono di Binaldo 

lin. Lucca, tip. Uinatl. tn-S. pag. S2. (4 

Dal voi. XXIV dagli . Atti dalla R. AoeadvKia I 

Blanebl {FrrtHceieo). Corao alamenUre di Codiea Ci 
Italiano. Parma, P. Qrailoli tip.-edit. 5 voIoidI 1 
pag. 1480 eompleai. [4 

Blanebl (ab. Qiutippt). Vedi nnm. tI46. 

Bibbia (La) e il Rioaroatora; dialoghi. FirtHX4, tìo 
Ciandiana. in-10. pag. 14. — L. OS. (t 



1 \0.). Commemorati ona dal gran re Tilt 
Emanuele, tanulaet in Trevlao II 9 gennaio IS-SS, 
IVivieo, tip. latitato Torataa. in-S. p. SS. — L. g 



rMMtHlB (log. (7.}aFlmetalett[ (ing.I.)- Ral'iions 
■al pTOfatto dal rlons Umbacto I. Napoli, tip. Gìao- 
Llni t F,i, 1B84. in-B. p>g. 30. [62S4 

TanìoDa d*l iBima ItB • B«*tl Immaon'atl ia vlai, «es.: 
unisa. TrtPìio, llp. dalla Scuola Apoiiolloa, 18B4. 
ii-a Et. pag. 1« n. n. [tSSS 

Per Doi» Coletti-Qobbatl. 

Tana* [K}. KelatloDe laU'aparato dalla R. Stailana 
buoiogiai iperiiiisniala nall'aoDO 1884, letta nall* m> 
data ti mano IKSS. 8. I., «. t., i. a. [ÌSSb). lti>S. pa- 
lla* XV. [1320 



l'AfclH eamraU. L' iniiirraiiana ftlabadiita nolla prò- 

TisEia dì Dongola. Roma, prewa la Soaieii Gaograflaa 

Itaiiaia (tip. CìTelli). in-S. pag. S4. [SUI 

Dal BbIMUho dtlìa Soeirtà Geografica iudiana, 

maggio a gingoo 1S8&. 

Tl'CBB {C). Vsdi nam. tStl. 

TladMla (T^neo). Battaglia dtllt lilai llrUba. Ml- 
ìaxe, E. Quadrio adlL (Hondrio, lip. B. Quadrio). ln-l«. 
pig. 117. — L. 1 SO. (&S28 



TIMI! (arr. PiClort). StadiI a memorie inlorao a qai- 
itlDDÌ paiioiieria e di proeadara BÌTÌla. PiaeoMa, ti- 
pcgr. HarebcHJtil. in-S. pag. lOB. — L. 2. [&Ì3D 

TIMII (aTT. Vittori) I prinolpii dalla flloaofla giuridiaa 
awiatterl' oompalil.'p'K' luO. — L. 3 &0. '[&I31 

Talpa IX A). Rituembrania e sriiiiano sonrorto ai OOD- 
gluil ad agli amlol di doDiia Kmaonalla Qallone WÌd- 
lf*»n. napoli, llp. QiaDDlDi • Sf, UH4. 1d-8. p. 11. 

■ ■ [SI32 

{Paolo). Tedi nam. (OBB. 
Il i^Franasco). Tedi onm. b\W. 



ì, tip. I>t. Turaita. in-' 



(5233 



bieatalal (^aiullo). Vadl nam. 6003. 



Stetotl, Regolimenti, Bilanci, ecc. 



1BS4, faie. 31. 
Da XT-26S. 


Btrgamo, ti 


. frat. 


"•"■■ '"■'• re 


Atti dai CoDatgli 
l'anno ammltii 
fate. L« Houd 


Froiioaiala 
trallTO I8B1 
ar. ln-8. pag 


di Fi 
8i. Fi 

3S4. 


ani*; latilonl dal- 

-«««, eoi tipi dei 

[5B1 


Atti dal CoDiigli 
10 mano 1S1Ì 
.Ipa-li.ogr. Uà 


PioTinalala i 
n. ìa4B, ali. 
eili. ln.4. pa 


i Pb.ì» 
. ÌB4, 


aDiio1BB4, legia 
200. Pavia, ilab 
00,117. |SB2 



Baoea Bergsmawa di dgpoiiil afontl eorranli, Aiiemblei 
geoarsle ordinaria degli Aaio^Il, teoor» il 15 mano 
1885, aao. Btrgamo, lip. Catlaneo ln-4. png. 23, [5B3 

BaoM natna popalara da11a,,4M(1t e provinaia di Bar- 
ramo. Aaaemblaa generala dai Soci, 22 febbraio I8N5. 
Btrgamo, tip. Pagnonealli. ln-8 gr. pag. 25. [5B4 

Banaa maina popolare HantoTana (lodali anonima coo- 
paratlra). Kaioaon'o dall'anno 1884 lanno XVII). Man- 
tova, tip. Segna. In-B. pag. 13. |595 

Baooa popnlare di Sald. Randiaonto d' ■mminialmiione 
pn 11 18S4. fUOd, Up. Firto e C. ìd-4. pag. 20 d, n. 



Banoa popolare del Direondario di TrsTiglla. BelaiÌDne 
del ConaigJiD d' a m min latrali odo a del Comilalo dal 
»indaol aall'eaaroiiio IB84; amio I. Trmiglio, itabll. 
tsoalale tlp.-adit. 1d-4. pag. 10. \bV2 

Banoa papniara di Aiolà. Beaoeonlo dell'anno 1884 (anno 
IV dWreiaio) preaenlatn all' aiiamblea generale dei 
Soel. lianlova, tip. eradi Segoa. in-8 gr. pag. 10. [£08 

Baooa popolare di Milano. Baieeoato dall' aaaemblaa ge- 
nerala del l^ooi, taunta il iilarno 15 febbraio IHB5 (an- 
no XIX). Milana, tip. [leggi*DÌ e C. ÌD-4. p. 18. {(00 

aanamclll (Oarnnfoj, Taaei 
Manini. in-8. pag. 50. 

Conaigllo proTinoiale di TroTlto. Santona atraordinaria. 
Il aprile 1B85 (tornala nnioa) e 8 giugno 1885 (tor- 
nala anioa|. Trinilo, tip. Zoppali!. Ìd-4. pag. 83. [ItOl 

CoatltailoDe di Baooa anonima oooneraiira io CoMeaal- 
Tatti Litm-ne, tip.-liU di fllaa. Meneol. in-K. pag. 47. 



ieo2 

ilroiioni popolari. Programma e Statato per la Banea 
popolare oooperativa in Qtialdo Tadino. Qualio Ta- 
ditte, tip. UaiiolaDi, in-lB. pag. 2T. [403 



Statalo e Regolamento interno della Sosiatt di aoherma 
a tire a lagno • Titiorio Emanuele 1I>. Prato, Upa- 
gialla Caotrnoai a C. in-lS. pag. 32. [SOS 

Statato e Regolamento itiTenio dell'Aailo infantila < Don 
BaaaoD nella borgaia dai Bolsi in Canea. Chhid, tipo- 
grafia frac lanardi. in-lB. pag. 23. [609 

Statuto-Rsgolamanto della Soaieti di raolproca aaaiaiania 
fra militari conxedati dall'eiercito italiano ■ dai corpi 
TolontBrii,aon lede in Nuoro. Sanar', tip. Deaaì. In-IA. 



Statuto-Regola man lo dalla Soaield dei Radaol dalla pa- 
tria biiiagila a dall'eaereiio d' Imola. Imola, Lega Ti- 
pogratoa. ln-10. pa;;. 10. (SII 



itatnto > Regolamento dalla Sooiali agricola eoopei 
lira di aradito di m. a. con monta framaoiario in F 
ea«o. Trapani, tip. Modiaa-Romano. io-I' 



|ei3 

iminlalraiiona a goTirno 

aedo io Tirino. Torino, 
tip. Reale della ditta G B. Paravia e C. di I. Vi- 
giiardi. in-S. pag. 14. («14 

Stallila « Ragolamaotn per la Soalat) di m. a. tn ma- 
rinai peaaatori di Bari. Bari, tip. CaoDoae. In-lS. pa- 
gina 32. [«15 

Tariffe a eoodlaloni dai traaporll anlla ferroTÌa ecooomi. 

obe di Sobio. Padova, tip. frat. Salmin. in-8. pag. 82. 

[Si6 

TrlMBl iLuiffi), proa. del Re. Relaiione itatiatloa dei 
lavori eomi.iall nel eiraonderlo dal Trlbnnais oiilla a 
Borreaionale di Parma nel IS84. /'arma, lip. Ferrari 
a F.1 ÌD-S. pag, 30. [SU 



IMO {UloBannti. L'appllculoD* Osi sltr>to d'argin 
•Jl'wuna ahlmleo dagli alU. Vtitttia, Upagr. AntoDalli. 
Digli AiU dtlflitUuU. [blbi 



Blul«k (iM. P.}. Vadl nuiD. £434. 

BellatttDO dal Olob AIdIdo It*)luH> par II 1884, Taluni 

ZVIIl, R. ti. ToriHO, tip. CandalaltL ÌD>8. p^g.XXZL 

313; «OD ritr. di Q. Salii • SII 1*t. — L. 18. [6281 

ContlsDe; I.IOJ (P.). DkirKlIo. — Spanna (0.). 

Il MBfgDIMlo B il MoItaroDC. ~ Baratti {31.) a 

Sacco (F.). Il MkrguiolD. — Cita (A). L* pio- 

a«la Indmtrìa dal VieaBiina. — Abbate (£|. Su 

e giù f Colla dal OEgiata, I3rì*alk, CrftuimoDC, Qit.a 

ParadiM « Pioiigto Sia BamardoJ. — Sella (^.)' 

L'sipiniimo kl prlneiplo dal iflOO. - Baer (£]. 

Quaationl di diritto latoraa li ghiuoUi. — Ve- 

■e* (P. £.). Uimolra inr lai pramiirai ueaadoDt 

da UoDC RÓii. — Bacco (f.). flagra oivarne u- 

ilfara • non OMifara uaJle Alpi Marittima, ad o>- 

»1 UoDglDia. — Isael (À.ì. Dalla ouaiTiiloni in 

■noia. — norie \C.) a Ratti (C). AicaDaloni 
aonia gold*, atrgnita Dal I8B4. — De Falkner 
(il.}. Canni in la topografia a la nona pala tur a dal 
grappo di Brani» n«l TraotlDO. — Honae (A.). 
L» reiplraiione dall'uomo >nlle alta mantaga*. — 
Bvdden {S. B.). RiTiila gcnarala dal Glaba Al- 
pini a dalla Sooialì ilpioo nal ISSi. 
B«BKl*Tamal (taol. Damtnici,), La lotta di Oltaobba. 
OHia la più granda iaipraa» propatta alla anima bnoaa 
a fiTora dal paaaalori, degli aratlal ad Infadall di latlo 
11 moDdo. 3.' adii. Sun BtHigno Canavtit, tip. Bala- 
liiDi, 1884. [5262 

■•■trortl rU. Par laghi e monti: piamìiU Onlda do- 
aailtliia, alorlaa, irliatlai, pratloi (Lago Maggiora, di 
Como, di Lugano, d'Orta; Villalliai, Oiaola, Hoat* 
Eoia, Mo.). NaoTiMlma aditlona llluitrata, DoieTolmant 
' la di notlila natorili • gItIII, • di utili Indioi 



in tropologie Ha lasondo il dboto piogrioiina dt p«di- 
goeli ad uw doli* MDola normali, e par l'abllltuioat 
■ir lipatloraio loolaillaa. Milano, Enrlso TraTlsisl adii, 
(tip. Poneellalli). Iti-IS. pig ITI, B. — L. 1 SO. [MB* 
Blbliolaaa «damUTi ed iatnitllT» par I» 



I. II. 

Badden (fi. B.). Vedi i 
I IL). Vadl num. bì 



i. Siti. 



). Sulla patologia, terapia ed Igiene dal 
1 beeea e dal danti. Napoli, tip. dell'H- 
B-S. pag. 118, llinitnto di 30 Tìgneti». 

[51Ti) 



Candelo (prof. A.). Dal aantlmanto poetloo ne) !< 
odierni: alloouiiona per dialrlbnilene dal premll 
illlaTl dall'itlituto Solai. Torino, lip. della dui 
dtl Popolo. ÌD-8. pag. 15. LI 

Cantanl (dott A.). latroiloni popolari aoneemeD 
cbolari aiiatlao; 3.* adbianeaoareiiiiati. Aa^oK, < 
L. Villirdi adit. (tip. !>• Angeli), ISSi. ln-l«. p. 



Oapranlen {LuigH. QloTannI dalle Banda Sere: i 
iWDio atorioo del aaaolo XVL T.> edli. JUiloM, fra 
Trerei edlt-tlp. 3 Tol. In-IB. pag. VI-33S, IV-34S 



Cardinali (dett FtdtriW. Dna ^U d' iatrodene i 
miniare dell' Iglailanta. Saatari, tip. D**a. ìb^ 
gins 4«. (i 



I>Ml-UII¥>ai ITBD. p. ^niDHiDj. anno muHvwn, niTmu 
Hadltaiioni RlornalUrs aullft vH% a moru di O. C. 
Jfapoli, A. bS. FuUIip.-lib. in-lt. p». StS. — L. I. 

[Hit 

Delplt {AlbTto). La daa daabaua (SolaDg* da Cralx 

Biinl-Lno): Tomanio. 1.* tradai. ItalUuii aatorliMU. 

Milano, Ed. Soniogno odlt..tlp. in-lB, pag. 2B8. — 

L. 1. ["U 

Blbliotau romantica ■«onamlaa, d. alt. 

De ll*r«bl (prof. EtnUio). Vedi ddid. bili. 

De MMtel (padra Fiuquale). Conaldaiadonl par eala- 
brara con fratto I» lal domonlah* a la DoTao» la ooora 
di lan Luisi GomaEa. Otimo, tip. (laeraett[. in-ft4. 
pag. ìli. ~ L. SB. [i313 



pag. 



2U. 



(UH 



D« Ulr* (doD Etirieo). Il 8asro Cdotb di Gaiil, calla 
Tlt» di Oonaettlna AdolB. 1.* adiiioDa. Napoli, Upogr. 
datrAaaadamia della (eiaiua. In-SS. p. 60. — L. ti. 
— Vendibile la eaia dell' Antoia, Napoli, tIb Carbo- 
Dara, ST. [Mlb 

Da Majana {Alb*rlo).D\iei\ jaatltiam: ode par l'Aoaa- 
demla [atLacarlo-mniloale lenataai io Milano il i |in- 
gDo IBBS Dall' 8.' oenteoarln della morte di un Grega- 
rio VIL Uilana, tip. della Souiatt olTlle Otnrvatort 
Cattotice. in-B. pag. 7. [6310 



DCB» (p. Mattiniti iano\ Il flaere a Dio, OTraro, trat- 

Uti dalla para intaDiiona. Nuota adii. Tttuzia, tip. 
Emiliana. ÌD-3t. pag. 4T4. — L. l. (£318 

Diletti (aae. F.). 11 Uaaa di maggio, dal p. Uaiuratll 
d. C. d. Q., adattato al giovanetti. Bviogna, tip. Ha- 
ragglaai. Ìn.3I. pag. III. [bSii 

DI H*Bt«plii (SaiwriD). Doana Rovina: romanio. Mi- 
lano, frat. Tre».» odll.-tip. in-16. p. 31S. — L. 1, [6320 
BiblioteoB amena, n. 1B3. 

Di VoBtépin {Savtria). La figlia dall'omloida; lar- 
■ione iuliana. Milano, Carlo Simonetti adii. (tip. Oat- 
tlaonl). in-4. pag. 312, ddd TignetLa. ~ L. 3. [1321 

DI MoDi^plB {Savtria). Biplaiiona, o Bianu di Pre- 
elei: romanio. UHano, frat. Travaa adlt.-tip. 1d-IS. 
pag. :S9. ~ L. 1. [&3Ì2 

Biblloteoa amena, n. 18i. 

DI KaDKpIn [Saserio). Gii aUaai parigini; nuioa Ter- 
aione dal franeaae. Milano, Bietli Angela edit. (llpogr. 
f>at. Bietti e Miaaeoa). ia-lS. pag. 221 flg. (5S23 

Bibliotoea romantioa Inlatnationala, n. 3. 

DI PoDt-J«>t {Smalo). Dlronlata: romanio. Filma 
tradailona Italiana anlorliiaia. Milano, E. Soniogno 
iidlt.-llp. ÌD-ie. pag. ÌSO. ~ L. I. [fiSÌ4 

Bibllolaoa romantioa aooDomiea, n. 310. 

Dlacepolo (II) di aaii) Criato : bravi lettura par ciaaoan 
giorno dall'anno, «ee, Vtntxia, tip. Emiliana, ieB4. 
in-lS. 4 vut. pag. 304, &20, 480, 004. [Ì32& 



Drac* {Sajfatlt). STolgimanto atorioo della Amcnini 
aliaiiona oomnaaia di Oanara, Genova, tip. del Begli 
IitltQto Soidomntl. la-8. pag. 124. — L. ' '""" 



632T 



DnhD (voD F.). Oiiervailoni orltiobe anlla reoante opera 

di E. Niaiei < Italiaabe Landeakanda, I. Land nnd 

LeaU >. Modena, )HS4. la-8. pag. 10. [&3:8 

Dagli Atti della Deptilaxione di storia patria per 

le Provincie di Bomojna. 



tav. [»S19 

itula di CorrUpaiienza or- 

EglaoUna, o l'Indolaot* eonetla. UHami, Ed. SonKfoe 
•dil.-llp. In-St. pag. 31 illnatr. — L. lì. [UlO 

Blbllole«a lllnatrata del fanololU, d. IT. 

Baeralili apirìtnall par rallclofa ohe attendODO alfa eda- 
eationa delle flmoialla. lodi, tip, Qairiail, Oamagnl a 
UarauL in-16. pag. 300. — L- 1. (M31 

Enganla e Leoniio. o l'Abito da ballo. Milane, E. Sooto- 
gnn lip..adlt. Id-32. pag. 31 llloatr. — L. 15. [&333 
Bibllotaoa lllnatraU dal faoaìalli, n. !B. 



Psealk [prof. E.). Oolda deiorittli 
paotloa dai bagni marittimi, mina 
d' lUlia ; a modo d'ulama. 3 
rane, 1884. 1d-1S. pag. 112, 



topofTa&aa-t«n • 
iinirmii ed Idrotarspld 
odia. N<^i, tip. Un- 
ii ana catta gsograHea 

»« une WTDia. [&t33 

^■■«•■rt BarHva, Manaala di oalatrlala ad tuo dalle 
lavalrlol ; tradaiione aulla 1.* odia, inglaaa, aoB ag- I 
Klanla dal dott. Ointippe OiiarUoui. MOato, (ntain 
Dnnolard edìL (llp. Lombardi), in-8. pag. XVI-3)6. i 
oon SI llg. intaroal. nel teats. — L. 4. [6334 ' 



<F.}. Tedi Conway {Vgo). 

ratVBro (prof. Antonio). Gli asrttli tnadili di Laonarda 
da Vinai aeooDdo gli aitimi ilndil. Venezia, tip. Ap- 
toDelll. iii-8. [iSU 

Dagli Aiti dell' Itliluto. 

FelletM ■■• (aignora). Tedi nnm. 5416- 

Paalai (eanoD. IVaneeeeo). La Baationma YartiBa « W 
libro da' lasrl eantial. — Il maae di Maria, oaaU U 
meaa di maggio oouaaerata a Maria. Diap. I a 4. Va- 
pali. tip. dell'Anoora. in-B. pag. T3-80-80-133. — U I I 



I {Odoario). Aiifauia oramoc 
. Cremona, tip. Konai e Signori, in. 8. pa«- Sii, 
eoo tavole in aromolllogr. e vignette inlaroalate tial ' 
taato. — L. 5. . {03» 



t di San Pietra, io-lt. 
— L. 1. 

ranlKDl (avv. P. C). Vedi Torlak. 

Ferrl-ManclDl (prof. D. Filippa), Vedi nnn 

Flgnler (LH{,Tf|- Storia dei maravigtiota nei I 

daini; tradai. eaagnlta, gol parmeaaa dall'antan, da 
Carlo Dattari, voi. IV: Lo apiiitlamo- Genova, 



- pag. 



Geitavn, fi|b 

15. — L. t 

[U* 

Plnattl (oan. I?.). Panoglrloo dalla baaU Bo»triea V 
d'Baie Ferrareae. Ferrara, tip. Taddel • F.1 in-S. ^ 

giDo 31. [ua 

Flarelli (O.). Tedi snm. 624t. 

Piarlo IC). Vedi nnm. G36I. 

Flaletaella (prof. ean. FVanefoo). Siila raajtft 
paraona giaridioa. Catania, tip. di F. Martinaa^ ìd-U 
pag. OD. ~ L. l. [5M 



Flarlaa (O. P.). Eatalla: romaaio idilliaco. 

Soniogno adlt.-tip. In-lO. pag. ISS. — L. • ii. [j; 
Biblioteca ITuiretBala, n. 136. 



Ediilon i IS ciamplairM, bori à» aammeru. 

Ka P«Dtala«. U FiTDla, tllutral* d> O. Dori; tn- 
duilona la TsriI dtl prof. Emato De Marchi. Dlip. 1.* 
• S.* MUano, E. SoDiogno gdit.-llp. lii-4 gr. pmg. R, 
wrU di gmn lauo. — Cani. 10. — L« inflsaHWa dl- 
ijMDM CanL. tb OKdatiDi. — e«»imo 80 dltp. [iSTì 
BlbllsMOB Clkuia» illoilrata. 



■.mora (p)aad.)- Vadl n 



». net. 



k, ddlli 



a U.gn. 



Indnttriftl*. Ìd-8. psg. X-ììi. 

I,e BUnt (£.)- Vadl una. B245. 

Iiagga nir ordì D amen la gìadiiiarlo dal Bagno d'IUlia, 
S dioainbra ISK, D. M2t; e Kagolkmanta ganarala 
gindlaUrlo emaDato oon B. Daorato M dioamb. ISSA, 
n. 2611; aDUagnitl da modiflaailoiil a diapoaLtionl di- 
ceria ad awi odnaarocoti. Milano, tip. titola. Id-B. 
Vag. 172. — L. 3. 1&STT 

miei flilt, Foligno, tip, Td- 
[UTB 

QrafU a in U 

ampi noatrt, 3.» 

I. I. ìTapoIi, tip. Oat. TornaM. ln-4. p. 187. 

[e37e 

rraro la tortibllo landatt» di nii morta: ot- 

ran», Up. Salaci. Ìa-Ì2. pag. Sì. 1638D 

>). Vadl nnm. £2S4. 

Iiesaasa (C). Dna qaaitioaa anila reToaa dal taita- 

manlD (irC. ItV, 77& • SIT dal Codia* oiril*). ToHno, 
fiat. £Doaft edlt. (tip. Bagliooa). in-B. pag. B2. [5361 

Libretto (Nqdto) d'abbaco >d nin dalla aonala d'Itali*, 
sol nnoTl iliteml di minra e pili Italiani, ad il rag- 
gnaglio dell» monal* rancblo adii* naoTS. Pittoia, tip. 
del Popola fittoiu: )D'32. pag. 31. |SSS3 

l.lB<taa (Rodolfo). Babarto Aahton: romamo j Iradni. 
dal tadaiao di J. Ttrradtttìii. MUano, frat. Treiai 
ed!t.-tlp. In-lfl. pag. 3U. — L. I. [G383 

Bibllotaoa amena, n. 193. 
Iilof (P.). Vedi ODDI. assi. 
I^I» (D. Jreanftlo). Vadl nnm. B4U. 

e riaordi. 

■ P«B- "*. 

OOD nir. [6381 

IiOrena*al (G.). L' ÌD>eguamento di aatrOBOmia e mo- 

teore dal prof. Lodorlflo Rlra, a 1 doetimaQtl ralatÌTÌ 

alU fondailoDa dell'O iter Tato rio ailronomiao di Pa- 

doia. Padova, ilp. Q. B. Bandi, ia-8. pag. 44. [6386 

Dagli Alli t MtmarU dilla B. Aceadtmia di' tcitmt, 

ttlltr» t arti in Padova, Tol. I, dlip. 3.' 

I.aTat«lll C««Wal {Ertllia). Vadl nnn. &34S. 



NO). La 



e oompc 

Ut. (tip 



Miltmii. C. Brigai» edlt. (tip. A. Ocarra). Id-IS. pa- 
glDO 104. — L. I. [UBO 

LosBMtM (prof. Luisi), dapal>ta. Un praanraore diman- 

tieata dalla liberti di aoiBlanu: Temiitlo di Paflaga- 
nia. rnuets, tip. Antonelll. iii-8. [MST 

Dagli AHI dtl B. IitHuto Vtnólo. 



MaatevMn (Aiolo;. Veli n 



I. &417. 



KhboUI {Luigi). Exoeliior, a bkilat la tiz partj 
Iwalro lablaanx: Iha mnils sonpoied hj B. Mai 
(The aogliih *araloci hj Tilo PofliardlHi). Uilano, Rl- 
eordi ed-'tip. io-IB. pag. IB. — L. 1. [ilBO 

■■pcbeal IVinetnio), La oandliloni aommaroiali di Ta- 
netla di front* » Xrìeit*, atla prim» noti dal aaoalo 
XVIII. ranuio. (U91 

■are* (doli. G.). len.-nedleo. Caiuldenilani toprk an 
oua oìlDiea di iliIngimeDlo nralralo. Soma, Up. Vo- 
ghera. In-B. pag. 23. [BtS3 
Dal Giornait di Utdieina niUilan, 188i. 

Karlnelll (prof. Oiowtmi) Memoria logli EtaW, T«da- 
■ehi a Italiani nel ooal detto Litorale Aiiatrla«> (Iitrte, 
Tiiaita a Gorilla). Vtnaia, tip. AalooelU. 1d-6. [M93 
Dagli AHI dai'Iitituto. 

■arlotll [A.). SdI santo VI dal ParUiM di Dante Al- 
lighlari : «ommento. Bimini, tip. Halrolll, 18B4. in-S. 
pag. 78. [&3B4 

■■rUaanc* (F.). Vita, opere • Ttrlù dalla T. Madre 
mar Maria Qinuppa Bouello, tODdiirla* dell* Kglle 
della Mlierioordl*. Torino, tip. SaleiUoa. ìd-31. 



VIII-Sl 



BC. 



Mas 



■«rsordtl {Aagutto). Elementi di arlloatlea ad «•» 
dalle isnola leoondarìe. I." edii. rìradaU * ampUaU. 
Milano, tip. a llb. adltr. ditu 0. AgnelU di A. Co- 
lombo a C. iole. pag. XL333. — L. ). [MM 



•■•el (prof. F.). Aooora dal laTlogoseoplo • dalla 

madlaina militare. Urttat, tip. Cooper. In-S. pag. 4. 
Dal IMMtino dilli malalli* diU'oncchio, ddlar^ 
t diì rnifa, anno HI, n. 3. {Oti 

uaonl (.1.). Vedi nnm. G3T3. 



r. Carlo Mario Oraa^ai. r«- 



tirvaion Citllolico dall' 
aio. Batllit» Moretti, 
Crema, pnbblisate da 1 
gito, tip. Heiiaggi. in-S. pag. SO. 



ato aontro il gioriutle 
-tI Dario general* bbb« 
'elpret* della gattadrm 



ca * Ario» ■ 
.ilBD*M dal 

nl6. pag. , 



Cini di Catiello, S. Lapl adlL-tlp. 
— L. 3. 

Meea (II) Sarmalltano, ohI* Oraaioiil trentnna da 
tarli In oiaiean giorno d'ogni moie in onore di 
ria SS. del moDie Carmalo par dlroilone ed Ini 
tip. dalla LtllHre Cattai 
70. ( 



lii'32. pag. 100. 



I 



Bflakl«wleB [Adamo). Il libra dalla oailono pota- 

del pallagrini potaeehi ; Taraiona flal. een prefasii 

note di doari Barbaglio. Uilano, B. Soniegno < 

tip. inie. pag. 84. - L. 36. | 

Biblioteca Unireriala, n. 137. 



HInii 



natriai 



IL 



1* Soelaii dal Tiro > ngno Miion*!*, IT Dia|(ii 

•on ippcndiM. Jioma, tip. Voghete. ìd-18. 3 toI-, «od 

UTDto itlDitratira. — L. P 60. [bWI 

HÌBblara d*llk Qnarr». IitrmioDB lai tir» pn Ift fan- 
lai*, 2 nuno ISBÀ. ìd-3S. psg. 103. [bUS 

HiiliUio dalla Oaarra. Norma e&Ditaila pai mediai dalla 

Irspp* lo Africa. Santa, tip. Taghaia. ÌD-3Ì. pag. 11. 

[SIOS 

MiDlrtara dalla Onarra, Bagolamanta. di etaralill ■ di 
BToImiDDl par la oarallaTia, 13 aprila 188». Tono I. 
Bama, tip. Voghara. In-lS. pag. SIP. [6410 

i/apoli, ti 

pig. iì flg. . . ■ ^^^j^ 

■•■•■Ik* [Ahiti QiovaiiHf). Paoagglo dalla Toaa at- 
traTano tslalonl di olroalta diTario par ladnilonl alet- 
iKMnagnaUahe. Vietnia, tip. Btaidai'. 1d-8. pag. tO. 

[Mia 

■•l«aa (oaT. FtrdÌHando). Lattara al eo. Piatro Baii- 

L, in oeaailaDa dalla ina nona. Vmtila, tlpogr. 

[MIS 



impoliloil tlpografl. In-S. 



(fra. 



I Tranquilline), barnabita. Bloglo 



K«BMbr« (p. m. Giacomo), dai Piadlaatoti. Qoarari- 
Bla 1B34: eonfarania ad aaaroliii Innanil paaqoa, pre- 
diaatl a Nolra-Dams di Parigi. Firrara. In-lO. pa- 
gina )30. — L. 3. {5415 
'il pniodiao Botaria, Uimeri» Doni*- 



■•■••11** (prof. (?,). Ndoto aludlo aol largo ambra 
dal HloDuala. Uantova, tip. MoadoTÌ. lo-B. pag. 110. 
— Ih 1 60. [HIS 

H*Bt«BaH* (doti. D.). Sa la aorritpaDdaau raelptoaa 
Tra da* «iiiami dello ipailo: rlaaraba ^ntetlabe. Stt- 
pòll, tip. Paiola. In-a. pag. bi. [S41I 

Ii«nitU (prof. Cario). Armano ad lado-earopeo 1 rlaar- 
aba. Faia. 1 |A-B). Btrgamo, iiab. lipo-liL flaffnrl a 
Qalti. ÌD-g. pag. 6Ì. - h. S. [6418 

Ediiiona di ioli SO aiempUrl, 

Moroalal (ao. Zaccaria). Francatoo Moroilol «Il Pa- 
JopODDMiaaa >. Vmtxìa, Up. Farrar). In-S. [&4IS 

■araolla (prof, fi^marifa). CanmemoratloDe di Ri- 
naldo PdIìd, laita all'Atanao Tanelo 11 1! mano I88&. 
rtmtxia, tip. Fontana, in-6. [3410 

Moria (In) dal aaT. Uaroo GraiiÌDl; loritti Tarli pnbbll- 

aali da Fio Baruffi, e praeedail da una blografla, dallo 

ilaaao Baruffi. ¥*nui9, tip. Ceoahlol. ln-8, ood rllr. 

(3411 

H*ae* radoTa Tocchi ( Vittoria). Serto di fnnabii 
flori In morta del ooonrla Vineanio Toiobl Hoiaa. 
Puaro, Up. Nobili, ia-8. pag. 33. [541S 

MoallI* {Luigi). La Sodati di mnlao Mlaorw tra gli 
operai : dliaono proanmlalo par 11 4.» aDDlrariario 
dalla bandiera dalla Boaiatl operaia di Fondi. Fondi, 
tip. PBDiara Nardoaa. Is-B. pag. IS. [3413 



■•■■« (A.). Vedi n 



I. bl«I. 



■■«■1 {Franettco Leandro). Laandra HdodI: parale 



Jbhd, tip. Borlolottl di Dal Bono e C. In-S gr. pag. T. 

[3414 

■iMwatU (doti. Cfior*). Papi! Lattara [par nane Er- 

rera-Uar) allo ipom. Vmttla, tip. dati Aaoora. ìd-8. 

[t413 



(342B 



r§nt»{a, tip. di Antonio Vraneaaeonl. 

Hatnra (La): rlTiita dalla isienia e delle loro appltaa* 
iIodÌ alla indolirla e alle arti, diratta da Paolo Sfan- 
fgatta. Voi. UI, 1.° ■•maitre 1883. Milana, fratatli 
TroToi odit.-tip. in-4. pag, IV-llO. — L. IO 60. [641T 

Haaavl (dott. Tittorio). Vedi nom. 5413. 

HIbdI (A. P.). Hatarial) par nna fatua Taaet»; fais. 0. 
Vtntia, tip. Antonalll. la-8, [M3B 

Dagli Atti ita'JtlilHlo, 

Klanl fA. PO. Sopra le rana* fuieai dal Vtnoto. Vttto- 
tta, tip. Aslonelli. In.S. [64IV 

Dagli Atti dtW Utituto. 

Kotliie a Iodi di lan aioTanal BatUila, eoa qaalalia ri- 

fleitioDe darota inila ina vita e la quella dai noi 

laoti patenti. Ytnttia, tip. EmlliaDa. lo-lfl. pag. 384. 

16430 

SoTaaa in onora d) lant'Antonlo da PailoTa. Firmi», 
tip. Satani, in-31. pag. 18. - L. 13. [5431 

•■ehlanaakj {A.). San Carlo, il tanto di farro : note. 



Laga popolare arnia la risale, nom. 1. 

Posllardlnl {Tito). Vedi nnm. 63»D. 

P«pad*p«II \meaib). Sai ralote dalla moneta 'rena- 
■iana. Vtnttta, tip. AntooallL io-8. [3433 

DagU Atti aae iitituto. 



Parroeofaia (La) n 
ttch, e pnbblioa 



I. Baraago. Udini, tip. del 



Faaaoiat* (btt. ^^lumiu'rDi, depatato. Comoiamora- 
lione dell'arvocato Leone Forili. Yttittia, tip. Fon- 
tana. in-S. [343S 

PaaMr* M.). Palliane: oonuoadla in 4 atti. Otnova, 



Patarnoitro (H) ipiagito da nn arlitiano del laoolo do- 

aimoiailo; tradailona libar» dal tedaioo. Firn*», tl- 
pogr. Clandiaaa. In-IB. pag. 86. (5433 

Panloa (£.). Vedi nan. t50T. 

P»nl {Q.y NoiIodI di eritmatisa e alitema metrìoo, eoa 
l'aggiaata di 300 eieraUI a problatnt, ad aio delta 
tonole alomentarl enpariarl. !.■ »dii. Forli, B. Zanelli 
edit. (tip. frat. Bordaodlnl). in-lS. pag. 52. (543» 



Peli e miinre. Uilano, Edoardo Soniogno adit.-tlp. <n-lt. 
pag. «3. - L. 15. [5441 

Bibliotaoa dal Popolo, n. ITS. 

Penala* (£.). Diaeonl TarlL Bona, tip. ElaaTlriana. 
lato. pag. ITO. [3443 

P»(r*l {<?.). Vedi nnm. t3T0. 

Planaac {Ocnnara). Manuale di gaomatrla adatta alla 
arti e meitiari, a DOtloni laenloha generati; propoita 
alle Sanala taoniabo latall operale del ReKno. l.> adi- 
■ione rlTedala a natetolmanle ampliala. Toritiù, Boni 
• FaTale adil.-lip. ìd-IB. pag. 104, oon 110 Inoli, nei 
tolto. — L. 3 30. [34U 



n«lrosrand« iQiaeemo), Lapidi, laaaroe, knfora e 
, bolli nel moaM di Est* a nel tariitorio Blaatino. Vt- 
nttta, tip. tnt. Vliectini. ÌD-a. [Hii 

VnìVArehMo r*mlo. 
PIC*rlnl {£.). Vsdi nan. t21S. 

PIdI (R.)- I Tini Ualiuii «Ha ila» di Roma del 18S5. 

Boma, lip. Natianala. 1b-1B. pig. 42. [M17 

PlD* (JtuHHi», Bplacopi RìTOTom. Viti nnoli Roabl. 

Soma*, Ijp. CnggiaDÌ. iO'S. pag. 88. [6418 

PoIeMl (laa. C). La quattro stalla ehs gnidano alla 
faliaiiS la gtnTania iUliana. Flrtntt, ilp. Salaol. tn-l«. 
pag. 12. — L. 59. [Mie 

P*r>ll {B. A.). Marta d'amara : raaooDto. S.* ediiiona. 
XHoho, Carlo Barbini cdll. (tip. Witmant). In-IS. pa- 
gina 124, eoa 1 ineii. ~ L. a b». [B4&0 

PttiTO (Pitlra). Nola lutla etoria d'Itali». Voi. VI; 
parta qoarta: Lo Ghiarre dell' Indlpendenu. JtfSauD, 
frat. Dnmolard edit. (tip. di A, Lombardi!, in-lfl. pa- 
gine fl06. — L. B. (5451 
Vadi num. 4T58 dal 1883. 
Fosao {Gio. Malltoì, 11 Riporlo. Gtnma, tip. Uonta- 
Tcrde. iD^B. pag. 4S. (5162 
Far nona PeìraDD-Potiiliil. 
Praredara e provedaro: programmi 
(. pag. 18. 






1 dall'ai 



; della 



irte prima, .Voyo», tip. 

Do Aogalla. [Hi,b 

Procacci (Q.), Alto Vaanuaoi ; diaooria blograBoo. 2.> 

«dii-, ODO agginma a a nuotai ioni. J'iatoia, lip. Cino dei 

frat. Branali. in-16. pag. 63. [S468 

Fragra mma-S tatù Io-Regolamento intarna dal pio IslltDio 
dai Figli della Pravridanna in Milano. Milano {!), tl- 
pagr. (Jaida. ìd-24. pag. 31. [iii? 

Proteiiona (Miraooloaa) di ean Franaetsa Saverio verao 
U aitlà a regno di Napoli Del ooatagio del 1056. Sa- 
pM, tip. hai. ToinoM, 1884. in-SZ. pag. 51. [5458 

pjroM [don Frauceeeo). Vedi nnm. 54*4, 

Pnlel (Luiffi). La Basa di DieomaDO. .— Clcafalnl 

(Jacopo), l'ippo laTorataro da Legnaia alla dama Ho- 
TOOLine, allegraiia di Pippo par U naaaila dal primo 
figliuolo : otiaia in dialaiio Dantadinaaao, firtmc, Xìp. 
SaiBol. ln-33. pag, 23. (6459 

«tnarePKtal (C.J. Raoaonti militari. Boma, Perino tip.- 

naoite 20 dlip.). ~ Ogni diap. L. 10. [S4S0 



QaaitioBa (La) eoaii 
par liaolTerla: pi 
ginn g ero ad alimi 



irlnnipali detta diffleoltà 



KalmondI (E.). Relaiionl tra lo aeiionl airaolari e la 
iperbaliao-equilataro nelle inparBalg di aecondo grado; 
aon Doa nota «ai coDoidi. Htstina, tip. del Fero. Id-S. 
pagine 14. [5481 



legna (La) Ilaliana; pariodioo m 



II. jj, puippei, Aiosniiara 
Manioni; e^n una ìetiara dol prof. LodoTloo Mu- 
ratori. — LollI (p. Arcans'loì. QIordaDo Bruno. 
— Del Dra^o (don (iiovaimi). Fra palma e 
bambù ipaiaagglala col giaidino di Paradaai?» 
nell'ilota di Ca^lan). - TmI {EnH^Attla). botte 
della TiU: raoooato. — Vrlapoltl (marota. arr. 
Fiìippo} Lettera torinaii. — KBaarl (dote Vii- 
Iorio). Cronaca agraria, — Carini (arv. /Vcd'O). 
Ririila Snaniiarla e oomcDeroiala. — Bibliografia. 
Raiaogna politica. 



Banagaa (La] Ilaliana: perlodlso Denaìl*. Ani 
lame IH, Tue. I, loglio 1835. Boma, tip. 1 
ln.8. pag. 153. — L. 3. 



BefaoL 

[546S 

Conliona ; Talamo (moni. prof. Salcatort). La ori- 
gini del Crìsilanaaimo e il pantlero doleo (contin. 
e flne). — Aoderlnf [aonta Edoardo), L'oapa- 
dala-laiiaiatto di Santa Marte. ~ Coatanal IBn- 
rlco). La eeninra co al stia iti uà a il diritto ger- 
manico ai tempi di tan Oregorio VII. — Note «alla 
dapoiiiione di Borko IV. — Pi^tt» (don Fratta 
etta-), duca di Maddaloni. Villnre Hugo. — T*bI 
iEnrìchitta). Lotte della ilu : raaooato (aenUn. 

tifica. — C«rlnl (ar*. Pietro). Ririita Itnanais- 
tla oommerelala. — Bibllografla. Baangna pò- 

Baiti (C). Vedi Dum. «261. 

■«elDfl (Eliieo), Storia df nn nsoello: Iradntiona di 
Laura. Milano, Alfredo Brlgola e C. edil. (tip. A. Co- 
lombo e A. Cardani}, in-lt. pag. 314, con iDoiitoni. — 
L. 2 50. [b4flS 

Regolamento dei Politean» platoieie. Fiiioia, tip. Nis- 
colai. In-S. pag. 14. [5457 

Regolamento diaoiplioara interno dalla R. A rol^on frater- 
nità dalla Miiaricordia di Piiloia. Pittoia, tip. Niseo- 
lai. in-8. pag. 44. [A4SS 

RegolamenlD aoeiale della Fralellanu militare di Haru- 
UD9. Alba, tip. Sanioldi, ls-3i. pag. 14. [546» 

Relationa della Commiuione nominata dal Collegio dei 
Ragionieri di Milano mi quelito • iDUgnimenlD > aot- 
topoato alla delibaratloni dal tono Oongroaao dai Ragio- 
nieri iialiani la Milana nel 1885. Miltttto, tip. Qolio. 
ln-8. pag. 18. [647» 

BUeardl [mona. Davidi), *aao. d'Irraa. Canal bbctO' 
logia! aol aao. QioaohiDO Sella. Ivtm, lip. Tomatia. 
In-ie. pag. «6. — L. 1. [5471 

BtecI (dott. AìbeHo). Memorie aullB Tlta dal dati. Gin- 
Hppa Rieoi, pnbbliaa'a nel 3° asniieraarlo dalla ama 
marte. Bimini, lip. MalTolti, 188<l. In-IE. p. 59. [54T3 

tUaordania (A) di Cerio Franobi, tipografo-libraio di 
Como, morto il 10 agosto 1885: naarologia di O. Bit- 
nitaoni, o diaconi di Lnigi Biotti, Ciuirppt Bianchi, 
Pitlro Gagliardi e Luigi InlroetC. Coma, tip. Fran- 
chi. in.8. pag. 32, a 4 n. n., con ritrailo. [5473 

Rloordo del IV centenario dalla fondaiioaa dalla Inaigne 
parrocchia collagiata di Renilo. So/uaco, tip. Ckbi- 
pagno a C. in-B, pag. 16. |.MT1 

BIvnllDl iOiuatppi). Vedi nnm. 5516 e 5515. 

del TBloroact 

BaHerlo [B. Luigi], Idea ini obolara moibaa, aoa 
oauaa e ainloml, acc. Xopvii, tip. Oargiulo, 1884. ìa-8 
pBf- «. (6478 



(Fr.l. MaraTlgUoae 
Leonilde figlio dal re d'Arme 
pogr. SbIbdI, in-S2. pag. 32. 



[414 
I ; doat fot («- 



T*atl (F. P.). T'orno I Ramanu (orlglnkle) (Sopì, o tm., 
n» lopt. a bki., oonlr. a buio). MiUiito, Bicnt 

L. 6. ita 

Tosti (F. P.). Non t'amo plùl Halodi* (originai*), fb- 
prano a toD. ; t, M«» lOpt. bar.,- 3. Oontc. o baiHl- 
Httano, Rioordi. — L. i. [ID 

• L« Ednaaad* di 



; melodia par pf. UilaHO, 



Tan WMMrbont {N.}. La SsnnaU. (t. Sopr. o tn.; 
~ Mnio lopr. o bar.). Milane, Oloordi. — L. 4. [Ul 

TftB Wfl*(erli«nt {S.). Omnqna tal Malodik. lUlaM, 
Rioordi. — L. 3. [UT 



manoscritti teatràLi ed altri dichiarati. 

ri del Ttllo uaieo Mie leggi tutta proprietà Ulttrarta, approvalo con B. Decreto 19 nllembrt 1 
Hill». 1012, ieri* 3.:ì 

Dalla Gazzetta Ufficiale dd Regno, N. 333 del 29 agosto 1885. 



[BBclseltt [Luigi). Taora di ProTenia: dramma romaDtIoo la 3 atti di A. Zanarditti. — Op*r& oomptvta pat 
' gotoTla; ridiiiiiiii* di Carlo Chiaturt. Miiano, oaloos''- Bioordl, 13 agoito I88&. — BaipprMaatata la 
-'- 1i Balogna, il 3 «tlobra 1BS4. — Da Tito Sioordi di OioTanni, adltora, IS ot- 



il laatro Comanala 



- Rag. gen 



Tipografia Bomardoni di C. Reb«a«hÌDl • 



Qlo. PgSEOin, Be^aUort r 



ArchiTlo SMrita iUKkDO, Firtmi, prcuo 0. P. Vieni- 
MDi (tip. Okll1»ÌKD>, di H. CbIHdì s C), toma XVI, 
dlap. ( • del IBS^ In-B gì. |fi5&3 

Contieoa: Fvrral. Doanmaati raUtivI al proaaiaa 
di P. P. Vergarlo. — B«nBi*Dt. Bawdan Brown. 
— DaslM**l. I VUggl a ì± Ckrl> dei fraleltl 
Zona veDoilani. b BaMagoa bibllogntio*. = No- 
tile Tftile. <n A'niiDDiIi bibliografia), aen. = Li 
0*Tt* Stiatiluia (oontlD.). 

Ar>*ldl (CuMo). Piar di aerdeD)* t Tkoaonlo. — Per tao- 
rea dal Mota GSralamo Anuldl. Tictnza, tip. Com- 
maioiale. In-S. p*g. 1». [HM 

Artigant (aav. Luigi). CoHailan* di intogrifi a donn- 
mentl ilorial. Serie I: Fnad itmllaoi. Firtnxt, tip, del- 
l'Arti dilla Stampa. Id-4 gr. pag. 112. [Ubi 



Baa(ma>l (»tt. Giamballiita). Oli agiSeolto 
•titntl di prarldenu nella proTinoìa di Tri 
Dografla, piemiaU all'EipoiliinDe di Toriae 
tip. L. Zoppaili. in-8 gr. pag. Ii9. — L. 2. 



Beecarl (L. D,). Soparga: osato. Tortiti 

Belcrsno (pmf. L. T.). Eanto Varol, >t 
ahaologo, morto nel gacnaio ISS&. Cena 
mnti. In-S. pag. ìt. — L. &I). 

B«ltr*Ml (Elten), oapitaDo di artiglia 
vlagglaiori Impiegati in guerra per iri 
Aorna, tip. dal Comitato d 



.. in- 



■g. 19. 

la di ArllglUrit 



«). Hall 



ArviKonI desìi «ddl (EUk 
irtiSelale di turtur aureiua, Raj aan no T. Sia, 
(Lion), Tar. domaitlaa. Bovigo, tip. A. UiDalll. 



a «1. 



A*c*ll [O. 1.). Vedi Dnm. biiì. 

Ata dalla Beala Aaaadamia del R. Iitltato di bella arU 
io VeDOilK, anno 1SB2-18S3. Vtntiia, itab, tip. fral. 
Vlaantlni. tn-8. pag. bilOi. [fiSSS 

BacelBl (Mai. La terra, il mare, Il aiolo : libro di lat- 
' tnia par le elaail elameotiii. 3.* edi>. Firmii, Paggi 
edil. (tip. Moderi. In-IS. pag. llfl-XII, illnitr. — 
L. 1. [55S9 

Biblioteca aoolutioa. 



Badi» 



, ,fra,U). La.: 
ad nao degli latiluli 
ÌD-B. pag. XlI-310. - 



ini di gaotnatria aampli 
aonioi. Cina 4i Caalello, 
L. S 50. 



Ballo (piaf. L.). Tra doanmentl del 300 lall'antlo» to- 
pografla di Trerlao. Trtvito, tip. Zoppaili. [6t6l 

Par nono De LatU-FeliMont. 

Bnlblnnl (Antonio). I figli di Ramo Tramaglino o di 
Laein Mondella ; eon agginotoii la atoria dalla famaiB 
patta di Milano, dagli nntori e della Ca tanna Infaiiie: 
raeooDto itorioo. 3.* adii. Milano, F. Pagnonì edit.- 
tip in-IS. pag. tat. — L. I. \bH2 

Blblioleoa a salta. 

Ballarmi fmoni. Paolo). Omelia lanuta in oeoRBlona 
dal Iorio oontanailo della Vergine del Miraaoli, lena- 
tala in San Lnrenio martire (Milano, 29 giugno 3BS&). 
Milano, tip. Randni. in-4. pag. 13. [&&33 

Barbiere (II) di plana :' lobeno tirieo, meaaa la mugica 
dal maeitro Carlo De Antoni. Toghira, 
Gatti. In-IS. pag. 14. 



tip. 1 



[bbti 

BBrdelll (dott. Siceoli). Par il felieaaeola anapioato 
ounnnbia da] barone Livio Carrania eoft la nobile li- 
goorina Pia Bertolli, eoo, Pnbbiieailoni in prosa e in 
verao, in diTOiae lingua e di diTOrai amori. IVta, tip. 
FranoBaaa Marloltl. In-S. pag. XXVlII-2lfl. [S56S 



Bardelll (dott. Niccolò). Vedi d 



i. b73i. 



{Anton Giulio). II lettore della prinoipeaaa : 

I, Milano; frat. Travei edit.-lip. in-lB. p. ;fea. 
[6587 
(GÌhUo). Vedi Dum. iHl. 
B»raeli«IU (Giacomo). SiTÌd Lattar a Ili di A rei dono, 
dotto il Santo, i euoi aegnael e la aue leggaodo. Bo- 
logna, tip. Zauardelti. [5i(js 



Dalla Mi 

Benlsnl (prete Umborto) 
di (>e agrafia Saics e pò 
Giobbi. Pnugia, tip. San 

Inl-nsraollB (. 



. Gtm 



[saeg 

1SS4. [5570 
, tip. Sordo- 

[ssn 



Artigllerii 

IS5T: 



I ri mi lira 



r appuu' 
I libro 



fregi i 

Beni {A.]. Vedi nnm. 5TS1. 
BerUtnaa (Eiirico). Ali 



e. pag. la. {5S73 

:.a edueaaioDO mila 
lece, tipo-tìtognlla 
pag. 34. — L. 50. [i5'4 

0. Per noiie VeroDeie-Beilolini : lel- 
Bovigo- Airla, alabilim. ViaDello. e^ 



[HI* 



ne osaaiTaiioni eirea la era 

Rolando ed il modorna ìndi- ' 

riiio degli iiudil eronologloi. Torino, fral. Boeoa (tip. 

V. Bona). in-S.-pag. IS. — L. 1. (55T« 

Dalla BItigla storica italiana, voi. II, faio. 3.' 

BladCKO (Giy>eppi\. Da fibii o manoMritti ; ipigoU- 

tnre. 2* edliiona. Verona, -lib. H. F. HHoaler. in-IS. 

pag. 302. — L, 4. [5517 

Siblioleea critica litliraria, toI. IL 



Blad«c« [Giuaippi). Vedi nnm. 559S. 

Biadane <£.). Laa Raioa do truber e Io Donati prò 

mia, leoonda la leiione del ma. Landaa. Soma, L 

echer adii- [i 

Dagli Sludii di Filologia romanza, pag. 33&-10] 

Bini (G.). Malrimonio prineipeiao illpulato a Gee 
noi 1204; mamoria Inedita, pnbblioata per cura 
Antonino Di Pramptre. Udine, tip. Dorslti. 1d^- 



Boecarde (prof, tiiróìaino). Vedi n 



Dagli Jnnali di Sta 

nerala di atatiitioa). 

BOiaplaiil {Carlo 0.), d. C. d. O. Le tra ora di mf 
di N. E. Q. C. Modena, tip. dell' Immaaalals. in-lll 
gine 47. — L. 60. [! 

Bonanol {Teodoro) de' baroni d*Acre. La itoiia i 

Domanolalnra dagli atti aha Donaervanil noi pub' 
ambirli. Aquila, stab. tip. di R. Uraui. [ 

BeiiKl*»Dl (tool. DoMiitieo) Eanta Monifa, osai» i 
qntnia la fumigiia in alala malgrado la maderna 
ruiiooa. Torino, lipagr. Baletii 



BerfBonl {A.). Il Lamenta dal 

ninna, tip. Calderlni. in-8 pieo. 
Poi noiie Bara-Baeoarini. 



2. pag. 71 
[ 
di Poppi. 



ninni). Piolio, oaiia la fona delta t 



I, su diotmbra 1884 ■ 



Face* (dott.), eoioacello midioi: 
r«BB«Bl (Oratto). La Mima 
Soma, lip. CWalll. ìn-IS. pag. 
Dal gionials D Diri 
naia 188&. 

Feronl (Sir"). A raocolt» : niù. Pavia, tip. frat. 
in-lt. pag. 33. 

Plcnctal {Lui/i). DiTlaloD» dal g«ii«r« Hanapou 
dtna, tip. ViDienri a Nip. in-8. pag. G. 
Dagli Jlli dell* Ssejffd dr^ HaturalitU, 



. Vadl n 



I. 4783. 



riar* di eioTBBal 

pl(*rlBl (Ck'^ì). 1 Lignrì osila tomba dalla- prima 

•tà dal farro di Goliaaasa (proT. di MllaDo). Roma, 

1881. Id-4. pag. b, oon 1 taT. [6T49 

Dalle Mtmorft dtìl'Aeeadtmia dtì tÀitcti, olaaie di 

BeiaDia morati. 

Pl^vrlBl {Lttigi). Sul coitnma nalI'aU DMlÌti«a di lap- 

pallira la aoia oua nmana già loarnita. Asma, 1884. 

\bA. pag. 3. [»ISO 

Dai Tramutiti dtBa B. Jccaitntia dti lAncti. 

[Bi lattara al Clrealo op«- 
aera dal S gingno 1B85. 
. U. B. Paraiia e C, dì 
- L. 1. 15751 



Tigliardi. I11-8. pag. iì. 
)•■«. Vadi Dom. 5540. 



PloaM {M. A.). I Capiiri, «ommenuti da E. Cocehia. 

Twino, B. Loaaohar adii. (tip. V. Bona,, ia-8. pagina 

XLVIII-118. — L. 2 50. [575! 

CollatloDa dj alaailai graoi a latini md nota ital. 



Pmanl (Sììbìo). Dall'anno aolars di 

uandi in farmaola. Ai songraatiitl di Ferugli 
Lip. Wilmant di Q. Bonalli e C. in-lt. pag. 






ralioa dal lau- 
ruila. Milano, 

(5! 63 

[5751 



h. SD. (5T55 

IO n trarrà matri- 
i»a di Lomallo; 
Lnttì-Faliaient. 
ì D. n. [5756 



rOBSlcllaal (A.). CommeDorailoae di Teranilo Ma- 
miaoi, oalabrau in QenoTa Dalla R. Uuivariitt 1' 11 
giugno 1881>. Genova, tip. Martini. - 

Procura di Antonlolo della Torra par 
mania oon Antonia de' Langotohi ood 
pabblioala da F. Joppi par none D 
Vditu, ilp. dal Patronato, in'4. pag. 

Premi*. Vadi num. 6IS7. 

Protaatantaalmo (II). Milana, tip. Bau Qiatappe. Ìn-3!. 
pag. 18. [6757 

BiblioteoB Callolioa Ciroolanta, aona l.» faio. 3." 
PravBD» 41 GaUacB*. Vadi nam. 5727. 
«BBcllB* [prof. A.), Vedi nnm. 5545. 
Balberil (datt. Q.). Il t 



I. 22. 



na ignorante a Fa- 
Boma, Ed. Ferino. 
[5758 



in-S. p, 16. [5769 
XIV, taaa. 2. 



I (dott. B.), Dalla am 
DOtmioni olioiobo. iiivia, tip, Bi 
Dagli Annali di Ollaìmologii 

RBBapoldl (datt. R,ì. Vedi anm. 6545. 

Begalamenlo e tariffe par l'ateroiiia del ^oino di care- 
naggio nel porto di Ueaiina. Utatina, tip. del h'oro, 
a. Capra e C. in-16. pag. li. [6760 

Regolamento proTriaorlo pai Conritti Naaionall di Milano 
(Longone) e Salerno. Roma,C. Vogbera edit.-tip. in-8. 
pag. SI, eon tarol». (5761 

Balaiiona tnedloo-alatiatiaa anlla eondlaionl aanttarle dal- 
l'eBorolto Italiano Dell'anao I8BI, eompilata dal Comi- 



t, aptto la dlrailona dal eolon- 
). Roma, prnsao il Comitato (lip. 
304, eon t tar. graSdie. [57 GÌ 



tato di Saniti milita, 
nello medino dati. Ptu 
Voghera), in-8. pagine 

Ralaiiona di Tiaggio di Pitro di Giooanni di DÌno,faV- 

blloata da Ougliilma B'-tnna per le nona della eoa 

wiella Annetta. Pirontt, tip. Oellini. iu-B. p. VIIl-13. 

(Ò7«} 

Relaliene dalla Oommiuiona par il aanNrao a proBlI ai 
aoItiiatoTi di rromenlo, approTata ood Toto ananima 
dal Comiaio agrario laeeheae nell'adnnanaa dal 31 lo- 
glio 1885. Lucca, tip. CaDO*etti. in-S. pag. 18. [&7M 

K«BnaBBt {Alfrido). Vadi nnm. &5G3. 

Bavelll {Albtrta). Mnra antiohe di Verona a lord tI- 
aende : brera eenno •torico-mllilBra. Vtrotia, itabll. 
tip. di G. Draua. ÌB-8. pag. ST, «olla pianU di Ve- 
rona. — J.. 1. [5785 

BleoI (prof. 0.). I prublteri ad I Cemnni nagii ax-Slatl 

parmenai. Piacaaa, Up. Solari. Ìn-8. a. S4. — L. 50. 

t&TM 

Bl««l (d. Blmaritno). Dalla rlla a delie opera di O. S. 



BlDHad* (OMf OH» ]. Italia e Ftan<ria nel )8T»-71. 

Telino, (rat. fioooa (tip. V. Bona). ìd-8. pag. 16. — 

L. 50. (57«8 

Dalla Bivitta ttorica Uaìiana, toI. II, tese. Iti, 



Unnielpio 

mnnale: relaiione. Ttmi, lip. C. Pagelli I«maa>iu, 
1SS4. in-8 gr. pag. 91. (5180 

Roberti {Giuttppe). Vedi nnm. 5891. 



. dott. Luigi). Pangraiio da Bagola, «arra 
I Albano di Honoarona ; pooma già Man, 
nova, tip. LaTagoino. 15711 

iHHi). Dna lettere a Leopoldo Ciaoguia,. 
■tri. in-S. pag. 13, [5173 

AlllaTi-Brenna. 



l^(Carht). Vadl nam. 5184. 



BBBtaiBetU (SibuMiano), 8. I., Joiii eooleaiaatid 
Tali Inatitutiouaa ad Deoretalinm enarratleaaB e 
natae. Bmnat, ai tjp. do Propaganda Fida, ia-i 
pag. VIll'550. — L. 7 50. I 



ScblapBralll {Luigi). Una Iattura anlla geagraSB 

(torìea dell' Italia anUoa. Torino, 1884. lD-8. p»s 

Dagli Atti iilia R. Aecad. MI* SeltH»» di 7o 



P»g- • 



I 



in-8. BB*. 

(in 



Soaratl (aae, Oiaeomo). Se ala ledlo abbrnriara 1 m 
operetia nolentlfloa, utile apeoialmanle al alerò ed 
arvoDati, Milano, tip. di Sin Uinaappa. in-S. 
con ineiiione il Ini Irati ira. — L. 1 50. 
Rettitloa del nnm. 6494. 

SaVBCrl (P.J. La manna dell'anima, Tol. 4.* TWù 

pogr. Saleiiana. iii-3;. pag. 428. — L. SO. | 

Blbliotaea della giOTantà iuliv>a, *oL lift. 



»CKr« (doLt. Corrado). Riaarah* Balle omagitfls a tnlia 

dallo (paltò ordinirio, sDniiderftte ualU gaomalris dell» 

rslEk. Torino, BrmanDO Loaachar |>raiiip. BakU, ditta 

0. B. P»r»TU • C. di I. Vlgliardi). ld-4. p. 33. [1780 

Dalla MtiHOrlr dilla B. Accademia dilli teieme di 

. Torino, Mtla 1[, tom. 37. 



..... la lodoilria. 2.i adii. M-Ioho, 

C. Brigala adit. (llp. A. Qaeira). in-U. pag. 14(1. — 

— L. 3 &D. [»I81 
■•«•fasta. La ipadiilena di Ciro, aoumaolata da A. 

Btril. Libro primo a laaondo, ood ana oarta. Torino, 
K.Lo«aobai adit. (tip. V. Bona), in-8. p. XXXIV-165. 

— L. i SO. [5782 
Co limi OD a di alaiiioi graei a latini, oon note ita]. 

Sstle (J) dolori ad alIagrMia dal gloriola patriarca fan 
Siiuepps, par ottauara 11 ino poianta palroolDlo In vita 
•d In morta. Prato, Up. Giashatti. ln-33. pag. li, [6783 

^««liaapMtr* {Oufliilmo). Taatro oomplato, tradotto 
da C. aueami. ll.> adlilon*. toI. 4.° (La Sovalla 
d' InTamD — La ComniBdia dagli aqaiToai — Hacbelh 

— Il Ra Gloranai). Soma, tip. nairOipiiio di S, Mi- 
cfaale, di Carlo Vardail a C. In-ID. p. 410. — L. 2 SO. 

Tadi DDB. HI, SIST • 4307. [S7B4 

Sollaraaiona di Htiauialla in Napoli. Codogno, Up. C^o. 

la-St. p>g. IS. \h1ih 

Soralla, RaaaoDtl a Lattare pai popolo (Iitrntiona, 

dllalto e morala), n. IS. 

•■BBl-Pleenardi. Vadl nam. STtT. 

SarBBBnl (Giacomo), rag. Dai tIdì di fratta. NBano, 

C. Brigala adii. (tip. A. Onarra). In-IB, pag. 31. — 

L. A SD. [3786 

Dal flomala La Villa * la Falloria. 

■•naanal {Giacomo}. L'arta di farà II tìdo iDwgaala 

ai campagDall. 1.* adii. Milano, C. Brigola adit. (tip. 

A. Gaarra). in-H. pag. TS. — L. 1. [578T 

Spaccapletr* (don Luigi). Bisordl dalla vita di inoai. 

ViDcen» Spausapiatra, aiBÌTeiBOTo di Smiroa. Napoli, 

lip. dairAaoadamla B. della SeieD», dlratu da M. Da 

Babais. la-IB. pag. 120. — L. 1 SO. [6788 

MtB(lleB0 IMaretllo). Solla oata abitala da Domenico 

Colombo in QanoTa: momoria. Gmora, tip. dal R. 

latitalo Sordo-mati. in-8. pag. 8&, oon S Urole. [blSi 

Dagli Alti dtlta Società Ligurt di Ilaria palria, 

» lari* II, Tol. XVII. 

Statato dall'Oratorio laaolare di Sao Filippo Mari in 

Santa Maria in Valliaella. Roma, tip. Oaarra a Mirri. 

iD-a. pag. 13. [S7tt0 



Statalo dal CoDialati operai aatlolioi di Sioilìa, appro- 
vato da 8. Sm. 11 eard. Calaiia, arair. di Palarmo. 
Paiamo, tip. PonUAala, I8E4. in-IS p. pag. 80. — 
I.. Zi. [Ì79Ì 

««««rvrcll» ((?.). Tedi nam. &S88. 

eiranoa aitita dalla < ChiBoahiara >, 1B8S. Firemi, ila- 
MlimanlD tip. Mariani. ln-lD. p. 80. — L. 30. \bliì 

•TaaAiBl (prof. Aliuandro). Vedi nam. tibl. 

•■■«■■■W'I (aaT. iDg. 8.). IdrogiaSa delta proTloDla di 
Vieania. 7ice«xa, tip. Binato, 1SS4. in.4. pag. 124, con 
oaru idrografloa. — L. 3. [67S4 

V*BaarlB (moni. Anloniol DbIIo lodi di unta Toiaaaa 
di ZotIb: oraiiaoB raoiUla nella abiaaa araipreUla di 
San Pietro di Zerio il 14 la||la 1S»S. Yinnia, tip. 
"•-■"--- '- " — - " ji795 



KmlIlaDa. )d-8, pag. 31. 



Tlaeorala {Fra. 

IO issa natta Soaola prepi 
a per ì* Jioaaia taoniea, In BoiaaJ. Boma, ttpogr. alta 
Tarme Dloolaiiana. in>lfl. pig. 32. ^ L. 3u. [hTit 
TaamaalBl {Oreitt). Diacono Inaagarala pel eorio 
di matodologla d«lla ilorla, tanalo il 18 maggo ISgS 
sella lala dallit R. Sooiaià Bemana di Storia Patria. 
.Soma. in-8. pag. 27. (Sjbt 



Inaagnr: 



■•III (dep. Giuttppe). Diicorio pronnoiiata nell 



a dal a 



nanll d 



a Emanuele II 



d'Italia a del ganarale Ginieppe Garibaldi, 
fatta in Caolna il 9 agoilo ISaS. Pisa, tip. Miitrl a C. 
in-8. pag. IS. [57»B 

Tra (I) Tanarabili lapolcri di aan Siro, lant' Agostino e 
lan SeverlDO Boaiio nella aattadiale di Patla, rlaono- 
■oiati ed ornati. Pavia, tip. Fiui. ln-8. pag. 103, aon 
li agnre. [6JBB 

Trllllnl (prof. Stiimio Auguilo). Kote blograSeb* di 
Palmira Ramballi. Afona, ilp. Sarianl • C. [5800 

TrODilietta {E.). Ma praglndiiio lintattloo : nota. Avi- 
Uno, tip. Tallmlaro. ln-8. pag. 24. (5801 
Taebarmak |dott. Guitavo'. Tiai 






dall'au 






BOl 



gine XXIV-20S, aon 40S inaia, originali. - L. T 5(1. 

|»802 

Tanlal (doti. Carlo). Il landano darantl la loiania. 

riemttt, tip. Barato. 10-6. pag. 40. — L. I. [tSD3 

Tace* (L.). Commamorailona di Lalgt Bruni e Gloa- 

Bhino St^nl. Modena, Sooiali TlpograHaa. ia-4. p. 20. 

[5804 

TalenU (Luigi). La riforma degli iladli leeondarii in 

Italia. Cagliari, tip. edilr. deir.^0Mnfr< di Sardegna. 

lo-S. pag. 39. [&805 

TalnaacKl (L.). Vedi nam. Efi»I. 

Illa letlari- 



aggia 



Taotipa, 



TaHaollnl {Oivliano). Il eonta Terenzio ìfamianl, a 

maglio i noi primi 62 anni, TBaeoaUii per lo più a 

meno dalla lae lettere al fratello Oìaieppe. Camerino. 

tip. SaTini. ta-S. pag. 30. (figos 

Dalla lyvnata Marthigiana, n. I! (22 giugno 1S85), 

T«eetal (Oioraunl). Canione pel B." anoiveriario della 

morte di Cola KieniL Uodena, tip. Tozabl. In.8. p. 20. 

[6800 

Tentarl (A.). L'otatuilo dell'oapadala dalla Morte: eon- 

' tributo alla itoria artlitioa modaneie. ìlodeair, tipnir. 

Vinaenii e Sip. Ìn-8, pag. 33. — L. 1 SO. [5810 



gr peg. 12. [5811 

Dal glornala II Buonarroti. 

Verocsla {Btntditló\, tananta-generala. L'oblae natia 

difsia della ooite. Roma, ComiUto Artiglieria e Genio 

adit [tip. Voghera), la-8. pag. 28. (5812 

Teame [A.). Vedi nam 572T. 
TI Ilari (prol 

taglia, irai, 
Tinaia (McoIA). Oraiiooe aommamoratirB di Qiuaappe 

Haoardl. Cuneo, tip. Galimberti. ìd-8. pag. 12. [51114 



■Deddoli, &o«ila. Soma, Edo «r do Felino l 
pan. 83. ~ l. e 2Ì. 
fiibllotesa UmoilsU», n. 10. 
BBim iB].Vti\ nam. tOTT. 
Balaae {Onoralo de). Vodi aum. 6017. 
I [Liopoldo] 
I, tip. iUET. Gioiti. ìd-16. p>g. IbO. . 

B (Jf.). Vodl DSm. ÌBST. 
BanenoUl (Stutuma}. Vadl nnin. HT3. 
Batl«IU (<].). V*di oom. BOSS. 
Berasrdl (Jii»)pa). Commeiiioraiioiit dot 
Pistro prof. C&nal, letlK nall'AISDeo dJ Taneria. F»- 
). FoDtkna, 1884. in-S. (M4S 



legai* 



•lilla folagiafl*. Fir- 



Sair^ 



I Votilo, aprì Io -maggio 1884. 



Brroardlnl (F.). Ttnstlaa progcu 

ruga e C. (tip. dstl'Oipiflo di B 

di C. Vaidail a C). ln-16. pag. 1 

Biblioteoa Fra calia, D. 24. 



!. CoDijcsg, dei Ki 



loolt» di dodlai m»» da 

.rodotU dal Graduala ro- 

ipllata iseondo le altlms norme della 

■■■■ Codigao, tip. Cairo, in-foi. pn- 

1SS48 



1 [Qìuitpjf). Vedi nam. fllll. 

BtBnehI lEnrieo), delegato per la Eallaria. Ralaiiona 
. (Eapeaiiv . . - - 



osala di Torini 

:. Bdiirtae Romana, ln-8, pag. 1 

Bleta Iprof. Vinario). La aonoU nelle i 

■ famiglia e la aoeiata civile ; paro) 

rone il T glngne 1836. Caltagirone 



I 1IÌB4). Monta, li- 
10. [fi8ig 

e lette in CalUgi- 
, tip. del Clmtnlo. 
in-io. pag. 00. [SB60 

Blllls [Patio: Atti eolia condotta dal Tagliamento a 
- Udine nel \bi7. Miluno, lip. Reehiadei, 1884. [Ubi 

VlBdaiil < Vincenzo). Il gioTinelto inliiate allo studia e 
agli aaaroliii delta gramojalica e del eomperre. 4.* edl- 
tiona. Tresiaa, lip. litiL luraiia, 1BS4. in-B. p. ib. 

— L. HO. [58SS 
Bollatllno di legllUiione e itatlstiea doganale e 

merolale. (Uiniatero dalla Fiuanw. Diieilone gei 
delle flubella). Anno il, maggio e giugno 1885. i 
lip. eredi Botta. in-S. pag. t\2 a 1005. [5853 

Bolionl |dett. Guido). Sulla patogonail dal Tarli riili 

del bactao: itudlo. Milano, tip. P. Agnelli. ìd-B. pa- 

glDO 38. 15851 

Sa^li Annali d' Otttirieia, a. VII (1885). 

Bonaveatorne (a.) Opera omnia, edita «ud 

FP. Collogii a S. BonaveDLura, emendala, uncta no- 
liiqae illustrala ete. Tomus li. Ad Clarat Aquaa IQum- 
taeelii) propo Florentiaia, tx Ijp. Collagii S. Bona, 
veuturae. io-fol. pag. IU23. [5855 

Vedi uum. 5T61 del 1883. 

BoMOls {Carlo). EI profeitor Gabola: eommedia In nn 
alto. - Una elenta in quiitlru: firta in vn al:o. iti- 
lana, C. Barbini adit. (tip. Guerra), in-16 p. pag. SI. 

— L. 36. [BH56 
Repertorio del Teatro Milaneae, n. 145. 

Borronl (datt. Luigi) e Rivolla (mg. IHo). Ralaiiona 
Bulla eoetroiioDe della barane a-o>pedal a mobile < Mar- 
ghsrira». Slilano, lip. Galli a lUlmoudt. in>ie. pa- 
gine 2t. (Il luedeeimo, Uodatto in francese, pag. ìb, 
in ingioia, pag. i4 e In ledawe, pag. 31.) [5S5T 

9044 Mi. 



in-8. pag. BO. 

Briiaonl {Edatondo). Guida alle pteal^d oonMaha e mon- 
Ingna dal Laghi Maggiore, a Luganeae, del Vareaatlo, 
della Briania. eoa ; illoatrata eon aafta, Kblul topo- 
greflai e profili panoramiel. Milano, ditta Artaria di 
F. Saeebi a Figli wllt. {MOignano, tlpogr. Dedì). — 
L. 3 50. [5600 

Bli«>«>BB (p. Beffali»). Il Tanetabile loie, laion na- 
poletano: aoDimaria della ana rlta. KapM, tip. Da 
Sonia. la-IB. pag. S4. ~ L. 40. [5801 

Banot» [Ftitrieo), Salratore ClrìUe, greaiata a filo- 
aofo. Sapdi, tip. Ugnala. in-S. pag. SO. [5SCI 

Bnanelll [Vicario). Vedi num. 5970. 

CadoriD (I?. BaU). Vedi nnm. BIOS. 

CaCTnHBl {Tomma»o). Vedi nam. 5S8e, 

Cali {Alfio). L' Eaalealaata ili Predicatore) a il Ceatloa 
del Canlioi, di Salutnone (taalo e traduiiona). eoo pra- 
failone e dleeorso. Catania, Tropea adii. {Piazza Ar- 
mtrlna, tlpogr. Paniinil. ia-1«. p. 189. ~ L. 1. [5BB3 

Campvr*!». Il larTliio Tatarlnarlo nel aomana di Sob- 

drio: ralaE'oaa. Sondrio, tip. Quadrio. In-S. pag. 45. 

[53«1 

Caaaa IBI -Verta va, eenatore. Catalogo delle medaglia 
rirerentiii a Onrìbaldi, da Ini eipoale in oooaaiooe dalla 
Eapoiiiìone di memorie atorìehe fatta dalla Soeìati 
patriottica operala di Bergamo: marnarla ìllnitratiTa. 
Bergamo, tip. Balia.— L. 50. 158115 

Oantalapl (lag. Antonio). Trattala pratiao par Im oo- 

ila. Fase. 1 a S. 

anno almana It 

(5»l 



Brambilla (prof. Giuseppe). Vedi 
Brandi {B.). Vita e dottrina di Ri 



L oltre 200 Kg. e 1 

., di pag. 61 olaienno, a !.. 2. 



Capaeelell, legretario comunale. Elaborato eonto ae- 
rale, leio dalla Giunta a] Conilglle di Tarranora Brae- 
eiolini (pioT. di Aretiol. San Giovanni ValdarHO (Area- 
io), lip. di M. Righi. In-4. pag. 02. [i8tS 

Caraeelola (dott. Oiaemno). Si Dio b» ea», o la Ca- 
emogeneai aoientlfloa: stodil aulla rellgioai • nil Ba- 
derna nataralìamo. JUimopoli, dp. Qheui e Dragona, 

1884. [588» 



Fai ari I 



>«B* (doti. Franetacoì. Letture madicba p 
Uedioauone degli ooebi ammalatL Mitatie, 
pag. 63. 



Carbone (datt. Franettc'.). Letture medloha popolari. 

— Diletti dalla Tiita. Milano, tip. Farerio. in-8. n. 18. 

158TI 

Carini {Iildoro). Gli arohiril a le biblioteche di Spa- 
gna in rapporto olla itoria d'Italia ia generale a di 
Siaìiia in parliaolare: relaiioDa, aea. Parte I, Ute. L 
Paìirmo, tip. dallo ò'Iafufo. to-8. pag. VIII-ISO. [5BTÌ 

a Battiat 



tggero), da Veiuno Ligure. Paaoglriea 
> SS. Nostra Signora dell'Ainto, n 
1 del Cappnoeini di Parma. Pan 

1BB4. in-8. pag. 39 fig. \ìi 



Carnevali (btv 
L-8 gr. pug. I 



t IQtu$tppi), A. C. 3. Q. Bpitgttioai iDllma 

• pUua dal aktsclilama aaltolloo, •««. Voi. II, parta ì.' 

Dei aomftndiniBiill. Voi. IH, p&rta S> Dal maiil di 

giuia. Firenxt, Qinaappa MitchaaalU edll. Ìn-S. pa- 

gtna «40-676. [&S1T 

V»di Dam. 1111. 

9« KIrIfthl lAlbtrta SldiU). CammamoTulou di Oiim- 

bmClliU Tari. Vtn4lia, tip. FontaDl, 1864. ia-S. [BBIS 

SiM'Mttuo VtHtla. 



De X.BIU> (m«aii<<rD). L'alamento 
mtsti Spori: faggio «itilo. Pami 
in-19. p«g. Si. 

9m lAmat [Vine. Jf.), prsab. Congieg. Mlaa. Da ' 
Dltst* poenainm qnibm la inrcrna torqDentnr I 
bitatonij tbaaai, ad naiim Samlnarioraiii olsiiaall 
Iftapoti, az t;p. Vuodì, 1934. iii-8. pig. 188. - I 



jsi Pro- 
iDitriilB. 

[5«ao 



ne MMlnlB lEnHeo). Saggio etltiao ralla akon crì- 
ninoia: atodio di itoria a di fllosofla del Dfiitlo ps- 
D&le. Napoli, ln-8 gr. pag. SS, — L. 2. [£023 

Va Marini» (ktt. Oiu»tppt). Stodla anlla taorlu dalla 
paD* in Dante. Bari, tip. Lepore, iHBl. [peti 



Uiìano, rrat. TtoTeg edit.-lip. In-lS. pa(. 360. — L.1. 
Bibiialeoa amena. [ilM 

DotonenU (Tra) sall'arte del Tintori (1661), 10», 
1686), SDD Canno itorìao; pubbllaaU dft AllBio Ltnt- 
dio a Xieo Hubtlli, per nona Da Herl-Ciol. Venaia, 
tip. Ferrari, 1SS4. ln-8 gr. [593S 

Donndt* [p. AgOftina M.). TIU del rar. aervo di Ka 
p. Btrvarda Maria Clauti, daionta dal pr*9a«al. So- 
ma, tip. dilla Faaa. in-4. pag. 3ÌS. [btU 

Diiblnl. La anoloa degli Blomasbl deboli. 15.* rìatanpa, 
Bon aggiunte e oorradonl. lHlano, tip, Bemardoni di 
C. Rabeachlni a C. in-S. pag. 1B«. — L. S bO. [I 

DarKDtln iAmaud), Il mamoritU d'nn libertioD: 
mania. Milatto, CloEB adlt. (tip. Oatlinoni). in-16. 
glne S33. — L. 1 &0. [1 

Ebrai in Como ad io altre olili dui Daoato nilIaD 

douamantl milanail dal leoolo XV, aditi da Emilio II. 

Como, F. Oatinalli di C. A. edll.-tip. In-S. pag. 

Dal Ftriodleo delia Sacittà iloriea pfr la proci 

« antica diociii di Como, toI. V. [! 

Eli» {Giuitppt). Fifl, oTvaro La maaitra slamen 
italiana. Ltcct, atab. tipogr. Scipioni Ammirata, li 
pag. 131. — L. 3. [! 

ranee«o (P.). Vedi nnm. 6080. 

Far*Bllm (.Y). Vedi aam. bSÌT. 

F»v» [Onoraio). Granallinl di papa: raaaonto. Md 
fiat. Trerea adlU-tip. in-S. pag. ÌW, aon 13 dii^i 
PraTiitl, — L. 2. \\ 

Bibliotaea pai i fanoiallt. 



De-Hlol>*ll* (dot 
dell' ato moderoB, 
ritto, £. Loaiebar ,_ 

Cappalii). ln*S. pag. 230, - 






0. Diaeorao 

irò di BoMBte (3 i 

li di A. Oalombo 



Illa 



1 



Ferrar* (HtnanHo]. Cono di uorlft, loiìLto per lo aeaole 
w«oiid*ri«! Tolaoia torio: Stori» dall' iiupora rotouia. 
1.* adii. Tarina, E. Loosoher adlt. (t'P- V. Booe). Ìd-8. 
pig. VItI-19S, con Bg. DOl tallo. - L. 3. (5S43 

rerrero (£Wnaitiio). Bui dqotÌ atadii di P. Willama in- 
iDioa 11 San&ta dall» RapnbblUa toidid»; DoUiia. Tu- 
rine, BrmaiiLO Looiahai' (etkup. Rakla, di I. Vigllardi). 
JnJ. f.g. 7. [51)14 

Dagli -^fi dana B. Jee<tdtmìa drlh Buitntt di To- 
rino, ToL S.X. 
Ferri {0.}. Vedi ddid. «033. 
Farrleri (Pio). Vedi dodi. StW. 

Fcalllet (Otìacio). Va matTimonlo Dall'allK ioaiall: io- 
-- -_ .... ,^ fttt, Trarai adit.-tip. in-lB. 



|B«4i 



aanaa. S.* edÌL miai 
- L. 1, 
KIbligtaok Ai 

FUsBcleri [Gaitano), prÌDOipe di Satriuio. CIiiaM a 

CoDranlo del Carmiaa Uagglora in Napoli : daaariiiane 

ilociea ad arliitita. Naiioii, f iirihheim libraio -e di toro 

(r. Da Bobortii lipogr.j. In-S gr. p. 317.— L. 8. [5946 

Sai Tol. Ili dai Documenti prr la tioria, le aili e 

U indutttìt deìlt l'rovincii Kapolttaiu. 

Flarinl (dolt. Gitmaiitif}. Lm vaiirà nella qnlatione 

agraria sramoaBia. Crtmima, tip.-IlC dagli < iDteraiil 

Cramonaai >. ÌD-8. pag. 80. [5947 

Iiceb|« (J.l Vedi nam. 607». 

rierln» [F.). Rieeardo Wagner ed 1 Wagnatitti. Jn- 
eone, A. Q. Hotelli edit. — L, 3. {b94B 

F*B {Eoffaelt), controliara dsmaulala. Prontuario a Ooida 
TÌaBiBiKiTa dallo prinolpall taaaaime di giariipradania, 
e KltolBiionl ammioiatTaliva afferontl alla taaaa augii 
affari, alle ammlaìilTaiioDi dal beni demaniali, dnl- 
l'aiaa aulatiiMlioo e dal rondo par il odIid; dieiaa in 
IS parti Dsl modo ptd Taiionaie, ohiaro ed otite. Fa- 
Itrma, tip. Fadarlol. lo-S. pig. £04. ~ L. 4 Ì5- [5919 
V«r«lnl flantarclll {Sofia). Vedi nnm. S973. 
FraaeeBC* (nn) di Paola. Tra lollara, pobblieate 
da Luigi Tettlir, pai noTallo lAOordota don OiaBappa 
Kaffaro. r<NMJa, tip. deirAnoera. In-IE. pag. ZI. — 
L. « bO. [bit» bii 

BatliSo* del nnm. SBBA. 
Prave* (a»T. Xarito). La tIU di Oinaeppe Garibaldi, 
Ano a Inglio IBIS. Hapoli, Anlonio MoraDO odlt. [5»&0 
Frue* (p. Seeondo). Le tIo doli» parreiiona; trattato 
orato da uno icrltto di «anta Oatterioa da SitDa. 
Modmntt, tip. delta Immaoolata Conoaiione. iB-lS. pa- 
gina 235. — L. 3. (buai 
rariUBsetll {Aureiio). Belgio e Olanda: DOte di viasgi. 
Milano, tip. Nailon alo. In-lS. pag. 11. {&V&2 
ratBiI (£»<?>)' Vedi nnm. »»«. 

O^Jtcr {lM%f'C\. Artleolo inaerilo noi periodioo • Il Pro- 
pngnaiara > di Bologna, al titoioi < Canai atorlcl a 
riflaaaloni lulla diapnle inaorte diatro lo propoito del 
af»ii»DÌ par l'naiiìt dalla lingDa >, Dliaorio del oomio. 
Carlo Oamblnl. Milano, tipo-llt. L. Zanaboni a Oa. 
bsul. lD-8. pag. 3. [6S53 

Belante (prpf. Gailatm). Commiato al laol molari di 
«laHe I. nel R. Qinnailo < Caiare Becoaria> 2T gla- 
^no 1^85: vani Hloltl. Milano, Lip. 0. Agnelli di A. 
Colombo a C. ìa-S. pag. VI. [5DS1 



^^mmm (dott. a. li.). Tosmaao Groaai e < I Lombardi 
^k<l* piima STOoiata ■ ; atodio ailtieo. Torino, S. Loa- 
_ _-. j>. „•- « o.-.i ,- !,_ p_ |)g_ _ L 1. [6916 



Ì957-5974 

Barbieri (prof. OX Trattata elementare d* algebra par 
te Scnslo eacondaria auporiori. Val. I. Padova, F. Sae- 
cbetto tip.-edlt., ISSO, la-16. — L. 3. [69&T 

Oarbf evi [prof. G.). Glamanti di arilmetlea par le aeuole 
lasoDdari* Interiori. !.■ «dli. Padova, F. Saeobetta tip- 
adit. in-I6. — L. 1 50. [1968 

Oaiiparlat (Oiiutppt). Fatele lette al oimilero d' Ur- 
gnano II 30 gingno 1885, in morto di Antonio Oantù. 
Bergamo, tip. Qoffail • Oattt. Ìn-lS. pkg. 8. [5950 

Gelmini (Dom. il.), Taieoro di Lodi. Lattare ■poitoliahe 
del 8. e. Leone XIII, mila inventiona delle reliquia 
dell' apoBtola t. Qlaaamo Maggiora; e altri arrosti- 
manti di aaao Teaeora. Lodi, tip. Qoitioo, Csmagnl e 
Haraiii. In-l. pag. 18. [S9S0 

dennarelll (ÀeliiUtì. La rilla Pindan» foorl dalla 
porta Flaminia, ed 1 diritti del popolo romano « dallo 
t. .. ."---11. Uomo, tip. Panini e C. ln-8. 






[5901 



Cherardl Del Teala (7',). EtamamBntel — Tra io. 

ralle aenia dota. — Sesre (D. A.|. I debitori celebri. 

Boma, Edoardo Parino tip.-edlt. in-lt. pig. 93. — 

L. S5. [59GI 

Biblioteca Dmoriatioa, n. iS. 
eloja (Melehiorreì. Lettera al lig. Nlooii Antonini) 

pubblicata per noua Cantare Ila- Uà li. Rovigo, tip. MI- 

Dalli, 1831. [5963 

SIctIo {Giovanni). Alta memoria della marobaaa An- 

■oniatla eaerriDi flonuga, nata Mara»! (3T loglio 

1885). Milano, tip. Firoia. in-1. pag. 6. [5961 

Glorio (Faoio). Lottare Inedite, tratte dall'arobirlo Oon- 

taga par Aleiiandro Lnxio. Mantova, tip. eradi Segna. 

in-H. piig. 48. [5965 

Cirand (Ignatlo). Vedi nam. 5929. 
eiaaebl {Andrta). lachia dalla ina Origine fino ai 

Doitrl gioì ni. Aoina, tip. Armanni, 1884. ÌD-1. par. 111. 

[5960 

Oodlcln (0. S.). Tbo monaatar; otSan Maroo. Florenci, 

hj a. Barbèra. In-lfl. pag. 90. — L. 1 50. [596T 

Soldonl [Carlo). Fogli aparal (Scnatti), raccolti da J. 
G. Spinetti. Milana, frat. Dnmolard edit. (llp. Girelli). 
— L. 1. [5908 

i: retai per mnait». 

I. 33. - L. 1. [5959 

Oorlnl ((?.). NaoTO minnala dei liqaoriita, confettiere 

a pnitleciaro. !.> adii. illnitrnU, rireduta, aorretla ed 
aocrasoiota per cura di Valn-io Bugiiélli. Milano, C. 
Barbini rdit. (llp. Wllmant). Ìa.16 plcc. pag. 3S3. — 
L. 3. [5910 

«ritll (dolt. B.). Clandicaiione da anobiloai angaiaro 

dal colile ainiiiro: repellane ilaofemorale col metodo 

di Wolltmnnn a scalpello; Ensrigionc, ecc. Milano, li- 

pogr. P. Agnelli, io-1. png. 8, con 1 tavola fotolipic». 

[5971 

GoasaODl {Achille). Tedi n 



1. 6074. 



Halmann {Gitiaeppe). Cirenaica (Tripolilaniu); disegni 
preai da achilli dell' BBIors. 2.» odii., cnrredata da 
nota; con una l'arta goof^rafica e la pianto dei porli di 
Bengaei e di Derna. Milano, U. Hoepli odil. (Cip. Ber- 
nardoni di C. Rebeiobini e C.<. ìd.8. pag. XV-214. — 
L. 5. [5972 

Herbert Spencer. L'individuo e to Stato, tradai. di 
Siifia Fortini Santarelli, con prafuione di Giceomo 
Barziltotti. Città di Cailttlo, S. Lapi adit.-tip. Id-IO. 
pag. CVIIM6!. — L. S 90. [5SI3 

Hn(o IVielor). Gamoralda, o Noatra Donna di Parigi : 
nuora ed», rlradata. Milano, C. Simouetti edit. (tip. 
Naiionala). in-10. pag. 399. — L. 1, [5911 

Colletiona di roniniì iilaatiaU, a. li. 



I««M«11I (prof. Patino). V»iì Tellieol*. "^^^,^ p^^,„- ^, 

IiOmbardo (p. V. G.]. La cdacailon* usi «oltegl. Ca- cordo a oantorl 
Ionia, tip. eatatola. la-8. pat. S3. [^092 | pag. 14. 

— 246 — 



rlno, elunp. R««la, diti» G. B. Paravi» a C. di I. Vi- 
gliardi. Ia.8. pag. 9. [S213 

"DtWAnnuaHo della R. VmvtrtUà di Torino, to- 
DD 1884-SS. 

Curiagllì popolari t raditi on ali, pnbblioits par car» di 
Glutfppe Pitri. 2 voi. l'altrmo, preMo L. Pedone Lau- 
rial. In-B. Voi, 1.» pag. XIX-216. — L. 5. - Voi, S." 
pag. 123. — li. 3. [6224 

Sa esUons (p, TinHiua «.), eappnooiDo. Haditu'ona 
pei novane, feite, ottava e giorni prlnolpall dall'anno, 
Codogno, tip. Cairo, in- 16. pag. ]90. — L, 1 SO. |aS26 

D'Agnnuno {F,). Dlipntatio jnridìoa loangaralig da 
abligatìODlbut in Juia romana, qnam pio grada doaU)- 
rama in arthig^mn. paDormitaao a. 1K84 defendat. 
P-ìtermo, 1884. in-8. [622B 

DsMa TedovB (O.). Cammemoraiiana di Carlo Beivi- 
glisri, letta Dell'aula magna dalla R, Uaivanirl Bo. 
miiia il 31 giugno 188&. Jioma, tip. PallotU, in-4, pa- 
gina 35. [1)227 

Dall'OKlIO (cav. Giomiiitii e C. DitlfOClIo (E1>«a). 
Foenie, per none Dall'Oglio-Coila, pubblicata dal Fra- 
telli dallo apoio. BaiiaHO, tip. Roberti. [6228 

D'Ancona (dott. XapaJéoni), La dideria nella provin- 
aia di Padova darante II saeiennlo 1SI9-1881: etudio 
BtatiitiiH). Padomi. — L. 1. («229 

Dani [GinAanto). Corografia TleeolìDa, ad uio dalla 
asnote ; coD una sarta dalla provinola [hi x 38) auto- 
grafata a Dolori. Viama, tip. Commeroiala. in-8 gr. 
pag, S3. — L. 1 25. [6230 

Davarl [Stefano). Kotiile biogiaeebe dal digtinto mae- 
■tiD di muaica Claadio Monteverdi, deiante dai docn- 
moDti dell'arehivio itorloo Goniagi. Mantova 



107. , 



L. 2, 



[B23L 



D'AscBllo (Massimo). Ettore Fii 
di Barletta: raooonlo storiao. Fi 
tip,-edit. IQ-IA. pag, 320. — L, 1 



n la DiiSda 

lano Salavi 

[6232 

B«ntidletU (E.), eolonnello del Qanio. NoU sai 
lieo areottallco del Qaola. Boma, tip. • lilogr. del 
imitato di Artiglieria e QaLlo. Ia.8. pag. 19. [6233 
Dalla Bivigta di Artiglieria < Genio. 



»« Wltt {Angiolo). Monna Teaaa Velloti, ovraro 1 lU- 
pnbblioani di FiraniB nel (Obolo deaimoquarlo: ro- 
penta prima. FinuMt, tip. Uariana 

e, — L. B 20. \6M1 



Riacl. Il 



naildi. In.ie. p 



Dt Francia [oan, Annibale Maria). Elogio fanebta pv 
la F. M, del oanonloo Qluaeppe Ardoino, rBoitaWBaHi 
Cbieaa ma tropol liana di Manina. Messina, tip. frat. 
Oliva, ln-8. pag. ^T. [«O 

DI Hanaano l^'niMeMea). Biografie di 680 IstUialt*! 
anlBlI friatani dnl seeolo IV al XIX. Uiìiiie, Paals 
aambiarati (tip. Dorattl e Eod). in4. — L. S. {«ta '-'■ 
Retti Sea del num. 260A. 

Diceiiona Qenerala della Poste. Leggi a Regolamenlo 

la iraamiaeloDe dal carteggio ufficiale in eeeniioi» di 

tiiBO poBiali, Berna, tip, eredi Botta. ÌD-8. pag. 1 

[« 

Do(Ilanl (d. Giuseppe). Storia a scene di od idi 

'- 00 a tempora oeo. Voi. I." .dlòa, tipi 

--- "'" - L. eo. IB 

F.|. Studia >ul Iraoaiato Oatiglii. 
rona <ferrovia Bologna- Verona). Verona, tip. Ci.. 
iu-S. pag. 37- [S 

[>*«k« e*,) e Barkalalo (F.j.OH Abmsii s il : 
liaa. — La geografia e la atoria dalle proTiaoH 
Teramo, Aquila, CbieU. Gampobaaao, inieKiata la: 
DBimBnia ai tanelalli ed alla fanaialla della aeaole < 
mentarl, Torino, praaio la Dlrailoue dal giornala i 
laatlao L'Ltiioae, a la ditta G. B. Paravia «Cd 
Vigliardi, IBSS. In-lC. pag. SS. [( 

Dam)- {Vittore). Plaoola atoila del madia avo, trad 
da O. StraffortUo e G. De Catiro, ■ adattata pa 
giovBDtil Italiana. Dolca tradoileoe antoriaiKta 
l'antora. Milano, frat. Travei adlt.-tlp. lo-lS. p. V 
199. - L. 1. [^14( 

BaUìflaa del n. SSIB. 

»arar (Viltori). Piccola alarla del tempi mod«rnÌ ti 
178S), tradotta da Q. Straffor^la t G. Zie Ctuir 
adattala per la giovaniil lullana. Dolca tradsa 
anloriiiata dall'aatoie. jaHano, frat. Trovai edìt.. 
la-16. pag. 250. - L. 1. r( 



Lneidl {Angtlo). Vedi nnm. HbS. 

liiielua FubllD*. EIniiabrMiD ulrak lapTamam Tirl- 
tst)« •rlurinm In ordlaa morali, JDXta daolilDkm i. 
Thomms Aqnlniitia ■[ S. Alphonii da Llgorlo. Para 
aiMra. Frati, ai offls. Cantroad at aosi. In-ie. p. lOS. 

— L. J. [flSH 
anmnt (Andria). JLffatti: TariL MUano, EdipII adlt. 

— L. 3. [«315 
ColleiloDoiaa dlamanta, toI. ìt.i 

■aSel iÀndna). Vedi dqdi. tìBl. 

■ani (pror. Ltopotdo) lalonto alta rlaaroha di Pacini 
riguardami 1 proliiti sslarigani : nota, favia, tipo- 
grafia aaea. Binoal. in-S. pag. 21. [B3iS 
Dal Bollatino SeUiitifieo, a. VII, n. 1 e S. 

■•Ck«rlBl-»rul>nl (0.) a OBll«a«bl 16.). Caaan- 
tioo: impreuloDl a ricordi. CIUA di CaiMlo, E. Lapl 
tip.-edit. ÌD-lSgr. pag. SU.— L. S. [tSIT 

MaUredl {Ualvina). TaiU DDm. SIS». 

M*UR«a (P.) • B>rkl«r* \L.). Analtai abinisha aaa- 
gDlta Dal UboTatorio dalla Siailooa agraria dì Ho- 
dena par inaarieo dai corpi morali a dal nrlTatl Dal 
1884. CatagDlia I: Tana. Uodena, tip. Vinoanii. in-B. 

pag. SS. resis 

Dal BoUrtiino della Staiiont agrafia di Mudma, 
DODia aarls, anoo ISSI. 

HalTcul (Xtrio). Vadl DDm. fi3T3. 

HBn«>l>ri (prof. Uario}. Vadi nam. 8398 • flt33. 

MmclBfitlH (prof. Luigi). Gravidanu gemallara e 
idramniot: lailoDa olinloa. Uilano, tip. P. Agnalli. 
ìd-8. pag. 11. ]B319 

Dagli Annali di OàUtricia, a. VII (1S85J. 

Jf«re (p. CUmcntt). Tadl nam. «290 Ut. 



■apconl (A.). Parala datta innanii al feretro di Ri- 
caldo Falin il SS noTBubra 18S4. Vtiuzia, tip. Vtian- 
tini, 1S84. lu.S. 10321 

■Br«ii«« {Ltopóldo). Mio marito! commedia io Ira 
atti in prona. Milano, Carlo Barbio! adlL (tip. ditta 
Wilmant). 1d-1B. pag. 1S[. — L. 1 20. [B3ZI 

OallarU taatiala, d. 469-1611. 

■ari* a HarybBrUa 41 Savoja. Lattare a Har- 
fberìla Langoiao Bniea: dooamaDti par la atorla dal 
regno di Carlo Emacnela I, traiti dalI'arablTla 8ota- 
Baaea di Milano, iraaoritti a aODoIalI da A. G. Spi- 
tulli, e da auo pnbbllaall par la nona Dalla Beffa- 
GlordaDo. liilano, tip. Lombardi. Ia-8. pag.- 1 SS. [«323 

Marllaal«l {Giulio]. Parala Tacitale aulla lomba dal 
■aa- Carlo Llognoli (11 giugno 1E8S). Sondrio, ripa- 
grafia Mora e C. in-8. pag. H. [63!4 
A Taniagglo di od' opera pia. 

Har>*rB(l (prof. Angtlo). Elementi di aritmatlaa, ad 
OKI dalla lauola leeondarie. Z.' adii., rìfediita ad am- 
plUU. Uilano, tip. edìtr. Oiaooma Agnelli dì A, Co- 
lombo a C. ìd-16. pag. VI.232. — L. I. [iStb 

Hamear» (dati- a. B.). Contribnta alla proarBaiiane 
dai teui a Tolonlt. Siena-Paggibomi, itab. tip. Cap- 
pelli. in-8. pag. 20. [«326 

MaHaallDtl (dott. G.). Vedi nom. B398. 

Hauel (Franeetto). La Macine a Monlagbi, villa gto- 
lioamenta iiluitTata. FirtHxi, coi lipi dei anco. La 
Honnlar. in-lO. pag. 68. — L. 1. [tìV 



MasBettl (ab. G.) a Pantanelll (prof. D.). Cenno 

managraflao intorno alla fanna foiaila di Man late: 

parla prima. Modtna, tip. 0. I. Vinaanii e nip. In-B. 

pag. 41. [S3» 

Dagli Atti dttta Socittà dti naiuralitli di Uodma, 

■arie III, toI. IV. 

■a»l {A.). Il piala Llprando • le mianre di OarlaDda: 
lettere tre al aìg. dott. aar. Carlo Dall'Acqua; ean 
una Appandioe. Bergamo, tip. PagnoDcelli. ia-B, [0328 

Meal* (aTT. Gattano), Vedi num. «300. 

H«BiM> <^Bdo»alll (datt. Oluatppt). Rapporto i 



dloo 



anlnglia 
.tati in Miiterbianoo li T p 



Pallore," 



[6330 

Haaaabotta (£.). Il oongreiio delle maiehera a Tloma: 
roba propria e d'altri. Boma. ca>» aditr. Carlo Var- 
deil e C. (tip. Naiiooala}. ln-16. p. 101.*~ L. 1. [B331 

■llamaa« {F. P.). Novella. Bagnaa Inftriore, tip. del- 
l'^urwM. in-lO. pag. SI. — L. 40. [«332 

Bibtioleaa dell'.! urorii. 

Milani {Dommico). Vedi eraeo [Giuatppt). 



Mlaala {Mlehtlt). Della vita e delle opere di Alber- 
tino Mniaato. Homa, (ip. del SsDato, 1BS4. ÌD-8. pa- 
gine 300. — L. 4. '0334 



Hlola (Alfonso). Vedi d 
niaasl [prof. Nat. 



1. «417. 



IO) e Falelonl (prof. Gìov.). A 
voiniiao sena, rer la , lapide iniHKiira'a nel R. Iili- 
tDlo lecnioo di Udina, il 14 mano 188», I* anniver- 
sarta della morte: diieoni. Udì»; tip. di Olneeppe 
SeiK. In-8. pag. 20. [0336 



Mola (prof. Filippo). Il dleegne; oroala tratto dal 
varo: a|>eTa premiata dal Gongrena padagogieo di 
Boma, ISSO. Eomo, litogr Bulla. [n33T 

Monologa, in varai martelllani. Firenet, tip, CennlDiana. 
ÌD-8. pag. 22. [B338 

Mo*ra IToiatnato^. Il profeta velalo dal Koraaian, poe- 
metlo, tradatto da Luigi Sommi ì'ictnardi. ililnno. 
tip. del Riformatorio Palraoato. In-lS. pag. 1B9. !S339 

Marandl (prof. Luigi). Voltaire contro Sbalceapeare, 
Baratti contro Valiaira : OOD on'Appendioa alla Frutta 
litleraria, a 44 Lettere iaadiie o aparie del Barttii. 
Kaoca adlt., eoa nameraae aggloDle a oorraiioni- Città 
di Quttllo, S. Lapi llp.-edil. in-lB. pag. 3^6. — L. 4. 
Vedi num. 5213 del 18S4. [«340 

Morelli (Gattaiio). I carpi di reato: (>ndla, ood do 
■DDto della varie diapatliioni obe li oonoarnono e della 
retmiva ginrirpradenia pralioa. Milatio, tip. Ponoallelti. 
ÌD-8. pag. Ìi9. — L. 2. [8341 

noraelll (oan. D. A,). Va bai Bare «al Carmela, oasla 
Memoria della 'Ila s gloriata morie di Clemantina 
Saoiibi figlia di Maria. Uodena, tip. pantifieia ed ar- 
ofTeiaavlla dell'Immacolata Conoailone. ìd-32. p. 312, 
con fotografia. — L. I. [0342 



HoaOB (ab. osv. Michele), Monografia del Canvillo na- 
ilonale ■ Haico FoloarÌDl>. Vtnetia, lip. Anlonelli, 
ISSI In-B. [0344 

Marrla (m. Bernardo). Alcune rifieiiioni lull'aniiniDi- 
glrailone della glnatliia in Italia. Laniiiii, tip. So- 
alala. In-IB. pag. 10. [e34& 



Ovcrtierk (FidiriCB) e Frncaaslnl (C^MfYJ, lettera 
eisguiti Id Orviato, pubblicala a<l illuitcBls; con iannl 
Aitiiint. Orvieto, tip. Msrilll. ln-8. pag. 54. [(3B0 

P>lllB«tl (fi). Il pittora Loranio Tdnoiiil. Piacenza, 
(ip. A. Dal Uitiiia. io-lB. pij. T8. (0361 

della «bla» di Carlloo 



aannl. Cdiae, tip. dal Pairanata, 1S84. 


|B3e2 


Pnnlnaelll (prof. D.). Vedi nata. «329. 




Paolaccl (prof. £i<i>i). Naoa.iiU di on 


». legga cba 


itabiliaaa a Tagolì il lar'liio aBbiOm 




raUiioDe Sai 3° qaatiio del V Congroit 








bre 1881. Torino, Itp. G. C»ndalaUi. i 


-8. p.g. 23, 




[S393 



PoCKlanl (Curio). Polemica: farroTia Vorona-Biilo|M. 

Verotia, tip. ApolloDlo, 1884. in-S. p». SS ad I U'. 
' ^ "^ ' "^ ' [MTS 

Poldl (iTT. Aogunfr)' !><■« milioni: Koria di ant '•- 

ligia. Boma, »iab, tipogr. E. Parino. In-lS, paf. ^°}- 

rollini [Santi). PriDoipii di rattoiioa, con •nreiili l» 
pro»a e in poaiia, leaaDdo 11 prograoina p»r la Beaci" 
taanlebe. Lodi, tip. Dall'Aro. la-lS. p. 183. — U I » 

[«SO 

Porall {B. A.). Moria d'amore: rasaonla. A.' adiaoH' 

Uilano, C. Baiblnl adit. (tip. Wilmaal). ia-tì, p. 1>< 

— L. 40, i«Sl 

> (prof.). Compendio di geografia, per gl'ldltosi 

lasnioi. Parta I. Milano, oaM cdilr. F. Vallardi. - 

Tutta I' opera L, S. [USt 

Collana Scolailisa. 

Pcasl (praf A.]. Vedi nam. filSS, 



a. Rom Ignoti, la-: 



[Sin 



Secala (>b. «rr. Origorio], Notili* itoilobn • lUtistl- 
sha dell* Sonola alamtaUrt oomiiDftll di Varnoa. Ve- 
rvHa, llp. Franohial, 1S84. ìd-4. p&g. Xtll-!1 • 3 
proipetU. [MIS 

Hegth {D, S.). llUariB nmiBa |Le Tandltrìd di fama 

— 11 m*Mtia di lonol» — I diioasdanti di Caibaro 

— Ud mito — Il matrimonio — Slln<hi di Hnto -~ 
Uaa d«i tanti). — Rehr»d«r ( IT.). Caoota aeqaatioa 
alia lopie. Santa, Edoardo Forino lip.-edlt. In-ie. — 



alia lepio. J 
g<n« 98. — 
Bibliotaoa Umoristica, n 



Béla 



24. 



9*rcl (aTT. Qiuiippt). La teoria gauaral* dot patU • 
dal oontnltì la Diritto romtoQ, oonlVoDtat* sol Co- 
dice oliiio itaiiaoo. Natora dei patU a dei eonttatti. 
J'aiirmo, pieuo L. Pedona Linrial (J/Mffu, Up. del- 
l'AwMirt). iD-B. pag. X1I-3SS. — L. 8. [SUO 

ScTTanai Colli* (oonte oomm. StBtrìHo). DaHritiana 
di qaanto aTTaniva Del 1TD5 In oeoailone dal matri- 
monio delia Dob. Margliarita Dlrioi «ol tante Qnldo 
OttaTlanl Ubaidlni di Jaai. Macerata. [<tl31 

Per la nono Voslia-CooiiaroDl. 

Sosiaii Milanaaa per la CaEola ■ MTalio, lotto l'aito 
patroeiDio di P. U. il re d'IlaHa. Haana, U. Eoepii 
adlc (tip. Bernardoni di C. Rebaachini a C). ln-l«. 
pag. U. [tiìì 



Santi 



SoderiBi {Edoardo). La 
nato portoghaae, a l'oDC 
ÌD-8. pag. 30. 

Sommi ricBBardl {Luifi). Tedi n 

SOTdallI (prof. >'.). Maaeo entomoli 
d' IiHlia a dai paaii eimonTielni. J 
Iibr..edtt. in-4. pag. VI-4TÌ), con 51 
— lag. L. 26. 



Stia e il regio patro- 
bl. Berna, tip. Befani. 

[64tS 

u «SU. 

00. Lo Farblle 



Sperarne (Le) della aonoiiiaiiona, per l'aTT. e. G. ^i- 
mia, Mariano Uleei. in-ie. pag. 21. [S1Ì& 

■piacili {A. G.). Vedi nam. 6323. 

Stanler (H. M,). Il Congo, a la areailono di nno Stato; 
■olatiadni. aatorinata : opera illuitraU da oltre 100 
incia., DOn 2 aarte grandiuime ad altra minori. Faao. I, 
Milana, frat. TreTa» odiu-ilp. in B gr. - L. 1 al fa- 
■oicolo. — Tutta l'opera L. 30. [II430 

Statato dalla Confraternita dai Sartori la Udine; pab- 
blioato da Nioold Maniloa par nona Eobiavi-Breaaa- 
nuUl). Vdiai, tip. del Patronato, 1881. [B42T 

Stefaal (Giusippi da). Bartolomeo ed Antonio Della 
Beala: (aggio tlorlao. Fn-ona, tip. Franobini, 1884. 
in-ie. pag. 2D4. 11438 

Stesagtnlnt (prof. doD£n)po'di)).PaDaiarl anlla ooiT detta 
ietrniione obbligalorìa : articoli pnbblioati origlniria- 
manle nel fornirà di Vtrona. Verona, tip. Merlo, 
fn-ie. pag. im. 10429 

Hl«(Rrnlnl (prof, don Zeopoldoì. Sulla aooncia favola 
della papeaaa QioTaona: arlioo II attrai li dal Cerriert 
di Vtrona. Vtrona, tip. Merlo- in-ie. {tiìlt 

Etoffe, Tnlsreii ed altri Ornamenti piani: albnm di 115 

tavole, di cai (0 colorate; acmpimento della iivblglìa 

arliatica, eoo. ifilaiio, U. Boaptl adlt. ìd-4. — L. 50. 

[S431 

Slrafforello G.). Vedi nam. «24B hit a 6217. 



aettembre I&IB. VìIk; tip. Bardoaco, 1864. [6431 

■ntanl {Adtifo). Vedi nam. «ISS. 

Tanaoel [Btmardo). Tre Iettare Inedita; con pral^ 
liona a note di Harlo Mandatari, Soma, Lceachar adii., 
IS84. in-ie. pag. 32. — L. BO. (t433 

Tedaaclii (Paolo). I TaruBoi di Farrneolo. ÌHlaiu, t. 

Carrara edlt, (lip. Ponsaltatti). in-IS p. pag. 11. ~ 

L. 10. [U31 

Piocola Blblloteoa popolare di adaoai. a tieraki. 

T«llavlal SnlaBbl (P.). Mannalelto dalt'elaltore pe- 
lltieo. La Doatre iatitniionl parlamentari e la ilHloDa 
dei dapntali. Milano, lip. Pirole. in-IS. pag- Ti. — 
L. 1. \tai 

T«Bearl (^Rfati('o|. I mltalonirli italiani nella Bimania: 

Diemorle, pnbblieata per nona Corredini - CamaudiA 

(3 gÌDino I88S). Vtroita, tip. Vlaninl. in-8. p. 4, 34. 

[UìS 

Teatamontl (Anticbl). tratti dagli arebirti dalla Coii|re- 
gaitona di Carità di Veneila; par la diapeoia dilla 
Tiiita ISii. Vmula, tip. Sooietà Compodlori, ISSI. 
in-S. pig. 32. [t4ÌT 

Tomniaal (aroipr. P. Fraiiettco), Vita popolare dai 
papa san Gregorio VII. Trtviio, tip. dairiatllntii Uu- 
der. ln-3S. pag. 70. — L. 26. [UZS 



edàut 



TrBvlaao [Vtltort). Il (ungo dal aholara aalaticoi qna- 

alloai riiolte. Mlìano, tip. gallonale. In-B. pai. iS. 

[S4tt 

Trlpepl (men*. Luìgfi- Le naoTO aeania n 

lelioa lan Gregorio VII, a I gludliii della ai 
oriiina: dilaarlailona Ietta airADoadcmia di ralìgloN 
ealtoliea li 2B migglo 18B5. Soma, tipogr. Qnem a 
Mirri, in-8. pag. 48. [MI 

Tnriallo IP). Ricordi a moniti: vani. Soma, et» 

aditr. C. Verdail e C. in-lfl. pag. 134. — L. 3. [Mtt 

Ceihard (Mario). La ilgnorlna Blaiaot: romaneo. 1.' 
Iradai. lui. BUtoriuaU. ìlilaHO, E. Sanaogno edlt- 
tip. ic-lS. pag. 192. — L. 1. [tM 

Biblioteo» romantioa edasatlTa, nnm. SIS. 

Un fiora del Sudan trapiantato a Qenova, oaria Tina 
moretta aaampio al blanobl: raaaonto atorleo. Udiii, 
tip. del Patronato. in-S4. pag. 80. (S44' 

Taehelta (A.). La obirargla apeoia'a degli animali d< 
maatiei. Malattie dell'apparato digerenta. Diap. ì-i 
alaaaana di pag. 48. Pina, tip. PiaraBolai. in-8, Agni 

[tu 

Tanoaal (ing. Giu»fppt).lii ferroTia del Settimo; Vi 
riente baaaa; memoria. Chiattniia, tip. del Commereii 
di Maaaimo Sai. ln-4 p. pag. IS. [M 

Tarlato (0.). Vedi nnm. S21fi. 

Tcnoata (Ffliet). RifTaello e la Fomarlna : Taeeoi 
aliirloo del eeoolo XVL Setta adUlona, eoa nuovi d 
damanti. Milaiai, C. Barbini adit. (Cip. Wilmant dì • 
Bctaallì). in-3:. p. 128, oon 1 Inala. — L. 43. [H: 

Terltas, piend. Il Maobiavalli •moderno, oaala Kon 
teorieo-pralieha par reeeanilone dalla logge aamìi 
etraliva dei SS mano IBBS; ad nso di alenni lindi 
d'Iialia. Aliuattdria, tip. Q. M. Plocone, 1384. in-3 
pag. 4»- [W 

Vero (II) Indioatora di tutta le vìe e piaaso, eorti a < 
cali di Milano e sobboTgbl, coi relativi Handiman 
Anno IT. 2.* edìi., riforuata ed aumentata di nno 
vie. Milano, tip. Boniardi Pogliani. ia.32. pag. Bl. 
Depoiilo geoerala preiie Aat. Oiorntli, via San ' 
mone, b. - Cent. SS. [61 



Yltllio dalla < Jeaniistt* > del oomandanta Giorgio 
VatMington J}» Long, Mtgvito iti imceoato d«IU < Sp»- 
diuoaa d«l RDdB4TS alla riotraa della JaanDstta > ; di- 
IMDU 1» (QDa diip. alla •■tiimana). JUlano, fratsUi 
Tram adit.'lip. in-S, par. IS illuiir. — L, 60. — 
Tona l'opera L. 13. [Al&O 

Tlrclll*. L'Enaide; nuova TaMiona in Tiril telo Iti, dal 



nacnllBl {Filippo). L' itti Idi] one dal Uont* di piali 
io TravUo. Trmito, tip. Zoppalll. ìa-lf. |«lt2 

PnbbUaailoDa per nana Clpotlato-PaUitl. 

Viiltalione (De) Uaorornm LImisiiis Tnilnictlo B. C. Con- 
«(lil aipoaiia et lllnatrata per Angilunt Lucidi, eie. 
Bditlo 3.* pDTgat» et anala per p. Jo: Sehnrider. 
Soma, CI l^. Poljglotik B, C. da prop. fide, IWS, 
ìa-8. 3 Tol. — L, 3». [«fS3 

T. M. Vedi Diun. tiSi. 

Xanelll (datt. Agoilino). La tahiava orientali In Fi- 
reoM nei eeeoll XIV e ZV; ooniribnto alla Ilaria della 
Tìla privata di Firania. Torino, E. Loeiahar. ln-«. pa- 
gina US. — L. I. [0464 

SMaalar (don £.). Tito d'Alio : Impubiona d'ana nnoTa 
daaima fondala alla dna dal madia aro. Foriogi-uaro, 
tip. Cution. in-H. [Biii 

Par none OraoTBi-Faalalo, 

Xaaa*ll (prof. RaffatU). La prima olintlaea di LuoKi- 
lUn»; Iradailana, oon prolagomeal e nolo. — Filamona 
a Banel — Origine dalla pndloiila — Pistoia lilorla 
di usa buona mnglla — Braelilo, Timone e Damoerlio. 
Arfooiii, Nieola Zanlehell) edit.-tip. in-lS. pag. &I. 

Samum lAittanìò), eanealliera. Intorno al regolananti 
foraitall *1ganl1 nella prorlnoia di Aquila : oontlde- 
rsiEonl. Avettano, tip. Mariieana Lavagnanl. in-S. pa- 
tina 11. [tibl 



«• di (eroi 
S. pag. 1. 

a {P. ad A.). Tedi nam. «SIS. 



[MbB 



Statati, RegoUmentl, Bilanci, ece. 



fetatDto dall'opara pia dal Farroel Taaebi od Inabili, aeo. 
'■', tip. Uiahilerlo. 1d-8. pag. S. [T8T 

U> della eooiati militare di Poiaagna. Aiole, tipo- 
fia VìTlan. in. 16. pag. 14. [188 



li BaH. 
[TSO 

Suin'o dati» Soelelldl m. i. fia gl'Iiklianl roiidaDll in 
Balgarla. Milano, tip. Onwool. in-3Z. pag. 13. (Ttl 

Statuto della faoletì di m. i. fra gli aiTaoati a prooa- 
raiorl inioiilli nei ruoli delle provinola toiaana. Fi- 
rénxt, tip. Carneiaoobi a F.< in-lS. pag. 11. [193 

Stainto organlon dell'Alilo Infantile di Agtale Brian». 
Hilano, (Ip. Rlpaiaonli Carpano In-ld. pag. 8. [TB3 



Statuto orginleo dell'opera pia < E/adill Spagni^ta- 

faui > amminiitrala dal Hnnioipla di Laoignano. Situa, 

lip. « lltog. Sordo-mali di S. Lanari. In-H. pag. 10. 

[Hi 

Slalulo onanloo dell'opera pia • Fratemlla di S. Maria 
della Uliarieordia > ammlniitiata dal Uuniolpio di 
Laaignano. Sima, tip. a IIL Sordo-mntl. di S. Lanari.' 
ln-8. pag. R. [T9S 

Stalnlo organlao dall'opera pia > Compagnia di Carili», 
amminiitrata dal Hunioiplo di Laoignano. Sina, lip. 
a litogr. SordMsnti di S. Lanari, ln-8. pag. 9. {191 

Statalo organleo dalla Coogiegailone di earìli del Co- 
mune di Arnaico, proTinela di Oanova. Foggibonii- 
SiiHO, itab. tip. Cappelli. In-S. pag. SO. [T98 

glatato organioo dall'opera pia < Rloea di lavoro • nel 
Coninne di Codogno. Codosnv, tip. Cairo in-S gr. pa- 
gina 8. t"9 

Stalnlo organleo del Rioovero di Uendlsilt < Brambilla 
Ciotta > in Traviglio. Trtviglio, tip. Heiiaggi. in-B. 
pag. IS. [800 

Etalnlo organico dell'opera pia < Qigtio > in Tendrogno. 

Srovlnoia di Como. Como, tip. proviniilale F. Oetinelli 
1 C. A. la-8. pag. SO. [801 

Statuto loelala dal Cireolo gaglronomloo di Hilano. Jfl- 
tnno, tip. Lamperti di Q. Kona. in-l«. pag. 13. [8D3 

Statato loolale del Clraolo Antlalerloalo inbnrbano di 
Oenova. Qfitiira, tip. Cimlnago. ln-31. pag. IT. [803 

Statnlo e Regolamento della Aaueiasione di a. : dei 
proprlalarii, eoo oh Ieri a garionl della vetture da nolo. 
napoli, lip. Arganio. In-IS, pag. 2B. (g04 

Suinto e Ragolamanlo dell'Alme la lion a di eSriU in Na- 
poli. Napoli, tip. Codi, in-32. pag. It. [805 

Statuto e Regolamenta della Aiioeiationa Ferroviaria di 

Lnoea. Lucca, tip. Angelini. in-ie. pag. 9. [SOS 

Statuto-regolamento dalla Sooieti Agrloola operaia di 

(fondata lo mano 1880); lifarmato dall' Aiiemblea ilraor- 
dinarla del 18 gennaio 1S8& ulto la praeidana^ no- 
minala di offlelo, del ilgnor Soccanlonio Ricciardi. Sa- 
limo, lip. frat. Jovane. in-lA. pag. SU. [80T 

Stallilo Ragolamanlo dalla lalleria loelala ploanlina In 
aiffoni Valla Piana. Salerno, prem.* tip. Higllaoelo. 
la-ie. pag. 18. [808 

Statuto e Regolamento dell' Auooiationa fra gli agricol- 
tori mantovani. 3fiin(DBa, Ilo. eredi Segna. In-IO. pa- 
gine 19. [809 

Statuto a Ragolamanlo organleo della Boeletì generala 

di m. >. fra gli operai e agrieoltorl di Cogliale a paaii 

limltroQ. Varat, lip. Dblcinl a Galli, in-lfl. pag. 34. 

[BID 

Stadio ani Bilaniio dell'Ammlntilrationa provinciale di 
Peaaro. Pnaro, tip. Faderlei. 10-4. pag. 34. (Sii . 

Tkara (avT. eav. Angilo), V.. Delegato elraordinarlo. 
Relaiiona al Coniiglio eomonale di Breioia Dell' Adu- 
nania 4 luglio 1885. Broda, (In. A poi Ionio, in 4. pa- 
gine Sl.\. [fi! 



■«■■IfBWi* (M. A.). FBsiliuima framnsttu ItalisDk'' 
(picfai* aol Metodo intniliTO p«r la SbmIb ■lamtotkri 
•aparlort a iMondiri*. ].■ adii, Cmuo, Un. fnU IlMrdl. 
In-ie^ pBS. B4. -^ L. eO, [S4S3 

■•«flz (^lyiMf*). Prtgit ponr kldar U rfdinpUon dy 
pToliMtrtol. JfJIoM, Inpr. F. B. BslUnl et 0. In-B. sk- 
(M a. [6484 

B«lll (£.)• Fo*t DOptlM : trkdniioDa dal tana libro • dil- 

l'Anan > di G. llitlulft. Ttltrlo, Up. MuMMabi. p. 3. 

Far noita Fut Ciotti-Maronl. .. [a4B& 



BarlMi (praf. Franetteo). L» IntradiuioDa della )t»mpa 
la Uilano \ a pTUpoalto dal • Mlraanll de I» GIotIou 
VerMOB Hariai, aolla data dal USO. Vtntala, tipo-- 
(ralla VlaaDtiiil, 1SB4. 1b-8. paf. 180. - L. 4. [«187 

BerBBBl (noni. Angtla], BneUrldtoD tbeoloilaa maralla 

prò oonfatiarìia at prò ordinaDdUj aditi» emandata at 

■nata. Lodi, tip. Qairìaa, Oamagnl e Haraal. fn-lA. 

pa«. (4) 3611. - L. S 50. [M8S 

PiMola Kbliateaa dal Carato di aaiipa|na, par mail' 

■ISaoT Aofala fieriKDi, toI. SS». 

Berti (dott. aiottanni). BalaiioDo di gn eootronto fatto 

' Dello atablhmento EiDoitl di Bolofu fta blnbl a latta 

di doou ad a latta di boatta. BoUgna, tip. Oamb^rial 

. -e Parmanlaiii. <n-8. pag. ti. [648» 

Dal BoilMIiHO dèlU SeittiM médidié dt Bohf'u', n- 

, rie VI, TQl. XV. 



BartollBi iFrantuea). Starla antloa onfreriala, ad hm 
' det lioat e dagli latiLutl laoulsi, laaonda 1 onori pro- 

graiBDit. UflaHo, oaaa ediirUe dott. VallardL In-IS. 

pag. 350, _ L. 3. [6491 

Coiiau di Uanoali •oianUflal, itorlol a latteraril. 
BarlolatM (0«relama). Todi nani. C64T, 



1 (A). Le popolailonl dell' AfHe» 
Padova, Òrnakar e Tadeiohi edit. (tip. Proeparini). 
ln-!6. p«g. S4, aon noa aaita atnografloa, — L. 1 lió. 
|64»2 



Blaalab (n. r. d. Firdinanda). Canni inll'abate Qlam- 
pietro della Staa di Arapeuo della Caraia. Vdin», tl- 
pogr. del Pationata. lo-8. pag. 1». [6404 

Boeal 'p. Anailatia), La raaiiono dal paoiiera Della 
qaialióne loaiala. 6.* adi». tlvadDla dall'antare. MUano, 
OBU adllr. QatgoDl (FIrtnmt, tip. dall'.,! rfa deUo Blanda). 

: ln.l6. pag. VlII-5fl7, eau rltr. - L. 3 76. [«496 

Blbllotow adBaaiifa, 

B*e«l (p< Amulatio). La libarti d' loiagDaiaeDto o di 
ooaaieDia. 3.* edU. qDaiì intaramanle rifatta. Milano, 
aaia editrioa Onigaai {Firenat, tip. dall'art* dtUa 
" - sS. [6406 



Bocci (p. Jnattasic). Oarà Crìito a la ina dottrina : 
lettera familiari di un oaraarato. !.■ edi*. rlTodnta a 
migliorata dall'antore. Milaiui, e>» adltrloa Oaigoni 
IFirtnx4, tip. deir^r.'e dilla Stampa], lo-ie. Farti 1 
di oompla». peg. VUI-476. - L. S 60. [640T 

Blbllotaoa edneatlTa, 



ì'Artt ditta Sampa). 1d-I6. Parti 2 di aomptau. pi 
gloe 461. - L. 3 6». [6108 

KbUotaaa adaVatlT». * 



Bocci (p. ÀHOtiailo). Vita di aan OiDUppa : IoU«« 
adaeatlTa ad nn gìoTÌnetlo; aggiontOTl il Heea dt 
mano, la NoTODa a il FaDogirioo. 3.* edii. rlreduta a 
oorretU, UUatu), OMa edicrìiie Qnigonl {FtriHZi, tt- 
pogr. dall' .drìa ddia Stampa). Ìd-16. pag. t43. — 
L. 1 36. (HM 

Bibliotaaa edacaUra. 

B*eel (p. Atuutatio). La miiiione Melala dalla doona. 

4.' adii, riradnta ed ampIIaU dall'antora. Maatio, «aaa 

adltrloa QnigDni (fVraHW, llp. dell'ari* d*Ua Slampé). 

in-16. pag. 166. ~ L. 1 U. [«MS 

Blbllotaea adDoattra. 

Bollettino dalla Stailoaa agraria di Hadan». Hnera atrio. 
anno IV (1884). Ilodeim, tip. di Q. T. Vinaanri a m- 
potl. ÌD-S. pag. XVII-I63. [G601 



I (aap. Scipione). Balla pratlaa a 
dei problemi di tiro anrro. Soma, tip. e litogi. del Co- 
mitalo d'Artigliarla e Oanlo. Id-8. pag. 44. [tSn 

l>alla BMtta di ArtiglUrìa ■ Omla. 
Brlua-Bajr (prof.) o Mpedlnl. Lattare gradaall fìras- 
eeil, lattare famigliari e di comDiaroio, pani loaiti di 
latlaralura, ooa annolailonl italiane e regale dì prò- 
DDnela: parte intagranta delta NooTa Qraoiniatlaa som- 

Silata eoa nooro metada par ma dello lonala Italiana. 
.* adii. Firtiut, prauo Brian -Re; e Spedini (tip. del- 
r.Jrf«d*Ua £(iimpii).in-]6.pag.340. - L. I TS. {6503 
Brani (oaT. prof. Antonio). Beaala, Blbllol*obe, Mnatn 
e Confarania: T.° Annoarlo della Blbllotooba popolari 
Iti lUlEa e all' estera. Milano, tip. S. Agnelli di A. 
Colombo e C. In-ie. pag. 190. — L. 3. [S&M 

A banaflilo dal e Fondo Veaahi«Jft t dai nporraii 
Hilaneri. 

BbccI (Achilli Mumio). Sanala ■ laroro. Firgtia, tipo- 

grada Oaiporìnl. in-S. pag. 10. [«»0& 

BnMInI «?.). Sul deeoria dall' aaeiUbllill muaMlar* 

In alanni bit elana man li aoatlialmi. Siena, TottìdJ edit. 

(tip. Lauari). in-S. pag, 12, aon tar. [tbM 

Dal BnlUttina d*Ua Sociità tra i calori doBt Seitaia 

mtdiehe, anno III, faio. V. 

: reeenti progf 

_ ... .Ila Soaielit Qeografloa ttaiiana il gi< 

2B giugno 1HB6. 'Soma, pieaia la Sooioll googri 

italiana (tip. Q. Civalli). Ìn-8. pag. 16. [< 

Dal BólUflino drlla Socitià Qiografiea IltJia 

Ingllo 18B5. 

Caffl (arr. £u(foryfa]- La praaa di Marghera fatta 

popolo di Heitre nell'anno 1S48. Meitrt, tip. Loi 

A baaafliiD toUle della Congragailone di eariti 

Ueilre. [I 

CalkBdracct* (&). Inietti paraniti dall'aotuo. 

luna, oaia edilr. F. Vallardi. in-8. pag. IS. [( 

Dalla Gatzitta digli Oipitali. 

CMBpBCua ^QioBanni). II colèra a Napali, orTem 

apUodio dorante l'epidemia del 1881: ationa draa 

tiea In nn atto. Potiraa, Antonia Oarramone edlL 

pagr. Uagaldl a Dalla Ratta). in-lS. pag. 66. [< 

CBn4«o. Nqo*1 fitramantl vltiooll: libretto alreol* 

ean InteienaDtl aggiunte di Titienltnra. f'a J iipa, I 

grafia dal Seminarlo. In-G. pag. 33. — L. 30. [I 

CBBtn {Cisari). Il laoro maaallo di Valtalllna. UH 

E. Eoniogua adlt.-tip. in-IS. p. 103. — L. tft. [I 

Bibliotaaa uniraiiala, n. 316. 



L. 3 60. 
Cairor*ll {Danti). Teoria dalla eondiiiona rìwli 

taeita nel Diritto olrlta : teli di laurea, diobiataw da 
di ilampa dalla Paeolti di ginrlipradenu dalla la 
UalTarffìJl di Siena. Ftrtnti, tip. della aouetU 
Tribunali. Ìn-8. pag. 66, I' 



n..iH.PlB*l (Carusi. Oi« «olUMi»; 



'«r«L Cotiaa, 

,S. — . L. < SO. 

tìp. Httìon*!»- In-S- p»l- 8B. l 



, Mta B. Ma- 



"iM». ai .« >•! — P'"' •"""'■■"■■• ""■ 

E,„„" ji .t.ii.«"^ ««— . '■ *""•'" •"'■■"'■ 'firn 
p— . et — I.. >*^ ,„ 

Blblioto» <l«l pop**». "■ ""• 

pi" d.l B. I.1M» B..d...lL In». P«. ". JJJJ 
_ . (/3\ untluD di 8. M. PanUnunltì « H" dell» 



Filippi (pr»f. ^,«tfrio). »«"VP':'^'» • ;|Sl?""*Sw 
dtlloqnanift. i^'onteo, tip. diM» Centi, IBM. [«s» 

■■ ■' .Unii, wrrilotio n.B.rMu;. ifoe**», «^ J; 
ogr>fl«D BluiohlDl. ln-8. pig. It ["" 

IVrriso, tip. Antonio I-ongo. Ìii-8. p«(- "■ !»»« 
P«r nona PlOBUO-Pi»»»!»- 

r)H>« O. C. Sinwnl (ti^ CmdbìbmW)- io-l*- F- "J; 

_ L, S BO. , f'"* 

Frase lìlaria). L» totter» > Sin OinJ«pp«. -^t^. 
^"»"i» a Q1.00DIC. TridB.10.. d.l fr»««,il 

r.^^?.«i. r.-.ri«,up. -diw.d.ii. &w-iv«p 



.0 I, fu 



.. IV. 



"""•il- "P«'- "'fi*'"- '■■'• f"- '^ ' 
r.m (i.). ai."pt« «..i>»m- J"'. "P- ""■ ""Si 

ln.l6. p»s. *t ^ 

V s > ■ C. BltMl • P»ld« nella aonUtpe lUll»iio. 

«UkUl). la-S. p««- 14. L ^ 



F^Mol»! (f)- L» qnMU«M »I"ri»- -*•«"' "^SK I 
fl. Orlili, 1884. in-S. l»" 1 

FMMW (prof. D0H««). P««««gglo ^> '»"=• ■*"'"'■ I 
"l^Zni. Torino. Brm.n»oL<»««h.r (Hp. TlD«fJ 
Ben»). ÌB-8. p,»r *^- — 1-1- ' 

r,to, tip. Bnaoòkil in-lB. p»g. 18- l"'' 

Ur. d.l» dit.lt» 0.tlglÌ^V.rod^Potl. N«"P« 
^ng»io««-B<,Tol<«..-S» GÌ0T.1D . K«-««.Up?'^ 
ohli5, 1884. ip-8. p»J. 36, e, eoi 1 *•'■ 1"" 

OabTlelll (fi.)- Bl«m«nli di Diritto eÌTll« P^'»"''!; 
t^rtl pJpoio. Milano. Edolr*, Sor.o,.» 'H^^ 
ia-lfl. p.g. «*. - Le ». '•* 

BibliDtaa» de) popolo, n. IBI 

Vii, D'Onde. Roggio. M-*", Hp. P»"'f- *" Jj", 

pelao Soaooiio. in-lH. i' 

a>iiaH>A ^dolt. 0.). DeiridratUlml» ««ngaiil'»^'™ 

^tunToTd oVl^logL. (D-lU cuoi» •^"'^J^ 

Torino, diraU» d»l prof. 0. lUjmond). Plt»*", "P- "^ 

ffiiwnl. in.8. p»g. 48. COn 1 t»T. . L»' 

D«gll -Inno" "" O(ialm»lo»ta. »nno 4l»> "^ ' 

QMIU (ITV. prof. <!<«OT«). Il UbtO *>«"»^3: 

B"^<rtlb»«'- Apoi.J2ro.'ta.8. pM- 36. - >- p 

Itti in »ar»l. BualK-iflfNOw, tip. Volontatl». in-»- jjj 
glue 48. ^ 

«■■kirui» ILuIat). ti tempo: t>»om» fMiU«l»*«; 

*"" .Ub. tlpogrfr«.Boll.. ln-8. W «• ' J, 

(htMii» (aoiE. o*t«ri<^. y»*i >»»• «ft'»- 

e»tt<»<> di Br»e.eelo (fi. B^|. Ew-ro »°«^r' 

C*m... B<™o,tlp.Popol«o..n-ie. p»t-l»- l" 

n.n»ro t«B. prof. GJ«*i.j«). Plori d! poatì. P* 

e^«..» tc-(o?cro), "««'«■ i-,,'^, SJS;rT 

.•..1 aii IL nnoTO oro»otto 01 rlioi«» ■■• . Ij 

:.^iiSi" "Jp-^ M— ». •*•«■■ """Ttì 

le-H. p.g. H. ' 

«..ui. (fci-M. Oli.".. """• «""• "~i5 

Per newe Del Gludloe-Colombl. 
aluMlll (Ptet- de". «")■ "l™"» il ""T*»! 
gt>B> SoUiùi). Ins. pag. Vm-2»8. '-» 

eeael. milluie. 



MBvrl (Franttm). IntaipntulaD* dalla !•((■ SS g « 

Dig. D* Lagatla II, aoDrrontftt» eoo Im Isgi* SA Fi. Dlg. 

Da Lantia I. Camaioit, tip. Bapadaltl. I11-8. pag. 10. 

[B«1B 

MAlnCPi (p. AUitOHdro), d. C. d. Q. Vita di uà Lnlgi 
OoDiaga dalla Oompagnl» di Gerì. Praia, tip. Gla- 
Obattl, flglio a 0. in-Sl pag. 1T3. — L. 1. [4020 

JU^sII (dott. Giuitppt). Storia di una inBUrailana sar- 
elDomatoaa dllTiua in latta la parli dallo itomana. lli- 
ìano, sasa adltr. Fr. Vallardi. Id-8. pag. IT. [««11 

DalU Guattita irgli Otpiudi. 

■*la«(« (A'.)- <ll'luliailt amigriDtl ftlI'Amarìsa Hari- 
dionale: laiiio. Otumia, PailM tip. e Ut. In-S. p. 46. 

— L. 1. [SUI 
Maano (A.). BibUograDa ptoTliaori» Asquaia in pra- 

EirailDne alla BlbllograSa itorìaa dagli Stati dalla 
loaanlUa di Savoia. Tarino, la-8 plaa. [MÌ3 

Edliloua priiaU di C espia. 
■u4wa» (BaffatUo). Aoguta Vara. 3iilaao, mm adì- 
trlaa F. Vallardi. In-S. pag. 61. [0614 

MmtImi* {Baffaàlo). Il padra C. M. Cutot. ìiilano, 
oaaa aditr. f. Vallardi. in-B. pag. li. [0025 

Dal RUorgiiHtnto Italiano. 
MwlHaeel iatllimi«). Il patohì dai faDomiai flaiotogiol 
Dalle pianta a nagit anlaall; pai aio dalla lonola la- 
aoDdatia. Milano, frat. Tram adit.-Up. ìd-IA. p. 113. 

- L. : tO. [0030 
Mmry (Giulio). La Botti di faoni romanto. Milano, fra- 
talli Tierai edlt.-tip. in-10. pag. 328. — L. I. [OOIT 



il [C), oapitaso dal genio. TaDda-baraache a 
caniina ogiTall aoompoDibili. Soma, tip. e litogi. dal 
Comllato di Artigliarla • Oanio. In-S. pag. 8, eon 
taTola. [Otl2B 

Dalla Bivi*ta di Arlipìl*ria < Gtnlo. 
■■■■a (oomm. avr. i^iolo) e Famul (oa*. ptofeiaora 
JeMUIe). DiaaoTii. Inangaiulone dal biulo la marma 
ad Agoatiao OaTaltaro praalda dal B. latitato laani«o 
• Garmano SommalUer •. Torino, tip. Bona. in-!6. Da' 
gina 14, "'"" 



16. pa- 
[0029 



MuB*Bl {A.). Vedi nom. 0083 bit. 

MBttoBaal'fZriiyl)- L'aaailo di atr Faltoa: novella 
Btoriaa (dal fraciwia). - ItalU mi* ed Julia uffi- 
ciale: dialoga di V. T. litvita, Upagr. editi, della 
S^ikAi Apottollea. iaSl. pag. 30. [0030 

LiHtirt ament BUruUiptr H popolo t la gioilMà, 
anno I, faao. IT. 
M*tt«neel {Lvig{\. Vedi nnm. OtOO. 
Hadaglia «onlata in onore dei generale Garibaldi, eal- 
ftentl nel medagliere atorloo di Già. Batta Camocii 
VartoTa. Btrgame, tip. Bolli. In-S. pag. Ifi. [OSSI 

Henerla (Alla lanta) dalla coatawa Carlotta Farrari- 
Biavo, nel piimo annlTeraatio (IT febbraio 18BS). Trt- 
vilo, tip, TÙrana. ln-4. pag. 10 n. n. [003! 

Memoria (In) di Giaoame Trerai dd BonfllL Vmtaia, 
tip. dallo itab. Bmporio. In-S. pag. 04. [0S33 

Memorie di nn viaggio par la Savoia: raotonto In vani. 
Fita, tip. Vaonnochi. in-S. pag. 31. [0034 

■ {Cabalo). La vita e la morte di bd alown : L La 
_alia d'oro : Tomanio. Parte I, vel. I e II. Soma, 
eaaa editi. Carlo Verdaii C. (tip. Hailonais), IBBS: 
adlalonoina principe, In oarta di Inuo, legatura ileea 
ed alagante in oartone, flg. — L. 2 I>D aadaan voi. 
BlblloteaB lomaotioa dai pili laeltl romani! di oels- 
briU itranlara ed luUina. \M3i 

■•■■K«r«IU (dott. Fàliet). GU alimenti animali nella 

■"■* ■" " '". Ttntxia, tip. AntoDoHi. [8038 

-•■- ■ - ■■- ■ t.ir,la«o. 0.- 



Mlataeln (Q.). Vedi onn. 0485. 

Hlulitaro dell'Intorno. Provvedimenti lanitaril laggaiit 
dal CoDilgllo lapariore di laoiti par le varia malattii 
dal beiliame; ad iitrniloat popolari relative. Breieia 
pieiM il alg. aav. fiat. Qloiappa Gatlia, lagratarìi 
dell'Ateneo di Braiela (Up. ApolloDlo}. in-lO. pag. 104 

Malli {Oiorgioì, ei-maiinalo. Le oondiiionl dalla ma 
lina mareantlle Italiana: oonlidaraiionl. Boma, Stabll 
tip. ilal., diretto da L. PerallL in-lB. pag. «B. [OUI 
Dal giornata La Biforma. 



Blbliotesa nmoilitioa, n. 19. 

Monografia lallo Stabilimento maooanioo dell' Elvetiol 
(Hllano) : progetto di diipoiiiloni per le Ipeolall 0*' 
itniiionl di looomotlve a vainoli farrofiarll. MUano 
tip. Bortololli di L Dal Bono e 0. ln-4. pag. 11, eoi 
3 tav, — L. TO- [604( 

Monteaperelll {Avtrario). Una notte nal oamMeanU 
di Paingia : oantl. Ftri^ia, Up. Santnaet. Id-33. pa 
gloe 44. - L. bH. [0041 

Menu (FtHriM»]- Vedi nam. B60T a OOGB. 

Maatlaalli (lao. prof. Antonio). Filoiofla dalla leli 

gione, ad nio ipaolalmante dalla laDole lloeali. Ber 

mmo, tip. Bau t' Alan andrò, in-10. pag. STO. — L. 2 

[8443 

Haramdl {Filicita). Le Orfane. Torino, Blbllot. daU'I 
■litoto Nailonale per le figlie dei militari (Upogr. Di 

Rolli), tn-8. pag. 30. [eoi: 

Dalle Letture per le Giovanttle, voi. IV, h«a. &.' 
e 6.' (maggio e giugno 1880). 



Marnai (dott. Angelo). I mioioiganiMDl dalla oaUaaia- 

lite aanle e della iDppniaiIoni aenta dal teaanta een- 

glantivo. Uilano, caia editr. F- Vallardi. in-8- p. II. 

Dalla GaixeUa degli Otpilidi. [604! 

Mnaact [Alfredo]. Emmalina — Le dia amanti: tee 
oootl. JUiloiio, S. SoDUgno edit.-tlp. in-10. pag. H 

— L. ib. [0B4I 
Biblioteca Cnivariala, n. 138. 

Ifaeearl (dott. prof. Giungi). Intorno alia formoli 
che aiprlma l'aadamaato di no oronometro, con appli 
catione camerlca al oronometro Fredeahaa d. 3MI 
note. Tenerla, tip. Anlonalli. In-tO. pag. 151, con 
tavola. [604: 

Dagli AUi del B. lettmlo Veneto. 
H efretM (dott. Angelo). Corrailone di piada varo aiiiiini 
oonianito a ilniitra d'aito nado, medlanta eiijrpa 
Milano, tip. P. Agnelli 
[0641 

Rapvan (p. Franeeeeo), d. C. d. O. Lo iplrlto del Cri 
itlineiino, ovvero la oonformitk dal CrliÙano oon Oeii 
Criito : tradottone dal franoaia, rìvednta e eorretii 
Yenetia, tip. patr. dall' Immaoolata. in-lO. pag. STI 

— L. 1. 1004' 
Hleall (prof. Frameetea). Oompendlo di geometria, coi 

dee appendila ani la trigonometria e aalle pmiMieo 

qnotate. Modena, eoi tipi della SoalatI Tlpograies (an 

tlaa tipograOa SolianlJ. in-8. p. 0, 341, oon flg. [60&< 

Seooia nilitare. 

Ulae* {ììiecola). Storia oivlle del regno d' IlaHa ; aerìUi 



d«llDqn<iit<;d)r«Uo àtC. Lomhroto, E. Ferri, F. Ga- 
rofalo ad X. i/artiUt. Volume VI, son 8 Ut. a 1 fl(. 
Dal taito. Torino, fnt. Boosa (tip. Camilla a Bnlo- 
ìno). in-8. pag. S48. — L. 1S. (ei!S 

ArshiTlo ilerice Italiano. Finnxe, prauo Q. P. Vlant- 
•anx (tip. OaKlaana, di U. Calllai • C), t. XVI; di- 
ipeni» a.> dal 1SS&. Id-B gr. IB^IT 



DWrllnihl'dall'aDDD ISDS. _ •enmoat. L'Up- 

(harlk • la Santa Bada, k BaitagD» blbllD|tallaa, 

V Hotiile (arie, k Anoaniil blblIa|nllBl, bm. ^ 

La Carta 8tro»i»iie («ontln.). 

Arlmoadl Falcbl (dolt. Fi-anetteo). Oitatrlela: OHM, 

maasaiiìimo, andamento, dUfDoii, prograaii, «mdell* 

•morragle paarparali ; toI. I. Saiiarl, tlpografl» AiddI 

di L. Musa, ln-8 fT. [SI38 



A»ociailona (La primaria) cattolica, ariiitlea ad oparala 
di carili racipraoa In Roma alla Ecpoiiilona geo arala 
italiana di Torino IS84. Soma, tip. Pollgintta dalla 
S. C. di Propaganda Fido. ln-8. pag. III. [SISO 



r [Jullt»), piètra catboliqna niua. Du poo- 
Tolr tomporal. Bonn, imprimerlo da l'hoapiee 8t.-Hl- 
«bel dlilg«« par diarlaa Veidail. I0-8. pag. STG. — 
— L. 4. [6731 

AalroDono (L*) oaaairatoTO de! fanomenl atnoifailcl a 
maiaoricl, par l'aoDO 188S, CodOfiio, tip. Cairo. in-IB p. 
pag. SI. — L. W. [6733 

Attardi {Franettco). Dal diritto a proporre, e dai par- 
aonall reqalilli par In proTTlata della olantrla a del 
eanonlaatl e banalliil dalla R. eappalla palalloa In Pk- 
letmo: cenno atotieo- ori ileo. iWtrmo, alab. itp. Tini 
in-8, pag. «2, [8733 

Atti dalla Comaiulone nominata con B, deareto 2 aprile 
188J aoD incarico di itndinra te dlipoiiilonl a modifl- 
cailoai coaoerDenli il naoro Codiae di Commerolo dal 
Kagno d'ilalla. Roma, tip. credi Balta. I11-4. pnglne 
Xn.5S7. '^[((734 



Atti dalla Saisloni 1 
di Bologna, dal 1 
Bcgla ilpogralla. 



l. pag. 



ria dal Coniiglla proTlitclale 
3 al t iDilio 1885. BatogHa, 
: 10. [flT3S 



Atti e CommemoraiioDl della Scolati • Q. Chlaail aedosi 
delle patrie battaglia > di Caitiglione dalla Slitiara, 
dal primo periodo della ina fondailone all'apoan dille 
lapidi tnangarata a O. Garibaldi ed al Caallgliooeii 
•■tinti nella gocrra dal patrio riacatto. Cailiglione 
dell» Sticitrt, tip. Blgnolti. ìd-8. pag. TI. [0736 

Atti oSelalI dalla Iitruiona madia eliatlea, tcenlea a 
normale, par l'anno ifolaitlaa 1885-86. (Anno J). Torino, 
Oralo SoioldD adii. (tip. Bona). [673T 

Anrltl (Domtnieo). Raliqoie fouili: reni. LanetaHo, 
tip. R. Caribbk. tn-Ifl. pag. 61. [6738 



AnaccMtarbprlIt picad. Una a 
HimlDlpio di Valla d'Olmo (il \i 
giront, llp. Qliuiiaianl. in-ie. pa 



14. 



ta in gala dal 

1885). Calta- 

[6739 

ultima roaolatnr* pog- 

6»1>d1. ln-16. pag. 16. 

[674D 

■•ealBl (Giaitppi\. S. Maria a Vlgeaimo praaao Bar- 
berino di Mogallo: riaordi alorinl. Fìitmi, tip. Adriana 
Ealanl. In-IB. pag. 104. [«741 

■MealBl (Ida). Lcalonaina di coaa anali. !.• odiilona. 

Ttrim,, alamp. Bealo, ditta O. B. Pararla • 0. 41 I. 

VlgUatdl. in-18. pag. IS3. - L. 80. («743 

a«Belnl {Ida). Latlonl e raoaonll per la bambine. *.* 



adii. Milana. TiaTUinl adii. {tip. PonsallatU). In-IB. 
pag. 30». — L. 1. [414» 

NnoTa Bibllatcea adnaatira, □. 78. 

r I biablal. 4.' 
. la.1*. 
|«I44 
Hno*a BiblioteM «dneaUra, n. 19. 



Badaloni (dott. ea*. Oiuiippt). DI nn raro taao di 
atrofia dalla vagina per aiaatriol lagailo ad aaien 
eaneranai aomnn leali ona thtts alla B. Aacadamla He- 
dlco-obimrgica di Kapoll. ItOanv, mm edltr. F. Val- 
lardi. In-B. pag. 9. (<74( 
Dalla Gattttla dtffU OtpItaH. 



Basti (Qiuttppo Oaipart). Tedi 



I. 67IÌII. 



tMiM). La graodaua di Qregorle VII; 
aiBooraD lano all'Aocademla dal Comitato diocaiam 
mIUnaae II 1 ■> gingno ISIft. Milano, lip. dalla Sociilt 
bItIIo dell'0«>«rTD(oi-< eallolico. ÌD-6. pag. 14. [B74T 

Baldi (Dario). Effetti della raclaiooa delle radld pò- 
■tariori ani moTlmantl : rioercbe aperlmaatall. Firtmi, 
tip. Cennlniana. In-S. pag. S7. [tìK 

Dal giornate medìao Lo ^triintHlalt. 

Baldlsaera (Valentino). La obleia di San OloTannl ie 
Gcmonai letiara fatta all'Aosademia di Cdlne. EUfw, 
tip. Coretti, 1B84. [t74t 

BalMtrlBl. Vedi nnm. 6725. 

Bandi Malataatlani dei aaooli XIV a XV, a enra di Sia- 

tippt Gasfort Bagli. Xodtna, aoi tipi di 0. T. Vi»- 

cerni e Nipoti, ln-8. pag. 33. (B7S» 

Dagli AtH * Mtmorit détta S. DtpKtatioìn di &*- 

ria patria prr U provinei* di Bomagna, I.' aa- 

rio, Toinma Jll, face. I II. 

Baracca {GlovaniiS). Tlgellio : icona ilorlohe. In 1 pro- 
logo, 3 parti e b atti In Tarai. Sattari, tip. Aisal 41 
L. Manca. 1d-8. [I7il 

Barattasi (Filippo). Ugo Baiai : riaordi e Aramaaete 
della cantica < 11 Tlaggio dello Spirito >. Aneona, Ito. 
Hengirelll. in-16. pag. 13. — L- 10. [17» 

Barba (doti.). StndiI ralla elaltrioiti medica, coi no 
importante ramo, l'idro-olettro-lerapla (bagno elcllrÌM)i 
efficace contro la malattie predominanti di ambo I 
aeiil, ad ottimo prcierTaliTO per i aanl : trattato pra- 
tico. Roma, tip. Paolini. in-8. pag. 79. — L- 1. [6159 

Barcaul (AHffatta). La alaaaa operala alia Bapoainaic 
generale Italiana di Tarino; qniitloni aoelali: mamerì*. 
Torino, alamp. dall'Unioni tlpogr.-edltr. ln-8. paf. 48. 
— L. 60. (I7M 

Barrili (A. 0.) e Paniaectal (£1). Vittor Bngo:nc[l 
critici; con nn'appeodlce ooniininte la Poeiie imIIi 
di Y. Hugo, pnbblicatB io franoaaa, con aatoriuuio» 
della famiglia. Milano, frat. TriTOi edil.-tlp. p. hXVl- 
145. - I,. 3 50. [Uìi 

Bartall {G. D). Tedi nom. 6070. 

Baatll (.^1 (««andrò}. Vedi nnm. 7303. 

Baaalcaana (tf. ..4.). L'aritmetiaa del bambini per le 
prima olaial elamintarl Infiriori, e i pleooll conti; «a- 
ala aeercl^l di oalaola mentale e aerlttu in ordì» a 
relationi eoi libro di liltara / notlri flffUmeti. Cairn, 
[|p. Trai. Iioardi. In-lO. pag. 33. - L. 30. [BIH 

Baaao Amanz (doti. GiuMppt}. L'oapvdalo Hanf* 
rliiano < Umberto I >; breve daurlalone ed apprMn- 
memi. Firinei, tip. Cennintana. la-8. pag. 40. [6717 



Dalla aaxMttta dtgli OtpUtii. 



L^ 



Baal* [GuCdo). Ooìda tuokbllt dell'imlgikiita luliuo 
D«ll* R*pDbbll«k ArgtD^D*. Tort/iv, tip. Ce|M]i> • C. 
ln-S2. pag. 82 a a*rU geogr. — L. 40. (BSDT 



: ooDildaTB- 

(saii 

{Ale»rioì. Ila la Roina. JViloiw, E. SoDiagao 
edU. (tip. Aruro). In-IA. p*g. 313. — L. I. [Bai! 
Bibliottoa TomaDtloB •DODomiw. 

BaTB (em. Oatpart). La parkbola di EalDinona, p[a- 
m«Dte paraftauta. Parta L Faltrmo, tip. di Ean Gin. 
wppo, in-lfl. pag. 180. [Baia 

Bracai (arr. Luigi]. CanfaUiiane dalla Rei 

isgloaa marittima dalla nrortnala ramaoa. 
D)gll innati dtl j 



I. Soma, tip. SditT 



• di Agricailvra l'il a| 
ga Indattrlala. la-8. p. 1. 



BnMl {Omlt). n primo libro dal [•nelDlIalto. «■■ «di- 
■loD*. Torino, tip. Rsala, ditta O. B, ParaTja • C. di 
I. Vlgllardi. ÌD-lt. paf. lOS, ood Tìgnatte latarei 
— L. e 50, [ 

BttebDSr {hulgi). L'aomo Boniiderato MOoiido. i i 
(ali dalla aoiadiai no pautto, proianl* ad arra 
oHìa, Donda TODlamaT Obi aiamiT Darà andìi 
Prima Teriioua luliana di Luigi SlefanoHi. Pari 
S'onda rantamoT MiUim, A. Brigala a C. adit. < 
graSa OaaTra). la-S. pag. ITO, — L. I SO. ( 

BatallDl (a,). Dall' aiiaos dal uli ammanlaeall • 
draMilaioina (alla aositablliti miuooUra. Sitmt, 
rial adit. ìd-8. pag. 3. [ 

Dal Boilttlino dtOa Seeittà tra i tuìtort dtOt Se 
wudichi, aiiDO III, faio. V. 
Baiai {Oixado). Vadi onm. Ti:0. 
CaoapolBai {Ftriitumdit). Tadi anm. A93&. 
Canina (prof. OitHio). Anamalle a variati Balla 
del Msdocaaa. i.' eDDlribsilona. Uódana, tip. di < 
VinoaDii a Hip, ÌD-8. pitg. 19. (i 

Dagli Mti dtUa Soàttà dà Naturalitti 4i Miai 
BaodIooDto dalla Adnnania, laria S, toÌ, 3. 






■■1 



Canapa (6.). CoDiidaraiiooi 
tloo. Progal 

H&olati aao 



eapaniloD 

(lana noi paail d'oi 



a par la coati :umbi 
lima per lo nUapf 
aiportailoaa ad imf 
lare. Omora. [' 



■t. ifianieDci m geomotrlK : ddotb tr 
con nota. 4.' adii. Torino, diti» fl 
ili L Vigtlardl edlL-tlp. in-B. p. ISl. 



ClMr«tt« (GaHdtiaÌo\ Sulle 

dtlU npnbblisa di Chiari, • Bul ano pMrii 
dominio dalla E. Ciw di Savoia: diiwrUii 
Torino, E. LoMehar adìt. — L. S. 

Cina* {Nicolai. Vuota grammatica teorloo-; 
lingua tedaioa. 11." adii. Miiana. Rriol» 
grafia Beta ar doni di C. Rabu> 



-L. 1 60. 

|S8T1 
Iti dei Mobili 



- L. 3. 



(Efin 



mi a C). io 
g 7iìt. 



idlt. (Lipo- 

.8. p. S20. 

[ftSie 



'eo). Vedi nam. 7625 
C*4> (prof. CuatamiHo). Vadi unni. ABBI. 

Cvdcmo (Luigia). A Tanaiia llbaraU : ode uDu. TiY- 
vtto, tjp. Zoppeill. — L. 20. . [6877 

Codias BOI ti tuli OD al a a ammlolitratiTo del Segno d'Ita. 

ila, raooolto dal Dirklo pnbhllee Interoe, ordinato per 

aara del prof. Giueippt Saitdo. Parla I. Torino, Uniona 

Tipografloo-BditricB. in-lB pieo. — L. 2 SS. (6878 

CDllaaloDa taaeabile dai Codiai italiani, voi. I. 

Cocllolo (avT.prof.Mn/ro]. Mannaia delie foDtl dal Di- 
ritta romano, laooQdDlTiiulratl della più rasenta orìtioa 
flloto|iaa a giuridioa. Torino, Dniona Tipagrafloa edi- 
trioa. In-e. pag, 587. — h. 8. £887» 

C«cllalo (avT. prof. Pietro). OuarTaiinni eopra l'artl- 
flolo 200 dal Oodiaa di ptoaedora alTile. Firmn, tip. 
Ceppino a Banani. In-S. pag. 14. 1*880 

CelnotODl (aTT, S.\ L'articolo 3 dal Kagolamento fo- 
reatala della proTineia di Aqnila. BitU, alab. lipogr. 
'- " -- ■■ [68J1 



Tri n obi. In- 



ntidaia ed areiveiooTlle dell'Immacolata Cob- 
I. in.33. pag. VIII-16B. - L. 40. t«S9l 



aaia pi 



ibblioi 



todii e lelai 



ol dalla 



dal CoDilglio 
1 ilo- lipogr. Cappelli, i 
Confarenia pedagogiohe praiinciall leunte In Biatlk nel 
aeilembre del I8S&. Biaila, >tab. lipogr. Q. 
in-8. pag. no. [«■ 

Cooioriio parentale : oommedia in an atto. — Fooeii 
conTeato: commedia In an atto. ìiilatio. Barbini e 
imam). ÌQ-3J. ] 



Bìbliot 



I. 711. 



comi [A.]. La dottrina dell' eioloaione a lo Hdani 
lonfareni». Sassari, tip. Daisì. Ìn-24. pag. tT. {61 

Camello TTIpote- Le tUo degli oooellenti o&plu 
voltate in lingua italiana, a eorredata di nota itorie 
fllologiohe, geogradoha a mitologiohe, da ZeffiriH» I 
rini p Boolopin. 3.' adii. Torino, ditta 0. B. Pai» 
e C. di L Vigliardl lip.-adlt. in-16. p. ìlt. — LI 

Corona di osnqnli al preiio di noilra redeDiiona, • i 
Ilvo di ogni nostra iperania il langna praila>lanB« 
QatQ Orlalo. Soma. llp. PollftloU» de"» B. C. dì P 
paganda. IbJ2. pag. 308, - L. 1. (■! 

OrU (Siro). Le prorinoie d' Italia alndlale lotta l'upa 
geogralleo e itorieo. Ragione di Toaoana, pn>TÌMÌa 
Firenie. Tarine, diti» O. B. IPararta a 0. di I. ' 
gllaidi edit.-Up. In.8. p»g. 40. - t. M. [(t 

C*lta (fifiiKc). Vadl nam. 7309 ti>. 



CsaMBUB* M*>aBiiM*i impirators (1042 > IDMI. 
tToTalla, trKdolM p*i 1» pTlna toIU da C. Ftrrinl «d 
UlBCtrmtB. I^via, Up. BUiodL [BBS8 

Calta (n^NMfco). IiuloDoIsa di nnmaMlktoik pai do- 
Bknil* • iljpoita, >d aio dalla tBiiDla «lamaDlAil. AI- 
btuga, tip. Cnriotto. In-B. p>g. £7. — L. D 60. [SSOO 

C*«1ao {A.). StoiU gioo*; aon ftlanna lammarla aa- 
tlila itoTishe dagli uttahl popoli d'Orlasle. ToHm, 
dltU 0. B. Fa»Tla • O. di L ^glUrdl tlp.-adll. ln-8. 
paC- BO. [SBOl 



CrlT«IIapl (aTT. Oiulio). Dai reati oontro la Ttta a la 
iotagrlll parionaEa, tiallalo taorioo-pratlDO (alla laorla 
dalla dottrina dal DlrlLto poaltlro patrio e itiaDiero, 
dai lavori ani naOTO Codloa panala • dalla ginriiprn- 
aaoaa. Torino, DqIodo tlpogr. Bdilrlsa.la-8.pag, Iti. 
— L. 11. [6903 

Cuor gueroiD I TraduIoDB dal traiooia, di G. M. Boma, 
tip. Bditiioa Eonana. Id.8. pag. 97 % 2 aol. (6904 

D'Adamo (aiCvoHnt], OlQ la maiahara, doq plA Glrolla, 
non più Brlghalla. Biontro, tip. di Torquato Eroolaoi. 
ÌD-S. pag. UH. [SD05 

■>« Vincala iViHomra). I^ttara laodilo al soni* Lo- 
lODio Magalotti : proemio e noie di Ftrruecio Ftrrari. 
Pira, llp. T. Niilri e C. Id-IB. pag. «4. [SDOS 

Da Faataaa (p. Anni/He). Il trariato : qoarailmale 
predioalo l'aono IBTS. 3.' adlt. riTodota ad ampliala 
dall'ancore. UUano, Oliva adit. (tip. Wilmant). In-ie. 
pag. CTI. — L. t. [eSOT 

Balla Tedava ((?.)- Fellagrlno Hattaaoot ad 11 «no 
diario Inadllo. Boma, praito la Sooioti Qeografioa 
Italiana (itabllim. Q. Civalll). la-S. pag. Si, ood ana 



A'A^la* Fraaa iAiidr*a). Armando Dadlge, ouia, Dal 
184S al I8T0; dramma lo 3 atll, oon prologo. Cala' 
nta, up. aiuo, tasi. (esiO 

Danari (I| dal 4S, ovvero la Commiuiona oba non vnol 
pagare: aaoaw a proteita. Mettiua, itamp. ilaraoC. 
Carlo Capra, la-8. p. 3i. — L. W. (BBll 

D« Aacell (dotL Filice). Elemaiitl di geografia par le 

«dia. rlvedota ed annotata'. Milano, A. Brtgola e C. 
edll. Itip. Qnerra). ln-8. pag. 1B8. — L. 1 SO. [BSl! 

Da Aarella (lao. Paolo). La battaglia di Ceppai : ro- 
maaio ilorioo. Milano, tip. della Soolati Civile Ontr- 
vatort Cattolieo. In-lfi. pag. IBI. [B»13 

RaoooDtl nUll e dilattevoll, ferie I, n. S. 

B« Capitani {A.). Non lon più lolol — Sensonl 
\Z.). Salla tomba dalia madre. BouatU. Uilano, tlpo- 
gralla Arnioni. In-B, pag. 13. [8914 

2 giugno. Trai 

■[6916 

IMntionl dol pmoaiao HoretlUOaMrmrfora Cattolico, 

oaaia, Segalto dello < Memorie di bd impanialo >. Lodi, 

tip. DelfAvo-.In-S. pag. 41. [6918 

•« Fellal iVineuistna), rad. iMaecUottl. I.a roaa 

• l'alba: allegoria, miano, tip. Q. Clrelll. in-lB. pa- 
gina 84. («giT 
Dal gbnftle Leonardo ia Vliiet, a. IX (ISBÌ), n. 4. 



eanlimi elevatori di aoqna a di notori a vanta, «he 
ai lerrt In Leeoa nel ■ettaobre-ottobre 188(. Leeet, 
tip. flaetano Campanella, in.8. pag. 31 a 3 tar. (691)1 

De Har* (ifi'cAde). Sol tranmattimo il ««nera; une 
oaniegosniB: itndlt ollnloL Palermo, tip. Faglili. in-B. 
pag. 16. (6)19 

Data» (laa. O.). Tedi onm. TOIO. 

De Jalj (Jacopo). Vedi nam. T137. 

Da Klrlafcl (A. 8.) a «araaaBl'KaralU. DiMiorii 
intorno ad Antonio CoUeonL Vàtutia, llp. Sgolati Com- 
poillorl. ÌD-S. pag. 16. 
Dal BolUlti Mia Can 

Del Dr«ta (OtevaHnl). Cenni (nll'oltlmo Tiaggla dalla 
R. aoTvelta • Vattor Plianl > (oomandante O. Pa- 
lombo], anni 1882-83-84-86. Boma, Up. S. avalli. 
ìd-B. pag. ai, OOD oarl» gaograDoa. (693t 

Dal BoUtlltio dtlla Soelttà Gtegraftea Italiana, 



» (p. AnJrta) da Tortona. Calaobiamo della re- 
gola dai Frati SUnori. Bologna, tip. Haragglani. la-8. 
pag. 381. — L. 3. [6921 



I. T3I6. 



Dal VaeeUa (F. A.). Vedi n 

D. S. M.i, plovanate. Dgeamanti taorl • profani elroa 
la Uedoona dal Monte Sammana e 11 paeae di Plo- 
rane: mamoria IV ed nlllma. Fadora, tip. Giammar- 
linL ln-8. pag. 80. (6924 

De Maria {Enrico). Yadi nnm. T414. 

Denlebell (rav. Dacidt). Panegirloo di Noitra Signora 
dalla Pietà a dal Sooooito, vealtato nella llgora melro- 

Eolltana. OeNova,. tip. Arci TeiooT ile. in-B. pag. 36. — 
. 40. [6936 

Da Miniale {Dtcie). A dialoll'anni : veril. JfCOli Pi- 
mno, tip.-lit. Cardi. in-3i. pag. ST. [6926 

Denti {Franeneo). La aaienu dalla ednaailone ; voi. J, 

CK la olaue 1.* delle aanola normali maachlU. MBaao, 
reviiini edlL (tip. Poaoellatti). ln-16. pag. 147. — 
L. 1 35. (691T 

Naora Blbtloteaa ednaatlva, a. SI. 



De téfar (marobaaa). Hi 
raoeonto di nn tralello: i 
padia della C. di 6. Voi. I. Modena, tip. deirinna- 
Bolata Caneeiiana. In-IB. pag. 386. -- L. 1 60. [6919 
Collailona di Lettura amane ed onaita, a. XXVIII ; 
dUp. 4 e 6, dalla Collailone 14B e 1B7. 



e,pBbli4a ponr 



De Slnae {Beni-Frantoi»]. Corraipondaa 
la pramUra foli at préeBdée d'ona Ie 
M. C. Lt Paigt. Barn; Iti-4 fig. pag. 264. [S930 

Dal Bulhltino di BiUiografia a di noria ddli 
eeitntt mal«malieh* e fiHcht, a. XVIII, lugllo- 
otlobre 1884. 
De ■ tafani I Carlo). Vedi oom. 71 BT. 
De Tlneentlla [dott. Cariai. Mlaraoala, od ettuia dal 
labirinto dall'olio atmolda; ouarvatlane aiinlaa ed ope- 
railons radieale (Clinioa aonliitloa di Palermo). Paria, 
tip. laea. Bilioni, ln-8. pag. 11. [6931 

Dagli Annali di Oftalmologia, anno XIV, fata. 4. 
DlaUaiailoni inlia lads dei monarea Vittorio Emanuele lì. 
Vtrcelli, tip. F. Gaideltl. in-8. pag. 6. ("^'^ 

Dieci (dott. Umbtrlo), Sa di nn oaio di albomioorla 
darante nna ptariglne. ìtitano, oaia edltr. F, Val- 
lardi. in-8. pag. 9. (6933 
Dalia Gasftta degli Oipilall. 



GarvlB (p. L. M.). QaXit, di 



■BSoiido Id ipliito dal 

lane, tip. dagli Artigli 

«berardl. Tsdt nnm. 



LO ri mliterì e la fe>t« p ri Dei pali, 
Chiaift oftttDlloa. 4." odi*. Mi- 
illi. !a>32. pug. bit. [7005 



CbllardI [aiDni.)i del Pr»di»tori. Espoiltian* 
a mitll» di tnttk la Mosuj s della aarimoni 
brarla dlTOtunenta. Ginma, tip. Artlieiaov 



P«g. 



21«. 



li Calnsn. Val. 2." 



Giacobbe (Carlo). Il C*D 
ditta dill» retaatx Epurar 
vanlmBiiU gabulpino-ilkllac 
inflladania i fatti ■torlel piil 
ToWbo, tip. Arliglainlli. — L. 2 25. 17008 

Olammatt*! (dotU Giorgio). IntorDD ad alflnne forma 
rara di nioamla: Ilaria a oo ni Id arali ool. Lucca, tipa' 
graHa Aagallai. ìd-S. pag. 44. [TII09 

Gianni (ing. £a*>Iio]. Prapoile dì UtotI alla «atta- 
drale di Lnaoa. Lucca, tip. Oin«tl. in'H. pag. 16, aau 
ì tUTola. [TOIO 

eiansanit (prof. Q.). Il Dirìtlo eommaTsiala a marit- 
timo intarDailonata prirato : diaaorao loaugarala letto 
naila R. tlDlTaraiti di GanoTa. Genova, tip. Samba- 
lino. ia-4. pag. 40. (TDll 

Glcl>*)i (doti- O. H.) • CBVanna (doti. G.). Zaologia. 
Futa 1.': VarMbtaU. 1.° OaDeiBlilà, Ililopjldi (Peici ed 
AnBblI). miano, V. Haapli adlt. (tip. Barnardooi dì 
C. Rabetablni • C.). in-16 p. pag. \bi, eoa 33 inali. 
— L. 1 50. [7012 

Manuali Haapli. 

Vadi nnm. 6587. 
GIIII {Albino). Il mito dai Diaionrl • il mita dagli 
Aarini: itndia aomparatiTo. Bologna, Nlacola Zanl- 
ohallì tlp.-adU. ia-!i. pag. SO. [7013 

aiaaaneacbl {Lìbìo). La eroina aanaae; melodramioa 
in quattro parti, aon biograia, aoDotailonl itoricha ed 
altri lariltl. Livorno, tip. Vannini. la-IO. pag. 141. 



|T01 

bolognese 

VinneDEl 

[T0t5 



GloTUini (prato). Frammento dalla eroi 
pnbblloata da Corrado Bieci. Uodtna, uf. i 
• Hip. in-8. pag. 14. 
Dagli Atti « Memori* dtUa B. Dfputationt 

ria patria per le propiitctt di Homagna, aeria iti, 

TOl. Jtl, faio. I II. 

QlndliH della itampa aall'opara < Il aantratle d'iuicn- 

raiione nel medio ero >, di Enriao Berna. Ginosa. tl- 

pogr. Marittima. io-B. pag. T. [lOlB 

O. I.. Nearalogla di Fianaaaao Qnarai, letta il d) Il 

gennaio 1BS5 neU'oiataiio dalla RR. Hlaaricordia io 

Portoferraio. Portofcrraio, tip. Elbana. in-8. pag. e. \ 



Gosat IGatparo). Sarmoea, aan broTl nota par cor» dal 

lae. a. IMhÒ. Bimini, tjp. MalTolti. io-S. pag. XV. 

(TO» 

Grablnskl (lliuteppc). Leone XIH e la atampa oat- 
toliaa. 2,* odia., con prefailone ad appendiee, « la 
latterà del Ennio Padre al cardinale Oaibart, e la pa- 
aloralo del VrieoTO di Piiaenia. FirtHZt, nffliio della 
Baattqiia Natlannlt (col tipi di M. Calllnl e 0.). in-lB. 
pag, ns. — L. 60. [TOai 

Graaal {Guido). Eiperimento oon un noovo «ompanaa- 
toro a atanlnSb, applicato al aanetto di diitribulone 
dalle maaohine a raporo: nota. Como, tip. Oltinelli. 
in-8. pag. 31. ;TC3Ì 

GrlCHnl {Banano). BraTi noiionl di ortoepia e orto- 
grafia, oiiia, dalla rati a maniera di pronnoiiara asari- 
vare, propoita alla olaiai inferiori della aoBola elemen- 
lari. Lodi, tip. Cima, ia-16. p. ìi. — L. Ib. [7023 
GrlK»1ll {Iftreo). Memorie aopra Cerea. Virona, ttp. Ci- 
TellL ln-8. pag. VI, Jlfl. [7014 

Grimaldi {S.). Seggi clorometTiei. Siena, Torrini edit. 
ln-8. pag. 6. [70IS 

Dal BóUUtlna della Società tra i evìlori delle teierne 
mediche, anno III, faao. V. 
GrttiBO (prof. Adolfo). Scuola normale maaahile dalla 
proTineia di Bologna, anno aaolaetico 188485: rala- 
done. Bologna, Ragia tipografia, in-8. pag. ìì. [702fl 
OnaKa (L.). L'operaiiona di Craniplon oonlro l'antropio 
organiao a la triabiaal. Siena, Enriao Torrini editare 
(I. l.). in-8. peg. ST. (7037 

Dal Ballettino della Società tra i cultori delle teieme 
mediche, anno Iir, faio. VI-VIL 



GDBlla (doi 

«■Bnella ( 

aabiana ad 



t. Baii 



\do). Vedi num. ì 
I. Luigi). Il fondamento, 
Mpirano a porfeiione. 
«. ia-33. pag. 223. 
!. Luigi). Cento lodi in 



cataeliiamD per 

ilano, tip. i/t- 

[7028 

IV 



illnati 



Gloria (prof. Andria). Volgi 
lerbii Tolgarl del 1200; memoria 
tona III. ÌD-8. pag. 90. 

Dagli Atti dell' Utitulo Venelo. 

Ratlllloa del nnm. 53561 

«. ■. Vedi nnm. eOD4. 

Gaalb* (IT.). Koialla, nell'origini 

Teraioni, una letterale a l'altra li 

Le Monnier. ln-16. pag. 160. — L 



nel 1180 



ledaUD, con di 



, apoitolo della 
Valtellina. Milat.o, tip. Eiuebiana. ln-16 pieo. p. SS4, 
non 1 Inaia. [7D:> 

GnardabBBBl ( Franeeico). VeraL Perugia, tip. V. 6an- 
tnocì. ia-ie. pag. 3U. [7030 

Oparlnl (0,), relatore. Fropoito pel rlaaTimeatti a par 
la enitodia degli aapoiti ; ralaiione al Coniìglia prò- 
Tlnaiala di FotU. t'orli, tip. Luigi Bordandini. lo-S. 
pag. 16. [TOSI 

Gnarln« (af*. Edoardo). La pena e l'emenda : itndtl. 
Soma, tip. Legale. Ìn-IB. pag. 111. \yOiì 

Snida <lindiilaria dalla Lombardia, oompUata aopra dati 
ulBiialli aon diutila ad orario per l'anno 1S86 ganno 
XXXI). Milano, tip. Ouuoni. in-8 mala. pag. 61. — 
L. 2. [TOSS 

(jaida pratica dalla lalnte : tradoiiona, aon aggiiuita 
approiate. dall' originala < The Haalib anide >, aeo. 
Milano, Bertelli a C, adii. itip. Soaiata}. in-lS. pa- 
gine 47. [T034 

Snida pratica allo alabillmento tanitario balnearlo della 
acqne aolfocoie e minerali di Tablano preaao Borgo 
San Donnino (prorinoia di Parma). Faima, tip. G. Fer- 
rari a figli, in.8. pag. 32. [703S 

Onida d) Sicilia e Malta. 2.- edii. Cottuno, K. aiannotta 
•dit. [T036 

Gnidi {Tommaaina). Je ania reine d'nne maiion; tTftdni. 
dal voi. I dei suoi Rioordi di una giovane ipoa;a. To- 

, I ri.,, V..p...l .aii. (-OJI 

I BibllotM. d.IlB Signore. 

882 — 



PUBBLICAZIONI DEL REQNO. 



Buco {riclof). Le OritDtali: liggio di tradoiior 
Franetteo Catlrigitanll. Traai, Lìp. NaiioBala. in^IA. 
p.g. S7. ■ [ 

Bnro (F.). Vtdi Daca. CTS». 

HaatlBClSB {H. G.). II la mimila db & gag comprBMO 
dei fari, legciali, faooM gallcggiiiili, boi, ferreiia, oitil, 
Uktri, vapori, tao., dal ■ialaina amerieaiio J. H. Foater : 
ouerTailuiii a rapporto. Soma, itab. dal Fibiano. ìd-4. 
ptg. 4fl. [T039 

ImpDTlaiita (Dall') dalle acque minerali lalib-iodieha di 
eitat aioiroToga ipeioifitico-magoeiiBeha di Monta Ai Tao: 
allcatuloDi aaiamlflfltie di divaraj. Hilaao, lip. ReggiiBl 
a C. In-IB, pag. 18. [7040 

Impreaa di Tandila io Italia, di aiDlio Sambos; a. Vn, 
n. 9. Calalogu dalla Colleiiona A. Agujirl di Triaata: 
Ueaata greohe e romana delta Zeocha madioavall a 
medarna. ililaiio, tip. Pirolu. ln-8. pag. 132. |701l 

Impreaa di vendita In Jiaiia, di Giulio Sambon. Cata- 
legna da la Calleotion Molioari de Cremona i tablaaai. 
Uilan, tip. Pirola. in.B. pag. B4. [7IH2 






delle opere di riferma a di ampliamento 
DEH vr^anDiroflv mMahlle di Milane (8 DOTambra IBSì). 
Milano, tip. O. Agoalli, di A. Colomba e C. in-lS. pa- 
gine 4T. [70M 

ladirlna dal Corpo aooadamieo dalla R. UnlTariltl di 
Oaaa*a ai Sanatori dal Regna, attiova, Pietro Hnsini 
tip.-lilogr. iD-S. pag. 13. [T044 

In fonare B. aanoolci Japaphi Uagnano. Salutili, tipo- 
grafia Carmagnano e Soo. iii-8. pag. 9. [7046 

liei a man (0, e alleania 7 Frangia, o OarmaniaT Soma, 
tip. Komana. ln-8. pag. 34. [TD4B 

lalraiiona par la Taqniiiilona dei qnadrupadì par 11 ter- 
Tiiio dal regio aierailo, apagoblo mod. T, da aotli- 
taìni a qnailo iniarlo nell' adliÌDne 3 maggio 1882. 
Sona, Carlo Voghera Itp.-adit. in-lS. pag. fl4. |;ai7 

Jcrtodbt. Il giorno dai morti: aogoo. Sattarl, tip. Qia- 
leppa Deaal. ia-lB. pag. 12. [TD48 

Klap*t««k {F. J.;. II Meaala; poema: verainne di I?. 

B. Ctitttto, con cote di Luigi IUbìUhccì. Val. III e 

IV. Torino, tip. a libr. Salagiana. ln-32. pag. 23Ì-23». 

— L. eo il Tol. [TOID 

Blbliotaea dalla QiarentQ Italiana, COI, CCIt. 

I» A. Vedi nnm. T4SI. 

l.«brl*U {A.]. Vedi nam. TO&A. 

Lalln-PKlernoslro {Kincmio). L'atioa oÌTÌIa nel pro- 
graago dagli Stati. Paitrmo, Itp. aditr. aiannona a La- 
uantla. iii-S. pag. 44. [libi 

■^■apertlao (nnat. Fedth}. L' iitllata di Santa Maria, 
delta delia Damt Instai, in Viaania. Vittma, tip. Pa- 
Tonl. in-S. [TOSI 

■■Mlnpcrtlco (lanatora Ftdtle). Atti dalia Commiaiiona 
d' ÌDchiaiia par la reTÌiiana dalla tariffa doganale. 
Parte I: Agraria; Uie. I. Balaiiana. fiania, lip. aradi 
Botta. ÌD-4. pag. IBI. |70&S 



pag. IB. 

Confereoie padagogUba. 



[7053 



I<«u4lnccl (aTT. prof. Landò). Una colabia ooitltniiona 
dell' imparatore Cailantinoj gaggio aeegeliao, letto 
nella R. Aaeadauiia dì aaienia, lettera ad orti in Fa- 
dora, nella tornata dal 19 aprila 1S8G. Padana, tipo- 
grafia Randi. io-8.pag. 30. [7094 

I,>BtI (A.) e lAbrIoI* {J.). I principali monumenti 
arabi KtloDiei di latta la oìvlltd anliebe e moderne: 
■calta di ti 'eliotipie, con testo iilaalraiiio. Torino, 
S. Uaaehil adit. In-S. la^. alla bod. — L. 25. [7056 



I-itBM (prar. G.), La fanaialia: Iattura par la !.■ si. 
feuiminìle. 4.' adia, Torino, atamp. Reale, ditta Q. B. 
FaraTiu e C. di I. Vigllardi, in-lS. pag. 1S3, con tÌ- 
gnatta. — L. 7t. [T056 

Luaa (proti O.). Del dovari • dai dirtltt dall'aoue « 
dal cittadino: noiioni di aotenia morale, per la laaole 
normali e taeniebe e par i collagi e gì' latitati d'ada- 
oacione. 3.* edia. Torino, libr. aditr. 0. B. PetrÌDl (ti- 
pagr. Snbalplna). Iq-IS. p. 142. — L. 1 35. [7051 

I.aaebl. Vedi nnm. «T15. 

Z.BIBBI* iP.]. NoDTaaii genre de Laeertidé prlitidaetjle. 
QiHova, lip. Sordo-mnil. In-B. pag. 11. [TOìS 

Dagli AHntll del Multo Civfoe di itoria naiMraU 
di QtiKva, gerla 3>, toI. II, fl loglio IBB5. 

I.>ura [Anionta). Per l'inaDgaraaiona di Dna lapida Io 
Albiiaola-Marlna alla atDdauta di flloiolla Anton-Ola- 
lappa Baaehi, Talentarlo garibaldino morto nel 16BI): 
oda. Piaetnta, lip. MatcbaaottL in-8. pag. S. [705» 

X^iBreall (p. PiUro), i. C. d. O. Il meia di loglio oon^ 
eiarata a Qtiìl aaoramanlato, ottsio I miliari Inaffa^ 
bill della divina Enoarietia meditati dalle anima amanti 
di G. C. Sema, libr. raligioaa di A. 6aiaeanl. ln-33. 
pag. IO. [Tono 

Legge e Kegolamanlo dal Credito Fondiario. MUant, li- 
pogr. Reggiani a C. ln-8 gr. pag- 49. [7091 

Legga (La) lulia opera pie : leggi, iitrntiani, alreolari e 
glariiprndenaa ammlDlatrall'ra. Milano, E. Sonaogao 
edit.-tlp. in-l«. pag. 120. [70S3 

Biblioteca legale eeononlaa, n^ 6. 

■.rimi {Ftppina). E vietato famare: dna atorte in nna. 
Perugia, tip. Umbra. lu-lS. pag. 15. [TOBS 

Leone XIII, papa. Lettera enolellea aalla criallana ao- 
atitniioDe degli Stati. Yiltrio, tip. Agneaetll. to-lO. 
pag. 30. [T0S4 

!■«•■• (notar Mariano). Nel eoleoni fanetall del aignor 
Pietro Qneoiardi Clvilettl: diioorgo funebre. PaUrtno, 
tip. Bliiarrilli. Ìn-8. pag. 7. [70(5 

Le Palr* (il. C). Vedi nnm. 5030. 

Lepidi CbloMI {Giulio). Snlla asqna polabUi di Pa- 
lermo: rieareha baltarioaaapiahe. PaUrmo, tip. Lae, 
in-B. pag, 32. [70BII 

Lepori (doti Ceian). Il veulurona in Sardegna: pela 

orDltologiea. Modena, tip. Vineenal a Nip. in-B. pag. 8. 

DagH Alti dilla Sociilà dti naluralieti di Modena, 

Hamoria originali, laiia S.>, voi. IV. [TOS? 

Letlara pailoraia di mone. Valerlo Lagpre, arelveaeave- 

prlioata di Salerno, par I'oiUto eantenarie di gan Gre- 

gOTlo VII. Salerno, tip. ì^ailonala. in-8. pag. 13. [TO«B 

Lettere di Maria a Margherita di Savoia » Margherita 

Lacgoioo-Biiaoa ; doeamanli per la gloria dal ragno di 

Carlo Emanuele I, tratti dal l'arabi via Sola-Bnaea di 

Uilano, traaerltli e annotati da A. 0. Spinelli, e da 

elio pabblicali per la nona di Lnigi Della Beffa a 

Oiaieppioa Orondotia (Milano, ì ottobre 1BB5). Jff- 

l.aio, tip. Lombardi. in-S gr. pag. 155. , [7068 bit 

RattiBca del nnm. 6323. 

Lattare Inadite alla oalabra Laura Baiai, lorltta da illn- 

atri lUlUni e atranlari, eoa biografia (di A. Garelli). 

Bologna, tip. 0. CeDaralli. in-B. p. 232. — L. S. [TOOS 

Ediiiona di lìO eiamplari numerati. 



Levi (oav. dott. Giueeppe). Il maaalro di lingna fraa. 
Dcae: nnoTO metodo gradoatiialmo taorieo-pratleo. 5.* 
adii, riooiratla. 2.° sono conforme ai Programmi uf- 
fieiali. Torino, ditta Q. B. Paravia a C. di I. Vìgliardi 
tip.-adit. in-18. pag. 144. — L. 1 40. [T071 

BlbllDthdque étiaogSre l l'uiage dea ésolll d'Iullai 



•orrlgét par l'aalear. I 
Soaiéli Auognidi. ln-]l 
3 Ut. — L. 1 60. 



\in pBrtia. Balognt, imp. 

■g. ISA, eoa iacir., ritr. s 

[7107 

MkFtlBl (datt, Siro). La psroDotpnra r1tico[a a ts aro- 
gliatDr» dall* TÌti Dal Sanaa*. Situa, tip. dall' Anoara. 
In-S- t»g. le. [TIOS 

Dal glornal* La Campagna, anno V (18S&). 



arai calla inlan 



tale, i 

■■«■•rdl (Ing. Liopoldo). Dna articoli sba farona in- 
■ariti nel giornalg II Corrlire ilaiiaHo ìa aoeaalODa 
dello saapTlmanto di prova dai due ililemi di corona- 
mento par la oattadrate di Firenia. Firtnte, tip. Coa- 
patatiTa. 1d-8. pag. 11. [7110 

■alMaeel {Luigf^. Yadl ava. ÌUt. 

■slUMid* (arv. £.). Vadi ddhi. T3G1. 

M»an»\m IJJgo). L'aaBioDiaiiooa dagli i 



nella 1 



ralal 



■•cacet (pcoC Ftrdinando). Idaa dalla giaitiiia punì- 
tira; pioluilona airiniegnamaDlo nell'anno eoolaitieo 
I8B4-S&. Boma, llp. Fociaui e C. in-S. pag. 10. [7112 

■ecbeul [Altttaiidro). L'aitodio del eaitallo di Ho- 
rlano: poema eioieomieo. Lucca, tip. editr. dal Serobio. 
ÌD-1«. pag. 241. - L. 2. [7113 

Medicina (La) domaitiea malia alla porEata di tutti eo- 
loro sb* vogliono tenera pieno di >è nn po' di madi- 
«amenti non gole niili ma iadiipaosabitl. Roma, Ufflci 
dal Movimtnto medico-far'nactnlia>{tìf. Siitlna). tn-IS. 
pag. SS. — L. 1. [7114 

Bibliotaaa di an onrìo», n. 7. 

Heditaiioni (Brevi) propelle alle gioilnatla. Siena, tip. 
all'intagoa d) San Barnardlno. tn-S2. pag. XV-183. — 
L. eo. (7111 

MeludI [Salvatort). FaraliiI ad Iparoinaala del nervo 
t»coiale; affatto teiapantloo dello iliramauto del 7° paio 
nel tio conTDliivo : toii del dottorato. Miésiita, tip. dal 
Foro. in-S. pag. BS, oon 1 tav. [7110 

MellB [Gittttppt). Miniera e fonderia del Gbai Rsaai In 
Inaili: appreiumanlD intorno al valore ad all'impor* 
lama ipeanlatlva dall' indnitrla. Cagliari, tipogr. del 
Commrreio. in-8. pag. 118 + 30. (TUT 

indatora Tolamaeo Fartinl. Ar- 

I. in-lO. pag. 13. [7I1B 

IlemOTta (In] di Etona Brniie» (agallo 1889). Milano, 

tip. Faverio. in-S. pag. 63. [7110 

Hemerie di nn malfattore, loritte da Ini madatimo (Batti 

Otvaldo). Fuoiooto primo. Torlim, tip. 0. Roblola. 



I. pag. i 



- L. 3 



lìlt< 



■«■«aeei (ut. Paolo). San Qrogorlo VII: 3.* edlt. ; 
aon importanti agglnnle e daeameatl. Boma, tip. Ar- 
tigUDaltl.lD-lB. pag. 3ìD. — L. i. [T121 

KenillBl, ten anta -medica. Tabatooloai paraiiitarin : me- 

maria latta all'oipadale militaTe di Firania nella Con- 

feraoia laienliBca dal moia di loglio 18S&. Boma, 

Cario Voghera tip. in-S. pag. 28. [7122 

Dal aloni, mtdieo dtl B. Eatreilo » dilla B. ìlarina, 

■•bkM (Giutippt). Il aampagnolo a l'artigianello: 
lattare gradaiia. l'arto II. Torino, ditta Q. B. Pa- 
nvfa e C. di L Vlgllardi >dit.-tip. la IO. pag. IJS. 
— L. 50. [7123 

Wenrvnl {Z.\. Vedi ddid. flQU. 

MCM««lar> (dotL 31.). Sai coltra epidomioo: lailona 

uopolara. Ttrminl Imfrttt, tip. fral. Amore, in-lfl. 

pag. 10. [T13d 



Keran (Qiomnni), Latta ed allattamento: par eonoorta 

all'aggregaiioaa al Collogio madleo ebirnrgleo di Ca- 
gliari. Cagliari, tip. dal Commercio. ia-S. p. 1&. [1lif> 

Mflaaiiia (prof. TiiKcttuio). Tedi nam. 7300. 

Metodo per eelebntra «on dtTodone la lai domaniehe di 
■aa Luigi Oonuga. Trtvigliu, Mcuaggi llp.-edil. 1d-1B. 
pag. IO. (7I2S 

M«ii«ei (avv. L.). Vedi num. TOSO. 

MICalBl (Girolamo). La traditionl dalla epopea earo- 
lingla nell'Umbria. Ptrugia, ttp. Umbra. In-lS. [T12T 
Dal gloriulo La provincia deli'Drnbria. 



Hiniitara dell' Iitrailona pubblica. Oiiarvailenl ani Rl- 
oorio preaanUto dagli Oipliil oWlii di Parma eontro 
la diipoiiiloni ralalive all'Ammlnlitiatlone dalla Ragia 
Bonota di mnilea di Parma. Boma, Foriani a C, tip. 
dal Sanato, ia-4. pag. 87. [7130 



che; Orarlo, Iitraiionl a Programmi d'li_ 
par gli latitai taonioi dai Ragno. Voi. ].« Roma, Ip- 
polito Soiolla, tip. del Miniiteio dagli Affkri ealari. 
io-t pag. 280. [7131 

diniatero dell' la traiiona pnbbtioa; Dlviaione dell' In aa- 

aba; Orario, Iitrniloni a Programmi d' inaegnamaoto 



pag. Ili 
MI«I> (Jlfonio). Tedi 
MiaiailaDi 



I. 7320 Ut. 



Storia IlallaDa, edita par eora della Re- 
gia ^<.Hu.n.one di atocla patria. Tomo XXIV (0* dalla 
aooonda 8erle}. Torino, frat. Boesa lib. (Mpogr. ditta 
a. B. Paravia e C. di I. VigliardiJ. la-S. pag. XXXIX- 

aeO-XVI-lBS. [7138 

Tedi nam. (727. 

Il bai 
Roma, tip. Qantlli. i 

[7134 

lif odìle-l7pe de baraqne d'ambnlaDca mobile, au Coneoora 

de la Croii-Konge. liUan, imp. Qalll et S^mondl. 

\a-i. pag. 20. [713» 

Mosnl {Q. r.). Dei piograaio taltlao Della fantaria. 
Boma, Carlo Vogbara tip. lo-S. p»g. 38. (7130 

Dalla Bivitta milUart ùaliaiui, 1886. 



Molli {Giorgio). San» amore — Il vaecallo fantaima 
— Dopo. Boma, itab. tipogr. lUL diretto da L. Pe- 

reill. ln-18. pag. 308. [7138 

Monaca (La) di Cracovia, Barbara TTbrjek, aapolta viva. 
Firemt, tip. Adriano SaUoi. in-IS p. p. lOD. — L. 00. 

[7130 

Il«ii4lnl (Ettori). La ragioneria generale: eapoaiiione 

dai alatemi e metodi di reglicraatone; e temi irariatl 

propoiti per la pratica tppUoaiJone. Como, tip. pro- 

vinoialo Oatlnalli. in-8 p. pag. 238. — L. 3. [71W 

MoDogtata oontabiii-ammlnlatratire. 



Ufc«Idl (mani. Jgo»tinO Oattano), thooto di Pitìk. 

CìiMUra ■ni!» Ltllcrs kposlotlehs dal S. F. L*on« Xlll 

nlU ÌDT«i^on* dalla nliqal* dsU'^poiloio i. Qi>DomD 

bHKIoi'* * del H. AUduìq a laadoto laoi diisipall. 

Pana, tip. Fui. 1d-8. psg. 18. [T3BS 

Kleal {A.). In CtimaB: rlsordi. Rama, tip. C. Toghan. 

ÌD-8. p»(. 40. (TlSa 

OslI» Bivitta KtaUar* ilàltana, agoilo ISBS. 

■lael (datt. Carlo). Dna pkrola ah* pojiono larrtra di 

esDalgllo al popolo ; dlgoorio pronDutUto noU'MianiblSK 

SaDeikIa dai lool sparai di SaruDii il 2i maggio 1S8S. 

Pita, tip. A. Vaiasti. In-S. pa(. 11. [I3T0 

^Blc«l [Corraio). Vadl nnm. TOI&, 

riar (a.). Tadi nam. SBSS. 



a O.). In-ltt p. pag. 134. — L. 1 SU. [7i8J 

Mao Da 11 HoepU. 
Boaettl (U. GiHstppe). Rlaordl di gioTlntita: vani. 

Biin{«i, tip. MalToUi. In.ie. pag. fli. [TSBS 

Boalnl (SteminHf]. Latlara dna a Laopoldo CiooRnaia, 

EabblloatB da Carlo Dt Stifani, par sona AIIìbtì- 
ranoa. Pl»a, tip. T. Niicrl a 0. Ìd-8. pag. 13. [TìBT 
Rosai. Tadl ddid. S735. 

Itoaal (btt. ^jr<»">>ol. I prloolpii dalla aaonomla poll- 
tiaa. Gtiuna, lip. dal B. latitalo dal Sordomaii. in-8. 
pag. 108. — L. 3. [7288 

Baaal (prof. Ernaló). QoTamo di HDola taonioa ean- 
forma alla ragola ad ai blaogol uudtI. Menino, tipo 
Fr. D'Angelo. ia.lS. pag. 304. 



a, tipo- 

[7289 



di Hiluv diiDM)l dkl man damali to. Statata a Racola- 
■ante bt<m> 1B7T. JMofia, tip. Blpamonti CarpaDo. 
HkB. pa(. T. '^ ' [BSS 



Stililo orfanlK) dalla Soalati dai PatUDatorl di Ullano, 

npTDTi'o dftll'adauaDia gcnariladal sionio Smangio 

im. liUane, tip. dgl PaLioDalo. ia>ia. pag. 3S. 1S67 

Statata dalla Baoea popolara eoopcntira di AIMana. 

Mitmu, lÌB. Sooial» E. Bagilaai • 0. In-B. pag. SO. 

[8liS 

I. di Vobamo. Salò. 



mito In aorpo maral ( 
Fùrtti, tip. HaesU a 



Elatato orgaoiao dall'alito infaotila di Yardano -Olona, 
a marala ean B. daocalo SS mano I6iS. 
" " "8. pag. 8. [BBO 

Statata orgaoioo dall'optTa pia < Alilo infantila Stafano 
lAttiuda > ia Qaaaate. Ullatto, tip. OabnuL in-B. pa- 
gina 7. |S«1 



Stttnlo OTgantao dalia aania pia < Raimondi BobaiU >, 
ugmluìilrala dalla CongTegailooa di Oaritt di Lodi; 
approTato con R. daorato 6 aoTambra IBBl. Ledi, ti- 
pogi. Dall'ATO. lii-4. pig. e. [865 



Stilgto OTganiso dalla Congragationa di carili dal eo- 
mana di Codegno. Codogtio, tip. A. Q, C^o. ln-8 gr. 
pag. 13. [HAT 

Statato organioo dalia Ccngragaiiona di aarllt di Pod- 

l^lio (proT. di Braiaia,, modiUaato In ■egolto alla 

InTartiODe dal Moota Qiaeo, antoiluata eoa R. daaralo 

11 mano 1SS3. Brticia, Up. Apollonio. in-B. pag. 36. 

[8&B 

Sfatata organioo dalla Oongragaitona di earlU dal «a- 
mnia di Vanagono Sapariora. Vartn, tip. Maoohl a 
Unua. in-e. pag. IT. (869 



Statata orgaaieo dalla Goalatl di m. ■- ad litrailona fra 
gli opnal ad artiitl In Vjggld. Yarett, tip. Cblalni a 
Galli. in-3S. pag. 40. [BTl 

. Como, tip. Ballati « Bauaro. 
fii-33. pag. (li. [BTI 

Statalo organlao della Soaiatt dall'Atilo infkntiU dal ao- 
■anna di Binago. Yartt, tàf. MaJ a Malnati. ìd-8. pa- 
(taa 10. {9T3 

Stalntv-ragolamanta dalla Esalati Praprlatarli aaliaiMn- 

tarii di Lodi. iMdi, tip. dalla Paca. In-lS. pag. 48. 

[8T4 

Statato a ragolamanta dal Coltagio da' parroahl orbanl 
di Cranuiiia. Crtmona, tip. dall' latlinto Cariti UaninL 
in-S. pag. 8. [STA 



Giornftli naOTl. 

Jpt (L'i GiuHdleo-AmmUMratlva (Vadinani. 14B). Col 

l.*gaDBala 1BB8, dlTaaslo StlUmtnialé ; iDTaae di naalia 

li !.• ad il IS di agni mata, naalii lai giorni 1, 9, 

Ì6, 31, uDia altarailon* dal prano annuo di L. 10. 

[1»8 

Jmim {U) itUa prima tth. parlodloo adneatin tltottrato, 
diretto dalla lignora Ftlleita Poinli (Oontinoaaiane 
dall'altro pariodloo dalla «taaaa, h'Infauiia a l'AdtHi- 
tetnta), Numero di lagglo. JUflono, ditta Antonio Tal- 
lardi edlt.-tlp. — 8i pnMiliaa il 1.* a ti 18 d'ogni mata. 
— Abbonalo, annno L. 8, lamaitra L. d 60, la tutta 
l'IUllaj parl'Bitaro L. 10. [StT 

Avttnirt (L'), bollatUtio polltlaa acononlao abrnuaaa. 
Aono I, n. I (16 noTambra 18S&). ChtiU, tip. Har- 
obionne. lo'fol. pag, 4. — Sattlmanala. — Anno h. i; 
' ~ [Im. II. 2; no nnm. Cant. 10 ; arretrato 



Cane. 11. 



[»8 



Avvocatura [L') Italiana, organo dagli afroeatl e da) 
progaiatori. Anno I, n. | (1 norambra 188f>). Boma, 
Napoli, Flrtm4, Torino, Palermo (Fimae, tip. L. 
Kieeoiail. ln-8. pag. IS. — Elea ogni Ili giorni. ~ An- 
no L. 10. [1&9 

BelUltitu) dtl proltiti eamblarii, redatto Dal modi to- 
iati dall'art. OSO del Codioa di Commeralo. Sumero di 
■aggio. Solila, tip. Daildarj. la-4. pag. 8. [SSD 



1 (1 ottobre I88&I. Sitna-Fogglbonii, i 

manto lipo-lltagr. Cappalll. in-IB. pag. 18. — addo 

L. i; aemaitra L. 3; la puntata Cant. 10. [SCI 

Buona (La) Novilla, periodico religloio, letUmanale. 
Anno I, n. 1 |IB genoafa 1886). Salerito, tip, Nailo- 
nale. in-tol. pag. 4. — Semeaire L. 3. [182 



atre L. 3; 
L. 8; nn ni 



Capitanala {II), gnlda per i poueaiorl dai llloll mobU 
ilari Italiani ad aatari a per le Aiiionraeionl ; diret- 
tore- propriaUrio inetto iltrtgaiU. Anno I, n. 1 (2 
dloembra ISSI). Milano, tip. Bortolotll di Dal Bono 
ibbliaa II (aliato. — Anno L. & ; taiiia- 
maitra L. 2; par l'Unione pattale, anno 
lero eeparato Cent. 25. [SOS 

Circondarla (fi) Voghtrttt, giornale ammlnlitratiro, aam- 
mereltle, potitloo e letterario. Addo I, d. 1 {10 no- 
vembre las&l. Voghtra, tip. Parca e Itoeiatti. In-fol. 
pag. 4. — Anoo L. i; •emeetra L. ì bi; trimeatro 
L. 1 SS; UD nam. Cant. fi. (^84 

CoHMraoaJoHl dtUa Domtniea, giornale di amena latinra, 
letterario, illtuCralo. (Sano i giornali Pungolo dtlla 
Domenica e Convigìie, I Baalt oegMoo fondeodoil In- 
■leme). Diretto da Leone f'orl'a. Anno I, d. t |S gen- 
naio list). Milano, S. Cìt«1]ì llp.-edlt. — Bica ogni 
domeaioa. in-tol. pice. pag. 8 a 3 noi. — Abboaam. 
annao L. B; per B mail L. 3. [IBb 

Granata dii Lavori pubblici, dlrattora i'tng. Luciano 
Fari: Anno T, leiie I, u. 1 (1 giugno 18«lt). Soma, 
tip. Romana, hi -4. pag. S. — Un nnm. Cent. 35; ar- 
" '-■ ■" [!B8 



> Centaalmi 50. 



DoH ìfarMle, giornale raneiiano. Anno I, n. t (1 noreio- 
bra 1885). Venala, tip. Ferrari, in-folio, pag. 1. — 
Anno L. Z; lemaitre L. 4j nn nnm. Cent. 5. (I8T 

FHoUenieo (lì), rlTlita manalie di ■aianie, latterà ed 
arti, pobblicata dalla Eocletl FiloteenlDa di Torino. 
Anno I, faee. I (li dleambra 1S8G}. Torim, tip. Da 
Boati. in-S gr. pag. 48. — Abb. par Torino e l'Italia 
L. 10 anona, par l'Eitaro L. 1S50, oltre la ipaaa po- 
FlaU; an nam. eeparato L. 1. [lOft 



Flavio Gioia, perìodloo dalla Coitisra RmamiuDa. Anna 1, 
D. 1 (B aattanibr* ISSi). Amalfi, tip. Flavia Gioia. 
in-ful. pag. 4. — Sattiramnala. ~ Anna L, 1; ■•maitrs 
L. 3 (0; DB Diim. CsDl. 5; arratiala Cent. IO. [ICS 

Ubtra [Lai Stampa, Igttariria, artiitlea, iDCiala. Anno I, 
n. I (IT maggia 1885). Soma, tip, Fonani a C. ia-fal. 
pif. 4. — 81 pnbblisa la domanioa. — Aono L. b; 

Alt'>*l>PA r. a- un nnm Pani ìfl- m.rr^trutn flfint ^A 



ZuM ( La) , cTonaaa politlaa imiolnlitratiTa; ■«ttima- 
naia. Addo I, n. 1 (Si naTamhu 1SS&). Palmi [Btggio- 
Calabria), tip. del Progriuo. io-foL pKg. 4. — Anno 
L. b; na nani. Caot. 10. [211 

Lvpa {La), Klarnal* aaltiipaDal*. Anno I, D. 1 (I no- 
lambrs IFgS). Soriano nel CimtiiD, tip. dalla Lufin, 
di 0. Zaiia. iD'fdl. pag. i. — Anoo L. t 50; na Dnm. 
Caot. »; arratralo Cent. 10. )ITI 

Marea Polo, glarnala di latlaratara • oommm'sio. Anno t, 
D. I (it giugno 188&). Boma, tip. Ciato la e C. In-fol. 
pag. 4. — Anno L. T M; all'altero L. 8. [SIS 

Mferelo. Anuo I, d. I (11 neTimbra 1885). PaUrmo, 
tip. «dilr. Oiaonona a Lamantla. in-rol. pag. 4. — 
• L. Il; •omailra L. t; no nn- 



maro Cast. IO. 
Monitor» del Datio, 



llloa legala dalla pgbblioaiioDl 
aaiiaris. Anna i, n. i (namaia di aagglol, Boma, C, 
Paiarlol, tip. dall' Impraia GiDOtila'di pabbliellL in-B. 
pag. 1«. — Sottiinanalg. — Anoo L. S. [1T5 

ilenilore (JI) flnaiulario eamnurelalt. Aaoo I, D. 1 (15 
DOTambra 1885). Tiglio, tip. dal ìlattUort. ìn-faL pa- 
gina 4. — Si pnbbiiaa II glandi - ■- ' 



Xonilon Sui-AmtrieaHo. Addo I, n. 1 (15 Dovambra 
1885). OtB'iva, tip. Pailaa. ÌD-fol. pag. 4. — Si ipa- 
dlMa grati». [STT 



llavimmto mtreimUle, pabblleailona blmaatiaia dalia Bo- 
oiall CooimeiBlala Lombarda. Ansa T, n. 1 (15 Inglìa 
1885). Milano, tip. Siafani a Pii». la-tol. pag. 4. [11% 

Nuova [Lai Ualia, glarnatc poli ti oo-laK trarlo qnotidiaDo. 
Anno I, D. 1 (2fl-£T .aprila 1SB5). Boma, tip. Ciotola 
a Boaro. ÌD-fol. pag. 4. — Anna L. 20; un DDmaro 
Cant. 5. X'T* 

Parlamtntaritmo (il), porlodioo MttinaDala. Aona I, 
p. 1 (S maggio 1885). Boma, tip. frat, CaDUnsri. in-fol. 
pag. 4. — Trlinaitra L. 1 50. T*^ 



Anao I, n. I (25 ottobra 1S85). Lucerà, 
tip. Poliiae. in. fai. pag. 4. — Bl pnbbiiaa agni dono- 
Dloa. — Irlmaitra L. 1 SO ; na Dum. Cent. 5. [282 
Sttiimana (,U), gloraala polilioo amnlniiIntiTO mm- 
maroiala. Anno I, n. 1 {2T dlaambro 1S85;. Bari, tlpogr. 
frat. Faroo. In-fal. pag. 4. — SI pabblloa la doma- 
nioa. — Addo L. <t ; na Dnm. Caot, 5. [181 

Voa (La) di Luetra, gtoniala MtttaiaDDla. Anno I, un. 
maro 1 (SO ottobra 1685). Lufra, tip. SeapL la-toL 
pag.-4. — Aono L. B; aamaatra L. 3 50; no nDaiaio 
Cant. i; arralrato CanU IO. |SS4 



Glornalt nnlel. 



Pitra CiroHi. Nomara nnloo (13 diaambro IBBI), pnb- 
blloala per l' loaagaraiioDO dall'epigrafe aommamora- 
tlra poal* alla caaa ora naoqae e taorl quell' lllaltre 
patrlatla. Praia, Itp. 0. Salrt • C. iD-ftiIio. pag. 4. 
- Cent. 10. [48 



Composizioni musicali. 



Farla mnaloali: raolll traantitonl diteggiate di malodia 
teatrali e popolari par pf. Milano, Riaardl, fMoieoli ID. 
— Preul direni. [510 

PertoBil [B.\. Sytnphonte far Iba plano. Mflan, VI- 
amara. — L. 4 50. (911 

PiMBBtl (C). An Angel'i tong. Hilan, Rloordl. — 
L. 4. [512 

FBaelBl (a.). Le TUIl, opera-ballo io dna attti opera 
ooDploU par oanto e pf. ; rìdoiiooa di Carlo Chiu- 
larf. Milano, Kaordl. — I.. T. (513 



B*(*ll (A.). Id pTinuvara: 1.» Bopr. e taDorej 2.° Urna 
aaprsDO o baritono; 3.' Contralto u baaao. Milano, Ri- 
aordi, - L. 4. [515 



Teanro {Angtlo). Ape e roaa : romania per rose di 
mano «oprano d barltoDO, oan aoaomp. di pf. : pa- 
rola di Arturo Colaiitli. Milano, Laaoa. — L. 2. [517 



F. Bitaélli. Soprano o tenore. - 
Mano laprano baritono. — Ce 
lana, Hlaardi. ln-4. — L. 4 50 eli 



na. [MS-tSl 



Tonti {F. Patio). aDod-Bye i [Addlol], melodia. Parola 
di G. T. Wkì/ti MtlcHU, Tanloaa italiana di fVvmc 
BiteelU. Sopraao o tenore. — Hano iKipHoo- — 
Mano loprano a birltoaa. — Contralta e baaao. Mi- 
lano, Rioordi. — L. 4 50 11 faisioolo. [622-5X5 

T«Banal lA.). Gratoben : ballo roinantlea fantaatiso di 

L. DantH. Polka del giallarl. Milana, lUeotdi. ~ L. 3. 

[5H 

Verdi IQiHttppg). I Dna Foaoarl i tragedia lirìea dì 
Fr. M. Piav*. Opera eomplets par Molo e pf. Milama, 

BleoTdi, eoi rltr. di VerdL — U 8. lr~ 



Warner <.B.). La Walklria; prima glornala della tri. 
logia • L'Angelo dal Nibelango > pf. lolo. MOaitt, 
Lnoaa. — L. 30. [ut 

W*at«rkaat {NieeolÒ ran). I dlrlnl ooabl taci: vi 
della coHlma Lara (loprano a tenore). JHilatio, ' 
oordl. — L. 3 50. [iti 

Zwactil [Carlo). La gallina di mamma Lindora; ball 

per oanto oon aeoomp. di pf. Milano, Ln«M. — L. S. 

fUl 



TIpograBa Bernardonl di C. Bebeiohlnl 



Clio, Poazoin, Baduttart rttp. 



PARTE SECONDA 



CRONACA 



Afanio librario Pag. 6 

Aonuarto «UtUtìco " 

Auoctationa TipograQco' Librarla luliana : 

NnoTi Membri 5, £9 

AisemMea geoarale ordinaria 

Circolari 

Bililiogralla 

— del Oiappona 

— MaSèiana a RoBiriniBaa 

BiblioUca (Lai di Brara di Milano . 6, IS, S3, 
Hi Mio teche del Ragno Regolamento . 

— (Lei e la bibliografia 18, SO 

Circolo Tipogratlco In Milano .... 44 
Cadici <I) di Aahbuniliam-Place. ... 10 
ColIciiDoa d' anlograll dooaut alla Biblioteca di 

Brera da F. Barnardoni .... 27 
Conlereaui di 6erqa per la proprietà letlvraria. 39 

ConUlia (Lai, giornala 7 

Diarii (I) di Marino Sanudo .... 34 
DiciiÌBraiione fra l'Ilalia ed i Regni Uniti di Sts- 

lia e Norvegia per la reciproca proteùone della 

proprietà letteraria ed aitistica : . . 1 

Kchiaraiiooi di proprietà Utterarìa ed artiitica. S, 9, 

17. 81, 89. 37, 57, 68. 

Dimoatraiìone (Una) 26 

Kledco dalle pubblleaiioai periodiche ricoTute dalla 

Biblioteche governativa d'Italia nel 1S34 . 44 
Bra nuova del peniitro, di T. Vignoti . 27 

— Naiionale Italiana io Torino l;t)4. Premiazioni. I 

— ilraordì Daria di Venezia 31 

Oiornali ed opere proibiti in Austri»'. . 7, 44 
Oiuriaprudenia 9, 21 

— ContraTTenrìoiii alla legge aulla itampa. '■ ' 

— 11 nuoTO trattato di proprietà letlerarìa con la 
Francia 

— ProprielA letteraria. Diritto di tradutìoDe . 
artistica. V. Panciera Beaaral contro 0. B. 

De Lotto : 

— Sentenze di Corti d'Appello e di Caisuione. 
Indice generale d«lle rifiste . . .. : 

libertà di stampa 

Libri (I) di Testo 

Libro (Un) piccolissimo 

Macchina per legcere ' 

HanuaU di Bibliografia, del caT. Q. Ottino . ! 
Morti e Necrologie: 

Bailliére O. B. Parigi ! 

Capra Tommaso. Ideisina .... ! 

Cavalieri Andrea. Brucia .... ! 

Bbbardt Oiueto. Roma • 

Franchi Carlo. Como ! 

IxMiibardi Alessandro. Uilano . 

Rovera Carlo. l'ormo ì 

Salii eav. Domenico. Milano . . . S 

SaDBOni Giulio Cesare. Roma 

Museo storico Lombardo ' 

N«Uiie biografiche del car. O. Cecchini 
— Commerciali. Movimenti nelle Ditle; NoUflea- 
lioni ai Tribunali ed alle Camere di Conunerclo: 

Ageoxis italiana di pubblicità. Torino . ! 

Aaaouai. tipogr. Ilebeechinl, Recbiedei e Rag- 
giani. Mxlano 't 

Aasunia HatUoli ved. Salvati. Foligno . ' 

Aureli Giuseppe succ. Sartori. Camerino .40, ! . 

BalMtrieri L. e C. Firmte. .31, 63 

Bandiera Angelo. Palermo . . . . ~' 

Bargelliuì e Cberici. Siena .... 

Barlellini Ugo e C. Maisa .... 

Berti a CaccarellL Aiti .... 



Notiiie Uommercisli. Movimenti nelle Ditle (segue) : 
Binetti F. e C. Milano . . . Pag. 4, 
Binetd e C. Milano . 
Bolla-Csiroli Marianna, Como 
Bombelli Francesco. Milano 
Booisrdi-Pogliani. Milano . 
Bono e Carbonlni. Milano . 
Borgiottl e Moratti. Fireme 
Botta (Eredii. Torino , 
Bracciforti dott. prof. Ferdinando. . 
Caccia A. e C. Milano. 
Caneialli (Fratelli), filano. 
Cappelli e Vannini. Poggibonsi . 



Carlocci (Fratelli). Brinditi 
Cartiera di Parella. Parrlia (Ivr . 
Cartiera di Vietri. Vietri aul Start {i 
Cartiera Reali. Venetia 
Castagnara 0. et C. Jkfilano 
Ceronetti, Calinari et C. T'orino. 
Cioffl 8. e C. JVopoIi . 
Colombo Angelica. Bergamo 
Colombo Coen e figlio. Trieste . 
Colombo Coen a tiglio. Veneiia . 
Coppiui, Bocconi e (J. Firenie 
Cortella A. e C. Badia Polesine 
CrÌTelli Eufrasina. Como 
De Cominelli e C. Milano . 
De Lucchi lOuidot a C- Fireme. 
Dell'Orto Amos. Atoma . 
Bsparlero Toni e C. Foligno 
Fabbrica Torineee di registri. Roma . 
Faverio Pietro. Milano 
Ferrari e Pellegrini. Parma 
Foresti Gugeaio. Milano 
Frnnchelli e Heinemann. Z'ortno. 
Franchi Achille. Como. 
Pratchi Carlo, Como . 
Furia e Segalli. Milano 
Oalli e Raimondi. Milano . 
Oaroibli, Martorelli et Mosconi. Ifilona 
Oavazti Da Socher. Sfilano. 
Da; Maria vedova Rovere. Torino 
Otovaonini O. ed L. iFratelli). Bologna 
Goldschagg O. e Comp. Verona . 
Heinemann O. H. Torino . 
Hich Cesare, ancona . 
Hoepti Ulrico. .Afilano . 
Italta \L'), società in accomandila, 
Libreria Nazionale. Como . 
Ijoescber E. e Seeber. Torino . . .27, 1 
Lombardi Antonio. Milano . 
Maiaoar V. e C. Milano . 
Malerba Oiuseppe e C. Milano . 
Manservi Filippo e Ferrari Domenico. Reg- 
gio-Emilia 

Manzoni A. e C. Milano 

Marro Casimiro a C. Qenova 

Uarlinetli ICligio. Spetta 

Meroni e C. Milano . 

Messaggi Giocondo e figli. Miiaito 

Miglio Gerolamo, Giuseppe e Pietro (Fratelli). 

Minelli (Tullio). Rovigo 
Monti Carlo. Milano . 
Montorfano Antonio. Milano 
HoscalelU Pieiro e C. Jlfifano 
Oggero Pietro e C. Ct-neo . 



^jrnr 



inno. XIX. 



— N. 3-4. - Milano, 15 e 28 Febbraio 1885. 



BIBLIOGRAFIA ITALIANA 



PARTE SECONDA 



OR-OnsT a.Gj^ 



UMAZIOIE TIPOGIlAFIGO-lieitAlllll ITALIAim 



Debon Giovanni, successore a Coen Colombo 

e figlio, libraio. -7- Venezia. 

DICHIARAZIONI DI PROPRIETÀ LETTERARIA 

ED ARTISTICA 

(PallA Qazgétta UfficiaJe del Regfxo) 



Nei mesi di settembre a decembre 1884 
(Vedi Cronaca 1884, pag. 46), per T interno 
del Regno, furono 308; cioè 163 di opere let- 
terarie, e fra queste, 11 di manoscritti tea- 
trali od altri (Vedi Bibliografia, Parte Prima, 
imi, pag. 288, e 1885, pag. 48) — 137 di 
produzioni musicali (69 da Lucca e 68 da Ri- 
cordi) — ^,,8 di lavori relativi alle arti del di- 
segno. = Le dichiarazioni tardive (artic. 27 
§4) furono 20; 12 quelle riservata (art. 14). 
Gli autori di opere letterarie che dichiara- 
rono, essi o i loro aventi causa, furono 75 per 
84 opere. Fra queste dichiarazioni notiamo : 
Bossi e Angeloni (I microbi) ; Boccali (Doppio 
cubo); Giordano (La Procedura commerciale) f 
Gallo (Risoluzione geometrica dell* angolo sfe- 
rico); Maniero (Gli ordinamenti monetarii); 
Piscicelli Taeggi (La paleografìa artistica dei 
Codici Cassinesi); Zigliara (Propedeutica ad 
Theologiam); Toti (Latinitatis lepor): Astro- 
moff (Introductio ad doctrinam s. Thomae); 
Morpurgo e Zenetti (Archivio storico per 
Trieste, Istria e Trentitio); Pinelli (Istruzioni 
pratiche nautiche): Da Sio (La donna e la 
avvocatura); Galdi (Il Codice di commercio 
italiano); Ricci (Nuovo sistema di contabilità;; 
— Tozzi (Lie quarantene); Pellas (Nuovo pi- 
roscafo); Miraglia (Misura e valore degli al- 
teri, ecc.) ; Vitalevi (La Comunione dei beni ; 
e La Moratoria) ; Foggia (Bonifica e colonizza- 
zione dell'agro romano); Villa (Planisferio od 
orologio mondiale); Passeri (Sul brusone della 

Bibliografia, 1884. — 5 — 



vite); Canevari (Coltivazione delle piante ali- 
mentari), ecc., ecc. 

Gli editori che dichiararono, furono 28 per 
05 opere (Treves, 12; la Unione di Torino, 
Paggi, e Barbèra, 6 per ciascheduno; Voghe- 
ra 4; Lapi, Mencacci, e Ricordi, 3 per ciasche- 
duno; Garbini, e Salani, 2 per ciascheduno; 
Nicolai, Manini, Speirani, {Guigoni, Brigola A. 
e C, Cosimo, Roux e Favaio, Pirola, Vallar- 
di F., Bèncini, Cellini, Sordomuti di Genova, 
Tornese, Reale Compagnia di Assicurazioni di 
Milano, e Majocchi, 1 per ciascheduno). — Tre 
editori-tipografi (Boretti, Tensi e Mantegazza) 
dichiararono come autori per tre opere proprie. 

Vi furono 4 dichiarazioni di opere entrate 
nel secondo periodo (articoli 9 e 30) : Succes- 
sori Le Mounier, per 5000 esemplari dei Pro- 
messi Sposi con le Considerazioni di Scalvini, 
al prezzo di L. 1 ; — Biotti, per 10 mila esem- 
plari dei Promessi Sposi, edizione stereotipa 
con coperta monolitografìca, a L. 1; — Fra- 
telli Centenari, per 3000 esemplari dell' JS'^ore 
Fieramosca, a Cent, 50; — e Ricordi, per 
500 esemplari canto e piauo del Roberto De- 
vereux di Donizzetti, a L. 4. 

Fra le 8 produzioni di arti del disegno no- 
tiamo il ritratto fototipografico del generale 
Gordon, la Collezione Michetti di 20 foto- 
grafie rappresentanti Costumi abruzzesi ; e un 
album di Flaibani con 15 fotografie di suoi 
lavori di scultura e intaglio in legno. 

Le Dichiarazioni dall'estero furono 334, cioè 
19 di opere letterarie (Vedi Bibliografia, Parte 
Prima, a pag. 288 del 1884, e a pag. 48 del 
1885), tutte dalla Germania; — e 315 di pro- 
duzioni musicali: 3 dalla Svizzera, tutte le al- 
tre dalla Germania. 



T>9XV Annuario Statistico per l'anno 1884, or ora 
pubblicato dal Ministero d'Agricoltura, Industria e 
Commercio, si rileva che dal 1866 al 1880 vennero 
dichiarate per guarentigia di diritti di autore 14^068 
opere originali italiane e 174 traduzioni. 



3-4 



PfìOPRIETÀ LETTERARIA. 



Il Congresso letterario intemazionaìe, riu- 
nitosi a Bruxelles nel 1884, ha chiuso la sua 
altima seduta dopo aver votato una serie di 
deliherazioni chiedenti: l'estensione alle opere 
musicali della protezione che tutela le opere 
artistiche e letterarie; l'esenzione da qualun- 
que sopratassa doganale, analoga a quelle esi- 
stenti negli Stati Uniti per le opere artistiche; 
e il divieto di esporre senza autorizzazione del- 
l'artista alcuna opera che abbia subito modi- 
ficazioni o mutuazioni. 

Il Congresso dell'anno prossimo si terrà a 
Madrid. 



poco più dellft mali del JDantmo dei Salmin di ^ I 
dora, 1878, ohe allora fu oelebrftto come il )>'>>^ ' 
più piccolo del mondo. 



TUtorletipta — Avendo tempo & un gior 
in UQk (urriapondenza da Parigi, parlato di 
Booperta dell' iogeguere HHiiEÌ,ahe segnerebbe ' 
vera rivoluzione nell'arte tipografica, e ooi 
nella riproduzione diretta dei quadri, diaegi 
pastelli in clicbós che Tengono tratti poi coi i 
ordinarli della stampa „ — il signor Vittorio T 
fece oonoacere, nello stesBo giornale, che fin 
30 mano 1884 egli ha ottenuto un brevetto 
la Vittoriotypia, ossia Fototipia con effetto di m 
tinte (anche per la riprodiudone dal nro). 



Colombi; i 
Malia. 

Z.evl iDauldi- Miobal-ADg«, lliflmibt, l'artitta, la ditojaTi ; 
IraduBlEan libra par Édauard Ptlil. Pari; Llbr. g«n<r. 
de TulgiriaitioD (imp. Duponc). p*t -ia.S. pag. 22<, 

I>ocalla [G.1, Di* HaDdalikoiraipaudsM Id ìtalisnlightr 
n. danMshsr Spracha 3 AuO. 2. V.> Ltlpaig, Gloagk- 
Bar. 8. — t Bf. I 2&; geb. i U. S SS. 



BollatllMO aMrlc* delta HTlBmera rtallwBa. B 

iintona, C. Colombi edlt.. — Fr. b all'utno. — 6ai 
niiirio del num. 13 (dseambra 1S84): 

La atregha Dalla LanDtln* Dal laeolo XT. — 6pi(0l 
lar* iDgaDeii (ISID 1SI7). — La pesta Dai ooitri pai 

nel aaaolo XV. — Coriotlll di icori» italiaDa dal ■ 
colo SV, tratta dagli arehirii ullaDati. — laerlais 
■toiiohe liainail. — LodoTiao Horronao (DoaansDt 
— MHQMrle Biuabaii, par laidoro Battiti. — L» 1 
pogriOa del Cantone Tioino dal ISOO al iS&S. — C 
KtatMi d'iDlrnED^, OoliDO a Vardaaìo dal I1S9. 
Saggio di Olia bibliogralla di Fianeeiao SoaT*; a«s. 



M4IJ- (F). Da la airamiqna iulianaa. Pari; F. Didot 
•( C. iD-S. — Fr. 10. 

MarpnrKO {Carlo A.). Alba • tramoatì ; Ananka: : 
MDto. Kiiza, tip. dalla Alpi Mariltima. in-ie. p. 189. 
- Fc. S SO. 

FBppkfava (d.' Vladimir»). Notiaia hiitoiioa lobia al 
Dotariado deapa lot MDpoa mu remotoi baita oneatToa 
diaij trad. de lastra dalia Coiuutlo Bonaalo de Loi 
Caiai. Fola, aata odltorial da F. W. BabiJDaar ^LubiuHa, 
tip. KleinmaTT at Hacabarg). ia-3. pag. IB. (Dalla 3a- 
ala dtl Notariada da Madrid, Iodi. XXXIII, pag. di 
j alg.). 



BadakaacF ( Jf. ). ROmiiaha Uoialk. Roma-Neapolii. 

Atelier- a abainiDlHe. t AaQ. Btrlin, Intamationale 
BoafahaDd. 8. — M. 3. 

8«bla*l (prnf. ab. Lortmo). Mannaie dldattioo •itoriao 
dalla lattaratura italiana, oon aDoasal irariati aaggi 
di aoatti autori, aca. Voi l.< Tritili, J. Daia lib.-adit. 
(tip. dal LIojd Auslriaao). in-B. pag. SOfl. — L. 3. 



Dallo itato aoalala deirEnropa. — Dal preieata ati 
dagli atndii tiDiDlatlal. — Di dd leeaala libro i 
JuitBÌt. — La Civillà e i Oaiaitl al tribnoala del Cs 
greno detli Etati Uniti d'Amariu. — Il PedarMl 
l'art, del 3 maglio ISSI della C. C. aopra il Campa 
Ontologico. — Dei larari drammatlel di Paolo Q- 
enmaitl a Oinaeppe Qiamia. — La CroDoIogia biblii 
siiira. — La Giogam* Cattolica Italiana ai piadl < 
P. Leone XIIT. — La oontaaaa inlerDailoDale : raswi 
(ConiiD.;. = Ririala della atampa Italiana. = Bibli 
graBa. = CToDaoa eontempotanea. 

PropBC«at«ra (II): atudii Blologiel, ktarioi a bibli 
grafiai. Botogna, RomagnolL — L. 18 SO all'anno. 
Sommario dalla diip. fl.', aDDD XTIt» (aoTembi* ■ > 
aambra IHl^) : 

Plalro del Farllpelli detto MngDODO, a il moto di Up 

aioDt dalla Faggiola io loaoana (E. (7tniH»> — 
laudi di tra Jacopona da Todi nal manoicriiiì da 
Bibliotaea nuionata di Napoli (£1 Péreopo). — Piol 
dalla Vigna In relaiione aol ano aaaolo | V. /topaw 
— La aglogba edite ad inedite, di B. Baldi (L. fiaò. 
te). — Antonio Casari (L. Cailer). *• Bibllograla. 



Milano, Tip. BernatdoDi d 



;. RabBiehlni e C. — g — 



Oio. PoRzDm, Btdatt. n*p. 



tu 



■tìat 
Si* 



1 ai 
[od 



i>ubl 






di uno; il diritto poi del traduttore ha aDc< 
la durata di dieci anni dalla pabbUcazioDe d( 
traduzione. 



DICHIARAZIONI DI PROPRIET 

(DkUa Gomita UfileiaJt d*t Regno) 

Nel mese di gennaio 1885 furono, per 1' 
terno del Regno, 95, cioè 57 letterarie (11 
servate); 341 musicali (10 da Ricordi, 24 
Lucca); 1 litografia da Lampugnani, 2 ii 
Fioni dalla R. Calcografia dì Roma; e 1 Ci 
majo per inchiostro semplice, copiativo e 
diversi colori, da Genevois. Nelle lettera: 
sono 9 manoscritti teatrali (Vedi Parte I, 
gina 72). 

Furono 23 gli Autori che dichiararci 
per 25 opere. Fra essi notiamo: Pola 
(Divisione tra ascendenti e discendenti); G 
lina (3 commedie); Bianchi (Guida legale ; 
gli ufficiali); Parise (Trattato della sch 
ma) ; Procenzano (Relazioni di posizione di 
forme geometriche); Picciune (Trisezione i 
l'aogolo); Vitali (Analisi dello spirito uman 
Manasse (Elementi dì teoria della nave); L 
B^Uografia, 1891. 



I BOito il titolo di Ahiiopoli quai 
jToprieUno 1* illnstre Bartolomao Gamb», direttore 
il Cecohini Giovaimi , tenuto in gran Óonto del 

GuntM. 



Bibliografia del Giappone. Il Giappone, dopo la 
na riTolmioae politioo-soQfalo del 1867, hà'fctto 
ioiniensi progreen Della coltura intellettuale; basti 
il due ohe la filotofia della eToIozione vi i ufficiala 
«■eodo stata adottata uell' imagnameato della lua 
grande nniTeratft nasionale, avo i libri di tasto 
più faTOriti oon le opere di Darwin e Spencer. 

Il primo giornale nappoaew fu pnbblicato nel 
1871; e alla metà del 1878 vi erano in qpd paese 
266 giornali, fra coi 8 in lingue straniere; la tira- 
tant compleaiva aggi è di 20 milioni di copie. 

Kel cono del 1§78 vi furano pubblicate 5317 
opere in volnmi (9967 pia che in Inghilterra). 

Dal luglio 1878 al luglio 1879 le opere pubbli- 
cate furono 545 di politica e legialazione, 470 di 
edacazione, 46i di geografia, 319 di filologia, 235 
di matematica, 180 di Btoria, 107 di religioae, 
S02& romand, poesie e varie. 

Da poco in c|ua gli editori giapponEsi fanno con- 
corren^ agli inglesi , contraffacendone le pobblì- 
caaoni. — Del rimanente, si tradueono in giappo- 
ne«e le opere pii) importanti pubblicate in Europa; 
tanto che ai pensa già a qualche trattalo intema- 
sionale per la proprietà letteraria con quel governo. 



NOTIZIE CORMERCIALI 

Con CSrcolare 25 febbraio la Tipografia Eredi 
Bitta, éi OtoeoiHU Srunety, di ToriDo, partecipa 
cbe, in seguito alla morte del cav. Giovanni Bruner}, 
fe costituita una Società in nome collettivo tn il 
Kg. Filippo Brunerj e Luigi Clemente Crosa, gi& 
amminiatTatore dello StAbiliiueuto Botta, per l'eser- 
«isio della (tessa Tipo^Ga, sotto la ragione Tipo- 
■mrafia Eredi Botta di Bntnerì e Croca, venendo bF- 
fidata la firma «ooiale esehisivamente al aignor Groea. 
— Alla direzione della Tipografia fu confermato 
il sjg. Oitu^pe Beì>^ffi. 



vita del negozio di libri ed oggetti di canoellerta 
Iella ditta Giulio Martinetti e Giovanni Porpo- 
tUtì, iu Spana, via Chiodo, oasa Boria. 

Con Circolare 21 marzo, la ditta Colombo Ooen 
' ^ylio, di Trieste, partecipa di aver ceduto il suo 
legosio in quella città al sig. Attilio Fabri, il qnalo 
OH altra Circolare della siesta data partecipa la sua 
oocearione alla suddetta Ditta in Trieste. 

X Creditori della Casa editrice Antonio Sommar 
mffa e e dì Roma (Vedi Oronaca, pag. 7) de- 
isero, in un' adunanza, di vendere la proprietà della 
tonaca Sizotttina per L. 6000 e quella della So- 
ajtiea Letl^aria per lire 3000, e di liquidare tutto 

fondo librario della suddetta Ditta. 



La ditta BoniardirPogliaHi, tipografia Ardve- 
seoi>ile, di HìImio, con tua Circolare partecipa che, 
«ansa lo sviluppo ohe sta per dar« al «no Stabili- 
mento Tipogràfieo, ha deliberato di liquidare U 
partita libri; e intanto notifiea che ha ceduto al 
Mg. Giuseppe Palma, libraio in Milano, donne 
proprietà librarie coi relativi fondi. 



yóUftche eUle Camene di Commercio 
ed ai TrUtunall, 



BoLOOH. G. ed Z. FraieUi Giocannitiì {Gaetano 
e Luigi). — Carta, e daposito d£lle Cartiere P, A. 
Molina di Milano, e Giovanni Mìtiaui e figlio di Fa* 
briano. — Durata a tutto gennaio 1894. 

Baiwiini. Fratelli Carinoci. — Oartoleria. — Ca- 
pitale L. 24,000; durata 4 anni. 

MiLuio. Garin Rotti e C, in acoomaTidita (Cario 
Boiti e Luigi Cordani). — SUmpa dei biglietti per 



— Bainoldi e Simonetta (Giuseppe Bainoldi e 
Giovanni Simonetta). -~ Fotografia, corso Genova 7. 
— Capitale L. 6,000; dorata C babì. 

Napom. S. Oioffi e 0. — Libri, via Trinità Mag- 
giore, 24. — Capitale L. 13,000; dorata della So- 
cietà 5 anni. 



FfUHmentl. 

Acuiti. 20 febbraio. AngioUni Domemeo Santitto, 
tipografo di Nizia- Monferrato, fallito dal 1882. Aa- 
torìszata finalmente da rimozione dei sigilli, sì sta 
facendo l'inventario. — Convocati i creditori pel 9 
febbraio, nessuno si presenta): il tribunale nominò 
curatore il già sindaco Lavaliea ; e il 2 mano fa* 
rono diiuBe le verifiche. 

Mtljuio. Guerra Achille, Con senteoM 7 marzo il 
tribunale gli diede atto, essersi da luì adempiuti gli 
obblighi assunti col concordato, e quindi aver egli 
diritto alla piena applioarione dei bene&ni legali: 
cessato pertanto anche il procedimento penale. 

— SSuggiani S. e C. (Vedi Cronaca, pag. 7). La 
omologaiiooe del concordato fu pronunziata il 7 
marzo; e al Casali, rappresentante della Ditta, fu- 
rono acoordsrti i bràefizii di legge. 

— Galletti C. e Figlio : industria lito-croroo-oleo- 
grafioa. — 19 marso. U Tribunale ha oraolo^to il 
concordato del figlio Alfredo , coi benefiziì del- 
l'art. 839. 

— Cotsi Giuseppe, editore, fuori Porta Magenta. 
— Curatore definitivo il ragioniere Giulio Conti. Dele- 
gati di sorveglianza: Tito Acquistapace, Giuseppe La* 
vezzari e Filippo Ponce! letti. 

NiFou. 18 marzo. Bicthioui Franaeaco Paolo, 
libraio. — Fiesata al 3 giugno 1884 la cessazione 
I dei ps^menti. — 1." aprile: Adunenea dei eredi- 
I tori; 2 maggio: Chiusura delle verifiche. 
— 11 — 



mento di Cavagnari Uriele, proprietario della ti- 
pografia " Nuova Hom» „ in via Napoleone III, M. 
— FiBBata la cweazione dei pagamenti al 2 ottobre 
188*. — Curatore Benudctto Badina. — 30 apHle: 
Termine per la presentazione dei titoli. — 11 mag- 
gio: CliiuBura delle verifiche. 

ToBiBD. Cane Francesco Angào e C. (Tedi Cro- 
naca, p. 8). — FisMta pel 7 aprile aa'adanansa di 
oonoordkto. 



Fabbllcazloni air Estero in Ungoa ita- 
liaaa o Tignardanti l'Italia. 

BsDX (Alph.) a evala {Uè). Smi idi Im Nnragau 

et Im broDia da tùrdaigaa. Pari», Bainwatd, 18B1. 
21 pag. ÌD-e ftvaa flg. 

BackC* (J.). L* DésaméroD, trad. ao fraDioji par mai- 
atre Anton Lt Ma(<m ; aTM Dotios, notsi at gioia, 
Kr t'id. DiUotai, i. t>.° ftirit, lib. Lamarra (imp. 
iilnger). palit-ÌD-12. pag. 244. - Ut. i. — Il a 
ile tl[6 lUt ex. Dum., doui W wr paplar da Cblaa at 
ti II aur pap. WalbmaoD. 

. Baa- 



(7kIm). Da la jutloa at da la dlioiplii 
ees i Roma at aa moTau-Ag*. Furie, li 
C. gr.<ui-8 de SOO pmgsi. _ fi. 11). 



Cantasi (.1.). Spealalla Paibelogie n. Tharapia dar 
SmSIraalualkiaDklieitaD Eliuiioha Vortrttga. 4. Bd. Rha- 
ehiua a. Hkoibui. Adi dem Ital. T. FiìnkaL Ltiptig, 
Uanika. gr.^. — M. 4, 



Ila [Citar). Becearia et li 



Drait p«aal; eiial; trad., 

JJilptcH. tarii, Ubr. de 

fr. H. 

Calati [C. CImrlii]. Furdt Eirarla: la Ciriliiatlaa 
éttuiqne d'apiìa lai monamaDti. 3.' étnda. Parit, libr. 
de ì'iEuiiD Uidul at C. ia-S. — Fi. 3. 

Da Amlela {É-f. EoDitautisopel; ana dam lui. obait. 
V. A. Burchuuid. 2 Aaag. Bottock, Wartbat. 6. — 
U. f>; gab. M. «. 

DI (net (C.) 

maiioD. 18 

niDt (Bofr). ^ao. PhUadtiphia, 3. B. LippiDOOtt at Co., 
al. — Doli. 1 U. 

Osa nari (>T 

A. D. : atadi 
Sebabait. — Soldi SD. 

Olardana {€.). Lai mjitèrei 
oomta Mattai déioilii. — 
l'idioiatria. I/ice, 1884. — . 



Pedanolll (d. Givtppt). Ve 

Tillà Cattolica • ed il ino Tamlamo progieiii 
vertto, 1884. in-lì. pag. 33. 

ScbIavI (ab. prof. Lorimo). Uanuala didattic 



tjaeooda adii, rjraduta ed arili 
neate la Pane L 2'ri«ett, Jnlliu 



U. Voi. I, oonla.' 
uà. IQ-IS. p. 2US. 



S^llmanu (La), poUUtm, Utl»rarUi, idmlifitt i 
ttiea: glornala Itali ano- tedaias. Redattori : O. S 
a Ftnari. Anso i.' (1881). Monaco, lUagar. i. 
tilmaitie U. 1 li, 

•terni {Arturo). II dlronlo: aanfDliiìoae al llbr 
qaaatioDa dal dlToriio > di Alaiiaudie Damaa. 
ttt, tip. Balaitra. in-B. pag. 3tB. 

Taaa {Alfonio). Rort ipant. Boetrrio. 



Blrlstfl. 

Blbllaflla (II), giatnala dall'arte antlaa Ìd iatampa t 
■orìttnre, aea., oalla relatlra giariipTadenia, diretto da 
Carlo Loeti. Bologna, Sooiati lipograflea gii Conpo- 
■itori. — L. • all'anno in lulia; L. 8 Stati dalla 
Vniona poatala. — SaminariD del nom. 3 (mano): 

Di Fadarioo ZaoaoDe a di im ino rariuimo opaaaolo [£ 
Fatiti]. ~ DI qna adiiiona antiaa dalia Paaena 
Plaiauo Arlotto (P. Batogna). — Ccrioaitì bibliogra- 
Beha {G. Angelini). — Varieit archÌTÌitiolia a blblie- 
graHoba {A. Btriololti). — Annali Qlolitlaj (S. Bangi). 

— BibliolMb* {6. Signorini). — Bollettioo bibliogia- 
fleo [C. Faiiglion» a A. B.). — NoUiie Taiie aon - 
caoni analltloi di blbllagraBa. 

Civllt* (I.a) eattaliea. Fimm, piaan L JfanDallL 

— L. 10 all'anaa. — Sommarlo dai qoad. SII a f 
La liqnidulone aoalale. — Uno agnaido " -'-'•'- 

dall\reid. Oioranni. — Dal libra Pro 

— La oronelegia blbiiao-ataira. — La 
nailanala: ragconto (Contin.). — Coni 
delta lÌTolDiloDa lullaoa. — Ancora < 



Bnllattlna di PalatB*la(la IMUi 

tì. Chitrid, L. PiffoHni ■ F, Strobtl. 
tip. dagli ArUgiaaaiil. — L. « all'au 
dai num. S a 10, aoDO X : 
PrOTeniania dei mannfatU praiatorlal d 
daita ^SlrBbllj. — Antlobiti praiatoj 
nel Cataniaiasa [Fodtraro). — Sopri 
delle leriamara di Montala nel Mede 
— I tapolori di Remedello nel Braioi 
in lUlia [ChUiiti). - Natlila blblioi 
tiiia dlraraa. 

BnanarraU (D), di B. Qaapaionl, aon 
di E. yarducci. Bonut. — L. lì all'ai 
rio dei qnad. T a II della Soiia III, i 
itotloo dal prof, ai 



Ulano, Tip. Barnardonl di 0. RabaiobiDl • 



IM Uà 


rhi. - 


La Bai 


olia di lord j 








iano {A. Qen 


aateoip 




ai dair 


TohilelCo Piti 










dueti). 


~ Co 




e la oappelU 


[A. K. 










i atoriol Delle oblato di 


lailone dd aepolari {A. 




-. 




aio. Pomoin, L 



la virtù dell'articolo 6 della Convenzione 9 In- 
glio 18B4, per assicurare alte opere letterarie ed 
artistiche dei due paesi In protezione stabilita dalla 
Convenzione stessa, e perchè gli aatori delle opere 
medesime siano, fino a prova contraria, considerati 
come tali, e ammessi in oonseg^eoza innanzi ai tri- 
bunali dei due paeei a esercitare le loro azioni 
contro i contraffattori, basterà che il loro nome sia 
indicato tal titolo, sotto la dedica, eotto la prefo- 
lione o alla fine dell'opera. 

Da ciò consegue ohe gli autori italiani, quando 
abbiano fatta la dichiarazione nei modi stabiliti 
dalhi legge e dal regolamento in vigore nel nostro 
paese, per rìservani nel regno i diritti sulle loro 
opere, godranno anche in Francia la protezione 
delle opere stesse, in conformità delle leggi di quella 
nazione e dei patti della Convenzione. La Conven- 



zione nei patii in esso stipuiau. 

Ia retroattività è esteta alle opere lett«rarìe ed 
artistiche le quali, all'entrata in vigore dell» Con- 
venzione (21 aprile 1885), non godano la prote- 
sione legale contro la ristampa, la riproduzione, la 
eKeouzione o la rappresentazione pubblica non au- 
torizzate, o la traduzione illecita, ed alle opere 
che abbiano perduto tale protezione per mancato 
adempimento delle formalità alle quali esss è aD- 
bordinata. A tutela dei diritti acquisiti il detto 
protocollo stabilisce: 

a) che la eUmpa degli esemplari dì opere let- 
terarie ed artistiche, lecitamente comÌDciats all'en- 
trata in vigore della Convenzione (21 aprila 1886), 
potrà essere compiuta; 

h) che, tanto questi eaemplari, quanto qneS 
che si troveranno lecitamente stampati tlV 



ineSl 



oggetti luddetti venga apposto, a con del Governo, 
OD bollo speciale. 

Per l'eiecuzione di questa dispoBizìone, rimane 
ftebìlito qTunto segue : 

I.* Chiunque, alla data del SI aprile correntp, 
abbia iuiEìata la stampa di opere ohe si -trovino 
nei casi indicati dal protocollo della Coavenzione 
colla Francia, dovrà preieulare ad una delle pre- 
feltare di Roma, Firen», Milano, Tenezia, Torino, 
Bologna, Napoli, Palermo, Ciliari, entro il termine 
improrogabile del 21 luglio 1865, gli esemplari 
dell'opera, affinchè venga apposto a ciascnno di eui 
nn bollo speciale, a tale Oggetto fatto eseguire dal 
Uiniit«ro con le indicazioni seguenti : ConveiuioTie 
letttraria td artittica fra il regno d'Itaiia e ìa 
Fronda, 9 luglio 1884. 

2.* Lo itsMO procedimento è stabilito per gli 
eaeraplarì, già stampati alla data del 21 aprile cor- 
rente, di opere letterarie ed artistiche che si tro- 
vino nei casi sopra indicati; e perciò entro il ripe- 
tnto ed improrogabile termine del 21 loglio 1885, 
ohiunqua iuten la mettere in circolazione ed in 
vendita i detti esemplari deva presentarli alle pre- 
fettore sovra citate per l'apposizione del bollo spe- 

3." Infine, debbono essere presentati alle pre- 
fetture per l'apposizione del bollo, nel termine me- 
desimo (21 luglio 1885), gli apparecchi, i rami, le 
tavole incise d'ogni specie, le pietre litografiche, 
di cui si voglia godere l'uso per quattro anni, ai 
■easi del protocollo annesso alla Convensiona ìIaIo- 
trvntxac. 

4.' Alle opere stampale il bollo è impresso 
con inchiostro sul frontespizio di ogni esemplare; 
•gli apparecchi il bollo dev'essere apposto in quella 
p«rte di essi che sia reputata adatta a meglio con- 
servarlo, ed è impresso a ceralacca rossa, qnnndo 
1* materia dell' apparecchio non renda possibile la 
impressione dal bollo con inchiostro. 

5." Gli esemplari stampati per mezzo dei detti 
apparecchi non sono sottoposti al bollo, a meno 
che non si tratti di disegai intercalati in opere per 
le quali questa formalità è richiesta. Però, chiunque 
desidera sottoporre tali esemplari al bollo, potrà 
presentarli alle prefetture sino al 21 aprile 1889. 
Li'apposiiione dei bolli avrà luogo senza paga- 
mento di tassa e senza rimborso dì spesa. 

L« prefettare riceveranno, contemporaneamente 
'»ll> presente, il bollo in doppio esemplare, uno per 
J 'impressione ad incbiostro, l'altro per l'impressione 
^ ceralacca. I signori prefetti cureranno che i ter- 



Lie prefetture non debbono esaminare se la stampa 
degli esemplari, o se l'oso degli apparecchi presen- 
tati al bollo siano o meno permessi dalla Conven- 
zione in vigore fino al 21 aprile corrente; peri 
esse debbono rifiutare il bollo e riferirne al Mini- 
stero quando abbiano notizia, o si accorgano, che 
gli esemplari siano stati stampati e gli apparecchi 
siano stati fabbricali dopo il 21 aprile corrente, 
ovvero che gli esemplari, di cui è parola nel n. 5 
della presente, siano stampati con apparecchi nnn 
bollati, o stampati dopo il 21 aprile 1SS9. 

Si compiaccia di dare la maggiore pubblicità 
alla presente e di accasarmene ricevuta. 

il Miniitro 
B. GRIHALDL 



DICHIARAZIONI DI PROPRIETÀ LETTERARIA 

(Dalla Gatiàlla Uffldat4 M Bigw) 



Ne! mese di febbraio furono, per l'interno, 
137 (delle quali 33 ritardate, secondo l'art. 14 
del Testo unico delle Leggi sui diritti d'au- 
tore); cioè 68 di opere letterarie, compresi 3 
manoscritti teatrali (Vedi Parte 1, pag. 96). 
68 di produzioni musicali, e 1 statuetta in 
terra cotta (Il Coscritto), da Dell'Ara e C. di 
Milano. 

Gli autori che dichiararono furono 17 per 
45 opere. Notiamo: Vitali (Priacipii di filosofia 
giuridica e La forma del testamento italiano); 
Tessitore (Tout à l'égout, nuovo sistema di 
fognatura); Nor3a (Via Crucis); Castelli (So- 
prassuolo di Napoli); Cavallero (Frutticultura 
razionale); ecc. Paolo Ferrari dichiarò, fra le 
riservate, 28 sue produzioni, pubblicate dal 1869 
al 1883. 

8 editori dichiararono 20 opere: Paravia 10; 
F. Manini 3; Candeletti 2; Brutti C, Roux 
e Favale, Zanichelli, la Società dell'Archivio 
Storico Gentilizio, e Marro, Michel e C, 1 per 
ciascheduno. ~— Ripamonti Carpano dichiarò 
la riproduzione della Fiìotea di Riva, entrata 
nel secondo periodo (art. 9 e 30), per 10 mila 
esemplari in brochure, al prezzo di vendita di 
L. 1 40. 



Lo iteiM) Ministero ha «tabilito di formire un 
btiué generale détte Riviste esisteoti in tatte le 
Biblioteche del Regno. Ciucheduna di qneate ha 
gii fornito il proprio lavoro; ed ora si sta faoeodo 
it laroro compIeMivo presso la ■ Vittorio Emannele „ 
di Roma. 

' Io lUUa (dice Lozei nel suo Biblio/So') le Bi- 
TÌste e i Giornali letterari! o scientifioi ebbero prin- 
cipio fino dal 1600, e crebbero tanto di nnmero 
di' è impossibile conoscere i soli titoli dei più im- 
portanti. „ 



NOTIZIE CORMEIICIALI 

Cartiere. — Commereio deg'11 itracel. — L'As- 
sociazione dei Fabbricanti di carta della prOTÌDoia 
di Treviio dichiarò a Depreti» che sono costretti 
a chiudere le loro cartiere per le miDacoiate di- 
ipodiioni del Governo francese dannose al com- 
mercio degli stracci. 



Servizio del Pacchi postali. 

Nel Congresso postale internationale tenntogi a 
Lnsbona (1 febbraio a 21 marzo), con l'intervento 
di 58 Stati, rappresentati da 87 delegati, furono 
prèse parecchie deliberazioni %' importanza. — Ne 
aoeenniamo le principali : 

1. Furono ammesse nella Unione postale le 
Colonie Australiane e quelle del' Capo e di Nat&l, 
con ohe la Unione divenne effettivamente nniver- 
•ale per tntti i paesi del mondo che hanno nn'Am- 
mHiia trazione postale. 

2. Fu autoriEzatst la oiroolasione in tatta la 
Unione delle cartoline con risposta pagata. 

3. Fa portato a L. 10,000 il massimo della 
■onuaa da potersi mettere in lettera assicurata. 

4. Fa istituito il servizio dei Vaglia telegrafici 
iaternazionali, salve sempre le olaosole imposte 
daJI* Convenzione di Londra. 

5. Ammesse, nei Vaglia intemazionali, coma- 
EÙaasioiu Boritte dai mittenti. 

6. Presi accordi per la riscossione degli effetti 
ino a lire 1000, lasciando in facoltà delI'Ammioi- 
teazione il protesto. 

^ 7. n peso dei pacchi a S chilogrammi fu ac- 
Btteto da 10 Stati; altri 10, fra i quali l'IUlia, lo 
BMDtenDero a 3. 

8. Ammesai i pacchi di valore dìuhiarato fino 
lire 500 pagando la tassa delle lettere anicurate. 

9. Fnrono istituiti i pacchi con assegno fino 
9a concorrenza di lire 500. 



10; Fn acoetuto e firmato da IS Stati un pro- 
getto, presentato dall'Italia, per la istituzione dei 
libretti di ricognizione con l' Estero. 

Altri progetti furono riservati per nuovi itudii 
all' Uffizio intemazionale di Berna. 

Tutte le innovaBÌoni concordate a Lisbona avranno 
effetto col 1.° aprile 1886. 

Il prossimo Congresso postale intemazionale si 
riunirà a Vienna nel 1891. 



Avendo la Direzione delle Poste in Milano, 
preavviso, introdotta una disposizione nnOT 
la spedizione dei pacchi postali, cioè che quelli i 
nenti stampati, libri, oggetti di cancelleria e : 
dovessero essere imballati in cassette di legno, 
tre prima ai consegnavano imballati in carta, 
a tenore della legge vigente; — parecchie 
importanti in tipografia, libreria ed affii 
alia Camera di Commercio locale per la 
della nuova disposizione, 
sotto molti aspetti. 



Luigi Cardi, di Ascoli Piceno, con Circolare del 
1 aprile, annunzia di aver riaperto, sotto i portici 
di piazza del Popola, l'antica Libreria e Cartoleria 
conosciuta attualmente in commercio sotto il nome 
Eredi Cardi, ma che in realtà più non esiste da 
oltre 20 anni. 



Con Circolare 1.* marzo 1885 ì signori Gerolamo, 
Giuseppe e Pietro Fratelli Miglio, di Novara, par- 
tecipano che, in seguito allo scioglimento della So- 
cietà già eiietente fra essi, la loro madre Teresa 
Sanjia e il loro fratello Emanuele, gli stabilimenti 
ti po|iTafico-li brani della ditta Fratelli Miglio fu 
OaiideHeio saranno gestiti da essi , con effetto 
dal !.<■ loglio 188i, qnali eacluiivi proprietarii, sotto 
la stessa Ditta Fratti Miglio fu Gaudentio, e, 
quanto allo stabilimento gii Rusconi, colla ditta 
Successori Rusconi. — l>a firma spetta a tutti e 
tre i soci, per ambedue le Ditte. 

Avvertono pure che, in seguito ad accordi fra 
i quattro fratelli e la loro madre, le attività e pas- 
sività delia cessata Società, risultanti fino al l." lu- 
glio I8!ì4, sono di loro esclusivo diritto e carico. 



JSTotiflche aUe Camere di Commercio 
ed ai Tribunali. 



GinovA. Ca»imiro Marra et C." Annuario gene- 
rale d'Italia „ ; con tipc^rafia. — Capitale L. 400,000. 
Durata 12 anni. 

Milano. G. Castagnara et C. (in accomandite). 
Carta. — Prorogata U Società a tatto il 1893. 



BvBQAHo. Colombo Carlo, libraio-editore, già de- 
funto (Vedi Cronaca, pag. 4). Sentenia 12 aprile, 
ftd iatansEi dei creditori. Fissata !a cessazione dei 
pagamenti al 30 settembre 1884. — Curatore rag. 
Giacomo Tavecchi; 6 maggio, adunanza; 80 giorai, 
termine alla preeen (azione dei titoli j 18 giugno, 
chiusura delle verifiche. 

GsnovA. — Senfeni* 6 aprile, a propria iitanza. 
— Citrti Luigi fu Pietro, cartolaio, l'ermine alla 
presentazione dei titoli, 2 maggio. — Chiusurn delle 
verifiche, 19 maggio. := Curatore, rag. Pietro Duglia. 

MAirrovi. Balhiatii Bortolo, tipografo, libraio, 
cartolaio, editore. Dichiarato il rallimento, a pro- 
pria istanza, con sentenza 1.° aprile. — Giorni 35 
alla presentazione dei crediti. — 13 maggio. Cliiu- 
Bura delle verificazioni .= Cnratore avv. Ugo Moa- 
eelice. — L'inventario riduce l'attivo a L. I0,09G,95; 
i creditori sono 64. — Eaclaai il dolo e la colpa, 
il giudice dispensò il fallito dall'apposizione dei 
«Dggelli, e lo autorizzò a continuare l'esercizio. — i 
Delegati di sorveglianza; avv. Carlo Cappellini e 
dott. G. B. Martinelli di Mantova, e Francesco Fe- 
drìgoni di Verona. 

MiL*no. Muggiani S. e C, ditta rappresentata 
da Giovanni Cagati. Con sentenza in data 15 aprile 
fu dato atto, essersi dal Casati adempiuto agli ob- 
blighi oeannti ool concordalo; quindi reso esecu- 
tivo l'ordine della revoca del fallimento, e della 
cancellazione del nome della ditta dall'albo dei falliti. 



Nell'adunanza per il concordato gli oberali propo- 
sero il 30 per cento pagabile subito dopo U omo- 
logazione; e la proposta fu appoggiata a grande 
maggioranza. — . 11 24 aprile, fu omologato il concor- 
dato, mandandosi a cancellare dall'albo dei falliti 
il nome della ditta. 

Taaviso. Giuseppe Pescedet fu Giorgio, tipografo. 
Sentenza 6 aprile, a istanza dei creditori. — Cu- 
ratore, nvv. Guglielmo Ferro. — 80 gioroi per la 
presentazione dei titoli. — 20 maggio. Cbinmra 

delle verifiche. 

VioEviNO. Il sacerdote don Benedetto VatnH, 
esercenta la " Tipografia Ecclesiastica „, fu b[Ì4 di- 
chiarato fallito nel 1884 per sentenza di Tribunal* 
che fu poi revocala (Vedi Cronaca 1884, p^. 36). 
— Ora, con sentenza 11 aprile, ad istanza dello 
stesso don Valenti, fu nuovamente dichiarato il soo 
fallimento dal Tribunale. — Il S5 aprile fu 1» prima 
adunanza dui creditori : termine alla presenta^inne 
dei titoli, 20 giorni. — Carature Stefano Bald 

VoLTHi. Buscaglia Antonio, fabbrieanto dì e 
fallito sino dal I87it. — Chiusa ora la proCM 
perchè dalla vendita degli stabili e dal giadixi 
graduazione, è rimasto nulla ai creditori e 
grafarii. 



MìUdo, Tip. Bernardoni 



i C. Rcbiiabìnl « C. . 



Qio. Po:czoat, i 



BIBLIOGRAFIA ITALIANA 

PARTE SECONDA 

O I^ O 3Sr .A. O .A. 



TRATTATI DI PROPRIETÀ LETTERARIA 

PROLUNGATI 



Con dichiarazione armata il 37 aprile u. s. 
dal Regio Ministro italiano a Bruxelles e dal 
MÌDÌstro Belga degli Affari Esteri, è stata 
prorogata fino al 31 dicembre 18S5 la Con- 
venzione per la guarentigia della proprietà 
letteraria ed artistica, del 24 novembre 1859, 
esiateota frali Belgio e l'Italia. 



Mediante note scambiate il 5 ed il 10 mag- 
gio corrente fra la Regìa Ambasciata italiana a 
Vienna ed il Governo Austro-Ungarico, fu pro- 
rogato fino al 31 dicembre 1885 1' accordo del 
22 maggio 1840 concernente la guarentigia 
della proprietà letteraria ed artistica, clie 
doveva scadere il giorno 8 del corrente mese. 

Con dichiarazione sottoscritta a Londra il 
del corrente maggio dal Regio Ambasciatore 
d' Italia e dal Ministro Inglese per gii Affari 
Esteri, fu pror(^ata fino al 31 dicembre 1885 
la Convenzione italo-britannica del 30 novem- 
bre ISdO per la guarentigia della proprietà 
letteraria ed artistica che doveva scadere il 
6 maggio detto. 



DICHIARAZIONI DI PROPRIETÀ LETTERARIA 

(SaiU OoMflta Ufficiala d*l Btgno) 

Nel mese di marzo furono, per l'interno, 
93, cioè 58 di opere letterarie , comprese 9 
toatraU (Vedi Parte I, p. 120) — 30 di pro- 
dazioni musicali (10 dall'editore Ricordi di 
Milano, 8 da Tonizzi di Roma, 3 da Bellenghi 
di Firenze) — 5 di produzioni artìstiche. 

Oli autori che dicbiararono furono 28 per 

S2 opere, comprese le teatrali di cui sopra. 

I^otiamo : Norsa (Frutto proibito) ; Ceretti (Il 

»iatenia dello spirito, e il sistema della natura); 

BWiografia, 1864. — 



Boni (Economia politica e Igiene popolare) ; 
Corsini ( Libro-giornale pei dettaglianti) ; Pa- 
rato (La scuota pedagogica nazionale) ; Tea- 
tori (Regolamento di guerra); Salmoiraghi 
(Teoria degli strumenti misuratori); Dorrucci 
(Traduzioni di Ovidio); Musso e Cu/.zari (Co- 
struzioni murali); Maccagnini (Lezioni di pe- 
dagogia); Menichetti (Teoria musicale); ecc. 

Furono 10 gli editori che fecero dichiara- 
zioni, per 23 opere: Vallardi Francesco, Casa 
editrice, 10; Treves 6; Sacchetto, e Paravia 
(ditta), 2 per ciascheduno ; Vallardi Leonardo, 
Garbini, Voghera, Persiani, Brigola A. e C, 
1 per ciascbeduno. 

Fra le artistiche notiamo: Mainetti di Mi- 
lano, per 44 disegni di carrozze ; Flaibani , 
scultore in legno di Venezia, per cornici ovali 
di specchio e canne di vetro con maschere 
portanti un candelabro; e Palazzi di Roma 
(Frammenti antichi e Ornamenti classici in li- 
tografia). 

Dall'estero si ebbero 7 dichiarazioni: 6 di 
produzioni musicali dalla Germania, ed 1 di 
opere letterarie dalla Svizzera (Vedi Parte I, 
pag. 120). 

Le dichiarazioni tardive (art- 27 § 2 del 
Testo unico) furono 20; — le riservate (art. 14), 
18, cioè 7 di produzioni letterarie e 5 di mu- 
sicali, daU'inttìrno ; 6 di musicali dall'estero. 

dlUBISPRUDENZA 

Una recente sentenza dell'Alta Corte di Giu- 
stizia in Londra, a proposito delta pubblicazione 
di lettere private, merita di essere notata per 
la sua analogia colla questione A^W Epistolario 
di Manzoni, che l'anno passato diede motivo 
ad una decisione, nuova nella nostra giurispru- 
denza, del Tribunale d'Appello di Milano (Vedi 
Cronaca 1884, pag. 31). — Trattavasi del 
carteggio tenuto dal celebre scrittore Bulwer 
Lytton con sua moglie lady Rosina, prima del 
matrimonio; carteggio che trovavaaì in mano 
di certa miss Devey, amica, parente e lega- 



21 - 



9-10 



sacerdote d. Giuseppe Rossi, presidente respon- 
sabile del Consiglio direttivo di quel giornale. 



Il gerente del giornale La Favilla, ài Man- 
tova, fu condannato, per ingiurie, a 10 giorni 
di carcere e 100 lire di multa, in seguito a 
querela del direttore della Gazzetta di Man- 
tova, per avere la Favilla riprodotte, facen- 
dole proprie, le ingiurie di altri giornali con- 
tro essa Gazzetta in occasione della questione 
Castellazzo, Il difensore del gerente sosteneva 
non essere punibile il gerente responsabile, per 
la riproduzione di articoli già stampati in altri 
giornali; ma il Tribunale di Mantova non ac- 
colse tale giustificazione che la legge non am- 
mette in nessun modo. 



Un altro gerente fu tratto dinanzi alle As- 
sise di Venezia, per offese alla religione ed 



smara, Membro della nostra Aweeiariono a del Co- 
mitato Direttivo di e«8, ben noto in Italia o fuori 
per 1» ma Bibliografia Maniow^M a per «Itri 
BitniU lavori. — Or», quel Saggio fti completato 
dal Vismar», il quale ha testé pubblicata eeparata- 
mente una Bibliografia di Achille Mauri Hipogt. 
ditta G. Agnelli, pagina 31, in-16, eoa ritratto), 
compilazione fetta colla boHU accoratezea di qnel- 
1' egregio ed instancabile bibliografo. — Anche 
l' anno passato egli ebbe ad irriochire di nn pre- 
eìobo materiale 1» storia letteraria iUliana pnbhli- 
oando, nell' Archivio borico Lombarda, « «^ a 
parte (Milano, tip, BorlolotU di I. Dal Bo 
pag. 44, in-8), la Bibliografia Verriana (d 
Gabriele Verri, padre, o di Pietro, Callo 
Bandro, figli)> 



IBAFIA. ITALIANA.. 



NOTIZIE COHMERCIALI 



mente a Roma dal Minuterò della pabblica ia^ni' 
une per prorvedimenti relativi al migliore in- 
dirino della nostra Braidense gii iniziato da euo 
•ig. Prefetto. 

La Senola ProfeBslonale Tlpograflcft dt MI- 
luo (Tedi p. 3). — Sebbene arrenata, deplorabil 
maate, da qnaloono di tstà ai fa organo un giornale 
eittadiao, qnesta Dtilinima istitnzioiie è mainai aa- 
nounita a Hìlaoo; anzi la Commisuone promotrìm 
ht gii proceduto alla iacrixione degli alnnni del pri- 
mo oorBO, ohe ammontano a oiroa ottanta. — E noto 
tìse il miniitro Grimaldi ha ripetntamente promeaao 
di coDOorrere per due qniati alle apeaa di manteni- 
mento ed a quelle d'impianto. — Promiaero ap- 
poggio formalmente anobe il sindaco Negri ed il 
oomm, Gnala deputato provindale pel ramo latro- 
idone pubblica. E il giornale La Tipografia Mila- 
Mie (N. 120, del SO aprile p. p.) ha pubbiicato 
i nomi dei oompositori ed impreasori provetti che 
uraoaero Tolonterori l'nfficio d'inaegnanti per la 
nno?a Scaola : a loro ai è a^unto il profeaeore 
Ifelii per le lingne atraniere. La Commiwione è 
■ buon punto nelle ane pratiche per avere valenti 
maestri di disegno e di meccanica; ed è in qneato 
ed in altro efficacemente coadinvata da egregie 
persone, fra le quali ai diatinguono il oav. Emilio 
Trerea ed il cav. Angelo Colombo. 

Onorificenza. — H aignor Coroelli, proprieta- 
rio della grandioaa cartiera alla Villa Carlo preaao 
Aron», fu nominato dal Re, dietro propoata del 
HioiaLro di agricoltara, indnslrìa e commercio, 
cavaliere dell» Corona d'Italia, in riguardo ai anoi 
* atndii pniitici per anmentare la prodnzìone della 
pasta chimica o cellulosa col fine di emanciparci 
dalla coacorroDca estera in qneeto ramo industriale „. 



Ia Società Jlaltana degli Autori, reaidente in 
V3ano, ha delegato a rappresentarla ai funerali di 
Tietor Hago il proprio presidente, aenatore Tulio 



C^D decreto 1 m^gio il aig. Desiderio Chilovi, 
iibliot«csrio della B. Biblioteca Estense di Modena, 
omandato nella sleaaa qualità e grado alla Bi- 
lìoteca Maracelliana di Firenze, $ stato promosto 
Infetto dalla Bibliot«ca Narionale di Firenze, 
1 hai gi& preao possesso del nnovo ufficio fino dai 
rimi del mese. 



ÌTon è solo dalla Francia eh' i minacciata la in- 
dnatria della carta in Italia (Vedi Cronaca, pag. 19). 
Anche dall' Aostria e dalla Sriziera le è fatta nna 
aeria conoorrensa e per speciali faoilitarioui dei ri' 
apettivi Governi e per etraordinarie ridazioni aui 
prezzi di trasporto delle ferrovie nei due paesi e 
pel consumo sempre maggiore che si fa nelle fab- 
briche estere delle paste di legno mecoaniche e 
chimiche (celluloae) tanto inferiori di prezzo a quelle 
osate nelle nostre cartiere. — Sappiamo per altro 
ohe al Ministero delle Finanze si sta studiando il 
modo di combattere queata no 



11 cav. Jtmoeetuo Vigliardi, proprietaria della 
ditta Q. B. Paravia e C. di Torino, ha con rego- 
lare contratto acquistate tutta le editioni proprie 
della ditta Telemaco Giani, saooessore di Stefano 
Jonhand, di Firense, p;ià in liquidazione (Vedi Oro- 
naca 1884, pag. 31), ed ora cessata; noochS i libri 
di fondo in numero e le proprietà letterarie, il tatto 
coi relativi rami, incisioni, clichée, stereotipie, ecc. 
— Giova ricordare che quell'antica libreria, istituita 
a Firenze dal fu Giovanni Ricordi, padre del vi- 
vente commend. Tito, aveva sempre continuato sotto 
i nomi auoceaaivi di O. Sieorài e iX, Sieordi e 
Jouhaud, Stefano Joukaud, fino al 1819, anno in 
cui fu ceduta dal Jonhaad al Giani, 



n di 22 marzo fu inaugnrata a Dergano (prov. 
di Milano) una fabbrica d'inchioatro per atampa, 
auccnrsale della casa Gh. Lorillenx e C di Milano. 



yoUftche aUe Camere di Commercio 
ed ai Tr'ibunàli, 

Milano. 6 aprile. A. Caccia e C, in accomandita 
(Antonio Caccia, Cottantt Asconi, responsabili; 
Pietro Soneini accomandante). — Fabbrica di carte 
forate, cartonaggi e affini. 

~ 23 aprile. E. ToreUi-Vioaier e C. {Eugenio 
Torttli-YioUier reaponsabile, Sentano Crespi acco- 
mandante). - Pubblicazione del giornale Corriere 
della Serai capitate L. 100,000. 

— 18 aprile, ^intonio Lombardi, Tipografia, in 
continuarione dell'esercizio già tennto dal fu suo 
padre Alessandro (Vedi Cronaca, pag. 3). 

— 9 aprile. V. Maisner e C (ditta). Virginia 
Debaià, nuica proprietaria dell' azienda libraria, 
conferi procura generale al proprio marito, lAÙgi 
StroMia. 



ALEsaiNDBiA. 16 maggio. Prof. Tommaso Bossi, 
lilc^rafo. — Curatore, r^. Luigi Serapio. — 3 gin* 
gno, prima adunanza; 4 luglio, chioaura delle ve- 
rifiohe. 

Baaacii. 2 maggio. Sellini &., cartolaio. 



, Salbiani Bortolo (Vedi p»g, 24). — 
no W creditori per L. 60,935.15: am- 
memi per Bole L. 42,285.87, essendosi ridotto il ore- 
dita della moglie da h. 33,565 a L. 15,000. ~ La 
Dolegazione di «orvegli^nu avevft proposto un con- 
cot&Ut sulla bue del 16 per conto; ma ora «i 
tratta di una proposta pel 10. 

Mn.jt)to. 13 msg^gio. ManUmerlo Pietro fu AUs- 
tandro, fabbricatore e negoziante di carta colorate 
« eartoni. — Cnratore rag. Paolo Soarfatti. — 
" ' ' i 2 giugno; termine alla preaenta- 



wTità L. 6272; Attivila L. 1357.64. = propone 
concordato col 20 per cento, pagabile due mesi 
dopo la omologaàcne, garantito dal sig. Giuseppe 
Laveizari, 

— Xeneghini Matteo e C. (Vedi Oronaca, p. 7), 

— Proposta di concordato al 100 per 100; un ii5 
al IO luglio p. V., un 30 il 10 gennaio 1886, un 
altro 26 il 10 luglio ISSC; l'ultimo 30 per 100 al 
10 gennaio 1887. 

Nipou. Dura Ferdinando (Vedi Cronaca, p. 20). 
■ — Rinviata al 29 maggio t'adunania per la nomina 
del curatore o della delegsEione, 

Bom. Cavagn<m TJrieìe (Vedi Cronaca^ p. 20). 

— Nuora deWgazione: Aneelmo Coen, Stanislao 
Averiai, e Adolfo Paolini. Crediti insinaati da 7 
creditori L. 8868.20, comprese L. 471B76 privile- 
giate. 

ToBino. Ghignone padre e figli (T. Cronaca, p. 4 
e 8). — CoDCDÌuso il coDcordat« sulta base del 10 
per cento. 

Vanifii. Frankd Gitueppe, negoziante in og- 
getti di eanoelleria (Vedi Oronaca 1884, ytg. iS). 

— Dopo domandala una seconda moratoria , si 
combinò coi suoi creditori avanti cbe aoadetee la 
prima ; e il Tribunale dichiarò cessata a di lui ri- 
guardo la coodixione di quella. 

VioavAHo. Valenti don Benedetta, tipografo. — 
Ammeasì finora 12 creditori per L. 18,778.54. — 
Chiosara delle verifiche rinviata al 12 giugno. 



PabbUeazloni ali* Estero In lingna Ita- 
liana rlffaardanti l'Italia. 



ftrdta IJ.). La Cia6rons, gnids da l'art aollqu* 
ti O* l'art moderna aa Italia; trad. par A, aérard 
■or Is t.' édltion, rarqa at sompt4[t* par ]* d.' W. 
Bodt. I." pirtla: art auaien. Parli, Dldau In-S sTae 
4 lab. 



rilwtate {Irenteì, piand. dal p. Stbatliano Catara. 

Fiat pali (fn CiT<Ìit Catloliu B Boiminlanll- Soct- 
rrto. pa[. 18. 

Dagli Ali! ddP AeeadtìHia di ìcUhm* « lettert di 



Levi (Daeidj. Hiahsl-Anga, l'kamm*, l'arUaU, la ai- 

tojao; traduDtIoD libra par Édouard PttU. Paria, lib. 
géa^r, da Tnlgarlaallan (imp. Dopant). peU-ln-S. pa- 
gM 124, arac grav. at portr. 



I (diitt. Antonio). La obblaaianl eantro Is daft* 
nitiona dal ballo proposta dal prof. Staoìalao Aodwi, 
ritednts ad auminata. ToL 1.° Zara, tip. Artala. Id4. 
p«g. VIII-STO. 

gaH, Kt 

Sablavl (prof. nb. Loriiao). Uanuala didaUleo -itarìae 
dalla lattaratara italiana, oan annssil svariati iagfi 
di (Baiti antorl, aoo. Voi. 1.* Trlattt, 3. Dasa li&- 
adil. (tip. del UojA ABaItlaaa). io-8. p 906. — L. S. 



Riviste. 

AreblTl* «enet«, git fondalo • diretto da R. Fiàin, 
ora aoiiDlitato dklla R. Dapotasiana Veaoik di storia 
patria, a diretto da una Olnota ipeolale del ido Con- 
iglio DirattlTo. VfHitia, tip. dal Commerolo, di H. 
Viiantinl. — L. SO all'urna. — Sommmrìo del fase H: 

La vita dai Yeneilaui Del 1000, La oittil. la Ugona (Cont.) 
\B. CÉceheltf], — Rioerohs ealle tradiiionl iaiomo kUs 
■ntiaha Immigraalonl Dalla lagona (Coni.) (C. CipcU^i}. 
~- Il eailetto di Caiaoo (Cout. a Qua) {E. Dtgatiij.— 
Doeameatl oiiea II fendo dalla Unta in Blra di Tnato 
(Cont. e BnaJ (O. di Sardagna). — Doenneslt ebo ai 
itfariaoono alla storia della Capitolare Biblioteca di 
Verona (Coni.) ((?. B. eo. Giullari). — Sali' . BpUodia 
delia Vlla di Carlo V •, dsll'ab. prof. Bernardo Hor- 
solia (L. FSelta). = Baasogaa bibliograflaa. — AUi 
d^a B. DtpiOatimM di itoria patria. Cantaogoira: 
Barlolomeo Borghail a l'arabeologìa Esteois (6. Pii«- 
trograndi), eoo. 

AUne* ▼«■••* (l.'|: rlvlita marnile di selenaa, lot- 
tare ad arti, diretta i% A. 8. De Kiriail % O. Dt 
Lueehi. Feuttia, tip. Fontana. ~ L. 30 all'anno. — 
Sommario dai nam. 1-ì (geanaio-fobbrala ISB5>: 

Nlooia TommMao: saggio eritloo IT. MiMli\. — 
MoaTi di Jnlla Oonooidia; e dal lao sapoloraU) 
Kalaupliia), — AleoDa oonsidarasloni ad oiearvaa 
snl libro .L'Ordinamento della ferrovie italiana > (O. 
A. Romano). — Oinllo CareaoD {0. PiifwuuIiHi}. — 
Gl'Italiani all'aiterò (F. Santini). -~ Llngna s l«tt«- 
TBtnra degli Albaneti [0. Mn/tr). — Soaialliao • Hal- 
tbntiaDiimo, a propotito di dea pobbiliiaiioBi Tatuati 
{G. Liaiatti). — Saiiagna blbllograllea. ^ Rioordi • 
Hemorie. 

Blbllafll* (U), giornale dall'arte aatiea In iaUnpa e 
■orittare, eoo., eolia relativa gioriipradenaa, dlr«tta da 
Carlo Lotti. BolofHa, Sosiati Tlpograflea gU Caaapa- 
silori. — L. « all'anno In Italia) L. B Stati dalla 
Unione postala — Sommaria del num. 4: 

Scrittori a miniatori oremoneii del teoolo XV (F. AÌMati). 
— Tarlati arohiTlitiobe e blbllograflebe (.4. Bm ' 
loMi. ~- L'Uoealliera dall' Olina {C. A^ron*-). — 
Stampa ilolliana fnorl di Falerno e di Ueoiea tiai 
•eooll XVI e SVII (F. Svolai. — BoUeitiDo blblie- 
gratteo. — Motiale varia eon aooanni auallilol di M- 
bllograBa moderna, eoo. 



Hilano, Tip. Bernardoai di C. Bebaiahlni e 0. — 24 - 



Qio- FoMMun, BtdatL r-«ap. 



(mv. Eugenio Torelli-Violtier reapenuibile, Benigno 
CrMpi accomandaate). — Pubblioizioaa del gior- 
nale Corriere della Sera; capitale L. 100,000; da- 
nU 8 anni. 

Bettifloa dell» notizia data a pag. 21. 

— Meroni e C, in accomandita (Santino Me- 
roni di Milano, responBabila; Carlo Larcher et C. 
di Preootto, aocotn andante). — Lavori litografici, 
via S. Damiano, 26. — CapiUle L. 12,000 , da- 
nU 3 anni. 

. — l'ugno et DeBa Porta (Paolo della Porta, e 
Pietro Pagno). — Cartolerìa, via Cesare Becoaria 
N. 3. — Capitale L. 6000 ; dorata 6 anni. 

— Passerini, Pagitoni et DeJl'Ae^èa (Oinseppe 



— (ilngnone patire e figUO (Vedi Vrottaea, pa- 
gina S4). Il Tribunale ba omologato il conoonlato 
il 9 giugno, ma eaclndendo i itdiiti dai bentfim 
dì l^ge. 



BiTlste. 

BlblIvMl» (n), gloroftle dgll'arts aoUea in UUmp* • 
■sritlure, aon., sulla relstlrk glnrlipnidgDUi, diretta da 
Carlo Lotti. BoiogHa, Boolati Tlpografloa gii Compo- 
•iiorl. — li. e all'aono in lulia; L, S SUti d^la 
UnÌDua pottala. — SoiumMio d«] fuo. di nuiggis: 

Dna Msgl loolaitiol d«l primi iDni dal iMel», dati te 
Psllagrini) Eo»i a da OioTuipl Marta HmUì (K Bit- 



di Torino, 3). — I! fotografo De Federicis di- 
ohiarò per U sua Gerarchia Cattolica ilbb- 
strato, album storico lOliografico di Ritratti 
dei cardinali, apcivescovi, vescovi, ecc., e dei 
costumi della Corte pontificia; Io scultore An- 
dreini depositò 6 disegni fotografici di un gruppo 
e 5 statue; il litografo Rolla, per un diploma 
di Tiro a gegno; la ditta Tardy et Benecb, 
per tipi speciali di Travi in ferro e rotaje; lo 
scultore Pozzi, per' un gruppo di un episodio 
delia visita del Re a Napoli durante il colèra. 

Furono 22 gli Autori cbe dichiararono, por 
23 opere. Notevoli fra queste: Crestomazia di 
casi giuridici (Gianturco); Istituzioni di Diritto 
civile (Gianturco); Determinazione del limite 
d'immersione (Rolla.); Bonificamento di Napoli 
{Mayo); Problema meccanico della fig;ura della 
terra (Zanetti); Nuovi studii sul cholera (Pe- 
troni); La Sociologia (Salvadori); Chirurgia 
degli animali domestici (Vachetta); Viaggio 
per la Savoja (Bosazza); Filosofia del Diritto 
(Di Francia); Allevamento dei bovini (Berga- 
maschi); Estetica generale (Tomassuolo) ; eco. 

Gli Editori che fecero dichiarazioni furono 14 

per 34 opere: Barbini 11; Trevea 7; Salani 3; 

Bibliografia, 188Ì. — 



Xja "VtttOTiottpÌM, ossia la Elioin- 
cisione nelle impressioni tipografiche. — È 
una scoperta importante, fatta dal conte Vit- 
torio Turati di Milano, il quale la studiava 
da anni; e consiste nella riproduzione diretta 
^ella imagine fotografica dal vero col mezzo 
della tipografia. Col metodo Turati ottenen- 
dosi il cliché tipografico senza ricorrere né a 
disegnatore né ad incisore, il disegno, non sot- 
toposto a nessuna azione corrosiva di acidi, 
non perde menomamente la freschezza dei tratti 
e puntini che lo costituiscono, e rimane per- 
fetto. — L'invenzione à di grandissima impor- 
tanza e per la fedeltà della riprodazione dal 
vero, e per la brevità del tempo richiesto ad 
averla, e per il costo. — Fra i saggi ormid 
pubblici di questa recentissima scoperta ó rin- 
scitissìnm un' elsa di spada, tratta dal Museo 
Poldi-Pezzoli di Milano, e stampata nella tipo- 
grafia Bernardoni di C. Rebeschini e C. di Mi- 
lano, la quale trovasi riprodotta in uno degli 
ultimi numeri della lUustrasione Italiana della 
Casa Fratelli Trevea. 



LE BIBLIOTECHE E LA BIBLIOGRAFIA 



La Commissione nominata dal ministro Cop- 
piiio, in seguito al di lui decreto 10 febb. p. p. 
che apriva un concorso a 4 premii (Vedi Cro- 
naca, pag. 18), radunatasi in Roma, ha pro- 
posto, pel premio dì L. 3000, il seguente tema: 
< Catalogo delle opere bibliografiche italiane. 
n Catalogo dovrà comprendere : a) Biblio- 
grafie generali e speciali, scritta da italiani ; 
b) Bibliografie concernenti l'Italia, scritte da 
stranieri ; e) Cataloghi dei manoscritti e dei 
libri a stampa delle Biblioteche d'Italia; d) Ca- 
taloghi di manoscritti e di collezioni di libri 
relativi all'Italia, conservati nelle Biblioteche 
straniere. 

< Il lavoro, ordinato sistematicamente e cor- 
redato di indici, dovrà avere la maggior pos- 
sibile estensione >. 



Sappiamo che i signori cav. G, Ottino, del 
Ministero della Pubblica istruzione, e G. Fu- 
magalli, della Bihiiritoca Vittorio Emanuele, i 
quali individualmente già attendevano ad un 
consìmile lavoro, si sono uniti allo scopo di 
fondere insieme le loro ricerche e i loro sforzi 
per riuscire alla presentazione dì un lavoro 
che corrispooda pienamente alle esigenze del 
concorso ed alla aspettazione dei bibliofili. 

Al 3." Congréaso Storico Italiano, che avrft luogo 
nella tale della R. Aocademia delle aciense ff\ To- 
rino il giorno 13 lettembre p., il I.° tema da trat- 
toni formalmente da quella R. Deputaiione di sto- 
ria patrìi, in unione alU Società Ligure di storia 
patria, ò del tegnente tenore: — " Studiare i mezzi 
pratici per la istituzione di una rete atorìco-biblio- 
grafìoa che si estenda sn tutte le regioni d'Italia, 
stabilisca comunicoziom e corrisponde aie fra le di; 
verse Società Storiche e in. generale fra i cultori di 

Joeste discipline, e promuova la compilazione di 
ibliografia locali e speciali, di indici sistematioi 
delie pubblicazioni dooumentate e dei registri delle 
ooUeEioni archivìstiche „. 



Hell'adananza generale 12 luglio della Società 
Storica Lombarda fn trattata la proposta della com- 
pìlasìone di una SibXiograiia Storica Milanese. 



Nel Museo Storico Lombardo (che fa porte della 
Storia del Risorgimento Naeionale), raccolta in oc- 
casione della Esposizione nazionale .di Torino 1884, 
i libri, giornali ed opuscoli sommano a 1191; e ne 
fa pubblicato il Catatc^o separatamente, a cura della 
Società Storica Lombarda (V. Porte I, al n. 2577). 



G10BI8PRUDENZA 

Proprietà artistica. — A Venezia ,fu trat- 
tata una questiono interessante fra due rino- 
mati scultori in legno di quella città, G. B. 
De Lotto e il cav. Valentino Panciera Besarel, 



il quale ultimo (come rappresentante la ditta 
Fratelli Panciera Besarel) aveva sporto qu 
rela contro il primo per contrafTazione di ui 
cornice sulla quale il cav. Besarel sostener 
di avere diritto d'autore: cornice che gli ei 
la più cara delle sue opere. Ottenuto l'imm 
diato sequestro dal Tribunale Correzionale, 
Besarel sì costituì parte civile domandane 
10 mila lire d'indennizzo, oltre la multa e | 
accessorìi. E il Tribunale dichiarò contraffa 
tore il De Lotto, soltanto limitando la soma 
del risarcimento. Senonché, il De Lotto rìcor 
in Appello : e la Corte dichiarò invece nt 
farsi luogo a procedere per inesistenza di reat 
condannando anzi lo stesso Besarel al risarc 
mento di tutti i danni e nelle spese, ordina 
dogli la restituzione 'delle due cornici seqti 
strate al De Lotto, assolvendo questo dal 
spese, ecc. 

Questo giudizio è notevole per la somma i 
esclusiva importanza data dalla Corte al 
formalità imposte categoricamente dalla l^g 
mentre all'opposto il Tribunale non se n'ei 
fatto nessun carico, come se non esistesse l's 
ticolo 28 del Decreto 19 settembre 1882, 
quale, approvando il Testo unico ora vigen 
delle leggi sui diritti d'autore, dispone che < 
difetto di dichiarazione e di deposito nel cor 
dei primi dieci anni dopo la pubblicazione ( 
un lavoro letterario od artistico), intendeaì d 
flnitivamenta abbandonato ogni diritto d' a 
tore. > — Ora, la cornice sulla quale il B 
sarql voleva far' valere il suo 'diritto d'autor 
era bensì compresa nella dichiarazione genera 
da lui fatta con relativo Album fotografie 
il 19 gennaio 1S$4, dì tutti i suoi lavori < 
scoltura e d'intaglio in marmo ed in legn 
ma in quella dichiarazione tardiva non essent 
fatta menzione della prima data delle rispe 
tive pubblicazioni e depositi, come prescrii 
la legge e l' annesso Regolamento, essa ne 
poteva menomamente servire a guarentigia i 
quei diritti d' autore che non erano stati t 
tempo utile assicurati con la formale, precif 
ed esplicita dichiarazione speciale e col d< 
posito relativo. 

Per quanto sappiamo, il Besarel non and 
in Cassazione. 



La Scuota Profenionale Tipografica di Milui 

(Vedi Oronaca, pag. 23 e 25). — La tipografi 
MUaneee, nel suo ultimo Numero (4 luglio) ha pai 
blicato lo lettera del ministro Grimaldi, 14 giogiM 
nella quale egli a! impegna formalmente di coneorrtt 
nelle spese di mantenimento della Scuola eoi km 
dio annuo di L. 2000 a partire dal 1.' lugli 
prossimo; — e domanda informazioni quanto sii 
^ese d'impianto, essendo ina intenzione dì fa 
concorrere il Minuterò anche in esse, particobr 
mente per lo officina-modello. 




tàcolu, un'azione coreografica od una qualun- 
que composizione muEÌcale soggetta al diritto 
esclusivo sanzicmato dall' art. 2 della detta 
Legge, ie non ne ottenga il consento del- 
l'autore o dei suoi aventi causa. E ricorda 
la sua Circolare lU ottobre 1882, n, 13, nella 
qaalo è confermato l'obbligo della presenta- 
xione del contratto scritto, obbligo riguardo 
al quale venivano talvolta interpretate inesat- 
tamente le ultime parole del surriferito arti- 
colo 14, quasiché fosse necessaria, per la proi- 
bizione, una dichiaraxione speciale della parto 
interessata, per provare il diritto suo o degli 
areali causa da essa, mentre deve bastare 
quella di cui è cenno nell'art. 2 del Regola- 
mento 19 settembre 18Sa, n. 1013, cioè quellii 
ctie viene registrata negli Elenchi della Gas- 
setta VJJtciale, dei quali è inserito regolirmenti- 
un estratto nella Parte I della Bibliografìa, 
Botto la rubrìca Manoscritti teatrali dichiarali 
In questa occasione il Ministro ebbe cura dì 
ricordare ai Prefetti che, in for^a dell'art, 35 
della Legge 19 settembre 1883, n. 1012, < le 
astoni penali a tutela dei diritti d'autore 
tono esercitate d'ufficio >, e che in conse- 
guenza, « qualora un'opera drammatica, mu- 
sicale, coreografica, od altra qualsiasi adat- 
tata a pubblico spettacolo venisse rappresentata 
od eseguita sotto un falso titolo, od in qualun- 
que modo venisse contraffatta, l'Autorità po- 
litica, in osservanza dell'art. 101 del Codice 



ciati aai xteiii sono ««w, lutti 
scritti e annotati di suo pugno; quelli pubbli- 
cati dal Salviucci, poi dal Ferino, sono 800 
soli. — Cosi la protesta del Belli. 



LA SCUOLA PROFESSIONALE TIPOGRAFICA 

di Mileuio 

(Vedi Cronaca, pagina 80.} 



Anche la Commissione centrale di beneficenza 

della Cassa di Risparmio di Milano concorso 
con L. 1500 per le spese d' impianto. — Le 
continue offerte d'individui e di corpi morali 
fanjio sperare non lontana la effettuazione del 
progetti) di fondazione della Officina-modello, 
che é il vero ideale della Scuola, e per la 
quale il Governo s'interessa moltissimo. 

Nella seduta 28 luglio p. p. la Commissione 
d'impianto venne nella determinazione, dietro 
proposta della Commissione direttiva, di fon- 
dersi con essa in una sola, che assunse il titolo 
di Commissione direttiva provvisoria, la quale 
tinne le sue sedute ordinarie il martedì d' ogni 
settimana dalle 8 '/• i^l'e 11 pom. nella sala 
del Pio Istituto Tipografico, via Morigi, 4. 



Esposizione straordinaria,. — 

Col permesso del R. Ministero dell' latrazionc 
Pubblica, ebbe luogo a Venezia, nella sala 
detta dello Scrutinio in Palazzo Ducale, una 
Esposizione della splendidissima opera La Ba- 
silica di San Marco, pubblicazione del ca- 
valiere Ferdinando Ongania, libraio-editore di 
Venezia, e membro della nostra Associazione 
(Vedi Bibliografia, Parte I, al n. 4052). 

Intrapresa da Kreutz nel 1843, non ne venne 
allora data fuori che la Parte I; e dovette 
rimanere sospesa. Nel 1S78 ne assunse corag- 
giosamente la continuazione l'Ongania, ripro- 
ducendo la Parto già pubblicata; ed entro il 
corrente anno 1885 la darà definitivamente 
compiuta, col testo in quattro lingue. 

La Esposiziono degli" originali dipinti e di- 
segni della Basilica — che occupava 142 metri 
quadrati — fu inaugurata il dì 25 luglio p.p. 
da S. M. la Regina Klargherita, prima sotto- 
scrittrice alla edizione ripresa dall'Ongania, il 
quale ad Essa appunto la aveva dedicata. — 
In questa cooperarono quindici artisti (otto 
per la pittura, quattro pei disegni, tre per la 
eliotipia), e ventuno scrittori pel testo (arte 
e storia). 

Per tale pubblicazione, unica nel suo genere, 
il cav. Onganìa ottenne medaglia d'oro da 
S. A. R. il principe Filippo Conte di Fiandra 
nel 1879; altra medaglia d'oro all'Esposizione 
di Milano 18S1; gran diploma alla Esposizione 
Grafica di Vienna 1883; medaglia d'oro alla 
Esposizione Nazionale di Torino 1884. 

I sottoscrittori, in Italia, sono 70, compresi 
il Re ed il Duca d'Aosta; 314 fuori d'Italia: 
per essi 11 prezzo dell'opera compiuta è di 
1838 franchi. 

Onorifìcenza. — Alla Esposiziona di 
Anversa, la ditta Fratelli Salmin di Padova ot- 
tenne la Medaglia d'oro, pel famoso Dantino 
microscopico, impresso l'anno 1878 nella loro 
Tipografia, e del quale abitiamo parlato a suo 
tempo (V. Cronaca 1878, p. 101 e 109). — Esso 
era stato esposto a Parigi nel 1878, a Milano 
nel 1881, a Torino nel 1884; ma non fu mai 
premiato, sebbene fino dal suo apparire fosse 
stato decantato, in Italia e fuori, unico per la 
piccolezza delle sue dimensioni come libro. — 
Ma ora soltanto fu riconosciuto tecnicamente 
e solennemente ebe, e pel corpo e per l'occliio 
dei caratteri e per la forma della pagina, erano 
state in esso superate le maggiori diffieolth, in 
confronto delle altro pubblicazioni microscopi- 
che antiche o moderna, compreso l'Officiolum 
dei Giunti, del quale abbiamo parlato nella 
Cronaca di quest'anno, a pag. G. 



n giorno 10 agosto mori, dopo breve ma- 
lattia, Carlo Franchi, tipografo-libraio di Como. 
— Nato nel 1823, alla morte di Carlo Pietro 



Ostinelli (1830), ii Franchi godeva già tale i 
putazione che gli venne affidata la direzio 
delle fioi-entissime tipografìa e libreria lascia 
da quel bravo uomo, e nelle quali il Franchi 
distingueva per intelligenza ed operosità. N 
1843 egli impiantò un negozio librario propri 
che ben presto ebbe ereditò; e nel 1848, a 
Antonio Oiorgetti, mise su una tipografia 
quale, sotto la ditta Gtorgetti e Fianchi, du 
sino al 1852. Finalmente nel 1858 raggiunse 
suo ideale di avere una propria officina, e i 
allora si dedicò ad essa principalmente in moi 
da meritare un primo premio alia Esposizioi 
agricolo-industri^e di Como 1872, ed un seconi 
alla Esposizione nazionale di Torino 1884. — 
Bollettino bibliofjrafico delle sue pubblicazio 
dal 1852 al 1884, edito dal figlio Achille, ci 
attendeva in particolare alla libreria, fa fei 
dell'attività e dell'assennatezza di Carlo Fra 
chi, il quale, distinto com'era anche per le si 
virtù cittadine e domestiche, ne fu rimerita 
con funerali onorevolissimi, a cui intervenner 
frale molte persone notabili, il senatore Scali 
ed un rappresentante dell'Associazione Tip 
grafico-Libraria, della quale il Franchi ei 
membro. Parecchi discorsi di lode furono pr 
nunziati alla sepoltura. 

Il 2 giugno p. p. è morto, a Messina, Ton 
maso Capra, il più veccliio tipografo di quell 
città, < indefesso operaio, integro patriotta e 
esimio scrittore*. Così chiudeva, in un bre^ 
articolo di encomio, Il Ferruccio, giornale i 
Reggio dì Calabria. 



NOTIZIE 



Abbiamo ricevuto una Circolare della Sadtì 
Calcografica in Vienna, che ci accompagna il m 
Statato, dal quale rileriamo eh' essa intende di &i 
ogni anno, cominciando poBsibìlmente dal prognm 
Natale, una MoBtra Grrafica Internazionale, nel sn 
palazzo in. Vienna, delle opere uscite durante l'annc 
e però invita gli artisti, editori, ecc., ad inviare I 
loro o^ere, informazioni, commissioni, ecc., alla Se 
greteria della Società, VI Magdalenenatrasse "S. 2f 
— Avverte pure che nei Cataloghi della Moitr 
saranno completamente registrate le opere cPart 
uscite alla luce nell'anno, eoe. 



Dlarii di Marino Sanndo. — È terminata li 
Prima Serie di 12 volumi, con mancando ohe gì 
Indici dogli ultimi 4, di proasima puhblicarione 
— La editrice Deputazione Veneta di storia ptirii 
darà mano sollecitamente alla contìnnanone dell'o 
pera, già assicurata dalle sottosariiionì. 

La stessa Deputatone prepara pel pro«dmo Goo' 
gresso intemazionale geo^fico lÀ Topografia re 




CRONACA BELLA BlBLlOGRAf'IA ITALtANA. 



Ili Miri »i 



matta ddla Venezia, lavoro da tempo ben avviato 
e che fu generosamente sussidiato dal Ministero 
della pubblica istrusione. 



n prof. Giovannni Masutto, di Venezia, lavora 
da molto tempo intomo ad un' opera intitolata La 
musica sacra in Italia dal suo nascere ai giorno 
d*oggi; e per farla il meglio possibile si è rivolto 
repUcatamente con Circolare ai Bibliotecarii delle 
cattedrali itdliane, pregandoli vivamente a fornirgli 
notizie ed informazioni relative alla musica sacra 
nelle rispettive loro città. — Non avendo parecchi 
risposto alle reiterate preghiere del Masutto, egli 
rinnovò quelle preghiere pubblicamente col mezzo 
dei giomab'. 



n libraio A. Cohn di Berlinp pubblicò il suo ca- 
talogo CLXY, che contiene Schach'Bihliothék del 
defunto H. R. Franz. — Sono 1057 tra opere ed 
opuscoli riguardanti il giuoco degli scacchi, e la 
loro bibliografia. 



La Bibliografia tedesca registra 15000 pubblica- 
zioni fatte in Germania nel 1884, cioè 805 più che 
nel 1883. — La Bibliografia inglese ne dà 62i5 
&tte nella Gran Brettagna ed Irlanda nello stesso 
anno 1884. — Notisi oha la inglese non tien conto 
degli opuscoli, i quali abbondano molto nella te- 
detca. 



Il giorno 11 luglio s'incendiò la tipografia di 
Filadelfia dove si stampano tutti i giornali della 
città. — L'incendio si propagò agli uffici della 
Sodfetà della illuminazione elettrica, per cui una 
parte della città rimase immersa nella oscurità. 



Una Circolare 4 luglio del Gbvemo Ottomano 
tende ad applicare la censura della stampa, ivi pure 
esistente per l'interno, anche ai libri e giornali 
proyenienti dall'estero. 



ROTIZIE COimERCIAU 



La Ditta Editrice Tipografico-Libraria Botuc e 
Focale, di Torino, partecipa di avere aperto in 
Kapoli| strada Quercia 22, una Libreria special- 
mente scolastica, con Deposito esclusivo delle pub- 
blicazioni di numerose Ditte Editrici, e di molti 
Autori di opere adottate nelle Scuole; — affidan- 
done la gerenza al signor Eugenio MarghlerL 



Con Circolare 30 agosto il sig. AchxUe Franchi, 
Como, partecipa che, in segato alla morte di 
«no padre Carlo, egli assunse in proprio l'ammini- 
artrazione dell'attivo e passivo della Tipografia, Li- 
l>reria e Cartoleria di esso, continuandone l'esercizio 
aotto la medesima Ditta Carlo Franchi^ e firmando 
C Franchi. 



Maria Gay vedova Eovere^ di Torino, con Gir- 

Dolare 20 agosto comunica che in seguito alla morte 

Si sno marito Carlo Bovere^ avvenuta il 3 giù- 

pao p. p.y ha ceduto, come erede beneficiaria di 

u> Guarito, il fondo del Negosdo di Libri già da 



lui esercito sotto la ditta Libreria di Carlo Se- 
vere siéccessore Toseanélli, al signor Carlo IHverio, 
il quale, con sua Circolare della stessa data, con- 
ferma tale cessione, e partecipa che la Libreria da 
lui rilevata venne riaperta sotto la ragione Libre- 
ria Lnigi Toscanelli di Carlo Triverio. — La 
cedente, nell'interesse di suo figlio minorenne, si 
riserva la liquidazione di tutte le pendenze verso 
la cessata ditta Carlo Bovere a tutto il 31 maggio p.p.; 
e il rilevatario annunzia che tutte le spedizioni 
fatte dopo il 1,^ giugno al defunto Carlo Rovere, 
e da esso Triverio ricevute, saranno conteggiate 
dalla sua nuova Libreria. 



» ♦ 



Notiftche alle Camere di Commercio 
ed ai Tribunali. 

Milano. 18 luglio. Fratelli Treves, Tipografia 
editrice. —Legittimatisi proprietarìi i sig. cav. Emi~ 
lio e cav. Giuseppe Treves. 

— 18 luglio. Biva, Botondi e C. Litografia. — 
Pel recesso del socio sig. Giacomo Riva, cambiò la 
ragione sociale in Lucchini e Botondi (Edoardo 
Lucchini unico firmatario, e Pietro Rotondi). 

— 7 luglio. Torchi et Garofoli-Martorellù Arti- 
coli per fotografia. — Sciolta la Società; liquida- 
tori Camillo Torchi e Dom. Garofoli-Martorelli : — e 
ricostituita sotto la ragione Gero f oli- MartoreUi e 
Mosconiy tra i signori Dom. Garofoli-Martorelli e 
Carlo Mosconi. 

— f febb.-16 marzo. Tipografia degli Operai, 

— Capitale costituito da 600 azioni da L. 50, dalla 
tassa d'ammissione e dal fondo di riserva; durata 
30 anni. 

— Binetti e C, in accomandita (Federico Binetti, 
responsabile, e Pietro Bosisio, accomandante). — 
Fabbrica di buste, carte da lettere e carte colorate. 

— Capitale L. 40,000; durata 12 anni (Vedi Cro- 
naca, pag. 28). 

— ComineUi e C, (Domenico Comincili e Giov. 
Corbella). — Carta, viale Venezia, 6. — Capitale 
L. 6000; durata 8 anni (Vedi Cronaca, pag. 31). 

— Associazione Tipografica Bebeschini, Bechie- 
dei e Beggiani, in accomandita (C. Rebeschini e C, 
Fratelli Kecbiedei, e Enrico Reggiani e C). — 
Somministrazione della carta, stampati tipografici 
e litografici di qualunque maniera per le Società 
Ferroviarie. — Capitale L. 210 mila ; durata a tutto 
dicembre 1890. 

Pabma. Ditta Pelopida Pagani, legatorìa e car- 
toleria. Legittimatasi proprietaria la signora Fer- 
dinancUi Montanari vedova Pagani per so e per 
i figli. 

Torino. Giulio Speirani e figli. — Sciolta la 
Società fra i sig. Enrico, Francesco e Camilla fra- 
telli Speirani, e rìcostituitasi, sotto la stessa ragione, 
fra i siff. Francesco Speirani fu Giulio e Saìvatore 
Boria fu Giuseppe. — Capitale L. 70 m.; durata 
6 aimi. 

VisTRi SUL Marb (Salerno). — Cartiera di Vietri 
(Pio Consiglio e Carlo Casolare). — Fabbrica di 
carta, — Capitale L« 83 m. ; dorata 10 anni. 



-85 — 



Napoli. Fontana Leopoldo, cartolajo. — Dichia- 
rato il fallimento a propria istatusa con sentenza 
]2 agosto, fissando la ceesazione dei p^amenti al 
30 giugno p. p. — Prima aduiiacia U 28 agosto; 
chiusura delle verificba il 2^ settembre. — L^ttivo 
èdi L. 57,517.95, delle quali L. 54,069.6i io crediti; 
il passivo di L. 66,210.52 fra 24 creditori. 

Roma. Tagìiabue Calisto, tipografo (Vedi Cro- 
naca, pag. 32). Nuova adunanj» dei creditori il 
18 DOT. p. — Edoardo Soowgno rappresenta oltre 
la metà del passivo, 

Sabzaha. Porporato Giovanni e Martinetti Giu- 
lio, esercenti due negozii di cartoleria in Spezia. 
— 9 settembre. Prima adunanza; termino perento- 
rio presentazione titoli, 27 giorni. 

Udinr. Serletti Mario, libraio, certolajo e com- 
merciante in litografie. Dichiarato il fallimento d'uf- 
ficio con seutenza 12 agosto. — Prima adunanza 
il 29 agosto; chiusura delle verifiche il 19 settembre. 



Pallili ieazioDl all'Estero in Itngna Ita- 
liana riguardanti l'Italia. 



eiìt«i da Ik Képabliqaa. Pari» 



York, Phillpi et H. 11." — Doli. 1 



RlTlste. 



' (II), glaroats dall'arta antloa In Uta 
lorittDra, •«., «alla talatlva ginrispradMiiaf dira 
Carlo Lotti. BoUgna, 6ooi«tl IlpofraBcK flì ( 
«itali. ~ h. t all'anno io IMU; L. S Stati 
UnioDS postale. — Sommario d«l aum. 7 (luglio 

Alta, «Traii • p^lria (M. Caffi). — I aorraltor 
antichs tipografle fiureniiiii {C. Arlia). — La i 
sloiliaDa fuori di Pitemo a di Hauink noi do* 
XVI e XVII ( F. avola). - Variiona deirAaguilla 
l'Eneida di VìtkìIìo, e aorloio dono dagli «n 
della ].* adiiloBB [G. LaeH). — llloalraiEona 
■ntioo Codioe inediio di provarbii [F. liaffaei: 
Variotil arsbiTiaiiDhe e bibliogia&obs, tao. 

Pr*pDcnst«T« (11)1 etadìi ilslogioi, atorid a 
graBoi. Bologna, HoinagnoU. — L. 18 80 aU'ai 
Sommario dalle dlsp. 1 e 1 (geaaalo-aprile ISSI 

Lapo Gianni; eantribnto alla itoria Jattarari» 
solo XII lE. idwna). — Li laadi di fra J« 
da Todi nei maDOioiittl dalla BiblioMea Naaioi 
Napoli (fi. Piicopo). — OuaiTailoni sopra ano 
di BgiiLo OaroDii (£. Dil Prttt). — I iroratoi 
Haraa TiiriglaDa (T. Casini). — Il Brolo Hìi 
Oiaoomo Leopardi [F. OuardioHa). — La Ingo- 
liana nel bOO (i£ Lombardi). — La deftnta t 
ritto naoTo Della aostitoiioni del Regno nel lì 
Di aioeanni). — Bibliografi» Haffaiaiw (O. i 
Ilari), — Bibliografia ((Annum, dailtr • Lmm: 



Ullano, Tip, Bamardonl di 0. Rebai«hlnl a C. — { 



Oio. Ponom, Btdtttt. rw 






COMITATO DlRBniVO 

Milano, 4 setìembre 188S. 

Egregio CoUega, 

Vi porgiamo invito ad intervenire alla 
Assemblea generale che si terrà in Milano, 
presso la Sede dell'Associazione, nel giorno 
dì Domenica 4 prossimo ottobre a mezzo- 
giorno. — In caso non fosse possibile il 
vostro intervento, vi preghiamo di delegare 
a rappresentarvi ano dei . nostri Soci, al 
QB^ ftopo Ti niùamo 11 mjwdato di Procara 
in bianco, che riempirete e farete tenere 
al vostro Rappresentante onde con esso si 
presenti all'Adunanza. 

Gli oggetti a trattarsi sodo qnelli por- 
tati dal seguente 

Ordine dei Giorno t 

1." Relazione del Comitato Direttivo; 

2.<* Besoconio Ammàmtrativo, e presentazione 
dei Bilanci; 

3." Selazione dei Revisori dei Conti, ed ap- 
provazione dei Bilanci; 

4." Istanza della Scuola Professionale Tipo- 
grafica per ottenere un annuo sussidio ; 

5.* Proposta ttun'istanza alla Direzione Ge- 
nerale deUe Poste onde migliori il servizio 
nei rapporti col commercio librario; 

6.* Proposte relative alla Proprietà Lette- 
raria; 

7.* Nomina di sei Membri del Comitato Di- 
rettivo in sostituzione dei signori Tbeves 
Cav. Dott. Emilio — Hoepli Comm. 
Ulrico — Morano Cav. Antonio — 
Beohisdei Annibale — è Vallabdi 
Pietro, cA« scadono daltt^^tdo; non 
Bibliografia, 1865. — 



che del signor Dai. Bono Bag. IffoliUo, 
dimissionorio ; 

(NB. I primi cinque non sono rie* 
leghili.) 
8.° N^ina di due Revisori dei Conti- .- 

I Soci che avessero proposte a far di- 
scDtere, sono pregati di dame avviso al 
Comitato nei termini prescritti dall'Arti- 
colo 27 dello Statuto. 

I»el Comitato Direttivo: 

Il Presidente: E. TREVES. 

n Segretario: P. E. Saoohi. 



Milano, 3S Settembre 188S. 

Egregio CoUega. 

.All'Ordine del giorno per l'Assemblea 
generale del 4 ottobre prossimo è da ag- 
giungersi il seguente argomento: 

9.* Domanda di modificazione alT art. 10 
dello Statuto delF Associazione, firmata 
da 17 Soci, in questo senso: ' Il iV«- 
sidente del Comitato Direttivo è nominato 
daW Assemblea, anche in persona di Socio 
fuori del Cormtato. — Il Comitato no- . 
mma nel suo seno il Vice-Presidente, 
due Segretarii ed un Cassiere Economo. „ 



DICHIARAZIONI DI PROPRIETÀ LETTERARIA 
ED ARTISirCA. 

{Dftlla GatM*aa Ufìlcialé dtl Begmi, JVum. IS» a 207). 



Furono 171, per l'intèrno, nei mesi di giu- 
gno e luglio: 88 di opero letterarie, comprese 
12 teatrali (Vedi Bibliografia, Parte .Prima, 
pag. 204'); 82 di prodni io ni musicali ; e 1 busto 
del generale Qarìbaldi, dello scultore Ximenes 
di Firenze. 

Gli Autori ohe dichiararono, furono 39 per 
41. opere. Notiamo: la co.' Hugo (Ricordi 
87- 17-18 



e Onadagnoli, Poesie giocose ; tutti e tre a 
L. 1 la copia; — Giusti di Livorno per la 
riproduzione di 3000 copie D'Azeglio, Nicolò 
de' Lapi, a L, 1 50. 

Le S2 produùoui musìcaU furoDo dichiarate 
da 4 editori (Ricordi 42, Lucca 28, Santo- 
rini 4, Veaturiai 4), e da 2 autori (Belleaghi 3, 
Consolo 1). 

Ci furono 10 dichiaratemi tardive (art. &7 
§ 2 Legge unica, ecc ); cio4, queUe del p. Pompa, 
dì Monselise, di Ximenes, di Venturini e di Bel- 
lenghi; 14 riaarvate (art. 14 della Legge, ecc.), 
fra le quali il Teatro piemontese di Garelli. 

Per testamento 8 dicembre 1874, pubbli- 
cato il 28 dicembre 1884, il fu don Alberto 
Passeri cedette e trasferì a don Domenico Achille 
Massoni i diritti di proprietà letteraria sull'o- 
pera < Manuale grande della Primaria e delle 
altre Pie Unioni delle Figlie di Maria >, diritti 
rìsultanti da dichiarazione 7 novembre 1877, 
al num. 11314 Reg. gen. nella Gazzetta Uf- 
ciale 31 dicembre 1877, N. 304. 



LA BIBUOTECA DI BRERA IN MILANO 



11 memoriale della Società Storica Lombarda 
in favore di questo insigne istituto (vedi Cro- 
naca, pag. 18) ottenne il suo scopo. Non fu 
aumentata la dotazione della Braidense, ma il 
Governo le accordò, oltre la dotazione, un shs- 



H signor Pietro Brambilla, erede di AIes> 
Sandro Manzoni, ha stabilito di donare alla 
atessa Biblioteca i manoscritti delle « Ojpere 
edite ed inedite > di Manzoni, il suo < Bpisto- 
iarlo », le lettere a lui indirizzate, i litri da 
lui postillati, ecc. — Questa preziosa soiqwi- 
lettila sari ordinata in un locale ap^osit*, 
duve ai porrà inoltre tutto ciò che la firaìdenae 
possiede di Manzoni e ciò che va man nano 
acquistando, in modo da farne una vera Bi- 
blioteca Mamoniatia. 

Il Governo inglese, allo scopo di migliorare 
l'insegnamento della geografia nella proprie 
scuole, affidò alla R. Società Geografica di 
Ix)ndra l'incarico dì fare uno studio speciale 
alTestero, sia sui sistemi, sia sugli apparati 
scientifici in uso. La R. Società delegò all'uopo 
l'onor. J. Scott Kel.tie, il quale, dopo di aver 
percorso tutto il continente raccogiiendo notizie 
e materiali, pubblicò coi tipi Murray (1) ana 
dotta relazione, dalla quale apprendiamo che, 
in fatto di apparati soientiflci, esso trovò degni 
di speciale menzione solo una ventina di editori 
in tutta l'Europa; e fra questi siamo lieti dì 
annoverare due ditte italiane: i signori Ferdi- 
nando Sacchi e figli di Milano, per atlanti e 
carte geografiche, e i signori Roux e Favate 
di Torino, por carte geografiche in rilievo; ne 
siamo tanto più lieti, perché entrambe quelle 
ditte appartengono quali Membri alla nastra 
Associazione Tipografico-Libraria. 



(I) Giographìcal Editcalion. — Rapati lo Ih* 0«B»dl 
of Ih* Rojkl QaogniihfsKl Soaiatj by J. 8sott EaltK 
ttiB SiMistj't iDiptttor or dMgnpUul Fit— »ìlii» — 
London, John Mui»7, V66i. 



per la Proprietà Ljetteraria. 



Sì é riunita il 7 settembre questa Cotife- 
renxa, per istudiare auovamente le quistioni 
concernenti la protezione internazionale della 
proprietà letteraria ed artistica. Ne fu procla- 
mato presidente il consigliere federale Droz; 
TI ce- presidente Arago, ambasciatore di Fran- 
cia. — Vi rappresentava l'Italia, quale delegato 
del nostro Governo, l'avv. Enrico Rosmini, 
vice- presidente della SocielA italiana degli Au- 
tori avente sede a Milano, la quale già aveva 
fatto soggetto de' suoi studii il I^offetto di 
Unione generale intemazionale letterario- 
artittica, ossia della Convenzione unica, pro- 
posta in quella Conferenza nel settembre 1884 
(Vedi Cronaca, pag. 6). 

" La Conferenza durò 15 giorni: le discussioni 
foroDO ampie e talvolta vivaci ed imporian- 
'tissime, prewntandogi tratto tratto difficoltà, 
dobbieoe e contrarietà, dipendenti diilla varietà 
^lle diverse legislazioni e dal diverso Diritto 
ipabblioo interno degli Stati. Ma il comune pro- 
posito dei delegati trionfò di tutti gli osta- 
coli, e li riuscì a firmare una Convenzione 
ohe aperiamo vedere in breve ratificata dai 
rispettivi Governi a tutela dei comnni diritti 
intellettuali. 



,k BIBUOOBAFIA ITAlIiNl. 



GioEZA GiDBEPM, Torino. Saggi di un me- 
todo speciale di stereotipia. 
Salmin (Pkatelli), Padova. Il Dantino. 
SociETi, Edithicb Italiaha, Firenze. Pub- 
blicazioni diverse. 
Villa Edoardo, Afilano. Caratteri da stampa. 
Virano cav. Carlo, Roma. Album di lavori 
cromolit<igraflci e cartografici. 
Abbiamo già parlato della medaglia d'oro 
data ai fratelli Salmin (Vedi Cronaca, p. 34). 
Un'altra medaglia d'oro fu data al cav. Luigi 
Ferrari, membro delia nostra Associazione, e 
Direttore della Tipografia e Libreria del Regio 
Istituto Sordo-muti di Genova, per le sue edi- 
zioni; ed una di bronzo pei Saggi di legatura 
fatti nello stesso Istituto. — Ebbero medaglia 
d'oro ancbe Bontempellì e Virano; medaglia 
d'argento Cassina, Giozza, Bignoli ed i Giani; 
di bi-oazo. Campiteli! e Anghineltì. 



ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE DI ANVERSA 



Sebbene l'Italia vi fosse bene rappresentata 
da molti esponenti in quasi tutti gli altri rami, 
pochi vi furono i rappresentanti delle arti gra- 
fiche italiane. Eccone i nomi: 
Amohìnblli AnaBLHo, Firenze. Inchiostri da 

scrivere e Velocigrafo. 
BioNOLi Enrico, Iloma, Nuovo «sterna di ste- 
■ reotipis. 
BoNTBUPELLi comm. ing. Enrico, Roma. Sag^ 

di stampe di carte-valori. 
Campitelli Feliciano, Foligno. Lavori tipo- 
grafici e litografici. 
Cassima PiBTRO, Torino. Lavori litografici. 
FsRBARi caT. Linei, direttore della Tipografia 
e Libreria del R. Istituto Sordo-muti di 
Oenova. Libri di propria edizione, e Lavori 
della legatoria dì quello Stabilimento. 
OiANi (Fratelli), Tonno. Stampe diversa in 
litografia. 



Glasto Ebhardt, già librilo a Venezia, Pa- 
dova e Bolngna, mori a Roma il l'-ì settem- 
bre. — Nato il 27 ffennaio 1835 in Hannover, 
e datosi fino dal 1850 al commercio librario, 
venne presto in Italia, dove si naturalizzò 
nel 1886. Gessò dal commercio noi 1872. per 
dedicarsi tutto alla letteratura tedesca ed ita- 
liana, particolarmente come pubblicista. Fu 
membro operoso della nostra Associazione Ti- 
pografico-Libraria, e dal luglio 1873 al feb- 
braio 1874 ancbe redattore della Bibliografia 
Italiana. — Stabilitosi finalmente a Roma, 
dove collaborava nell'Opinione, vi si distinse 
principalmente come corriRpondpnte della Neue 
Presse di Vienna e del Èertiner Tageblntt. 
— Scrìsse e pubblicò quaxi sempre o anonimo 
o col pseudonimo di Justui, particolarmente 
nei periodid lettprarii o politici italiani. Stampò 
a Milano nel 1876 La Riforma delle Biblio- 
teche, Lettere a Dina. 

k morto a Brescia, in etiì di 88 anni, An> 
dna Cavaliftri, il nestore dei librai bresciani, 
sempre stimato per la sua onestà. 



NOTIZIE COMMERCIALI 

La Diretione Geoenle delle Po«te avvisa ohe 
" gli Btatnptitì di ogni categoria avviati per la Po- 
sta agli Stati Uniti d'America, quando, per la loro 
quantità, appariMAiio spediti non ad owi personale 
ma a ecopo di vendita, verranno d'ora innanii dal- 
l'Amministrazione postale passati alla Dogana per 
essere ivi tassati, a carico dei destioatarii, di un 
diritto pari al 36 per cento del loro valore; e ne 
earà dato avviso ai rispettivi destinatarii stiissi. — 
Sono esenti da questa tassa i giornali e le altre 
opere periodiche ; ma i Iiòri, soiolu o l^;ati. *ì 
saranno sempre sottoposti, qualunque aia la loro 
quantità ,. 



BIBLIOGRAFIA ITALIANA 

PA.BTE SECONDA 



hmmm Ti[iogr&b-Likaria Miaiia 

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE 

DELL'ASSEMBLEA BEHERALE 

tenutasi 11 4 Ottobre ISS» 

L'Assemblea è dichiarata aperta essendo pre- 
senti e rappresentati 56 Soci. 
11 Presidente Emilio Treves legge la rela- 
f rione del Comitato DiretUTo; e ne riprodu- 
ciamo i brani principali : 

I Signori, il Tecohio Comitato DìrettÌTo a cni voi 
■vate prolnngato due volte la vita facendo dolce 
Tiokim allo SUtnto sociale, perde o^gi un altro 
teixo dai snoi membri. La sorte ha fovorito anche 
me, ed è giusto ohe mi lasciate ripoeare dopo dieci 
«Dai di Du laToro non ingrato ma iu)n piccolo per 
rìaliare le «orti della nontra Associazione. Già l'anno 
aoor«>, quando repntava che il Comitato tntt' intero 
aresae a rinnOTani, e toì con tanta bencTolenca 
noi permetteste, già l'anno scorso ho mostrato 
rapidamente la strada fatta in qoesto periodo : sa- 
rebbe Tanità il ripeterlo. Solo confermerò per ne- 
eCMttl d'ufficio, obe dal giorno in cui l'AB«>ciasione 
ta trasferita a Milano la situazione si è grandemente 
migliorata, e il progresso à viaibile a tutti. Sola- 
mente in questi nltimi due anni, o' à una specie 
di soat» nel movimento, e sarà una delle cure del 
BQovo Comitato studiare il modo che l'Assooiadone 
non solo si conserrì, ma si accresca sempre di 
nnori Booi. 

Qiaoch^ ahimè I dobbiamo deplorare ogni giorno 
perdite nnore. L'anno scorso erano due editori in- 
■igni. Le Honnier e Zanichelli, ohe venivano a 
Buuicare ; anohe quest'anno abbiamo perduto il Ro- 
iBttgnoIi di Bologna, un editore olasaìco del veochio 
itampo, il Sansoni di Firenze pnr egli addetto alle 
pubblicazioni classiche, con idee più moderne, e un 
r*lant« libraio ed editore di provincia, il Franchi. 
Ifon ripeterò il verso troppo abusato nelle necro- 
Bgìe : Morte fora i migliori, . . . perchè lascia noi ; 
BM pur troppo è vero che man mano aen vanno 
[nelli che conservavano le buone tradizioni, e te- 
SOtliografia, 1B85. — ' 



nevan alto la bandiera della libreria italiana. A voi, 
signori, alla nostra Associazione, spetta conservare 
i buoni prìncipi!, e protestare contro un nnovo 
indirizEo che farebbe dell'editore nn negoziante obe 
vende carta stampata, che non bada a ciò ch'egli 
pubblica, che fa d'ogni erba fascio, e non è re- 
sponsabile delle proprie ediiionì. Questa teorìa, che 
abbiamo inteso applaudire da tali che parevan chia- 
mati ad idee affatto opposte, questa teorìa degra- 
derebbe la nostra professione. Certo l'editorato A 
una professione ; ma non è un mestiere, ed alcuni 
lo chiamarono una missione. Dove gli editorì sono 
intelligenti ed cneeti, e danno un savio indirino allo 
loro pubblioaiioni, eeai secondano il movimento na- 
zionale, fanno jirogredire la cultura, e giovano alle 
lettere. Qaetto alto pensiero inspirò il nostro Pomba, 
il cui nome non sarà mai abbastanza rìoordato per 
Io spirito moderno e civile che ^li portò nella 
stampa italiana del nostro secolo. Fu segnSto, per 
non ricordare che i morti, dai Tieosseux, dai Le 
Monnier, dai Barbèra. Orazio a loro, e a ohi andava 
sulle loro tracce, la libreria italiana crebbe di ri- 
spettabilità e di decoro, si trovò eollegata ai fatti 
patrìottim, al progresso civile e morale del paese, 
ed aveva preso il sno posto onorevole nella grande 
libreria e nella stampa europea. Nel nome di un 
editore non si ha a vedere semplicemente l' insegna 
di soa bott^a, ma una marca di fabbrica obe dà 
nn carattere ed nn valore ai suoi prodotti. 

So con queste considerazioni ho &tto allusione a 
un recente prooeeso, non mi acculerete, cyr^ ool- 
leghi, di indiscrezione, giacché ho toccata una eir- 
CMtann che al processo è affatto estranea. Ha 
a noi deve premere ohe nel pubblico non si crei nn 
fUso concetto sull'indole del nostro commercio; 
ed io credo interpretare il vostro pensiero prote- 
stando contro una teoria che dimentica la missione 
civile e l'influenza ohe gli editori veramente grandi 
ed anche i semplicemente onesti ed intelligenti 
esercitano sugli studii e sulla coltura del proprio 
paese. 

Peroiè, venendo ai nostri aSarì, è oertamente 
necessario ohe l'Aaaociazione si ringiovanisca coi 
nuovi editori ohe soq^ono ogni giorno nel nostro 
paese, ma giova anche che essa ai conservi nn or- 
gano rispettabile di quella corporaaìone che rap- 
presenta. 
1 - 19 



HI pnoDUcazioiu scraorainane non venne islio m 
qaestVnno ohe il Catalogo Scolastico; esso è già 
DKito, è alquanto più TolumiaoBo degli anni pre- 
cedenti, ma lascia ancor molto a desiderare. Par 
troppo non è abbastanza inteso il grande valore 
ohs ba la pabblidtà sulla nostra Bibliegra^. Uolti 
credono cbe la pubblioità che est! lanno natami' 
mente per conto proprio renda inutile o soperfiua 
questa. È OH errore, perchè la Bibliografia è dif- 
fusa in tutte la librerie estere dai dna mondi ; e la 
■aa pabblicità ha, oltre a tatto, an valore speciale 
di oonservBEJona perpetua ohe baita a renderla pre- 
2Ì0Ba. La miglior prova ne età nelle Bibliografie 
straniere, cosi ricche di annonzii qaanto la nostra 
ne è povera; e noi vediamo gli stessi Btranieri 
mukdare annonzii alla nostra Bibliagra/ìa con più 
premura che ì librai italiani. 

Di qoesto insufficiente apprezzamento della pub- 
blicità avemmo nn altro segno nel successo non 
troppo felice ch'ebbe VArmuario della Tipografia 
fl XÀbreria italiano, che pure è la pubblicazione 
più importante ohe sia stata Eatta dall'Associazione, 
e ohe fa generalmente lodato. Ciò non ci ha inco- 
raggiato a continaame la serie; ma gioveri l'anno 
Tentare pubblicare almeno un Supplemento, cbe 
comprenda i nuovi trattati di proprietà letteraria. 

In quelli che forono oonchiosi quest'anno con 
la Francia e con la Germania, i più importanti 
per noi, l'Ajsociazione si rallegra di aver veduto 
aeoondati i desiderii espressi nei due nostri Con- 
gressi per la proprietà letteraria, e nelle memorie che 
il vostro Comitato ha ripetutamente mandate al 
regio Governo. Essendo che vedremo gli stesti prin- 
gipii introdotti nei trattati con l'Aastria e con l'In- 
ghilterra, che devono essere conohinsi per la fine 
dell'anno, si può dire che le relazioni di proprietà 
letteraria sono migliori e più facilitale coi paesi 
eiterì che nell'interno del Regno; e sn ciò ocoorre 
ràdiiamare l'attenxione del Governo e del paeM. 

Quest'anno fu tenuto a Lisbona un Congreaso 
postale universale, e il Comitato memore dei vostri 
voti precedenti mandò alla Presidenza del Congresso 
il seguente dispaccio: " Le Gercle de la Librairie 

* ìtalienne présente le voen que dans tona les pays 
" de l'Union, les envois de librairie eous bande pnis- 

* sent 3tre aeoompagnés des &ctnrei comme en AI- 
" lemagne et eu Suisse. „ Il Presidente, sig. E. Da 



Quest'anno pure la nostra Associazione fa chiar 
mata ad esercitare le funzioni affidatele dall'arti- 
colo 29 della Tariffa concordata nel 1880 fra i 
tipografi proprietari e gli operai tipografi. Una que- 
stione era insorta &a la ditta C. IM>esobini e C. e 
l'operaio Yedani. Fa invocato a tenore del citato 
articolo l'arbitrato della Società nostra e della As- 
eociazione generale degli operai. Le due Società si 
fecero rappresentare dai signori Cog;lìati e Mauprì- 
vez. Non si potevano scegliere «"taitri più compe- 
tenti e più imparziali. Ia loro sentenza, longmmeote 
motivata, divise fra le due parli la ragione «d il 
torto: la ditta Rebeachini con pronta e lodevole 
deferenza vi si rassegnò ; l' operaio invece non toIIb 
accettare. È doloroso che la prima volta che il ri- 
stema pacifico e liberale dell' arbitrato fra proprie- 
tari ed operai venne applicato, esso sia riuscito 
vano : ma ci piace constatare che oi6 non avvenne 
per colpa dell'Associazione né del ceto dei proprìc- 
tarii che si comportò con perfetta lealtA. 

Dal canto nostro, sempre pronti a mostrare la 
volontà di essere ntili all'industria tipografica e 
alla classe operaie, abbiamo concorso alla fonda- 
zione della Scuola professionale tipografica, bcen- 
doct rappresentare alle varie sedate e asaegnandok 
la somma di cento franchi. Con ciò abbiamo forse 
sorpassato i nostri poteri, e vi ohiederemo un biU 
d'indennità, nel tempo stesso cbe vi sottoponiamo 
la domanda della Scuola perchè sia fissata nn a> 
segno annao a suo benefizio. 

(1) Easo ti tetto d«l protooollo pnbblietto da L'Umet 
Follali, Journal pubUé par U Bureau littH-natiomal éi 
l'Union pollali unimnilli (Btrnt, N. 4): 

On a ajoBti ani «DToi* tdmit i la moditalivB d* ttu 
dal papitri d'aStirti al d«i unprlntt: 

La« piaiiDxiriU d«a JODIDSOZ; 

Lai pepisi! raTStui da poiats sa ralLaf £ l'osage dai 
aTtuflei ; 

Las impraialoDB prodnltei par la gravurt at l'aat» 

Lta aatalof iHB, piuptatai at aria dirart toc laaqutti 
Ita prix oat 6lé ajoat^a oa ahangii i la mala; 

Lea offraa at oamnitiidM da Iìttcs, idt laa^nvllaa oa i 
IndlqaS 1 U maìn, aoit sn blfFtnl, aolt an lonligTiutdii 
taztat Imprìmis, lat llvrat qai aoDC ofTaiti «D dttsasoMi; 

L«t faeturat at aomptat jaiots >az Imprtméa M i'] 

RnBa lai impilmji portant daa earreetioiis d*em«B 



- 13 - 



Arturo Fioravanti, col gradimento dell'egregio 
cav. ChilOTÌ, prefetto della Biblioteca steasa 
(essendo il signor Emilio Bertini chiamato ad 
altro posto), — il Presidente chiude la sua 
relazione col ringraziare i colleghi del Comi- 
tato per r attività con cui hanno prestato l'o- 
pera loro, e i membri dell' Aseociamue per 
l'attestato di etima e di affetto che hanno to* 
lato dargli in una recente circostanza fami- 
gliare. 

Indi il rag. Pirola, caasiere economo, espone 
lo stato finanziario dell'Associazione, e presenta 
il bilancio del 18S4, dal quale risulta un au- 
mento di L. 1272,70 nel patrimonio sociale. 

11 sig. Cogliati dà lettura del rapporto suo 
e del signor Carrara, revisori dei bilanci, con- 
statando la perfetta regolarità dell'amministra- 
zione e proponendo l'approvazione del Bilancio 
con attestazione dì lode a) sìg. Pirola ed al 
Gomitato. L'ordine del giorno in questo senso 
è accettato all'unanimità. 

Viene data lettura della lettera del Comi- 
tato della Scuola Professionalo Tipografica, di 
Milano, chiedente un annuo sussidio. Prendono 
Ih parola il Presidente, i Soci Cogliati, Rechie- 
iei, L Vigliardi; indi l'Assemblea approva il 
sossdio già stanziato nell' 85, delibera d' ac- 
cordare anche pel prossimo anno un pari sussi- 
dio, salvo in seguito il deliberare annualmente 
la cifra da corrispondersi. 

Relativamente al N. 5 dell'Ordine del giorno, 
il vice- presidente Hoepli presenta una memoria 
atti voti da esprimere per il servizio postale. 
In ispecie essere necessario: 1) che nelle spc- 
«dizioni sotto fascia si possano unire le fatture 
relative; 2) che, mentre generalmente si aspetta 
la riduzione del porto delle lettere e delle car- 
toline, si istituiscano intanto a favore della 
libreria, come in Germania, le cartoline per 
oonunissioni a soli 5 centesimi. 

Il Socio Rechiedei propone che si insista 
eziandio: 3) sull'introduzione dell'assegno po- 
stale sui pacchi e i sottofascia; 4) sulla ridu- 
zione della tassa dei Vaglia postoli, che è ve- 
ramente esorbitante rispetto al servizio quasi 
^atuito delle Banche per la trasmissione del 
denaro. 



dei privati agli editori, l'Assemblea prende in 
considerazione le proposte Hoepli-Rechiedei, e 
incarica il Comitato di formulare in quel senso 
una Memoria alta Direzione generale delle 
Poste. 

Sul N. 6 dell'Ordine del giorno si osserva 
da moltó parti che l' argomento relativo alla 
proprietà letteraria è assai importante, e tale 
che non può essere discusso presentemente e 
in via incidentale. Si delibera di rimandarne 
la trattazione all'epoca del Congresso, che 
prorogato l'anno scorso dovrà pur tenersi pros- 
simamente. 

Si passa in seguito alla nomina dei nuovi 
Membri dfl Comitato in sostituzione dei 5 sca- 
duti d'ufficio e di un dimissionario: e riescono 
eletti i signori F. Lod. Cogliati. Filippo Ber- 
nardoni, Giulio Ricordi, Pompeo Dumolard. 
Luigi Wiget, tutti di Milano, e il deputato 
Luigi Roux di Torino. 

A revisori dei conti sono eletti A. Rechiedei 
e P. Vallardi. 

Il Socio Rechiedei deplorando che la sorte 
abbia colpito fra gli estratti il nostro Presi- 
dente, propone, e l'Assemblea accetta all' una- 
nimità, un voto di ringraziamento, per l'opera 
indefessa ed intelligente da lui prestata a fa- 
vore della nostra Associazione. 

11 Presidente Treves, dopo aver ringraziato 
l'Assemblea per questa nuova manifestazione, 
dice ch'egli è obbligato dallo Statuto a pre- 
sentare la domanda firmata da 17 Soci affinché 
la nomina del Presidente abbia ad esser fatta, 
non più dal Comitato, ma dall'Assemblea, ed 
anche in persona estranea al Comitato, Inten- 
dendo il pensiero dei proponenti, egli ne esprime 
la più viva gratitudine, ma prega, come lo scorso 
anno, di ritirare questa proposta, e lasciare 
che lo Statuto sociale si esplichi naturalmente. 
e non si perpetuino le cariche. Segue un'ani- 
mata discussione, a cui prendono parte i Soci 
Cogliati, Pessina, Rebeschìni e Robecchi. Il 
Presidente insiste nel dimostrare l'opportunità 
che la proposta sia ritirata, ma insistendo i 
proponenti, è messa al voti ed approvata a 
quasi unanimità. 
43 — 



fi pure approvato che il Presidente debba 
«ssere eletto per nn anno e sia rieleggibile. Si 
dà incarico al Comitato di riordinare lo Sta- 
tuto, e specialmente l'art. 10, in modo corri- 
spondente alla riforma votata. 

Procedesi q,uindi alla Domina del Presidente, 
e viene eletto a quasi unanimitÀ il sig. Emilio 
Treves. 

Indi la seduta è sciolta. 



NOTIZIE 

Uscirà fra breve in luce l'^^enco delle pub- 
blicazioni periodiche ricevute dalle Biblio- 
teche governative d'Italia nel 1884. — E 
sarà il primo di una serie di Indici e Catalo- 
ghi che si stamperanno a cura del Ministero 
della Pubblica Istruzione, in appendice al Boi- 
iettino Ufficiale. 

All'Elenco faranno seguito il Catalogo dei 
Manoscritti Foscoliani (già proprietà Mar- 
telli) della Biblioteca Nazionale di Firenze; 
uD Indice geografico-analiiico dei disegni di 
architettura civile e militare esistenti nelle 
Gallerie degli Uffizii di Firenze, e l'Inven- 
tario dei Codici italiani die si 
nelle Biblioteche della Francia. 



) Libri di testo. — La Commissione inca- 
ricata di rivedere l' Elenco dei Libri di testo 
per le Scuole primarie della provincia di Mi- 
lano ha dato alle stampe il Calendario da ap- 
plicare all'imminente anno scolastico. In esso 
non apparisce che in parte il disegno studiato 
dalla Commissione, i cui lavori non potranno 
essere compiti e riassunti che pel Calenda- 
rio 1886-87. In questo ai troveranno tre clas- 
sificazioni di libri: quelli designati come libri 
di testo per gli alunni, quelli da ritenersi buoni 
come premio, distinti per ordine di scuola e 
per grado di classe; e quelli pei maestri. 

La Commissione prega gli autori ed editori 
di nuove opere didattiche, di mandarne un 
esemplare al signor Provveditore degli studii 
in Milano, eh' d pure presidente delta Com- 
missione, 



Scuola professianale tipografica di Milano. 

^1 1.* di novembre incominceranno le lezioni 
linguistiche e di disegno, alle quali possono 
partecipare indistintamente tutti gli addetti 
all'arte. Notiamo fra gl'insegnanti, per la 
lingua italiana, il cav, Fasqufde Contini; per 
la francese, il cav. G. B. Melzi, già direttore 

Hilano, Tip. BwDMdoDl di C. Rabtiahint a C. — • 



dell'Istituto di lingue a Parigi; pel disegno 
il pittore Cesare Magistretti. 

Il Regolamento disciplinare di questa Scuola 
è quello delle Scuole comunali. 

Sì è costituito a Milano un CirCOlo Tipo- 
grafiCD, il quale ha per divisa Istrttsione, Di- 
letto e Beneficenza. — Vi ó annessa una Bi- 
blioteca con sala di lettura, ove si troveranno' 
tutti i giornali della città quotidiani e setti- 
manali, e in buon numero quelli professionali 
e tecnici italiani e stranieri. — L'art. 6 delle 
sue Norme costitutive reca : < Ogni introito 
deve essere destinato a solo scopo di benefi- 
cenza per la classe tipografica, e per incre- 
mento dell'arte stessa ed incoraggiamento ai 
suoi cultori >. 

Bibliografie Maffeiana e Rosmlniana. -- Nel 

Propugnatore dell'anno XVllI (1885), il conte 
Giambattista Carlo Giullari ha cominciato « 
dare una Notizia bibliografica, che si presenta 
estesissima, delle opere di Scipione Maffeì, di- 
visa in 5 parti: I. Opere pubblicate in vita; 
li. Opere postume; III, Epistolario; IV. Ano- 
nime e Pseudonimo; V. Manoscritti. — Fi- 
nora, la prima consta di 91 articoli, la seconda 
di 2U, la terza di 30. 

Nei Numeri 252 e seguenti della Staffetta, 
giornale di Napoli, si trova una Bibliografia 
Rosminiana, che contiene finora 89 articoli. 

Maoolilna per leffffOTG. — Ev«r 

Nymanover, un dotto svedese, professore nella 
università di Minnesota (Stati Uniti), ha in* 
ventato una Macchina per leggere, una spe- 
cie di uomo-macchina, un fantoccio o statua 
parlante, che stando in piedi leggerebbe ad 
alta voce libri a rotolo i quali ai svolgerebbero 
da sé: il suono, passando per un condotto adat- 
tatiO alle labbra immobili della macchina, si 
farebbe udire da molti uditori contemporanea- 
mente. — Cosi si legge nella Nineteenth Ce»- 
tury di Londra, dove Nolmer analizza « de- 
canta questa strana invenzione. — Clarotie, 
nel Temps, la descrive canzonandola. 



n Tribnnale di Trieata ha deaiw ohe ■ il tenore 
AaW Epistùlario di Oaribaldi, pabblioato a Hiluio 
da A.. Bfigola e C, e già «eqnestrato d» quell'Au- 
torità AuBtrÌKCa, costitniBoe gli elementi oggettÌTÌ 
— del crimine di alto tradimento, di ofran alla 
Maeatà Sovrana ed ai membri della Ca«t impe- 
riale, e di perturbuione della pubblica tranquillità 
(g 68, 63, 64 e 65 Codiin penale aostr.) — e dn 
delitti di offeM alla religione, pubblico ditprana 
deUe istitoEioni, eeo. (g 3<i3 e 30G) _. Quindi ha 
confermato il sequestra, vietata la ulteriore dìSn- 
none ed ordinata la distmtioiie degli awmplan 
•equeatratL 

Oio. FoMZOXi, StdalU r4»f. 



■«.-^ /-»i-.^y 



CRONACA. DELLA BIBLIOGRAFIA ITALIANA. 



« che nel termine perentorio dì tre mesi, dal 
€ giorno in cui va in esecuzione la presente 
€ legge (l agosto 1865) facciano esplicita di- 

< chiarazlone di volersene giovare nelle forme 
€ prescritte dall'art 21 per le opere di prima pub- 
€ licazione. » 

Come si vede, il legislatore impose a tutti 
quelli cbe potevano godere dei diritti di autore 
la condizione € che nel termine perentorio di 
€ tre mesi, dal 1 agosto 1865, avessero adem- 
€ pito alle disposizioni dello articolo 21. > 

< Chiunque intenda valersi dei diritti garen- 
€ ììià da questa legge deve presentare al pre- 
€ fetto della Proyincia un numero di esemplari, 
€ non eccedente quello di tre, delFopera che pub- 

< blica, ovvero egual numero di copie fatto con 

< la fotografia» o con altro processo qualunque, 
€ atte a certificare landentita delFopera, e deve 

< unirvi una dichiarazione in cui, facendo men- 
€ zione precisa delFoperare deiranno nel quale 
€ è stampata, esposta o altrimenti pubblicata, 
€ esprime la volontà di riservare i dritti cbe 
4 gli competono come autore o editore >. 

Lo inadempimento di tali prescrizioni porta 
la decadenza da ogni dritto, come leggesi nel- 
Taltro articolo 28. 

< In difetto di dichiarazione e di deposito 
€ nel corso dei primi 10 anni dopo la pubblica- 
€ zione di un' opera , intendesi definitivamente 
€ abbandonato ogni diritto di autore ^. 

Se vuoisi garentire il diritto di autore, non 
può poi disconoscersi il diritto di chiunque altro 
possa avere interesse morale o materiale alla 
pubblicazione di un'opera. 

CAPITOLO SECONDO. 

Ed ora discendiamo a ciascuna delle opere 
per le quali si pretende il diritto di proprietà. 

§ 1.* iZ Dizionario di Tommaseo. 

a) Per le ragioni svolte nel § 1 del capo 
precedente non possono invocarsi le leg^ to- 
scane od austriache. Quelle leggi non impera- 
rono mai nelle nostre provincie. Epperò cade 
di peso il fulcro di ogni osservazione del P. M. 
e deiristruttore. 

b) Il querelante, a prescindere che non ha 

fiustificato essere egli il solo erede, avrebbe 
ovnto uniformarsi air articolo 47 della legge 
universale : avrebbe dovuto cioè fì*a 3 mesi dal 
1 agosto 1865 fare le dichiarazioni dell'art. 21. 
Non avendo a ciò ubbidito, ò decaduto da ogni 
diritto. 

Ed ancor si voglia esser benigno con lui in 
grazia della venerata memoria del Padre suo, 
egli è sempre decaduto da ogni diritto per la 
espressa sanzione dell'altro articolo 28. Per lo 
meno, ancor volendo considerare come nuova 
pubblicazione il dizionario dei sinonimi , avreb- 
besi dovuto fra i primi IO anni fare le dichiara- 
zioni dell' art. 21. Siamo all' 84, e dal 65, altro 
che dieci anni sono decorsi. 

Per le dedotte cose scorgesi chiarissimo che 
le opere tutte del Tommaseo son divenute di pub- 
blica ragione. 



§ 2.^ Poesie di Giacomo Leopardi, 

Bisognava là improntitudine di un tipografo 
fiorentino per dar querela senza coscienza ve- 
runa (l). 

Quale il documento in vostro &vore, domanda 
l'Istruttore al Comm. Nobile, per pretendere la 
proprietà delle poesie del Leopardi ? . Non ho 
altro, risponde, che la corrispondenza avuta col 
buon Ranieri (2). 

E state innanzi al Magistrato per domandare 
la condanna di un vostro collega che offre al- 
l' avido pubblico per tanto di meno le stesse 
poesie delio insigne patriota? 

Per giunta poi non si produce nemmeno questa 
famosa corrispondenza. 

§ 3.0 Nicolò dei Lapi. 

Lo stesso Comm. iMobile dice di avere , ma 
non esibisce il contratto di cessione, che assume 
avere ottenuto da Massimo d'Azeglio. Parla an- 
cora delle pubblicazioni, fatte , ma nemmeno le 
esibisce. 

Il diritto di proprietà va comprovato con do- 
cumenti. 

§ 4.^ Opere di Tommaso Grossi. 

L'editore Carrara poi esibisce il contratto di 
cessione dalla vedova e dai figli dell'Illustre, ed 
ancora i certificati delle pubblicazioni. Ma la ces- 
sione avvenne nel 1875, e le pubblicazioni nel 
31 Dicembre 1877. 

Non solo i tre mesi perentori dell'articolo 47 
dal 1 agosto 1865; ma, più ancora, i dieci anni 
dell'articolo 28 erano trascorsi nel 1877. Questo 
art. prescrive la dichiarazione ed il deposito nel 
corso dei primi iO anni. 

§ 5.^ Le poesie di Fusinato. 

Per le poesie di Fusinato il signor Carrara 
ha dato da fare a tutt*i Tribunali ed a tutti 
gli Uffici di QuestuQa: poveretto, voleva con 
240 lire arricchire ; e non si accorge che è giu- 
dicato dalle sue stesse asserzioni. 

Esibisce un certificato di pubMioazioni del 6 
luglio 1868, si dice cessionario del signor Fu- 
sinato; ma non esibisce contratto di cessione. 
Presenta invece un contratto di cessione del 
18 maggio 1879, ed un certificato di pubbli- 
cazioni della stessa data 18 maggio 1879. 

Osserviamo: il dritto di Carrara è dunque 
assicurato nel 18 maggio 1879, ed in questa 
epoca sono decorsi i fatali dieci anni dell'arti- 
colo 28? 

§ ultimo. 

Se a caso bisognasse un colpo di grazia per 
i nostri avversarli, eccolo. 

Si osa parlare di contraffazione ? ma dove 
sono gli originali contraffatti? ma dov'è la pe- 
rizia che assoda la contraffazione ? 

(1) Prescindiamo da ogni qnlstione di dritto in visfa 
della inesistenza di ogni fondamento di pretesa in per- 
sona del querelante. 

(2) Il Tribunale di Napoli nella impugnata sentenzi 

analitica il nostro Kanieri notario eduore proprietario 
elle opere di Leopardi 1 1 1 



— 47 — 



far le espoai^ ragiuni viviamu smuri cua m 
0ÌD9tizìa della quieta Sesione della noatra Corte 
assolverà Domenioo de Peo per inealiteoza dì 
reato da tutte e ciDqae le nupniaiioni che a 
lui gì tnaao. 

Napoli 3 dicembre 18S4. 

Avi. fliuteppa Podarloo. 

La miglior risposta a questo opuscolo, 
sta nella sentenza d'appello e nelle altre 
che seguono. 

II. 

DELLA R. CORTE D'APPELLO IN NAPOU 
del M glagm 188S. 

Con neateaza del 30 Maggio 1884 il Tribu- 
nale Gorrezlonale di Napoli dichiarava Domenico 
De Feo, Francesco Rosati, Broesto Carmagnola, 
Loreozo Albano . Francesco Casella , ed Achille 
Tornese colperoli di spaccio abusivo delle opere 
di Tommaso Orossi in danno di Paolo Carrara, 
ed il Casella anche delle opere di Fusinato in 
danno dello stesso Carrara, il De Feo ed il Oam- 
bardella delle opere pare di Massimo d'Azeglio, 
ed il De Feo anche di quelle di Leopardi ia danno 
di Nicolò Nobile; infine 11 De Feo ed il Gambar- 
detla di quelli di Nicolò Tommaseo .in danno 
di Qirolamo Tommaseo, e 11 condannava alla 
multa di L. 51 per ciascuno a' danni e epese. 

Tutti appellarono deduoeudo inesiateoza al 
reato . reità non provata, e spaccio in buona 
fede . e la Corte con precedente Sentenza del 
16 febbraio 1 885 dispose la ripeticiona della pub- 
blica discussione, citandosi obbligatoriamente ì 
querelanti Carrara e Nobile e Tommaseo, dalla 
quale è risultato: 

. Che su querele di costoro vennero in data 28 
Aprile, quattro maggio, II. 86 e 28 Loglio 1882 
sequestrati presso De Feo,> Rosati, Carmagnola, 
Alvano. Casella e Tomese, diversi esemplari del 
romanzo Marco Visconti di Tommaso Grossi, 
e delle poesie di Arnaldo Fusinato; presso il 
De Feo. degli esemplari del romanzo Nicola 
de' Lapi di Massimo d'Azeglio e delle poesie di 
Oiacomo Leopardi: presso lo stesso de Feo e 
di Qambardella altri esemplari del Dizionario 
dei sinonimi di Nicolò Tommaseo, tutti detti 
esemplari contra^ttt e stampati a Napoli. 

Osserva, che in udienza il querelante Nobile 
ha dichiarato di ritirare ia querela per le opere 
di Leopardi per non avere ginstìQcato il suo 
diritto, ed è però che per questo capo vuoisi 
riparare l'appellata Sentenza, e dichiarare non 
farsi luogo a prooedimento penale a carico del 
De Feo. 

Osserva clie per gli esemplari del Fusinato 
sequestrati presso De Feo, il suo difensore ha 
GouTenuto in udienza di essersi giuatiflcato il 
diritto da parte del Carrara, come dallo esibito 
certitloato rilaaoiato dal Ministero di Agricoltura 
e Commercio in data 20 Giugno 1885, e dalla 
dichiarazione del 22 detto mese ed anno. 

Osserva che pel Marco Yiiconti di Tommaso 
-Grossi, il Carrara ha esibito l'Utrofflento di oes- 



I87ti ottenuto dagli eredi del Orossi pel prezzo 
di L. 2000, e le pubblicazioni fattene a norma 
di Legge per conservare il diritto a lui ceduto, 
e nella quietanza accenna che prima si era ce- 
duto quel dritto a Francesco Sanvito ohe an- 
dava a scadere il 13 Gennaio; io udienza poi 
si è esibito 11 Certiflcato rilasciato dal suddetto 
Ministero a 20 Giugno 13B6, dal quale si rileva, 
ohe il Sanvito a SO Dicembre 18% presentò iJla 
Prefettura di Milano la dichiarazione per U 
riserva dei dritti di Autore nell' Opera Marco 
Vitconti di Tommaso Grossi, ohe fu debltamentA 
pubblicata nella Gaxxetta Ufficiale, ed è perciò 
che il diritto del Carrara pel Marca Visoonfi 
i pienamente comprovato. 

Osserva relativamente al Dizionario dei sino- 
nimi del Tommaseo, che ii udienza si è presen- 
tato uno statino accettato dalla difesa, dal 
quale risulta, che nel 3 Dicembre 1869 il dot- 
tore Francesco Vallardi fece la dichiarazione 
nella Prefetinra dì Milano per la conservaiìone 
dei diritti d'Autore pel Dizionario dei sinonimi 
suddetto, dichiarazione ohe venne pnbblìi»ta 
nella Oattetta omoiale del 26 Maizo 1870 N. 
85 sicché il dritto dell'Antere fu conservato. In- 
vano la difesa è venuta sostenendo , che no 
avendo il Tommaseo fatta la dichiarazione 
tutto Dicembre 1865 . termine perentorio asw 
guato dall' articolo 47 delia Legge 2S Giugn 
1865, e prorogato cou Decreto posteriore a tntt 
Dicembre, sia decadnto da ogni dritto, poicb 
per l'art. 27 della detta Legge sono ammasa 
le dichiarazioni tardive; se non che l' Autor 
non può opporsi allo spaccio di quelle copie ri 
stampate dal primo Gennaio 1866 fino al giorni 
della tardiva pubblicazione, ed è però che nellj 
specie per gli esemplari sequestrati presso i 
De Feo, che furono stampati qui in Napoli ne 
1859, quando cioè il dritto di Tommaaea en 
garentito dalle Leggi della Toscana ed Austria 
che, e pei trattati internazionali che qaet dritti 
avevano riconosciuto, sussiste lo spaccio abusive 
Non può dirsi lo stesso per gli esemplari se 
qnestrati presso il Oambardolla, poiché avendi 
la Corte con precedente ordinanza disposto ri 
cliiamarsi il reperto, il Pubblico Ministero bari' 
levato non aver potuto ottemperare a tal ri- 
chiesta pel numero eccessivo dei libri sequeatrat 
e per la difficoltà di rinvenirli, di talché resti 
il dubbio , se i detti esemplari fossero stati con 
trafTatti nel periodo dal 1866 al 1870, quandc 
non ancora si era pubblicato dal Tommaseo d: 
volere conservare quel dritto, in tale dubbie 
devesi assolvere il Gambardella (I). 

Osserva che chiarito in tal modo 11 dritto del 
querelanti, gli appellanti in ultimo hanno ripie 
gato sulla loro buona fede, sostenendo ohe qnelk 
opere da essi si spacciavano per averle in buoni 
fede acquistate, ma ciò non il scusa. A nessune 
è dato ignorare la Legge, la quale provvida 
mente ha consacrato 11 dritto della proprieti 
letteraria come ogni altra proprietà, di talctu 



I Tajac 






il corpo del resi' 

, _ . lo, -"- 

bini ad ogni richiesta del Higlslrato 



;olare cbe il P. H. «1 presenti all' adien'ia «enia eh 

_._ _L^,_ . . . iBO»t pronto il corpo d< 

IN. dtlla ».) 



prima abbia latto 



^•11- 



-t 1^ a T^ 



ipw 



>«rvvHv^^^i 



CRONACA DBLLA BIBLlOaiUFIA ITALIANA. 



! nella esisteoza di qaesto dritto garentito e 
sanzionato didla Legge, non si può dai spacoia- 
tori presamere ohe gli Aatori areasero abban- 
donato questo loro dritto, masiiiDe poi quando 
si è adempito alle prescrizioni di Legge ed 
alle oonTenienti pubblicazioni, tanto più che la 
pia parte degr imputati sono librai , e queste 
cose non possono né devono inorare. Quando 
adunque facevano quelli spacci, ciò facevano 
dolosamente e per fine di lucro, perchè ac- 
quistavano quegli esemplari a vile prezzo, e 
che a'oolpo d*ocebio ai vedeva di essere con- 
traflktti. 

Osserva in quanto alla pena eh* essa è stata 
inflitta nel minimo. 

Osserva che le spese sono a carico dei con- 
dannati. 

Letti ed applicati gli Articoli 393, 419, 367 e 
568 Codice Procedura Penale 

LA CORTE 

Ripara Y appellata sentenza da De Feo Do- 
menioo, d* Ambra Francesco, Gambardeila An- 
drea, Rosati Francesco, Carmagnola Emesto e 
Casella Francesco; dichiara non provata la reità 
di Oambardella, e lo assolve; dichiara non flarsi 
laogo a procedimento penale a carico di De 
Feo per lo spaccio delle poesie del Leopardi. E 
per di più conferma rappellata sentenza e ne 
ordina la esecuzione , che colla condanna alle 
maggiori spese e danni rinvia al Tribunale. 

ùm deciso e pubblicata nel giorno 25 giu- 
gno 1885. 

in. 

DEL R. TRIBUNALE DI FIRENZE 

del i9 Settembre i883. 

Contro Salani Adriano del fu Giuseppe d*anni 
48, nato e domiciliato in Firenze, Tinografo 
Editore, coi\jugato. Imputato di contraffazione, 
pubblicazione e spaccio abusivo di opere d*in- 
gegno in onta ai diritti spettanti air autore 
per avere neiranno 1882 ed in epoca anteriore 
in Firenze stampato, pubblicato e spacciato, To- 
pera intitolata Marco Visconti di Tommaso 
Grossi di cai ne ha la proprietà letteraria Paolo 
Carrara di Milano. 

RITENUTO IN ^ATTO 

con pubblico Istromento rogato in Milano il d\ 
11 Gennaio 1875 T editore Paolo Carrara me- 
diante un compenso di^ L. 2000 acquistava 
regolarmente la proprietà di tutte le opere di 
Tommaso Grossi , tra le quali quindi del Ro- 
manzo if Marco Visconti. In seguito e cioè 
nel 31 Dìoembre 1877 , allo scopo di riservarsi 
i relativi diritti spettanti agli editori delle opere 
d'ingegno, presentava alla Prefettura di Milano 
due copie complete delle opere suddette. 

Nel di 7 Aprile 1882, dopo di essere ve- 
nuto a conoscenza come una di quelle opere 
eioò il Marco Visconti stampavasi anche a 
Firenze abusivamente dal Tipografo Editore 
Adriano Salani, fece in sua presenza dalle 
autorità di Pubblica Sicurezza eseguire una per- 



quisizione nella Tipografia di Adriano Salani^ 
la quale diede per resultato il sequestro di 
8 copie grezze delle dette opere e 14 rilegate 
con dichiarazioni ciascuna di esse di essersi 
ottemperato alle Leggi : Attesoché il fatto sue- 
sposto ò rimasto accertato air attuale dibat- 
timento dalla dichiarazione esplicita del Car- 
rara , il cui diritto sulla proprietà dell* opera 
incriminata, non è stato impugnato menoma- 
mente, ed è emesso oltreché dai precitati do- 
cumenti , dalle parziali ammissiom dello stesso 
Salani , il quale lungi dall' escludere di avere 
stampato Y opere surriferite, affermò di averne 
intrapresa la ristampa senza avere preventi- 
vamente fatte alla Pretura Locale dichiarazioni 
e quanto altro in proposito dalle Leggi si pre- 
scrive. 

Che non vale addurre la buona fede del Salani 
allorché stampava fopera anzidetta il Marco 
Visconti fondata suU ignoranza della Legge. 
Imperocché a prescindere dal riflesso che egli 

Srima di intraprendere quella stampa avrebbe 
ovuto cerziorarsi sui diritti che agli autori 
ed eredi di costoro sarebbero spettati sulle 
opere ohe riproduceva, a prescindere che tale 
indagine a lui sarebbe stata facile dove si 
fosse rivolto agli eredi in Milano di Tommaso 
Grossi, la esistenza dei quali a lui non poteva 
essere ignota, stando egli da molti anni nel 
commercio librario, e a prescindere anche che 
tale buona fede apparisce molto inverosimile 
nel caso attuale stante la leggenda da lui ap- 
posta, e fatta apporre nella prima pagina di 
ogni copia dell* Opera suddetta, che la presente 
edizione é fatta in appoggio agli Articoli 9, 
28, della Legge 25 Giugno 1865 N. 2337 sulle 
Opere dell' ingegno essendosi adempito alle re- 
lative prescrizioni — a prescindere da tutto ciò 
ripetesi, trattandosi qui di buona fede , basata 
sulla ignoranza di Legge, il Tribunale asseriva 
che la ignoranza di Legge non iscusa. Né tam- 
poco vale il dire che il Salani appena avvenuto 
il sequestro o neiratto che questo si commetteva 
offiriva il vigesimo dalla legge stabilito ; impe- 
rocché astrazione fatta che tale offerta veniva 
offerta in epoca sospetta', cioè quando vele- 
vansi evitare le conseguenze di un processo 
per parte del Salani , qui deve riflettersi che 
quantunque tale offerto avesse avuto vera- 
mente luogo, non di meno essa non avrebbe 
avuto efficacia di distruggere il reato in parola, 
il quale per essere già stato consumato prima 
dell* avvenuto sequestro , non poteva in guisa 
alcuna essere distrutto per un fatto posteriore 
deiragente. 

Trattandosi qui, come si é già detto di reato 
contro la proprietà e non di semplice contrav- 
venzione 

Per questi motivi 

Dichiara Adriano Salani convinto del reato 
ascrittogli, e visti gli Articoli 1, 29, 30, Legge 
25 Giugno 1865. N. 2337, 568, e 569 Codice Pe- 
nale, lo condanna alla pena della multa di L. 500, 
alla indennità di ragione verso il Carrara Paolo, 
da sperimentarsi in congrua sede del giudizio, 
ed fdle spese del procedimento. 

Conferma il sequestro dei libri prodotto per 
gli effetti voluto dalla succitata legge 15 Giu- 
gno 1865. 



— 49 — 



DELLA R. CORTE D'APPELLO DI FIRENZE 
dal U Novembre 1883. 
Nella stessa causa. 

Udita la relazione della Causa, 

Sentito l'appellante, la Parte Civile, il Pnb- 
bllco Ministero nelle sue conclasion). e nnova- 
mente l' appellante cbe con 1 suoi Difensori ba 
avuto rnltimo la parola. 

Ritenuto cbe l' Editore Paolo Carrara di Mi- 
lano avendo acquistato con atto pubblico delli 
1 1 Oennaio 1876 dagli eredi dì Tommaso Grossi 
la proprietà dì tutte le sue opere, e fra le al- 
tre del noto romanzo Marco Vttconti. presen- 
tava nel 31 Dicembre I8T7 alla Pre&ttnra di 
Milano dne copie dì dette opere, e la occorrente 
dicblarazione affine dì conservare I suoi diritti 
sulla proprietà letteraria. E venuto dì poi a 
coDoscenza che taluna dì tali opere era stata 
ristampata abusÌTameute, instò perquisizioni in 
varie città del Regno, e fhi le altre una, alti 7 
A;rìle 1832, ne Ta praticata presso l'imputato 
Balani, in di cui potere si sequestrarono 22 
esemplari del detto Romanzo stampati nella di 
lui Tipografia. 

In cadanno di quelli esemplari leggevasl sn 
analoga annotazione inserta a tergo del primo 
foglio, d'essersi adempiuto alle prescrizioni degli 
Articoli 9-28 della Legge 26 Giugno 1865. 

Ritenuto cbe a queir atto il Salani non im- 
pugnò il dirìtio del Carrara e si scusò anzi di- 
cendo di aver agito di buona fede, e aggiungendo 
di avere intrapresa la ristampa dell'opera senza 
alcuna lioenza degli aventi diritto, perchè non 
erane potuto venire a capo, e senza f^re alcnna 
dichiarazione in Prefettura perchè inorava il 
disposto della legge. Tuttavìa offrì subito al 
Carrara 11 ventesimo del prezzo di detti stam- 
pati a norma di Legge , quale dal medesimo 
non fu voluto accettare. 

Ritenuto ohe a seguito di ciò, tradotto a giu- 
dizio il Salanl , e cnndannato alla multa di 
L. 5C0, propose appello per pìCi e diversi mo- 
tivi, col mezzo di une distinte scritture. 

Attesoché con questi gravami s'oppone anzi 
tutto la mancanza dì diritto a querelarsi da 
parte del Carrara, glaochò egli non sarebbesi 
uniformato alle disposizioni della suddetta Legga, 
nò potrebbe accamparne i diritti; come pure si 
deduce la mancanza di querela da parte del 
Carrara, il quale non avrebbe neppure indloato 
nominativamente il Salani, nò specificato i fatti 
addebitatigli, nò ad ogni modo esso Carrara 
sarebbe stato diffidato in coerenza agli Art. 116, 
117 del Codice dì Procedura Penale. 

Attesoché cotesto gravame non regga , im- 
perocché la Corte ritiene che per conservare 11 
proprio diritto e valersene ai termini delie di- 
scipline vigenti circa la proprietà letteraria, 
il Carrara non dovesse far più di ciò cbe ba 
fatto in coerenza al disposto dell'Artinolo 20 di 
detta Legge, ed alle successive prescrizioni dei 
Regolamenti 25 Giugno 1865 N. 2338, e IO Ago- 
sto 1875 N. 26B0. 

Non sì capisce del resto quale interessa possa 
avere il Salani a eccepire ciò, dappoìobè una — 



in faccia al Carrara , o laddove costui oon ù 
fosse posto in regola, lo che non si ammette, 
vi faccia agli eredi di Tommaso Grossi, mediuils 
la ristampa eseguita senza avere prima ottem- 

E erato al disposto degli Articoli 9 della detu 
egge del 1865 a 8 del Regolamento IO Agosto 
1875 N. 2680. 

In quanto alla pretesa mancanza di qwnlk, 
dato pure cbe ciò sussistesse in fatto, e cbe 
non fossero nel processo più e diverse illune 
di procedimento da parte del Carrara, il <iule 
andò perfino in giro per tante città d' Italia 
affina di assistere alle perquisizioni, sìacooM li 
tratta di reato di azione pubblica ai teraùni 
dell' Artìcolo 36 della più volte citata Legge del 
1865, è manifesto ohe non era necessaria la que- 
rela. 

Non sta poi in fktto che non aìansi indiu^, 
ah ad ogni modo nuoce il non esaere stato iodi- 
vidnato il Salanl. e men che meno l' omesu os- 
servanza degli Articoli 116, 117 di Procednn 
Penale che non è a pena di nullità. 

Attesoché su questo proposito la Corte non 
dovrebbe occuparsi dì un nuovo motivo dedotto 
oggi dal Salanl, circa la non validità dello m- . 
quiato fatto dal Carrara, perchè non fosse ii 
ooloro che glie ne feoaro cessione il diritto dì 
proprietà sulle opere. dì Tommaso Grossi. 

Se non ohe anche volendo i^bondare wk 
di luì, basta soltanto osservare ohe cotesta n- 
rebbe una eccceptio de jave tertii, della qotó " 
Salani non può farsi scudo, dato pure che avene 
fornito qualche prova a tale riguardo, come i»- 
z'altro ne aveva l'obbligo. 

Ma ad ogni modo il Carrai^ vanta aa diritto 
fondato su nn atto pubblico emanante da Irò 
successori del Grossi, e tanto basta percbe uk> ' 
stato degli atti non sì possa negargliene U ai- 
ficacia in faccia a chi a sua volta non wta 
di essere erede. I 

Atteso in ordine agli addotti gravami di ■»- | 
rito , che non sussiste af&tto lo allegalo, m ■ 
lo apprezzamento dei resultati del giadiiio ™ 
parte del Tribunale, né tampoco la omessa n^ 
lutazione di fatti che sarebbero resultati du 
dibattimento. Invero lo assieme delle emergen» i 
orali , i non pochi documenti allegati in pro- 
cesso, le afiTermazioai della parte lesa non impe- 
gnate in tempo dal giudicabile, le stesse dicn»- | 
razioni sue e dei testi che indusse a propri* 
difesa, valgono a constatare 1 fìtttt esposti it i 
sopra, quali la Corte ritiene ed apprezza odia 
stessa guisa che fecero ì Giudici dì primo grado. 

In sostanza sì tratta del sequestro dì non 
pochi esemplari del Romanzo più volte iDdiealo< 
eseguito nella Tipograda del Giudicabile, il qosli 
sarebbesi permesso dì ristamparlo mentre K'* 
tutt'ora soggetto ai diritti della propi^ietà t«(- 
teraria, senza curarsi di compiere gli atti e la 
formalità ordinate dalla relativa Legge, e qW 
che è peggio Inserendo in oadaono dì Mb 
esemplari 1 avvertenza dì avere oompinin ^ . 
atti e formalità medesime. 
' Attesoché lo tutto ciò addimostrasi manio- 
stamente dì avere 11 Salanl agito volontshi;, 
mente, anzi dolosamente, giacohà agli dìssioiiilo 
di aver fatto ciò ohe sapevasi obbligato a hn> 
Intendo lucro del commesso abuso con damo 
aJtjnii, e attendendo a porsi in regola vei*> 




■ !■ -ipi^ 






""T" 



■ p • ^ « 



I ■ ■■•"■ r 



CRONACA DELLA BIBLIOC^AFIA ITALIANA. 



chi di ragione fino a quando si praticò un se- 
questro in suo odio. 

Ora posta la proibizione espressa nella ri- 
petnta Logge su tal materia, il Tribunale non 
sarebbesi potuto dispensare dallo applicarne le 
saosioni, dal momento che concorrevano i termini 
del reato da essa previsto ; senza che al Sa- 
lani giovi la accampata buona fede per .igno- 
ranza della Legge , quale e risaputo che non 
scasa alcuno. 

E del resto a tacer d* altro , tutti i fatti po- 
steriori al sequestro dimostrano come egli la 
Legge conoscesse benissimo, e come ammet- 
toDdo d' avere mancato , cercasse ogni mezzo 
per porsi in regola e riparare il di lui male 
operato. 

Attesochò in fine il Salani oppone di nuovo 
la eccezione della prescrizione (già dedotta nel 
giudizio per via d* incidento), a norma dell* Ar- 
ticolo 19 dei Regolamento di Polizia Punitiva , 
affermando essere una semplice trasgressione 
A fatto addebitatogli. 

Attesochò gli Scrittori e la Giurispradenza 
consentono in questo ohe per determinare la 
gravità di un reato non si ha riguardo alla 
pena comminata dalla Legge, né tampoco alla 
generica denominazione del medesimo, nò se lo 
si ha appellato delitto o semplice trasgressione, 
ma sì alla natura ontologica d* esso , e alle 
sne condizioni intrinseche (Vedi Cassazione Fi- 
renze 1 Giugno 1876. Annali 76, p. 221. Gassa- 
lione Fiorentina 7 Luglio 1875. Annali 75, p. 234. 
Cassazione Roma 1 Maggio 1882 Poro It. 82. 
Col. 412). 

Così per quanto riguarda la più buona parte 
delle interazioni al disposto di Leggi speciali 
si sa come vengano annoverato fra le trasgres- 
sioni per quanto punibili con pene correzionali, 
massime se di creazione puramente politica; 
e lo sono tanto più quando consistono in una 
semplice ommessione, meglio che in un flatto 
positivo e volontario, ossia di eommtsston^. 

Che per qnanto air Articolo 29 della Legge 
25 Giugno 1865 qualifichi trasgréstioni ì fatti 
che oommettonsi in contravvenzione alle sue 
disposizioni, ripugna però di ritenere intrìnseca- 
mente tale* ciò che la Legge stessa dichiara 
costituire una contraffazione, quel fatto ap- 
punto ohe venne addebitato al giudicabile, e 
giacchò in esso il concorso del dolo sia nitido 
ed eminente. 

Ma tento più tele elemento spicca nel caso 
concreto in quanto che cadauno dei volumi ri- 
stampati dal Salani, porte la indicazione espres- 
sa d essersi adempito aUe prescrizioni degli 
Articoli 9, 28 della precitete Legge, il che in- 
vece non era steto fatto; e ciò vai quanto 
dire che scientemente e volonterìamente il Sa- 
lani faceva un lucro illegittimo su una cosa 
ohe sapeva essere di proprietà altrui e come 
tale protette da una Legge speciale. 

In sostanza guardando alla intima natura del 
fatto come si ò dimostrato, ben ò chiaro non 
poterlosi qualificare una semplice trasgressione 
un fatto puramente materiale. 

Ma se vuoisene di più, si badi alla re- 
lazione formolate dairufflcio centrale del Se- 
nato sullo schema della Legge di cui trattasi , 
e si .vedrà subito come la omessione deUa di- 
chiaraxione neW Ufficio di Prefettura sia stete 



parificata alla riproduzione di un'opera sema 
il consenso delX autore, avvegnaché in ambi quei 
casi siasi riconosciuta una eguale malizia, 
e siansi considerati come reati delia stessa na- 
tura e d^uguale importanza. 

Ghe conseguentemente non potendosi nel fatto 
in parola riconoscere una semplice trasgressione, 
ma dovendo visi ravvisare un delitto, diventa del 
tutto inapplicabile la prescrizione breve delfAr- 
ticolo 19 del citeto Regolamento. 

Attesochò di tal guisa cade anche Tultimo ri- 
piego accampato dal Salani che in sostenza egli 
non omise altro che di ftire le inserzioni nel 
Giornale Ufficiale, giacchò invece ristempò To- 
pera altrui, nulla curandosi di fare di ciò che 
prescrive la Legge, e per prima la dichiarazione 
avanti alla Prefettura, come ò imposto dal- 
rArticolo 8 del novello Regolamento 10 Agosto 
1875 N. 2680. 

Onde invano si grava di ciò che lo si sia di- 
chiarato reo del delitto ascrittogli, e che come 
tele sia state anco rigettete la prescrizione da 
lui opposte. 

Attesochò tutti li esposti rilievi dimostrino 
la insussistenza dello appello interposto dal 
Salani, 

Per questi motivi, visti gli Articoli 419 e 
568 del Codice di Procedura Penale, 

Rejetto il proposto appello. 

Conferma la Sentonza impugnate, ne ordina 
la esecuzione, e condanna il Salani nelle mag- 
giori spese di questo secondo giudizio. 



IV. 



dal R. Tribunale Civile e Correz. di Bologna 

del 39 Aprilo i8Si. 

Contro Borghi Antonio, fu Marco e fu Gan- 
dolfi Lucrezia , nato il 13 Giugno 1822 a Bo- 
logna ivi domiciliato marito senza prole di 
Borsari Carolina possidento, letterato editore 
e negoziante di libri , impregiudicato , fuori- 
carcere — comparso — imputeto di contrav- 
venzione alla Legg^ sui Diritti d'Autore; per 
avere neir anno 18S2 in Bologna intrapreso lo 
spaccio di sedici copie delle Poesie d* Arnaldo 
Pusìnàto, di una della Margherita PusterUi 
di Cantù e di altra del Marco "Visconti del 
Grossi in edizioni contrafllatto; a pregiudizio 
deirBditore Paolo Carrara di Milano. 

Reato previsto e punito per gli Articoli 1, 
15, 29, 33 Legge suaccennate 25 Giugno 1865, 
N. 2337. 

In esito al Pubblico Dibattimento 

Attosochò dal Pubblico Dibattimento ò rimasto 
stebilito che Antonio Borghi , libraio in questa 
città avendo ricevuto col mezzo della Poste 
nel 1881 un catelogo a stempa dei libri che 
poneva in vendite Francesco Casella Libraio 
Editore in Napoli, fra cui eranvi le poesie di 
Arnaldo Fusinato, la Margherita Pusterla di 
Cesare Cantù ed il Marco Visconti di Tom- 
maso Grossi, si detorminò di fafe acquisto dal 
medesimo di varie di tali opere per un importo 
di L. 82. 73 e fra questo comprese ventiquattro 
copie delle poesie del Fusinato stempate a Pa- 



— 51 — 



L 



J 



CRONACA DELLA BIBLIOGRAFIA ITALIANA. 



tenere che desso fu nella persuasione che il 
Casella avesse legittima facoltà di riprodarre, 
od almeno di riTendere quelle opere, di cai 
aTCTagli spedito per Posta il titolo nel Cata- 
logo a stampa, aperto, circolare ai commercianti 
hlxrai italiani. 

Che non può dirsi leggiero, nò mal fondato 
rapprezzamento dei primi giudici, in quanto fra 
I docomenti prodotti dal querelante milanese 
Paolo Carrara non ebbero quello che avrebbe 
inecoezionabilmente provato il buon diritto di 
Ini, cioò la QazMetta Ufficiale del Hegno; per- 
chò ò ben vero che egli , comparso in sul finir 
dell*Udienza 23 Aprile u.s., asserì d*aver fatto le 
notificazioni del suo acquistò della proprietà 
delle opere sequestrate al Borghi, facendole 
stampare in quella Gazzetta , ma ò notevole 
come egli stesso meglio riflettendo su quella 
8u^ asserzione, soggiungesse che avendone pa- 
gata la tassa , riteneva che la Prefettura di 
Milano avesse fatto fare quelle notiflcazionL 
Del che non si ha traccia veruna di prova negli 
atti presentati, fra i quali , air infuori del Cer- 
tificato del Ricevitore del Registro degli atti 
primati in Milano, in data del 5 Oiugno 1877, 
attestante il pagamento di L. 2,40 per la ces- 
sione fatta al Carrara da Arnaldo Fusinato di 
tutte le sue Poesie, ed un altro pur di piccola 
tassa pagata, non si trova prodotta copia di 
sJcan numero di quella Gazzetta, né del Oior- 
naie degli Annunzi giudiziarii^ nò tampoco 
una citazione qualsiasi di atto sufficiente a dar 
Tera pubblicità m tutto il Regno alle cessioni 
fatte dal Fusinato. e degli eredi dell'Autore del 
Marco Visconti e dell* Autore vivente della Mcnr^ 
gherita Punteria. Epperciò non può dirsi ohe 
errassero i primi giudici, allorché non trovando 
io atti verun documento che smentisse il giù* 
dicabile nelle sue discolpe, ebbero a convincersi 
che non meritava pena chi aveva in tutta buona 
fede accettato offerte fattegli in forma non clan- 
destina, da persona che egli fidava non fosse 
priva di facoltà opportune dì porre in commer- 
cio libri , e si convinsero in fatti che mancava 
)a prova del dolo a carico d'un tibraio che tenne 
di continuo esposta la sua merce al pubblico, e 
richiestone della provenienza , non esitò a ma- 
nifestarla col produrre il documento avuto non 
clandestinamente da chi glielo offerse, e del pa- 
lpamento eseguitone. 

Considerando che non può persuadere alla 
Corte contrario giudizio il parallello immaginato 
a sostegno deirappellazione del fktto del Borghi 
a quello d'un ricettatore di cose f urta ve , che 
al dire dell'appellante delineerebbe ogni respon- 
sabilità penale sol che adducesse a propria di- 
fesa la esposizione in vendita al pubblico, dap- 
poiché a parte anche il riflesso, che troppo 
difficilmente può accadere che il possesscnre di 
un oggetto che sapesse rubato , voglia tenerlo 
esposto continuamente in luogo dove il deru- 
bato può scoprirlo e potrà toglierlo, ò facile il 
rispondere ch^ neppure quel ricettatore do- 
vrebbe soggiacere a pena alcuna se oltre al- 
l'aver esposto al pubblico queir oggetto por- 
gesse prova sicura che lo acquistò senza nep- 
pur menomo sospetto da persona pubblicamente 
trafficante di congeneri oggetti non mai pregiu- 
dicata ed offertogli in modo tutt'altro che clan- 
destino. 



Che neppure basta ad escludere la piena 
buona fede comprovata dal Borghi, robiezione 
espressa a sostegno deirappello la compra cioè 
delle Poesie del Fusinato a un prezzo minore 
di quello deli' edizione appartenente al Carrara, 
perchè anche a questo e ovvia la risposta ohe 
nessun rivenditore pur d* opera dell' ingegno si 
delibera a farne acquisto se non vegga probabi- 
lità di qualche lucro, e non si ha prova che il 
prezzo dei libri offerti dal Casella fosse di tale 
modicità da poter ingenerare sospetti, che molto 
maggiore ne meritassero per la forma, la carta, 
la stampa , e correttezza, quei di edizione del 
Carrara. Mancata perciò una vera prova di 
qualsiasi dolo nell'imputato rettamente decisero 
i primi giudici nel dichiararlo possibilmente re- 
sponsabile in via civile di danni verso il quere- 
lante, ed assolvendolo dalia imputazione diret- 
tagli per la dimostrata insufficienza di prova 
di reità contro lui accampata. 

Per questi motivi. 
Visto l'Art. 419 C. P. P. 
Conferma la Sentenza del Tribunale Corre- 
zionale di Bologna del 22 Aprile 1884. 



V. 



Estratto dalla Bibliografia Italiana, 
Milano , il 30 Aprile 1884. 

• 

Il libraio Antonio Levati di Genova era stato 
condannato dalla Pretura Urbana di quella città 
a L. 50 d'ammenda, oltre ai danni da liquidarsi 
per titolo di spaccio di contraffazioni, in seguito 
a "querela dell Editore Paolo Carrara di Milano, 
quale proprietario esclusivo del Marco Visconti 
di Tommaso Grossi e delle Poesie di Arnaldo 
Fusinato. — Essendo il Levati ricorso contro 
questa condanna, il Tribunale d'Appello di To- 
rino, con sentenza 1° Aprile pp., lo assolse. 
L'argomento principale della difesa fu questo: 
4 Non essere rispetto ai terzi giustificata nel 
Carrara la proprietà esclusiva di quelle opere,, 
stante la trascuranza dello pubblicazioni dalla 
Legge volute nella Gazzetta Ufficiale; pubbli- 
cazioni che in materia di diritti di autore o 
editore , cioè di proprietà letteraria « hanno 
gli stessi effetti della trascrizione per quanto 
riguarda la proprietà immobile ». 

NB. In virtù dell* Art. 30 della Legge 
25 Giugno 1865 è obbligato di fare 
l'inserzione sulla Gazzetta tJfflciale 
chi vuol pubblicare un' Opera nel 
secondo periodo. Ma i venditori di 
Opere contraffatte devono tenersi 
responsabili come dagli Art. 32 e 
33 della succitata Legge 25 Giugno 
1865. 

Lei resto, se la Corte d' Appello di To- 
rino avesse interpellato la parte 
lesa, come fece la Corte di Napoli, 
il sig. Carrara avrebbe rimarcato 
V errore e giustificata la sua pro- 
prietà. 



— o> — 



DELLA R. CORTE D'APPELLO DI MILANO 

del 19 UaiigiD I87S. 

Coìia sentenza ]8 dicembre 1884 del Tribu- 
nale ili Milano erano condaanati Bietti Angelo 
e Ooocch) Giovanni, il primo a L. SBÌ'di muUa 

Sor spaccio abusivo della Fisiologia deff Amore, 
i Un giorno a Madera dì Manwgazza e del 
Kieoló de! Lapi di Azeglio, il secondo alla multa 
dì L. 150 per spaccio simile del'MiMlò de' Lapi 
e per riproduzione abaaiva della traduzione 
dell'opera di Bergoret Delie frodi nelV eterei lia 
dei piaceri stintali^ entrambi al risarcimento 
del danni ed aooessori. 

La Corte d' Appello in data 19 maggio 1885, 
conforma va in massima it giudicato, rìteneiido 
in fatto provata a carico del Bietti la contraf- 
fazione mediante la prova per testi, e conti- 
nuava : 

4 Cosi pure l'esito Infruttuoso della perqui- 
sizione stata praticata in di lui odio, non po- 
trebbe ammettersi sìa favorevole al di lui as- 
santo. In quantochò pnà benissimo accettarsi 
l'ipoteai che di quelle opere ne tenesse deposito 
in altri locali, a lui solo noti, e non perquisiti; 
Ipotesi obe si presenta tanto più verosimile pel 
fatto d'avere esso medesimo il ricorrente pro- 
dotti nell'udienza di ieri 18 volumi dell'opera 
yicolà de' Lapi, dì cui si dirà In appresso , e 
che rrerto non sarebbero sfoggiti alle ricerche 
degli agenti di P. R. nella perqaìsizlone prati- 
cata nel locali del BtetCt , se veramente vì'sì 
fossero trovati, come egli diohìarb anzi che vi 
erano esposti nella libraria al pubblico. Né 
egualmente la pretesa buona feda poteva es- 
aere accettata e dedotta dalla circostanza della 
asserita possibilità che qualche esemplare delle 
opere stesse fosse, lui inconscio, frammisto ad 
altri di altre opere nella spedizioni di grosse 
partite di libri, in quantochènna tale possibilità 
viene Implicitamenie rifiutata per la clrcos^nza 
negativa del ricorrente dì aver posseduta mai 
opera qualsiasi del Mantegazzaj esenzadubbio 
poi egli quella grosse partite di libri un mo- 
mento r altro la deve aver verifleat* e con- 
trollate. 

< Passando ora a discorrere par rapporto 
all'opera Nicolò de' Lapi, di cui 378 esemplari 
ftarono al Bietti sequestrati, non può valere In- 
nanzi tutto reccezione dalla di lai difesa accam- 
pata, della carenza cioè del titolo nella quere- 
lante Dltia successori La Monnjer rappresentata 
dall'Ottino; in qnantcchò la cessione fatta dal- 
l'Azeglio al Le Mounier in data 20 settembre 1861. 
porta la data certa perchà debitamente registrata 
nel giorno medesimo, fa cenno della procura 7 
stesso mesa per atto notarile nel mandatario 
avv. Gempini, ed à certificata conforme alla scrit- 
tura originale del notaio Salvi nel!' atto 10 lu- 
glio 1883, il quale poi coli' altro atto dal succes- 
sivo giorno 13 stesso mese ha redatta la pro- 
cura nell'Ottino da parta dell'avv. Nobili nella 
sua qualità di Direttore della Società Ano- 
nima d«i sucoesBori Le Mounier; e per tanto si 



< ne possono valere le oDDiezioni aecAmpate 
dalla difesa in sostegno del f^uo assunto s de- 
dotte dal disposto degli art. 1320 e 1341 C. C. 
e 848 C. P. P., in quantocbè il primo, messo in 
rapporto col successivo art. 1327, fé, si cba Is 
scrittura privata possa essere riconosointa ed 
avere 1' egual fede come un atto pubblico, per 
la di lai esistenza, dall' epoca in cui è detiiia- 
mente registrata, e l'art. 1341 posto in relazione 
col susseguente 1347 C. C, consente chela provs 
si possa fare anche per testimonii quando siavi 
un principio di prova per iscritto, e nel caso 
concreto un tal prircipio di prova, si ha senza 
dubbio nella cessione stessa, la quale poteva 
farsi benissimo ancba ixa scrittura privata gin- 
sU l'art. 1314 citato Codice Civile. j 

< Ond'è che nella fattispecie, e massime trat-. 
tandosì di reato di azione pubblica, alla di loti 
consistenza obbiettiva non erano di ostacolo gli j 
articoli come sopra invocati dalla difessa, e la 
consistenza stessa fu poi a sufficienza concretata 
e colla ripetuta cessione e cogli altri docnmeau 
in atti e dlcliiarazionl dei rappresentanti la dan- 
neggiata Società dei successori Le Monnier. 

« Nà miglior fortuna potrebbe avere 1" altra I 
eccezione della difesa, ohe, cioè, rìteuc 
pera del Nicolò de' Lapi a lui seque: 
secondo periodo degli ultimi 40 anni, 
mento delle prescrizioni di Legge a tal 
avrebbe, non a lui, ma spettato al Bid 
ebbe gii esemplari dell'opera stessa; 
tochà r art. 32 della Legge 19 setter 
colpisce, soHza alcuna distinzione, ancb 
plica spacciatore di opere per le qoal 
bia avuto il consenso dagli aventi caos 
autore; ed egualmente vale;' non poti 
tra osservazione della difesa, che dov 
tutt'al più il Bietti essere passibile dt 
comminata dall' art. 41 della Leggd 
imperocchà la ommlssione di cui parls 
tioolo è quella relativa all' inserzione di 
si fa obbligo nel primo alinea dell' an 
art. 30 a non già della disbiacazione ] 
dalla prima parte dell' articolo stesso 
rommìssiona di questa dicbiaraziona <: 
già di per so il reato di contraffazior 
quanto è esprasaamente dichiarato i 
dente art. 32. 

« Accampava la difesa del Bietti, 
specialmente, che nel concreto casoni 
veriHoato alctino spaccio, per aver p 
conto di tutte la 400 copie avute dal £ 
prescìcdendo da ogni altra questione i 
vi sia stato in senso di legge (dato pun 
terialmente non siasi eseguito) e dalli 
raziona ohe potrebbesì fors' anco dnb 
le copie state prodotte all' udienza di i 
efiTatCìvamente le rimanenti checoliaS' 
site formavano le 400 ricevute 4al BH 
piuttosto stata altrove procurate a m 
di difesa, bastavano le stesse ommissioi 
pntato a convincere la Corte che effolt 
lo spaccio fu fatto. 

« E per vero, nel suo interrogaCo 
giugno 1883 a foglio 2fi il Bietti, nel mei 
che egli non ha avuto mai altra adi 



CRONACA DELLA BlBLlOORAPIA iTALIAIy 



Nicoli àe'Lapi ohe quella edita a Losanna dalla 
Società Bditrice (la stessa degli esemplari che 
gli furono perquisiti), ebbe poi avanti questa 
Corta tanto ieri ohe oggi a dichiarare che di 
qnella edizione ne acquistava pure di tanto in 
tanto qualche dozzina di copio dalla ditta Oaì- 
goni di qai, e che le ebbe a vendere. Adunque 
lo spacoio è più che evidentemente senz'altro 
stabilito, e questa ammissione dell' impoiato vale 
in parte ad escludere anche la pretesa sua buona 
fede, la quale poi à assolutamente inamissibile 
quando si consideri che la qualità della saa stessa 
professione lo doveva rendere maggiormente ocu- 
lato sulla qualità e provenienza della merce li- 
braria che acquistava -rendeva, che appunto 
nel commercio librario è abbastanza noto come 
molte contraffazioni portino l'indicazione di Lo- 
sanna senza data, e che, se veramente avesse 
avuto in libra-ia all'atto della perquisizione i 
18 volami ieri prodotti, avrebbe dovalo egli me- 
desimo presentarli agli agenti ohe eseguivano la 
perquisizione stessa, quando veramente fosso 
stato in baona fede. 

< A suffragio di questa produceva pare il 
Bietti all' udienza della Corte una oopìa della 
slessa opera Nicolò de'Lapi da lui stampata 
nello scorso anno 1881 ed il relativo certi Hcata 
della Prefettura della dichiarazione in proposito 
da lui fatta a termine della citata Legge 19 set- 
tembre 1882; ma, amiche a suffragio delsuo as- 
sunto, una tal produzione gli torna di carico 
quando appena si consideri che egli medesimo, 
il Bietti, ha implicitamente riconosciuto che non 
poteva stampare o spacciare quell'opera senza 
che ne fossero salvaguardati 1 diritti delsnoau- 
lore e degli aventi causa da costui, se ha In- 
trapreso quella ristampa coli' adempimento ap- 
punto delle prescrizioni della suddetta Legge a 
tal riguardo stabilite. 

< Atteso, intorno alle istanze subordinate 
fatte dalla difesa del Bietti, ohe devono essere 
assecondate, per ciò che riguarda l'esclusione 
della solidarietà delle spese, siccome non tutte 
riflettono la causa del ricorrente, e per rispetto 
alla confisca delle opere perquisitegli deve es- 
serne invece limitato il sequestro, e soltanto per 
assicurare il premio dovuto eventualmente alla 
Società successori Le Monnier giusta la prima 
parte dell'art. 39 della Legge 1882. 

< Attesoché, venendo ora a parlare del Onoo- 
chi, ha Questi ammesso di avere egli stampato 
1" opuscolo intitolato Piricoli ed inconvenienti 
<'eUe frodi per l'uomo e per la donna, preten- 
ileudo che fosse una traduzione delia relativa 
opera SergereC per la quale avesse egli, come 
cliiccbessis, didtco di traduria. 

< Attesoché però risulta dalla istituita pe- 
rizia che r edlzlooo del Gnocchi non è che una 
r:upia, quantunque imperfetta,' della traduzione 
latta dal dottor Tamburini della detta opera ed 
edita poi dalla Ditta Brigola. 

« Attesoché non negandosi dalla difesa, in 
massima, la contraffazione della traduzione 
del Tamburini, si pretende però che a questi 
soltanto spetterebbe il relativo diritto d'autore, 
a non alla Ditta Brigola, che non avrebbe per- 
ciò provato il suo titolo; ma al proposito e fa- 
cile rispondere che all' art. 21 della Legge sullo 
opere d'ingegno si contempla pare l'editore dì 
un' opera e non il traduttore sjltanlo; e la Ditta 



Brigola ha fatto le proprie dichiarazioni volate 
dalla Legge stessa. 

4 Né può accogliersi l'altra eocezione dedotta 
dal trascorso del tempo utile, giusta ghart.13 
e 13, in qaantochè, sìa ohe la traduzione del 
Tamburini vogliasi riguardare par un' opera 
scientifica a sé, ovvero per una traduzione del- 
l' opera originale del Bergeret, siccome la se- 
conda edizione della traduzione stessa risulta 
edita dal Brigola nel 1871 e quella del Gnocchi 
net 1880, non sarebbe decorso il periodo degli 
anni IO richiesto perchè l'opera entri senza al- 
cuna riserva nel dominio de! pubblica. Queste 
sole circostanze bastano a persuadere delia sus- 
sistenza obbiettiva e snbbiettiva del reato ad- 
debitato al Gnocchi, pel quale pare non potrebbe 
valere l' accampata buona fede, e per le consi- 
derazioni sopra svolte rapporto al Bietti, e per- 
chè essendo egli per di più il Gnocchi, nel caso 
concreto, spaooiatore non solo, ma riproduttore 
delle opera, maggiormente doveva cnrare te pre- 
scrizioni di legge al riguardo, e ohe del resto il 
dolo che in questa specie di reato si richiede, non 
è propriamente il dolo malo, criminoso, ma il 
dolo colposo di ommissione nell'osservanza delle 
presorizioni della Legge; 

« Per questi motivi, visti gli art. 419, 367 e 
5S8 Cod. proc. civ., la Corte giudica : 

4 La sentenza 18 dicembre 1884 del locale 
Tribunale correzionale di cui ò appello è con- 
fermata, tolta perù la confisca delle opere Nt- 
colà de' Lapi sequestrate al Bietti ed ordinatone 
invece il loro sequestro, in uno a quelle ieri pro- 
dotte, termini e sensi dell'art. 39 delia Legge 
18 settembre 1882; condannati gli appellanti 
Bietti e Gnocchi, ciascheduno per quanto lo ri- 
guarda, e non in solidum, al pagamento delle 
spese di primo e secondo giudizio. > 



Dichiarazioni di proprietà letteraria. 

(dalia Gaziella Vgteialt, D. S33). 

Nel mese dì Agosto furono 89, per l'interno 
del Regno, cioè 33 di opure letterarie ed artisti- 
che, compre la la teatrale (Vedi Parte l,pag. 228); 
e S6 di produzioni musicali (Lacca 32, Ricordi 24). 

Diciassette Autori dichiararono per H opere. 
Notiamo: Cantarelli (Monografia storica di L.ec- 
oe) ; Angelini (Trattatello agrario-igienico per le 
scuole) ; Cavaliere (Botanica descrittiva appli- 
cata) ; Benedattucd (Spigolature di G. Leopardi); 
Pianosa (Aritmetica e Geometria per arti e me- 
stieri); Veralla (il caso fortuito), ecc. 

Due sarti dichiararono per 2 opere tecniche : 
Esanto Bianchi (L'arte moderna del tagliatore 
sarto italiano), e Anasarco Tiberini (Bil&noale 
pel sarto-tsgliatore, cioè Aritmetica e Geometrìa 
applicata all'arte del sarto -tagliatore). 

Giuseppe Antonutli dichlsrò per una pubbli- 
cazione mensile (il giornale Ex:elsior) di disegni 
per ricami. 

Gli editori che dicliiararooo furono 6 per 14 
opero ; Sue cosa ori Le Mounier 7; Fratelli Bocca, 



e aioordi, Z per daiohadaai} ; Roux « FaTale, la 
ditta FranoeMo Manini , e la ditta Qaazsonl e 
C. una per oìaschedano}. — Di questa dicbiara- 
zionl , 8 furono tardlre (art. 27 § 2 del Testo 
aoioo), cioò 5 da Saocessorl Le Monnler, e 3 da 
autori. 

La ditta Ripamonti, di A. Morandotti e a, di 
Milano, dichiarò per la rìprodnzloiie di 6000 
esemplari, in edizione stereotipa, dei Promt$si 
Sposi di A. Man ioni, opera entrata nel secondo 
periodo dei diritti d'aatore (art 9 e 30 del Testo 
tiaioo) : la edizione à fatta in 30 (ksoiooll lllostratì, 
al prezzo di cent. 5; tutto 11 volnme Lire 1,50; 
e conterrà anche la vita dell'autore ed uo cenno 
oritioo. 



SCUOLA PROFESSIONALE TIPOGRAFICA 

DI MILANO. 

Domenica 16 ottobre, nella Sala della Ca- 
mera di Commercio, ebbe Inogo la dìstribnzione 
degli attestati di merito, per frequenza e pro- 
fitto, agli alonni del 1° Corso. 

Il oonoorso degli inritati fu numerosissimo; 
e oib proTa come questa recente istituEione 
abbia già il planso ed il favore della cittadi- 
nanza tutta, e in particolare di coloro, indi- 
vidui o corpi morali, che trattano la nolnlissima 
arte della stampa. 

Degli 87 alunni che conta la Scuola, 56 si 
presentarono airesame finale ; 49 furono i dì- 
stinti ooll'attestato. 

La festa era preuednta dal signor Filippo 
QìuHsani: oltre a lui, parlarono il sig. Brnnetti, 
presidente della Commissione per le scuole ; il 
aig. Cesare Tacchini, capo insegnante, il quale 
fece voti perchè alla Scuola tipografica si 
possa in breve aggiungerne una per i fonditori 
di caratteri ; ed il sig. Pagani, presidente della 
Associazione dei Tipografi Italiani Sede di 
Milano: chiuse il sig. Qiassani. 

Nell'anno prossimo la Scaola avrà un secondo 
nono ; ed avrà pure la divisata propria Ti- 
pografia-modello. — Oltre ai sussidii già da 
noi menzionati (Tedi pag. 30 e 33), tanto la 
l'rovincia di Milano quanto il Hnnioipio ne 
lianno assegnato uno annuo di lire &00 pel 
mantenimento della Scada ; il Municìpio inoltre 
l'uso dì nn locale col gaz delle scuole Comunali 
(li Piazza Galline per le lezioni letterarie. — 
il cav. Domenico Salvi, oltre alle lire 1000 
per l'impianto (Vedi Cronaca, pag. 25), asse- 

Uiliiiio, Tip. UUcraris. — B 



gnb lire 100 annue SncU, durerà la Senots. — 
La Camera dì Commeroio di Milano assegni 
essa pure lire 1000. — intimamente anche 
l'Aaiooiadone Tìpografico-Libraria , nella sua 
Assemblea Generale (Tedi pag. tó\ staani 
un altro sussidio. — Il eav, Balvatora Laudi 
darà alla Scuola un copiosissimo assortimeato 
di scelti lavori tipografici oseiti dalla sua (£ 
fieìna e dalle migliori estere, ohe saranno aasu 
udii, come esemplari da stndiare ed imitare. 
Sappiamo che nel Programma dell'insegna- 
mento letterario hanno parte principali saima 
le nozioni di lingue straniere alle qnali sì ag- 
giunge la latina, che nella pratica tipografica 
occorre frequentemente almeno qnaoto la fran- 
cese, e molto più delle altre. 



NOTIZIE. 

Il Ministro della Pubblica Istruzione lia man- 
dato ai Prefetti del Regno una Ciroolare eha li 
invita a ù,t compilare una Sibliografia delle 
Storie Comunali di ciascuna provioda: laverò 
obe probabilmente verri affidato alle SoeiMi 
Storiche ed alle Regie Deputazioni di Storlapar 
tria. 



Il Congresso Musicale di Anversa fd oUdw 
col voto ohe pei termini tecnici della mnaioa tà 
«si una llflgoa sola, e ohe qnesta ala l'italiana, 
è notevole ohe tal voto venga da Anversa, nel 
cui Conservatorio (forse il solcai mondo) erano 
stati da anni aboUti i termini tecnici italiani , 
sostituendovi i flammingh). 



Bernardo Quaritch a Londra sta preparande 
la pubblicatione di nna BibUografta litwgiec, 
Mitsalia Rn^iiarum et Ordinttm di W. h! Jamc 
Wech, ohe sarà un bel volume in-8 di circa SO 
pagine. 

Clemente Huart ba pubblicato a Parigi ani 
Bibliografia oftowona, cioò una Notìzia dei libi 
turchi, arabi e persiani stampaU a Costantlnop^ 
negli anni 1882-1881 (1299-130Ì dell'Egira). 



Il 1° volume del Teatro postumo di Vieto 
Hugo, per cura dei suoi amici Vaequerie e Meo 
rìce, sta per essere pubblicato nel mese di BC 

vembre. 



Oco. PoNioiv, BedaM. ntp. 



l'Ifiiitói 



— N. 21-22. — Milano, 16 e 30 Novembre 1885. 



BIBLIOGRAFIA ITALIANA 

;abte seconda 
GI^ O IsT -A. G -A. 



DICHIARAZIONI DI PROPRIETÀ LEnERARIA 

(DftU* OattÉtta Vf/ieial* dtl Stgno, d, S&S.) 



Furono 65 nel mese di Settembre, per l'in- 
terno del Regno ; 37 di opere letterarie, com- 
prese 7 di manoscritti teatrali (Vedi Cronaca, 
pag. 253), e 28 di componimenti musicali. -~ 
Le dichiarazioni tardive (art. 27) furono 9; 11 
le riservate (art. 14). 

Gli iiutori che dichiararono furono 8, per 8 
opere ; fra queste vogliono essere distinte ; 
Comba (Scienza del Diritto) ; Toxiri (Zecche e 
monete della Sardegna); Massaja (I miei 35 
anni di missione); Astromoff (Du pouvoir tem- 
porel) ; Arditi (Corografia di Terra d'Otranto). 
Gli editori che dichiararono furono 9 per 
22 opere : Treves 9 ; Lapi, Brigola Alfredo e C, 
eCapaccini, 2 per ciascheduno; Zanichelli, ditta 
Successori Le Monnier, il march. Torrigiani, 
e la Unione Torinese, 1 per ciascheduno: la 
Società del Teatro Drammatico Nazionale, 
3 traduzioni di commedie francesi. 

Le 28 produzioni musicali furono dichiarate 
da 2 autori (Palma, e Rossi, 1 per ciascheduno), 
e da tre editori (Ricordi 16, Pigna e Rovida 9, 
Martinenghi 1). 



IL SERVIZIO DELLA STAMPA 

IIT F-RJLUaiA. SD IN" ITA-I^IA. 



Molte lagnanze pervengono al Cerale de la 
Librairne di Parigi, dagli editori dei Diparti- 
menti della Francia, perché la inserzione delle 
loro pubblicazioni nella Bibliographie de la 
France è fatta in ritardo. Naturalmente, il 
giornale risponde che, se i reclamanti hanno 
adempiuto alla prescrizione legale del depo- 
sito, é nel loro interesse, come dì loro diritto, 
l'accertarsi presso la Prefettura o Sottopre- 
fettura se le loro pubblicazioni, e quali, furono 
upedite a Parigi al Ministero dell' Interno, ove 
debbono per legge tutte far capo ed essere 
registrate, prima in ordine di presentazione, 
indi alfabeticamente, per poi essere, con que- 
SAliografia, 1885. 



st' ultimo ordine, passate d'uCQcio al giornale 
La Bibliographie de la France; il quale non 
può rispondere che di ciò che riceve dall'Am- 
ministrazione, cioè dal Servizio speciale della 
stampa, ufficio che da anni ed anni in Plan- 
cia è una Sezione del Ministero. — Così si 
giustifica dell' accusa di ritardo il giornale 
francese, con una Circolare agli editori dei Di- 
partimenti. 

In Italia, non é il caso né di accusa né di 
giustificazione, per la Bibliografia Italiana, 
che corrisponde perfettamente alla BibUogrO' 
pkie de la France. In Italia, non esiste presso 
il Governo un Servizio della stampa, quale 
hanno in Francia da oltre un secolo. In Italia, 
e' è una Legge sulla stampa ed un Regola- 
mento pei Tipografi (gli editori non vi sono 
nemmeno nominati), Legge e Regolamento la 
cui osservanza é affidata all'Autorità giudizia- 
ria, che non se ne occupa se non in quanto vi 
sia implicata una responsabilità criminale, od 
in quanto essa Autorità venga per incidenza 
a sapere che uno stampato non fu dal tipografo 
debitamente notificato, o che non fu presentato 
ad una biblioteca, come vuole la legge. In pra- 
tica, la esecuzione della legge é affidata al- 
l'arbitrio od al caso. 

Una prova singolare di tale stato di cose 
in Italia l'abbiamo in una recente Circolare ai 
tipografi di Venezia e provincia, del Prefetto 
di quella Biblioteca Marciana. In essa egli li 
prega di presentare in grazioso dono un esem- 
plare delle loro produzioni; ag^ungendo pre- 
cisamente che quella Biblioteca < é priva del 
benefizio onde godono, per efietto della Legge 
sulla stampa, quasi tutte le Biblioteche go- 
vernative, quello cioè di ricevere una copia 
di quanto l'industria tipografica, calcografica 
e litograficH produce nella provincia dove la 
Biblioteca ha sede >. E soggiunge il prefetto 
che, per ovviare alla da lui lamentata defi- 
cienza, non ha altro mezzo che quello di fare 
appello al patriottismo ecc. 

Nella provìncia dì Milano, grazie ad un 
Bibliotecario che fa eseguire la legge, le cose 
vanno molto diversamente: qualche tipografo 
veniva condannato per non aver mandato alla 
Biblioteca Nazionale dì Brera 1' esemplare l'm- 
posto dall' articolo 8 della Legge sulla stam- 
pa ; ed altre querele erano sporte pel medesimo 
titolo al Procuratore del Re. 

La contraddizione è così flagrante, che si 
57 — 21-22 



mostra indispensabile l'accordo dei varii Mini- 
steri (Istruzione, Grazia e Giustizia, Interno) 
perché sia osservata i» tutto il Regno, e in 
modo uniforme, anche questa disposiziona le- 
t^islativa, che per molti e moiti é come non 



Cav. DOMENICO SALVI 



Dn altro operaio, Bollevatosi ^r virtù propria ad 
agiatissima e decorosa posizione sociale. Era il ne- 
store dei Tipografi MilaneBi. Morì il 4 novembre, ia 
età di 76 anni. — li lavoro, il risparmio e la so- 
brietà lo distinguevano fra i snoi compagni &no da 
quando era semplice garzone; e tutta la sua vita 
condosee a quel modo, eupplendo da sa nel tempo 
stesso alla scarsa istruzione ricevuta ne' primi anni; 
talché, quando si ritirò dall'esercizio dell'arte sua 
e dal commercio, potè assumere e sostenere degna- 
mente carichi cittadini. Senoncbè, in cima de' snoi 
pensieri il cav. Salvi aveva sempre il miglioramento 
materiale e morale del ceto al quale apparteneva : 
era Socio onorario del Pio Istituto Tipografico, e 
fu de' primi membri della nostra Associazione. — 
Fu gii detto da noi delle sue elargizioni in vita a 
prò della nuova Scuola Professionale Tipografica 
di Milano (V. Cronaca, p. 56): morendo le lasciò 
altre SOOO lire. Al Pio Istituto legò 5000 lire, e 5000 
al Fondo Vedove ed Orfani dello stesso Istituto; 
10,000 al Fondo Vecchiaia dei Tipografi Milanesi, 
che sta per essere costituito. Finalmente lasciò 
2000 lire perchè, colla rendita di esse, ne! giorno 
della Festa TipogreBca i vecchi tipografi di Milano 
si radunino " a fare nn brìndisi al migliore avve- 
nire dell'arte. ^ E tatto ciò lasciando assai bene 
provveduti i suoi parenti. — Numerosa schiera ac- 
compagnò al Cimitero la salma di questo emerito 
tipografo-editore ; e là disaero parole di meritatis- 
simo encomia e compianto il cavalier Angelo Co- 
lombo, Vincenzo Broglio e l'avv. Mazzoleni, tutti 
proponendo il Salvi ad esemplare della sua classe. 



G. B. BAILLIÈRE 



Carico di anni e di benemerenze è morto l'8 no- 
vembre, a Parigi, questo illustre libraio editore, capo 
di una numerosa casata di librai e di editori che 
esercitano con onore la loro professione non solo 
in Francia, ma in Inghilterra, in Spagna, in Ame- 
rica e fino nella lontana Australia. 

Giovanni Battista Baillière era nato il 21 no- 
vembre 1T97 a Beauvais, da un modesto mercante 
di stoffe. Reuatoai giovanissimo a Parigi, trovò da 
impiegarsi come commesso in una libreria della 
capitale, e dopo soli sei anni di lavoro assidilo e 
di rigida econnmia, completando nel tempo stesso 
gli studii appena cominciati in patria, potò aprire 



Du negozio di libri nella strada delia ScaoU di Me- 
dicina. — 1 snoi oSari non tardarono a prosperare, 
mercè la clientela ch'egli si andò formando tra ;li 
alunni e i profesaorì della vicina Scuola, la qoils 
gli iuj[gerl l'idea di dedicarsi alla specialità delle 
pubbliceziooi mediche, specialità in cui lepps ccd 
ben fare da ottenjtre nn posto priucipalissimu Fn gli 
editori di opere dì meilicina, ed arricchirai pranu- 
mente. Fondò pertanto una succursale a^LoDdrt, in- 
dusse nn suo fratello a stabilirai esso pure ■ Pui^ 
come librato, e aiutò i nipoti a fondare case librine 
all' estero. — Dopo molti anni di operosità anidni 
ed intelligente, Q. B. Bailiiòre, divenuto cieco, li- 
sciò ai degni'auoi figli Emilio ed Enrico la direzions 
della Casa editrice, e dedicò il rimanente della m 
vita ad opere di utilità e di decoro per il cato li- 
Pochi giorni prima che egli compiesse il sno ol- 
tantottesimo anno, la morte ha rapito alia Frandt 
e alla famiglia questo illustre editare, questo lavo- 
ratore indefesso, questo nobile cuore. ÀI lutto dtì 
suoi, oome si è solennemente associata la Librerit 
francese, ood col nostro mezzo si associa la li- 
breria italiana, E infatti, mentre l'avidità de' sabitj 
guadagni tende a scemare il decoro della Dostii 
rispettabile professione, abbassandola al livello ià 
mestieri più abbietti, chi la rispetta e l'ama tut- 
tavia non può senza emozione e senza rammarii» 
vedere spegnersi il fulgido esempio di chi per luogo 
jjorso d'anni la esercitò con altezza di propositi nos 



I funerali di G. B. Baillière, cavaliere della Le- 
gion d'onore fino dal 1852, ebbero luogo io Pi- 
rigi, con grande afBuenza di librai, editori, medici 
insigni, clienti e collaboratori della Casa editrice: 

E noi pure mandiamo le nostre sincere css- 
doglianie alta famiglia Baillière e al Circolo delk 
Libreria francese, di cui il defunto fu noe dei fon- 
datori ed uno dei soci pili illnstri e benemetili. 



■OTIZIE COMRERCIALI 



La soppressione dell'imposta sulla carta, già vi- 
tata alla Camera dei Deputati in Francia (Vedi 
Cronaca, pag. 31), fu rigettata dal Senato con Itì 
voti contro S6 ; ritornata quindi la legge alla C^ 
mera dei deputati, questa mantenne l'abolizione gii 
da essa votata : ripresentata perciò al Senato, qot- 
sto finalmente adottò la soppressione, ma a dt- 
taro dal 1.° dicembre 1886. ~ Quella imposta sm 
e* è in Italia oome tassa governativa; ma sotto fomu J 
di dazio è mantenuta da parecchi Hunicìpii, on ] 
grave danno delle industrìe grafiche. — A Bologni. 1 
per esempio, ai paga dai tipografi un dado ctuca- i 
naie di L. 3 per quintale snlù carta. Ultimamente il l 
Civelli ne fu esentato; ciò diede occasione a dicbiti- 1 
rara la guerra a questo dazio. ■ 



Giuseppe Aureli, stieeeiiore Sartori, dì Camenn^ 
avvisa con Circolare di aver ceduto il sno Negoni 
di Libreria, Cartoleria ed oggetti di Canceliwit, 
al tipografo sig. TeUaforo Meroni, il qoale parte- 
cipa il detto acquisto e la continuazione dell'eserdiio 
nello stesso locale, via Giovio, eoa altra CircoliH 
unita, e intestata Stab. Tipo-litografico, con LAr'- 
ria e Cartoleria, Telesforo Meroni, SBCcesMi* 
Sartori. 



CBONACA DELLA BtBLIOCKAFIA ITALIANA. 



U tignoT* Marianna BoUa-Cairoli , libraja di 
Como, eoa Circolare 8 ottobre notiGca di aver ceduto 
il suo negozio di Libreria e Cartolem la Como al si- 
por Gaetano Ceruti, il quale, oou unita ma Cir- 
colira della stessa data, anuanzia dì coatinuaro 
queir esercizio con la ditta antica Libreria Bollor 
Cairoli di Gaetano Ceruti, senza nesi 



Matuervi Filip^ a Ferrari Domenico, proprie- 
tuii del negozio librario con annessa Agenzia gior- 
Dalistica, già in ditta Barbieri Giuseppe e C, di 
G^eio-^niiliB , con Circolare del SO ottobre pp., 
notificano lo scioglimento della loro Società con 
UU) dello Btesao giorno, in seguito al quale oon- 
tiouerà' l'esercizio del Negozio e dell'Agenzia sotto 
la ditta Domenico Ferrari, che ò firmato nella 
a Circolare. 



L'onorevole depatato e poeta Felice Cavallotti ha 
fitto eesuione al sig. Olinto Oraziani di Firenze di 
tutti ì crediti dipendenti dall'associazione delle sne 
Opere compiete, pnbblioata a Milano dalla Tipografia 
Sociale E, Reggiani e C. — Lo stesso sig. oraziani 
ti assunse la vendita, per conto di Cavallotti, dai 
Tolami rimasti in magazzino per irreperibilità degli 
uiociati o per cessazione di abbonamento, mante- 
nendo inalterati i patti di associazione. 



yotificfte alle Camere di Commercio 
ed ai Tribunali. 

Como. Ditta Cario Franchi. Tipogralìa, libreria e 
urtolerìa. — Morto il titolare, continua l'eserdzio 
Àthille Franchi. 

FiBiHzi. BorgiotU e Moretti. Fotografia. Sciol- 
Issila Società; consolidato l'esercizio in Aurelio 
Borgiotti. 

Milano. Ve Cominelli e C. Carta. — Recesso 
del signor Oioeanni Corbella dalla Società, e ces- 
none della di lai quota al sig. Baffaele Trenti. 

— Sono e Carbomni. Carta e oggetti di can- 
celleria. — Sciolta la società per la morte del so- 
cio Big. Luigi Bono. 

— Furia e Segalti. Articoli tipo-litografici e af- 
fini. — 18 settembre. Sciolta la società; consoli- 
dato l'esercizio nel sig. Romeo Segalli. 

— Paolo Sorddli e C, in accomandita (Paolo 
Bordelli e Enrico Clerici responsabili, e Angela 
Bacchetti m. Cibici acco marnante). — Fabbrica 
di pasie-par-fout e cartonaggi. — Capit. L. 3000; 
dnrata 6 anni. 

Rettifica dell'annunzio a pag. 40. 

— C. Pangrazi e Fratelli (Cirillo, Cesare, Bru- 
nona Albino e Qinseppe). Fabbrica di lapìr, in- 
chiostro e affini, s comniercio di og^tti di cancel- 
lerì&. — Capitale L. 50,000; dnrata 10 anni. — 
Procuratore Giacomo Pirotta. 

— Pigna e Sovida (Alessandro Pigna e Pietro 
Rovids). Edizioni di musica.— Capitale L. 30,733,71 ; 
dnraU 3 anni. 

— Gavoisi e De Sorher (Miro Gavazzi e Edoar- 
do Da Socher). Articoli per fotografia. — Capitale 
L. IO,O00j durata 4 anni. 



Milano. Gitueppe Riezi. Stampe, fotografie e 
quadri, — Cessione alla moglie Giustina Fede, la 
quale continna l'esercizio per proprio conto. 

— Stefani e Pitti. Tipografia Industriale. — 
Scioltasi la società (Vedi Òronaea, pag. 40). 

Monza. Ditta Amos Dell'Orto, fabbrica di mac- 
chine. — Camillo Cemunchi recedette dalla Società, 
continaando Giuseppe Ferrario e Carlo JJosst, obe 
conferirono il mandato della firma a Elia Dell'Orto 
fu Amos. 

Parkji. G. Sanguinetti e C (Clemente Sanguincttì 
■e haigi Ferrari). Oggetti di cancelleria e affini. — 
Capitale L. 4606 ; durata 5 anni. 



— Fabbrica Torinese di registri (Clandio Ardy, 
Domeiiico e Felice Manini). Fabbrica di rostri 
-e lineatura della carta. — Capitale L. 16,G0O; du- 
rata 12 anni. 

ToBwo. Fratelli Speirani (Emilio e CarnHIo). Ti- 
pografia e Libreria. — Capitale L. 24,000; dnrata 
9 anni. 

— CeronetH Calinari et C. Carta. — Capitele 
L. 50,000; durata 10 anni. 

— Agemia Italiana di pubblicità (Giovanni Gilli 
e Carlo Minetto). — Capitale L. 12,000; durata 



FaUCmentl. 



Ancona. 26 ottobre. Ad istanza propria fu di- 
cbiarato il fallimento della ditta E. Sareani e C., 
e del suo rappresentante Guatavo Morelli, tipo- 
grafi, fissandosi la cessazione dei pagamenti al 
1." aprile p. p. — 16 novembre, prima adunanza; 
4 dicembre chiusura delle verifiche. — Dnrante il 
lungo periodo della moratoria (Vedi Cronaca, pa- 
gina 20) non fu pOBsibile addivenire ad alcnn com- 
ponimento. — Attivo lire 72, 4H2.22 (compreso 
L. 28,073.33 di crediti); Passivo L. 67,356.94. — 
19 novembre. Curatore Giulio Fogacci; delegazione 
di sorveglianza Edoardo Ferrooi, Quirino Bettelli e 
cav. Augusto Paradisi, — L'inventario giudiziale 
ridusse r attivo a L. 43,732.14, di coi L. 20,OUO 
Bono debito particolare del Compagno. 

Catania. Francesco Gargano, cartolaio. Il signor 
Alberto MirapoDti, pure di Catania, scrisse a molti 
dei creditori invitandoli ad accettare il 20 per 100, 
e dicendo a ciasclieduoo che " manca egli solo, avendo 
già accettato la maggioranza „, 

Couo. Con sentanza 31 novembre, ad istanza 
dei oreditori, fu dichiarato il fallimento di Carlo 
Qiorgetti, unico rappresentante della ditta C. Pie- 
tro Ostinelli dei Fralelli Qiorgetti, tipografi-librai ; 
fissata la cessazione dei pagamenti al 22 sett. p, p. 
— Curatore, rag. Giuseppe Capitani. — 1.^ dicem' 
bre, prima adunanza ; SI dic-t termine presentazione 
titoli di credito ; 8 gennaio 1886, chiusura delle ve- 

Cbeuona. Luigi Groppi, tipografo (Vedi Cro- 
naca, pag. 40). Chiuse le verifiche, si ritiene che 
non vi sarà nemmeno da coprire il creditore pri- 
vilegiato per L. 2431.65, 



per 100, oéll^ sSuoanES 30 ottobre pel conoord&to, 
mancò la maggioranza. — Fa rianata al 30 dov. 

GiBOBMTi. 26 settembre, ad ùtania dei oredìtoii, 
Antonino Magia, commerciante in cartoleria. — 
Curatore Emannele Soiesoia. — 12 ottobre, prima 
adunanza ; 6 novembre, chioEura delle verifiohe. 

MiLivo. MarcheH G. e C, negozianti in oggetti 
di fotogiafia (Vedi Cronaca, pag. 4). — Chiusa la 
procedura per insufficienza di attivo. 

— Genocchi Giovanni (Vedi Cronaca, pag. 40), 

— Furono aramesai al passivo 22 creditori per ol- 
tre L. 116,000. 

— IjCvì Mosi e /iglio (Vedi Cronaca, pag. 10). 
Le passività chiro^rafarìe furono definitiramente 
accertaU in L. 129,535,63, contro le quali non ci 
sono che L, 4471.20 nette d'ogni spesa; quindi il 
3,46 per 100, che sarà presto diatribuito dal cu- 
ratore rag. Pietrasanta, 

— Meneghini Matteo e C. (Vedi Cronaca, p. 40). 
n 6 ottobre fu stipulato il concordalo al 100 per 
cento, pagamento a decimi in rate trimestrali, co- 
minciando uo mese dopo la omologazione. Inoltre 
ai creditori verrà corrisposto il 3 per 100 annuo 
in via scalare e pagabile di 6 io 6 mesi posticipati. 

— Liquidatore-amministratore il ^ià curatore ra^. 
Giulio Conti, con facoltà di contmnara l'esercizio 
soltanto limitatament« e compatibilmente all'inca- 
rico principale di saldare i debiti ora esistenti. — 

20 ottobre. Omologato il concordato. 

NiroLi. Storace Ferdinando, litografo, 14 otto- 
bre, pronunziato il fallimento dietro a dichiarazione 
di cessazione dei pagamenti, — Curatore Gustavo 
Censo; S novembre, prima adunanea; 3 dicembre, 
chiusura verifiche, — Passivo 169 mila lire, contro 
62,000 di attivo. 

— Ibniana Leopoldo, cartolaio (Vedi Cronaca, 
pag. 40). Conobinso il oonoordato al 6 per 100 nel 
corso dt sei mesi dalla data della omo Iterazione. 
Sono 16 creditori per L. 58,129.28. — 16 novem- 
bre. Omologato il concordato coi benefìzii di legge. 

Kovi-LiQUBi. 19 nov., dichiarato il fellimento di 
Giuseppe Bianchi, negoziante in carta e libri. — 
Curatore Tommaso Rosai. — 8 die, prima adunanza; 

21 die, termine presentazione titoli; 6 genn. 1886, 
chiusura verifiche, — Attivo denunziato L. 4619; 
Passivo L. 11,883.25 fra 21 creditori. 

Pbbdoi*. Gustavo Vasselli (ditta Ra/faeI(o Luint). 
Chiuse le verifiche, Delegaiione di sorveglianza: le 
ditte Frat. Trevei, Ercule MaEEoretti et Sooi, e 
Spinelli et Pengo, tutte tre di Milano. 

Pono Maurizio. Nel fallimento del libraio Fran- 
cescj CjoiioKi di Oneglia {Vedi Cronaca, pB.g. iO), 
furono ammesei 11 creditori per L. 4636.04. — 
Confermata d' nfGcio il curatore Dionisio Castellano 
di Onéglia. — " ' ■ '■ '^ " 

berto Langiasco 
Orato Scioldo di 

RoHi. Uriéle 
Alcuni dei credi 

delle attività ne 



Boni. Ditta Buch et Schiaeoni (Adolfo Bach 
e Alessandro Schiavoni), stabilimento di litografia 
« fototipia. — 17 novembre, dichiarato il fìdli- 
mento, basandosi provvisoriamente la cessazione dei 
pagamenti al 30 settembre p, p. — Curatore aw. 
Achille Frataralli ; 3 dicembre, prima adonanB; 
4 gennaio 1886, chinsura verifiche. 

— SO ottobre. Dichiarato il fallimento di Fi- 
lippa Cuggiani tipografo. — Attivo denuncialo li- 
re 102,416.48 (96,214.20 di materiale tipografico, 
che la perizia ridusse a L. 34|36W; Pastivo lira 
121,296.50. — Curatore Ernesto Garroni. — 17 
nov., prima adunanza ; 16 dee., chiusura veriScba. 

SiKZÀNA. 29 settembre, Claudia Argiroffo, car- 
tolaia. — 13 novembre, chiose le verifiohe. — At- 
tivo L. 5657.20 I?); passivo Lire 8203 (?) 

SiBBABi. Castaldini Antonio, cartolaio. — Kella 
verifica (10 nov.) furono ammessi 11 creditori 
per L. 6977.84. — Attivo L. 2010,65. 

ToHiNo. Maggi Paolo (ditta G. Satt. Maggi). 
(Vedi Cronaca, p. 40), L'attivo, per ora, L. 53,99U; 
il passivo L. 36.224.45, — Il fallilo si adopera per 
riescire ad un concordato. Oli fu negato l'eaercizio 
provvisorio. — Al 12 e al 17 nov. vi furono due 
adtuWDze di oreditorL 

TJdqib. Berletti Mario (Vedi Cronaca, {Mg. 36). 
14 nov. Chiuse le verìScbe con 37 ammissioiii per 
L. 38,315.76, di cui L. 6000 privilegiate. 



MiLixo. L. Orlandi e C, negozianti in cartonagigì, 
sospesero i pagamenti , ma si accordarono al 40 
per 100, senza fallire. 

Pabblicszioni all'Estero In lingua ita- 
liana o rignardanti l' Italia. 

CanroB [Aaguatin). Le pKl&!i dai papai ì JvigvoD: 
DDtios Mtlorlqaa «t argheologlqne. AvigHCm, Inp. at 
lib. Auband. ln-13. pag. b6. 

Cretnons (Luigi). Lei Pigore> réclproqnei an itathioi 
grtphiqaa; pr«i6dé d'una InlrodaeUoa da doet. GUr- 
aeppt Jung, at Buivi d'un Appandica da Ck. SrrietH: 
IrndDO'. pKr Louis Borni. Paria, imp. at lib. tìu- 
1bi«B- Vii lari, iii'8. p. SX-I03 et atlaa ia-8 da 34 pi. 
— Fr. 3 SO. 

Drlonz I^AIfrtd). Rame, sonreraln* da nonda «t ville 
étsmells; les premieri figea, lai gioirai al sa déeadeat*. 
3.* édiL leTDB. Limogtg, AFdaot. in-1. pag. 334. 

Mnrebeaottl (Carlo). La nsoropoK di Vertna pressi 
?i9iao nallTitris. Trieste. In-B. p. 30, aaa S tav. 

Dal BoUftlino della Soeitlà Adriatica di teittot 
tiaturaìi. 

Paoli (Fraiieeseo). Della vita dì Antaala R<i*mlnl-S«r- 



■ N. SS 84. — MUano, 15 e 81 Decembre 1885. 



RAFIA ITALIANA 

PABTE SECONDA 



lovembre 1885 
dal R, Ministro à' Italia a Bruxelles e dal 
I^esìdeote del Consiglio dei Ministri del Bel- 
gio, fu prorogata la ConvenzionB per la gua- 
rentita della proprietà letteraria ed artistica 
del S4 novembre 1859, esistente fra il Belgio 
e l'Italia — fino al giorno in coi la nuova Con- 
Lveouone salla materia, che ora si sta nego- 
ziando, entrerà in vigore. 

I REGOLAMENTO DELLE BIBLIOTECHE 



La Gazzetta Ufficiale del 3 dicembre lia 
pubblicato il Begolameuto organico delle 
Biblioteche goyernatiTa del E^;no. Ne 
rìproditciamo qaegli articoli che preseu- 
tano qaalche interesse per. il pabblìeo, e 
specialmente per la libreria: 

1. Le Biblioteche goveraatÌTa aperte al pabblico 
e rette dal Miniitero della Fabbiioa Istnuione, si 
diitingnooo in Biblioteche autonome, e in Bibliote- 
che che servono ad altri Istituti o die sono rìniùte 
per l'Ainministrazions ed Istituti maggiori. 

2. Sono Biblioteche autonome: 

la Biblioteca Nazionale (Magliabechiana-Pala- 

tina) di Firenze, 
la BìblìoteOB Nazionale (Braidenie) di Milano, 
la Biblioteoa Nazionale di Napoli, 
la Biblioteoa Naiionsle di Palermo, 
la Biblioteca Nazionale (Vittorio Emanaele) di 

la Biblioteca Nazionale di Torino, 
la Biblioteca Nasionalo (Marciana) di Venezia, 
la Biblioteca Governativa di Cremona, 
la Biblioteca Marucelliana di Firenze, 
la Biblioteca Mediceo -Laareniiana di Firenze, 
la Biblioteca Rtccardiana di Firenze, 
la Biblioteca Oovematìva di Lncca, 
la Biblioteca Estense di Modena, 
la Biblioteca Palatina di Parma, 
la Biblioteca Angelica di Roma, 
la Biblioteca Casanatense di Roma. 
Sono Bibhoteohe che servono ad altri Istituti : 
la Biblioteca Universitaria di Bologna, 
la Biblioteca Universitaria di Cagliari, 
la Biblioteoa Universitaria dì Catania, 
la Biblioteoa Universttaria di Genova, 
Ift Biblioteoa Universitaria di Messina, 
1& Biblioteoa Universitaria di Modena, 
SibUografia, 16B5. — 



la Biblioteca Universitaria di Napoli, 
la Biblioteoa Universitaria di Padova, 
la Biblioteca DniverBitaria di Pavia, 
la Biblioteoa Universitaria di Pisa, 
la Bibliot«ca Universitaria di Roma, 
la Biblioteca Universitaria di Sanari; 
le Biblioteche annone agli Istituti d'insegna- 
mento superiore del Regno ; 
la Biblioteca Vallioeliana di Roma, ohe d retta 
secondo le disposizioni contenute nel B. de- 
creto 15 ottobre 1884; 
la sezione governativa della Biblioteca Mnsi- 
cale della R. Accademia dì ''. Cecilia in Roma, 
ohe è retta secondo il R. tecreto 2 mar- 



Bono rianite ammiaiitrativamenfe con altre Bi- 
blioteche ; 

la Biblioteca Brancaociana di Napoli colla Na- 

EÌonale; 
la Biblioteoa Ventimiliana di Catania con l'U- 
niversitaria. 

La Biblioteoa Nazionale di Firenze b la Biblioteca 
Vittorio Emanuele di Roma, le quali sole raccol- 
gono tutte le pubblicazioni ohe veggono la Inoe in 
ItaUa, prendono il nome di Biblioteche Naaio- 
nall Centrali. 

8. Ijc Biblioteche preMO le R. Accademie lette- 
rarie e scientifiche, gli Istituti di Belle Arti, le 
Gallerie e i Musei, i R. Lioei, e i R. Giunasìi, i 
F» Istituti teonioi, ecc., e quelle unite a convitti, ecc., 
noii aperte a tutto il pubblico, sono rette da rego- 
lamenti speciali. 

4. Le due Biblioteche Nazionali di Firenze e di 
Roma, per conseguire il loro fine, debbono: a) rac- 
cogliere e conservare ordinatamente tutto quello 
che si pubblica in Italia e che esse ricevono in 
virtù della legga sulla stampa; — 6) arricchire la 
suppellettile letteraria e scientifica che posseggono, 
par modo da rappresentare compiutamente la storia 
del pensiero italiano ; ~ e) procurarai le opere fo- 
restiere più segnalato ohe iÙnitriuo l'Itaha nella 
sua storia o nella sua coltura scientifica, artistica 

letteraria; — d) rappresentare, quanto è possi- 
bOe, nella sua continuità e generalità anche la col- 
tura forestiera. 

fi. Le altre Biblioteche Nasionali dovendo an- 
ch'essa rappresentare la coltura italiana, e quanto 
è poraihile la forestiera, arricchiranno delle più 
importanti pubblicaasioni antiche e moderne, italiane 
e straniere, !a loro suppellettile. 

Ciascheduna di esse procurerà di rappresentare 
insieme colle altre BibÙoteche della città, nella 
qnale ha sede, la ooltnra di quella regione. 

6. A questo stesso fine intenderanno, in più ri- 
stretti confini, anche te altre Biblioteche autonome 
nelle città dove non è nna Biblioteca nazionale 
quando o le tavole della loro fondazione o il par- 

1 — 23-24 



trlmenti. 

7. Le Biiliotechs UiiÌTenilarìe Mno cturtitnito 
non solo dai libri eust«nti entro 1» Biblioteca, ma 
utoon da quelli oba troTansi i>reMO i sabinetti, i 
laboratori), le oliniehe, i mnsei e gli altri iititntì 
o umole speciali dipendenti dalI'UniTeraiti. Hanno 
per obbligo : a) di porgere ai diioenti il De«essario 
mimidio a qnegli stodii ohe ri compiono nell'Uni- 
genita Bte«a; — () di offrire agli inie^anti gli 
JBtmmenti alla ricerca, nelle condizioni preunti 
della scieoM ohe ead profewano. 

8. Le Biblioteche Nazionali e UnlTerritaHe do- 
vranno cooriderare come muaidiarie te altre pub- 
bliche Biblioteche eràtenti nella stema città, rieno 
o no goTemative ; e nel l'aumentare la propria mp- 
pelletùle daranno la preferenza a quelle parti dello 
«cibile nelle quali mano deficienti le altre Biblio- 
teche locali. 



24. Le Biblioteche goTematiTo ohe abbiano gii 
in boon ordine gli Liventarìi e i Cataloghi degli 
■lamp«ti e dei msootoritti, oorapileranno a parte 
indici iButtraU: 

d^li Inonnabnli e delle rarità bibliografiche; 

della Moiioa antica; 

dei Portolani e delle Carte geografiche antìalie; 

delle Indrioni e dei Bitntti; 

degli Autografi; 

delle Miniatore; 

dei Codici Palimpeesti; 

dei Codici con data certa; 

delle Pergamene; 

dei Disegni; 

delle Legatore artistiche, 
n Bibliotecario dovrà dare la preoedeiua alla 
eompilaciime di qnelli fra gli Indici sopra indicati 
«he ti rilérisoono alle ocUerioni più numerose e più 
importanti pe«sedut« dalla BibUoteoa. 

62. Affinchè ^li studiosi possano avere oompiata 
e sollecita notisia della opere onde^ù arriochiftoono 
le pubbliche Biblioteche: 

a) le Biblioteche Nazionali Centrali stampe- 
ranno periodicamente l'Indice a materie delle opere 
da esM comprate o rioerute in dono; 

h) la Biblioteca Nazionale di Fintila darà in 
luce periodicamente, dÌTiio per materie, it Bollettino 
bibUotfrafteo delle jMbUiconw» italiaiu ohe essa 
riceve per diritto ai stampa (I). 

e) tatto le Biblioteidte gorematlTe e quelle ^ro- 
vinoiaJi e oomunàli che ricevono pnbblicazioni ita- 
liane per diritto di stampa, respingeranno imme- 
diatamente alla BibliateoB Nazionale Centrale dE 
Firense la copia del BoUtUiTto bibliografico itft- 
liano ad esse spedito, notandovi, col numero del 
registro d'iogreeso, le nnove opere pubblicate in 
Italis da esse acquietate o rioevuta pnr diritto di 
stampa o per dono, e inviaranno inoltre le sohede 
Ubliografiobe di quelle ohe nel Bollettino non fos- 
sero ancora annunàatc, etoondo il modulo ohe verrà 
inviato dal Ministero; 

d) tutte le Biblioteche ROvwnatiTe manderanno 
alla Biblioteca Nazionale Centrale VUtorio Ema~ 
nuéU le schede bibUo^rafiohe delle opere straniere 
da case acquistate o noevote in dono ; 

e) la Bibliot«oa Nazionale Centrale VtHorio 



- (1) Qowt» 1 U But» Biblietrapa ttalianm. 



materie, il ^lettino hibUoyrafieo ddie opere i 
denu straniere «oqtiistsde dula Biblioteche 



Ewno. 
Gl'J 



<il' Indici e i BoQettim bibliografiei sopradetti 
verranno distribuiti gratuitamente a tutti gli Isti- 
tuti governativi che dipendono dal Ministero. 



DICHIARAZIOHI Dt PROPRIETÀ LEnERARIA 

(Dalla QoMlta Uffitlali d«I Btgtn, a. 181.) 



Nel mese di ottobre furono 40, per l'inten» 
del Regno: 36 di opera letterarie, compresi 
5 ManoKintti (Vedi Pwts I, pag. 272), e 4 
di composieloni musicali. — Fra le dette di- 
obiarazioiii, 3 furono tardive (art. ZI), 2 ri- 
servate (art. 14, della Legge sulla stampa). 

22 Autori dichiararono per 22 opere, fra 
le quali: Oiannelli (L'azione di paternità natn- 
rale); Meale Latcbford (Senno e brìo dal Par- 
lamento inglese); Postiglione (Foggia nella 
storia); Tunisi (Il laudano avanti la scienza); 
Mascardi (Regole per l'allievo dì pìanofisr- 
te), ecc. 

Oli editori oh« dichiararono furano 9 per 
9 opere: Lapi 3; Unione 2; Botta, Maaini 
a F-, Valiardi Fr., a Barbèra, 1 p« «asch»- 
duoo. 

Le dichiarazioni di produ^oni musicali fu- 
rono 4 : una di autore (Paiufico Emilia), e 3 di 
editori (Ricordi 2, Martinengbì 1), 

Nessuna dichiarazione dall'estero. 



Onor^laenxe. — Con decreto Beale del 24 di- 
oembre fa nomiuMo Cavaliere della Corgna d'It» 
lia il sig. Carlo Vigliardi, ra^reseatanU Ik ditta 
Q. B. Paravia e C. io Roma, membro della Dostia 
Assooiasione Tipografico- Libraria Italiana. 



n Ministro della pubblica ist 
ai prefetti del Segno oca Circolare die U mvìta 
a far compilare una BiibìÌo§rafia MU sfcm eo- 
munali di oiasonna proviaoia: lavoro oh» proba- 
bilmente verrà affidato alla Società stMioha adaDe 
R^e Deputazioni di storia patria. 



Il Papa, nel rioostitaira la Stamperia Vatìai», 
ha comunicato a tutte la Cosigregasoni efae d'aia 
innanzi la stampe dovranno «ciré da essa, b- 
tanto stamperà i It«^gesti dei P<nttefid, ai «naS 



n 



^ e (7. per il oom- 
. a Verona, è entralo 
e di eapitaJe. 



■udita MoteateUi PÌ6- 
omaso LeTanti, Uaria 
pel cogunerdo. della 
irata 8 anni. 

itifioù l'eiemiio della 



tanna di dottora ad homtrem all'^rrocato QìoTaniii 
Bobl di Anuterdam, uno dei primi filolt^ olandeai, 
il qoale reoentemeate tradnase, e pabblicò ia eie* 
gnte adinoiM, nellft liogna neerlandese, la DMma 
Cmaudu di Daoto, 



Terso la fine del 1864 e' erano in Francia 2450 
biblioteche pedagogiobe mena a diipomiiona degli 
iititatori o delegati oautODali; e contavano tutte 
iniieme 663,878 rolomi. 

Sulla opera di OosUta fnrotis pwoeinti fino al 
ia65 fr. L081,95fi.Ifi pw diritti d'aito»; cioè 
te. 501Ì63Ì66 dal 1790 alla morto di QoetlM, e 
fi-. Ii8D,5ea30 dai rooi eredi. 



NOTIZIE COMMERCIAU 



Col 1* ganoù) 1SS6 ii KTranno le Cartolime va- 
hui, gin Moamio oomS piocoU vaglia — ia 4 pirtì : 
nnii per acrfrere, una per la rioeruta, una per l'Uf- 
ficio mittantei ed una pel d«ftin»tajio, dal quale 
H d«n& lìBcaotcM. 

Con Circolare SO dicembre il log. ZìtUto JftfwHi, 
proprietario della ditta A. Minelli di Rovigo, par- 
taoip» che, Mtcsa la morte awenatA il 18 dicem- 
bre dalla signora ùabéSa UitteRi tua sorella^ già 
procnratrioa della ditta atesN, egli ha nominato 
na proonratrice generale l'altra sua sorella ifc^ 
JUhkU^ colla firma p. p. Ditta A. Mmelti. 



IfaHfif^t^ fMe Camere di Commercio 
ed ai Tr&WMàU. 



Fm^nx L. Baìtetriari t C, neoetiori ad 1. Bat- 
tmi, eawtoleria; KMneti lotolta, couMlidaBdoai l'e- 
BereÌKia in Oreste Tog^etti. 

Masaì. L* Società Ugo Barttlini e G. (in ao- 
comandita) pel commercio di oggetti di canoellerì», 
ai è sciolta. 



— t/urio jteiuMHt nounco il proprio eserduo di 
Fonderia di oaiattari, aperto fino.'dal 18ti6. 

— Società IVaUfli CattegaUi (£dc»rdo ed Et- 
tore) per esercizio di tipogntfia e litografia. 

— Domenico Ripamonti, proprietario dalla Btam- 
paria RcaIb di ttoma, è ^venuto rilevatario della 
^^ografia IndastriaLe, ooódoti* da Qiov^ini Piz» 
(VWi Cronaca, jmg. 59). 

— Società Oleografia artitlica Bortino-Armenise- 
Xiehetti, in coatinouione della cemita ditta UUsse 
Boremo. 

~- OiuBtina Peàa è divenuta cesticMiarìa di Giu- 
Mppe Sicei, ino marito (Tedi Cronaca, pag. 69) 
pu oomineroio di stampe, iòtografie a qtufdrL 

— Id Società tipografioa-librarfa Giocondo Meà- 
taggi e Futi sì è sciolta, oonBolidandosi l'esanitEìo 
in OioconAo Xttèaggi, ood procara nel ^lia Bat- 
tuta. 

— La ditta tipografioa Pietro lavorio ht, nomi- 
nato proonratore il itg. OnWo Favtrio. 



(Siena). CoatitnitaBi nna Sooiati Cap- 
peìli e FofWMMt (Hilsiade fi«.f paiii , e Tderaaoo e 
Cesare Tannini) per l'eseroiiio di uno stabilimento 
Utogrsfiooe ealoografioo. — Bnrata 9 anni\ 



A^cOM. E. SarMani « C, tipogrrafi (Tedi Cro- 
naca, pag. 69). Passivo aecerUto m L. 68,991.]3, 
30 oreditori. — Attivo L. 14,500, materiale tipogra- 
fico ; L. 29,000 di craditi. — TratUtive di concordato. 

FoBiJ. Gargano Gherardo, libraio e cartolaio 
(Tedi Oofloca, pag. 60). Sn 17 oreditori per lire 
12,162,51, asMntìrono 10 per L. 912I.B9 al propo- 
sto concordato dei 5 p- oanto, pagabile in sei mesi, 

Gbxova. Domenico CtateUo, cartolaio. 3 dicembre. 
Dichiarato il fallimento con sentenza, ad istanza 
di nn creditore. Cnratore provis. rag. aw. Emilio 
Marino. — Alla 1.' adnnania 19 dicembre non sì 
presentò nessun creditore. Il curatore si dimise. — 
19 gennaio, chiusura dello verifiche. 



— Buch e Schiavoni, litografia, fotografia e fo- 
totipia. — 11 bilancio offre dq attivo di L. ]7,4G0.I1, 
di cui L. 14,620.35 io mHccbìne ed utensili, il pas- 
sivo è di L. 47,683, 30, fra 37 creditori. — Que- 
sta ditta erati costìtoita 11 6 novembre 1884, col 
capitale di L. GOOO oltre le macchioe e gli ntenaiti. 
— Confermato a ornatore il cav. Francesco Valle. 

Torino. Ditta Paolo Maggi e C. (Vedi Cronaca, 
pag. 60). Due adunanee pel conoordato andarono 
a vuoto, la prima per non essere in numero legala 
i creditóri, la seconda (25 dicembre) per non es- 
sere oomparao il Maggi G. B, 

Vebosi. Con sentenza ^ dicembre, ad istanza 
di un creditore, dichiarato il fallimento di lÀtigi 
Boschetti, tipografo e libraio a San-Bonifacio. Cu- 
ratore a*T. Luigi Martinelli. — 9 gennaio, prima 
adunanca ; 6 febbraio, cbiunira venifiche. 



Pabbllcazloni all' Estero In llngna ita- 
liana rlgaardanti l' Italia. 

Flsre (Paiqualt). Noar»a droic tnterDttionitl pablle 
•airaDt Isa baioina de 1» eiviliutloa modaiDs. 2.' édit., 
tiBd. et annoli» p» CA. Antotnt. S voi. PorU, lib. 
PadoD* Lanrial (Imp. DMtena;}. psg. 121, TAO. 



TliB dai VaQtilanl usi 1300. Futa II: Il vitto (B. 
Ctechtltt). — Bai Dama Adif*, diicono di PompM 
FruiinetU toiii*do (1010) ((f. Da Be, P. ^ulmi ' 
— Doonmanti ti^nardanti fM Plttriiacia d'Aidii 
ipodala dallK Flati [fi. Ceee/utti). — La Bernal» tb- 
Doiiftue a Dante (B. CtechaUl\. — RaKaato di alenst 
daUberuioDÌ del Sanato ItUH (1300 diaambra a UHI. 
13 febbraio m. v.] {Q. aioanoj. i^ Aneddo^ itorlel ( 
lattararìl. = Eauagna BibllograQea, aso. = Coma 
morailone di Antonio Pompei (C Ctpollaj. k Atti deli) 
Depataaioae Veneta di Storia patria. 

BlbllaBlo (II), giornale dell'arte aDllea in iitampe • 
«orittoie, eae., aglla rataliTa glniitprndanu, diretto i* 
Cario Latti. Bologna, Sodati Tlpofrafiaa gii Compo- 
iltoiL — L. B all'anno lo lUlia; L. 8 SUti de" 
tJnloDO poetala. — Sommarlo del nam. IO a 11: 

Dalla UpograBa iuioa, dal loa rìnnoTameato ralla eeor 
dal aaa. XVI .Inilno alla mati dei praeeate {i, G 
Kaitdita). — Almanaoebi aitroiosloi del eae. XTII 
(P. Riecardiu — Ha miniatore del «w. XIV (P. Snti- 
Matltff. ~- Un tatto di licgaa per la oaoeia (X Jr- 
Ha). — Saggio dì nn aatalogo ragionata dalia biblN- 
grafla degli Inonnibnll {E. FaOH). — La !.■ adii 
della HitloU-e du aeitnct» mathimatiqiui «n Ilalii ^ 
Q. Libri (P. Santi- MatUf). — Della BibQoteoa Pala- 
tina di Heidelbarg riunita alla VaUeaoa nei 1«U (F. 
Botdìgtr); eoo. 



UiiaDO, Tip. Bemtrdonl di 0. BebeMhtnl • C. 



Oio. Po^non, Btdatt. rttp. 



La Uonnier (SuccMiorij. Firtnti . . Fag. El, it, 80, 09, 171 > HS (1 ft 8), 1S£, El?, 213, 2?* 

U SoudiOT H.. Pariffi ■ ... 100, 198, 31 

Libreria ■ Alesuodro Manioiii > di Eaieo Molino, Roma ' 

Libreria Edilrice delia ■ Ririila Italiana ■, Palermo K 

Libreria Galileo, gib Fratelli Nietri, Pita 45, 6t, !ia, SI 

Lo«Mh«r • Seaber, Firente 101. IST, H 

Loeacher Ermanao, Toriito . ì, 13, 31, i2, 53, SI, SO, 85, 91, 103, IIS a US, 1S2, 183, 193, 26T a Sì 

LoeKh«r Ermanno e C, Roma 21, 30, 36, 41, 68, 77, SO, 92, 100, 101, 112, 91 

Loeacher Ermanno e C. Firente 37, 4 

Longoni Francuco, liitano 164, 2! 

Lorenli Alfredo, Lipita 198, 210, 31 

Malagtiiii, Brescia - . . 1 

Manini, Stilano 2) 

ItUrgbieri Riccardo, Napoli 20 

Afejer et Hflller, Berlino fi 

Uodes e Mendel. Roma 1, 16, 44, 80. UE, 190, 22E, 31 

Mondavi Oiateppa, Mantova 125 a 12 

Man«ter U. P. Q. Goldachagg cuccauore. Verona. 8, !3. 24, 3S i^], 40, SO, 52, 78, 99, 166, 193. 219, 31 

Oiigaala Ferdinando, Veneiia 13, 84, 11 

Paggi FeliM, Firenie 167 a IG 

Para.ia U. B. (Ditia) di 1. Vigllardi. Roma-Fireme- TorinO'Uilana . .84. J53, a 160, IS 

Piaqualucci L, Roma IBI, 207, 31 

Pedone Lauriel Luiei, Palermo 1, 106, 208, 31 

Pelleruio B. Napoli 70, 7 

Petrini. Torino 31 

Pirola Luigi dì Oiacomo (Ditta), Milano 67, 161, 31 

Porta Vincanio, Placenta 81 

«uantin A., Parigi 221, 30 

Kamiliorn U., Lipsia 21 

Rachiedai Fraielii, Milano 13 

Révai Fratalli. Byidapest 28, 3 

Koaenberg a Salliar, Torino 8C 

RolhBchild J.. Parigi 51, iSS, lS9, 304. 30 

Roui e FMalB. Torino 14, n, 5tì, 9rf. 120, 121, IS 

Sacchi Ferdinando e Figli (Ditta Arlaria), Milano 11 

Scheiljle (Librairie F.), HtuWjart 2 

Scbimpff F. H., Trieite 19 

I>cbmid, Fnaclte et C. {Libraria Dalp], Berna-Lugano I 

Scotti FBg. Vittorio, Milano H 

Sognar OiuMppe, Livorno 3 

tjoniogao Edoardo, Milano 1, 5, 83. 89, 135 a 138, 279 a 30 

SpilhAfer (Librerìe), Roma 8, 03, 6j, 80. 22 

Spurri Enrico, PÙ'i 10 

TipiigraHa Poliglotu dalla S. C. di Propaganda Fide, Roma • . E18. 31 

TipograHa e Libreria dal R. Istituto Sordomuti, Genova I-^ a 13 

Tipografia ■ Panfilo Casuldi ■ di O. Uaraura, Feltre 14 

Toepliii e Dentka, Vimna 1 

Trevaa Fratalli, Milano . . 11. 32, 33, 45, 53, 61, 96, 97, 139 a 141. 181, 135, 201, 219, S3à a 200, M 

Trevaa Fratelli, Milano (Filiale Roma) 190, £E 

Trste» Fratelli (con Filiale), flolo^rno 8, 207, 22(1. Sii 

Unione Tipografico- Editrice, Torino. 6, 12. 22, 26, 29, 38, *7, 57, 65, 75, 79, 90. 91, 95, 103, 105. 106 
MS, 180, 181, 1;^, 196, EU, 215, 303, 308. 

Vallardi Antonio tDiita), Milano 87, 165, 191 

Vallardi doti. Leooardu, Napoli SII 

Vergali Pietro, Milano 64 

Vieuaaaui O. I*„ Firtnie 191 

■Wagner, Inntbrueh Sii 

Zanichelli N . Bologna EOj, S2i, 2ii 



BIBLIOGRAFIA ITALIANA 



PABTE TEEZA 



Prezzo delle Inserzioni 

Cu pagina . . . • L. 16 — Mezza pa^na . . . L. 9 — Ud terzo di pa^Da . . L. 

1 Inakrl dell'liMcliiltmc npognflct-Llbrarlt Radano la rléailaac di aa Una lal praiia della taiarilonl. 

Per i Desidei:*ata ogni tpazio di linea dì Colonna, CeDteaimi SO netti. 

LUIGI PEDONE LAUfìIEL, Editore 

pubblicazioni recentissime 



CURIOSITÀ POPOLARI TRADIZIONALI 



PUBBLICATE PER CURA 



Voi. 1." 

USI E PREGIUDIZJ 

DEI 

CONTADINI DELLA ROMAGNA 



MICHELE PLACUCCI 

da Forlì 

riprodotti sulla edizione oriéi/iale. 

Un bel Tol. in-16 di pag. XX-2I6. — L. O C. 

Edizione di 200 esemplari. 



OIXJSEI»I»E I>ITIl.É 

Voi. II." 

AVVENIMENTI FACETI 

RACCOLTI DjL 

UN ANONIMO SICILIANO 
nella prima meta dal seeoio XVIIL 



Un bel voi. in-16 di pag. 124. — L. 3 C 



Edizione di 300 esemplari. 
TSon sì ma,iida.iio copie in deposito. 



MODES e MENDEL, Libreria Centrale, a 

Roma, pregano i Signori Librai Antiquarii di 
voler sempre indirizzare ad essi Due copie dei loro 
Cataloghi di Libri antichi e rari, in ispecial modo di 
Teologia, Storia patria, ecc. 



1 



ì 



-A.AT'V-ISI \ 



- Koma, Torino, Fìreaze. 

CASSANI prof. PIETRO. Corso M MaieméUea Complemen- 
tare ad uso degli AUjevi del ir biennio della Sezione Fisico- 
Matematica degli Istituti Tecnici. — Voi. T. Coinplementi d* Al- 
gebra. — Un volume in-12 L. 3 — 

I Tol. II e 111, che Terrann.0 pubblicati nel corrente anno scolastico, co;iiprendoao: 
Il voi. ir, la Geometria a tre dimensioni e la Trigonometria piana e sr^TÌca. 
Il voi. Ili la Geometria Complementare ed i principii della Proiettiva e della Descrittiva. 



PORTA prof. FRANCESCO. Complementi ai Algebra e Geo- 

tneMria per l'ammissione all'Accademia Militare, secondo i vi- 
genti programmi. 2' edizione riveduta ed aggiunta. — Un volume 
in-12 L. 3 — 



-COGLIOLO prof. PIETRO. Saggi Mpra devoluzione del MH~ 

ritto privato. — Un volume in-8 L. 4 — 

(Biblioteca Antropologico- giuridica. Serie 11*, voi V). 



MORPURGO EMILIO. A« ]»emocra»Ìa e la Scuola. — Un 

volume in-12 L. 4 — 



VILLARI PASQUALE. E,e MéCUere meridionali, ed altri scritti 
sulla questione sociale. 2" edizione riveduta ed aumentata. — Un 
volume in-12 L. 5 — 



Sì 6 pubblicato il.4.' Fascicolo della RIVISTA STORICA 1884. 

Preghiamo caldamente i Sigg. Abbonati pel 1S84 a voler rinnovare, prima della 
fine di GcDDaio, il loro abboDamento. 



Catalogo N. 8. — Libri d'occasione. — JLegi^asione e €HuiH'- 

«prudenza. Parte T. Statuti, Leggi, Regolamenti, Bandi locali. 
Parte IV: Giurisprudenza Antica, Romana, Barbarica, Medioevale. 
Diritto feudale. Storia della legislazione. — 532 Numeri. 

Catalogo N. 9. — Libri d'occasione antichi e moderni. — IVunti- 
ematica. — Grandi collezioni e memorie d'Accademie. — 336 
Numeri. 

fii p-0ssinm pttbMicHziotu 

M. TULLII CICERONIS, Autobiographia -, ex TuUii scriptis col- 
legit, proaemio, notis, iliustravit, Salvator Martini. 



e 


2 


«f 


g 


'^ 


s S 




^ 


a 


jo 




iZ 


1 


3O 


* 


iz 


< 


SO 


a 


ICO 


«n 






'0 


ce 





^ 


K 


Sì 

fa 


^ 









a 




Ul 




•Plf!s| 

©.-È-.1 



a filili i 






la 

al:: 



llllh^illlJ HI 



I '^ p B ^^^ S 

i'Siii^l.iil Itniì 
■'sssp.s .■si! !| I 






SS3.I 



=^4 e 



, Sili' 



a's-a-s 



if^l ' III «5^? Ili -si ' lllSl' 



^Mill! ilO"^ ^1i1="«l ili 

rS flIsSl^s? Ile 



Il m 



«1| lil^cll^ ll^«K; 

lJ.SS MSB lJo., I "^ L3 lil 



FlflEHZE - ROMA - NAPOLI - CATANIA 



GAZZETTA DELLE CLINICHE 



RUBB1_ICATA DAI ÓOTTORI 

i di eliajca chirurgica 
rvstore del lacoino di 



BsFd««az AbkcIoi chirurgo primario all'Ospedale 
Uaggiore dì Novara. 

B«** B. H,, libero docente in aculÌEtica, assÌEtante 
Del Sifilicomio. 

Olderlnl «iloTnanl, professora di ostetrida e diret- 
tore della Uatemitè edell'Istilato Ostetrico di Parma. 

Cblora Domenleo, prof, di ostetricU e clinica ostetri- 
ca, dirett. dell'Istituto ostetrico -ginecologico di Firenze. 

Aggregato eiBesmlnl Carlo, proL d'anatomia, di- 



Martlnattl fil«TBnnl, libero docente di anatomU 
)iatologica, settore nel Museo RiLerL 

AggregatoMo «era tBoin, chirurgo primaria nell'Ospe- 
dale Maggiore di San Giovanni, assistente- capo uni- 
versitario addetto alla Qinica operativa, libero do- 
cente di medicina operatoria. 

Kattan* OlorKlo. libero docente d'anatomia patolo- 
gica, settore nel Museo d'ajiatomia patologico. 

Aggregata Be^moad Cari», prof, di oflalmoiopa. a 
clinica oftalmo logica, 

TalcranI FlaTlo, 'chirurgo primario nel]' Ospedale 
Civile di Casale Monferrato. 

TnrnKlIa SaraflnA, settore nel Museo d'anatomia 
normale, medico in 2° all'Ospedale di San Luigi 
Gonzaga. 



tologica della R. Univeraiti di Torino. I 

COMITATO DI REDAZIOmE 

BONO — aiA-RTINOTTI — MO — VAR-A,GHj1A. 

Aimo L. 10 — Semestre L 5,50 — Trimestre L 3. 
Estera (^Unione postale) annue L. 12,50 — Un numero separato CsnL 60. 



La Gazzetta delle Clviicke, ÌDOominciando il suo Tentesìmoprimo anno di TÌta, conscia 
dei doveri che impone una -vecchia bandiera, non dissimula punto le difficoltà inerenti. 

È lieta però di annunciare ai suoi Lettori antichi e nuovi che non risparmierà sacrifizio 
di sorta onde degnamente mantenersi all'altezza del compito assuntosi. 

La Redazione, mercé una nobile schiera di studiosi che hanno promessa la loro valida 
collaborazione, potrà nelle colonne del giornale portare tutte quelle migliorie che l'attuale 
indirizzo medico ha dimostrato necessarie. 

L'indirizzo della Gazzetta, come per il passato, sarà essenzialmente pratico, senza trascu- 
rare le questioni puramente scientifiche: lo scopo sar& quello di tenere rapidamente informato 
il medico pratico dei progressi della diagnosi e della terapia, dei risultati delle grandi pra- 
tiche ospitaliere nostrane e forestiere, e di quei postulati dei lavori di laboratorio che hanno 
più diretto e prossimo rapporto col medico esercizio, curando nello stesso tempo gì' iateressi 
professionali. 

Le cliniche speciali, che tanto interesse presentano per il pratico, saranno oggetto dì 
speciali cure della Direzione, sia per la parte originale, sia per le riviste, raccolte da singoli 
specialisti. 

Siamo lieti dì poter annunziare che distinti cultori dalla scienza medica dei nostri ospe- 
dali ci hanno promesso di tenere informati i nostri lettori dei casi più interessanti che capi- 
teranno alla loro osservazione. Per tal modo anche i nostri colleghi che, per circostanze di 
tempo e di luogo, non possono fruire di quel grande insegnamento che è la pratica ospitaliera, 
ne godranno ugualmente i vantaggi venendo a conoscenza delle osservazioni più importanti 
praticate nei principali ospedali, ed in modo speciale nell'Ospedale Maggiore della nostra cittA. 

Perciò ora apriamo una Rubrica speciale nelle colonne della Gazzetta, dispoeti col tempo 
ad ampliare anche il formato e ad aggiungere Supplementi, qualora lo richiegga l'importanza 
delle contribuzioni cliniche, e l'accoglienza dei lettori incoraggi questa nuova impresa. 

Per quanto si riferisce alla parte materiale, il nome stesso della Casa editrice è arra sì- 
cura della puntualità, della eleganza del formato, della nitidezza e correzione della stampa. 

Fidente che l' antico appoggio dei Lettori non le verrà meno, sempre pronta ad of 
miglioramento che tomi a lustro suo e della stampa medica nazionale, la Gazzetta de. 
Cliniche manda ai Lettori il saluto del ventesimoprimo anno. 

Za Redazione. 



MJ^R 6 1885 
— N. 8. — Milano, 81 Gennaio 1886. 

tJlBLlUGRAFIA ITALIANA 

PASTE TEEZA 



^ 



PrezEo delle Insei-zlonl ■".< 1. 

Dm paginti , . . . L 1S — Metza pagina , . . L. » — Ud torà) (Ji pa^na . . L. 

1 l«Mb/l a«lrAlMclail«DB 11p«Br*at«-Llbrarla gAlgna la Tld>iIoB< Il ■■ Uno lai prciio lolla IhwiIoiU 

Por i Desiderata t^tà *pazio di linea di Colonna, Centesinii SO netti. 



FRATELLI DUMOLARD 

LIBBAI-DBITOBZ 

MILANO - Coreo Vittorio Emanuele, 21 - MILANO 

i^t prossima gabblieitziant 

Entro qualche settimana pubblicheremo la traduzione 
itabana, contemporaneamente all'edizione francese, di un li- 
bro che avrà di certo un clamoroso successo. S' intitolerà : 
La. Società di "Vieima — Ricordi e let- 
tere del Conte di Vasili. 

« Conte di Vasili t> non è che il pseudonimo sotto il 
quale nascondesi la celebre direttrice di un periodico let- 
terario di Parigi. Altri libri della spiritosa e colta signora 
andarono a ruba ; questo sulla vita intima della capitale 
austriaca sarà il più interessante e curioso. 

L' edizione italiana sarà precisa, per formato ed ele- 
ganza, all'originale. 

Le spedizioni verranno eseguite per ordine di domanda. 



K. F. KOEHLER, COMMISSIONARIO IN LIBRERIA 

Sternwarienstr. 79, a Lipsia. 

CASA DI ESPORTAZIONE DI LIBRERIA TEDESCA 



'FRATELLI TREVES, Edito ri 

iffttove ^ttbblieugiani 

ALLA TEREA DEI GALLA 

Narrazione della spedizione Bianchi in Africa nel 1879-80 

di aXX8TA.VO BIANCHI 

Prima di partire per il suo secondo viaggio d'Africa, Del quale doveva perire così mise* 
ramente, Quatavo Bianchi lasciava tjla casa Treves il manoscritto descriveote il bqo primo 
viaggio e un ricco album di schizzi e disegni. 

Quest'è l'opera importante ch'é ora uscita, e che è divenuta pur troppo un'opera postuma. 
Uà essa è il miglior monumento al glorioso viaggiatore di cui la patria piange la perdita. 

L'edera è iììustraCa da nutnerosi disegni dì Ettorfl XimeneS, 
eteguiti sugli tchizzi dello itesso Bianchi e sopra sue indicaztom. 

Va magnifico volume di 552 pagine ìq-8 a 2 ooloDne con 103 disegni. — L. SO. 



IL CASTELLO MEDIOEVALE 

di CAftCIll.T-0 BOIXO 

in— 4 grande con numerose ln.cisìoni 

È questa la Prima Parte dell'Album dell'Esposizione Nazionale di Torino, che presentiamo 
al pubblico. Sarà ui^ ^lendida pubblicazione in gran formato, che meglio di ogni altra cod- 
aerverà il ricordo dell'Esposizione. Ogni parte fa opera da sé; questa infatti dà la descrizione 
del Castello Madioevale, che fu tanto ammirato, e che lo sarà sempre, perchè il Castello 
viene conservato sulle rive del Po, per cura del Municipio di Torino. U testo è dovuto iti più 
illustre dei nostri scrittori d'arte; ì numerosi disegni ai nostri principali artisti: Sezanne, 
Bonamore, Màtania, ecc. 

LTICE r>T7E. 

saroFci-A. IDI xjisr'-A.iTi3s/c-A. 

OPERA POSTUMA 

di A.MBnoaio bazzebo 

AtìiL - Sdizzi del lare, aeqDarellJ, - Ugriia e sorrisi. - Corrispondenze. - M^nconie di od aoljqiiirìci. 

Un voL ia-I6 di 436 pag. col ritratto dell'autore in eliotipia, e una prefaz. dì EmJlio De Marchi< 
1L.TRE: QUATTRO. 

RACCONTO PER FANCIUI_U 

di CORDELIA 

Illustrato da 30 disegni di EDOARD O MATAN IA, con coperta In cromolitografia. 

Questo libro di Cordelia fa seguito al Castello di Barbanera, pubblicato nello stesso for- 
mato. É la narrazione di avventure atte ad interessare grandemente i fanciulli ed 1 giovinetti, 
nello stesso tempo che li istruiscono alcune divertenti lezioncine di storia naturale, di fisica, 
che fonno capolino qua e là nel racconto; e una pai [>i tante narrazione di viaggio in paesi lon- 
tani e selvaggi. I disegni, circa trenta, che accompagnano il racconto, sono stupendo compo- 
sizioni fatte a bella posta dal valente artista napoletano Edoardo Matania. 

x^ixce: quattro. 



Unione Tipografico -Editrìcf 

(roma) — Torino, Via Carta Alberto, n. 33 - 

Imistapenì 

DI 

DOTTRINA, LEGISLAZIONE E GIUF 

DIRETTA DA 

XjTjio-i Ltraaii; 

Professore ordinario nell'UniversiU di Bologna 

È pubblicato il Primo Fascicolo dell'annata 1885, 



- Luisi Lucchini, Professora nell'Univerailà di Bologna. 
IL Alea** ••■■Idcr&alABi •nll'ulUm* Vrag«tt» 41 V«dla« p«B» 

ProCesBora nell'Università di Honaco (Baviera). 
IIL Le buIIKA dell'I alni Uorla d««*tt« ■«■ (Indiai* ear*eal*N*It 

alla Corte d'Appello dì Firenze. 
IV. CUnrlBprndeiiBti eontempnraneiti 

1." Giudicati italiani; 
£.* Giudicati stranieri. 
V. RaBBeKiia Pnnlknaentar* IMllBuai — 1. Crìinìiialit&. — t. Carceri 

— 1. Ammonizione. — 5. Giustizia ed ammiubtrazione. — 6. Rifo 
morali dell'esercito. — 8. Garanzia politica. — 9. Gamniia, ammiii 
elettorato amministratilo. 

VI. Iilraal*>i miiilaterlall KalISBa: — I. Giurisprudenza in tema di respousabilità dei padrouì, ìm- i 
prenditori ed altri committenti negli infortuoii del lavoro, — 2. Ricupero delle pene pecuniarie ( 
delle spese di giustizia. — 3. Citazione diretta. - 4. Giodiiii in appello di contravvenzione al bollo. 

— 5. G^udizii di contravvenzioni forestali; testimonianza delle guardie. — 6. Corpi di reatii. — 

— 7. Carcere preventivo. — 8. Certificati penali degli iscritti di leva. 
VIL TaHata « S«Ubì*: 

1.° D divordo in Francia. 

2." Alienati e manicoinii nelle legislazioni straniere. 
S.' La riforma della procedura penale inglese. 
4.° Statistica comparata della recidiva. 
Vili. OrcBfteBi — Criminalità italiana. — Legge sulla eaccia. — Cadice penale. — Congresso giuridico tedcHC. 

— Curiosità antropologiche. — La scheda statistica penale. — Discorai d'apertura. — Hovìm^o 
scientifico. — Pazzi e birbanti — Codice penale spagnuolo. — Condorso a premio. — Carceri pns- 
siane. — l delinquenti minorenni in America. 

IX. B«Il«ttlao blbll*sr«ac» (dal n. 1 al n. 23). — Lavori di Glàser, BoiiFn.a, Hura-Succd, Couiiid^ 
Uasucci, GiRiuno, Silucci, Mosclt, De imatAS-Zi china, Funaioli, Panattoni, Loibroso, Ferri, Sa- 
HOFALo, Rivista dt laa TribuHaUs, Passei, Pugiia, Bobsani, e Casorati, Fbanzolikt, Verdi, Salviou, 

ROHERO J ROBLEDO. 

1. La RIVISTA PENALE si pubblica ogni mese in fascicoli di 100 pagine in-S grande, formanti dw 
volami ogni anno, oltre la Celleiione di Lrggi e Codici ed il Ballettino bibliografico; 

ì, L'a9SD dazione è annuale e costa ii lire, pagabili mediante vaglia postale al ricevimento del primo 
fascicolo di ogni anno, ovvero in rate semestrali o quadrimestrsli anticipate; 

8. L'associazione non disdetta un mese prima della scadenza s'intende rinnovala per l'anno segneiiU' ' 



Agli attuali AMOolatI lari mantinulo II prezzo d' astaoiazlone di Lire l& Mnua p«r l'IIalia ■ <l 
Lire SS par l' Edere, rlnnvvanrie rattociaifone nel mete di gennaio IBB^. 



Iditorb - FERDINANDO ONGANIA - Editore 

VENEZIA 

ff imminente fnbblicasiane 

IL TESORO 

DI 

SAN MARCO IN VENEZIA 

ILLU STR-A.TO 

aa A.1VT01VI0 r»Asiivr 

CauoHlec delia Marciana. 

Opera M 93 tavole in'4 jp*., ddle quali XXI riprodotte in Cromolitografia 

e LXXIJ in Cromo-elioUpia. 

(Unìea edizione, di fiOO esemplari numerati) 

Venezia, 1885. 

Somìnario degli Oggetti: 

l.a Pala d'oro — Frontali — Cattedra Alessandrina — Legature Byzantine — Calici Biual- 
tati — Caselli — Reliquiari! — Candelabri — Coppe e Vasi in pietre preziose — Oggetti 
in cristallo di rocca — Tappeti Persiani — Arazzi ed altre opere della oreficeria Italo- 
Byzaotina. 

Condizimii e modo della pubblicazione i 

Il Tesoro di San Marco in Venezia sarà pubblicato in 3 dispense in-4 grande, contenenti 
iascnaa sette Tavole in Cromolitografia e ventiquattro in Cromo -eliotipia, che usciranno: 
; La Prima dispensa nel febbraio 1885 

La Seconda „ „ maggio „ 

La Terza „ „ ottobre „ 

prezzo cJi ogni dispensa è di It. L, 100 — . 

Testo descrittivo, stampato su carta di fabbricazione speciale di Fabriano, 

formato in-4 grande , , It. L. 20 — 

X sottoscrizione verr& fatta soltanto per l'opera completa; il prezzo della quale, 

c<itn[>iuta, verrà portato ad . . , It. L. 400 — 

Tale pubblicazione potrà servire inoltre quale appendice all'Opera « La Basilica di San 
irco in Venezia >. 

Il Prospetto, unitamente ad una Tavola in Cromolitografia (specimen), sarà inviato a chi 
farà domanda. 

Sconio 25 "lo — 0. 



FRATELLI DUMOLARD 

LIBBAX-BDITORX 

MILANO - Corso Vittorio Emanuele, 21 - MILANO 

Recenti jltthhlkusioni 

De Crìstoforìs M. Le malattie della donna. Seconda edizione. 

Milano, 1885. Un volume in-8, con incisioni . . . . L. i 

Sergi G. L'origine dei fenomeni psichici. (Volume XL Biblioteca 
Internazionale). Milano, 1885. Un volume in-8 ...» 

Fontana G. Genesi della filosofia morale contemporanea. Milano, 
1885. Un volume in-12 » 

Valcarenghi U. Baci perduti. - Scene della vita borghese. - . 
Milano, 1885. Un volume Ìn-i6 » 

Nordau Max. Le menzogne conven:^Ìonali della nostra civiltà. Tra- 
duzione italiana. Milano, 1885. Un volume in-12. . . » 

Levi. Nel Regno del Teatro. Milano, 1885. Un volume in-12. » 



TORINO -ROUX E FAVALE - TORINO 

TIPOGRAFI-LIBRAl-EDITORI 

M D' imtninente FubbUcmtione Wr 

NICOMS:i>SI SXJlNCHI 

LA POUTIQUE DU COM CAMILLE DE CAVOUR 

DEPUIS 1852 JUSQU'A 1861 
CCX Lettres inédites (avec Préfaoe, Oocuments, Notet et Conclution) 

Volume unico di 500 pagine iu-8. — Prezzo L. 7, 

Le Lettere, in originale francese, sono dirette da Cavour al Marchese D'Azeglio, amba- 
' sciatore a Londra, e aono tutte completamente inedite e della più alta importanza politica, 
non meno dei Documenti che le accompagnano. 

J9< p»*o90t$na FubbUeajfione 

A.uaU3TO FRJLNZOI 

VIAGGIO IN IFRlGi SINO AI REGNI OROHONl 

E RITORNO ALLO SCIOA 
Uu volume iii-8 di oltre 500 pagine, con disegni e schizzi e una Carta topografica del viaggi')- 




- 16 - 






I ss o 



Ho Tonore di annunciare d'aver ammessi, col !.• Gennaio 1885, 
come Soci nella mia Libreria, mio figlio Edmondo Schmid, rappre- 
sentante la mia Succursale in Lugano, e mio genero Alessandro 
Francke, che da dieci anni ha con me fedelmente diviso il lavoro. 

In conformità del Codice Federale delle Obbligazioni, cambierò la 
mia Ditta come segue : 

SCHMID, FRANCKE & CO. 

^Hiibreria. I>a>lp> 

Riconoscente per la stima finora accordatami dai Signori Editori 
italiani, prego i medesimi a volerla continuare anche alla nuova Ditta. 

Bema e Lugano, Gennaio 1885. 

CARLO SCHJVVJD 



Friburgo (Baden) — B. HERDER — Editore 

\ i\\-w^g\4'4-fk git% HTnoCQ P®^ ^ devoti fanciulli. Tradotto dal tedesco dal 

Lilurvlll) ila ilieN^di Sacerdote Francesco dott Chimlnello. — In-12.^ 

115 pagine con,. 43 vignette. — Prezzo Cent. 75 — Legato in mezza tela con copertina 
stampata in oro e nero su carta lustra^ L. 1. 



■pi^^^l^ Q-f/Wia Q cimaci P®^ le classi inferiori delle Scuole Cattoliche, 
JL ILLUld ^luridi ^diijrdi compilata sulla Storia Bìblica dello Schuster 
dal dott. G. F. Knecht e letteralmente tradotta in italiano dal sac. Francesco dott. Chi- 
minello. — In-12.® 89 pagine. — Cent. 50 — Legato in mezza tela con copertina stam- 
pata, Cent, 60. 

Ambedue i libretti nono approvati da molti Arcivescovi e Vescovi delV Itulia. 
Sconto 25 per cento e la tredicesima. — S'inviano copie in deposito per ispezione. 



— 16 --. 



^ 



TT_ f^iAVlTlD'f'f A P>*^^^^^ ^^"^ Libreria Italiana, avendo già fatto il suo ti- 
^" iTlUVlIldljUj rocinio presso quaTche principale Casa Libraria, cerca 
d'occuparsi in qualità di Commesso per Negozio, Magazziniere, Ajuto-Contabiie, ecc., ecc., 
anche fuori di Milano. 

Per schiarimenti rivolgersi alla Ditta Giacomo Agnelli, Santa Margherita, 2, Milano. 



Associazione Tipoèrapco-Libraria Italiana 

' ' I ■ 1 1 III I «» I , — »^-^ I 

CATALOGO BIMESTRALE 

DELLA 

DIVISO PER MATERIE 



Gadaun Namero di questo CATAIiOGO, ad uso dei Librajy contiene gli articoli dei 4 numeri 
della Bibliografia Italiana precedenti alla pubblicazione di easio Numero, ripartiti in 12 olaasi satema- 
tiche; e consta di 8 pagine in-8 a 2 col.^ formato e carattere della Bibliografia» 

Il prezzo dei 6 Numeri dell'annata ò di 

L. 20 per copie SO — L. 36 per copie 100 — L. 65 per copie 200 — L. 95 per copie 300 

iatestate al nome del Comillente. 



GUGLIELMO FRIGK 

Libreria della Corte L e B. - Vienna - Graben 27 

prega i signori Librai ed Editori d'Italia di mandargli €)aiai^ghi e 
JPfospetii di nuove pubblicazioni^ e specialmente €)aiaiogM M Néri 
antichi e rari^ ecc., ecc. . 



Si cercano Opere di qualsivoglia data sui Logaritmi. — Dirigere of- 
ferte a TOEPLITZ e DEUTICKE, Librai, Vienna, I Schot- 
tengasse 6. 

MODES e MENDEL (Libreria Centrale), Roma, cercano : 
Blane. Storia de' Dieci Anni (1830-40); Tersione italiana. 



F. FURCHHEiM, a Napoli, cerca: 

Todesehlni. Scritti sa Dante. Venezia^ 1872. 
Periodioo di Namiimatica (Strosci), anni I-VI, 1868-74. 
Paaaerlaif Qenoalogia degli Alberti, 1870. 



PoiTVto. Faoesie. 

Boaal. Storia di Albenga, 1870. 

— Storia di San Remo, 1867. 



Milano, 15 Febbraio 1885. 



GRAFIA ITALIANA 

PARTE TEEZA 



Preizo delle 



; — Mezza pa^ft ... I. 9 — Un terzo di papna . . t.6 

logniaca-Uknrlk godeno h rldailona di di terio idI prtiio delle iRUriloal. 

r-ata ogni spttEÌo di linea di Colonna, Centesimi ZO netti. 

)UX E FAVALE - TORINO 

Tipografi— Librai— Editori 
nte, pubblicheremo: 
IGOJjfe DE B IATTCMI 

du Comte Camille de Cavour 

de 18BS à 1861 

,ETTRES INÉDITES AVEC NOTES 

CO di 500 pagine in-8 grande. — Prezzo Lire 6. 

più gran successo non solo in Italia ma anche all'eatero, contiene, oltre alla 
inte Cavour co! Marchese D'AiegUo, annotata e documentata da Nicomede 
!d una chiasa dello stesso, nonché un riassunto dei principali giudiiii postumi 
jide Statista nel Padamcnto Inglese, dove, alla sua morte, no fu fatta una 

Per fare apprezzare tutta l'importanza dì queste Lettere, punto conosciute finora, basterà osservare che esse 
li riferiscono tutte ai grandi problemi polìtici e alle trattative diplomatiche che dall'aprile 1851 al maggio 1861 
hanno in Europa preoccupato gli uomini di Stato e vivamente commosso l'opinione pubblica. 

Esse sono scritte in francese di proprio pugno da Camilla Cavour, e sono dirette, sotto la qualiBca speciale 
di pajiieoliri e canfideiuiali, all'amico suo Emanuele D' Azeglio, ambasciatore a Londra del Re di Sardegna du- 
rante tutto guel memorabile perioda di tempo. 

Qneste ijetlere appartengono dunque alla parte più istruttiva, più importante, più degna di fede, e nello 
stesso tempo meno conosciuta, dell' auto hiograBa del grande Ministro di Vittorio Emanuele. 

Prevedendosi una non comuno affluenza di richieste, alle quali verrà dato corso per ordine 



^ttmtissimt pubblicazioni 

BIBLIOTECA STORICA ITALIANA 

pubblicata per cura della R. Deputazione di Storia Patria 

Volume I. MANNO ANTONIO. X'opei'a cinquantenaria, della jR. I>epu' 
tazione di Storia Patria di Torino. — Notizie di fatto, storielle, bio- 
grafiche e bibliografiche, sulla R. Deputazione o sui Deputati nel primo mezzo secolo 
dalla fondazione. — Un volume in-8 grande L. U — 

Volume If. PORRO GIULIO. Catalogo dei Codiai manoscritti della 

TrtvuJxiana. — Va volume in-8 grande L. 16 - 

Volume III. MANNO A. e PROMis VINCENZO. BibUoffraSa storica deffli 
Stati della l^onarchia di Savoia. Voi. l." — Un voi. in-8 gr. U I4 - 



CASSANI prof. PIETRO. Corso di Matexnatica complementare ad u» 

degli Allievi del IP biennio della Sezione Fisico -Matematica degli Istituti Tecnici. — Vo- 
lume I." Complementi d'AIgehra. — Un volume in-i2 . L. 3 - 
I Volumi II e III, che verranno pubblicati nel corrente anno scolastico, comprendono; 
Il Volume II, la Geometria a tre dimensioni e la Trigonometria piana e sferica. 
Il Volume III, la Oeometria complementare ed i principii delta Proiettiva e della De- 
scrittiva, 



PORTA prof. FRANCESCO. Complementi di Jilffehra e Geometrìa, 

per l'ammissione all'Accademia Militare, secondo i vigenti programmi. 2.* edizione rite- 
duta ed aggiunta. — Un volume in-12 L. 3 — 



COGLIOLO prof. PIETRO. Saggi sopra l'evoluzione del Diritto privato. 

— Un volume in-8 {Biblioteca Antropologico-Oiuridica, Serie II, voi. V). L. 4 — 

HUGO GIOVAN BATTISTA. La responsabilità, dei pubbUoi TLfBciali. 

Studio teorico-pratico. — Un volume ìn-8 L. 5 — 



MORPURGO EMILIO. La Democrazia e la Scuola. — Un voi. in-i2. L. 4 - 



VILLARI PASQUALE. Le Lettere Meridionali^ ed altri scritti sulla qaesUou 
sociale. 2." edizione riveduta ed aumentata. — Un volume in-12 . . L, 5 — 



^i prossima ffabblmaiom 



TDLLII CICERONIS, Autobiographia; ex. Tullii scriptis 
notis illustravit, Salvator Martini. 



ViDARi E. e L. BOLAFFIO. Annuario critico della CUi 
commerciale. Anno il (1S84). 



;R & TEDESCHI 



PADOVA 

Libreria all'Università 



.rBRAI-EDlTORt 



■to il fascicolo XV del 

IMMERCIO ITALIANO 

JTATO DAGLI AVVOCATI 

E. CALUCCI - E. CUZZERI - L MORTARA 

: DAI PROFESSOR I 

- D. SUPINO - C. VIVAHTE 

Volume III, Titolo X : la Cambiale e Y Assegno bau- 
li Prof. David Supino, professore nella R. Università 
do legale per altri importantissimi lavori sul Diritto 
oguor più acquistando questo nostro Commento, il mi- 
incomincia e continuerà senza interruzione la parte 
a sperare alla Ditta Editrice che i coDeghi vorranno occupar- 



la' Ìmmm«n/l! pnhhticasione 

CUZZERI A VV. CAV. EMANUELE 

n Goie Italiano di FroceÉra Girile illustrato 

Voliime II. 
La Prima edizione di quest'Opera fu completamente esaurita. L'Autore l'ha ampliata e 



corretta in molte parti i 
legale. 



modo da renderla un'opera affatto nuova ed indispensabile ad ogni 



CUZZERI A VV. CAV. EMANUELE 

ANNUARIO DELLA PROCEDURA CIVILE 

Volume li, fascicolo v ed ultimo. — Il volume completo L. 1 2. 
Il volume I costa L. 10. 
Quest'Opera fa seguito al Codice di Procedura civile illustrate dello stesso autore; e 
mona parte dell'edizione fu smaltita in corso di stampa, per cui il volume avrà un esito certo. 



$euntissime §nbhlicaziotti 



inesatto FenUnando. Le Metamorfosi dì Ovi- 
dio Nasone, espurgate a corredate di not« ita- 
liane. 3.* ediz. 1 volume L. 3 50 



VfcepH r. Della coltivaiione dei Tartufi. L. 1 — 
Viccoti V. KoeIodì di agricoltura. Parte I: Ar- 
cologia L. 1 — 



WoUetnborg dott. Lwme. L'ordinamento delle 

Carne di PreBtiti L. 2 — 

QabéUi Federico, dep. Umanitariemi morlwei . 

Tebaldi prof. Attguato. Fisonomia ed espres- 
uooe. I voi. e At) L. 15 — 

aactrdoH prof. Adolfo. Diritto degli eredi(arii. 
L. 3 — 

Polacco Tutorio. Della Divisione fra ascendenti 
diBcendenti L.6 — 

Ceaca dott. Giovanni. Dottrina Kantiana dell'J 
priori. I volume L. 5 — 

Durazxo P. U disegno delle Projeiioni geogra- 
fiche L. 4 — 

Ccoea dott. Oiovanni. L'origine del principio di 
causalità L. 4 — 



J 







— 21 — 



FIRENZE - SUCCESSORI LE MONNIER - Firenze 



Via San Gallo, 33 



i^ettttti ffubhlicHJsiani 

Rossi Ernesto. Studii drammatici e Lettere autobiografiche, precedute da un 
proemio di Angelo De Gubernatis. Un volume di pag. 374 (Biblio- 
teca Nazionale) L. 4 - 

Contiene: Proemio di Angelo De Gubernatis — Alcune lettere autobiografiche — Artista ed 
Autore — Il Giulio Cesare di G. Shakespeare, tradotto dall'autore — Studii e Commenti sul Giulio 
Cesare — Studii sopra la tragedia Romeo e Giulietta — Amleto (studii) — Cenni sulla vita di G. 
Shakespeare. 

Berni Francesco. Rime, Poesie latine e Lettere edite e inedite, ordinate e an- 
notate per cura di Antonio Virgili, aggiuntovi la Catrina, il Dialogo 
contra i Poeti e il Commento al Capitolo della Primiera. Un volume 
di pagine XLVIII-420 (Biblioteca Nazionale) L. 4 - 

Settegast H. L Alimentazione del Bestiame, nuovamente rifusa ed aumentata 
dal dottor Hugo Weiske. Prima traduzione italiana di Alessandro 
Vezzani Pratonieri, illustrata da 26 figure disegnate da A. ToUer. Un 
volume in-8 di pagine XVI-260 (Collezione Scientifica) . L. 5 - 

Azeglio Massimo. Nicolò de' Lapi, ovvero I Palleschi e i Piagnoni. Un 
voi. di pag. 594, leg. in tela (Bibliot. Nazionale Economica). L. i 75 

Volumi pubblicati della Biblioteca Nazionale Economica^ 
legati in tela verde. 



Azeglio Massimo. Eitore Fieramosca, ossia La 
Disfida di Barletta, Un voi. di pag. 255. L. i — 

Foscolo Ugo. Ultime lettere di Iacopo Ortis. Pre- 
messe le Considerazioni critiche scritte nel 181 7 
daGiovitaScalvini. Un voLdip. XXX-154. L. i — 

Giusti Giuseppe. Lettere scelte^ postillate per uso 
de* non toscani da G. Rigatini. Un volume di pa- 
gine 423 L. I 75 

Giusti Giuseppe. Raccolta di Proverbii Toscani, 
nuovamente ampliata e pubblicata da Gino Cap- 
poni. Un volume di pagine XXVlI-489. L. i 75 

Grossi Tommaso. Marco Visconti. Storia del Tre- 



cento, cavata dalle cronache di quel tempo. Un 
volume di pagine 415 L. i 75 

Guerrazzi F.-D. Oraponi Funebri di illustri ita- 
liani, con aggiunta di alcuni scrìtti intorno alle 
Belle Arti. Un volume di pagine 226 . L. i — 

Manzoni Alessandro. I Promessi Sposi. Storia 
Milanese del secolo XVII. Edizione conforme al 
testo del 1840 riveduto dall'Autore e citato dal- 
V Accademia della Crusca, premesse le Considera- 
zioni critiche scritte nel 1829 da Giovita Scalvini. 
Un volume di pagine XXXII- 500 . • L. i 50 

Pellico Silvio. Le Mie Prigioni. Un volume di 
pagine 201 L. i — 



f 



Valle Colonnello Pietro. Discorsi di un Colonnello ai suoi ufficiali. Sugge- 
rimenti di un vecchio soldato alla giovane ufficialità. Un opuscolo in- 16 
di pagine 90 (Collezione Militare) L. i - 

Quinta Impressione. 

Voi. V, fase. II (disp. 7-12 del voi. V), da pag. 241-480 (Esalalo-Fagiuoló). 

Lire 9. 
Prezzo dei volumi I-IV, L, 153, - e del voi. V. fase. I, L. 9. 



^ — 22 — 

Unione Tipografico - Editrice Torinese 

(roma) — Torino, Via Carlo Alberto, n, 33 ^ (napoli) 

ou 

DICTIONNAIRE POLYGLOTTE 

polir let écoles» ot pour ceux qui s'occupent de langues étrangères, hommes de lettres, diplomates, 

lournallstety néjgociants, voyageurs, etc, 
et spécialement recommandé aux européens qufveulent apprendre à écrlre et parler Taralie et le tare, 

et aux arabes qui etudlent les langues occldentalee ; 

EINRICHI . 

dee termet nouveaux dee sclences et dee arte, choisis ou approuvét dans une réunion de scelkht, 

ET DISTRIBDÉ AIR6I QU'iL SUIT: 

I. Introduction ou compie rendu de tout V ouvrage, explicatìon des signes de convention pour la prò- ^ 
nonciation correcte du fran^is, de Tarabe parie et du ture, les abréviations, etc 

II. Première partie du dictionnaire, eontenant les mots fran^ais suivis de leur etimologìe et d'éclaircisse* 
ments au besoin, et traduits dans les langues suivantes : latin, ttallen, eapnynol, portagmli, 
allemand, anelala, néohelléalqae ou gr^e-tno^^m^, arabe éerlt ou eorraet (précède do. 
mot correspondant frangais en caractères arabes et signes de convention pour la prononciation cor* 
recte des Orientaux, et sui vi de toutes les indications nécessalres sur les aoristes, les plnriels, etc^ 
et souvent avec des exemples) ~ arabe parie (en caractòres européens, avec les plurìels, etc.) — 
tnre (en caractères orientaux avec la bonne prononciation figurée en caractères européens). 
III. Aide-m^moire de grammaire arabe, avec les paradigmes des verbes, les tableaux des plurìels rom- 
pus, etc, à Tusage des étudiants européens. 

IT. Les vocabulaires, y compris celui en arabe pailé et frangais, et ture en caractères européens et francai^ 
pour aider les voyageurs et les étudiants. 

▼. Seconde partie du Dictionnaire, eontenant tous les mots arabes des meilleurs lexiques, les termes iecit- 
niques, et la traduction polyglotte. 

Tt. Àide-mémoire grammatica! pour les Arabes. 

TU. Appen4ice eontenant les termes tecbni^es sur lesquels on doit attendre la sanction des savanis et de 
Tusage, les termes qu'on a cru pouvoir omettre dans la première partie du Dictionnaire pour ìes 
raisons que le lecteur appréciera, quelques additions et notes importantes, V errata-corrige, etc 

PAR LE COLOHNEL 

Qrand Offlcier, Offìeier, Chevalier de plusieura Ordrea, auteur de Vn. Eistoire de NapoiéoH I > 

et d'autrea ouoragee en langue arabe. 

V immense progrès du Commerce mondial, poussé de plus en plus par les nouvelles inventions des scseDccs 
et des arts, exige des nouveaux moyens et des nouveaux instruments pour faciLiter les Communications entre 
les peuples qui parlent des idiomes divers. Gette considération était de première importanee pour V Italie^ snr- 
tout après les nouvelles conditions dans lesquelles la mettaient l'ouverture de V Isthme de Suez et le percemeat 
des «Alpes: la publication du DIeilonnaIre Polyglotte du Colonnel Calugahis, le plus compiei, le pism 
étendu et le plus soigné qu*on ait compose jusqu^à.ce jour, est nonseulement utile à tout le commerce et à la 
diplomatie,' mais hautement honorable pour T Italie. 

Il est destine aux relations entre les peuples, et plus particulièrement entre ceux de TOrient et de V Occideift 
et viceversa : ce sera donc un livre indispensable à bord de tous les vaisseaux de guerre ou marchands, aicsà 
que dans les Bibliothèques publioues ou réservées aux établissements d' instruction ; le ba^age du voyageer. 
dans quelque pays que ce soit, n aura pas d'objet plus utile, et non seulement dans le cabmet de réladiad» 
mais dans celui des gens instruits, il pourra dispenser d'un grand nombre d'autres livres sur les langues. 

L'Auteur en a lar^ement expliqué Tusage pratique, et a démontré comment une personne quelconque, méaa 
de très-médiocre intelligence, peut en quelques jours d'exercice se le rendre tout-à-fait familier. Il aurait pa 
ajouter qui' il mérite réellement le titre de Compa^non de tona, puisqii'il peut étre d'un gl^nd avantage à 
ceux-là méme qui n'out aucune connaissance des langues étrangères. Prouvons-le par un exemple. 

Un bàtiment marchand, dirige vers la Mer Noire, est arrété à 1' entrée des Dardanelles par les courants et 
par les vents contraires qui durent quelquefois pendant des semaines. Le Capitaine (soit un espagnol) ne sait 
pas un mot de ture ou de lingua franca, et cependant il voudrait profiter des villages voisins, où Tun peut areir 
à bon marche plusieurs provisions de' bord. 

Avec le Dictionnaire Polyglotte il aura sur le moment la nomenclature de tout ce qu' il lui faut Siippo«:oiis 
qu'il veuille du biscuit, des ràisins secs, des fruits, du pain, des cordages, etc: il cherchera dans son Vocab»- 
laire espagnol (seule langue qu' il connaisse) le mot bizcocho, et aura la traduction frangaise hieeuit, terme ipi'8 
cherchera à la Première Partie où, parmi les dix traductions, il trouvera aussi la turque peksimet en caractères es- 
ropéens. Il agira de méme pour les autres mots, et avec sa petite note il pourra avoir à terre tout ce qi:*3 
désire. — Près de ce bàtiment espagnol il y en a un allemand qui attend aussi le vent favorable : le Capxtaiae 
(qui aussi ne sait que sa langue) voit que f'espagnol n'a pas trouvé de biscuit, et il lui en donnerait de Xtsr 
cellentÉn échange de charbon de bois pour la cuisine. Il cherche donc dans son Vocabulaire allemand le sitct 
kohle, trouve le fran^ais charbon, et sous ce mot, dans la Première Partie il trouvera l'espagnol earbon.^ Un 
un itolien, un ture, un portugaìs, un anglais, etc, peuvent se trouver dans le méme cas... Et eomme les 
s'aident entre- elles dans la pratique courante, on voit quel grand avantage a cette riche colledion de 
laires sur ces petits lexiques dìts de poche, généralement incorrects, incomplets ou farcis de termes inutiles, et^ 
toujours de point de secours non seulement à l'homme instruit qui ayant ce livre sur sa table de travail y 
souvent recours, ne fùt-ce que pour s'assurer de la véri table ortographe d'un mot, mais pour les gens q^' 
boment à vouloir se procurer une suffisante teinture des langueè étrangères pour se faire cpmprendre ^^ 
de besoin. 

Le prix de cet ouvrage est à la portée de toutes les bourses. 

Due gro38Ì88Ìmi volumi iu-4, — Prezzo L. 40 nette (sconto 20 per cento). 

Non si possono spedire per pacco postale sorpassando in peso ogni volume ì tre Mlogramml. 

I^a recente apedlslone delle truppe italiane In Egitto dA a qneat' opera atampaCa al' 
anni fa nua vera attnalltA. 



NSTEB, G. Goldschagg succ. - Verona 

DAZIONI D'ATTUALITÀ 



angàllah 



utisiimo Viaggia- 



G. BELTRAME 



11 Fiume Bianco e i Deoka, 



Un bel Tolurae in-16 di 330 pagine 

con uoa Carta Geografica 

Lire 4. 

Optra primtala « pubblicata ptr cura dttt' ItUluto 
«eto di Stitwet, tuW oecatione del Corretto Inter 
manale Qtografica di Feneiia. 

inco ód&tro invio di VoffllB. postale. 



RIA 



D'imminente pubblicazione: 
G. L . PATU ZII 

DIANA LÉONARD 



ITtì tf^invina-f-fn Pratwo "Iella Ubreria Italiana, avendo già fatto il suo ti- 
Ull WlUVlllcLLUj rocinio presso qualche principale Casa Libraria, cerca 
d'occuparsi in qualità di Commesso per Negozio, Magazziniere, Ajuto-ContabDe, ecc., ecc., 
anche fuori di IHilano. 

Per schiarimenti rivolgersi alla Ditta Giacomo Agnelli, Santa Margherita, 2, Milano. 



La Hbrairie F' SCBEMBMéESf à Stuttgart, cherehe (Tacquérir: 
Pistoiesi E. H Vaticano descritto. 8 vols. gr. in-fol., avee 800 plan- 
ches. Roma, 1829 (et années suiv.). 



U. EOEPLI, in Milano, ceroa: 

Taddeo di FIreiu*. Llbsllo pie ocniorTftTB tk uailì. 
Bcllsnl. 8a1l« faLtlonl della radUI osi TBgeUblli. 
■•PSanaaaebl. QiU boUnlo*, ao. 18S3. 
— Lattari laaandft loprk rarìa pianta dagli ApanaiDl. 
B«rtt. Vlw di GiardBDD Bruno. 

BSHÀHNO LOESCHER, in Torino, cei 

Maltlral*. PiiOBlpil di llloaafl* dal Diritto prlrito • 
pabbliao. 1 toI. Torino. 
. Boiilalopadia. 

manti d! BlrlUo oiriU IUUbdo. S toì. 

4lKll«#pt. latitDilaal di Dirillo aammaroiata. Val. I.° 
eiMnqalnM. Car«a di Diritta pnbbllao ammÌDl>tratÌTo. 



Ma. Opara. S toI. Milano, 1804-26, CIm 



BI«DdB. Giordana Brnn'). 
ColMCl. Oiordano Brana. 
Bsrtl. Caparoiao, ao*. 
Cernali». ZaologU. 
Vb1«11I. Blaarahe tntaina Ltonarda 



C«T«U«r« M*riB«. La Poaiia 



raroraatiom habrkiaa, ISSI, Tip. 



Milano, 28 Febbraio 1885. 



lAFIA ITALIANA 

PARTE TERZA. 

E*PezEo delle Inserzioni 

Hezza pagin» . . . L. 9 — Dn teiro di pftgìna . . L.8 

Librarli godano U rlliiloB* di ni Uno iil pr»«o dcU< ■■■•ti]a>L 

^oi ipazio di linea dì Coloana, Centesimi SO celti. 

!'RATELLI BOCCA, a Bontà, Torino e 

ai suoi Corrispondenti di aver 
fondo del Dizionario per Corri- 
compilato dall' Ing. P, Baravelli, e 



che lo mette in vendita al eolito prezzo di Lire 6, con 



lo sconto del SO per cento. 



Giovanni Debon, successore a Colombo Coen e 

figlio, di Venezia, prega i Signori Editori di 
volergli inviare CopiO dUO dei loro Cataloghi. 

FRATELLI BOCCA, Librai di S. S. R. M. • Torino 



DI PROSSIMA PUBBUCAZIONE: 

I MICROr»AXLA.©8ITI 

Xlf RAPPORTO COLI/ BZZOLOOIA nXLLX: lUAZ^ATTIE £>' OfFBZIOim 

MANUALE TECNICO 

4*1 dvtter «CIDO BOBDOHI UFrBEDVZZI — eoa PreAiBlone del dotMr il. BHKOUtESO 

Cn volum* Ìit-8 eoa dut taeda « parteehit figurt nel Itilo. 

Indca Mi* matarla : Cip. I. Canni itsnarkll lotla morfologik « lolt* bloloffa d«i miarorganlami — IL StrointBll 

— ili. Saat*niB oolorsnti s molodi di ooloriRloao — IV. Rigore» dai mtBiopkraisIll oall'orgaDlimn amano — 
V. RlMiaa dal miaroparaiaill nall'aili, neiraoqna o nel lerrano — VI. SoilaoM di pnlriiiooa o onllnra iMlala 

— VII. TrumluibitUì dai mieroorgaaiiiii patogaol - Ioaaiiì • Aotopila ~ Vili. Daaariilono dal mioroparat- 



— 26 — 



Unione Tipografico - Editrice Torinese 

(roua) — Torino, Via Carlo Alberto, n. 33 — (napoli) 



i^icenti 0nhhtic»swnÌ 



RIVISTA PElTALi: di Dottrinai Legislazione e Giurisprudenza, diretta da Luigi Lucchini, prof, ordinario nella 
R. Università di Bologna. — É pubblicato il fascicolo S."* dell'anno 1885. — Prezzo d'Associazione: 
Italia, L. St, Estero L. 28 annue. 

RASSEGNA HI DIRITTO COHHERCIAI^E italiano e straniero. Raccolta intemazionale di Dottrina, Giu- 
risprudenza e Legislazione commerciale comparata, diretta dall'avv. Ferdinahdo Maria Fiorz-Gtobu. 

— È pubblicato il fascicolo G.*" delFanno II, 1884-86. — Prezzo : Lire S4 annue per V Italia, Estero 
Lire skO. 

GIORISPRUDEVZA ITAI<IAlfA. Raccolta generale, periodica e critica di Giurisprudenza, Legislazione e 
Dottrina, in materia civile, commerciale, penale, amministrativa e di diritta pubblico, e dei principali 
progetti di legge d'ordine amministrativo e giudiziario, diretta dal comm. Ricci Francesco; Lozzi 
cav. avv. Carlo ; Jannuzzi prof. Riccardo. — È pubblicata la dispensa seconda del voL 37.% anno 1885. 

— Prezzo d'associazione annua: Lire 80 anticipate, o Lire S per dispensa. 

ANHUARIO BIOGRAFICO UBnTERSAIiE. Raccolta delle Biografie dei più illustri Contemporanei* com- 

Eilata da distinti scrittori italiani e stra&ieri, sotto la direzione del prof. Attilio Bruhlalti. — È pub- 
licato il fascicolo 6.°. — Prezzo d'Associazione: Lire 12 annue. 

Secondo Sapplemento al REPERTORIO GEMERAItE DI GIURISPRUDEBIZA civile, penale, com- 
merciale ed amministrativa del Regno d'Italia, compilato daU'avv. S. Coen (Anni 1881- 188S}. — In 
corso di stampa la prima dispensa. 

Zanghieri Y. — liesvl sai Gratuito Patroolato, annotate, — con Prefazione, Questioni di Di- 
ritto e Giurisprudenza, per Akilcare Martinelli. Un volume L. 3 50 

Clementini P. -— Commento alla lieiryo di Rlcchesaa Mobile. Volume Primo (saranno tre voi.). > 11 — 

Gabba C. F. — Teoria della RetroattlvltA delle I«eirfft. 2.* ediz. voi. II (saranno 4 volumi). > 8 — 

CiMBALi C. — I«a nnoTa fase del Diritto elTlle nel rapporti eeonomlel e eoelall, con 

proposte di riforma della legislazione civile vigente > 6 — 

Calamandrei R. — Delle SoeletH e delle Assoelasloni eommerelall. Commento al Titolo IX 
del nuovo Codice di Commercio italiano, arricchito con un Formolarlo dei principali 
Atti polla costituzione di Società, Statuti, ecc., e di una Raccolta delle principali massime 
di giurisprudenza, sancite dalle varie Corti in fatto di Società — Due volumi in-8 . .' '» 16 — 

— Formolarlo deirll Atti relativi al Fallimento (estratto dal volume secondo) . . » 2 50 
ScEVOLA A. — Il Giuramento, ossia La Legge SO giugno 1876, n. 8184 (serie 2.*). Commento e Note > 1 25 

— Rollettlno deffll Annunci lefr^Uy Commento alla Legge 30 giugno 1876 . > 60 

YiTALEVi MoisÈ. — I«a Moratoria nel nvovo Codice di Commercio italiano in relazione ai 

Codici Olandese e Belga — Commento >3^ 

Coen S. e D. Dlalti. — Il Comune. Raccolta di Massime di Giurisprudenza, tratte dalle Sentenze 
dell'autorità giudiziaria, dai Pareri e dalle Decisioni del Consiglio di Stato, dei Consigli di 
Prefettura e dei Prefetti, delle Deputazioni Provinciali, dalle Circolari e dalle Note Mini- 
steriali, ecc. 2.* ediz »8. 

Clexentini P. — Tassa sul redditi dei Corpi Morali e Stabilimenti di Manomorta, Com- 
mento alla Legge 13 settembre 1874 >350 

-^ Tasse sulle Assicnraaloni e sui Contratti vltalial. Commento alla Legge 8 giugno 1874 > 3 50 

— liCffiri sul bollo delle Carte da giuoco, annotate >2& 

BiANcm A. — Snll*eserclslo delle Professioni di ATToeato e di Procuratore. Testo e 

Commento della Legge 8 giugno 1874 e RegoL 26 luglio 1874, con appendice sugli Onorarli > 7 — 

Silvagni D. — IiCiTirs snll' Amnalnistraalone Comunale e ProTineiale (20 marzo 1865) 

annotata > 10 — 

Pacelli. — I<a Successione legittima del Affli naturali. Commento al Titolo II del Codice 

civile italiano .>250 

— La Exceptio non numeratine pecunkie, in relazione al contratto letterale. Studio di Diritto Romano > 3 — 

MoRTARA L. I<o Stato moderno e la Glnstisia «S — 

Cooliolo P. — Bafffflo sopra revoluslone del Diritto privato > 4 — 

Garofolo R. — Crlminalogia. Studio sul delitto, nelle sue cause e sui mezzi di repressione . . » 10 — 



Supplemento Annuale alla EBTCICIiOPEDIA DI CMIHICA scientifica e industriale, colle appliciizioni 
alla agricoltura ed industrie agronomiche, alla metallurgica, alla merciologia, alla tintorìa, alla gal- 
vanoplastica e alla fotografia, alla farmacia, alla medicina e a tutte le industrie chimiche e msnì- 
fatturìere, arrìcchito di molte incisioni intercalate nel testo; diretto dal dottor Icilio Guarischi, coa- 
diuvato da un'eletta di chimici. — Prezzo d'Associazione alla prima Annata 18S5 di 12 fascicoli di 
40 pagine in-4, a due colonne, L. 15 per T Italia. £ pubblicata la 3^ dispensa. 

GABKETTA DELI<15 CLISTICHE, pubblicata dai dottori in Medicina e Chhiirgia prof. C. Glìlcqhhu, C Retvoxd, 
6. Mo, C. Calderini, P. FoX, . C. Martinotti, S. Varaglla, colla cooperazione di distinti clinici dei prì- 
marii Ospedali d'Italia. — È pubblicato il numero 8 dell'anno 21% 18S5. — Prezzo d' Associazione: 
L. 10 annue per l' Italia, L. 12, 50 per l'estero. 



Librairie de FIBMIN-DIDOT et C." 

Imprimeur de l'Institut, rue yacob, §6, à (P^(RIS 

Viennent de paraìtre: 

LE CICERONE 

GUIDE DE L'ART ANTIQUE ET DE L'ART MODERNE EN ITALIE 
Par J. BURCKHARDT 

Fmfuaiur à VUnivtrtiU dt Bàli. 

Treduft par AUGUSTE GERARD 

aneitn /lice d< l'icol» normaU lup/rlturt, eonlriUn- d'ambattadt 

SUR LA. CINQUIÈME ÉDITION, REVUE ET GOMPLÉTÉE 

Par !• docUur WILHELM BODi 

dirtclmr aa Muaii di Btrtin 
AVEC LA COLLABORATION DE PLUSIEURS SPÉCIAUSTES 

Première partie : ART ANCIEN 

Un volume in-12, broché, 6 fr.; cartonné percaline 7 fr. 

1a denxième partie, ooiuacrée à I*.^ moderne, pumtra dans la coorant de cette année. 



n Oicvrone presenta un qoadro completo dell'arte antica e moderna in Italia, ed nn repertorio 
Ule (^)ere di architettnn, scoltura e pìttnra dai tempi dell'antica Fonidonia, degli avanzi della vec- 
tld» (tatnarìa etnuoa e dei freschi del Hiueo di Napoli, fino alle architettnre di Borromini, alle statoe 
del Semino, alle pittore dei Garracoio e del Caravag^o. Il vaato e magnifioo moseo d'Italia è descritto 
I clainficato tutto per intero in quest'opera tanto nota e stimata in Francia e fuori. 



LA POULE PRATIQUE 

Par E. LEROY, avienhenr 

CHOIX DES BACES PBATIQUES 

l* Polir la ferme; T Pour le parquet 

EXPLOITATION PRATIQUE DE LA VOLAILLE 

Installations, ponte, incubatlon, éducation des poulets 

Un voluma Ìn-18 jésus. — Prix 3 fr, 

— — revètii d'un cartonnage élégant' 4 fr. 



LA MAISON DE CRASSE 

ONTCHABMONT LE BRACONNIER — L'HÉEITAGE DE DIOMEDE 
Par le marqnis de CHERVILLE 

ÉDITIOK MOUYELLE 
Un volume in-18 jésus. — Prix 3 fr. 




srm 'MV'-J." 'T. " *9^we''^t^F7r^^vj ji f^.vy^Mt. ■ ihhbiip^ 



•i^ 



Anno XIX. — N. 6, — Milano, 15 Marzo 1885. 

BIBLIOGRAFIA ITALIANA 



PARTE TERZA 



.A."V"V^ISI 



Prezzo delle Inserzioni 

Una pagina .... L. 15 — Mezza pagina . . . L. — 0n terzo di pagina . • L.C 

I ■mkrl iellhknotfeilMa TfporrtOieo-UBrarlA godono la rldittioBo di un torso ini presso delle iBierslonl. 

Per i I>e^l derrata ogni spazio di linea di Colonna, Centesimi ^O netti. 



^m^^^^^^^^-^A 



m ■■ m. 



Unione Tipografico - Editrice Torinese 

(roma) — TormOy Via Carlo Alberto, n. 33 — (napoli) 

....» • ' ••• 

j^i pramnt» jfttbhìmsiane 

STUDI! STORICI.IÈORICI E PRATICI 

SUL 

DIEITTO PENALE 

dell' avvocato 

ACHILLE FRANCESCO LE SELLYER 

Già Professore di Procedura e di Legislazione penale alla facoltà di Leggi di Parigi. 

IL 

Trattato dei Reati, delle Pene e della responsabilità penale e 
civile nascente dai reatl 

II. 

Trattato dell'esercizio e della estinzione delle Azioni pubblica e 
privata nascenti dai reatl 

iir 

■ 

Trattato della competenza e dell'organizzazione dei Tribunali in- 
caricati DELLA REPRESSIONE DEI REATL 

Tradotti suir ultima edizione, col consenso dell'Autore, annotati e 
messi in relazione colla Legislazione, colla Dottrina e colla Giurispru- 
denza italiana 

DA 

SERAFINO GIUSTINIANI 

r 

Redattore del Giornale La Legg9 

ó preceduti da xarxa Introd-uzione 

DI 

LUIGI .CASORATI 

L'Opera sarà compresa in sei volumi di circa 600 pagine cadauno, che verranno pub^ 
blisati a dispense di 4 fogli di stampa o 64 pagine. 



Libreria ERMANNO LOESCHER & C'a . Roma 



TVuove iPubblicazioni 



Mterii XVfo. Paludi Pontine. Monografia. — Roma. 1884. Un bel 
volume in-8, di 314 pagine, con due Carte . L. 6 — , Sconto C 

JFu»ina$o Ctutdo. Le mutazioni territoriali, il loro fondamento giu- 
ridico, e le loro conseguenze. Parte Prima: Fondamento giuridico, 
— Lanciano, 1885. in-8, di 183 pagine ... L. 2 50, Sconto C 

Ctnoii Domenico. Nuove odi Tiberine. — Roma, 1885. Un volume 
in-18, carta a mano (imitazione Aldina) . . L. 3 — , Sconto D 

tWyrti Giuseppe. Onomatologia anatomica. Storia e critica del mo- 
derno linguaggio anatomico. Traduzione libera italiana sulla edi- 
zione tedesca del 1880, dai dottori Pretti e Sforza. — Roma, 1884. 
Un volume in-8, di pagine 440 ' L. 6 — , Sconto C 

MtaruecM nomee. Description du Forum Romain, et Guide pour 
le visiter. Traduction fran^aise, revue et augmentée par l'Auteur, et 
mise au courant des dernières découvertes. Avec 2 planches. — 
Rome, 1885. in-18, de pages 288 . . . . . L. 3 50, Sconto D 

Raineri StUralore. La navigazione elettrica. Edizione illustrata 
con 19 incis. — Roma, 1885. in-18, di pag. 158 L. 4 ^, Sconto C 

Saita'JBranea. Il Comune di Sassari nei secoli XIII e '^"'^ Qti.ri;^ 
storico-giuridico. — Roma, 1885. ìn-18, di p. 188 L. 2 

Stttdii di Witoiogia Romanxa, pubblicati da Ermi 
Fascia II." — Roma, 1884. in-8, di pag. 190 L. 4 
(Il 1° fascicolo costa L. 6) 

Votna»»etli Ct. Della Campagna Romana nel medio 
zione delle vie Appia, Ardeatina, Aurelia, Cassia, CI 
minia. (Parte Prima). —Roma, 1885. Un grosso voi. 

pagine L. 15 

j Ricordiamo inoltre che ora, la 

Bivtata cHUea dette Sciente giuridiche e «o 
dai Professori Schupfer e Fusinato, è entrata nel IH" 
e si sono pubblicati già 3 fascicoli. — Prezzo annuo 
ro L. 13), — Sconto A (franco). 



Imlioe delle Materie. ~ Cap. I. Cenni generali sulla morfologia e sulla biologìa 
dei micro-organismi. ~ li. Stromenti. — ili. Sostanze coloranti e metodi di colorazione. 

— IV. Ricerca dei microparassiti nell'organismo umano. — V. Ricerca dei micropa- 
nusiti nell'aria, nell'acqua e nel terreno. — VI. Sostanze di nutrizione e cultura isolata 

— VII. Trasmissibilità dei micro-organismi patogeni - Innesti - Autopsìe. — Vili. De- 
scrizione dei microparassiti finora conosciuti. 

VIDARI e BOLÀFFIO. Annnario erilieo della Giarlsprndenza 

Couisnepciale. Anno II (1884). — 1885. Un voi. in-8. — L. 5. 
ZANOTTI BIANCO Ing. OTTAVIO. Il problema meeeanieo della 
finora della terra. Parte II. Libro 1: Della figura della terra* 

Un volume in-8. — L. 6. 



jmmmmti pnillkanant 

RIVISTA STORICA ITALIANA 

Pubblicazione Trimestrale diretta dal Professor C. RINAUDO 

Abbonamento annuo Lire 20. — Anno II (1885), Fase. I." 

I Signori Librai sono pregati di farci al piii presto conoscere il numero di esemplari che 
ne desiderano, affinchè possiamo farne la spedizione senza ritardo. 



JILUrgaUOi, ai ALBERTO BOOCAEM. Un voi. di 350 pag. in-16. L. 3 50 

La Bcenn ho. luogo a Milano nei ^omi nostri. Il giovane scrittore delinea con mimo disinvolta i ti- 
i persona^, descrive con efBeaciB l' ambiente e i costumi d«Ua società elegante. In meno 



Vita di Cristoforo Colombo, 



narrata da FRANCESCO 
TARD0CCI, sulla scorto 
dei nuovi documenti. Volume primo, di 655 pagine ìq'16, col ritratto di Co- 
lombo L. 5 — 

L'opera comprenderà due volumL E un'opera dì valore, che risponde al progresso degli studi! sto- 
rici e presenta il rìsultato delle più recenti biografie pubblicate nei due mandi All'Italia mancava noi 
vilA completa e moderna del grande Italiano eoe ha scoperta l'America: questa lacuna t ora riempita. 



r'alt'dnTlìa ■" ^''"'■"' PIOVANELLI. rolmm primo, iii-16 di 300 pi- 

È un'opera di alto interesse pitloresco, sul genei-e di quelle del De Amicis, e che rivelerà un nuom 
ed eccellente autore. Ecco la modesta prebzione con cui il signor Piovanelii presenta nn libro che cre- 
diamo destinato ad un vero successo: 

< Sotto il titolo Calrdoiiia ho inteso di dare, seguendo l'itinerario del viaggio da me TattoTi, la de- 
scrizione della Scozia: paese, abitanti, lìngua, costumi, vita presente e passata. Ho voluto essera conci»: 
ho cercato riuscir gradevole. Descrivendo, ho preso argomento dai luoghi, daQe cose, dalle persone, • 
tracciare in racconti brevi, rapidi, succedentisì a intervalli ma in ordine cronologico, la storia compleU 
di quel nobile paese : col doppio scopo e di diletlare i curiosi, e di studiare con gti studiosi. 

> Della Scozia poco veramente si conosce in Italia: quantunque da un Italiano ne sia stata scritti 
forse la più antica descrizione, da Pietruccio tlbaldini (Anversa 1588). Ma da Pieliuccio bisogna fare un 
salto quasi di tre secoli per venir giù a qualche imperfetto accenno datone da un D.' Francesco Lanu 
(Trieste 1859) e da qualche altro, senza contare le descrizioni latine del Giovio s di Pio II. 

> In tedesco sulla Scozia si è avuta, anche rRcentemente, qualche buona pubblicazione. Ne baano ddle 
ottime gli Inglesi. Anche i Francesi ne hanno diverse ; ma sarebbero utili solo a coloro che desiderassero 
aver della Scozia notizie incerte, sbagliate od assurde. Giulio Verne vi fece uu viaggio apposta per seri- 
vere • Le ragoa ceri >, cbe avrebbe dovuto essere una descrizione delle Higblan£s, e Che invece è nu 



MUano ~ l'RA.TBl.X.I TRBVBS — Sdltori 

sncceisioaB di fatti insulsi, tina r«1uìaD« di giaochi dagli Scozzeai noQ eouosciuti, un accozzo di aomi e 
di caratteri sbaBliall. Ha, tornando a questo lavoro mio, dirò solamente àha per la parte descrittiva, 
riporto della Scozia ideilo che io ne bo veduto; per la parte scientiflca (poca), quello cbe ne ho studiato; 
e per la parte narrativa, ({uello cbe ne ho raccolto negli storici inglesi e aeouesi, specialmente net Burton. 
E come semplice osservazione, aggiungo che nei pochi e brevi dialoghi ho reso U costante e non com- 
promettente gou inglese, ora col Ui, ora col voi, ed ora i»l tu, secondo che, date le persone e le circo- 
statue, si sarebbe usato da noL 

>.SoQ lontano dal pensare di aver detto tatto sulla Scotta ; ma credo di aver detto quanto al let- 
tore italiano più importi conoscere. Non ho trascurato nnlla dì quel che m' è pano ttotevole o ptJLeevole ; 
ed ho tenuto conto talvolta anche di particolari apparentemente lievi, ma necesaarii a dare un'idea pili 
precisa dell'aspetto del paese, e dal carattere della gante. > 

Keoo l'Iadlae del eaplMll d«l Prliao Talamei 
I. York. Leggende. — n. Newcostle. 1 Romam. — III. Heiham. E muro di Adtiano. — IV. Gretna. 
Gli Scozzesi — V. Edimburgo. — VI. Loch Katrine. I clan. — VII. Loch Lomond. Rob Roy. — Vili. Dal- 
maUy. I thanea. — IX. Glasgow. Il porto. — X. Glasgow. Wallace-Bruee. — II. The Kjles ot Bute. San 
Coiumba. - SII. Dban. 1 bardi. — XUL Iona. I signori delle isole. - XIV. Obao. 1 Cela — XV. La 
valle del Cona. Ossia. 

Il Tolama ■eci*Bd« «d nltlnto ««upreaderA 1 ■«rueatl impltoll i 
XVL Glencie. Ferocia. — XVIL Banavie. Oli Stuardi. — XVIII. Il Canale di Caledonia. Da un mare 
all'altro. — XIX. Inverness. La campagna- — XX. Craig Phadrìck. Il castello vetrificato. — XXL in- 
vemess. La Riforma. — XXIL Ferth. Stizze e malinconie. — XXUI. Holyrood. Harr Queen of ^cots. — 
XXIV. Sant'Egidio. Tra Chiese. — XXV. Il casteUo. Uarìa ed Elisabetta. — XXVI. Galton HiU. Britannia. 
— XXVU. La Cappella di Roslin. Costumanze. — XXVm. Arthur's Seat. L principe CaHo. — XXIX. Por- 
toheUo. Italia. — XXX. Edimbuigo. Scienza, arte, letteratura. 

È completo 

Torino e FEsposizione Nazionale del 1884. 

Ud volume di 480 pagina in-folio a 3 colonne, con 240 incisioni . . L. 15 — 

Questo giornale, che ebbe si grande successo durante l'Esposizione, forma ora uno splendido- volume, 
che sarfi. continuamente ricercato come la cronaca completa e la rappresentazione grafica di tutto ciò che 
formò il vanto e l' importanza di quella memorabile mostra. Fra i collaboratori speciali che hanno Irat; 
tato i varii argomenti, ricorderemo: gli ingegneri Saccheri, Sartorio, Arpesani, Bertrand! per le principali 
industrie e per l'elettricità; Arcozzi Masino, Roda, prof. Lissone per l'agricoltura; P. Porro per la parto 
militare; Camillo Boito e V. Turletti per il Castello Hedioevale; L Ghiron e G. Faldella per il Padiglione 
del Risorgimento ; Ugo Flores per le belle arti ; L Valletta per la musica, ecc., ecc. Una descrizione della 
città di Torino fu contrìbiùta da Edmondo De Amicis. Ogm particolarità dell' Eaposizìone è illustrata da 
artisti rinomati, come Hatanis, Ximenes, Bonamore, Chessa, Cenni, Sezanne, «ce, ecc. Cinquantun quadri 
e tS statue vi sono riprodotte, e la maggior parte dietro disegtii dagli stessi pittori e scultori. 

— ■ — La medesima opera, legata in tela e oro L. 20 — 

La legatura separatamente n 5 — 



romanzo di ANTON GIULIO 
3 50 



Ristampe d* opere esaurite 

y -, , ... ,. i^rt-mw»rt w^wa cntu-wwn Fomanzo di ANTON e 
La Sesta edmone di LOlUe Wl SOgUO, BARRILI . . . L, 

Questo, che è il capolavoro del Barrili, gode la costante predilezione del pubblico italiano e straniero. 
Nel fame la gota edizione, abbiamo voluto farla più elegante e più ricca, per ornarne tutte le bibUotedie; 
e ne abbiamo per conseguenza aumentato il prezzo. 

VU^ci„a,c,i.i^i,l Marocco .•IJ^fMONDp de amicis. -Edi^ne 

u Seconda edi«one iew Mhergo dell'Aiigelo Custodc 

della Contessa di SÉGHR L. 2 25 

£ imo dei volumi più ricercati della nostra Biblioteca illuvimla dei rogassi (copertina rosa), cbe da 
molto tempo era esaurito. 

us..»w««,.-.,«ede. Mondo Piccino t^^TL^^Ì- 

A questo graziosissimo volume, che inaugurò la nostra Biblioleca per i faneii4Bi, abbiamo dato una 
nuova coperta colorata, che ne accresco l'eleganza. 

Sono iiacite 

je Bue Prime dispense dell'e- A— 1q»ii1a 17l1inAC!A *' LODOVICO 
dizione popolare in-8 dell' UrianOO * UTIOSO ARIOSTO,— 
splendidamente illustr. da GUSTAVO DORÈ. — Ogni dispensa comprende 16 pag- 
riccamente illustr. con copert. — Cent. 50 la disp. — Assoc. all'opera compi. L. 20. 



PRODUZION E DEL MIE LE E DELLA CERA 

Per la Esposizione Nazionale del prossimo Magg^to, d'incarico della SocietA 
d'Apicoltura, intendiamo approntare nna Collezione di tntte le opere attinenti 
alle suddette industrie. 

Freghiamo perciò tutti i Signori Editori, Librai ed Àntiquarii, di mas* 
darci JJT DEPOSITO nua copia delle loro pubblicazioni congeneri, da re- 
stituirsi dopo la chiusura della Esposizione, 

Btìdapett, l Marzo i88S. 

Librai. 

Verona - Libreria H. F. MUNSTER - Verona 

tir- ULTIMA- NOVITÀ ■«■ 

G. L. PATUZZI I 

DIANA LÉONARD 



■tL. 1707-37. 

\a Libram ftntiqn&rla H. F. mDnSTER, 1d Verana, eeica: i 

B«rt»ll. Mamorla d«i Camlui italiani. Par., 1780. i 1 «taanl. Soditi dt pnbt>]!M MoDomia. FimMt, Kit. | 

1 Moria. Pkitografla s diploiutloa. j 

rnmacnlll. L» ■«noia dtl Leonirda da Vinti | ••1VM1«*. SlorU dall« liti dal diiegaa. Krfi.,lSStSi 

6D6LIEr.llO FRICE, Vienna, 37 Qrabeii, cerca: I 

SalT* (mariiheis di PitragaHzili da Ttrmini^. Viafgio 1 81elll««l. Gli Hagaltaai la TlalU. Bologna, ISeS. ' 

dall'aano 1808 dall' l<al>* Id lB(hm»r« aiiraverio li Sp,,,B«.». U flloiofia del Kaat. Tmino, I8M. 
Tirolo, la Stiria, aoo.. oonteoanta l partltafari dalla f . . i ■ i.^ i . t^^ «a** 

.1,..,. Sp...., s,iii; a.ii. ...I d.ii. p.iM, /,«. »■"■'" '• " ■•""". '• ""i' '"> • »»- 

cesa, aoa. I Coanaluanoa dai taopi pnai 19ES et ISM. 

filUSEPFE 80QNEB, di Livorao, eerca : 
D*A|;ln«onrU Storia dail'Arts, 1 tre Toiami di teala a 
rabbe II raata dalia iiaiia opera, oioì: 3 toIudiI di tai 

ir. HOEPLI, in Milano, cercft:. 

lDKlilr«m. Pittare d< veli fittili. 
Oallealo. Pomona ilaliana. 

Quadri di fmlli delln II. VIMn di Caflello. 
««Ilo. aWnn'a 4ui.iti>. 
re<)rnKll« Bibliografia Uilana», 



Darelll. Oarloia dt Pavia. 
Oarrurel. Aria elirli^lmna. 



s 



'li 



Rivista Internazionale di Medicina e Clururgia I 

diretta dal Dottor ^ 

LUCIANO ARMANNI ^ 

Prof, atraordinarii, d' latolofia patoloffiea laìla H. Vnivtriilà di Sapoli f^ 

e redatta dai *g 

Doti PEnERUTI BENNARO Doti MORISANI DOMENICO "^ 

Dotenit privalo di Patologia e Cliiiim tftdlca. fgi Decente di Chirurgia Jg 

Doti NAPOUTANI VINCENZO ^ Dott. Von SOMMER SUELFO ^ 

Medico. Chirurgo. ^ 

Alle cortesi insistenze degli egregi amici, redattori di questo giornale medico, e degli editori stessi, ho do- ^5 

mto, dopo lungo eaitare, finalmente cedere, assumendone la Direzione volontariamente lasciuta dall'amico prò- M 

fésBore Raffaeli. Ad accettare questo ufficio, del qnale altamente mi onoro, non sono stato mosso da sentimenti «^ 
di lanagloria, e, non avrei bisogno di dirlo, tanto meno diiropinione che io potessi eccellere sui miei compagni 

della Hedaiione. lo mi son trovata, per mia buona fortuna, in mezzo a persone con le quali ho comuni la serietA "^ 

e la onestà degl'intendimenti, e con cui ho molti rapporti che hanno le loro radici nella scuola e nel labora- pq 
torio suentifico. Amici dunque di scuola e di lavoro, tra cui, solo per essere alquanto più innanzi negli anni, 

prendo un posto alquanto più elevato. Occupandola perù, sento anzitutto l'obbligo di dichiarare espressamente ^ 

che appunto il modo eon eui fu iniziata l'opera dai miei colleghi è stata la cagione precipua di accettame la >■ 

direzione, perbuaso dì non avere a fare altro che continuarla col loro efficace concorso e cogli stessi crìterii con fTJ 

eui fu fondata. S 

n programma della Redazione, pubblicato nel 1.' numero di questo anno, è il mio programma in tutte le Pj 

sue parti, e prometto di attenermìci con fedeltà. Servire da uomini onesti ai boU Gni della scienza e delle sue K^ 

pratiche attnaxioni, rispettare ma non adulare giammai le persone, giudicare e riscontrare, ove occorra, le altrui M 

opinioni o ricerche, usando sempre la più scrupolosa gastigatezza nella forma ; sono queste le massime della >r^ 

nostra condotta. A^ 

Quanto al contenuto della nostra Rivista, promettiamo soprattutto di arricchirlo man mano sempre più di 

lavori originali, contribuendo cosi anche noi alla maggiore ditTusione dei prodotti scientifici del nostro paese, C 

senza perà restringere il campo alle Riviste dei lavori esteri ed italiani. Di questi ultimi però terremo un conto O 

speciale, premendoci soprattutto di raccogliere quanto di meglio valga a risollevarci innanzi alla stima di noi ^ 

atessi e degli stranieri. ^^ 

Acciocché questa opera proceda con ordine, con serietà e senza oscillazioni, abbiamo divisato di comporre ^ 

on Officio di Redazione, rappresentato dagli egregi professori G. Petieboti e D. MomaAiii, i quali, coadiuvati dai ^ 

dottori V. Napolitaìii e G. Sommer, hanno il ctmpito e quindi la responsabilità dell'ordinamento di tutto il ma- "^ 

terìole scientifico del giornale, e più Bpecialmente per la parte medica il prof. Petteboti, per la parte chirur- U 
gica il prot HorisjlN]. A provvedere iufijie ad ogni sorta di corrispondenza cosi all'interno come all'estero, non 

che ai molteplici rapporti scientiSci degli associati, dei collaboratori ecc., con la Direzione e Redazione della Ri- (^ 

vista, il Dottor Somua È incaricato dell'ullìcio dì Segretario della Redazione. J^ 

Ciò nondimeno la vita del giornale non promette>ebbe di diventar prospera e rigogliosa senza la collabo- *ea 

razione di altri scienziati che, accettandone il programma, vogliano sostenerlo non con la sola autorità del nome, kj 
ma con la loro opera più efficace. Perciò, dopo presi gli opportuni accordi, promettiamo di dare nel prosaìnio 

numero la lista di quei collaboratori che intendono veramente ed attivamente insieme con noi concorrere al- • ■ 

l'opera che ci siamo proposti di compiere, e che vogliamo augurarci sia per essere accolta benevolmente dal O 

pubblica. 5 

Frof. LUCUirO ÀBlUirNI. S 



PATTI DI ASSOCIAZIONE 

La BlTlBta talerDaslonnl* si pubblica immancabilmente ogni mese, a fascicoli di pag. 80 iD-8 grande, ' 
compresa la copertina; all'occorrenza, con figure intercalate nel testo e tavole litografiche. 

L'abbonamento è annuo e costa Lii-e Dieci; non disdetto nel mese di novembre, s'intende confermato per 
Tanno successivo. — Per l'Estero (Unione Postale) Lire Tredici. 

Un numero separato costa Lire Due. 

Gli Associati che pagano l'importo dell'abbonamento infra ì primi tre mesi dell'anno, ricevono un Premio 
di Lire Cinque di libri a scelta dal Catalogo della Ditta Nicola Jovens e C.% contro 50 cent per spese d' invio. _ 

Trascorso un mese dalla pubblicazione dell'ultimo fascicolo dell'annata, non si ammettono reclami per sn>ar- , 
rimento di fascicoli. 

Gli Autori di arlicoìi origitioìi inseriti nella Binitla Inlernazionale hanno diritto a 50 copie di estratto gratis. 

Le opere, opuscoli, ecc. rimessi alla Redazione in unico esemplare, vengono annunziati sulla copertina; ri- 
messi in doppio esemplare, vengono analizzati in apposita Rivista. 

"Tutto quonlÈ concerne la Redazione e I' Amministrazione della Rivisla Inttrnaiionaìt deve essere diretta 
( franco ! alla Dilla Nicola Jovone e C.', Napoli, via Trinità Maggiore, G p.° p.° 

■■T" Sono disponibili poche copie dell'annato 1884. — Un grosso voi. in-8 di circa pag. 900 con tavolo 
e fig- intere. — L. 10. — I nuovi abbonali del 18% possono prendere questo volume per iole Lire quattro, piil 
sentesimi 50 per spese postali, rinunziando, beuiateso, a qualunque altro Prnnlo- 



CS 



I-IBKAI-BDXTORI 

MILANO - Corso Vittorio Emanuele, 21 - MILANO 



pernii fftthhlkasnoni 

ALTERAZIONE E~FALSIFICAZIONE 

DELLE SOSTANZE ALIMENTARI 

E DI ALTRE IMPORTANTI MATERIE DI USO COMUNE 
MA.NXJAXjI 

scritti da ok gruppo di persone competenti e appartenenti alle università 
e ad altri istituti scientifici del regno 

sotto la direzione del Prof. EGIDIO POLLACCI 

0^ È pvbblicato: 

ALESSANDRI P. E. Cereali, Farine, Sostane feculacee, Pane e Paste ali- 
mentari. Un voi. in-i2, con 80 figure intercalate nel testo. L. 3 50 



Catalogo degli Oggetti riguardanti la storia del Risorgimento Itor- 
Uano (Commissione per Milano), contenente: 
I. Documenti, 
II. Bibliografia, 
III. Ritratti, Quadri, Stampe, Disegni, Armi e Oggetti diversi, 

Repubblica Cisalpina — Repubblica Italiana — Regno d' Italia 
— Fasti Militari. 
Un elegante volume in-4 di pagine 580 . . . . . . L. 7 — 



DOSSI e PERELLI. Ritratti umani (Campionario). Milano, 1885. Un 
volume in-i2 L. i 50 

SNIDER CARLO. Prontuario d' Indicaiioni locali, topografiche, statistiche, 
amministrative e commerciali, ossia, l' Italia presentata nei suoi Com- 
partimenti o Regioni, Provincie, Circondarli, Mandamenti e Comuni, 
con rapida veduta delle distanze fra le Città Capi-Luoghi dì Pro- 
vìncia del Regno. - Milano, 1885. Un volume in-8 . . L. 4 — 



Via San Gallo, 33 



^Henti gttbblimswni 



XjIBBBTO (AuBonìo) (Q. LeTantini'Pieroni). Xje Vittime. Studio dal vero. — 

Volume I di is-206 pagine Lire 3.— 

BlBUOTtCt NlUONALE. 

ALFAira (Auguito). Bvelina. Bacconto. — Un To^ume di pag. 292 eoa io- 

ciaioni 2.— 

BiBuoncA otLLt Gtovjuirm. 

Volami pubblicati della BUMoteoa delle Oiavanette, a L. 2 il Volarne 

le0aU «lagantementa In tela, eoa copertina dorata. 

BACCINr (Ida). Nuavl ncconfl. 

CAVERNI (Raffaello). L'Eil&ta In Nontaan»- 

FOSCOLO (ll(:o}. Poeiin « Pro». 

FfUNCE8CHI-f ERRUCCI ^Caterina). Una buona madre. 



PIATTI (Rps&lia). Racconti per le Gtovanetta. 



R08INI (Giovanni). Xja Monaca di Monza. Storia del secolo XVII, pre- 
messovi l'elogio dell'Autore, scritto dal prof. Michele Ferrucci. — Un volarne 
di pag. XLiV-491 1.75 

BlEUOTEC* I(aiI01I»I.E EcOBOWCA. 

Volami pubblicati della Biblioteca Naslonàle Eeonomtca, legati ia tela verde. 



AZEGLIO Massimo). Ettore Fleramoica, < 

dlifida di Barìetla 

AZEGLIO < Massimo . Niccolò de' Lapl, o\ 



I GIUSTI (Giuseppe). Raccolte di Proverbi! Toacaal, 

nuoTamenteampl.'epubbl.'datj.Capponi.Ure 1.73 
I 6II0SSI (Tommaso), Marco Vlicontl 1. ^ 



VAXjXjS (Pietro). Breve Trattato di Fortificazione ad ubo dei signori 
UIBciaU di fanteria e cavalleria (con 70 figure intercalate nel testo). Nuova 
edizione. — Un volume di pag, 128 1.50 



OIOTTI (Napoleone). Impelala. Storia del secolo XVI. — Due volumi di 

pag. 388, 386 2.- 

(Volumi 29 e :J0 della Biblioteca della Nazione) 

Volami pubblicati della Biblioteca della 2fa»ione, a L. 1 il volarne. 



ii. BANDI fGiuseppe). Pietro Carnesecchl, 3 loL 
3. MARTINI (Ferdmandol. Peccata > Penitenza. 
4-5. SAVINI (Hedoroi. Sigilo Nero, 2 voi. 
6-7. MUEHLBACH (Luisai. Caterina Parr, 3 voi. 
8. ROSSI (Felice). La Pellegrina o Pietro Leepeldc 
In Totoana. 
0.10. SARA. Debole a Trleto, a voi. 
11. 8TAHL (Arturo). Itola Balla. 



15-17. GIOTTI (Napoleone). Qlsconda Benucd, 3 
18. CANTACUZÈNE (Olga). La Zia Agno* 

19-20. LUBOMIRSKI iChuseppe). Tazlana a 
e Boiardi, S voi. 

21-M; FRANCESCHt (Em-ico). Cuitoza. 9 ve 
23. FARINA (Salvatore . Frutti proibiti. 
a. EMMA. La Mircheia Dora. ~ A t|ui 

25. FRANCESCHI (Enrico). Un eogno d' ai 
2G-28. BANDI (Giuaeppe). Caterina Pitti, 3 



FilililicazloDe lei B. Istituto 11 stni smiiimri, pratici e di perfezloiaiifiiito in 

IDBLi VBCCHIO (Alberto). Le seconde nozze det coniuge sap< 
etite. Studio Btorico. — Un volume ìd-8.° grande, di pag. xi^307 . Ìà 



! Associazione Tipografìco-Libraria Italiana 

Col N. 3 (15 Febbraio) fu pubblicato VMnMee Alfabetico degH 
Autori e dei aio»'HatÌ Nuovi dell'Annata XVIII (1884) della Bibli»- 
l^afla KaliaD». — Coi N. 7 del 15 Aprile prossimo sarà pubblicato 
Vindice Mfeiodieo della stessa Annata; unitamente agli Indici della 
Parte II (Cronaca) e della Parte III (Arrisi), cogli Antiporti, Fron- 
tispizio e Coperta dell'Annata. 

Fratelli Bocca 

Torino — £S.oiiiar — If'ii'oiize 

iSt è pubblicato: 

DIALOGHI DI PLATONE 

TRADOTTI DA , , 

Volarne V: C'BAX'MMjO. 

Un volume in-16 di pagine XXXl-412, carta a mano. — L. 5 80. 

In rendita, dei medesimi Dialoghi : 

Tomo 1.° MSutt frane. Apologia di Socrate. €9*ttone . L. 4 60 

» 2." Fedone » 6 — 

» 1ì° Protagora o i Sofisti » 5 — 

» 4." Ewtidemo » 3 40 

» 4." Parte 2." Fine àeWEultdemo » 4 40 

tiapoli - CARLO LA CAVA, Editore-Libraio/- Napoli 
Recentissime gnbhlicHsioni 

GIANTURCO prof. EMANUELE. Istltuitifmi di Diritto dvUe UaUano. Vo- 
lume I ; Parte generale e IHrUto di famiglia. In-S gr., pag. 256. L. 5 — 

GIANTUECO prof. EMANUELE. Creatotnaada di casi giuridici in uso ac- 
cademico. Fase. I. In-8 gr. L. l — 

GUARRACINO aw. ALESSANDRO. Il IHriUo di ritenzione nella Legisla- 
zione italiana. Id-8 gr., pag. 340 L. 5 — 

ABBONDATI FERDINANDO. Il Lavoro manuale e la Ginnastica compen- 
sative Un volume iii-8 gr., pag. 400, con 36 figure intercalate . . L. 6 — 

COPPÉE FRANCOIS. Angelico, Foeme moderne, traduit en italien par Louis 
Mjjkasco, eoa testo a fronte. In-16, pag. 84 L. 8 — 



Errattt-Oorrige. — NsII'Attìbo a pagina 3E), sono da rettificare i due errori seguenti: 
S. FARINA- Amora ha cent' occhi, 3.* edizione. — Il prezzo è di L. B E — non di L. 3 £ 
CARTA DEL SUDAI) ORIENTALE. La Seala di essa è 1/1,200,000 — non 1/1,300,0(». 

K. F. KOEHLER, COMMISSIONARIO IN LIBRERIA 

Sternwartenstr. 79, a Lipsia. 

CASA DI ESPORTAZIONE DI LIBRERIA TEDESCA 

L'Unione Tipograflco-Editrice Torinese 

invita tutti 1 Librai ohe avessero pubblicato Ouide o Ajinaarli 
Commerciali di Città italiane, a volerne Inviare una copia — ultima 
edizione — al signor O. MA.RRO, Genova, Piazza 8. Lorenzo. 17 
— dando ad essa fattura, 

(Si posseggono già quelle di Verona, Ajicona, Livorno, Sresois, 



"-~-"7*^^'' 



Anno XEt. _ N. 7. — Milano, 15 Aprile 188&. 

BIBLIOGRAFIA ITALIANA 

PARTE TEBZA 

\ 
1 



X". ■ T 



Prezzo delle liiitevzioiU 

Una pagina • • . • L* 16 — Mezta pagina . . . L« 9 -^ Un terso di pagina • • L.6 

I Membri dell*lfgoeUildE« Tlpof nflco-UbnirU godono te liduione di wm tene ivi preuo delle tieenlo&l. 

Per i Desldejrata ogni spazio di linea di Colonna^ Centesimi SO netti.. 



Fisa - LiMa Galileo, & Fratelli Histri -Fisa 

LUPI CL_EMENTE 

iVsf. <««. d'Jrchsologia ntUa IL UniverHtà di Fi—, 

mm S» SOLLE MCHE mi MI 

Un voi. in-8 di pag. X-192, con 4 tav. — Prezzo Lire 6 — Sconto 25 •/§. 

• 

Con questi Studii V egregio autore dà una particolareggiata notizia del monumento, ricavata da documenti 
inediti, corre^pe e completa le descrizioni anteriori, espone i resultati di recenti scavi, e venendo a parlare 
dell' uso a cui era destmata una sala delle Terme Pisane, oltre a confutare le opinioni di dotti scrittori ita- 
liani e stranieri, come il Harquardt e il Gamurrìni, entra nella questione generale dei Laconici, facendo osser- 
▼azioni interamente nuove, che meritano tutta Tattenzione degli archeologi. 

DE BENEDETTI SAl_VATORE 

Prof, di lingua ebraica mOia i7. Vniur9iià di Pisa. 



L'ANTICO TESTAMENTO E LA LETTERATURA ITALIANA 

Discorso ietto per i' inaugurazione degli studii nell'Università di Pisap 

per l'anno scolastico 1884-85. 

Un volume in-8, — Prezzo Lire 1 20 — Sconto 25 •/•• 



GUGLIELMO FRIGK 

Libreria della Corte I. e B. - Tienila - Graben 27 

prega i BÌgnori Librai ed Editori d'Italia di mandargli Caintoghi e 
MH*o^eUt di nuove pubblicazioni, e specialmente €k$imioffM M ttbri 
anttehi e rurl, ecc., e«c. 



sllievi, Bgc 
diretto,, dii 
accurato d 

scuola s d 
chitettf, ae 
mano e de 

che colla I 

Quwt< 
elementari 
eetnplìd e 
Scuole ed 
litreria qu . _ 

L'opera sarà pubblicata in quaranta faEcicoH di tre tavote, tra le quali almeno una sarà in cromolitografia { 
fac-eìmile d'acquarello; e nel periodo di drca quattro anni. lu tutto, le cromoUtograQe saranno non meno di 
ottanta, le incisioni circa venti ed il resto saranno litografle. — Ogni fascicolo costerà agli abbonali L. IB. — Il j 
frontispizio e la dedica, che sarà un'opera d'arte, saranno date in dono ag-li abbonati. L'abboHameiUo l 
torio j«f iuHa Popfra, ni ai cedano faecicoìi stparatamente. 

Al alKBorl Librai «li« aliiit >1 1." Olorno p. t. msBderAiiiio le loro conaBalisioDl 
acEordaM lo soonto del 30%; (raacorso qael Klomo, lo ■eoato verrA rld«tlo al IS ■ 

n Programma dell'Opera viene spedito gratis dietro ricliieata; pare dietro domanda verrà spedii 
sdcolo di «aggio in conto deposito. 

E«eo l'Iadlce dalla Tavole del Telaaie Prl)ne: 



1. Fiore d'un capitello romano, al vero — litografia 
a eontonù. 

3. Modanature romane, al vero — cromolitografia. 

S. Frammenti di capitelli romani, al veto — litografia 
a contomL 

4. Cimasa dal Foro di Pompei, al vero — cromolito- 

grafia, . 

5. Ordini toscani — incisione tinta. 

6. Particolari toscani — cromolitografia. 

7. Piedistallo .toscano — cromolitografia. 

8. Frammenti di capitelK romani, al vero — litografia 

a contorni. 

9. Bucranio dal vero — litografia a diiaro-scoro. 

10. Bucranio dal vero — cromolitografia. 

11. Bucranio dal tempio di Giove tonante — cromoli- 

tograBa. 

12. Fregio dal tempio di Giove tonanto — cromolito- 

grafia. 

13. Anatomia della testa d' un bove — cromolitografia. 
li. Modanature ed antiflssi pompeiani, al Tero — cro- 
molitografia. 

15. Frammenti pompeiani e romani, al vero — lito- 

È rafia a due matite, 
i fregiata, romano antico, al vero — Ltogrofla 
a due matita. 

17. Fregi, romano antico — litografia a contomL 

18. Ordini dorici — incisione tinta. 

19- Ovoli, greco moderno, al vero — cromolitografia. 
30. Dorico sìculo — cromolitografia. 
Si. Piedistalli dorici — incisione. 
22. Trabeazione dorica dd t«atro di Marcello — cro- 
molitogroBa. 



23. Gola fregiata, romano antico, al vero — ! 

a contorni e due matite. 

24. Testa d' ariete e gola fregiata, romano a 

vero — litografia a due matite. 
«5. Fregio imitante il romano anUco — inda 
Z6. Cimasa ed ara, romano antico, al vero — 

litoerafla. 
27. Fregi, romano antico — litografia a duo n 

25. Ovoli e maschera in Pompei, al vero — e: 

grafia. 
29. Bucranio ed alloro dell'Anfiteatro campano 

— crnmolitografia. 

80. Testa dì Medusa, moderno — cromotitogn 

31. Rìstauro del Dorico del Partenone — o 

32. CapiteUo romano antico, al vero — lit 

33. Frammento di Capitello romano antico, al 

litografia a mezza macchia e due matit 

34. Cimasa, ovolo, dentello e gola, romano t 

vero — litografia a due matite. 

35. Festone romano antico, al vero .— litogral 

36. Proiezioni ortogonali di una testa di tigre 

— litografia a due matite. 

37. Architrave e grondaia, terra cotta di Pc 

vero — cromolitografia. 

38. Fogliami, chimera ed ariete; romano antico 



trice Torinese 

1. 33 -~ (napoli) 



,E E PENALE 

SPECIALI 
)NTAEIA 

ilEXORI 

ME PRATICHE 

A. 

A.t7TOB.B. 

1 la mancaiua di Dn libro che, disposando 
Sdo consigliere di tutta le ore e di ogni 
a specialmente poi come la più utile guida 

Inate lo studio, e dì facilitare grandemente 



dalla dottrina e dalla fonti legislative, e 

d'nao pratico tengono divisi i dottori del 
colla sicurezza della più salda er — ' — ' — 



11UU vvieiiuu luruii lui lUEnui uvi seunu aiirui, iiu ciiaie lu lunti d'ODde trassi le autorità e le ragioni a 
Bostagno delle svolte ar^mentazioni; e sicuro che nessuno dei pochi fomularìi Qn ijui stamp&ti meriti pratica 
approvazione, completai il libro colla fonnole più importanti degli atti esclusivi del Pretore. E sarà facile in 
esso di rilevare come, notomizzando la legga perOn nella parole, che mi feci stadio di adoperar sempre per 
miglior esattezza tacnleo-lagole, ho attinto solo alla pratica esperienza la oompilazione del forinolario. 

E dopo tutto mi sorregge un'ultima Eparanza, mi soddisfa una lusinga, ed è che col mio utile e modesto 
libro possa il Pretore supplire alla eventuale mancanza di non poche altre opere legali. 

Tali furono la intenzioni che mi animarono a dar mano ed a portare a termine questo libro, il qaale 
anche dal Iato déll'adìuonq e dal prezzo si raccomanda da se stesso ai Pretori ed a quanti hanno affari colla 

E valga il vwo, la Casa Editrice volle di proposito eontenara tutta l'abbondante materia in un volume di 
oltre 5C0 pagine Ìn-8 ^ando — con caratteri minuti e compatti — rilasciandolo al prezzo di lire Otto, vera- 
mente eccezionale e di favore. — Ond'è che anche relativamente alla spesa non eccede i limiti del magro sti- 
pendio del magistrato, sempre rìc«nosciuto il più benemerito, ma sempre in effetti il meno ricompensato, ma- 
terialmente e moralmente parlando. 

Bpperò da coloro epecialmenla coi quali divido le gioie dei gravi doveri e le amarelze del pochi diritti mi 
attendo benevola accoglienza e favorevole giudizio. — La qual cose mi sarà conforto pei sacrifizi del passato 
— a desiderato premio avvenire, siccome, prova della benevolenza dei calleghi tutti, ai quali mando dall'animo 
un aBJettuoBo saluto. 

Tarino, 1" AfiriU 1885. 

Aw. A. SCEVOU 

Pretore' di Torino, Borgo Don. 
SI ipadlicd franca di porto a chi n« fa domwidt aceompagaata da Vaglia Pattala, o carta annata, 
mOA Sodata EdHrìca In Torino, Via Carlo Alberto, ta, alle Filiali di Roma e Napoli, o af principali Librai. 



RECE 
PUBBLI 



MILi 



Un -volume in-S di pag. L-S 
una ( 

Pubblicazione fatta a core < 
signori: ingegneri e pn 
zolini, Clericetti, Colom 
Margutti, Mazzocchi, Ma 

chi, SaldarinI, Santamarm, acDiaiMrem, larruyjiia 



GAETANO CANTONI 

L'ABricolto li II 

IO anni di sperienze 

eieguite presso la R. Scuola 
di Agricoltura in Mila 

Un voi. in-8, con incigioui, di p 
L, IO. 



*-i (Serie JSctenHflcaJ 



Ma 



MELANt Alf REDO. 

ScoHura Italiana. Parte i." e Z.' 
Scoltura ornamentale, con noi 
minori che si riferiscono alla Sci 
con 53 tavole e 26 figure iut 
testo (voL doppio) .... 

OTTINO GIUSEPPE. 

Bibliografia. Manuale illustrato 



r/^Tj^Tj I I EUI lUKL-LIUHAIU 



MILANO-PISA-NAPOLI 



TEC:^ 



nt completa : 

ìd-16 di circi 

Ogni Tolui 

>n in naa ti 

Legata 

abuo 

coss 

■Imenti di i 

I corretta ed 
XII-30O. . 



U LrttsratDi 
IV-2O0 . . 



I 

LA SCULPTURE ANTIQUE 

TRATTATO DI ARCHEOLOGIA COMPARATA 

ORIGINI, CARATTERI CLASSIFICAZIONE 

EVOLDZIONI RELAZIONI, SIMILITUDINI 

DESCRIZIONI, ECC. DIVERGENZE, ECa 

DtLLE DKLLS 

OPEBE lyARTB OPERE l^ARTE 

DELL' EGITTO DELL' EGITTO 

DELLA GRECIA DELLA GRECIA 

I»ar A^rmiEN "WAONON 

Docteur tn philosophie, Proftsieur à l' UmcemiU dt Genìce. 

Superbe valume, grand in-S, imprimé sur Papier teinté avec 14 Pianches, doni 15 desainées et 
litopaphiées par HfBEnt, et une sur cuivre, Aveo couverture en Papisr parctiemìné . , . . »B fr. 

Di quetfoptra non fu tirato che un ritlfellifsimo numrro di copie. 

In e»»a l'Anlore traila con un Metodo pratico le origini dell'Arte greci nelle sue relaiioni eotla acvUnra 
tgiìiana. U tetto i accompagnato da molti Dinegai affine di rendere il aoggelto aeceasibilt ai Dilettanti 
ed agli Artigli. È un'opera di tomma importanza per lo stadio della Storia antica e per gli Archeologi. 



Oz>aT>a onorata dalia Sosorizlone di Sua, Eccellenza 
U Ministro della F*ubblioa istruzione del Fteg-no d'Italia 



LA VIE ANTIQUE 

MANnALE ILLUSTRATO DI ARCHEOLOGIA GRECA E ROMAN. 

f * AmA^A ^^''°- — AhCHITITTUBA PlTBHUCl. E PRIVATI - LOO8HI 1» <k «^ A 

Ijd Ili UUC - E^CAicoKB. - Istruzione. - Giuochi. - Armi. - Il U 111 G . 



COSTUBJ. ~ PlETL — 



Avec une Intn 
franpiiut d'AlhiUe 
Uinittire de» Beai 

1." Partie: I.. 

J.* PartK: ■ 
Le» deuz Parties re 
Les deux PAities i 

LeB deux Parties i 



■ dalla 13 MDual di Pe- 



Bieeio. MoD*U d. i 

IMS. 
SiriM • 



I. di BomK. S> «dia. tua.. I 
•t. 8. Ei 



U. HOEPU, in Milano, aenu: 



T«rr«lll. Utratto di IBlBDo. 
■•■Bini. S>|glD 1. idilla. 
PI«M(. Traili d« paiégotologi*. 
I UuioMiittl Torrigiul. /Vrmn, ISTS. 
ClKSBKl. L'art* dal bluoDe. ITbe. 
■atti. La ramlilia Eforta. na4. 



'. TIemI, laes e 1708. 



Damlaisl Albanandf promptoar. anir. app. C^)a4 
Darelll. La Cartaa» di Parla. 
B*tbbI. Dalla poMla malAdiammaUt» In luli 
ileia MS. dalla eardtfna. 
Sotat 1. L minai d. aoiirei da Paj 
Qemmellar*. Slidli p»laanLnlla tMHad. •*! 

Dord di Sicilia. 
Aaesll. Si ad ti orltld. 
OrkTlns. Daomo di Uanraala. 



BBMiNNO LOESCHEB, in Torino, oerca: 



Mkipisllo. Da earebrl fraaauatan. IBM. 

■rarpa (A.). DiaqaititlODM anat«mi«aa. 

Beri«r«. SpaalmaD mad. Donnul. indir, ittrp. TemHnl, 
1811. ln-4. '^ ' 

Bvrt*l«Bl, PJanlaa ganimMi. IS04. 

Blrall. Calai. pUntarDm horti botali. NoTaricn^. 1810. 

— Caul. pUntarnu B. borii batan. Taor. 1SI5. 

l'«llBlma«, Rima da D»t Liin|a. Barbara. 

nilllBc«n (/.). Paiotrai ■ntiqow da* rxuigite*. Btma, 



Mancini, PlBan«IU • Belatoja. Comi 

dio* di proaadnra elrila. l\>rina. 
ITKh. Lai mìtaiix *ta. Parti. 



MeaBBBBtir. Falli della Oraaia. 

■«nal. Dalla rtpnbbltaa latHnioUr*, Bai., tm 




Anno XIX. _ N. 8. — Milano, 30 Aprile 1885. 

BIBLIOGRAFIA ITALIANA 



PARTE TERZA 



-A.'V""V"ISI 



l'rezzo delle Inserzioni 

Una pagina .... L. 1$ — Mezza pagina . . . L. 9 — Un terzo di pagina . . L.B 

I Membri doirAsBOolaslone TipogriSco-Libraria godono Is riduzione di un terso sul presso delle Insersioni. 

Per i. I>esldlefX*ata ogni spazio di linea di Colonna, Centesimi 20 netti. 



Milano - FRA TELLI TRE VES, Editori 

^— i^— 1— l^^i— ^— ■ — — ^ - ■ ■ ■ ■■■ ■■■■■■■ — ■ ■ ^■■ — ■■ ■ ■ I ^ ^m, ■■■»■»■ I I ^M^^»^-^^»^— .M^—^W^^M^M^^I— — ^ 

MOnSÙ TOlUèj romanzo storico di A. G. BARRILI. Un voi. di 356 pag. in-16. L. 8 50 

£ nn romanxo d'indole militare, ai tempi di Napoleone I. L'autore toooa nna nuova oorda e la tooea mae- 
gtreTolmente. Fa rivivere un'epoca, e dà all'aneddoto storico un colorito potentOi la vivacità moderna, e un 
interesso ohe farà palpitare lo lettrici. 

Un'ascensione d'inverno al Monte Rosa, t^fS^i^^'f^- 

Il professor Angelo Mosso, dopo il .suo ammirabile libro sulla Paura, ne medita un altro sulla Fatica, e oo« 
mineia a farne gli studii sopra sé stesso. Egli ha voluto in pieno inverno salire il Monte Rosa per alcune 
osservasioni fisiologiche appunto sulla fatica e sull'aria di montagna. E la domenica 15 febbraio 1885 in 
compagnia di Alessandro Sella (il figlio di Quintino) compì felicemente l'ascensione della Vincent Piramide, 
una delle vette del Monte Rosa, che ha l' altezza di 4200 metri. Erano con loro le gufie Pietro Guglielmina 
e Giovanni Gilardi. Questa ascensione d tanto più eccezionale perchè nessuno di quanti la tentarono negli 
inverni più favorevoli era riuircìto nei suoi sforzi. L'illustre scienziato, che $ pure, come tutti sanno, un 
brillante scrittore, racconta in questo volumetto cotesta che può annoverarsi fra le più ardite e più fortu- 
nate ascensioni alpine. 

Viaggio al Mar Rosso e tra i Bogos, fLàT.KSu^'ìi 

Genova. Quarta edizione, riveduta dall'autore, e corredata di un'Appendice sul Mar Bosso nei suoi 
rapporti colV Italia dopo il 1870, Un volume di ciroa 200 pagine in-8, con 25 incisioni . . 3 50 

Questo viaggio, di cui comparvero tre edizioni tra il 1871 e il 1876, è il raoconto di alcune gite fatte alla 
baia d*Assab, a Massaua, nell'arcipelago del Dahlao e nel paese dei Bogos, collo scopo di raccogliere oggetti 
naturali ed osservazioni scientifiche. Se le descrizioni dell autore potevano anni sono riuscir attraenti pel 
loro merito intrìnseco e come quelle di Ipealità poco esplorate e ricche di produzioni naturali, oggidì l'in- 
teresse ohe inspiravano al pubblico italiano è eresciuto oltre misura, perciocché Assab, come prevedeva 
l' Issel, d divenuto non solo importante scalo marittimo e commerciale, ma ancora punto di partenza di nuovi 
acquisti territoriali, e a Massua, in seguito ad avvenimenti inaspettati, sventola ornai la nostra bandiera. 
Per tali considerazioni reputiamo far co«a grata al lettore pubblicando una nuova edizione di quest'opera, 
opportunamente corredata di una Appendice delio stesso autore intorno al nostro possesso di Assai) e sulla 
importanza commerciale e politica di Massaua. 

novelle vecchie e nuove di ENRICO CASTELNCOVO. Seconda edizione 

380 pagine 3 50 

Questo libro non è una semplioe riproduzione di quello da noi pubblicato con lo stesso titolo nel 1878, e eom- 
pletamente esaurito. L' autore ne tolse alcune novelle ed aleune ne aggiunse. Tolse quelle che gli parevano 
più scadenti, aggiunse altre inserite già in precedenti raccolte del pari esaurite, e da lui credute non in- 
degne di risedere la luce. Così, dei sedici lavori ohe si trovano oggi riuniti, sono riprodotti dalla nostra 
prima edizione i seguenti: Mia finestra. Le ehiaechiert della nonna, Nevica, La gamba di Giovannino, Il 
fratello del grand* uomo. Due ore in ferrovia, La Democrazia della signora Cheruhina, Le confessioni di 
Doretta, La pagina etema. Invece Un raggio di sole e 11 colpo di Stato di Clarina appartengono al vo- 
lume Bacronti e bozzetti stampati nel 1872 a Firenze dal Le Monniet; Lo specchio rotto, Il parassita in- 
dipendente. Il maestro di calligrafia. L'orologio ^ fermo. La lettera di Margherita, sono tolti dai Nuovi 
Racconti editi a Torino nel 1876 dal Casanova. E insomma una scelta fatta dall'autore tra varie sue pub- 
blioazioni, e speriamo che la scelta non sarà sgradita ai lettori.* 

Fer r Esposizione Xlniversale d'AMversa 

AnyOrSft^ dì Camillo LEMONNIER. Un volume di 208 pagine in-8 con 41 incisioni. 3 50 

In occasione dell'Esposizione che richiama ' l' attenzione del mondo abbiamo creduto bene di strappare alcuni 
eapitoli della eonsiderevole opera pittoresca che il Lemonnier ha dedicato al Belgio. Quest'd la descrizione 
di Anversa, ohe anco da ohi non andrà a visitare l' Esposizione sarà letta con grande piacere. Per i visita- 
tori poi, sono aggiunte iu fine alcune norme pratiche. 



Alla flnnQ'f'nCI novelle vecchie e nuove di ENRICO 
il.lJLa JLIIit?» ti a^ completamente rifusa. Un volume di 



NUOVO TRATTATO DI CHIMICA INDUSTRIALE 

Traduzione autorizzata con aggiunte dell'Autore. 
Seconda edUUma 

TOLUUB PRIMO 1 VOLUME SECONDO 

Par enra di &. COBSA Pn emrm M A. SOaE«IAI.LI 

1SS3, la-tt gr., di p>g. XVMSS snn IVS iDoUoni. IBSS, In-B gr., di pftgiD* XlI-tSI, md IT3 inofalont 

L. ■ — D. 1 L. • — D. 



V. vo n. fìlCH TER 

Trattato 11 CUmica IiorpiiiGa 

uìdIIo col eoiumio dtlVAntort lidia i.' edlt. originaU, 
e eorrldato di noit i di un'ApptHdici > 

d*l dott. AVQCSTO PIOCIKI 
I88&, Id-8 gr., di pag. XI-4TI, non 89 Ineliionl 
L. 9 — D. 



E. NETT O 

TEORIA DELLE SOSTimiONI 

B SUA APFLICIZIONE ALL'ALGEBRA 

Ffrtiatit dal t«dt$Ba am madifitatimU ed aggbint* dttPA. 

p*r e. BATTASLUII 

1886. tii-8 gnode, di pagina Xn-190 
L. 7 50 — D. 



MJL NVarO CJkHElVA. 

LÀ CITTÀ E LO STATO, LA CASA E LA FAMÌGLIA 

DIZiOITAKlO METODICO CON INDICE OBNERALE ALFABETICO 



••mpIlBta >n«Ii« ■■■ r«a 



1 aln «al lM«apl*raM da VBAHCBSCO COBAZZUI 

8, di pagina XXIV-H47. — L. • - D 



ERMAN NO FE RRERÒ 

BREVE STORIA D'ITAUA, DAL PRINCIPIO DEL MEDIO EVO Al TEMPI NOSTRI 



PER LE 9CIT0LE GINNASTALT 
IE8i, ÌD8. dì pagliis IV-IEl. -La- 



Nuovi volumi della " Collezione di Classici 
Greci e Latini con note italiane „ : 

M. TULL IO CI CERONE C. CRISPO SALLUSTIO 

TXJ80XJLA.1VE! 



le; 

Commentata da FERDINANDO tìNESono 

PurtB I — Libro 1-tI. 

1»K, ID-S. di p»s. SXIX-UT. — L. 1 80 — I 



ISOCRATE 

I Panegirico e l'Orazione per la pace 

Edixiont ad usa diih Seuiiti 
con InlroduiloM a Vocabslirlo di fl. HÌILLER 

IBhS, ÌD-8, di p. VlII-tll. — L. 1 »0 — D. 



LA CATILINARIA E LA GIUGURTINA 

IHuttrata da FRANCESCO RAMORINO 

Parla I. inlroduzloiu gena-ai». La CoHgiiwa di Catiliiio. 
188S. ÌD-8 . dt p«g. XXIII-flB. - L. 1 6» - D. 



LISIA 

Le Ortiltii coitr« Eratoitine e ctitn Agorati 

pid^ieat» per l'uso d'Ila Stuoia 
con Pralazlona « Vocabolario da G. MULLER 

188i, In-B, di r. VIIMS. — L. 80 — D. 



P LATON E 

Xj»-A.FOIL.OC3-I.A. idi SOGH-A-TE 



dichiarata da EUGENIO FERRAI 

188», la>8, di ragtne XXXVIM9. 



t TORINO- ROUX E FAVALE - torino 

Tipografi— Librai-Editori 

IVuove rftLbblicazioni 

[ POMPEO GHERABDO MOLMENTl, l'Autore delk Storia M Funesto neUa vUa privata 

! e della XtOffareesa, ha condotto a termina on altro intere«aante volume che si riattacca alle due 

^, opere citate, e che viene mesBo in vendita il 4 maggio, col titolo : 



IL CARPACCIO E IL TIEPOLO 



i 

t studi! d'Arte "Veneziana 

\ L'egregio Autore, dopo aver pRrlato nel suo complesso della vita intima dei Veneziani, dopo irer 

\, cercato le costamanze e l'anima delle patrizie repohblicane nella storia docamentata e nell'arte, bs ri- 

', volto i suoi Etudii intorno a Vettore Carpaccio e a Giambattista Tiepolo, due nomi che pomono in >è 

' riasBumere le orìgini e la fine della gloriosa pittura veneta. 

1^ Nello stesso tempo vide la luce la terza edizione riveduta ed ampliata della Storia di 7t- 

i nezia netta vita privata, che tutti i critici più competenti dell'Italia e dell'estero salutarono oon 

\ le pili lusinghiere parole d'elogio, e che fu considerato uno dei libri più importanti venuti fuori is 

i' questi ultimi tempi. 

'' Di fatti, con esempio raro in Italia, la prima edizione fu in pochi giomi esaurita, e della secondi 

[ da molti jnesi non rimane più una copia, malgrado se ne fosse raddoppiata la tiratura. 

\ A. jfu'b'blicarsi verso il iB Mafffflo: 

A-Ua-USXO FRANZOI 

,_ Noto di Viaggio 

fi Un bel volume dì 400 ^pagine con molte Ulustraeumi, carta topografica, e ritratto dell'Autore 

l Lire Cinque 

■ La relazione di questo viag^o dell'ardito esploratore africano, che riesci a penetrare fin nel regno 

degli Oromoni, che ritornò fra noi portando te ceneri del pov^'o Chiarini, e che or», confortato dil 

' plauso di tutta Italia, si accinge a novella e più audace impresa, riesce interessantissima sotto ogni rsp- 

porlo, e lo etile vibrato, conciso del narratore, la varietà continua delle vicende di viaggio, le preiioM 
notizie raccolte su regioni inesplorate, concorrono a rendere istruttiva e piacevole la lettura del libro, 
che venne arricchito di nnmerosi disegni intercalati nel testo e di varie vignette, nonché del ritraUo 
dell'Autore e di una carta topografica del viaggio. 

ERCOLE RICOTTI 

RICORDI dITmIA VIT. 

Un volume in 6* di circa 300 pagine, con ritratto deW Autore. 
LMnsigne storico e scienziato, che tutti ricordano con riverente afietto, lasciò morendo t 
cordi in cui £ sbozzala la sua vita, interamente dedicata al bene del suo paese, e che speriamo : 
ranno il favore del pubblico e dei tanti suoi ammiratori,. perchè nel libro sonvi non poche pa 
stose e del massimo interesse, che con rapidi tocchi ritraggono assai bene molti di quegli uo 
precessero ed operarono in Tiemonte la rivoluzione italiana, con i quali l'illustre senatore pas 
limita gli anni più belli di sua vita. 

Jfn carso di stampa 
■t^A. RIVOLUZIOIVEl ROMAl* 

CarrUpondenza Inedita di UASSIUO D'AZEGLIO col Sentore Panltieool 
ntgll anni 1848-1851. 



COMUNE 

DI 

MASSIME DI GIURISPRUDENZA 

; TRATTE 

dalle Sentenze dell'Autorità giudiziaria, da! Pareri e dalle Decisioni 
i dei Consiglio di Stato, dei Consigli di Prefettura 

t del Prefetti, delle Deputazioni provinciali, delle Circolari e delle Note Ministeriali, ecc. 

COUPILATA 

dagU ATTOCati SAMUELE COEN e DARIO DIALTI 

PRECEDUTA 

dalla LEGGE PER LA UNIFICAZIONE AMMINISTRATIVA del Regno d'ItaJia, 
So marzo 1865 (AUeg. A), colle modificazioni portate dalla legge 1° luglio 1873; e 
per le Fiere e Mercati, 17 maggio 1866; 
LEGGE e REGOLAMENTO SULL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE e PRO- 
VINCIALE, 8 giugno 1865; 
Legge' 14 giugno 1874 sulle disposizioni relative ai Comuni e alle Provincie. 
SEauiTA 
dal Progetto di Legge presentato alla Camera dei Deputati il 25 novembre 1882 
per la riforma della Legge Comunale e Provinciale. 

Seconda JSdizione 

Qnerta tUccolta abbraccia, eccettuate le controversie elettorali, tutta la vasta materia che è oj;* 
gitto della Legge Comunale e Provinoiale, e costituisce perciò nn completo eammeotario indispensabile 
a tutti coloro che, o per ragioni d'uEBcio, o per ragion d'interessa privato, banno rapporti diretti collo 
Amministrazioni dei Comani e delle Provincie. — 1 Sindaci e i Consiglieri comunsli, i Commissarii p:o- 
TOTnativi, gli Uffici delle Prefetture, delle Sotto Prefetture e delle Deputazioni Provinciali, i Segretari!, 
fli Enttjjri, i Contabili, tatta ingomma la oumerosa schiera di quei pubblici ufficiali che trattano gli 
affari dei Comuni e delle Provìnaie, troveranno nel presente libro un sussidio valido, ona guida sicura 
nel disimpegno dei loro uffici. È perciò che l' Un ione-Tipografi co -Editrice Torinese ha creduto di fare 
Opera utile pubblicando, separatamente dal Sepertorio di Giurieprudenia, questa Raccolta di massime 
amministrative, come la più completa che siasi mai pnbblicata. 

Il Volume, completato ora col testo delle Leggi sull'unificazione amministrativa Comunale e Pro- 
TÌncitle, e a^pilto dalle proposto modi^cazioni ad esse, forma il vero Codice Comunale, che dovrebbe 
trovarsi in tutti gli uffici dei Municipi italiani e delle Prefetture. 

Un grosso volume di circa tOOO pagine. — L. 10. 

La presente Eaccolla avendo sorpassalo t2 numero delle pagine nelle quali doveva racchiuderti, si 
iovette elevare il presso da Z,, S a li. 10: ai sottoscrittori verrà inviato per intiero al presso stato 
ftsato nel Programma. 

Delle Pensioni. Raccolta di massime di giarisprudcnza {18T'6-1882) L. 1 — 

Z>eU0 Elezioni atnminiatrative e politiche. Raccolta di massime di Giurisprudenza 

(1876-1882) „ 2 r>0 

Delie SucceaHoni. Baccolta di massime di Giorispnidenza (1876-1882) „ ^ ^0 

tjegge ElettortUe PoliHoa. Testo niiico, seguito dalle Tabelle di circoscrizione .... q I 50 



GmaÉ) B. HERDER Frikrgo(lèe,GerMÌa) 



ZjXBRAJ^O-EniTOIÌE 



j§str^fta di ^dtdlago 

delle Edizioni proprie, in lingna Latina, Italiana e Francese 

A«(A et Deerct» Sncrorann C*nclllorniii Reeenllarnm. Golle«tl« Iiiceastei 

Setta Volami in-4 a due oolouue. — Sono pubblicati Bei VdIudù. 

Tomus I: IcU et DeereU ss. ConcUloram, qnae ab Episcopi! RItnB latini ab a. 1888 nup* 
ad a. 178» celebraU snnt. (Vili p. e 98S coluDoe) Fr. 15 60 

Tomus II: Icta et Decreta m. ConclUornm, qaae ab EpIgcopU Bltanm orlenttllan ak 
a. 1682 nsqne ad a. 1789 lodeqne ad a. 1869 celebrata sant. Aooedwit Decreta Bomans de 
Ritibus orienUlibaa (VI p. e 684 colonne) 12 50 

Tomus III: Acta et Decreta es. Concilio rum, quae ab Eplscopia Amerleafl Beptentrlsnalli 
et Imperli Britannici ab a. 1780 osqae ad a. 1869 celebrata snnt. (VI p. e 1496 col.). 25 - 

Tomus IV: Acta et Decreta ea- Conclllornni, qnae ab Eplgeoplg (}alUa« ab a. 1789 naqm 
ad a. 1889 celebrata gnnt. (VI p., 1319 « CCXXIV colonne) 25 - 

Tomus V: Àcta et Decreta sa. Concillorani, qnae ab EpiBCOpIs t^erniaulae, Hnniru'fos ** 
HollAndlae ab a. 1789 nique ad a. 1869 celebrata aunt. (IV p. e 1520 colonne) . . 25 ~ 

Tomus VI: i.cta et Decreta m. Conclliorum, qnae ab Eplgcopls Itallae, Amerleae merMIa- 
naIU et Aglae celebrata gnnt. Accedunt Supplementa (Vili p. e 1144 colonne) . 20 — 

Il Settimo Volume, contenente gli Atti, e Decreti del Gonciìto Vaticano e molti docomenti im- 
portanti finora inediti, è sotto torchio e sarà dato ella luce fra poco. 

/ Volumi si vendono isolatamente. 
GAUDENTIUIJ p. FR. Inlroilnetlo Hd Tllam acFaphlcAin prò noTÌtiis, clerioÌB et juùoTÌboi 
patribus ordinin Fratrara Minomm S. Franoiaci. In-12 (XXIV e 784 p) . . . 6 35 

Legato in meiia pelle 8 !0 

HERGENROETHER J. (Cardinale). I.eenÌB TI PontlOelM Hftxloal Regcalft glorio» au^ 
ciis Leonia D. P. PP. Xlll. Consterà di circa 12 fascic. tn-4 di 128 a 160 pag, Fase. I . 9 - 
LEQMÙHL A. (S. J.). TfacoloslM Huralla. 2 grossi volumi in-S. 

Volume I: Contlnens theologlam moralem ^neralem et ex gpeeiall theolegls normll ine- 
tatua de Tlrtntlbns et ofOclls Tltae cbrlatlanae. Editto altera ab auctore recognita. (XIX e 

792 p.) 11 25 

LeD:ato in meeza pelle 14 85 

Volume II: Continens theologloe moralia speclalls partein Becandam, Ben traotatas de ab- 
gidlis Titae chrlstianae, cam dnpiici appendice, liditio altera ab auetore recognita. (XVI e 

857 p) . . 11 ffi 

Legato in mezza pelle 1425 

■ A nostro parerò, d qneita ua'opork Dh« merita *U{|i]ma e om mandai E une, per nsjora nna daLJ« mi|IÌ9ti 
eh« furono BMmpsIs in questi nlcimi unni... Dlmoitrn agli TUtisaima aradiiiona dai valuli dottori <Jì_^ 
modarni eh* taanna fatto Inrorl dt morale ; aaggio o pradont* aegnaas di tanti valantt dottori ohe illiJQ^H- ..j 
roDO il Ino ardine, è natia ina dinioittaiioni sodo, ìaIiìto ditta pariaoloia noiìti, tulio amarne di 
natia vago di campaggiara ooma inreatora di noTatta doltiloa. — .... Qoail' opera i dagntiiimi 
rauaa di altra aeaai, di stara nelle mani dal diieepoli par auera Boninltata e lo privato an» itndi. , 

(La Civillà calloliea, 1884, 3 maggio). '^^ 

Masmn 4(u*lidlanain SHccrdotam, sive Preces ante et post missae celebra tionem. ('i^jQ 

brevibus medilationum punctìa prò niaguliB anni ditbua. Prsoea edidit, meditationum pnncta ct>. 

posnit, appendicem adjecit Jacobus Suhmìtt. i 

Tomua I. Ab 4dTeutn ngqne ad Demlnlcam I qnadrageglmae. In-12 (XII, 470 e LV p)'^>j,wY!k 
, II. A Dom. I quadra^, nitqne ad Dom. Vili post Fenteeoslcn. In-12 (XII, 574 e I-V if'x.'? 
„ III. A Dom. Vili post Penteeoston rsqneadDoBLl AdTentii9.In-12(XII,638elJty^i>'».* 

Prezzo di ogni volume ...,,..,..... 

Legato in inezEn pelle con tagli rosai ........... 

PESCH T. (S. J.). laHtlIntlonen Philonaphlae Naturali» secundum principia S. 1 

mae A[|umatis. Ad naum scholasticnmi Iq-8 (LII e 75S {f.) 

RODER G. (S. J.). CoaHlderulloBeB pra Rcrormallaue Vllae. In uaum ueerdotj 

maxime tempore exeroitiorum apiritualium. In-32 (XII e 372 p.) ' 

Legato in mezza pell<i. 

SCHNEEMANN G. (S. J.). Cantrovepaiarum Do Dlvlnae GraUae liberiqne arlitrnv^ 

oordia, initiaet progresaoi. ln-8 (Vili e 491 p.) . . . ' , ■ . . '" 



tr. 



B. HBRDJSR. Libraio-BJditore 



Opere Seolastielie. 

AtiM hiitopl^ne e* Kéo(rapliÌqpe de Is Blble, dntiné à faoiliter V intelligence de 
l' Eoritnre «aiate et de l'histoire biblique, inii & 1& b&ntenr dee déconvertea foitea de tu» jotirt en 
Palettine, dac» la péoinsole Siaaitiqae, et p&nni les ruìaes de l'Anyrie et de Babylone; compose 
de gept oartes par le Dr. B. RIES3, — Dimenrione di ogni carta, oent, 29 per 37, color. Vt- — 46 
Hinmte in un portafoglio 3 — 

ClraMMBlpe hébraVqne élCnenlalre, por A. CBABOT. Un Tolnme iii-8 di 118 pagine 

e nnft tkvola 2 — 

Legato in mezza tela . . . • 2 26 

Libretto da Meaa« pei> I devoti faMelalll, di G. MEY. Tradotto dal udesuo dal Sac. 
Fr. Dr. CHIMIKELLO. Un nitidiseimo Tokmetto in-12, di 116 pagine, con 43 vignette. — 75 
Legato in mezza tela con oopertina di corta lastra stampata in nero e ora ... I — 

Pleeola Storia Saevn per le olaan inferiori delle ecnole cattoliche, con 46 vignette, compilata 
mila Storia Biblica diillo Schoster dal Dr. G. F. KNECHT, e letUralmente tradotta in italiano dal 

, 8ao. Fr. Dr. CHIMINELLO — 60 

Legato in mezza tela — GO 

RodiMienta llnsao hebraleae icboHi pablioia et domeaticae dìsciplinae breTinime accommo- 
datn Mripfit Dr. C. H. Tosen. Betractavit, anxit aeztum, emendatinima edidit Dr. Fr. K&ULEN. 

In-S (IV e 130 p.) . . . 2 25 

Lf^to in mezza tela 2 60 

Storia Sacro In Immagini. Quaranta tarale litografato degli avvenimenti più memorabili 
del Veoahìo e del Nuovo Testamento. Ciazcana tavola è nel formato di Centimetri 45 per 60. — 

Prezzo di ciaicuna tavola — 40 

q ni colorita — 46 

„ delle 40 Uvole colorite 17 50 

man rioaite in UH portafoglio 18 75 



Iinmagini saere. 

lim Hadonn» Mlracolooa eeoondo 3. Loca, o S. Maria ad Nivea. L'originale ai trova nella chiesa 
di Santa Maria Maggiore a Roma. Magnifico qnadro tagliato in legno e stampato in 14 colori a 
fondo d'oru. Col margine centimetri 66 per 71, senza margine 37 per hb. Non montato 7 50 

Montato su tela, etirato in telaio di legno 8 76 

Ho sempre pronte quattro qaalità.di OornioL 

In-8 (col m. 17 per 26, senza m. IO per 13,5 centimetri) . .' . — 60 

La dozzina 4 60 

In-16 (col m. 11,6 per 17, senza m. 7 per 10 centimetri), la dozzina ... 2 60 

. 11 centinaio 13 75 

8. Onore di Clevà, secondo L. Eupelvieser. L'originale si trova nella chiesa dei PP. Gesaiti a 
Vienna. Tagliato in legno e stampato in 12 colori a fondo d'oro, ln-4. Col margine 27,& per 35,5, 
■enea margine SO per 28 centimetri . ■ 2 50 

In-16 (col m. 11,5 per 17, senza m. 7 per 10 centimetri), la dozzina . . 2 50 

Il centinaio 18 75 

E«S ■& Mjslères d« SS. Roaaire. 15 tavole lilc^raf. nel formato di oent. 46 per 50. 8 75 

Colorite 10 — 

g e riunite in un portafoglio 12 50 



C»ndÌsÌonÌ di vendita per i Signori JLibrai: 

Ventioinqnc per cento e ta tredicesima gratis a chi chiede in nna sol volta 13 copie (eccettuato 
lo Immagini sacre). — La legatara della tredicesima è a carico del Committente. , 

Un certo nnmero è dato in deposito, 
I I Conti di deposito si Uquidano due volte per anno, alla fine dei mesi di Giagno e di Dicembre. 

I libri spedili in Conto assolato si pagano a tre mesi data della fattura. 

Le epedizioni viaggiano a apese dei Committenti, e a loro rìschio e pericolo. 

II Catalogo, al qnole sono pK^ti di dare la maggiore diffusione, sari furnito oontinnamente dietro 



Kchiei 



1 



II Signor BEIWAMOXEGIl, di Lilvorno, ha pubblicato, anche 
questa volta in lingua francese (Livorno, presso l'Autore. In--8, pag. 60), 
una Mntroduxione al suo libro MSHAJEM^ EV OWimANMTÈ, 
ove si dimostra il carattere essenzialmente cosmopolita dell'Ebraismo. 



GUGLIELMO FRIGK 

Libreria della Corte I. e B. - Vienna - Graben 37 

prega i signori Librai ed Editori d'Italia di mandargli €>atnt«gM e 






Zi 



Milano, 15 Maggio 1885. 



BIBLIOGRAFIA ITALIANA 



PABTE TERZA 



-A.-VVISI 



Prezzo ^elle XiiBerzlont 



Una pB^Dft . . . • Ih 15 — Mezza pagina . . . L> 9 — Ud terzo di pagina . , L^ 

I Buikil i«U'iii(i(Uili>ie TlpoinDcO'Ubtuli sodOBO U rlduloni di ■■ t«reo «ni preiio della iMarEloal. 

Per i I>esldei*ata ogni spazio di linea di Colonna, Centesimi SO netti. 

'È uscita la, Seconda Parte del 

Bioordo-Albqm doll'Eaposlrion» NaiionaU d»! 1884 



WMspoBmom ^ndmtrìde. l'^T^^'^^^n^ 

S la pilma dMorbioiia «arnpleta a pattl«o Irraggiata dalla grande Moatra di Toilno. Il Bobiutttli narra tnttft 
eoa ordine e dlllgania, aon rlo«haiia di raffronti e con saggia aTTartenia par i'atrenira. Oli iplandldt dt- 
fegol (anno di qnaat'opara nna pteiiou rarlil blbliagriSoa. Il lealo i diTlio In II eapitoU di «ni diano 



TB8T0. 

Torino e l'Eipoiltion*. 

L'KdlDiio. 

La moitra d* aitTOBomia, fliloa teiTelIra, motaaielogla. 

B Umpio dal Rlaarglmcnto. 

!• moiCra di Torino a di Roma. 

La noitra del Clnb alpino. 

La indnitria macoaniolia. La gallarla del lavoro. 

La moatra internaiionala di alattriaitì. 

Le Indulrìe estTattire e ohlmiohe. 

La didattica, la piOTldonia o r*Mi«t«iua*pnbbil4a. 

La moatra agraria. 

Le indaftrio nunif^ttoilaia. 

Coneinaione. 

mCISIONL 

L' inaDforailan*- — Tadnta a toIo d'nooello degli edl. 

■ali. — La faoaiata prinolpala. — Ingrana alle gallerìe 

Industriali. — Qran pianale all'lngraaaa del Gorao Dante. 

— CItrti alpino (S in^.). — Faro dalia benefleenia ed 



il pallone Godard, — Galleria dei broniL — Qaileria 
del mobili intagliati. — Galleria dal planororti. — Gal' 
laria dell' al al Irlo! II. ~ Galleria dal iaroro. — Galleria 
delle oarrouB. — Gallerìa delie indnatrle eatratUre. -~ 
Gallaiìa della aoatania alimentali. — .Gallerìa dei ipinl- 
itero dàlia guerra. — Gallerìa del mobilio (S tnola.]. — 
Gallarla dal mobilio di Inaao. — Oaltarìa mnaioaie. — 
Padiglione d al l'or eB aeri a. — Padiglione reale. — Salone 
dei eoaoertl. — fiala degli abbigliamenti dlrerai. — Gal- 
leria della dldattloa. — Tempio di Vaata, aipoiiilona 
della Ditti di Roma. — Il teftpio dal Riaorgimento. — 
~ Cairo-tenda dalla Croee Boeia. — II Clitoioo dall' il- 
lustratimie. — La torpediniera nella galleria della ma- 
rina. — Il padiglione della oitti di Torino. — L'Eapo- 
iiiione' dei fiorì. — L'Eapoalilone Internaiionale d'elet< 
trioiti (3 inoli.). — Maitre looleoniaa (1 inoia.J. — Nella 
aale d'antropologia'. -~ Padiglione della oaooia a dalla 
peaoa (2 indi.). — Padiglione' di aaeola di V. E. — I 
ventagli. — Padiglione dalla birraria Dreher. — L'ualta. 
,- eU nlttml giorni dell' Sipoitilons. 



Questa parte è divisa in due fascicoli; il primo è uscito e costa , 
Il secoodo ed ultimo fascicolo uscirà immediatamente al prewo di- 



L. 2 — 
» 2 — 



Ricordiamo avere già pubblicato la Prima Parte dell' .AZaBU3if> intitolata: -ZI 
CastGllo Medioevale di Camillo botto, con 24 incisioni, con coperta in cro- 
molitografia L. 2 — 

È in preparazione le. Tersa Parte che comprenderà Y^SpOSixione .Altistioa 
di L. CHIRTANL 



Pisa - LiDreria Galileo, già Fratelli Nistri - Fisa 

^centissime $Mluuzwm 

LUPI CLEMENTE 

Prof, int, i'Jrchiotosla mila S. UnÌB»rtÌtà it Plta. 

lOYi sTiii sele¥tiche terme pisane 

Un voi. iii-8 di pag. X-192, con 4 tav. — Prezzo Lire 6 — Sconto 25 '/«. 

Con qnesli Studi! l'egregio autore dà aoa particolareggiata notìzia del monumento, ricaTata da docamnti 
inediti, corregge e completa le deseriiioni anteriori, espone i resultali di recenti scavi, e venendo a pwlin 
dell'uso a cui era destinata una sala delle Tenne Pisane, oltre a conFutare le opinioni di dotti scritlori ita- 
liani e stranieri, come il Harquardt e il Gamurrìni, entra nella questione generale dei Laconici, facendo ossei- 
Teiiooi interamenta nuove, che meritano latta ratteniìone degli ArcheologL 

DE BENEDETTI SALVATORE 

Prof, di litifua ebraica mila S, VntetrHIà di Pita. 

L'ANTICO TESTAMENTO eUlETTERATURA ITALIANA 

Discorso letto per l'inaugurazione degli studi! nell'Università di Pisa 

per l'anno scolastico 18GI4~;9pt. 

Un volume in-8. — Prezzo Lire 1 20 — Sconto 2B */«■ 

MONSACRATI Aó. MlCHEl-ANGlOLO 

Heine ile S. Catene di San Pietro Melo 

OiaurUzìonJ, la prjma inedita, la seconda tradotta per la prima volta in lingua volgart 

per mra di Z). LORJSN-ZO atAJilFJLOLl 

e (l|l)9 >te^ prfi^cliita di un Discorso storico sopra la Basilica e Canonica EiidMtiaMt 

• di un Cenno biografica del chiarissimo autore 

con Appendice di OoGumenti Inedjti. 

Us bel velame m-8 grande di pagine 240 con una tavola 

Preìzo ^ìr9 § — ^cqnto p. 

Fedéli Prof. Senatore Fedele 

TRE LEZIONI DI CHIUSURA DELLA CLINICA MEDK 

. de{la Begid Università di Pisa* 

Uh volume in-12 di pagine VIlI-llO. — Prezzo Lire 2 — Sconto D, 



Novità della Libreria Spithòver in Roma 

ICOLE FRANCAÌSE DB ROME 

H'ÉLANGÉS XyA.RCIIÉ!0Z4 0aXS! ET D'HÌSTOXIÌXI 

I." aniiéó — Fascicialee I-IE — itf ars 1885. 



I. Blarette. Sur le Pantheon de Rome. 

II. Lécrevain. Le pàrtage da tauius romain. 
III. LangtofSi KotìCe du-maDuscrit Ottobo- 



V. Le Blant. Sur quelques kctèa desMartyrs. 
VI. Langlois. La Somcae Acé. 
Ylt. [}HChMM. Le iDartyroldgé Uéronymien 
de J. B. De Rossi. 



uiBu *^*(i. ^jjj GrOUMet Le Eoo PHSteur, ete., dans la 

IV. Blanchèrei Villes disparues — Conca. , [ sculpture fuDéraire. 

Prezzo delFannata, composta di 5 fascicoli, Lire 30. 
Niefiols F. M, — Notizie dBi lìostri, del Foro Romano e del 

Monumenti OOntignl. ìn-8 gr. con tav. L. 4 ; — in legat. bodoniana L. 4 60. 

Farse E, H, — Mémoirea Niimisxnatiqnes de VOrdre Soiive- 

P&ÌD de St> Se&n de Jérusalem, illustrerà avec les médailles éX moDiiaies 
frappéea par les Orands-MaUres de l'Ordre. — L. 35< 

Jppefidióe ÀntiUfizii del Periodica MettsUe 

LA RASSEGNA ITALIANA 

I>rtva.ti-va della UJìreritt ^ith&ver in Roma, 
Sì ricevom Annunzi! ^r L 15 la pagina intera. 

L. 9* la metà di una pagina. 

L ^ la quarta parte dì una pagina. 



Gli Annumii leUerarii in genere, e quelli di scienze economiche, s'ociaH,- o 
Uve, e di statistica, in particolare, trovano nel ceto dei lettori dtila " Rassegna Italiana' y 
la pia utile pubblicità. 



ffi prosBìiitH ^ubMicnsiom 



De Rossi G. B. — Musaici delle Chieae di 22o2zfA* ttniUff emaeH- 

to^afiche, con Cenni storici e critici. Fase. XlII-XlV. 



Questo libro s'indirizza e si raccomanda a quanti sono studiosi della lingua italiana, gii»- 
chò è 11D complemento necessario dei vocabolarii usuali. Possono pia particotarmeute giovar- 
sane i professori delle scuole secondarie e i maestri in genere, i quali debbono del -contiuno 
suggerire agli alunni il vocabolo che più acconciamente designa la tale o tal altra cosa; 
possono in pari modo giovarsene gli alunni nelle loro composizioni ; o finalmente, areme grao- 
dissimo aiuto gli scrittori tutti, i quali, se non sono toscani, e spesso anche se toscani, non 
sempre sanno quali siano i vocaboli atti a significare toscanamente, e nel modo più proprio, 
un infinito numero di cose, e non possono rintracciare sìfiattì vocaboli nei vocabolarii comuni, 
mentre in questo, metodicamente ordinato, ti possono rinvenire molto facilmente. 

A tutte tali persone pertanto, e a quelle ancora che, senza speciali ragioni di atndio, 
amano possedere per quanto più copiosamente è possibile il patrimonio della lingua, il libro 
vuol esser fatto conoscerò e caldamente raccomandato. 



Giornale Storico della Letteratura Italiana 

. . Diretto e redalto da A. GRAF, F. NOVATI, R. RENIER 
Anno III (1885). Fase. 1-21 
Jfi-8 grande, di pagine 328, — Prezzo deWaanata Lire 2S. 

CONTIENB ! 

Alessandro D'Ancona. Il teatro mantovano nel «ecalo XTI. 

Artnro Gtat, Appunti per la storia del ciclo brettone in Italia. 

Achille Neri. La Simonetta. 

Beml^o Sabbadlni. Notisie sulla vita e gli scrìtti di alcuni dotti nmaniaU del seòolo X7, ncoc 
dà Codici italiani. — I. Emanuele Crìsolora ; II. I due mastri Giovanni da Ravenna ; III. France 
Filelfo; IV. Antonio Becoadclli detto il Panormita; V. Giovanni Lamola; TI. Pt^gio BraodoU 
TABIETÌ : 

Tineenzo Cresclnl. Mann Sancdo precursore del Melù. 

Hlchelc Scherillo. Una fonte del " Socrate immaginario „. 

Tittorlo Malamani. A proposito di un " Nerone „ goldoniano. 

Arnaldo Beltraml. Da lettere inedito di Ugo Foscolo. Spigolature. 
BASSEGHA BIBLIOGBAFICA: 

Carlo Cipolla. Max Lina, Feireto VOQ Vicenza, Ecine Dichtnngen nnd tein Gesohiohtswerck. 

Bodolfo Benler. L'Atteone e le Rime di BaldaBsare Taccone (nozze). — Lcoi Bhltbiio, Bramante pO( 

6. Scipione Sclpionl. Rime edite ed inedite di Antonio Cammelli detto il Pistoia, per onra dì A. C. 
stUA e S, Fkbhabi. 

Francesco Norati. A. Zhitti, Storia di Campriano contadino. 

AchUIe Neri. — A. G. Sfuilli, Bibliogrefiit goldoniana. 

FruLceseo NovatL M. ScaiaiLui, La commedia dell'arte in Italia. 
BOLUETTinO BIBLIOQBAf ICO. - CBOHACA. 



! Unione Tipografico -Editrice Torinese 

fROKA.) — Torino, Via Carlo Alberto, n. 33 — (napoli) 

IL MANDATO COMMERCIALE E LA COMMISSIONE 

Commento al Libro I, Titolo Xll, dei nuovo Codico di Commercio italiano 

deU'Aw. FRANCESCO ARMELANI. 

Db T*la»a Id-S Press* Llr« > M- 

Pn ili ìitltnLl gh« ebbua forine [«gala d»l onoro Codio* oomioariiisla ItalUno haiTi qaallo dot Mandalo, 
(lo) dal tippoiti di tutte qn<II« op«r»1ooi mar a in ti 11 ehi ai poaaono kSdart a psiaooo Mperlv, «ho godoDO la 
Iduli agi maroati, o doTono aHfnirai galli Iitroiioni • pai oonto d«l maDdauti. 

Cona lotto 11 mondo ai paft «ontldeiara «omo ua'aiiaeluiaDa oammaisiala, glaaohì non Ti i paraona chi non 
noprl mano par ai, o na rivanda, aoal col oradlamo oha l'egcagio arr. Arinetani ahbla loddiifatto eolia pubbli- 
ttiiona dal praiaota valooie ad an aeatito biaogne, di tiorare raooolli tutti gli alemoDli pei lalarpreUra gli aitieoll 
dal Codiaa, tanto più otaa agli aitaia io iTolglmanlo dal toma anoha agli Inatitori a rappraaao lauti, al o '.mmaaat 
>l>fgiatoi<, al «emnaui di negoiio, nou ehe al (oatratto di aonimiiaioDe. — NuKa Nola Taoneio lipoita a partì 
dagli Atti dal Sanato a dal Pailamanto, non ohe 1 Pacail aansiti dalla Tarla Corti salla mataiia. 

QoMlo Tolnma il raooomauda paraiA non lolo al oalo legala, ma aoeora a mite le grandi Caaa oommeioiali; 
alta lapraia di traaperti, alla Banoba, e in iapaolal modo agli Agantì di oamblo e Bauoblerl. 

Opere .Postume di PIE IBO CUBETTI 

PROPOSTA DI RIFORMA SOCIALE 

CONSIDERAZIONI GENERALI CIRCA LA CARATTERISTICA SPIRITUALITÀ DELL'ITALIA 

INTRODUZIONE ALLA COLTURA GENERALE 

t/a Tolaaaa In-S mr. — Pr«aa* Lira TBE. 

DAVI D MO RKOS 

IL MATERIALISMO E LO SPIRITUALISMO 

Dialoghi- 
li MMtarlKlIa^» • lo 8plrl(a»Ilan* aono la qnaato rolnma nunl a rlgoroaa dtaaiualone ini ttapetUro- 
hra Talora aoianliflso, morale a otrìla. 

Ad approfoodlrB oomplata manto la qolatloni, a net tompo llaaao randarna la trattailono plana ad aeoeutbila al- 
riBlalllgauia oomuna dolio olaul fornita di qnalaha eiTlle latinilone, l'anlore ha aeatlo il dialogo, lappreienlando 
la dlapnta impugnala fra dna Intimi imlel, Luoreila e Sorano, matar)ali>ta l'uno, ipiritnalitu l'altio. 

DI amba' la parti 1 raglouameull partono dalla eanosooDia dai fatti dalla aolania poiltiva aeoertaii, E perì 
l'aitoTo netlamonla diitinguaDdo il Matoilaiiamo in quanto i opinione «ipaUva iotarno ■ireaiaiaoia di Dio e del- 
l'anima apiiituala e immortala dall'aomo, dal Poiiliviamo la quanta i tciiaxa dtl falli patitivi, aa pi ioi lamenta 
ammati* talli I fatti aha dalla aotania natarall loo meaal fuori di dubbio, al anil 11 ooDildar* ooma dati eulla ani 
•tilana egli fonda 1 luol ragionamenti. 

Le quialloD) Ti aono trattala oon perfetta lìbartjl di apliilo, praidudaiido dalla dottiloa di dogmi religioil, a 
pattina da ogni pTofaaaioDe di datami flloaoflol. 

Ha, a non prooedara a oaio ni ad arbitrio di opinioni, t1 a*InTooBno a atabiliaoono 1 prlnelpii e le leggi dal 
JNum aento uaturale, al quali, pot ueaaiiili a iiiluto della natura ragionoTole, ogni uomo, o dotto o iudolta, è eo- 
Mralto d'attanorai nai inoi diaooral e nella aua iuTaa li galloni, qualunque poni eiiera la qailltà della materia di 
ani abbia a tiattara. 

L'opeia Tenne approTata «on loda dalla Egaallautlialma Cuiia AiolTaaOOTtle di Torino, la quale Inearied o '.-> 
dal pia tlloalrl Coniulloil di aaamln are il mannaorltto.. * 

I. La QuIatÌDuB. — II. Il Praoaiio del buon raglonaoienlo. — III. La Hatnia dalla UaUria. — IV. Il Fatta 
nslTaraalB. — V. La NeaaHitt dal Penatero Ordinalora. — VI. Il Penalaro a la Materia. — VII. Il Sentirà a la 
MaUrla. — Vili. Il Falla maiilm? o la Malaria. — iX. Elarnìli della Materia. - X. U Crasilona. — XI. La 
Rliponaabliitft m'irale e il UalaTlaliama. — XII. La Liberll del rolere iconfinttatioiu). — XIIL Dell' Immortatlia 
dell'anima. — XIV. Dal naturale Preaantlmenlo detla SopraTTÌfonia immotUla. — XV. La Somma aiuaiìiia Dalle 
•orti dall'anima immortala. — XVI. La Credeaia del Genera umano nella aorti doll'anlma immorute. — XVII. Ta> 
■timonlanae atoileha tulla eradenia uuÌTeiiala nati' immortala Tiia dell'anima. — XVTIL Riepilogo generale e 
Cenai aliane. 

Da elecKste Talame Iii*t9 41 altra 40O pactne. — Lire «tDATTKO. 

"" FRAT ELLI RODA 

r>ELLE GAJMEX^IE 

Loro moltiplicazione e coltivazione; con, una Nota descrittiva delle principali varietà. 

Vn «les>Bt« volaraeMo. — PraBs* IHIA I.lr«. 



I»XJBBLICA.ZIOrsri 

. dell' A sso ciazione Tipograflco-Lìbra ria Italiana 

BIBLIOGRAFIA ITALIANA 

61ORKAIE DELL'ASSOCIAZIONE TIPOGRAFICO-LIBRARtA 
ANNO XIX (1885) 

Esce il IS e 11 30 d'o^i mese, e contiene T elenco campii di tutte le pubblici- 
zionì Mie lo Italia, dietro i documenti óomunicati dal Ministero dell' Istruzione Pubblio. 

Sì divide in 3 parti: 1.' Buliettlno Uificiale (fi a 16 pagine: Libri, Regolamenti, Sta- 
tuti, ecc.; Giornali nuovi; Composizioni musicali; Manoscritti teatrali depositati; Dìcbii- 
razionì di proprietà letteraria dall'Estero). — t." Cronaca (4- a 8 pagine contenenti: gU 
Atti dell'Associazione; Notizie ufficiali, statistiche, commerciali e letterarie, interessanti 
la tipografia, la libreria e afdni). — 3.* Avvisi, in numero indeterminato di pagine. 

Ciascuna Parte ha in Un d'anno il suo ludica: doppio nella 1.', cioè Alfabetico degji 
Autori, e Metodico delle Materie. 

Prezzo annuo: L. 15 per fi Regno d'Italia. — L. 17 per gli Stati dell' Unioàc'^^^t, 



GIIILOGO colle™ OLLLA LIBERfH MM 

NUOVA EDIZIONE PER LA ESPOSIZIONE NAZIONALE 1881 IN MILANO 

Pagine 2500; con due Indici, Generale Altabetico, e Metodico per materie, di pag. 320 co» 

plessivamente (30 mila articoli), in-8 mass, a 2 col. 

Ziire 8 '50 sciolto; Lire 12 50 in measa legatura. 



Supplemento U m al CfflLDGI COLLE™ tó 1881 iella Lieria RaliaBS 

PUBBLICATO 

per la Esposizione Generale Italiana 1884 in Tortrio 

CON 

INDICE GENERALE ALFABETICO e INDICE METODICO PER MATERIE 

Sodo 8600 gli artìcoli, appartenenti a 89 Editori, Librai-Editori o Aatori-Editon. 
Prezzo: Lire CINQUE 



Annuario dsUa Tipografia, Libraria od Arti affini (Anno I - 

Sommario delle Materie: 

Prefazione. — Biografie e ritratti : Giuseppe Pomba, Gaeparo Barbèra, CfliBÌmira Bocca 
Parte I. — Associazione Tipografi co-Libraria: Cenni, statuto ed elenco dei SocL — S 
liana degli autori per la tutela della proprietà letteraria ed artistica i Statuto e Conw'glio del 
— Associamone della Stampa Periodica. — Associasione fra gii operai- tipografi it^iaaì pi 
dazione e l' oaservansa della tariffa: Cenni e sunto delle tariffe di Torino, tìenova, Fireaii 
Milano. — Leggi sulla stampa. — Legge e regolamento sui Diritti spettanti agli Autori di 
dell'ingegno. — Convenzioni coU'estero per la tutela dei diritti di proprietà letteraria ed ai 
Nonna e tariiTe dei Eervizi Postale e Telegrafico. 

l'arte li- — Elenco dei tipografi e editori-tipografi. — Elenco dei libraj, editori, e 
brsj. — Elenco dei litografi. — Elenco d^li editori e negozianti di musica. — Elenco dei i 
dì macchine tipografiche od aSIni. — Elenco dei fonditori di caratteri. — Elenco dei iabbrioài 
stri da stampa — Elenco dei fabbricanti caratteri in legno, — Elenco degli incisori in le 
rama. — Elenco dei legatori di libri. — Elenco dei produttori e negozianti di fotogiafie. 
della Cartiere italiane con indicazione della qualità di produzione o Damerò dei tini, pite e nu 
Elenco dei Procaratori o Soci ia Ditte, il nome dei quali non figura alle Ditto stesse, — I 
del Regno. 

AppendlM. — a) Librerie italiane fuori del Regno — 6) Librerie dell'erte» die n W 
pnbblicaziODi italiano — e) Giornali bibliografini e tipografici. 

Un volime in'16. di fag. 413. — Lire CINQUE. 



Tipografia Editrice e Libreria LUIGI di GIACOMO PIROLA 

MILANO - Piaaea dtlìa Scala — MILANO 

S0f9nHmmi gubbUcmoni 

Testo okico della legge e regolamento sugli 

SPIRITI Cent. 60 — 40 Vo L. — 72 

Legge SULLA derivazione delle ACQUE PUBBLICEIE » 25 — 40 Vo » — 30 

Testo unico della legge sul credito fondiario » 40 — 40 •/» ** ~~ ^^ 

Legge ed istruzioni sui crediti dei cessati go- 
verni " . » 30 ^ 40 V, )) ^ 36 

Regolamento per gli esami dell'insegnamento 

secondario _ » 20 — 40 •/• » — 24 

MILANO - ANTO N 1 VAL LARDI -.EDITO R E 

OA.IÌTE ■ iyA.TTT7A.LITX; 

PANORAUA A COLPO D'OCCHIO 
Vh fiigìiq di "0,75 K 0,50 a 5 colori, toH rìtganlt coptrtÌHa. — VH^ IiLr*. 
OomEo Pftaoruna, oh* «onprtnda il Oana 4*1 HHo d»l Hadilernn«a f, (tartoin ■ !• catte del K>r Romo Snp 
lA Atskb. MppraisdU ciitlKmaTite \t, leglona In aui il «TOlga l'attakla uiooa militala, • farro maglia d'o(DÌ 
Carta OeagraBca a darà un'onda Sdaa del noia. 

Va ag(iBpta nati pleaola Catta dall'AfiiM intiera, le pUatt di 8iialtÌD, Hauaan e Karlam, e ana pagina di 
tMU> san noiioal itili' iipporliDia detl'aUasle oonflitta. 

MéA SFEOMMMOXE MVMtjWAIVA !¥EJL MTAK MOSSO 

CARTA QK0ORA?ICA PER SEOUIIIB LE ATTUALI OPERAZIONI MIUTARI 

U» foglio di 0,7S X 0,S0 a eolori, eon Giganti eoptrtina, — VHA IilrM. 

«CORTO H. 



3DEISnDER.,A.T.A- 



U librerift ENRICO DETSXN, in N^poU, oeroa: 



KBMMtB*. TMtro della noblUi d'Enropa. 
Ttatarl. Della nobilU, ne leggi ed iilltntl. 
Al««- OUeie <11 NapoU: S. SaTetlao — S. Orwe di Pa- 
llilo — S. Domanlao Uagglor* — e S. BUtia Nuotb. 
^|«1^. Italia leblle. 
MIbbI. DaierliioDe di Napoli. 

C**» ^rlfiflfll. Mamotie itoiiahe dslU «Itti di Napoli. 
ClilBrlnl. AgglaDiion* al CalaDO. 
c;r«M«uL Ooreoa della nabillil d'Itali». 



EU* (Harobeie). FamigUe nobili. 
Da LeUla. Famiglie Debili. 
HaBD*B. Kebllti dai Doado. 
RIceA. Notiiie di ramiglla nobili. 
Boaal {Flaiaiitla]. Teatro dell* pobillì. 
Kftaealll. Le impreio. 
Al««. TeMro lapidario. 

Da l.«IIIa. Notamanti diieril di famiglie dalla oltU • 
ragno dt Napoli. 



~ DlnartuloDa intarim k1 nunoieritto di Aroiw. 
MUler. BtotU dalla lattaratan graoa. 



KÌasll. Honnmaatl Inediti, oon atlant*. Fiitmi, lUL 
I CaalN». Etrarla marittima. Soma, IBiC-tl. 



• U. HOEPLI, in Milano, oeroa: 

Biblioleea dairSoDDomlita. 

■antlnl. Potiilbne della itslla floa. 1940. 

dnsmona. Notitie lalla Siala Lampione. 

Taddeo di Flrenae. Uballo. 

eemmcllBr*. Studil palcant. dal Nord di Sleilia. 

D*Bt«. CooiDiadta, lllailrats da Doié (SoDiagna), adii. 

di Idmo. Val. II, III, a oompl. 
Crtputeolo. 

(CMItBllva*). Storia dalla piaote forest. i toI. lIfiI-9«. 
CBttaaeo. Catalogo dalle pianta, eoo., 1813. 
— Calla Idropica da'^atii. 
C«U. Organografla dai Togatabtli. ISfiS. 



C«e««. Canai biogr»Hol dì iltocltl «oapodtorl di amte 

Bertolottl. QiTeria epeia ingli arttiU lo BoDt. 
Annali di inEeDia e lettera. Milatio, lBlO-13. 
aicrnaU di fisica t chimica, ego. di Bngnatalll. IHUt, 
Ci-onaCB, glotnala di acienae, eoe. di CaDlù. ISSI «ut, 
Giornali dilla Sotittà ef ineoragglamuUo. IBOS-H. 
Farlnl. Milano, Hanlli, ITSI. 
— Parma. ììiì. — Milano, Firol», 17». — MOm, 

BoIuldI, 1T9». 
Urbani d« Shaltor. Le miniatare di San Mano. 
Bera«Bla. Porera Giovanna. 
Btvu* InttruaiitmaU (Be Gnbanalii), t due fateiMli di 



eiOBOIO 6tBf&B e C.'*, Milano, Via Larga, 25, oeroano : 



Ballottlo» dal Club Alpino (Torino', direni raioloall. 
Statnta d. Marea d'Ancona. Ancona ISIS, Jjizzo 15B0, 

Piatola 1«1T, Trteieo ISTi. 
BnlleltJDD di Aroheologta Ctlltlana (Da Reul). In-4, ed 

in-a. 

8. OrevariNB. Opera, i voi. 1T14. 
S. aieroBrmua. Opera. 11 voi. 1734. 
De l.lKa»rL Opere. 10 toI. in 8. Torino, Hartattt. 
De Loca. Opera. 7 toI. 1118. 
Petaviae. Opni de tfaaolog. dognatiea. A toI. 1T4G. 
as. Opera. 2 voi. 1734. 



Hamaetal. De' ooitnini Srietiani. 3 rol. ITtS. £»■» 
Molina. Da Jnatllia et jnra. S toI. 1»4. 
Setaoaer. Theolog la uoelioa. IBIS. 
n. Ambrosia*. Opera. 4 ral. lT4g. 
Clemenlia Alex., Opera. 1 tdI. ir67. Vtiut. 
Bbodea. Dispatationei thaolog. 3 rei. 1B7B, 
Baco. Nuora loiema losiale. Ni^ieli. 
D'Agrnanao. La miaiione dello Stato. Ptìtmt, 
Orlando (i>.). RetiiCenia polltloa. 
SlnlfagllB. La leipoc labili ti girile iti padrooL 
Cklronl, La reaponiabitili iti padroni. 



La Librerìa SPITH^TER, in Roma, cerca : 



Oalleilo. Pomona Italiana. 



I Marchi. La Citta atlatio» del Hueo Elrehaiiaie. 



OI^FER,TA 



BÀFFAELLO GIUSTI, di LÌTomo, offre: 



ÌD[»e. Piei 



iriglaala L. USS — per L. SQQ 
irlorio generale di QinriiprD- 
[dooto ìd faecieoll). Prei: 



Fneifiel 

ginaleUré Siti — per ' . . , .' . L. IS& 

Mancini, Plaaaelll e Selnlojn. Codioe di Proco- 

, darà Civile, 10 rolnmi (Duorr)) opera rna . L. SD 



rfalera. Hiitoire dn Coninlat et de l'Eiapire, ) 
et Biat.de la RiralD'lon frasfeiiie, 10 rol., lo U 
rolnmi, inlonio, adii. Jonrat et U.«, aon lU 
Prsiio originale L. 1S& — par . . • ■ 



prof, nella R. Scaola degl' lof^egneri ìd Napoli. X JBdom&nti d'iUBrzia i 

nelle OOStnVEiOXti metaUlOhe, Tavole dei Momeuti d'inerzia dei principali i 

profili di travi a I, e per ngevolare il calcolo dei Momeoti d'inerzia di travi composte a | 

sezioni simmetriche o dissimmetriche. — 1 voi. in-12 con fig., leg. in tela L. 4 — J 

— I Dlflfframmi del Momenti InSettenti e la freccia massima delle trsTi j 
rettilinee in una o più campate, qualunque sia la natura del sovracarico e la sua ri 
tizione. — l volume in-8 gr. con 9 tavole . . . . . . . L. t 

GAMBARDELLA prof. F. Lezioni di Calcolo tnanlteslmaJo. — l voi 

■ in-8 dì pag. 544 con figure L. 1 

MEL aTT. ISIDORO. TZ Diritto penale pOBlttvo Italiano, illustrato medi 

la Giurisprudenza pratica formatasi dal IStìO al 1885, trasunta testualmente nella n 
vazione, coordinata e disposta a commento di ciascuno articolo : 

1." del Codice di Froaedura penale, della Legge Bull' ordinamento 

diziario e della Legpe e Regolamento sull'ordinamento dei Giurati. 
2" del Codice penale (compresone il testa e le modificazioni apportateci p« 
Provincie meridionali) e delle Leggi speciali. 
Quinta edizione (1885). — 2 grossi volumi in-4 L. 3( 

PATAMIA dott. CARMELO, ex ■ medico primario del Sifilicomio di Napoli. Manui 
pratico delle Malattie veneree. 2." edizione riveduta ed ampliaw 
1 volume in-12 . , L, ; 



ITapoU. 



BALSAMO P., )Dg. civile. La teorica della com- 
proprietft, ossia II trattato delle serrltù eie- 
Tato» gelenxa. lToI.in-8(Nap., 1877). L. 6 — 

BATTAGLIAI 0., prof, di Geometria roperiore nella 
R. UnÌTenità di Koma. Trattato elementare 
BDlIa meccanica razionale, con molti eaempi, 
compilato Balle opere di TonammE, Tatt, Stkili, 
RoDTB ed altri. 2 voi. in-8 (1873). L. 12 — 

BADSCHINGER J., prof. ord. di Meccanica appli- 
cata e Statica grafica nella R. 8cDo1a Politecnica 
in Monaco. Elementi di Statica ^aflca. Ver- 
aione dal tedeaoo del prof. Ebuiìsto Ibé. I voi. 
ìoi-i leg:ato in cartone, con Atlante di 20 tavole 
inciae a Monaco . . . . L. 12 — 

BONOLIS A., prof, nella R. Scuola per gl'inge- 
gneri in Napoli. Trattato elementare di Topo- 
graOa, compilato sai SoKvrr e »uì migliori au- 
tori moderni, ad qbo degli latitati tecnici e dei 
Volontari] d'un anno nella milizia. 1 volume in-8 
con 192 figure nel testo. , L. 5 — 

— Elementi di Meccanica razionale e di Co- 
SBOgrafla, in base ai vìgenti programmi gover- 
nativi per gì' Istituti Tecniou 1 t(H. in-8 con fig. 
nel testo (ISSI) . . . L. 2 60 

BOURÉE F. C. P., prof, nella R. Scuola di Applica- 
zione degl' ingegneri di Napoli. Trattato elemen< 
tare teorico-pratico 41 Costruzioni metalli- 
Clie. 1 Tol. ÌD-4 con fig. nel testo e tav. a parte 
(1880) L. 18 ~ 

DELAUNAY C, ing. delle miniere, prof, alla Scuola 
Politeontcaedalla Facoltà delle Scienze di Parigi. 
Trattata elementare d'Astronomia atto all'in- 
segnamento della Cosmografia, Unica versione 
ital. antorizzata, diretta dall' autore, e oompilata 
da MuLLKB D. I bel voi. con 589 finiBsime incis. 
nel testo . . ' . . . , L. 4 — 

FRANCO P., prof, pareg. in Mineralogia, Coadiu- 
tore nel Museo di Geologìa della R. Univ. di Na- 
poli. Elementi di Mineralogia e teologia ad 
uso degli alunni delle Scuole per gl'Ingegneri e 
degl' Istituti Tecnici. 1 bel voi. di pag. STO con 
103 fig. intercalate nel tealo (1883) L. 5 — 

FUORTES prof. T. Elementi di Prospettiva li- 
neare per gli artiatì. Libro premiato dall'Acca- 
demia Fontaniaua. 1 yol. in-S, con Atlante di 12 
Uvole (1880) L. B — 

GAMBASDELLA E. Lezioni elementari di mac- 
citine a Tapore, date nel R. Istituto Nautico di 
Napoli e Regie Scuole speciali. Parte Prima. Delle 
proprietà fìsiche e dinamiche del vapore acqueo. 
in-S (1878) L. 2 50 

QAMBARDELLA prof. F, Lezioni di calcelo In- 
Inltesimale. 1 voi. ia-8 di pog. 514 con 64 fig. 
(1886) L. 9 — 

ORASSI prof. 0. Corso di Fisica pratica. Lezioni 
dottate nella B. Souola dì applicazione per gl'In- 



gegneri in Napoli. 1 bel volume di 500 pag. con 
tig. intercalate nel testo (1888) . L. 8 — 

GBENET F. E., capitano di fregata. Arte Mari- 
naresca. Mannaie compilato con la soorta di 
recenti autori. 1 bel voi. in-8 leg. in tela con Gg. 
nel testo e 82B tav. (1883). Pubblicato per conto 
del Ministero della R. Uuina . L. 16 — 

MAZZA F. Elenco del prezzi delle ]f«roedI, Ma- 
teriali ed opere compiute di Muratore, Scar- 
pellino. Falegname, Fabbro-Ferraio, Vamieia- 
tore, ecc., rdativi alle città di Roma, Firenze, 
Milano, Napoli e Torino. Per servire di ertimi 
approssimativi e itati preventivi e sommani delle 
Costruzioni Architettoniche. in-8(I882). L. 1 50 

MONTI M.» MICHELANGELO ?., delle Scuole Pie. 
Prime nozioni di Fisica e Meteorologi*» scritte 
per la Scuola dì Suor Orsola e per le classi ma- 
gistrali. I bel voi. con moltissime fig. intercalate 
nel testo (1881) . . . . L. fi — 

— Prenozioni di Chimica elementare^ scritte pw 
le SuDole di Suor Orsola e per le classi mjigìstralì. 
tvo].BncarUrBs.config.nelte8to(l881)L. 1 50 

MORSELLI A. La Prospettiva pratica. 1 bel voi. 
ia-4 bislnngo con 33 tav. incise (1870). L. 6 — 

BUSSO E. M., prof, nel R. Istituto nautico di Fiauo 
di Sorrento. Elementi di Flsles, Heeeanlca 
applleata alla Nantlca, e di Meteorologia e 
Geografia fisica del mare, ad uso degli Istituti 
nautici e delle Scuola di costruzione navale e mac- 
chine a vapore. — Parte I. Elementi di Fisica, 
Meccanica applicata alla Nautica. 1 bel voi. in-8 
di pag. 624 con 224 fig. nel testo L. 12 — 

Forte li. Meteorologia e Geografia fiuta del 
mare. 1 bel voi. in-8 di pag. 691 con 143 fig. 
nel testo e 6 Uvole . . L. 13 — 

I due volami presi uniti . . , 18 — 

SDSVERS F. 0. n Flanofori». Guida pratica pei 
Costruttori, Accordatori, Dilettanti e Possessori di 
Pianoforti. 1 voi. in-Sgr-config. nel testo ed Atlante 
di tav. in foUo (iB68). Opera pregiata. L. 10 — 

SINISCALCHI V., ingegnere civile. Istitnilonl teo- 
rico-pratiche di Topografia ed Agrlmensnra 

ad uso degl'Ingegneri civili e militari, con Appen- 
dice oontenente i precetti apeeiali per ì rilievi 
taoheometrìci e le teorie dell'Ottica, necessarie a 
ben comprendere alcune parti degli strumenti a 
oannocchìali ed a rifleseione. S voi, in-8 gr., con 
Atlante di 39 tavole diligentemente incise, com- 
prendenti circa 600 disegni (Napoli, 1876). — 
Opera importantissima, delle più complete, che pel 
caro del prezzo (L. 28) era poco difTusa, ma, acqui- 
statone tutte le copie d^'Antore, viene messa 
in vendita per sole . ■ L. 12 — 

TODH0NTER 1., M. A., F. R. S. Trattato del 
Calcolo dllTerenalale ed Intesale, e le sue ap- 
plicazioni, con molti esempi; vera, dall' ingl., con 
aggiunte, del prof. G. Battiolihi. 3.* edìz. ampi. 
2 voi. in-9 con fig. int. nel testo (1880) L. 12 — 



-« - 



Publcazioiii (Mia Libreria Editrice Brere 

TORIIVO — Via Po, 11 — TORINO 

RECENTISSIMA 

S E R. E N" -A. 

di MAUXA. 3A.VJ LOÌPJEZ 
Un bel volume in-18. — L 3. 

Air eleganza deir edizione di questa operetta, destinata specialmente alla famiglia, riescirà 
maggiore V attrattiva della novità con cui essa edizione venne stampata^ cioè con carta 
a colore verde mare e V inchiostro turchino, ed avvi perciò il favore del pubblico perchè 
questo genere di edizione air evidenza riesce igienica alla vista. 



I FIORI DEI GIARDINI 

Descrizione, Storia, Coltura e Significato simbolico 



DI 



SHIRLEY HIBBERD 

Opera illustrata da incisioni e cromolitografie di F. HEDWARO HULME 
PrìmBi traduzione italiana autorizzata con note ed aggiunte 

del Prof. MICHELE LESSONA 

Un bel volume in-8, legato alla bodoniana L. 30 — 

Legato in legatura speciale tela e oro » 35 — 



IL CREDITO E L'AGRICOLTURA 

per l'Avvocato Cav. C. L. CASCA 

Un bel voi. ia-8. — L. 8. 



Lavora di grande utilità per chi si occupa della 
Perequazione Fondiaria ora in discussione al 
Parlamento, 






m PRIVILEGI E DELLE IPOTEGHE 

SECONDO IL CODICE CIVILE ITALIANO 

per l'Avvocato FELICE POCHINTESTA 

Due bei volumi in-8. — L. 20. 

HÉORIE DE8 F0RME8 B1NNRE8 

per il Cav. Prof. FAÀ di BRUNO 

I Un bel Tolome in>8 con tavole. •— L. 16. 



ECONOMIA DOMESTICA 

per MILLET ROBINET 

È^ edizione con 77 incisioni e numerose aggiunte. 
Un bel volume in-12. — L. 4. 



Libro indispensabile alle Famiglie perchè in esso 
si trova quanto ò utile a sapersi da una buona 
massaia, 

I MOTORI ATMOSFERICI A GAS 

PER LA PICCOLA INDUSTRIA 

dell'Ingegnere CLAUDIO SE6RÉ 

Un piccolo voi. in-8 con 3 prandi tav. -* L. 4, 

I FANCIULLI OPERAI 

per l'Avvocato EMIDIO GIMENEZ 

Un bel Tol. in-12. — L. 3. 



ALFRjGjjju J3±tiiiuijA e ti. 

EDITORI-UBRAT-COMMISSIONARII 
MILANO — vra Alessandra Manzoni, 5 — MILAHO 

RECEUTISSIItl E PU BBLICAZIONI 

CARTA DEL SUDAN ORIENTALE 

Teatro óeUa Chierra 288é-8S 
per il Capitano MANFREDO CAMPERIC 

BECOniK) LI TH-TIIIE EEFLOBiZIONI 

del Cap. Casati • MESSEDIQLU BET • PENNAZZI . BE8S0NE ■ HICIREI 

SCAX.A. 1 = 2000000 

Proftlo dellTersKntl Nord-Orest e del ContrAlTortt abissini «econdo lo Stato i 
Profilo diagonale dell'Altipiano fiord abissino, e da Snakin a B< 

secondo i rilievi del Col. Fbout, Comandante del Genio Egiziano. 

Prezzo L. 1 50 — 



EPISTOLARIO DI 

GIUSEPPE GARIBALDI 

con Documenti e Lettere inedite (188«-88) 

BiOCOLTO BD JLBHOIATO 
da SNBICO EMILIO XIMBNBS. 

Due volami in-16, con ritratto.— L. 7 50 — F. 



ENRICO COSTA 



IL MUTO DI GALLURA 



Mure del Mascellare Merlore 

Reluioie Unti sili IìIìdoìs Siate Deiltl Sotiet; Jn Botk IsluJ 

dal Doli. THOMAS L. GILMCR, QUINCI, ILL. 

(Illuttrata da fi. V. BLACK, MCKSONVILLE, ILL) 

Vertlang.llallana del doli. eb«. A. COULLIAtlX 

dirigeiile l'Ambulaiita Odonlojalrica ali'Osp. Maggiori 

Un volumetto in-8. — L. 1 50 — F. 



EUGE NIO RES T: 

I PROVERBII MI 

■ICCOLTF, OBDtMl.TI ■ B 

eoli* aggiunta delle frasi e de' i 

plft In nso nel dialetto 

Un Tol. in-16. — L. 1 S 



GIULIO VERN 



I GRANDI VIAG( 

DEL SErX)LO XI 
Partb I.«: in-a, illnstrata. — '. 



IL BOSINSON ITi 



The Roblnion telegraphlc dpht 
PrliBK «disiane Hai 

Un volumetto in-16. — L. 



IN CORSO D' A3S OC!IAZI03SrE 

I CapilàTorì illustrati di OMERO e YIB 

Questa nnora edizione dei tre Poemi claasioi dell'antichità sarà pnbblicàla 
carta china, stampata a dne colori, e con molte incisioni ricavate per lo più dai oapila' 
italiana e francese. 

Stirò ta jt<M rieeo e«f l«<an« che tta aiain fatfm ami CI 

L'opera procederi a ditpense di 16 o 24 pagine, al prèzzo di Cent. €0 (E), e nrj 
dispense. — Sono gib pubblicate le dispense 1 a 8 dell' ODISSEA, tradotta da Ir» 
(10 diepense). Seguire: L* ILIADE, tradotta da Tihcehzo Moitri (13 dispense), e poi 
tradotta da Anmibal Ciao (10 disp.). — La pubblicazione dei suddetti capilavori sari 
mese d'ottobre. 

Le ordinazioni di coloro die non sono In relazione con aoi devono ottere aceonpagnati 



I3>T CORSO DI 



S'TA.Ìt^FJL. 



BBtNIALTI. L'Italia e la QueBtioDO coloniale. 

FABINA. Una SGparazione di letto e di mensa.— La famiglia del signor Onorato. — 

CALANTE. Storia dell'Italia antica per i Ginnasi!, condotta sopra quella di Atto Yi 
nuata dal 2.' Impero sino alla caduta. Yol. IV ed ultimo: L'Impero romano nei • 
fqni termina l'opera del Yàhiiucci), e la continnazione fino alla Mdnts, cioi fino a 

KCCLCS. Storia di un roscello. Versione di Lauha, con incisioni fuori testo. 

TERNE. I Grandi Viaggiatori del secolo XIX. — Parte Seconda. Edizione in-S, illast 




eir Unione Tipografico-Editrice 



XCoiua — TOItnVO — NapoU 
adaaÌ9Hme per g^remianioni Hcok99Hche o negali 



per S. P. ZECCHINI 

Quarta (Jtoiai» con aggiunti : L. •. Ltgaio I.. • S*. 
In qtiMU nu open prìnttpaU II MV. Z«aehÌDÌ TMwIii 

ti meglio dal iraode Uroro dal Tommuéo, dal G»iii i 
di quanti altri «trsKiono moitrkr* alla gioTantil 1' uh 
dal TDiabali ipproprlKll al diiaono, avitando la 1nngh< 
dlaogulonl filalofioha, aanianlaiidi} la toqI e gli aaampi 
. fratto di Idoid « paiianta «Indio, In modo oha arriTÌt a 
DDuaro di 3BBS gruppi di Toai oha diabiarò oon Inoid 
• broTl eommancl; **ra «■«Toitaiiona loglsa a louoli 
pratiaa di arilarla a haon laaio. Il obt. Zaaoblol formi 






Dallo itadil 



del ballo aerivara. Hol la raetomaDdiamo ai Pronadl- 
t'iri, Preiidl di Uaal • QlniuMli onda lo ooniigllno ai 
fioTanl (tadiuL 



Dizionario EtbDoIog^ 

aa MABCA9T0NI0 CARINI 

Uh volumi in-IS ii circa 1000 pagim a di» eoiomia 
TVrXi tditiont. — I» «. Za^o I« T M. 

L'eradiiion*, la ahiaraiia, II imdto railaeioio ebe pra- 
alalDDO MDpra alla dotte liceroh* dal dlilinta Biologo, 
BoDO 1 prag) eba taodono oommandaTota qnwto Diiiooa- 
rio Btlmologlao raaehindanta la (plagadona di Intte la 
parole derivate dal c'aos, a di sol la madlolDa, la looia- 
Irla, le leiania SloiofiobB, la botaoloa, aee., fauDO al no- 
■tri giorni grand* nio, «i aha non li tioTano nel dlilo- 
earll In dio nolla lenDla. 



DmOMO HEHOIITE^ITMHO 



4»! o>T. T. DI SANT'ALBINO 

17» K^wM iH^ di IMO pag. — 1- IS. Ligalo Ih 18. 
Qneito Dliioaario, il piO oomplelo ad eiteio di qaanll 
Tennero fino ad oggi pnbbllcatl, raooomandail al Segra- 
tarli aomanali, alle Fr^tara, al Maaitrì e Profamrl delta 
Sanale tagnieba, aoo., offrendo euo, non loto la tradn- 
liana in buona lingua dai Tooaboli in Tsrnaaolo, «Olt 
altinenU alla namanolalDTa domaatiea, «oma alla arti a 
maitiarl, ma eiiaodio la (TadniioDe in lingua delle Ioaa- 
lioDi, proTerbil e modi di dira piamontaii oonrarma la 
proprleli a gli oii dalla Ungna toasana. 



naouRio GEomupico-DiinmLE 

Prtudulfi di IDI UtdIi poliglotti «mpiriti'vi dtllt più trcquilj 

TÓlI gtoj^ilcbt 

compiuto per enra di ». BBANCA 

Un mi. in-ie di 800 pagine a diti eolonnt. — li. 7 BO. 

Ltgalo I.. *. 

Nel eompliara quaito Diiionarlo l'autor* ba oaroato, 

par qnanto ara poailbila, di aegdire qu*l legid prloolpil 

aha tono la baia dal migliori larari di quiito gonere, 

pubblioallii pcaiiD la plil *1tìIÌ nuioni d' Enropa. La 

•calla degli artlooli, Il loro alfabatloo ardinamanto, e la 

trallaiiona doreTino tarli leoondo norma ben glabill'a 

onda r^ginngara quall'unirarniità di diiegao «ha i 11 

pregio di qaatunqas laroro leulgrafloo. 



Dlslonarlo di Cd^IkIoiiI ntlli, open intiemmente riveduta dal oomia. NICOMEDE B1A2TCHI, con 

Complemento e Sapplentento del oomm, MICHELE LESSONA. 11 Tolumi in-8 pioo. — Legftti in 

tela con placca in oro L, 68. 
HDBN£B. Passeggiata Intorno al mondo (1871). Un rolame in-3 inauimo. — L. 11. 
BREHH. La vita d^ll animali. S«i groaai rolnmi in-8 maarimo, con 2000 inoìrionì nel teato e molte 

tavole seponte. — L. 116 10. 
SCHOEDLGR. Il libro della natnra. Dae groui Tolumi, oon mille ÌQ(»tioni nel tatto. — L. 15. 
BODA M. e G. Operette rarie di agrfeoltora, illiutrate. 
CANTÙ CESARE. Opere gtoriohe. 
CALUGARI LUIQI. Le Compagnon de fons; Dictìoimaire poliglotte. Due gronùaìmi volami in-4. 

— L. 10; affnncEizione L. S. 
Hnova Biblioteca Popolare. Raocolta di 195 volumi di opere .classiche antiche e moderne. 
Biblioteca per l' edncazlone del popolo. 17 volnmì ìd-13. 
Opere varie di Agrieoitnra, Filosofia e Glorbpmdenzat 
Baceolta di Biografie. Toldmetti a Cent. 60. 
Annnarlo Biografico. Volarne Primo. — L. 12. 



NOVITÀ STORICHE 

MoDamenia ad lìleapolitanl Dnearius hisloriam pertiaentia, cura 
et studio Bartol. Capasso. Tomus II . . . . L. 45 — 

Archivio Storico per le Provincie IVapoIelane* Anno X (18^). 

L. 20- . 

Anarchia popolare di IVapoli dal 21 Dicembre 1798 al 23 Gen- 
naio 1799. Manoscritto inedito dell' abate Pietrabondio Drusco, 
pubblicato da M. Arcella L. 3 — 

0^ Baccomuido &1 signori Bibliofili e Librai di serrlrsl della min Casa per tntfa) rìi tb'; 
rlgnarda le mie speeialitA in epere antiche e moderne sulla storia di Napoli e paesi tI< 



D>Dt«, col eommsDta «atloUao di B*niitu»uti. 

Cnnioena. I Liuiidi, tndai. JftmL 

Crespi. Iiatuio d«lle DuUtUa mU» ngsUtion 



le.; 



•ma. TsDTtaft dille fiiDiiaDi d. Ttrlabill o 
B*aiatnl. SkgglD •. l'idillio. 
EacMopidia popolari, b.' edlt. 



La Llltrerla < AJesflandro Maniopi > di EUSEO MOLISO, di Bomo, cerca: 
c:*r»asiol. PoMia p«[>«lM«. 
H«roal. Stadil mi fraiii di Terra d'Otranto. 
Ardis» (£.)■ Ia Donle iti pogitìTiitL uaan», ISTI. 
Ferrari. Op*r* dtammatitl 

ni. I, Il e ìli. 
<)•••• (PMn>}.T»traÌnT< 
I.letatentfe*L Maoiial* bil 



I. Opera Mmplsta, 1S Tolnml. adii. in-S. Fi'rtHM. 

MmrsìttM. OaoTrai aemplìtei pobli^ai pai lai erdrai 
de Napol^on UT, 8 tdIddiI. 

Bforu ((?.). Saggia di una bibliografia dalla Lnalglana. 
Modtna, 1S7&. 

BlUiiVrafla Palatina, (ratta dalla Bibliografia ilsnla ai- 
■tematiBB di Alnalo tfarbont, aon aggiunta di S. Ta- 
ranto. Caitagiront, ISTI. 

Calelll {Gustavo). Hisaiobe intorno a Leonardo da 
Viaeì. Firenze, lill. 

Nlcra. Saggia di potala popolar*. 



0*i>*T>BBl [E.). TowbolK 



BIFFAELLO GIUSTI, di Livorno, rioeroa : 

«oli, pariodiei, leggi, degniti, e analnnan* altra pob 
iato ila dal lato atorloo, quanto aaeddoltoo, oabaliatiao, aeo-, dalla t 



Libri, opnMol), pariodiei, leggi, deoreti, e analnnana altra pobblloaiione rlgnardanta 

-'- '-' lato atorioo, quanto aaeddoltoo, oabali''" "" '"- "~" •-■--*-'-- 

!« le off*rU. 



La libreria JULIUS DASE, in Trieste, rìoerca ; 
TlrabAaekL Starla dalla leltaratnra Italiana; edliiona mllanote. 

Mad.B V.< ì. BOTTEiU, il rue de U Banqne, Paris, aerea : 
Bataeetak Opera. 



TJnione Tipografico -Editrice Torinese 

KOMÀ I TORINO I NAPOLI 

Piuu Sin SllTwtro, TS | vlk Carlo ^b«rto, S3 | Etr&d»8. Adi» dai LambmrdijSS 

Suceurtali: FIRENZE, yu Ghibdlina, «S — CATANIA, Largo diiidolfc., 3 — PALERMO, tU HxiqD«dB, IBT 
n prlDclpali LìbnL 

le^grandTscoperte 

E LE LORO APPLICAZIONI 

alla Fisica, alla Chimica, all'Architethtra, alla Meccanica, alla MedlclRa, 

all'Economia domestica, alle Arti, al Commercio, ecc. 

PRECEDUTE 

DA UN SOMMARIO DELLA STORIA DEI PROGRESSI DELLA CIVILTÀ 
X>etta,ta. AaH' luffegnere F. RE1JLEA.TJX 



miUuliu Agli Allieti dei Coni Sinnulall, Llooali, Iitituti t*cniel s pTofsidoskli, 

IbUs aeitala ii AppUeailona digli Ingagnari militftil a cItìU 

ConalgUata ai padri di ibmiglia per reduoatfione tecnica e scientifica della gioventù 

PRIMA TRADUZIONE ITALIANA SULL'OTTAVA EDIZIONE TEDESCA 

ArrìccliiteL con note ed aggiunte per le scoperte italiane 

dal Dottor CORRADO CORR&DINO 

Prof, aggrtgato àU'UnivtrìUà di Torino. 

Vttnstrmtm eon 3000 Incisioni nel testo e Tavole separate 

NOTA. — Quest'opera era stata iniziata in Torino dall' editore Meyer, ma ridotta allo 
scopo di farne soltanto una pubblicazione popolare, bgliendole tutto il merito scientifico. 
La nostra Casa non solo si prefigge di pubblicarla nella sua Integrità, ma dt arrlo* 
diiria ancora di molte nate e affffiunte su tutte le scoperte 
Italiane^ mostrando cosi come nella Patria nostra non mancarono né il genio inventivo, 
né la costanza nei perfezionamenti, né quella di saper trarre partito dai nuovi trovati a 
benefizio e progresso deirumaniti. 

CONDIZIONI D'ASSOCIAZIONE 

1; L'op«n n compwrft di nove Tolami, cliitrìbuiti in oiroa 160 dìapenM d! 83 pagine in-4." Due tavole 
•ep«rat« verranno oonteggisite per ti pagine. 

3. La pnbbliraiione si farà posubilmente in ragione di dae diepetue al meae pel IB36, e dì tre diipenae 

S. Il preno per ogni (Uapenta è fimtto a oent ••. Verranno dìstribnite di tempo in tempo diipoue 
doppie di pagine 61 al preuo di Lire !,••. 

4. Si pnbblìchennao Ooatemporaaeamente dispense del Yolume Secondo, col qnale viene inoominciafa 

la pubbli dazione, e del Sommano della Storia dtlta eivUtà, obe servirà di introduzione alla Storia 
delle Invenzioni, a partire dallA fine di aprile 1886. 

5. L'aaBociarìone è obbligatoria per tutta l'opera; — è però fatta facoltà agli Aaaooiati della eesgata 

Ditta Ueyer dì non ritirare i &bcìco1ì del volnme primo, da loro pouedati contenenti la stori» 
dell 'Architettura. 

D'imminente pubblicazione, le Dispenso 1." e 2.* 



FIRE NZE - SUCCESSORI L E MONNIER - Fir enze 

MARIA RICCI FATERNÒ CASTELLO 

NUOVÉ^OESIE 

ROSULINO* - IDILLIO FANTÀSTICO - NOTE TRAGICHE - SPIGOUTURE - VARIE 
Vu Tolume in-16 dell» nostra Biblioteca Na2ionaie, di pag. 101. — L. 2 50 — ScoDto ':■. 

G. CORSI — Vade-Mecum del Ragioniere. 

Va Toliiiuetto in-16 piccolo, di pag. 164, legato elegantemeate in tela — L. 3 — Sconto '.i 

JARRO (Giulio Piccini) — Firenze sotterranea. 

APPUNTI - RICOEDI — DI-aCRIZIOSI — BOZZETTI 

Terza edizione, riveduta dall'Autore. 

Un volumetto, di pag. XI-85, con copartina litogr. disegn. da F. Fabli. — L. 1 — Sconto V' 

OESA-HE OA.1VTXT 



Storia della leneratira Latina . 

Quinta impressione. 

Un Tol. di p. VUI-568. — L. 4 — Sconto '/, 



Storia defla Letteratnra Greca 

Sesta impressione 

Un voi. di p. XlI-535. — I,. 4 — Sconto '; 



Libreria Spìthover — XCozua. 

XSrraia-Vorrige. — Nell'Avviso a pag. 63, all' École Fran^aW 

de Rome^ Mélanges, ecc., invece di /." Année^ dev'essere V,^ Anace. 

HODES e MENDEL (Libreria Centrale), Roma, Cono 146, cercano: 

■lUby. Roma ftnileft t msdatiik. 4 voi. ud 1 pilmi 2 ioli. | Tsinootta dal Moiao Cunpana, somplcto. 

. La Libreria JULIUS DA8E, in Triette, ricerca: 

B*ld«««er»nl [A.'i. D<lte Aiitaaraiiool marittime. ISOI-IBOS. 

COURTAUX, Cité S." Tbèrèae, 3 bi«, Batignollea-Paris, cerca: 

I«naetM. Lb IradiiioDall origiDi di oaTaliaii vauntt nal legna di Napoli. ISTS. 

SBHAirNO LOEHCHEB & Uff., di Boraa, cercano: 

CnvoDr. Dlionni. Voi. 7, B, 9, 10, 11. 1 VI*!». Storia di TlroU. Soma, 1819. 

I.«a. Gli Euti iuliiDi (Media aTo). \ Mtnleri. Stndii itorlal intorao a Uaofradi. 2lapM, UH- 

e. BABBÈBA, dì Firenze, cerca : , 

«osti. Dovari dal loldaio. tBarbSra, 11I&9.) 1 Gallico. SoHttl Ttrii. (Edit. diamaoU. Barbin, 18HJ 

TiMao. LelUra. (Barbara, 1H60.) »*ii«tl. Dialania della aMUedftlla lena. (BaTbtn,lM>J ' 

Aimuarto Agrario par il IStO. (Barbara.) | Prati. In dotM di MaOMroi. (Barbai», 1813.) 

U. HOEPLI, in Milano, cerca: 
I4uaii. Le modete dal pouadimaoii Teneiiaol di ol- | Dante, oal oommanto eattolioo di BtmmtaiiH. 

Mi^lTcalla medaglie dai Dogi di Venau.. [ ««™»"»- Saggio .. l'idiElio. _ 

Ferrari. Vocabolario dai nomi propri!. Bnaeoul. Hiit. de la Salamandra, 

Samltcrt. Lea Alpet Suiuei. | f^vollal. Polipi marinL 

ERMANNO LOESCHBR, in Torino, cerca: 

Manaonl {A.). FromeiBl Spoil. Mendritio, ISSO a 183». Archieio ptr l' antropologia. VoL I a IX, e 1 1 III 

BulItlliHo Archeotasico Sardo, da Fai>. Serie I, dal Chiari tPitIro). Comedle. 4 lol. (in piDta). rn«il. 

ISBÀ al 1877. Puinelli. 

Komanln. Storia doonmentata di Vineala. 10 *olDiui. Teatro, oTTero Fatti di Dna VeDeitada ohe lo b^ 

Vtmria, 18S3-(11. in-M. oonoeoeta. 2 ToL 1777. 



Anno XIS. — N. U. — Milano, 80 Giugno 1885. 

BIBLIOGRAFIA ITALIANA 

PABTK TERZA 

l'reKZO delle iDBerzioni 

Uu pa(pDft . . . • II. 1& — Metza pagina . . . L> 9 — Un terzo di pagina . . I,.6 

I Mnbrl dairiiioeluliBa TIpafnleO-IJbnTl* gadams la rldiilom di ao tana ■■! preiia dfll« ■■■anlosL 

Per i De!alder*ata ogni ipaiio dì linea di Colonna, Centeiiimi ZO netti. 



GIUSEPPE GALLI 

SUCCESSORE A '^^^^ ^^^ 

GALLI & OMODEI 

LIBRAIO - EDITORE - COMMISSIONARIO 
Galleria Vittorio Emanuele, N. 17 e 80. 

]>fu.o -va Pabb licazione 

IL maritoTell'amica 

ROMANZO 

Un elegantissimo volume in-16 con copertina disegnata da V. Bignamì 

L. 3 — Sconto D e 13.* gratis. 

ffi prassimH ffubblicHsione 

lOLAUTTi A. — Dio e la donna, poema, 
tARDELLi N. — Vertigini, romanzo. 
Memini ». — La Marchesa d'Arcello, romanzo. 
'afa Dario. — La Repubblica delle stelle, 

Avrerto i CoDepi eie posso Mrlì tt sepeitì Ojere collo sconto E 

irovano. — Trattato di Vinificazione, in-16 L. 3 — 

ALDERARI. — ColUoaMone della Vite, in-16 « 1 50 

ACCI. — / Vini d' Italia. ìn-8 » 1 50 

OSA. — Storia dell' Agricoltara. in-8 » 5 — 

UBI. — La Produzione Viticola, in-8 » 7.") 

ftAN'CEscHiNi. — Della colticazione dei Bachi, in-16 . ...» 1 50 

4PPI. — ] Giardini in città e in campagna, in-16. . » 2 40 

— — L' Orto e il Frutteto. ìn-16 » 4 50 

ORINI. — Fabbricazione dei l'ormaggi. in-10 . ...» 2 10 

;hat2MANN. — Manuale di Caseificio, in-16 » 2 10 



ALFREo^ 



EDlTORI-LIBRAI-mMMISSmSÀRU 
MfLANO — Via «lesmndro Manzoni, 5 — MILANO 



R.BaB]SrTI 33II.aE! PTJBBIiI CAZIOITI 

L'ITALIA E LA QUESTIONE COLONIALE 

Stndll e proposte di ATTILIO BBUNIÀLTI, Deputato al Parlamento 

Un Tolnine in-l6 di p»g. XVI-348. — L. 8 — F. 
Avvocato GIORGIO MÀBOGNA 



L3 CaJDta ÉQa fiepuliica Farteiopiia 

RouiHEO Storico. 
Un voi. in-16 di pag. 288. — L. 1 50 — F. 



CI I S E 3L, 3L, O 

RACCONTO Sardo. 
Un volnme ici-16 . . . L. 1 50 ~ E. 



SALTATORE FARINA 

LA SEPARAZIONE DI LETTO E DI MENSA - UN UOMO FELICE 
LA FAMIGLIA DEL SIGNOR ONORATO 

Un volarne in-16. NOVELLE Lire 1 20 — E. 



Nuove J^ubbUcazioiii e Ftlstampe fatte nel corrente anno : 

CAUPEBIO. carta del Sudan Orientale, eecondo lo ultiins eeplorasioai del Cap. Casati, Mes- 

aeda^tia Bey, Pennazzi, Beesone, Magnelti, Moscoues, ecc., ecc. . . ■ ■ L- I 50 D 

COSTA E. Il Muto di Galinro. Racconto atorico sardo , 1 M E 

FARIXA. Amore ha cent'occhi. 3.' ediiione „5— , 

GALANTE. Storia dell' Italia antica pei Ginnasil, condotta ropra quella di A. VoAnucci, voi. 8.° , 2 — D 
GARIBALDI G. Epistolario (1836-82) con Documenti e lettere inedite; raccolto ed anocjato 

da £. K Ximenta. 2 voi., con ritratto „750F 

MAJtMOLI. La Vendetta della Signora Huguea, ovvero Una donna che uccido. Dramma storico. ^ — 90 , 

NORSA. Frutto proibito. Romanzo, 2 • edizione 360E 

OMERO. Odissea, tradotta da Ippolito Findemonte, illostrata da primarìi artisti . . „ 6 — , 

Quaglia. Laghi e Torbiere del Circondario di Varese, Prov. dì Como . . . , 5 — , 

BECLUS. Storia di nna Monlagna. Versione di Laura, con incisioni . . . „ 2 50 , 

BESTELLI e. I Proverhii Milanesi, raccolti, ordinati e spiegati, coli' aggiunta delle frasi e 

de' modi proverbiali piil in uso nel dialetto milanese „ 1 80 F 

ROBINSON ITALUNO (IL). Cifrario Telegrafico ^IdOE 

STRAZZA. Vita Americana (Cacoe e Viaggji) ,3 — , 

THOMAS. Fratture del Mascellare inferiore. Ven. italiana del Dott. Cav. A. Coulliaux „ 1 60 ? 
TERNE. Una Citifi galleggiante. Nuova edizione in-Ui, illustrata „ I — G 

— I Grandi Viaggiatori del secolo XIX. Parte l-, ediz. in-8 illustr. . „ 3 50 . 
nBGlLIO. Eneide, trad. da Annibal Caro, ili. (10 fase.). Sono pubbl. i fase l a 6. Cad. fase. „ 60 E 

Libri di T*reinio e Strenne: 

ANDREE R. Atlante scolastico dell'Istituto 
geogr. VelhageneKIasing di Lipsia.Ediz. 

percuradelcap.M. Gimperio. 22 carte. L. 2 50 B 

Detto iettato in tela. . . „ 3 — „ 

ANFOSSO C. Fantasie scienlifiche. - 4 — E 

BEAUVOIR (C- Di). Viaggio intomo al 

mondo, illustr „ 9 50 „ 

CAHOURS e RIGHE. La Chimica delle Si- 
gnorine, illustr. . . . . „ 3 50 „ 

DE AMICIS E. Pagine sparse. ».' ediz. „ 2 &0 „ 

GIOTANNINI G. La vita qual è . „ 2 50 „ 

LAURA. Caro nodo. Semplici voti. , 2 50 „ 

— Ciro nido. Consigli ed augurii . „ 2 50 „ 
A ■cmpllce richiesta al apedlace KOtlB II Catoloso che lr»vasl «lei 

Biblioteca illustrata della Signorina Mimi e di suo cugino Carluccio -~ Viagg 
illustrati — Avventure di Terra o di Mare — Romanzi Popolari, illustrai 
rioso, illastrata {Sconto G). 



OM£R0.0dÌ9sea,trad.daPiniI«non(e,il1.L. 6 —E 

— Iliade, trad. da Monti, illua. . „ 7 SD . 
RECLUS. Stona di una montagna; vero. 

di Laura, illustr „ 2 » , 

TANKCCCI A. Storia doll'IUlia antic*. 
3." ediiione accresciuta ed illustrata eoi 
monumenti. 4 volumi . . „ 23 — > 

— Proverbii latini illnstrati. a voi. „ 18 — , 
TIOLIET-LE-DUC. Stc 

ne umana dai tempi [ 
nostri giorni; illustrati 
TIRGILIO. Eneide, tn 
bai Caro; illuitr. . 



UIEICO'WHOEPLI 

LIBRAJO-EDITORE „, . „, 

Milano, 15 GiQgno 1885. 

MILANO 



Onorevole Collega, 

Allo scopo di potermi liberamente dedicare allo zvilv,ppo della mia 
Casa Editrice, Libreria moderna ed antica, di Milano, ho determinato 
di cedere dal i.° Luglio prossimo la mia Succursale di Pisa al Signor 

ENRICO SPÓRRI 

il quale con mia pienissi;na soddis/acione è da io anni con me, e da sei 
anni dirige abilmente la Suca-.rsale stessa. 

Vogliate perciò prender nota che dal i.° Lv.glio in poi la Casa 
Hoepli di (Pisa terrà conti affatto separati, mentre io da S>dilano re- 
golerò tutte le pendenze anteriori alla data della cessione. 

Mi auguro che vorrete accordare al -inio Successore la fiducia 
che inerita, dacché egli è fornito di mezzi morali e }nateriali per con- 
durre felicemente innanzi la sv.a Libreria. 

Con distinti saluti 

ULBICO HOEPLI. 

LIBRERIA HOEPLI 

ENBTCO SPOBRI P>w- 15 Giugno 1885. 

PISA 



Onorevole Signore, 

'inferendomi all'annessa Circolare del signor Commendatore Ul- 
rico Hoepli di Milano, ho l'onore di parteciparvi ckc , a datare dal 
j' Lv.glio a. e, assumerò per conto proprio l' esercizio di questa Suc- 
cursale di 'Pisa sotto la ragione 

Libreria U. HOEPLI di ENRICO SPÓRRI. 

(durante una lunga pratica nella Casa Centrale di Milano, e per 
ben 6 anni come rappresentante di questa Succurs-ile di Oisa, ho acqui- 
stato le cognizioni necessarie per continuare con profitto l' anda-mento 
della Libreria Hoepli. 

Farò del mio meglio per rendermi degno della Vostra fiducia, e 
le nostre relazioni resteranno delle più amichevoli. 

Gradite, onor. Signore, i sensi più vivi del mio profondo rispetto 

ENRICO SPOKRI. 






FRATELLI BOCCA. Irai fliSJ. 



SAVIO Sac. FEDELE. JSAMfff aioriei sui Marchese CtugHei- 
mo MMM di W»nfert*ai9 ed i suot figii, con documenti ine- 
diti. 1 volume in-8 grande L. 4 — 



BIANCHI NICOMEDE. Storia delia Wouarcitia FiematUese 
dai i»»» ai 18«i. Volume IV L. 10 — 



CAIS DI PIERLAS. Oocutnenis inèdita tur Monaco , tea 
€trin»aidi et ieura reiationa aree tea MMuea de Savoye. 

1 volume in-8 L. 5 — 



BORDONI-UFFREDUZZl Dott. GUIDO. M mieroparaaaiii neiie 
maiattie da infezione. Manuale tecnico, con Prefazione del 
Prof. Giulio Bizzozzebo. 1 voi. in-8, con 2 tavole cromolitogra- 
flche e parecchie figure nel testo L. 6 50 



VIDARI e BOLAFFIO. MnnnarU) crUleo della 
denta commerelale, anno li (1884), 1885. 1 vo 


aiuHv''v'- 

. in-8. L. 5 — 


TAMASSIA GIOVANNI. 


. 1885. 1 opuscolo in-8 . . L. 


alla 


storia dei riti nuzial 


1 — 


CALISSE CARLO. Il aottemo del MHtaMllnl Ita MIaHa. 1 vo- 











GAROFALO R. MI progetta del Codice penale Spagnuolo 

presentato alle Cortes il 29 dicembre 1884 dal Ministro di Grazia 
e Giustizia Don Francisco Selvela. 1 opuscolo in-8 . L. 1 — 



MEL Aw. ISIDORO. MI Birillo penale potlllro Uallano Ulu- 

atralo. Quinta edizione. Napoli, 1885. 2 voi. in-8. L. 30, sconto A. 



r 



ì 


^ 




^■H 


ss 


s 


H 




i 


i Z 


s* 


(^ 


« 


?o 


i 




a 


IO 


a 




« 


■4 




8 

Ed 


SO 


a. 


i(0 






1* 


^ 





o 




a 





oc 


* 


< 








jf| Pi||li!i^'-iii^|2-^-j|i!iilii m 

Sa 5 ■T'tJ ^ ss. osi. •?=**§ ^i-o .rS «i^;='S, J H • tJ o 
iSS 'ol ^ ■5'S «3=' 2 s Bi Q^ SgS*o^o-i«*J cs g^-fs .5 gì 




J ■ 



gì tt4.sj.|§ 131,1 li 

f^i. NI 111 li 1^11% 

\ Wlt il li^gji' ili 
■ ili il lilfN,:| 11- 



•S SI 



'.sii 

si: 



%> « s 

=5 II 

=sli 



.-li 

18.° 



^S = 



li. 




Mi 



— òl - 



LIBRAIRIE HACHETTE & G 

Boulevard Saint-Germain, 79^ Paris. 



lE 



^ttf ricaftott$ "^ouvettei 



VITIEN DE SAINT-MÀBTIN, président hono- 
raire de la Sociétfì de géo^rraphie: Àtlas uni- 
yersel de Géogrraphie aneienne, moderne et 
dn mojen àge^ construit d'après les sources 
originaleg et les docnments actuels, voyag^es, mé- 
moìres, travaax géodéaìqneB, cartes particuliòres 
et officielles; avec rm texte analytique. Envifon 
110 cartes in-folio, gravées sar cuìvre par dos 
meiUeurs artistes, sous la direction de MM. Et. 
CoLLui et DBLAumt. 

Mise en vento de la 5.^ livraison contenant les 3 
cartes suivantes: 

Pays-BM 2 50 

Salde et Korwège-Danemerk (feaille meridionale) 2 50 
Prineipaax arebipels d'Oceanie 2 50 

C«BdlU*iis et Biode de 1» poblleatlea : 

L'Atlas univtrsel de géographie ancienne^ moderne et 
du moyen ége lera publié par livraÌBons. Chaqne livrai- 
aon eontiendra troia oartea aecompagnées de notioes sur 
les doenmenU qai aoront servi à lenr coostruolion, et se 
Tendra 6 franes. 

Le prix de obaque carte prise séparément Tarlerà se- 
lon l'importance dee fraia de fabrication. — Ce priz, en 
auoan oaa, aera inférieur à 2 fr. 50. 

EN VBNTE: 

pBEHiiUE LXTBAIBOK 

Cttrte da oiel 2 50 

Turqnie d'Europe 2 50 

Région polaire arotique . . . , 2 50 

DEuxikMB LiraAisoN 

Géograpbie aatronomiqae 250 

Saiaae 4 — 

Grece 3 — 

Tboisiìemx Livbaisom 

Iles Brìtanniqaea {\J* feuille, Angleterre) . . . 3 >> 

— (2.« feaille, Écoaae et Irlande) . 3 — 

Monde eonnn dea Greca ayant Alexandre ... 2 50 

QUATBIXME LlYBAIBON 

Rasale occidentale et Roumanie 3 ~ 

Mexiqne 3 — 

RégioD polaire antarctlqoe 2 50 

TITIEN DE . SÀINT-MÀRTIN, de la Société de 

géographie. Noayean Dictionnaire de Géo- 
graphie uniTerselle^ contenant t** la géographie 
physique; 2° la géographie politique; 3^ la géo- 
graphie économique; 4^ l'ethnologie ; 5^ la géo- 
graphie historique; 6^ la bibliographie. 

Mise en vento du 28* fasoicule (Laho-Lénum). 

Tome I (À-C). 1 voi. br., 27 fr. 50 ; relié 32 fr. 50. 
Tome II (D-J). 1 voi. br. 32 fr., relié 37 fr. 

KBÀFFT (Hugues) : Sonvenlrg de notre Tour dn 
monde* Oavrage illustre de 24 phototypies et 
contenant 5 cartes. 1 voi. in-8, broché, 15 fr. 

BàUDRILLàBT (Henri), membro de Tlnstitut: 
Les popnlations agriooles de la Franco: 

NoiiMASo» et BasTAaiiB; passe et présent, moDurs, 



coutumeSf instruction, population, famille, valeur 
et division des terres, fermage et métayage, ou- 
vrìers rnraux, salaires, nourriture, habitation. 1 
voi in-8, brochó, 7 fr. 60. 

BOUBGEOIS (Émile), ancien élòve de PÉcole nor- 
male supérienre, docteur ès lettres, maitre de 
conférences à la Faculté des lettres de Caen : Le 
Capitnlaire de Kiersy-snr-Oise (877). étude 
sur Pétat et le regime politique de la société ca- 
rolingienne à la fin de neuvième siècle, d'après 
la législation de Charles le Chauve. 1 voi. in-B, 
broché, 7 fr. 50. 

FUSTEL DE CJOULIKOES^ merobre de ì'Institut, 
professeur d'histoire à la Faculté des lettres de 
Paris: Becherches snr qnelqnes problèmes 
d'iiistoire: 1° Le colonat romain; 2^ Du regime 
des terres en Germanie; 3^ De la marche ger- 
manique; 4^ L'organisation judiciaire dans le 
royaume des Francs. 1 voL in-8, broché, 10 fr. 

GOETHE : Goetz de Berllchingen. Texte alle- 
mand, conforme à Pédition de 1787, avec une 
introduction et des notes par Ebhbst Lichtbk- 
BCBGSB, professeur suppléant de littérature étran- 
gère à la Faculté des lettres de Paris. 1 voi. 
grand in-8, broché, 10 fr. 

Collection d* éditiona savantee des prineipaux clas- 
sique» greca, latine et étrungers» 

GÀSQUET (A ), professeur à la Faculté des let- 
tres, de Glermont-Ferrand : Précis des Institn- 
tions politiques et sociales de l'anoienne 
Franco. 2 voi. in-16, brochés, 8 fr. 

FONTIELLE (W. de): Les affamés dn Polo 
Nord. Bécits de l'expédition du major Greeley, 
d'après les journaux américains. avec 19 gravu- 
res et une carte. 1 voi. in-16, broché, 4 fr. 

LECLEBCQ (Jules), président de la Société royale 
belge de Géographie, membro de la Société de 
Géographie de Paris : Yoyago an Mexiqne de 
New-Tork à Yera-Cruz, en suivant les routes 
de terre. 1 voi. in-16, avec 36 gravures et 1 
carte, broché, 4 fr. 

TOLSTOI (le comte Leon) : Anna Karénlne. Ro- 
man traduit du russe. 2 voi. in-16, brochés, 6 fr. 

JOAIOf E (Paul) : Itinéraire general de la Fran- 
co: Champagne et Ardonnos. 1 voi. in-16, 
avec 4 cartes et 9 pian?, cartonné en percaline 
gaufrée, 7 fr. 50. 

JOAME (Paul): Paris-diamant. Nouvelle édition 
contenant 82 gravuros et 36 plans. 1 voi. petit 
in-32, cartonné en percaline gaufrée, 5 fr, 

Ctjileeiion dee Ouidee Johanne. 



L'ITALIA E CASA SAVOIA 

Memoria Popolare di LUIGI TORELLI 

Stualort dà Btgno 

S«ap(i di qntito terìtto i di reodare popolkri Is umìadI intoiao >1 ptaì\ Principi di Oms SaTala, oib k- 
erasears Ift itlma a l'MTatto vana U rasnuita Dlnulia. 

Molti oonoaoaoo aommaTiameats I dati a 1 tatti ohe il iTolasro Dal parlodo dal 1S48 al 1870; tbiìs (aBl[ii 
ebbero i loro attori noi ritorglmento italiano, molto dagli arai a dai loartlrì. 

Prima parA di Vittorio Emanaala II vi t una lari* di'Prinaipi oba aalla loro rlrtù a oolls loro gatta pi^ 
rarono runlone itallaDa; qaaita parie it pois Dota alla popolailDoa attaala. 

Il Mtiatore laralll caroS dallneare la Sinrs di qa«i grandi PrlDoipi, eb* pouoDO ohlamani 1 aoloul di Cw 
SaTola, 1 qoall non gola nlglioraraaa la laggi, ma raalatattaro in ogni tampo alla inflaoni* atranlare. 

La Iattura della loro getta, la maraTigUe dalla fona d'animo di qaal aaratlari Bari, eha, nati Del piatoli 
rltorlo labaada, non manaaroDO in ogni Campo di moatrara tntta le loro aimpatla agli IlalUnl, elotlriiiano • ittt 
nobili uempl da porgerò alia giorenld italiana, alla popolaiione, onde non ai taioi illoderB dM daiaagogU li 
plana, dlgtrngganda in nn giorno l'opera di lai aecoli di tasriflill. 

Accanto agli eroi di Caia SaTolà 11 Torelli non dimautioi) quella anime gantill ohe Inooragglarooo alla |tnll 
impcaio, ne diriuro 1 pericoli, • mentre II marito pugnara da forta ani aampl di battaglia, aiaa •affocair - * 
battiti de] loro onora, pnr di Tadarle coronata di lueeeiaa. 

Dopo nn eaiiao Bulla Diaaaila Sabanda il Toielll pone Adelaide di Snia — qnindi Amedeo TI a Bona diS«- 
bone; _ Amedeo Vili, Emanaala Filiberto e Margherita di Franola; il Principe Eugenio, Vittorio Amedt " 
Carlo Emanuele III, Carlo Alberto, Ferdinando di Saroia, Vittorio Emannele II e Maria Adelaide. Tamia 
nn aanno sul quattro giganti di Caia Saroia, moitrando l'atCraiIone che lampra eiiatatle Torlo l'Orlante, feiau' 
dono no capitola di tutta attnallti. 

Bellliiima ì l'ciEervaiiona fatta anlle tombe di Caia Savoia ; da Altaoomba a Tortno^Superga-Romatl 

Il libro i dettalo in forma popolare, rioeo di graiioii aneddoti, di dati ohe il Torelli potè far noti al putUn 
per la prima volta, il ohe forma una gradarola Iattura par la siuìoa* oIIìtA, aS bc regala aminimo per ^ 
miaiioni alle Scuole liceali, ginnuiali e tacniobe — alle Scnolc popolari. — Il libro poi donebbe trorarai In liU> 
le biblioteche delle Sooieti operaia. 

Ha •letant* valame !■•>, ean eaperUak In or*niolltocr>arf. — I» S S 

Logge e Regolante sella AetMoìstrazleie Coieiale e P 

(20 marzo e 8 giugno 1865) 
COORDINATI ARTICOLO PER ARTICOLO COLLE LEGGI E COI DECRETI MODIFI 
coi rapporta tra gli articoli della Iiegge e del Begotammto suddetti e gli articoli di aUre I 

DALLE LEGGI SULLE FINANZE COMUNALI 

DAL H, DICUTO 16 BOVBMBIB 1865, s. 2602 
riguardante 

L'ORDINAMENTO DELLO STATO CIV 

■ DU, R. SKBETO i AFULB 1878, It. 1363 

«ulta Compilazione, Conservazione e Revisione del Registro di PopolazI 

ARBICOHITA 

M INDICE ALFABETICO-ANALITICO dalla Legga e Regolunento orgintco o dalla Lag 



Avvocato FRANCESCO BUFALINI 

Dotlw» lulìt Seitmi R/lilieh» t AminittUIraliM 
PKESZO UBE S. 






-9^- 



Unione Tipografico - Editrice Torinese 

(roma) — Torino, via Carlo Alberto, n. 33. — (napoli) 

ffecentissirm fftihMuugwm 

LA PRATICA PEI LAVORI PURRLICI 

a.lijA, Lsaajsi ao marzo laes, n. 8048, au. f. 

còl riferimento delle Leggi complementari 

e della GiiarisprTj.den.za 



»' 



CONTBNZKTB 

le Massime di Giurisprudenza sancite dai Tribunali e le Leggi riguardanti i Lavori pubblici 

pubblicate dal febbraio 1884 al 30 giugno 1885, 

OBDINATB 

dal Prof. Avvocato FRANCESCO BUFALINI 

Dottore n^U Scienze Pólitiehe e Amministrative. 



f7n Arrosso volarne ln»S Proiso Uro 6» 

PRSFAZIOmaS liELH' AUTORE. 

Dal febbraio 1884 (epoca in cui pubblicai la Pratica dei LaTori Pubblici) a tatt' oggi sono av- 
venute importanti modificazioni alla Legge organica dei Lavori pubblici, massime ai Titoli 4^, 6^ e G». 

Il favore col quale fu accolta dal Pubblico la suddetta mia opera m'incoraggiò a por mano alla 
presente Appendice, colla quale ho cercato di completare nel miglior modo l'opera stessa, non solo colle 
Leggi e coi Decreti ohe hanno posteriormente modificata la Legge organica, ma eziandio colle nuove 
Leggi e coi nuovi Decreti ohe vi hanno una qualche attinenza, e con tutte le nuove Circolari e Decisioni. 

Nel compilare la presente Appendice, per accostarmi il più possibile al sistema tenuto nell'Opera 
principale, ho messo sotto a ciascun titolo della Legge organica nuove e succose osservazioni, a mo' di 
commento generale, facendovi seguire due rubriche, 1' una delle Leggi complementari e delle Circolari^ 
l'altra della Giurisprudenza, nella quale le Decisioni meno interessanti, o concernenti solo materie affini^ 
sono riportate in sunto, e quelle di maggior rilievo per intiero, arricchite le une e le altre da copiose 
note esplicative. 

Fra le nuove Leggi e i nuovi Decreti pubblicati in questa Appendice se ne trovano di quelli di 
una importanza grandissima, come per esempio: 

n Regio Decreto 21 febbraio 1884 sul Servizio telefonico ad uso pubblico e privato; — La Leg^e 
e i Decreti sul Bisanamento della città di Napoli, applicabili alle altre città del Regno; — Il Regio 
Decreto 23 marzo 1884 contenente V Elenco generale deUe Strade Nazionali; —Il Regio Decreto 
20 marzo 1884 che approva il Regolamento per la esecuzione delle Opere stradaii comprese nella Legge 
23 luglio 1881; -^ La legge 10 agosto 1884 sulla Deriv fusione delle acque pubbliche; — I Regi! Decreti 
13 novembre 1882, 15 maggio, 19 settembre e 80 novembre 1884 sulla Vesca mmriXtimay fluviale e 
lacuale; — Le Leggi 16 luglio 1884 o 2 aprile 1885 sui Fortiy spiagge e fari; — La Legge 27 aprile 1885 
contenente le Convenzioni ferroviarie, i relativi contratti e capitolati, non che la Legge 22 marzo 1885 
sulle Strade ferrate della Sardegna ; — I R^gii Decreti 10 febbraio 1884 e 4 maggio 1885 suU'uimmt- 
nistrazione del Patrimonio e 'sulla Contabilità generale deUo Stato per la parte attinente ai Contratti; 
— . La Legge, i Decreti, i Regolamenti e le Tariffe sulla Cassa itazionale di assicurazione per gli in- 
fortunii degli operai sul lavoro ; — • Il Regio Decreto 17 aprile 1884 sulle condizioni generali dei Capi- 
tolati tipi p^r l'appalto dei lavori per conto del Genio militare. 

Chiudono finalmente la presente Appendice quattro indici; il primo, l'indie^ delle Leggi, dei Decreti. 




alfabetico d^ mattina. 



Di qnsiU emitianle opsi» ilorlak l'illnitiB « complanlo aatoTS cotrtggdra la boiis il giamo «tam (hi 
cidarB infermo. L'smoiìoiis oagiomtk io luttft Italia dalla pirdita dal grand' nomo asoraacsiì l'intNea» ài 
qneit' nltlmo fra gli iirittl uioiti dalla lua peana. MotaTalUiimi lana li sapitolo ani geaniti a db qotdn 
magiitrala dall'Eaiopa cai ■egolo.XVUt. Coma gli dina on giornale, qnest'opara pud dlni l'adampiita 
programma daita rlta politisa a flioMfloa di qaal peniatara. 

Abbiamo fatto presadare II Tolam* dal ritratto di Hamlani aol ano kntografo; da tatti i diuoni proni- 
ciati al Sanato a alla Camoia dai Dopatati nella fonebis oommemotaliono dal ÌZ maggio; e dalla blblia- 
grafia dalle me opero. 

'X/'i'ttni* 7-777/7/) ^'"^'^ ^ ■">'« ^ ^- ^- PARODI. Col ritratto e uitografo di 

I. Un» Tltit* al poeta. — IL La fatta dal poeta. — IIL Oli ultiaii «Slitti. — IV. La morto del poela. 

Assaft e. i Dan&cbiU, S'?ff;8.'StS°-.'-™''J*-°°3'S 

I. Prima ratu. All'Itola di Candia. - IL II oanalo di Saei. — III. In mar Roho. Qedda. — IT. H*- 
dìida. — T. Una pania nel maro Indiano. Aden. — VI. Il paanto dalla oolonia. — TU. La viU ad Anak. 
Il otlma. — TUI. Aaaab a toIo d'naaella. Flora e faona aiiabina. — IX. I Danishili. — S:.II capitolo ÌA 
lamenti e delle iperann. — XI. Moea. 



Supplemento del 1885 •^S^^ffÈt^^'ÌSZfiSZ 

Snur>^>B*LLO. Un volume di 126 pagine in-4 a 2 colonne 2 50 

Quatto Sapplamento, oltre ad attera ìndltpoatablle a lutti qaalli sba banno aoqaittato le tra ediiìonl dal 
nottro Diiionaiio — il obe forma gli nu pabblteo aitai nnmaroto — ba anobo par A itetto sita graade 
Importanta, e tari rioeroato da per tatto e da tutti ooma un preiioio Annuario stnlldtle*, >t«ic* 
• blocmllao. Infatti etto rlattame totU i daU ttatittloi obe ai trotano nel Qotba e nelle UitChailDosei, 
oon motte aggiunto originali (pei etempio, l'artioolo Italia i 11 piìl oompleto abo aia mal uioito); — ioeltn 
eontieae la storia eonitmporaiua di tutti gli Stati del mondo fino a tnlto l'anno 18S1; — e di anekt la 
biografia del amifmporaHii morti fino al maggio I88&, ebe tono in numero di 437. Dia grande aalmniBi 
i data alle biografia di Qaribaldl, Gambetta, Ditraolf, Oorolakoff, Vittor Hugo. Nel 12S nomi affatto — •^ 
ti trovano, fra gli uomini politiel, Sella, Saialoja, Oantelil, QarBeld, Midbat pauli; i generali Oordon, 
tana, Fabriil, Skobaieff; il oolonnello lUviìre a il capitano Rondaira ; i rivo luilon ari I Bakunin, Campa 
La Ceoilia, Raul Rlganlt, Vallèt, Bariaatl, Oberdank; i viaggiatort GniUio Bianobi, CbiarìnI, Hatt 
Getti, Piaggia, Welpraoht, N'aohligal; 1 letterati e loieuiiati De Banotii, Hatiari, Maeabi, Maarì, Spai 
Rattov, BluDttebli, Cornalia, prinoipe Gaetanlj i pnbblieiili Oamarln), Oiiinini, Dina, Alberto Mario, 
Tenaaj gli autori drammatioi Coita, Olacomelti, Ballotti-Bon; gli editori Barbèra e Le Honnier; gli ■ 
JE'ottnn]', Da Nlttit, Manat, Fraoaaroll, eoo. Tutt'intieme forma nna delle pi3 Intereitauti opere d'atta 

u iir»a rfi»«» dell. Guìda dell'Alta Italia, Z^ì 

Trenino, Canton Ticino, Trento, TriegU, la linea M Gottardo, il Lago dei QutMro Cantoni, Lm 
e Zurigo, oon la carta geografica dell'Alta Italia, 3 corte dei laghi, 16 piante di città. — Nnov» 
completamente rifusa con 2a dacrieione deUa linea del Gottardo. Un bel voi. rileg. in tela e oro. 



Il favore lempre oieioente delle Ouidt Trni» el obbliga ogni anno a lOiDa nuove rltlampe. Qaaiti 
aoitanta acoroaiie la loro tuperioiiti, poiobl ci permette di tenere al earrenlo delle novlti ohe il rari 
eattantemenlo mI nottri giorni. Ogni ritUmpa della Guida preienta al viaggiatore no libro freno, ( 
IndioaiioDi etatte a le più recenti. La soitia Guida arriva in tempo oon la ttagloaa dai viaggi, a i 

atleti ad attere la più ricalcala dagli Italiani, come ia più somplata e la-più ricoa, 

Bicordo-Albnm dell'Esposizione Nazionale del 1884 

Storia, -vicende e feste deW Esposiziox 

dì G. J. ABMANDl. Con 13 grandi ìdcìbìodì, e 8 rìtmtU , 

L.' Esposizione Artistica, g„S1L^?S-Xf 

coli; il primo è nicito e wmprende 20 riprodnziom di quadri e 6 di opere di «caltora . . . 

Il Reoondo ed oltimo fascicolo segniri prontamente, al prezzo di 

Sono già complete le altre dae Parti: 

Il CAsraiio HEomavALB dì C. BOITO. Con 21 incisioni 

L'Eoroamon Imddbtkulb di 0. ROBUSTELLI. Con 50 inciuoni 



TORINO - ROUX E FAVALE - torino 

con Filiale in NAPOLI, Strada Quercia, N. 22. 



i^écintiBsimt ^uthlUaiiani 

Eletto ed Elettori negU Stati Uniti d'America 

NOTE STOIl,ICXia 

FEDERICO GAMLANDA 

Preiio Lire DUE. 

Il prof, QarUnda, cbe u trovs a New-York, ha avuto campo dì stodiare sul laogo il meocaninia 

elettorale, ì procedimenti che regolano l'elezione del Presidente, e i diversi partiti che si disputano li 
SDpremazÌB. Egli è quindi nn teatimonio degno di fede, ohe espone il rianltato dei enoi atudii, ed m 
owervatore impaniale ohe ea allettare il lettore facendolo asaistere alle varie fasi della lotta, noneU 
ad alcuni cariogiwiimi epiwdii. Ed il suo libro riesce non aolo un'opera politica, ma nn' opera intint- 
menta letteraria, uno studio fine di caratteri e di cose, una narrazione viva e bnllante dell ultima cui- 
pngna elettorale che à chiiue colla nomina del Cleveland a Presidente, 



ST17DIO FSICQLOCa-ICO I3A.U VSRO 

nn DOTTOBB 

ANTONIO MABBO 

PrezEO Lire DUE. 

II dottor Marro raccolse in questo volante una serie di osservaiioni rìflaltenti la psicologia 
carcerati, da Ini fatto nelle carceri giadizìarie di Torino, senza pregiudizii e senza prevenzioni, coli _ _ 
tendimento che esse possano giovare a portar luce su talune qnestiom che verranno agitate nel prcs- 1 
Simo Congresso Penitenziario intemazionale e antropolc^oo criminale da tenersi il " 

ERNESTO PUGNANl 

BREVI CENNI SULLA MECCi* 

all'Esposizione Generale Italiana 1884 

Reiazlone gladicata msritevole da) 1.* premio dal Mnlslero di Agricoltura, Indiutr 
(con numeraa» figuri inlertalatt mi It$f9) 

- ■ Preczo Cent. 60. ' 



Clotilde Bagatta. Conversazioni 
famigliari — Un primo sguardo 
alla natura — L'aoqna. 1 voi. 
— L. 1 20. 



Aty. Cagniollo Modesto. S^- 

gio sulle influenze perturbatrici 
delle teorìe nell'evoluEione na- 
turale del contratto d'asaionra- 
cione- I voi. — L. 1 60. 



AtT. OiOTt 

colo 416 



LlDMia H. f. 



M7&^®'WM :p'®c®jBjt(3E€rja.^i®3s^ 



FÉ». 6ILBEET DE VZNCKELS 



VITA DI UGO FOSCOLO 

eoa pRcrmiMB 

DI FRANCESCO TREVI3ÀN 

FoIuMe Primo, eoo S ritnlti, c^il diiegno della 

cau ore naoqae il FoBOolo. 

Un volume In-ltf. — L. 4. — Scoiifa) D. 



DIRIGA AMOROSA 

DI PIETRO CASORATI 
Un el^ante toI. ÌH'U. — I. 8. — Sconto I>. 

Tibullo, secondo il Cu-ducd, è il poeta roraano 
che più t'avvicina alla Urie» amorosa moderna, e 
quindi à da sperarri obe qnanti amano le belle 
coM infiorate dal oauto d'amore faranno buon viso 
a questa pnbblioazione. 



DIZIONARIO DANTESCO 

di quanto «i contiene nelle opere 

di DANTE ALLieHIEBI 

oon richiami alla Somma Teologica 
41 SAN TOKMASO D'AI^UISO 

coir illustraxioae 

di.'i nomi proprii mitologici, storio!, geografici 

e delle questioni pi& oontrovena 



DAL Paop. D. GUCOMO POLETTO 

Volume Primo : A-B-C. 

Un Tol. In-1« di p. I9-428. - L. 4. - Se. D. 

L'opera sarà compresa in S volumi, e sarà com- 



piuta entro d 



o poco più. 



eiULIABI MODB. G. B. C. 



GLI ANONIMI VERONESI 

V»ToI. tn-8 di p. 192. ~ L. S. - So. D. 



FIRENZE - SUCCESSORI LE IflONNIER - Firenze 

Via San Gallo, 33 



W 3sr o "v I T A "VI 

Biblioteca Ifaxionale Economica. 
GIUSTI (Giuseppe). Epistolario, ordinato da Gzo- 
vanni Prassi e preceduto dalla vita dell'Autore. — 
Due volumi, legati in tela L. 3 50 

MACAULAY (T. B.). Storia d' Inghilterra, 

tradotta da Pao/o Emiliani Giudici. Nuova edizione 
eseguita sulla seconda, riveduta e corretta dal tradut- 
tore. — Due volumi, legati in tela. . . L. 3 5° 



l 



— 103 — 



Unione Tipografico - Editrice Torinese 

(roma) — Torino, via Carlo Alberioy n. 33. — (napoli) 



\^^w%^^^^^L^rf^^^^«^k^%^ ^ ^ ^^«^ A^ /^^ ^ 



Recentissima j^uhhlicàziam 

TH. DU MONCEL 






PHtna traduzione italiana suUa terza edizione francese 

riveduta e considerevolmente accresciuta 
da.U' Ingegnere I»IEXRO VER OH. E 

Illustrata con 360 figure nel testo.. 



I. 

Un elegante volume in-S piccolo. — Premo L 6* 
Sommajrio cfolle Materie : 



Dellttitloni — Unità elettrìobe — Strumenti di mitn». 

CieD«rat«rl della Inee elettrica. — PUt voi- 
litiche: di Bnosen, Tommasi, Grooot, TroiiTé, Camaeho, 
Jarriant, Rcynier, «oe. 

Pile secondarie o accumulatori: di Piante, Reynier, 
IPaore, Sellon e Volkomar, «oo. 

J*iU Urmo^ettriche, 

Macchine magneio-éUtiriehe: di Olarke^ dell'Alllanoe, 
di Biemeniy Meriteof, «oo. 

Macchine dinamo-eUHriehe: di Wildo, Wlieatttone, 
Ladd, Paoinotti^Oramme, Sivmons, Brnsh, Lontin, Edison, 
Gordon, Depres, Sohnokert, Jabloobkoff, Ferranti-Ttiom- 
soD, Laehaattéo-Lambotte, Obertempt • Dandean. Wal- 
laee-Farmer, Ball, dotta di Arago, Caneo, Hopkinson- 
Unirhoad, Meritons, QUlobor, Fein, Naglo, GolfaroIIi, 



Bàrgin, Woflton» Mazlm, Jargen^en o Lorens, Androw, 
Hoinriobs, Nowton, Elpbinitono-Vlneont, Fitsgerald, Lo- 
Tott-Mllller, Gerard, Ferranti, Tbnry, Klimonko, Gaoi, 
SyratbsehOdk, Gabella, eco. 

Macchine unipolari: di Siemoni, Ferraris, Floyd De- 
Infield, Voi 00, eoe. 

Efperionie sallo maooblno magnete- e dioamo-olettriebe 
— Inetailasione di quelle maeobine — Loro aoooppia« 
mento — l aratteriatiebe di Marcel Depret, FrOhIioh e 
Beringer — Teoria di Tbomson. 

Dlatrlbnslone delia lece elettrica: siitomi di 
BdisoQ, Lane-Fox, Mazim, Brnsb, Grarier, Depret, Ave- 
narini, Ganlard e Gibbs — Oatoolaiione e eostrnsiono dei 
eondnttori impiegati nell'illnminaiione elettriea — Con- 
tatori dell'elettricità. 



La rapidità colla quale si raocedettero le scoperte relative alla illaminazione elettrica, ci obbligò 
di ritardare la pabblicasione della presente Opera allo scopo di arricchirla di quanto fti dato racco- 
gliere alla recente Esposizione di Torino, la quale per la parto elettrica era internazionale e dotata di 
speciali premii pei più distinti inventori. La nostra edizione può considerarsi ora un'opera originale 
megflio che una traduzione, e di ciò la Gasa Editrice sente il dovere di tributare, vi vi ringraziamenti 
all'ingegnere Vxrolb, per le molte e importanti aggiunte fatte. 

L'opera ò divisa in due parti : nella prima (che ora pubblichiamo) vengono presi in esame i gene- 
ratori della corrente elettrica che alimenta le lampade, le sorgenti della luce in una parola; la seconda 
ò destinata alle lampade elettriche, alla loro costruzione e al loro impiego, non che a tutte le applica* 
noni della luce elettrica alla illuminazione pubblica o privata, alla marina, alla guerra, ai fari, ai la- 
vori d'ogni maniera, ai teatri, ecc., ecc. 

L'opera è corredata di tutti quei dati che servono a guidare le persone tecniche nella- scelta dei 
generatori e delle lampade nonché nelle loro applicazioni; mentre nello stesso tempo è libro d'istru- 
zione adatto agli allievi dei Corsi tecnici superiori. Scuole militari, allievi Ingegneri, e in particolar 
modo alle Amministrazioni comunali, in questi giorni che la illuminazione elettrica va generalizzandosi 
nelle principali città. 

Il Secondo Volume sarà pubblicato nel primi del nuovo anno. 



LOESGHER e t 

30, Tomahuoni. — 1 
^finNn'ìi/i fnn Itiìni Considerazioni suila importanza militare e co»- 

augnano mg. Luigi, ^^^,^,^ j^„^ ferrovia DiREnissm» bologm. 

FIRENZE; e Proposta di varianti ai tracciali Protche o Zannoni. Un volume iii-4 gr. 
di pag.. 78, COD una ta*ola fatolitograSca. — L. 3 50 — Sconto C. 

Barone von Helfert. ™"™ ":r.Ó..™r',™8'.Cor'r7S 

Prima versione italiana, rivista, con-etta e accresciuta dall'autore. Un volume Ìn-S di 



■T 



Anno XIX. 



— N. 16. — 



Milano, 31 Agosto 1885. 



BIBLIOGRAFIA ITALIANA 



FASTE TERZA 



-A.^V^"V"ISI 



tf: 



det 



3£ 



ac 



ai t 



aK 



n w 



f/ 1 



Una pagina .... L* 15 — Mezza pagina . . . L. 9 — Un terzo di pagina • . 1.6 

I MeMbrl dell' AifoeUilone Tlpoffnllco-Llbrarla godoM* U rldaslose di un terso ini presso delle Insersloni. 

Per i Dositierattt ogni epaaio di linea di Colonna^ Centesimi 20 netti. 



^ m 



ì i i f T' I r 



Unione Tipograflco-Editrice Torinese 

(roma) — Torini, Via Carlo Alberto, n. 33 — (napoli) 

Ultime Pubblicazioni delle Opere in corso 

MC^KSTO ITAUIAIVO, Encielapedia di LegMazlone, Dottrina e Giurisprudenza. — Di- 
spensa 58** 

GICBISPBUDENZÀ ITALIANA^ raccolta di Giorìspradenza, Legislazione • Dottrina. — Dispensa 10.» 
dell'annata 1885. 

JftEPERTORIO GENESÀLE DI IGIUBISPEUDENZI *- t.'* Supplemento^ dal 1861 al 1888. — 
Dispensa 8«* 

LEC^I SPECIAXI^ annotate sotto la direaione dei pro£l G. SAsano e S. Giàmcava. — Dispensa 260**. 

ttlTISTÀ PE5ÌXE di Dottrina, Legislazione e Giurisprudenza, diretta da L. LDoomai. — Fascic. 6.*, 
Luglio. 

BASSEGlfA DI DIBITTO COMMEROIiXE Italiana e straniera^ Raccolta internazionale di Dot* 
trina, Ginrisprndenza • Legìslaaione commerciale comparata. Anno II. — • 10*° quaderno. 

ENCICLOPEDIA POPOLARE ITALIANA di Scienze, Lettere, Arti, e Industrie diretta dal commen- 
datore G. BoccABDo. — Dispensa SOL* .. 

ENCICLOPEDIA DELLE ARTI E INDUSTRIE, compilata sotto ia direzione degli ingegneri R. Pa- 
RETO e G. SAOuaRi. — Dispensa 51** 

BIBLIOTECA DELL' ECONOMISTA (8.« Serie), diretta dal comm. G. Bocoardo. — Dispensa 179.» 

BIBLIOTECA DI SCIENZE POLITICHE. — È pnbbHcato il fascicolo 47 .« 

STOffiA UNIYERSALE di Cbsari Caictù. — - Decima edizionci intieramente rÌTcdnta dall'Aatore, e 
portata sino ai nostri giorni. — Dispenaa 56.* 

ANNUARIO BIOGRAFICO-UNITERSALE — Raccolta delle Biografie dei più iUnstri ContemporaneL 
— Dispensa 12.* dell'annata t.* (1884-86). -— In corso di stampa la !•• dell'annata seconda. 

SUPHiEKENTO ANNUALE ALLA ENCICLOPEDIA DI CifllMICA scientiflca e industriale, coUe 
applicazioni alle industrie manifatturiere e agricole. — Disp. 7«* 

LE GRANDI SCOPERTE e le loro applicazioni alla Fisica, alla Chimica, alla Medicina, airEconomia 
domestica, alle Arti, al Commercio, ecc., dell'ingegnere F. Reulbaitx, traduzione del dottore Coa- 
SADo CoBBABmo. -* Dispcusa 2/ 

CASTAGNOLA s GIANZANA. Commento al nuoro Codice di Commercio. — È pubblicato il fascia 
colo 28.0 

SAVIGNY (DI) FEDERICO CARLO. Sistema del Diritto romano attuale, traduzione éàll' originale 
tedctfoo di Ymoaio Sgialoja. — Dispensa 0.* 

LE fflLLYER ACHILLE FRANCESCO. Studii storici, teorici e pratici sul Diritto Penale, tra- 
dotti, annotati e messi in relazione colla Iiegislazione, colla Dottrina e colla Giurisprudenza italiana, 
da SaBAFiXD GmsmiTAnx^ con latrodiadonB di Lmuz Cabobasi. — Dispensa !•* 



Ri 



I racco: 
pfttiù U^e 
BOn pieni di 
«correre, mi 
zionato. 

I medes 
<Ae li sdori) 
vogliono B»p 

tare le molt 

nuioo tutti qne^Ii sitrì rMConti, novellette, nai e ctNtmaàoM patrie, ohe egli paliUicò in vani già 
del tempo, e dei qoali finora ìutuio se ne è desiderata la lettura. 

Egli è quindi ora soltanto che per la prima volta bì office al pubblico, e al maarimo bnon yr 
una collezione completa dei anoi racconti popobri, come potrì di leggieri rilevarti dal segnente ék 
letorso a TinasDio LiuarM ed alla pruanU BaMolta SU. Il Umor panico — Raswnto. 

dell* ine noT»ll« e raosonli popolari. 
Ftefk^one dall'Aotore alla !.■ edlsloDe del IMO. 



I Beati Paoli - B«ooiiio. 

Ed' Beali Paoli, iliDatruloDa latorioa, Itatla 
dkgll opniiDli del VtlUbiuea. 

II marita gelcio — R*Boonto. 
Il GOnlailorle — Oasaento. 
L'avvelenatrlce — lUooonto. 
IiiiuirHioiie itariok aii'Avvelenatrlce, tntta dkl 

La'^petca di Carla ili — R>ooonta. 
Il misnadlere ilclllatio — Ksoaonto. 
La rediviva — Raooonio. 
Il Giù e calore — R&oaonta. 
Sol éluDcatere, iltnitiulocie etoriea tratta dal 
Hongìi 



XIL 

xin. 

XIV. 



XLI. 
XLII. 
XLIII. 



Dopo quindici anni — Rai odo to- 
ta Venere Medicea — Raooonto. 
Maria e Giorgio, o II chelera In Palermo nel 

1837 — Raoeooto. 
Lo itnaari) — NoTBl!». 
La burla - Fnio to™. 
Il malrlmonlo clandeitlno — Ifovella. 
iV. La mal eh era — Racconto. 

XVI. La mazza di maeitre Francesco ~ Kagaonto. 

XVII. Il venerdì — No.eii». 

XVIII. Un togno avverato — NotoH». 
Nutriamo fiducia che quanti amano le patrie cose ci eapran grado dell'opera che loro offirìup 

che ci BBr& di aprone ad intraprendere nlteriori lavori nello intento di illustrare le memoria paln 

Un bel volume in-18 grande di pagine XVI-SIÈ. — L. 8 60. 



XXI. Aanin-Al-Raschld — Novella itorioa. 

XXII. L'avvocato ed II banchiere — R^osonti 
ZXIIL Un orso alla feila di ballo — BaeaoDU 
XXIV. Una rosa — RasioDCa. 

Xxr. La vendetta di una donna — KoTalla. 

XXVI. Il geloso e lo sciocco — Ruceonto. 

XXVII. L'asfissiata - Nor.Jia. 

XXVIII. La madre e la Rgtla - No«lla. 

XXIX. La fasta da ballo — Sorella. 

XXX. Arriguccio e Glannettlna - Novella, 
XXXL II re di Madagascar - Novella itorias, 
xxxn. La lesta del gallo — Coitami. 

XXXIII. L' ultimo giorno di agosto In PalenM. 

XXXIV. La fasta di 8. nelro a Pledlgrolta li 

XXXV. La novena del Natale. 

XXXVI. Mascherata nel carnevale IBSS la P«M 

XXXVII. Ultima sera del carnevale nel T83S. 

XXXVIII. Una passeggiala alla banchina d) Pala 

XXXIX. Il nuoto e pesce Cola. 
SL. . La sera del morti (1S36). 

I pregludlzIL 

Della chitarra e di Luigi Plccefl. 
La pesca del tonno nella splagg* di Pal« 
La lesta di CarlnL 

II corrlero di Carini. 
La irillegglatura- 



Unione Tipografico -Editrice Torinese 

(roma) — Torino, Dia Carlo Alberto, n. 33. — (napoli) 
REJGENTISSIlwtE PUBBLICAZIONI 



7H. DU MONCEL. L' illuminai Ione élettrloa. Frim» tradusione itatian» lolU terzft edióone firuuMe, 
rìvadnta fi ooDgidereroìinente aocrosointa d^l' ing^nar^ Prarao VrroLk. tUnstrstà con 380 ^m 
nel testo. — 1. G«ner»torj della Lnoe. — Un el^anta Tolume in-8 piccolo. — Freizo L. K. 

BUFALINl FRANCESCO. La Pratica del LbTdiì Fabbltcl* — Oommento %LU )««:ge M mano IW, 
n. 324S, aUegfito F, col riferimento delle leggi oomplementari e della nnriipradaoea. — l.p^- 
dice contenente le massime di ginriapnidenza mnciie àaì Tribanali e le Lm^ riffosTdanti i La?c(i 
pubblici pubblicate dal febbraio 1664 al 30 gitilo 1886. — Un grono voi. in-S dì oltre 600 pi- 
gine. — Pretto L. tt. 

BRANDO BRANDI. Tita e Dottrine di Raniero da Forlì, Ginreoommlto del aeoolo XIV. 

IN" GOB.SO r>l STALdPA 



CABLO FRIEDLAENDER. Tecnica BUcroseopioa applicata alla dlidea ed all'anatomia pttf 
logica, traduzione italiana' fatta col conaeneo dell'Autore mill' ultima ediiione tedesca, dal dòttne 
y. Oliv*, con numerosa aggiunte dal dottora G. MiaTraanr. — Oltre lUle nameroee aggionte, li 
tradoztone italiana verrà arriochita di molt* figure interoalat« nel teeto>* — Un voliune ÌR-Udi 
circa 300 pupne. . . 

BOCCaRDO C. ERNESTO. Trattato elementare conplet» di (Geometria pratica. — DiqMbn L- 
ADOLFO CIUDTEAU. Trattato di Anatomia comparata degli anImaU doaestlGl, rì*ediito ed 
aumentato colla collaborazione di S. AaLoina. Prììna traduzione italiana a cura dei dottori Pm- 
uoo BoBonain e Tittobio C01.OCC1, iutierameate riveduta ed aomentata di Note per la parte iSir 
liana, coll'aggionta dì un'Appendice di Istologia Generale, del dott. Tommaso Lombo; — aniocHu 
dì circa 600 figure intercalate nel testo, raolte delle quali stampate a più colorì. — Diipenia ].' 



UN PRIIQCI ANn che .ha l'età di 35 anni, e fu ed è occupato Ji 



^__ .,.,,, _ ...^ , 



Anno io:. 



¥^*: 



— N. 17. — Milano, 15 Settembre 1886. 



^... «u. -ii •!' 



BIBLIOGRAFIA ITALIANA 

PARTE TERZA 



Prezzo delle Inserzioni 

Una pagina . . . . L. 15 — Mezza pagina . . . L. 9 — Un terzo di pagina . . L.6 
I lembrl dell'AisoeUiIone Tlpograflco-Llbrarl» godono la rldnxiono di nm torso sul presso delle insersioni. 
Per i I>esid.ei?ata ogni spazio di linea di Colonna, Centesimi t^O netti. 



Associazione Tipoèrapco-Libraria Italiana 

MILANO - Via Stan Gfiuseppe, N. 5 * 



COMITATO DIRETTIVO 



MilanOj 4 settembre 188S, 



aiFLaoi-.-A.PLE. 



Egregio CpUegaf 

r 

Vi poliamo invito ad intervenire all'Assemblea generale che si terrà in Milano,- 
presso la Sede dell'Associazione nel giorno di Domenica 4 prossimo ottobre a mez- 
ogionio. — In" caso non fosse possibile il vostro intervento, vi preghiamo di dele- 
gare a rappresentarvi uno dei nostri Soci, al qual uopo vi uniamo il mandato di 
^ocura in bianco che riempirete, e farete tenere al vostro Rappresentante onde con' 
380 si presenti all'Adunanza. 

Gli oggetti a trattarsi sono quelli portati dal seguente 

Ordine del Griorno: 

I 

1.** Belazione del Comitato Direttivo; 

2.^ Resoconto Amministrativo, e presentazione dei Bilanci; \ 

3.® Relazione dei Revisori dei Conti, ed approvazione dei Bikmei; ' ! 

4.® Istanza della Scuola Professionale 'tipografica per ottenere un annuo sussidio ; 

5.® Proposta d^un^ istanza alla Direzione Generale delle Poste onde migliori H 
servizio nei rapporti col commercio librario; 

• 6.^ Proposte relative alla Proprietà Letteraria; 

IP Nomina di sei Membri del Comitato Direttivo in sostituzione dei signori Teeves 

Cav. Dott. Emilio — Hoepli Comm. Ulrico — Morano Qav. Antonio — 

Eechiedei Annibale -?- e .Vallardi PiEjR0,.cAe ^cadono dalt ufficio; non 

che del signor Dal Bono Rag. Ippolito, dimissionario ; ' 

(NB. I primi cinque non sono rieleggibili.) ; 

8.® . Nomina di due Revisori dei Conti. 

I Soci che avessero proposte a far discutere sono pregati di dame avviso al 
dtato' nei termini prescritti dall'Art. '27 del Statuto. 

Fel Comitato Direttivo: 

< Il Presidente: E. TREVES. 

Il Segretario: P. EJ. Sacchi. 



V 









!n^ 



{ V3 



^'<tu 



*- , 



^ 









■ */ 



'■."\' 



./ -il' 



& 



• i\ 



■■.'§ 



>•■ 






*'.' 



'■•^.y 
.4^ 






'■.i^ 



Komano-iiizantina, fletta Lombarda. — in-lol. cari | | 
Undici tavole e frontispizio . . , ] 



TTorictl La morte di una Musa. — 
in-i6 . . . ] 



Statuta Mentoni (1516). — 

in-8 ] 



LeBBOlia, Carlo. Una qucbtione £ 
del Testamento — In <S ] 



Porta Francesco. Goniometria e 

tria piana. Seconda edizione intierar 

■ — Un volume in- 12 ] 



Bordoni- U£Ereduzzi. I Micrpp 
malattie da infezione. Manuale tecnicc 
lume in-8 



Cauda e Batteri. Guida pratica 
zione: Vini rossi, Vini bianchi. Seco 
riveduta ed accresciuta. — In-8 . 



La Libreria FRATELLI DUMOLARD di Milano 



garantite complete ed in ottimo stato 

Si è disposti a prendere dei libri in cambio. 
Jnviare offerte e CataJoffhl dlrettainente. 

Carette. Études des routes suivìes par les Arabes. 1 voi. L. 15 — 

— Recherches sur la géographie et le commerce de l'Algerie 

Meridionale. 1 voi. - » 15 — 

— Recherches sur l'origine et les migrations des princi- 

pales Tribus de l'Afrique Septentrìonale. 1 voi. . » 12 — 

— Étude sur la Kabilie. 2 voi. . '. . . , » 24 ^— 
Pellissier, Mémoire historìque et géographique sur l'Algerie. 

1 voi ' . . ; » 12 — 

Pellissier e Memtisat. Histoire de l'Afrique de Moh'- 

Ammed-Ben-abi. 1 voi » 12 — 

Renou. Recherches géographiques sur le Maroc. 1 voi. » 12 — 
Perron. Précis de jurisprudence musulmane de Khalil ibn 

Ish'ak. 7 voi » 100 — 

Pellissier. Description de la Régence de Tunis. 1 voi. » 12 — 
Périer. De l'hygiène en Algerie. 1 voi. . . . » 24 — 

Renou. Geologie de l'Algerie. 1 voi » 25 — 

Deshayes. Histoire naturelle des moUusques. 1 voi. et atlas » 400 — 
Bosy de S."* Vincent. Botanique. 3 voi. ...» 300 — 
Loche, Histoire naturelle des mammifères et des oiseaux de 

l'Algerie. 3 voi. . » 350 — 

Aitné. Recherches de physiqué generale sur la Mediter- 
ranée. Tom. I » 30 — 

Aimé. Observations sur le magnétisme. Tom. Il . . » 36 — 
/ volumi portano il timbro di una biblioteca. 



IDE 

FEBDINÀNDO OSfiANIJ 

Vp«r« llMrvIata*, •«■■BtaaiVBta 

HOBAE DIirKHAE, «M., DEL X 

CMl e«l parile «iMiiiieiit* faroai 

W. H. KOhI,, 73 Jàger-S) 

Cbdiocmb. I Lutadi. Talla la adidooi 1 

dailoni ìd toLta la lingae. 
Tatto ani GMN*«iia (Sord>nl. Elogio, 



L OpwB. Jtoìogna; eeo.), — 1 
esD-, «00. 

Tatto nll'AcrOBBatle* (Diiootto — 1 

Cooehio Tol., 1784 — Lana — Calisi li 

— Fiask — Oioroale 1781 — Zama|Dii 

U. HOEPLI, ia Milano, e 

HNVMMrl. Raram italloar. leriptoreg. V 

Hlltnrelll. AdSeriptoi. rer. ital. acne» 

flanrlel. Da inntptara. l&OS. 

CBlleUI. Da Tediar, rom. aoolei. 

Clamplnl. Vatara mopnmanla. Voi. II. 

aiornalt liguilico. Voi. IV a Mg. 

l.a*n»vdo d> Tinel. Trattato dalla p 

TauDMeUI. Analiii dd TagatabiU. 171 

— Campsndla di filologia ygat. 
TAKlIabna. Storia dalla Lattaaa gamioil 
Tar(l*nl-T«BB«ttl. Sommarlo di taor. 

— Cenni anlla introdailotia di Tari* piani 
T«l(a. Sopra il •eaaaillimo di aloana pli 
TllmsB. Do modiutta barbar, faoalt. Ili 

— Saggio dall' ìitorìa arbatloa. 

EBMAimO I0E9CHEB & 

FieaUo Artiita. Anno 1879. 

BaTlcoT- Storia dal Dirilto romano, t r 

Frnnehl. Snila itoria dalla flIoioBa modi 

TenlTel. Storia dalla latteratnra romana, 

MOBES e MENDEL (Ubi 

Colvmb de Batlnaa. Bibl. Dantaaaa. 3 

iVoto. 

Anonlm* Fiorentino. Commanto talli 

media. 3 TOl. ISCS. Bologna. 
L'ottimo oommanto dalla DiTlna Comtnai 
I8S7-Ì9. Pita. 

6n6LIELM0 FRICK, Vie 

Bclnaonle (prinaipa). Conginra dal prinai) 
Onp {Tommaio). Illoetriiiiono mila txtia 

ratnra Maxi mi li uno I ai tuoi oratori I 

di Ruma. S'. Veurlid, ISTI. 
Salvo ( riiiciNZo), tnarobeaa di Patraganti 

La Libreria JULIUS DAS 

a [tìiov. Alt ). Saggio 



dai Vanaiiani < 
bania, «ae. F«. 


colla 


1, Andre»]!, 


rale di D 
1816. 


Criapi (prnf. Gius.). 
sui is ne dimostm 
traoeia la ramoU 
ai Macedoni e agli 


Memoria in 

, l' indola pri 
antlcbiià (In 
''Eolii prlmlti 


Ila IÌDgD< 

morctlala, 
a ai Peli 
vi, ebe la 


gran parte madre dalla linRiia 
Dona (ri««neo|. SqeIÌ Albana* 

ìlapolt. tip. Trani, 1847. 
- Stndii atlmolagici della lingua 


albana» 



Anno XIX. — N. 18. — Milano, 30 Settembre 1885. 

BIBLIOGRAFIA ITALIANA 

FABTB TEBZA 

Prezzo d.elle Inserzioni- 

Vm WPntk • • ^ • 1* 15 -- Mese» pagina ... L« 9 — Un terzo di pagina • . L.0 

I I««krl dell'AfM0lulOB« Tlpograflco-Ukrarla pedono U rldaiione di mii tono ■«! presso delle ImeriloBL 

Per i Desi derrata ogni spazio di linea di Colonna, Centesimi IdO netta. 

CARLO LA CAVA 

EDITORE-LIBRAIO-COMMISSIONARIO 

NAPOLI, Via Roma {già. Toledo) 416, NAPOLI 

i^ecentissime jlnhhtkugiani 



-r 



KRÀFFT-EBING. — ResponsabilUH criminale , e la eapaeila 
civile negli individui affeiti da akerasione mentale* Tradu- 
zione del prof, A. Raffaele. Con gli articoli relativi dei Codici italiani. 
Un bel volume in-8 grande L. 8 — 

DE DQMINICIS prof. N. — Anomalie della digestione nelFuomo* 

Loro rapporti con le malattie dell'apparecchio digerente e con lo 
stato generale dell'organismo ; con speciali considerazioni pei bam- 
bini. Un bel volume in-8 grande L. 7 — 

BRUNETTI prof. N. ~ Sunti storici esposti cronologicamente e 

sincronicamente, ad uso dei Ginnasii e dei Licei, degli Istituti 
Tecnici, delle Scuole Tecniche, Militari e Normali. In4 . L. 2 — 

GAETANI V. — Il Diritto amministrativo italiano* Parte I, Ordi- 
namento amministrativo. In-16 L. 1 — 

CAROLI prof. G. — SfnI metodo nella scienasa del pensiero* Studi i 
e proposte. In-8 grande L. 5 — 

MAGRINI professor G. — Studio critico sn Benedetto Alensini* 

In-16 L. 2 — 

■ 

MAIETTI avv. RAFFAELE. — Associazioni di arti e mestieri per 

Diritto romano* Corporazioni di arti e mestieri napolitano dal 
XIV al XIX secolo. Memoria premiata. In-16 L. 3 — 



LETTURE SCIENTI^T'^^^ • 

DI 

D. E. DIAMILLA MÌJLLER 



ASTRONOMIA — MAGNETISMO TERI 



tl>iolxia.i*a.zioue dell*A.utore> 
uKETA raccolta di Memorie e Iatture Scientifiche è un madeato riaaanni 
trent'anai dì ricerche, di osaervasìoDÌ, di «tudii. 

bempre quando rivolai la mie indagini ella Fisica del Globo, mi srreatai 
per la sua immensità spaventevole, ad una specie di eaimma misterioBO, circoni 
le cui ombre fuggivano, allontanandosi, appena la luce della fioienza si avvìo 
ad essere pur sempre problema, enimma, oscurità, perchè mi lasciava ogao 
circondato dall'ignoto. 

La Bwsula, che mi rappresentava l'uoioo progresso ottenuto io ventidi 
del magneiixmo terrestre, col misterioso procedere del bdo ago calunitsto ' 
l'enimma, l'oscurità, , 

Ma le diffiujltà lusingano; l'ignoto seduce; il desiderio della luce attrae. 
se fui spinto a tentare di vincere quelle difficoltà, a squarciare il velo di qu< 

Quanto a) riguardo io tentai, quanto osservai, quanto aoriasi o pubblicai, i 

Nei volumi seguenti riassumerò gli altri argomenti di Meteorologia, di 
che ebbi o 



Torino, Settembre, 1885. DIkl 

Un volume tu-l grande di 640 png. con figure Intercalato nel i 
Prezzo 1j, 1^> 

I. n Sole — NnoTa t««ria delle macchie solarL II. Emxlont aoli 
Sole. — III. Soeietà degli Spettres copisti Italiani. — lY. Sulla preiii 
superficie solare, e snila nnova Teoria delle macchie. — V. Polemica sn 
solari: I cicloni 'olari di Fsye; Risposta di Faye al prof. Tacchini; Osserv 
di Faye. — VI. Azione di Tenere e di Marte soli' atmosfera solare. — 
nere snl Disco solare. — Vili. Calendario e Meridiano. — Le ore ed 
nnlTersale. — IX. La loce della Iona. — X. I piccoli pianeti tn Marti 
d'nua Cometa contro la Terra. — XII. Le Comete per loìtiche. — XIII. In 
Comete. — La Cometa di Biela. — Costitnzione fisica delle Comete. — 
meteoriche. - XV Salle apparizioni di Bolidi. - Spettri steUari. - XV 
XVH. Storia della scienza astronomica. ~ XVIII. La fine del mondo. 

XIX. n magnetismo terrestre. — XX. Becherches sur le magnetismo 
eorrenti atmosferiche nel loro rapporti col magnetismo terrestre. — 
tanee della declinazione magnetica osserTate In tutto il globo. ~ XXI 
tlche in occasione dell' eclisse totale del Sole del 22 dicembre 1870. — 
mento dell'ago magnetico In occasione dell'eclisse dell'll dicembre 1S7I 
XXV. Sopra pna possibile connessione tra gli eclissi totali del Sole e le va 
terrestre. — XXVI. Le perturbazioni magnetlclie. — XXVIl. Le aurore pi 
boreali osserTate di recente. — XXIX. Sulla causa produttrice delle aur< 
fronte fra le Tarlazioni magnetiche col numero delle aurore polari 
macchie solari. ~ XXXI. Osservazioni magnetiche nelle epoche degli i 
rlazlonl simultanee assolute. ~ XXXIII. Carte magnetiche. — XXXIV. T 
deelinazlone- magnetica. - XXXV La bussola In mare. ~ XXXVI. Merìdia 
XXXVll. Carta magnetica dell'Italia. - XXXVIII. Linee Isogonlche 
XXXIX. Della necessità di un Osserratorlo magnetico centrale nella I 



Unione Tipograflco-Editrice Torinese 

(roua) — .Torino, Via Carlo Alberto, n. 33 — (napoli) 

TRATTATO ELEMENTARE COMPLETO 

DI 

GEOMETRIA PRATICA 

dell' inqeqnebe: cavaliere 

ERNESTO C. BOCCARDO 

Prefatore lilelar* di Gtatiitlrìa pratica < Dittgno topografica lul B. ItlUulo ttettico ii OtHova. 



fll HCi&icATo nel 1877 dell' iuseg-Dameato della Geometria pratica e del Disegno topografico nel Regio 
>^ latitato TecDÌoo di Genova, e euccesairamente della assìateaza alia Cattedra di Geodesia nella Begia 
DuTeraità ed a qoeUa dì Geodesia, Topografia e Idrografia nella R. Scuola Superiore Navale di Genova 
HsKa, per dovere di ufficio qnanto per elezione, dedicai il mio tempo qoaù egclLuivamente allo stadio 
«ontioo e pratioo di tale disciplina, accoppiando la lettnra dei principali lavori italiani e atnuiuri al 
■'"leggio dei nnmerosi ed ottimi etrumenti che OOatituisooDO una piccola parte della sappellettile soien- 
ifioa del citato latitato Tecnico al qoale altamente mi onoro di appartenere. 

Egli à dorante tali stndii che compilai la maggior parte delle note cbe furono base ed elemento 
li). TRATTATO ELEMENTARE COMPLETO DI GEOMETRIA PRATICA, costitnito dalle Parti 
tgnenti: 

PiBTi I. — Agrimensura,. 
Nozioml fondameiitall. — Planimetria. — Livellazione. — Stereometria. 

FtBTE II. — Xopo^ra.fia.> 

I. — Metodi e gtntmmti. 

osionl fondamentali. — TrìangolaElone. — fionlmetri cornimi. — Gonimetri a rlflessIoBe. 

Gonlgrafl. — Celerimensnra. — Livellazione. 

IL — Appheaitoni della Topografia. 

Strade, spianamenti, ecc. — Canali, Irrigazioni, drenaggi. — Miniere. — Catasti. 

III. — Operazioni rapide grossolane. 

Itinerarii. — BIcognizlonL — Tia^l. — Telemetria, ecc. 

Pi.aTa III. — Idro^ra-fla.. 

nozioni fondamentali. 

Operazioni ordinarie. — Operazioni rapide di groasolana approsBlm azione. 



Condixioxii d'Ajssooifizione : 

La pabblicazioce regolare avrà principio coll'Ottobre p. v., e ai farà per dispense di 32 pagine dì 
mpa ìii-8, con 4 a 6 tavole Utogra&te, dì cm. 27^88. Sari pubblicata possibilmente una ( 
ogni SO giorni, al prezzo di It. L. 1,0O da pagarai alla consegna dei singoli fosaiooli. 

L'Opera intera coiiater& dì circa 40 dispense e 160 tavole litografate, oltre ai Quadri n 
[odelli di registri. 

^imminente pubbUoazlona la 1" Dispensa. 



FIRENZE ' SUCCESSORI LE MONNIER - Firenze 



Via San GEdlo, 33 



isro^viTÀ 



TSCHERMAK (Dr. Gustav). — "PraUato di Mfineraiogia. Tradu- 
zione dal tedesco, sulla seconda edizione migliorata, col consenso 
dell'Autore, del professor Giuseppe Grattarola. Parte speciale, con 
406 -incisioni originali. Un voi. in-8 di pag. xxiv-262 . . L. 7 50 

CAPPONI (Gino). — M^eOere; e di atiri a iui, raccolte e pubbli- 
cate da Aless. Carraresi. — Voi. IV, in-16, di pag. 470. L. 4 — 

LANDI (Lorenzo). — Corri^ondeuxa cominet^eiaie, ad uso degli 
Istituti tecnici e delle Scuole di Commercio, segufta da un'intores- 
sante Tecnologia bancaria e commerciale; con Appendice contenente 
Moduli di fatture, Conti correnti, Cambiali ed altro. Un volumettaj 
in-16, legato elegantemente in tela, di pag. 219 . . . . L. 2 -^ 



prega i signori Librai ed Editori d'Italia di mandargli Vatat^g^ é 
Froapetti di nuove pubblicazioni, e epecialmeato Cataioghi di Ci*rl 



Milano, le OUolire 1885. 



BIBLIOGRAFIA ITALIANA 

rAETE lEBZl 

Prezzo dello Inaerzloal 

Una ptginft .... L. 16 — Hezu lAgia» ... L. 9 — Da tento £ p«giin . . L.C 

1 XcHbfl dell' iu*lUi)«a« TtMr"B«>-UI>i>rt^ «•'«■• 1> rlduUa* di u Utw imi pnu> 4«Ui lufnlMl. 

Per i De9ld.eE*ata ogm ipazio di lioet di Colonn», Centenini SO netti 

C3.A.SA. EIDITR-IOE 

ERMANNO LOESCHER 

Roma. — XORI3VO — li^renze 

REaENTlSSlTsjlA. FUBBXiIGA.ZIOXTE 



MEMORIE 
GIORGIO PALLAVICINO 



PUIBLICATI 

per cura delia Mfogite 



"Volixine Secondo — dal 1@^^ al 1&S2 

In-8 gr. di poff. Xn-652. — L. 12 (D) 



Utiliaimo ed interessaDtissimo per la Btoria del Mieorgimento Ualtano tornerà ■peoùlmenta 
questo Seoondo Volams, peroiooohA i fatti, i timori, le sperante i deaiderii ed ì gindisii, che ri ri 
troTano, sodo desorìtti con tale verità e vita quale si poteva solo ottenere dalle parole degli aomioi 
che li operarono, li sentirono e li eepre^sero in lettere gli uni agli altri, nei luoghi e tempi loro; lettere 
che formano quasi tatto il ooctenato di questo volume; 

La febbrile operosità del Paltavlclno nel promnovere la oonoordia degli animi e delle parli, fu 
quella ohe coadiuvò fortemente a produrre la grandezza dell' Italia, per cui Egli ebbe a dare tante a 
laminose prove di amore e di abne^ìone senza pori. 

Faranno seguito altri volumi di ognor più vivo interesse ; e non ò quindi mestieri nooomandare 
queste Manorte all' atteu dono di quanti amano la Patria g le storielle discipline. 

I^iunendosi al principio del prossimo J^overribre in 
I^omcu i due Congressi, l'Antropologico Intemazionale 

edt il Carceravio, preghiamo i Signori Editori italiani 
<di -voler spedire ai sottoscritti un Deposito delle loro 
p>Tj,'b'blicazioni che riguardano VA.ntropologia, la Crimi- 
TifCblogia, Psichiatria, }dedicina legale e Scienze affini. 

BOCCA rBATIUI, Ulnal - Braa. 



il 



X)ue convinzioni, di ENRICO CASTELNUOVO. Un voi. in-16 di 392 pag. L. 4 - 
L'aatore i italo attratto anaho lai dat problami aodomi ohe ■" agitano ^a la ■oaiatl laica • la Cbim, tra B 
Datarlallimo aclantiflco a il lanttmonto Toligloao. Ceno li Fanillet In Sibilla • la Saud in ymlimtiirrili iéla 
Quintini; agli ha mano In loODa qoottk lotta oall'Ilalia attuala. Na i uiaito an romaii» juana di Tit> 
a di modornliì, aha non lolo ptaoari ai lattoti ftd alla ialtrial aollts, m» uri mollo diionua da old noi h 
1' abllndÌDO di laggar romaniL 
n lettore della I*rtn<SÌpeasa., di ANTON GIULIO BARRILI. Un volume ìn-16 

di 380 pagine 4 - 

Il dramma ha laogo nolls Roma nodarna, • matto in aiiona il mondo anitooratiaa elarl«*lo, il mandi Spio- 
Datino 11 moLdo pailananlaia. 

A.pp&I'enzey di JARRO. Due volumi in-18 di 700 pagine 7 — 

S un Tomanio di Mggitto fiaraatlno, dil gaoiro Oaboriao. Una gran dama itcaniira, TllUggUnte ini Tìalilri 
CoJU, *adMf, par nno itrano aggtomaranl i'appartKx», loipattata niantemeDO oha d' afir noolao od -'imi 
tiafagato noo dai propri! Sgli, allo loopo di morpare la pingno «raditi uiegnatagli da an paranta. QaHta 
dramma iatimo-giadiiiario diTaititì aiiai qmlla parta dal pabblioo a eoi oggi anaora tómaiio iccMii 1 
romanii d'inlreoolo. (71 Sale} 
Fior di MuffUetto, di ANTON GIULIO BARRILI. Quarta edizione ... 3 50 
Qiovmnal delle Bande Nere, di L. GAPRANICA. Due voi. Settima edis. 3 — 

Somanisi Stranieri (nella Biblioteca 

^O, di WILKIE COLLINS. Duo volumi - . 

Resuscitata (CalUd Back), di UGO CONWAY. Un volume ìi 

à un capo d' spaia, oh» in Ingbiltam lia arato 1S8 adidoni, • reia oalabr* d' ni 
Hoterto Aaìlton, di RODOLFO LINDAU. Un voi. in-18 di 3 

Quatto lomauio, she è olaiileo in Qarmania, 3 •mloantimiito drammaliao a oomn 
tagglo di potar aiiari miawr in mano alla ilgnorina. 

OH amori di un medico, di claretie 

La casa vuota, di CLARETiE 

Donna JRovlna, di montépin . . . . ■ 

La Casina dei lillà, di MONTÉPIN 

U Padrone delle ferriere, di G. OHNET. Quarta edizit 
X7n matrimonio nell'alta società, di OTTAVIO FEU 

JPer i FanciuUi 

Qranellin di pepe, racconto dì ONORATO FAVA. Un voli 

con 12 disegni del signor Previati 

E no alLio loluma dalla 'SibUattea ptr i FaittiuBi, nel formato dal Monde Picei 
foitaggiaCi, glaaahè il raoaonlo dal lignor Fan i piaoa rollili mo, ed ì llinitiat< 
mati artiilì, il PrOTlall. 

A. .caccia, racconto di MAURIZIO THOMPSON. Un voi. in-8 di a 
£ UD ToloD» iplandldaneatq illiutralo, attraaulo par la gioTeotl, a ohe al raeoc 
1 mail dalla Taoania. 

BICÒRDO-ALBÌnff DEL^^^ 

Il Castello Medioevale, di C. BOITO. Con 2i incìs. '. . . 2 — i L'Ei 

L'Esposizione Industriale, di o. robustelli. Con 50 ine. '4 — \ d 

L'Albxxm completa 

È completa la terza edizione d 

Italia, Viaggio pittoreaco dall'Alpi all'Etna di C. STJELER, E, 1 

.Un volume di 940 pagine con 538 incisioni 

È oalabra qnait'opara aha tuaagurd la noatra grandi adiilonl Ulaitiata a dìTanae 
naOTa adldona pali dliil Teramante popolala, non aoitando oha SS Uri; a lart 
ferita di quail' anno. 



]M:ila.xio - FR,^ 



Unione Tipograflco-Editrice Torinese 

(roma) -^ Torino, Via Carlo Alberto, n. 33 — (napoli) 
CONTRO 

LA VITA E LA INTEGRITÀ PERSONALE 

TRATTATO TEORICO-PRATICO 

sulla scorta della Dottrina, del Diritto positivo patrio e sfranioro, 

dei lavori sul nuovo Codice penale, e della Giurisprudenza 



GIULIO CRITELLABI 

Soilllula Procunitort G*iieraU prttia la Corti tTÀppétie di Torino. 

"Volumi I>iie. 

È pubblicalo il Volume Primo di 800 pagine circa conlenenle le aeguenti materie: 



PBBTIZIOMB. 

Pari* PrlMB. — lUati oodIfo I» tÌI*. 
Ssnon PUMI. — Ddl'omloldlo TolonUrla ia i;<n>ra. 

Capitola vnleo, I>*l l'omicidio TolanMrlo lamplÌDS. 
Ssnam eeoohda. — Dagli omUidit TOloDtkrit qa*- 
1I9»[I. 
i 1. Dagli omlcldil Tolontsril qaklÌB»tl par te qua- 
mi paiiODBla dsUk Tittima. 
Capitolo pAino, Dal pkrrloidla proprio ad Improprio. 
Cmitoto («fonifo.DaLL'omioidia raion tuia mila par- 
■ODft di nn pnbblioo ufflaiUa, di nn ■genia 
dal]» pubblioa foni o di «llr 






jkllk 



8(ge. 



Capitello ttrio 
l 2. Degli orni. 

dall-ageuL.. 
Capitalo primo, DsH'omlaldlo TolDDtkrla pisma- 

Capitolo neondo. Dall' omioidio proditorio e dal- 

t'omioldio aoD igaiito. 
Capitolo ttrco. Dall'omloidia Toloutaria par kltral 

mkadftto. 
CapiUio quarto. Dall'omioldia par aoln Impolio di 

brDUla mtlTagilft a doli' omioldlo per Tm- 

datu trMTarikle. 



} S. Degli omlaidil Tolontartl qaftUBsatl per i seni 
■doperatL 
Capitolo primo. Dal TaBaflilo. 
Capitolo leeonio. Dall'omlaldla toIodImIo aeeOB- 

pagoato da partiooiarl gaTlile. 
Capitelo Ureo. Dall' oml oidio oommoMO per via 1) 
inoaDdlo, laoadailoD», •ODunaniaaa a H altri 
tatti ooDtro la pnliblloB iseolamlil. 
ì 4. Degli omioldli qnallBoati por la oania. 
Capitolo unico. Oall'omloldlo oooiaiaaao a asopo di 
altro raato o par aarHra di maaio ad aloaaa 
■pseie di raaU ooatra la propiiali. 
Sizian IXBZI. — 1)1 allrl raati ««nlro la vita. 

Capitolo primo. Dall'omiEldio oltra l' tDlaoitoDa. 

Capitolo ttcondo. Dall'omicidio in rìua. 

Capitolo terzo. Dall'aiate praatato al nuaidto e dal- 

l'omioidlo del ooonaiianto. 
Capitolo quarto. Dall'ooiioldio oolpaao. 
Capitolo quinto. Dell'aborto proearalo. 
Sezione quieta. — DI alenae dlapoilxioni partìaoteit 
ooDoarDeml i reati oodito la rit». 

oomplieiiì 



Capitolo unico. Ooitcidio per e 



. Sull'ari isolo i3t 



L'Opera ai praaeata Importante d! per ni, aioaoaa qaella al 
pad ablamarit la prinaipale, palchi abbraoala il pjil praiioio dai 
oonaerraiione dalla lategritì parioaaK. Tattavla abbiamo Tointo 
Autore, perobìt >i vada aoma agli uod abbia dlina||tiaato alaaaa i 

queationi oba al praiantarono nella pratloa, a tatta 1( ha diioata 
denaa dalla Coiti di CaaiuìoDa, le ani maniaie. poaiiamo 
impagaandole, qaando aa ri sor 
JOB le diipoiitioal dei migliori 
loili ad ogni argemsDtD trattai 
rdo, eaile modiAaaiioDl introdot 
a dal CbitCllabi doo aola è di nlil 
andò aioè aadrit io rigore il un 
impiegato uno atndio apaalala par ottonerà qaaato 



riiaa ad aoa pari 
ill'Domo, ì: dlrllU 
tt'oaahla gli argo 



lite materie ohe al ai 



ilarmi 



di oauaara. A old egli aggini 
ani nnoTo Codiae penala " ' 

di leggi ari afa e l'Opera 



e la 



iiiKt, a< 



i pattali d' Botopa, tati 
ed aaa ottoia laterpretali 
par le Prorineie gaerldianal 
L grandiialD» stlnalmenta, 
D Codioa penale; ami debbia 
) al laiinga di aiere raggiai 
Volami TeogODO ooriedati di nn lodlee e*plQaB e tale da offrire, nelle < 
paiaona aorgera ImproTTlaa alle udìenie a aalle qneitionì ai giurati o an altri paatl dalla cai 

3 Danio Agli ATTOoati, nna fioila guida por riaranire il modo di laiogllere la aoBtrorer 
ottiina, dalla glariapradaaH, della lagiaUiiona oomparata a del lavori aal naofo Oodlge. 



Firenze - G. BAEBERA -Editore 

^$(eniisHÌnu ^tthhìkasioni 

CHIRIATTI (Salvatore), Professore nel R. Liceo « Umberto I » 
di Palermo. Disegno Storico della Filosofia, ad uso 

dei Licei, con una Lettera del Prof. Augusto Conti. — Un 
volume di 220 pagine, legato in mezza tela L. 2 20 

L'Eneide di Virgilio, volgarizzata da Annibal Caro. Nuova 
edizione ad uso dei Ginnasii. — Un volume, legato in 
mezza tela . » 1 30 

L'Iliade di Omero, tradotta da Vincenzo Monti. Nuova edizione 

ad uso dei Ginnasii. — Un volume, legato in mezza tela » 1 50 

BIANCHI (Celestino). Manuale di Storia Moderna 

(1454-1884), ad uso delle Scuole. Sesta edizione, notevolmente 
accresciuta e corretta, — Un volume » 3 50 



Spagna, di Edmondo De Amicis. Edizione in-8 splendidamente 
illustrata. — È uscita la Dispensa XXII e ultima, con. il 
Frontispizio, gì' Indici e la Copertina, — Ciascuna Dispènsa Cent. 50 
Coperta in tela su cartone, con impressioni a oro, argento 

e in nero L. 2 — 

Ritratto di E. De Amicis in fototipia (Cent. 21 x 29) . » 1 — 

LOESCHER d SEEBER, Librai di S. M. la Regina d'Italia 

FIRENZE 



c 



JVuovissinte M^ubbUea^iont 



3SrAR.EHN-I DESPOTTI-l^OSPIO-ITOXTI A. 



Filippo dì SerBriinelliiscoelaCupoladelDiMOiyFNllL CKIPitHILE DISMTA Kiltllil OEL FIORE 

StndU — 1 Tol. in-B dì pag. 140. ~ L. 2 (C>. | Stndii — I toL in-S di pag. 76. — L. 1 60 (C). 

Queste d«e dotto Monografie di critica artistica sono attsai interrasantl, e si raceoraandano 

a qnanti aroano tal genere di stndii. 

È stato recentemente pubblicato il Catalogo della 

BIBLIOTHECA CATHOLICO-THEOLOGICA 

contenente 1400 articoli di opere antiolie e rare. 

S'invia gratis e franco a chi ne fa richiesta direttamente a 0-. -v. A.IGl-N'Em, 

Specialantiquarlat fUr Katholisclie Theologie, (GERMAKIA) DARMSTADT. 



n LES HÉDAILIDDRS ANONTHES DES BENTITOGUO, SEIGNEDRS DE BOLOGNE 
Par ALOiS HEISS 

oL in-fòlio, cmi de 16 Flanoliea phototypogT. inaUérablesj 3 FUmjhM nir ctÙTre et 160 Tigitetlct. 
Frìx: 
La MonographUt pré 
N. — On volarne Rvea 14 Plsnchei et 75 
\Il (FruioeMo et Pietro dft Hiluio). — Dn 
WE&T& (Lea MAdaiUenn de la). — Un ti 
I (Léon-Bftptirie). — Un Tolnme tvee 8 PI 
I (Niooolb Fiorentino). — Anoofinea d'Aìp 
uireDt le kUgniflqoe, d'Anne de Bretagnc 
m — Gìonniù delle Corniole — Bertoldo G 
IO ì^gnettee. . 



JIBIEB POH. ÌS.L75 

* G. DB Chirtillx. Superile pendant ft rea* 
irtea >ur cino en conlenr, et 70 Vignette! 
rairoqninèe, broobé, 12 Fr.; relié, 16 Fr.; 

wme et \s Oibier PoS) se vendent, pria ensemble, broobés, 20 tr.; reliéa, 2i Fr.; sor {«piadi 
40 Fr. • , 

MENT IL FAUT CHOISIR UN CHEVAI^ 

naiuancM praUques sur l'Anatomie, rExt^rleur, los Races ; prìncipes peur tsnyir ! 
Ih Chevaux de selle et d'attelage 
Par le Comte DE MONTIGNY J 

ptHntr gMtvt da Barar, Éeayrr de prtmttrt dain à rórol* di tavaltrié, Éeugtr-Prof, à I'j£f«r< de* ar*- 

Vn volnma orafi de 130 Vignettes, imprimé mi papier t< 
I en toile griae Kvec Inze, à biaeanx, avec fen en noir et or, tTanohe 

Jtiise en "Venie des Tomes 83 et 
LES PR06RÈS DE LA SCIEHCE ET DE L'INDUSTRI 

USERIES SCIENTI] 

OdOO'Cr'VBRTSS ET IXTVSX7T 

Par HENRI DE PARVILLE 

ut ia*I2. — Prìx de tb&qne rolmne 



li prBuo ordinarlo dill' opera i ài GO franchi par lutto le coimnlKlonl date prima del 20 ottobre (nello 60 tr.). 1 
Ls licrlzlont varranno fatte di mano In mano che saranno ricenrte le domando. Netsun oaempl- tari mandate per conto. I 
j Dal 20 ottobre In poi, cioè dal d) che l'orerà cari . . . — . 

Pwtanto I algnorl Librai che avrmmio fatto prima la di 
seoato (a 60 fr. netto Invece di 76). 

Ee paraìtre : 

LE GIBIER PIUME, S.." 

et angmentée de 1 obromoa et d'one Introduotion 
Inxe nir papier telate avec 81 ChromotypoitrapbieB 
de laxe japonaiEe maroquinée, 12 Fr. ; relié, 15 Fi 
(ìe OiAier PoH et le OÌbier Piume) ae rendent, pr 
de Bollande, 40 fr. 



APRÈS I 



ANTONIO VALLARDI 

Vii SuU MugieriU, 9 — 1*^1 LA.N O —"Stabii. Vii Mwwti, iì ' 

HIUdo, S Ottobra ]S85. 

Sgregio Collega., 

In una Circolare 28 Settembre p. p. della ditta R. Luini di Perugia viene affermalo 
che il fallimento di eaaa Ditta sarebbe stato dichiarato a mia istanza per l'esigua 
somma di L. 36. 

A togliere ogni sfavorevole impressione che possa aver prodotto a mio riguardo 
la detta Circolare, e premesso che il mio credito liquido è di L. 4S9,SS,e non di sole 
L. 86, mi affretto a soggiungere che soltanto la condotta tenuta dalla Ditta debitrice 
polena indarmi, e difatti mi indusse, a presentare l'istanza per dichiarazione di falli- 
mento. Basii a tale proposito osservare come la cambiale di L. 8S, col relativo protesto, 
prodotta al Tribunale in prova dell'avvenuta cessazione dei pagamenti, non era che 
la giusta metà d'un' altra, rinnovata alla fine di Mano, protestata successivamente 
alla fine di Giugno, e quindi, in seguito a mille promesse da parte del rappresentanti 
di quella ditta Sig. G. Vaselli, divisa in due pagherò per Agosto e Settembre, ed il 
primo quindi protestato per una seconda volta, sebbene di così esigua somma. 

Ciò per la verità dei fatti, lasciando ai miei Colleghi il giudicare se le successive 
CireolQri del IS e 26 Settembre non abbiano dimostrata la necessità di porre riparo 
ad uno slato di cose la cui continuazione ci avrebbe in buona fede condotti a più 
tristi conseguenze. 

Con distinta stima vi saluto, 
AHTOHIQ VALLARDI. 

Mi^Hte Col IS Ottobre corrente la nostra Filiale di Roma venne trasferita in Via de 
l^^V Corto, N. 383, nel nuovo Palazzo Tbeodoli. — interessiamo i Coiieghi Editor 
a rimetterle 2 Copie del loro piii recenti CataloghL — La nostra Filiale accetta pure invìi 
di Novità In Conto Commissiono purché noR si tratti di opuscoli o di lavori dì poca Importanza. 

FRATELLI TREVES. 

ID ES 1 31) E R- A.T-A- 



6. P. TIEDSSEVX, di FirenEe, cerca: 

Libri, Opuscoli, Documenti, Lettere risguardanti Luigi Bonaparte conte 
di S.* Leu, la Regina Ortensia, e Carolina e Paolina Bonaparte. 
— Inviare titoli e indicazione del prezzo. 

H0DE8 e HENDEL (Ubroria Centrale), Roma, cercano : 

lift aiHlea reltrinaria, li ■na&ta ISSI, SS, 81. 

La Libreria JULIUS D18E, in Trteata, cerca: 
Castani (O. A). QaMtlODl dinria nillt nrTlta pr*- 1 Lo w 
dlnti rsdnW In l&O flgnre ed nppliskbiU In qnftliiui ttr 
«■M. T«na >dii., 18411. | 

La Libreria di F. U. SCHIMPFP, in Trieste, cerca i aegaenti Ritratti di Medici ed Anxtoaùei: 

GìqUo C*nra Aianil — Bwvdgtrìa di C>TpS — J^Mpo Bnaoguio — Ga»rB Brai» — Caliai Antot Corn*IUa — 

^■tra da Ik Cariata — Raklda Colombo — Andru CompHatti — Floriano Clldani — Bartholomao BvitaeUa 

— CaaolllDi Folioa — Qnldo Gnidi — Nioala Haua — Paolo da Aagtna — fllor. Riólaniu ^ Coat. Viroli — 

F. B. Taatorinl — Paolo Fabriii — QIot. FU. lagranta — Gasp. Banhin — Oibrlalo Falopini — GIbIìo Cmmtìbl 



Milano, 31 Ottobre 1S85. 



BIBLIOGRAFIA ITALIANA 

PARTE TEfiZA 

'Pr«EKo delle Inserzioni 

Du t»ga» , , . . L. IS >— Mezza p«giiu ... li. 9 — Un terzo di pepita . -, L.4 

I p«alrt dell'liiacluln* Tlp«gnato-Llbrkrl> g*<«mi> U rldsilom* di mn ttrio sol priiio dell* lutnlool. 

Per i Desldei-ats ogni spulo di Iìdg* di Colonna, Centesimi SO netti. 

Opere complete All'Abate LUIGI TOSTI 

Venti Volumi, a 4 lire ciascuno per gli abbonati. — Se ne pubblicherà uno ogni mose. 
Il 1.' " JL4A. CONTESSA. IVIATII1,I>E3 „ nel Novembre. 

AZIONARIO EPIGRAFICO DI ANTICHITÀ ROMANE 

E 

MA.ITtrA.LE DI EPIO-RAFIA. LATIISTA. 
41 BTTOBB DE RIlClClEnO 

FrofMim-i ordinarie di Aniiehilà daatieht nella Uaiverrità di Boma. 
Opera del tutto nuova per l'Italia e per l'Estero. 

er abbonarsi alfe predette Opere, scrivere a L. FA.8GITTA.IjTJCCI, Via delle Car* 
rozze, n. 3, ROMA. 

mano - Ditta NATALE BATTEZZATI - Milano 

RECEISm iSSIMB P UBBLIC AZIOUI 

ANNUARIO LOSSA 

DEL COMMERCIO E DELL'INDUSTRIA D'ITALIA 

Premiato .Ila Esposizione Generalo Italiana di Torino 1884 
lSS5-Se (Anno XXVII di pubblicazione) 

Prezzo; Italia L, 6. — Estero L. 8. 

Prof. Avv. FIMNCESCANTOmO DE MARCHI 



GUIDA PRATICA ALLO STUDIO DELLA 

LINGUA ARABA PARLATA 



Un volume di 228 panini 



nesia nel secolo XVIII. — Un voi. in-12 . . . . L. 3 - 

Dionigi Romanetti, Capit. prof, alla scuoia di Guerra. - 
IstUnsioni ed Esempi di Letteratura militare. — 

Un voi. in-12 »3- 

G. C MoUneri (Profess). — L.e>ioni dì Letteratura. - 

Parte Prema: Della Eloeusione e della Incenzione. — Un 

volume ìn-12 « '>- 

Seguiranno; Parte Seconda: Dei Compc 
voi. — Parte Terza: Storia della Letterata 

Pietro Ragni, — Le due cubine. Romanzo. 
in-12 di pag. 460 

Rodolfo Giani. — RaeeonU. — Un voi. in-1 

Una Alleanza possibile, per un Italiano di I 
osservazioni di un Italiano d*ltalia. — 

Le Droit mariliine en Italie. Notes de Paul Bos 

au Parlement, délégué du Gouvernement Ital 

grès International de Droit commercial à An 

section du Droit maritime. — Un voi. Ìn-8 gr. i 

(Pochissime copie disponìbili.) 



§gt prasstmH pnbbiuuztottt 
Giovanni Faldella. _ i cierieaii. - un ^ 

Ercole Ricotti (senatore). — Ricordi di mi 

Lettere inedite ed una Introduzione del baroi 
— Un volume ìn-8. 

Clemente Corte (senatore). — Le conquiste . 
deg^li Inglesi nelle Indie. — Volume I: L. 
ultimo (in preparazione). 



— 193 — 



Liiiniria E F. Mister (G. Wsclaofl Sacc.) - Yeroi 

Recentissime I* iil)l>licazioiii 



j^n. a-A.RBii>a'i 



GUIDA ALLA BACTERIOLOGIA 

Un volume in-16, con 32 incisioni. — L 3 50 (D). 

Groida indispensabile per gli studiosi delle scienze biologiche, e di altissima importanza per tutti i medici. 

F. C3-. IDE TA^nSTCKELS 



VITA DI UGO FOSCOLO 

con Prefazione di FRANCESCO TREVISA.N 

Voi. 1.^ con ritratti. - L. 4 (D). • 

La più completa biografia che la letteratura possegga del cantore dei Sepolcri^ e monumento degrìo 
dell'uomo al quale ò consacrato. — L'opera sarà completa in 2 volumi. ' 



O-. L. FA.T 



DELLA LINGUA E DELLO STILE 

MANUALE PER LE SCUOLE MASCHILI E FEMMINILI 

Un volume in-1 6. — L 2 (0). 

Crediamo che questo Manuale, per la bontà del metodo seguito nella compilazione e per il suo 
prezzo ristretto, possa convenire, meglio della massima parte dei piccoli trattati di questo genere, alle 
Scuole secondarie tanto maschili che femminili. 

Or. O. A.lSrNIGHIITI 

BLASONÉ^E GENIO 

Un volume in-1 6. — L 3 50 (D). 

L*ÀrcliÌTÌo Storico Teronesey nel suo numero di Settembre, cosi giudica questo lavoro: *^ Questo 
primo romanzo del signor Annichmi può dirsi essere una delle migliori produzioni romanzesche che 
aiansi in questi anni vedute „. . 

TIBULLO 



Lirica Amorosa 

Versione Barbaro-Dattilica di PIETRO CASORATI 

Un elegante volume in-32. — L. 3 (D). 

Questa è la prima traduzione che l'Italia possegga in versi classici antichi, traduzione preceduta da 
due Prefazioni, nella prima delle quali possiamo dire sia decisa la questione dei libri tibulliani con argomenti 
di critica filologrica nuovi per il nostro paes^. fissa ò pure arricchita di note e degU argomenti di otaacuna 
Elegria, argomenti svolti in una maniera siffatto nuova e che ne contendono un breve giudizio estetico. 
L'autore dimostra infine, con questa sua versione, quanto gli siano famigliari i nostri Classici, e^ come egli 
sapi^ investirsi del sentimento intimo della poesia, che trasporta con facililà senza pari dall'una 
ali'altra lingua. 



iipugiaua ubiuaiuuiu ui u. iibubìniuiui u u. 

MILANO — Via Rovello, e - MILANO 



Signor, 

giamo avvisa 
." Edmone d 

Li MNA DEGLI STOMACHI DEBOLI 



Ci pregiamo avvisarvi che, incoraggiati dalle continue domande, abbiamo pabbii- 
calo la 13." Ediaione dell'Opera 



CON ALCUNE NORME RELATIVE AL BUON GOVERNO DELLE VIE DIGERENTI 
Un volume in-8. — L. 3, SO. 

SCONTI AI aiCHTOR.1 LIBRA.! 

Per una copia & 6 11 25 per oento lil Per copie 60 U 40 per cmU 

Per copie 13 » 80 „ „ % „ „ 100 

E:solui3a sempi-e la 13.* 

Favorite prenderne nota; e nella fiducia di vederci onorati di 
distintamente vi riveriamo. 

C Rébest 

ALTRE PUBBLICAZIONIJLNOSTRA PROPRI 

ANNALI DI MATEM 

FURA ED. APFLIGA-TA 

(in continuazioae degli Annali già pubblicali in RomB dal prof. 

DipeUl dal Frof. FRANCESCO BRIOSCHl 

COLLA COLLABORAZIONE DEI PROFESSORI 

LUI6I CREMONA in Roma 1 ENRICO BETTI in P 

EUGENIO BELTRAMI in Pavia | FELICE CASORATI i 



Si pubblicano in fascicoli liberi (senza tìdcoIo di tempo), e 
foidcoli formano un volarne, (^e costa L.ii-e IO. — H Tolame Primo è > 

È in corso di stampa il Fascicolo IV, ultimo del Volu 

risioK)GiAlSìrm 

di PAOLO MANTEGAZZA 

Decima edizione. — Un Tolume ia-I6. — Hilre 4, DO. — 

MANTEGAZZA. — Ordine e lltMrtà. Conversazioni d: politica popolare, e 

del R^no. Un volume in-16 

CATTAKEU. — Notizie statistiche e cÌtÌU snUa Lombardia. Va volume 
CATTANEO. ~ DI alcune Istituzioni alarle dell'Aita Italia. Un opuao. 

llsT CORSO r)I STAIAFA. 
ARISTIDE G 



GUIDA DI MILANO 

per l'anno XSSe, 

In tOI. di ptg. 1 Wt oicOÉ, leg. ia tutta loia, L. S — St. C. 



FEOSTS 

Un lol. la-l(, di < 



FRATELLI DUMOLARD 

zibbai-:ejoitori 

MILANO - Corso Vittorio Einanuele, 21 - MILANO 



Nuoye ^Pubblicazioni 



SU^/ipaut A. — Gl'Intransi- 
genti alla stregua del fatti 
vecchi, nuovi e nuovissimi: 
note postume ad un'Appen- 
dice sull'indirizzo del Clero 
Italiano al Papa nel 186S. — 
Milano 1886, un volume in-8. 
^ L. 3 50. 



JVot*<Ìofil et. — Monteoideo 
e la Repubblica dell' Uru- 

■ guay: descrizione e statistica. 
— Milano 1885, un voi. in-8, 
con 12 illustr. e una Carta 
geografica. — L. 5. 



TX 



FaiH M*. — Caffè e surrogati. 
Tè, Cioccolatte, Zafferano, 
Pepi ed altri stimolanti. (Ali- 
menti nervosi e stimolanti). 
— Milano 1885, un voi. in-16 
con 94 figure nel testo. — 
L. 3 50. 



SieiUani M*. — La nuova 
Biologìa. Saggio stori{fl>-crÌ- 
tico in servizio delle scienze 
antropologiche e sociali. — 
Milano 1885, uh volume in-8 
con tav. tassinomiche. {Vo- 
lume XLII della Biblioteca 
Internazionale). — L. 8. 



il 



MMiehford B. — Senno e 
brio del Parlamento Inglese, 
traduzione italiana dì Gae- 
tano Meale. — Milano 1885, 
un volume in-16. — L. 3. 



Bame» F. ~- Manuale di 
Ostetricia ad uso delle Leva- 
trici, trad. da Gius. Chiar- 
LEONI. — Milano 1885, up 
volume in-8 con 51 figure 
intercalate nel testo. — L. 4. 



NOR DAU MAX 

Traduxtone di A. COVBTB 

Milano 1885, un volume in-16. — L. 5. 



SI 



CODICE COSTITUZIONALE E AMMUnSTMTITO 



DEL REGNO D' 



tutte le Leggi, i Decreti e i Regolamenti che costituiscono il Diritto pubblico 

ordi»alo ptr euro di 

GIUSEPPE SAREDO 
VolTime I. — CodlcjB Costituzionale. 



Le Leg^i i Decreti e i Regolamenti ohe oostituiaoono il Diritta pubblico ital: 
tele volume che ri sentiva il bisogno di una raccolta ordinata e melodica dei mec 

Id nostra Società è perciò grata all'illustre Comm. Giuseppe Saredo, 
adecito a soddisfare il desiderio generale, di ordinare |e Leg^i in modo da formare, 
indìspenwbile a tutti i oittadini peli' esercizio dei loro diritti e dei loro doveri. 

Il Comm. Saredo giustamente intitolò questa Raccolta eistemattca ool nome 
rionale e AmmlnistratlTo, perohà in esso i legali, i funzionarli, i pubblici ammi 
le norme che devono guidare le loro azioni. 

La Prima Parte di qaesto Codice viene ora pubblicata col titolo di Codle 
oontiene, oltre il Proclama 8 febbraio 1848, lo Statuto fondamentale, vero decalof 
liani, i Plebisciti, le Iieggi sulla successiva formazione del Regno e quelle sugli A 
le Leggi concernenti il Re, le sae prerogative, e la Famiglia Reale; ^ i Regol 
della Camera dei Deputati; la Legge Elettorale Politim, colla Tabella delle Circos 
sulle incompatibilità parlamentari e amministrative; — le Leggi sulla Festa Nazionali 
— le L^gi sulla Stampa; — i Decreti sul Consiglio dei Ministri; — le Leggi e 
diera Nszionale; — sulle Onorificenie; — sulle Precederne. 

La Seconda Parto, in corso di stampa, conterrà la Legislasione Ecclesìaetics, 
Legge 13 maggio 1871, n. 214, sulle Prerogative del Sommo Fontefioe e snlle rei 
la Chiesa; e faranno seguito le altre Leggi che formano il Diritto pubblico ecclesia 

La Parte Terza racchiuderà tutte le Leggi amministrative del Regno, qi 
Stato e la Corto dei Conti, le Leggi di contabilità, di espropriazione, dei lavori ; 
d'acque, proprietà iateJlettoalo e simili. 

In un volumetto speciale verranno inserte le Leggi tributarie, intitolato Codi 

Il nostro Codice Cnstltiulonale e AminlnistratiTa riporterà le Lei^gi con t 
zioni A cui andarono soggette, e i riferimenti in nota delle leggi affini, i compiei 
che man mano vennero pubblioate. 

Ogni volume si chiuderà con un tripltoa Indice : alfabetico-ana litico, cronologi 
Prezio di ogni rolametto L. 2, 25. 

C06LI<n.O P. — Mannaie delle Fonti del Diritto Romano. — Un grosso vola 

— È pubblicata la Parte Prima. — L. 6. 

CIUTELLASI G. - Dei reati contro la vita e la integrità personale. Tn 

sulla scorta della Dottrina, del Diritto positivo patrio e straniero, dei lavo 

penale e della Giurisprudenza. — Volume Primo : Beati contro !a rlta. — 

CATELLàNI e. L. — Le Colonie e la Conferenia di Berlino. — Un grosso 

SBANDO BBÀSDL - Titn e dottrine di Eanlero da Forlì, glnreeongulto del : 

BOKÀMICO E. — L'ordinamento del Credito Agrario. Studii e Proposte. — 

BABUOHI. ~ La Classe operala all'Esposizione di Torino. — Un opuscolo, 

SEBBi. D, I. — L'Ammonizione per oziosità, vagabondaggio e sospetti d 

Legge vigente di Pubijlica Sicurezza e sulla proposta di Riforma della Iiogge il 

ministro Difsetis. CoU'agginnta di tutta la Giurisprudenza stabilita tuli' Ammonì 

della Legga vigente a tutto il 18S4. — Un volume. — L. 4. 



ALFREDO BRIGOLi e C, Editori-Librai-Commissionarii 

MILANO - Via Alenandra Manzoni, ». S — MILANO ° 

receÌÌtissim:e pubblicazioni ■■ 
eliseo réclus 

sxoMA. DI ursr rusgeillo 



Ud «1«c>Dt> voimna in-lS, un IS inoitioRl 

lTtaluTjOìàr rosso 

INTENDIAMOCI SULLA POLITICA COLONIALE 

per L. PENNAZZI 

C«Nt. M F .... Un opnaaolo tn-lS .... Cent. 50 F. 

lìistatnpe d' Opere esaurite : 

SALVATORE FARINA 

IS/IIO FICa-LIQ! 

Quarla Edition». — Uà eltikota voi. Id-IB di p>g. 404. — L. 5 E. 

MIO FIGLIO STUDIA \ LE TRE NUTRICI 

Onorio Edixiont NOVELLA LI» 1 — £. \ Quarta EàMont. NOVELLA Lite 1 90 li. 

FRANCESCO GAZZETTX 

LE PASSEGGIATE COL NONNO 



L'Editore GIOVANNI JOVENE cederebbe la sua Libreria di 
dettaglio, accordando condizioni favorevolissime a chi ne volesse fare 
l'acquisto a pi-onta cassa. — Per maggiori schiarimenti rivolgersi 
direttamerUe al medesimo,, in Napoli, Strada Quercia, num. 18. 



• Vient de paraitre, chez M. V. ADVIELLE, 3, rue Guénégaud, Paris : 

HISTOIRE DE GRACCHUS BABEUF 

et du Bj1BOURISME« d'après de nombreux documents inédits, par 
HA. Victor Advielle. Deux beaux voi. in-8, 1200 pages, papier vergè, 
tirés à 300 exemplaires seulement: TreiKe frane». 

Tré»-iiiiportant ouvrage, qui comble une lacune de l' histoire de la Revolution fran^aise 
et des sectea sociatea, et qui a flxé l'attention dea publicistes dés son apparition. Il se reeom- 
loande aux Bibliothécairea, aux Bibliophiies, et aux hommes politiqiiea par l'abondance et la 
sérìété de ses infurmatioDS, qui en font un livre abjolument indispensable à l'hìstorien. 

La moitié de l'édition est écoulée déj.'i. 



ì mjm't.mminm 

La lAhrerìm d*IslruEÌoBe e di EAuemxiom 
a. A. JParnvta e C, di M. VigUardi — in ROMA — 

dall'antico suo ricapito di Via del Corso N. 301, si è «ra»fe- 
rUa nel Palaszo Colonna, in Piazza Santi Apostoli, 56 a 65, 
vicino alla Prefettura — ove occupa Locali vastissimi (circa 
m. q. 400), messi splendidamente, con ricche vetrine, ecc. — 
Rintana sempre V altra Libreria della stessa Ditta, in via Na- 
zionale, 15-16. 



IDESIIDEI^-A_T-A. 



ALFREDO LOKBNTZ, Librato s Lipsi» (Oermftnk), cerca ; 

Cnjjaeias J. Opera omnifi, cum indice generali et novìs additionibus. 
Acc. Promptuarium AÌbanense, 13 voi,. Pai., Neap., Venet, Mutinae, 
175S-95. — Dirigere le offerte al suo indirizzo. 



BBHAimO L0E8CHEB, io Torino, oen 

Clilala. Tiu a opat* (U BìItìo Pallloo. 

Biografia di SìItìd Pelliao — nella Cautamparaiiea, di 

Briano. Torino, Hit. 
•«lalala {AiUohÌo). Car«g[ia a (ovanio. Tritio. 
B«r*l«I. Idsa di noa tluota dalla tìu. Torino. 
Eeonomùll slaulaL italiani. Voi. 41, 43, 44, 45, 4ft, 4T, 48. 

Milano IHOS-IBIC. 
Mplcttl. HtiiKirl* UBI. dlplom. di Salniia. A Tal. 
Cleacwk Bibliografia Vneila». 1B4T. 
Pltn. Jniu eielai. giaai. hiiC i toL 1B«4. 
«■IckcBaa. HIM. gt.iéal. HaluD da SaTor*. 
DorBBdl. PlamonM aitpadaaa antlao. 1TT4. 
Mariani Fr«ko d* ■nl«a*H>. ParIhaalM. StapoU, 

IMT. 
K«es». BaiiIriKaTl intlolil. i toI. 
Tarflanl-Taaaattl. Rilailoni di viaggi In Toioana. 

12 Tol. 1168.19. 
Annali di Uatamatiot, pai TortMHl, IS&B-Sft. 

r par Briotcki, tea. IStlSi. 

Arahiria par l'Antropologia, oomploto. 

Annali dolla Salania, dal R*giiD Lombarda- Venato, par 

Fimitri, TOl. VIIL-XIV. 
. Dliquialtionai anat. 



aiama. Calandarlo anlomol. TV 
Paelal. Naorl organi aaoparti t 
«■kba. RatroatttTitì dalle lagg 
Dana (Ubaldo de). Diiaorio : 

!!.• ÀDMaa di Palrarsa. 1(04 
Ta«*. OanNaleoiDia llborata, «i 

Venaia, i:4S. 
jBeablllBB. Bìbliotboaa Umbrii 
SaatlBl. I-attera gcrUCe dalla ffl 
laocpatc, tiad. da GàlU. 1T9S. 
■anclorcl*. Cronlaa [di Calalo) 

ISTO. 
■alcto. Dacratarnm Monti iforral 
llanetaa ttci«rr(»' Oroiiiaa d 
Patmccbi. Vita di Arrigo di S 
CllortB. Camp. d< palaograHa, ar 
Pacclpa. EpìttolKa, ad. Joaallli 
Bartoll. Dagli nomini o fatti 

li ToL (o Tol. t.' itaanato). Tor 
BajTlM. Ibtalogia Soall. 4 TO 

arti < 



H. LE SOUDIEB, 174 a 176 Bonlerard Sunt-Germain, a Parigi, cerei 



CABLO TT. HZEBSEKAKN^ libraio, Lipaia, ToraerstraBse, cerca: 

|liE-Vada-S«i>V>U, «d. mx MHHer. fl rot. 4." 1W49.1ST4. | Whlto Ysjnrreila hj A. Webar» : 



— N. 21. — Milano, 15 Novembre 1885. 

LIOGRAFIA ITALIANA 

FASTE TEBZA 

Prezso «Ielle luaepzioni 
Dna pagina . , . . L. IS — Mezza pagina ... L. 9 — Un teno di pagina . . L.6 
I Itakrl idFlnoeluluB* Tlpof nflto-Ltbrarla Efldoao la rldoiliat di oa l«ii* ni fr«u* dalla luaiiloal. 
lio di linea di Colonna, Ceuteiimi 20 netti. 



raflco-Librarìa Italiana 

31 Ottobre pp., nella prima metà del 

(NE ED ASSOCIAZIONI 

il quale, oltre ai Membri deirAssociazione ed agli Abbonati della Biblio- 
grafia Italiana y sarà distribuito gratuitamente y in numero di 
1500 copie, a tutti i Mjibrai d'Mtaiia. 

Nei Catalogo stesso gli Editori e Librai potranno annunziare, uni- 
tamente ai Libri di Strenne, Premio e Regalo per le Feste Natalizie 
e pel Capo d'anno, le loro ultime Pubblicazioni. 

I Prezzi delle Inserzioni per questo Catalogo sono, come dalla 
suddetta Circolare, 

Per una pagina . . , . . L 20 — 1 Per due pagine L 35 — 

Per mezza pagina . . . . ■ t2 ~ Par tre pagine » 50 — 

Par un quarto di pagina . . > 6 — | Per ciascuna pag. in più delle 3 > 12 — 

Quelle Ditte che volessero fornire esse stesse stampato il proprio 
Catalogo di Strenne, ecc., devono mandarne 1500 copie nel formato 
della Bibliografia Italiana, — Per questa inserzione e spedizione sarà 
da pagare il prezzo fìsso di L. 50, oltre alle spese postali secondo il 
peso delle 1500 copie. 

Per mancare le inserzioni è fissato come ukìmó 'termine il 
giorno 30 i^ovembre* passato il quale non accetteremo àssoluta- 
aiente nessuna Commissione. E frattanto sono pregati i signori Editori 
3 Librai a sollecitare più che sia possibile la loro risposta di adesione 
illa nostra Circolare, principalmente quelli che volessero mandare già 
stampato il proprio Catalogo, affinchè si possa indicare subito ad essi 
a numerazione che dovranno apporre alle loro pagine. 



Ultime Pubblicazioni 



larPftllri S Trattato di Patologia intema. Versione italiana autorizzata dei proftwori 

ildl/liUUU »■ 0, Borrente E. Martinez. Seconda edizione italiana, con l'aggiunta di du 

Appendici contenenti le modificazioni ed amplificazioni della settima ediziOM originale. Ih 

Totumi in-8, con figure e tavole in cromolitografia L. 38 - 

rhflPPfìf I M ^^^i*^* sulle localitzaiioni nelle malattie del cervello e deLmélh 

wlldl bill Mi nli spinale, fatte alla Facoltà di medicina di Parigi. Prima versioneiU- 

liana autorizzata del dott, Edoardo Targìoni. Un volume in-8, con 89 incisioni . L. T — 

RpphìIpHt Hnlf P Trattato delle malattie dei bambini; tradotto col consensi ie\- 

UCl lidi Ul UULL* Va l'autore dai dottori D. Franco e F. Massei, con note ed agpiniH» 

del prof. L. Somma. Seconda ediz. riv. e aument. sull'ultima originale. Un voi. in-8 L. IS - 

I Motivi del Codice di Commercio italiano, rs;^";-?rsS'r 

misiionij Relazioni ministeriali. Discussioni parlamentari che hanno preceduto la ut 
pubblicazione ; eseguita sui testi ufliciali; preceduta dal testo del nuovo Codice, eoi ri- 
chiamo, sotto ot/ni articolo, dei motivi riguardanti le speciali disposizioni. Sono pubblicati 

i volumi II, III, IV divisi in 5 grossi volumi in-8 grande L, 59— i 

NB. Il volume I, che comprende il Testo del Codice coi richi 

Sciacca prof. G. StudU di Diritto pubblico.VDvo\umein-Ì 

Pppsirn npnf FpH ^^ rappresentanze politiche e am 
rCl^ltU piUU rCU, proposte. Un volume in-S grande. 

l|. C C Analisi di Giurisprudenza della Procedura i 

IIU fi w« Commento al Codice di Procedura civile. V 

Un volume in-8 grande 

La Scienza e la Pratica dell'Agricoltura. J'^lTu 

un'Associazione di Professori sotto la direzione e colla coUaborazio 

Palmeri e del prof. Marcello Pepe. — Sono in pubblicazione i voi 

Voi. I, Parte 1.' Contarino prof. F. Fisica e Meteorologia dell'Agi 

> I » 2.''GiglÌ0lÌ prof. I. Chimica agraria campestre e s 

> II , . . Comes prof. 0. Botanica generale ed agraria 
» V , . . Pepe prof. M. Sulla coltivazione degli alberi d 

Italia , 

» VI. . . Berenger prof. Ad. di. Selvicoltura .... 

> VII . . Baldassarre prof. S. Zootecnia 

» IX. . . Palmer! prof. P. Industrie agrarie. Industrie fo 

distillazione , 

C^ni volume ò accompagnato da numerose incisioni. — Prezzo del 

Colamarino D., Fiore P. e Lomonaco 6. fi ^:^^ 

L'opera si pubblica in fiiscicoli in-8 grande al prezzo di Una Lini 
blicati i primi 14 fascicoli. 

Originalità di Londra visibili ed invisibili, f '°""° 



Gargiulo 



I Sesta edii 



— 205 — 



Bologna - NICOLA ZANICHELLI - Editore 

Logge del Pavaglione, Piazza Galvani 

MANUALE COMPENDIOSO 

DI 

STORIA GENEEALE 

PROPOSTO AI GIOVANETTI ITALIANI 



DA. 

URBAFVO TEDEStCHI 



Operetta dedicata alIMUustre filologo il sig. Comm. G. I. ASCOLI, Prot nel R. Istituto tecnico snperiore di Milano 

Intenzione dell'autore fa qaella di mettere in mano ai giovanetti nn libro che potesse essere loro 
ffoida immancabile, e inrogliarii allo stadio formale della Storia, tanto necessario a' giorni nostri. In 
dae volami, di circa pag. 224 l'ano, vi è esposta la storia mondiale di tatti quei popoli ohe hanno 
importanza storica, dalla creazione al 1880. I fatti, rianiti come in un quadro, vi sono metodicamente 
concatenati e classificati con storica divisione per epoche e secoli, onde agevolare affli studiosi il raf- 
fronto degli avvenimenti e dello stato di civiltà dei diversi popoli in un dato periodo. Se il raffronto 
dei &tti della storia patria cogli attinenti di quella degli altri popoli ò per tutti utile, lo è tanto mag- 
giormente per gl'Italiani, la cui bella penisola cinta da n&tura colPAlpi e col mare divenne una lizza 
aperta a tatto le nazioni che vollero calare a dissanguarla. 

I viaggi di esplorazione e le scoperte geog^fiche e scientifiehe si susseguono oggidì con tale fer- 
vore e rapidità si prodigiosa, da rendere non solo utile, ma quasi necessario ai giovanetti di trovarne 
un riassunto nei loro libri di studio, perchò la gioventiH si reputa beata d' uscire dalle domestiche pareti, 
e di percorrere assieme a Robinson Crosuò le inospiti balze della sua deserta isola americana ; l' autore 
credette perciò opportuno d'intercalare, nelle più importanti epoche storiche, un accenno di queste 
attraenti novità scientifiche, atte a risvegliare il loro amore per le cognizioni storico-geografiche. 

II Primo Yolnme dell'opera, che contiene (in due Parti) la Storia antica^ e quella del medio-evo ; 
e cosi pure la ^rima dispensa del Secondo Volume, contenente la Storia moderna sino all'anno 1648, 
sono già pubblicati e posti in vendita. 



ff imminente pnbhlicHMione 



Seconda dispensa del Secondo Tolume^ che contiene: 
o) II periodo storico 1648-1740. — h) III periodo storico 1740-1789. — e) Principali scoperte geogra- 
fiche e stabilimenti coloniali durante i sec. XVII e XVIII (fra odi le importanti di Cook). — d) IV pe- 
riodo storico 1789-1815. — e) V periodo storico 1815-1830. 

Terza dispensa (a compimento del Secondo Yolame e dell'Opera), che contiene: 
a) VI periodo storico 1830-48. — h) VII periodo storico 1848-1880. — e) Alcune delle principali sco- 
perte geografiche nel secolo XIX. Esplorazioni polari, fra cui quelle di Franklin, di Weyprecht e 
Fayer (Teffetthoflf); di Nordenskjóld assieme a Bove (Vega). Diverse sul continente africano (fra cui 
quelle di Litoingston e Stanley, Gessi ed altri italiani). — d) Racconto del taglio dell'istmo di 
Suez; d'ìl 'perforamento del Cenisio; e àéiV attivazione della corda telegrafica sottomarina fra V Eu- 
ropa e V America, — e) Appendice: Succinte notizie relative alla storia della lingua e letteratura 
italiana, dal secolo XIV al XIX, — f) Indice del Secondo volume, 

Coloro i quali desiderano fare acquisto dell'opera annunciata, potranno rimandare la scheda di 
sottoscrizione, debitamente firmata, all'Editore in Bologna ; e nella stessa città anche al sig. Gioseppe 
Tivoli, via Libertà, 3. 

Per l'Austria, a Trieste alla Libreria di A* Fabbri snec. Colombo Coen e figlio — A Gorizia, 
alla Libreria di Giovanni Paternolli; od all'autore Urbano Tedeschi, Piazzetta del Cristo, n. 4. 



Lib 

È aperti 



Descrizione, Storia, Coltura e Significato simbolico 

di SHIRLEY HIBBERD 
Prima traduzione italiana autorizzata, con note ed aggiunte del Prof. MICHELE LESSOU 

QaeBta Seconda 
pnbbtioats eguKlmen 
lo cromolitografie (f 

La varietà delle 
maggior attrattiva e 

Simile poi alla 
bligo dell'aBBOciazion 

n Primo Fase 

Preghiamo adnn 
docì chiaramente a ( 
opera completa. 

Come beo gik ' 
vi rilasceremo anooi 
fregi d'oro L. SK. 



IL CREDITO I 

per l'Avv. C 

DEI Ymm 

SECONDO IL CO 

per l'Avv. Prof. 

Un volua 

L'ECONOJ 

di Mll 



THEORIE DES 

par le Che 

Prof, à r 



TEEIIÌLISHS 

Un volume in-18, 



TT- 



-T 207 — 

«<|P^i^w^— — — — ■ I ■ Il II tmmmmtm^ ii.ii — iiBii 



Opere complete delV Abate LUIGI TOSTI 

Venti Volumi, a 4 iire ciMcuno per gli abbonati. — Se ne pubblicherà uno ogni mese. 
Il 1.* " luA. C01VTE3SSi«L m:a.TI1L,I>E „ nel Novembre. 

DIZIONARIO EPIGRAFICO DI ANTICEÌtA ROMANE 

i^jlnua.Iu'e: idi epio-rafia. latin-a. 

di ETTORE DE BUGGERO 

Professore ordincwio di Antichità dcusieh» nella Università di Soma, 

Opera del tu.tto nuova per 1* Italia e per l' Estero, 

Per abbonarsi alle predette Opere, scrivere a L. FA,SGtTJA,IjTJOCI, Via delle Car- 
rozze, n. 3, ROMA. 



Fratelli THEVES - Bologna 

Libreria per le Scienze Mediclie e Naturali 



Mediante regolare contratto colla Casa editrice W. Braiimùllcr 
di Vienna, abbiamo acquistato il depo9Ìio eéciuéii^o pei^ VMtatia 

della nuova Edizione dell'Opera: 

Atlioite di Anatomia Umm ilescrittiTa e topoflifiGa 

esposta in 600 figure (Terza Edizione, 1885) 
colla versione italiana del testo, per uso delle Università italiane. 

Questo Atlante di Anatomia, universalmente riconosciuto il più perfetto che attual- 
mente esista, ò da molti anni in uso presso tutte le Università dell*Austria, della Ger- 
mania, deir Inghilterra e degli Stati Uniti. Merco la traduzione italiana del testo verrà 
ora del pari adottato nelle Università italiane, e sarà pure favorevolmente accòlto da 
tutti i nostri chirurghi e medici pratici. 

Per facilitare la diffusione dell* opera si vendono pure separatamente le sei parti di 
coi consta l'Atlante. — Le condizioni di vendita sono le seguenti: 

L'opera completa; col testo italiano L. 40 — 

Le copie elegantemente rilegate in tela > 

Il fase. 1 .'' Ossa, Articolazioni, Legamenti ; col testo italiano » 

— If" Muscoli, Fascio, Topografia ; col testo italiano » 

— 3.^ Organi dei sensi; col testo italiano > 

— 4."" Visceri, Topografia; col testo italiano > 

— 5.^ Sistema nervoso; col testo italiano » 

— 6."" Sistema vasaio sanguigno e linfatico, Topografia; col testo ital. > 
Il testo italiano, separato > 

Sconto 25 % 

Buicffna,! yovembre 1885, 



PRIMO ELENCO DI DUPLICATI 

CHE LA BIBLIOTECA COMUNALE PASSERINI-LANDI 

DI PIAGENZA. 

mette in rendita al miglior offerente 



T>u-Ca,age- — Glossarium medUe et infimae latinitatis. Parie, Didot, 1840-60. Volumi 7 ìn-4 

leg&ti in mezza pelle. 
IHCura-toi*! • — Bernm Italicaram Scriptoreg. Mediolatù, typ. Sooietatis Palatinae ia B. Caria, 

1723-1761. in-fol. Volwni 28 legati in 26 tomi all'olandese in pelle. 
Alaffeil Scipìonìs. — De Fabula Eqaestria ordmis Conatantiniani, epiatola. T^ri (Grati), 1712. 
Cu volume iii-4 (estremamente raro). 

tTg'olinue. — TheBanrua Antiqnitatnm eacrarum, oomplectena selectisaima dariidmomm 

vìroram opuicula, in quibne veteram Hebraeomm morea, legea, inatitata Ven., 1744-69, 

Volami 81 in-folio, fig., legati in mezza pergamena. 
Enoyclopédle da Dix-nenTÌSme wècle, répertoire nciTereel dea soiencea, dea lettree et dea »rU; 
avec la biograpbie rie tona les bommea oélàbrea* Paris, Duverger. Volumi 28 in-8 legati in broch. 
X>ìzloaa,i*io (Naovo) noivenale tecnologico di arti e mestieri. Yatezia, Antonelli, 1830-1859. 

Volami 61 in-8; Tavole voi. 4 in-4, legati in mezza pelle. 
Bioj^ra.fia. Univeraale antica e moderna, opera compilala in Francia da nna Società di dotti, ed 
ora recata in italiano, con aggiunte e correzioni. Fenato, Miasaglia, 1822-31. Volumi 66 in-8 le- 
gati in mezza pelle. 
Oastodì. — Scrittori ClaBaid italiani di Economia politica. Miiano, Deate&tiia, 1803 at 1816. 

Volumi 50 in-8 legati ia brochure. 
Olaasicì Xja.tinl. — Augwtae Taurinorum, ex t;pia Joseptù Pomba, 1825. Volumi 106 in-S 
^ legati in mezza pergamena. 

X. itta. PompeoÉ — Famiglie celebri, Foaciooli sciolti in-fol. Jlfitono, Ferrarlo. Comincia colla 

lettera A, cioè. Famiglia Aociaioli di Firenze, e termina eolia Famiglia Visconti di Milano. 
IMctnsi Jolia I>oiii> — Concilia. Volumi SO in-fol. Flortniiae, A. Zatta, 1TB9, leg. in pergamena. 
Oantil Oesarei Storia UuTeraale. Torino, G, Pomba, 1838-46. Volnmi 36 ìq-8 leg. in cartone. 
ISoiT^lieei Rartolomeoi Oenvres complètes publi£ea par lee ordrea et aoz frais de S. M. l'Em- 

perenr Kapoléon IlL Parit, imp. Imperiale, 1862-64. Volumi 5 in-4 in brochure. 
Sforoni OaietanOa Dizionario di Erudizione atorico'eccleaiastica da san Pietro alno ai nostri 

giorni. Vaieiia, tip. Emiliana, 1840 al 46. Volami 103 in-8 in brochure. 
A-Ctt», Eraditorum . . . Lipaiaa ... ab anno 1682 ad 1731. Volomi 60 cartonati. — Aota nova, 1732 

ad 1762. Lipriae, 1682-1762. Totale 93 volumi. 
l3olla.ndia.iia. — (Acta Sanctornm). Antuerpiae, Meuraiua, dein Cncharna, etc., 1643 a 1766. 

Yolnmi 48 infoi. leg. in pergamena. 
<7oqLuelÌnes. — Bullarìum Romanam. Soniae, S. Michael ad Ripam, 1739-1744. Voi. 26 in-fol., 

pergamena, 
Crx-onovìus. — Thesanrna Gmeoanun... Antiquitatnm. Pen»ùi, Savarina, 1732-1737. Volami 13 

— Theaaanu (noyna) Antiqoitatnm Romaaaram. Tenetia, Pasquali, 1736. Volnmi 3 in-fol. 
B-x-ae-vius. — Thesaurus Antiquitatum Bomanarum. Venezia, Savarina, 1732. Volumi 12 in-fol. 

— UtrìuBqae Thesauri Antiqnilatam Romanarum Graecarumque, uova Supplcm^nta congesta a Joanue 

Polena. Venenia, Paaquali, 1737. Volami 5 in-fol. — Totale AtUi^uitatum, volami 33. 
Xruiiellì Fro-ncesoo. — Biblioteca Bibliografica antica e moderna. Guastaìla, 1782. Voi.' 2 
in-4 legati in mi sol volume in meisa pelle. 



^ 213 — 



FIRENZE - SUCCESSORI LE WONNIER - Firenze 

Op9N di AHBBEA mim 

* • - - 

Edizioni di lusso in^-S grande. 

SCHIIil^BB (Federigo). Teatro, tradotto da À. Maffei e ilittstrato con molte inoisiolù. -^ 

Volami 3 riccamente legati in tela rossa, con fregi in oro a nero e con taglio dorata L. ^ — ^ 

— Lirleke, tradotte da A. Maffei e illnstrate con molte incisioni. — Un voi. riccamente 

legato in tela azznrra, con fregi in oro e nero e con taglio dorato • • * • » 12 ^ 



Edizioni in-lG — (Biblioteca Nazionale) 



• 



■AVFEI (Andrea). Liriche. Quarta edizione accresciuta e ornata del ritratto dell'Autore. — 

Un velame ,...»4 — 

— È morto il rei Versi. Seconda edizione • • . . • . . • » — 60^ 

— Poeti Tedesekl: Schiller -- Goethe — Gessner — > Elopstock — Zedlic — Firker. — 

Tradnsioni**— Terza edizione accresciuta. — Un velame . . • . • . » 4 — 

— Tragici Tedeschi. -— Grillparzer, L'Avola. — Beer, Stmensée. — Heine, Almangor, 

Batcliff. — Traduzioni. — Un volumetto »4 — 

AlVACBIlDIVTi:. Odi, tradotte da A. Maffei. — Seconda edizione. — Un volume . » 1 60 

BYROIV (Giorgio). Tragedie. Sardanapàlo — Marin fàliero — I due Foseari. Tradotte 

da A. Maffei. — Un volume • . » 4 — 

— Manfredo. Poema drammatico, tradotto da A. Maffei. — Un volumetto • . • » 1 60 

— Pellegrinaggio del giovine Aroldo. Poema, traduz. di A. Maffei. — Un volume . » 4 — 

— L'Italia. Canto IV tolto dal Pellegrinaggio dei giovine Aroldo. Trad. da A. Maffei. — 

Un volumetto ••.•• »2 — 

COIVRAD (E., Principe Giorgio di Prussia). Bianca Cappello. Tragedia, tradotta da 

A. Maffei. — Un volume »2 — 

OBREllIA (Profeta). I Treni, tradotti da A. Maffei. -- Un volumetto . • > — 50 

CWISTHIS* Fausto. Parte I e II, tradotto da A. Maffei. — • Due volumi • • » > 8 — 

— Ifigenia in Tanride^ tradotta da A. Maffei. — Un volume • . • • • » 1 50 

— Elegie romane^ tradotte da A. Maffei. — Un volumetto . • . « . • > 1 — 
ClRlIiliPARZBR. Medea, tragedia, tradotta da A. Maffei. — ^ Un volume » 2 — 
IaKGOWJÈ (Emesto). Bicordo di Daniele Manin. Versione di A. Maffei, col testo a fronte. 

— Un volume »1 — 

MIIiTOlV ^Giovanni). Il Paradiso perduto, tradotto da A. Maffei. Seconda edizione fioren- 
tina, rivista dal Traduttore. — Un volume. »4 — 

SCHIIiLBR (Federigo). Teatro Tragico, tradotto da A. Maffei. — Quattro volumi. » 16 — 

SHAMSPBARE (G.). Macbeth, tragedia; e SCBIIiJLBB, Turandot. Traduzione di 

A. Maffei — Un volume »4 — 

«^ Otello ; La Tempesta ; e GOBTHG, Arminio e Dorotea. Traduc. di A« Maffei. — 

Un volume ,....»^4 — 

Edizioni in-SQ -- (Collezione marnante). 

MAFFEI (Andrea). Poesie scelte, edite ed inedite. — Un volume • • . * » 2 50 
BYBOIV (G). Misteri, Novelle e Liriche, tradotte da A. Maffei. — Un volume. • » 2 50 

— Idem, idem. — Legato »8 — 

OeSS^BB (Salomone). IdiUii. — MOORB, Poemi — tradotti da A. Maffei. Terza edi* 

zione. — Un volume ;.»»»250 

— Idem, idem» — Legato ..•B — 

OOBTHB. Arminio e Dorotea, Ifigenia, Elegie romane, trad. da A. Maffei. — Un voi. » 2 — 

— Idem, idem. — Legato ,,»2 60 

SCHIIiliBB (Federigo). Ballate e Liriche, tradotte da A, Maffei.. — Un volume » 2 — 

^ Idem, idem. — Legato ...» ^,..»250 



LETTERE BEDITE IL CONTE LORENZO UGEOni EDUCAZIONE E RICREAZIONE; BOZZETH DI WS 



H volumtUo in-ie di pag, St, ■ 



FOai.l^TA. GI'I-A.CINTO 



MANUALE DI IPPO-PODOLOGIA 

Sffconda idlilonfl mlBllerati ed sccfuciuti 

OOD lOD Bgaia ioMroftlatg n*l isito s 3 tarola litogrkSoba 
Vh bti Mi, in^ di p. XFl-teO. — t. 8. — Sconto M'/, 



Un votumttto in-tl di pag. US. — I.. • W. Sconto 3f % 



maci OA^-RX-o 



NOTE SULLA CAVALLERIA 



eoa AMPIO STOLC 

DEL SEUVIZIO DI AV 

Un vslime i»-8 p. di pag- 160. - 



UA.PX7Cai FII1TB.O 



11_ NOSTRO PA 



FBOTDtOIA DI PISA 



PB*V1HCIA DI UTOBMO 



AMOIPBE.A 



Approdato d« Conili laolMtlel d«lla nlatlve pruTlnelB par la Soaole «UmBntarì li 
dalla Sooole BMondarla. 

■««•nda 04lml*D« rlvadat* « aBmenMta. 



JJn volume in-12 di pagine . 



- lArp 1 B»,-~ SeonU Si 'I, 



LETM GI-IX7SBPÌPB 



CORSO LIBERO IH MATERTA MEDICA 

E TERAPEUTICA COMPARATA 

PISTE FKUU. 
■ATEUA MEDICA 

Un vtluBU in-8 dì pag. 194. — ■» S. — Sntila 20 »/, 



DELLA FILOSOFIJ 
COU* FMSOFIi SOP 

SacDndi «dizione csrrall 
Uit .Uff. toL IH-S ili p. ritl-stH 



ff immintnte pubMitisione 

ANNUARIO DELLA^ORILTÀ IT. 

per 12 laaGCAnno VZTX; 
ELENCO DELLE NUOVE PAMIGLIE IH ESSO DTTKODOT 

BatlUtini — BomstU — Buri — Capitani d'Artago — Csrioll — Conoinl da Oaasa — Coata 

Fadlgatì — FsIloDl — Fani — QnaiOD — Inaraa (da) — Leòha (de) — HaaiD — Haranl 

— Uediai d'OUaiano — Msdlol di MarlgDano — UoIohI — Pandoiralll — PandolB — Pan 

Ragadi — RomaaD — Salroni — Beoila — Eolin»! — Sordi - Tradialnl — 

ELENCO delle FKmÌKlle di cui è riprodotta, CDmpÌetat& e rettificata la 

Ala di PouiasB-Viagoati-Ciiia ri-Bagli otti — Barbò — Baroli ~ Balilaiaghl — Cadolloo - 
di CiTata — Caaano'a di Oravadona — CaTalaaba — Caitaaiga — Calonaa — CriTalli 
Cramona — Croltl di Cofligllola — ErbaOiaioalobi — Farrarl di Crema — Fonarlnl — 
JaalDl — Lago {da) - Maarì — Hanara - Uaaaa — Hartini — HajnsrI — kali-Li 
Oallatati — OliTanl — Piaaaaidi — PorU (dalla) — Soaaaabaro»! — Esala (dalla) — Som 
— Splllmbar(o — Btanga — Trsaohi — Vaaaballl — Vajal — Varoaul — Vliaont 

Dietro accordi presi colla DirezìoDe del " tiliomale Araldico „ lo sconto snlL 
resta stabilito pei albori Librai nel 30 \ senza IS.™*, e spese di porto a ca 
— Le commissioni st esegniacono in ordine di riceTimento. 



F. LUCn FERRARIS 

SOLBK-AUUNIHUNI ORDINIS HINORUH RECULARIS OBSXKTANTUS SAKCFI FMMCISCI 



BIBLIOTHECA 

CANONICA lURIDICA MORALIS THEOLOGICA 

VEC MOK 

ASCETICA POLEMICA RUB^ICISTICA HtSTORICA 
EDITIO NOVISSIMA MENDIS EXPURGATA 

ET NOVIS ADDITAHEKTIS LOCUPLETATA 



IX VOL. m-4'' p. 

La Tipocn&t Poliriatta ddla Sacra. Coi^re^azioDe di Pcopaganiia Hde ha [oiraprcso la stampa di 

una nuova eouione delk BQitioteca del cd^ice P. Ferraris, Opera di giandùsunt utiliCì si ai OrK^iim, 
come ai Teologi speda Irnente Moralisti. 

La preMnK eA«k»«, emcniUta, con grande ditigenja, dagli orari ed imfirfeaooi delle piccet 
of&e l'intero testo dell'iUitore, sema inesattezza; ed e impressa in nitidi caratttti, aSochè possa a 
fàcilmente riuscir vantaggiosa. Perchè in essa nulla si desideri, vi si inserifcono tutte quelle cos< 
vennero insino ad ora aggiunte al testo del Ferraris. Pertanto, dopo il testo dall'Autore, vi trovi le 
jUdilùmes dall'Autore ni«Ksiino &tte alla stcond* e ter^a edizione, AddiUottit twvissitnai, Suf^ìanaUa 
^otuiones. Seguono le Additiones ex alitiut marni, Novai aUat Additiones ex pìiena manu, e le Addi 
Novissimae ex aliena manti. Vi hanno inoltre le Aiditionts ix Editioiu Romana Novissima dell'anno 17 
dmilmente le Additiones e» Edi&onihas BarbieBiniatiis, Additiones recentiorts tt Novissimat, ArticuU et Ri 
siontspro Aiutore, che furono estiatte dalle medesime cdiùoni dei BarbielUql. 

Gli editod Barbiellini più volte stamparono la Biblioteca del Ferrarli. Qjiesti fratelli BarbicBi 
ebbero anicchita di assaissime aggiunte, ed in pari tempo espurgata da molti errori si di stampa, < 
di dtazioni e di sentORE, ì quali ecansi introdotti nell'edizione Veneta e da qBSta ejan passati nelle 
L'Edizione Roquna, che usci m luce nel 17S4 per opera de' mentovati fratelli, fe la migliore di tui 
precedenti Edizioni. Oltre alle predette, altre aggiunte furono di poi fatta, cioÈ le Additiones Cassinai 
parimente Articuli novi Cassiaenses, e in fine Nova AddUamenla con le Additiones Novissimae. A compin 
dell'Opera non fiirono omesse le noce; e neQa presente Edizione ritrovi le note dello stesso Autor. 
altre note d'un Teologo Romano, e inoltre auelle delle varie Edizioni, di Venezia, di Roma del 1767 
Baibiellini, della Cassinense, della Parigina, aella Napolitana, la quale, sebbene uscisse quattro anni 
l'edizioae Barbielliniaaa del 17Ì4, a questa nondimeno non fe di motto superiore. 

In fine poi dì ciascun Volume, nello stesso ordine alfabetico in cui sono disposti ^li articoli de 
pera, sono raccolti i Decreti che sfiiggirono al medesimo Autore ^ agli altri antichi editori, o che & 
più tardi da' Roma promulgati, i quali vennero già dati in luce nell^dizione di Montecassino del : 
e di noovo riprodotti nell'edizione parigina del Migne, Qjiei decreti poi, che dopo quei tempo b 
n mona nostri si promulgarono, si troveratioo, nello stesso ordine e disposizione che abbiam dato, r^ 
in Volume separato alla fme dì tutta l'Opera, per cura e studio di un Canonisia Romano. E percbfe q 
nuova Edizione, che ora esce in pubblico, riuscisse d' ogni sane compinta, l' Editore tenne specialn 
dinanzi agli occhi quelle due Edizioni, cioÈ la Cassinense, ene è la più nobile di tutte, e la ParigÌBì 
è la più recente ed È anche di roolte anaotazìoiu anicchìH. 

I." L'Opera consta di IX Volumi in-4'' p., carta, sesto, caratteri (a due colonne), simili alla pagir 

■ saggio stampata nel Prospetto pubblicato a parte. 
ì." I prezzi dei Volumi, spediti franchi per posta a misura che si pubblicano, sono stabiliti come appn 
Voi. 1», pag. 824, L. 15 I Voi. UI-, pag. 696, L. ij 1 Voi. V-, pag. 996, L. 19 1 Voi. VII", pag. 828, L 
. *.r » 9i2 - 17 I » IV» » 768 . is I » VI" . 8i2 » is I » Vm° » tìi2 » 
Sarà staUlito il prezzo del Volume IX° quando ne sari compiuta la compilazione : ma tutta l'Open 
oltrepasserà la somma di L. ijo. 
j.» B pubblicato il Volume P; il volume 11° veirà ia luce nel mese di Gennaio p. v. I Volumi succe 

saranno pubblicati nel più breve termine possibile e settza inienuzione. 
4.° Le commisàoni, e il relativo importo, devono spedirsi al sottoscritto Direttore ed Amministratore i 
T^FQgra&L di Prfjpagaoda in Roma. 

Rosi, 4'Oitobrc 18B5. 

Cav. federico MELANDRI. 



CE 



Dirigere offerte: I*. O. 133, ]MIlLiAlVO, presso la 
Associazione Tipografico-Libraria Italiana, Via San Giuseppe, 5. 



3de:siider_-a.T-a. 



W. H. KÙHL, 73 Xi«ei-Str., Berlin W., ooroa: 



I. I Lniiadi. Tutta la adiiloni iuliai 



mecIaUI. Posma, IBIS. 

S«kbl* di Su «•C>«ll*. Vani, 



Vorda, Tarino, ISil. - 



CIBLO BBICIOU, Libraio-Editore-ComnuMÌoaarìo, in Milano, cerca: 
Crataet- Epiagailoni artiigalliiliB. 

B. HEBDEB, Frìbargo (Baden), cerca : 
I mtt dal Claio iUlitno par 1» daBuliiaiia domatUak dalla iofallibUilà poatiSaia. Torino, I8T0. 3 t< 
Libr^ tona pngaii di lUDduB la loia olCacta direiUmBnte pai poica. 

U. HOEPLI, in Milano, cerca:' 



NIccoIIbL Arnaldo da Braiola. La UoQntar. 
— ^tippo Strani. 
ArUtad. Storia di Laona XII. 
Zvuaada. Fatti dalla lattaratora italiaoa. 

FBATELU BOCCA, Roma, oercaao : 
Alberlaaa de B*aal 



I Bsaalnl. Arnhi trlanfall; taib 

MarlBO. Lattar*. 

B>U«(>*. Vita dal oard. Mari 
I Anelila*. Opaicoll divani, t< 



Bvamera. De affleaola ataln 

1796. 
TIHotSBa. Da «onpatantta l< 
M«fireiibrMeker. Lahibnob 

ReohU. Bonn, 1840. 
DbHos. JnriipTinlaiioa. Anséaa 
Iianreiit. Drolt eirìl frangùi. 
JTnl A. DiatioBoaire oritiqoa d 

Plon, — Cop. 2. 



Walowaliy. La ebìqaa at la 

NB. Si prega di maadaie 



BorsMidtia. Ad ooDiaatadiDaa Flaudriaa. 
Collealo. Exarsllatlone* eaiioiae. 
Uanaa. Da prlnoipiil a qnibiu pandat legnm 

lH2e. 
Hert. De oelliiioDa lagum. 
H«nteli«r. Db afflsaoia itatntornm In rat aitr 

Haibar. Da oonfliota lagam. 

Toc*. Da Statuili Amttelodami. 1681. 

Bchlltnr. De jn» parogrinoraDi. 

Meler. Da Stalntonim oaaflialo. I71&. 

Hlldebrand. De ofaUgatlona roranainm. ie9B. 

MODES e HEITDEI. (Libreria Centrale), Roma, cercano : 
Slsppanl. Corao di geologia. 3 voi. Milano. | CiDoaea di Donato Velluti, 

Mad.^ V.* J. BOTTElU, 2Ì rue de la Baniine, Paria, cerca: 
Opaia eeotonaota: ■asaarlBO. Lettere aaritla Dal 1648. 

FKÀTELU TSETES, Libreria Intera azloitKle, Roma, 383 Corso, 
I volumi A* a t° del Supplemtato alla Vuodd Eicfcìepidla popolari italiana, i,* adi' 
A ooadittDnl vantaggioie ai appliebarabba aooha all'Opera oomptata. 

La Libreria SPITHOTEB, in Roma, cerca; 
Aoaalai Ordinlt praamonatrateDait. 2 irai. foL | Boielll. Da moto animaUnm. 

F. FFRCHHEIH, a Napoli, cerca: 

Amnata. Stalati di Fondi a di Hogtiaaiti. ìtaetrala, Al««al. Storia oiitioa di 8i«i: 

ISTI. iig. Catania. 

Vllok. Vieanda a prograiai dal Diritta paaala. Oaronl. Codise di Ligaria. 

Ferro. BibiiograBik degli Stalliti della pier. di Tierìso. Monuoieata Hiilori» patri». V. 

I8S8. Roaal. -Storia di Albenga. ISTI 

«arrnccl. Dìiisrlaiieni arota eo log io ha. 1BS4. — gloria di San Kgoio. I86T. 

tilBlvanl. N^TalliDo provaniala. BsUlUnn. Famiglie notabili 

PiUUIlÌHO aiehtelogito sardo. Prima Saria. 18!3. 



'"srr'n^w^"^'^^- 



T5 . / 



S 2 1Ó8f) 



'y 



Anno XIX. 



— N. 23. r- Milano, 15 Dicembre 1885. 



BIBILOGRAFIA ITALIAN 

PASTE T£RZA 




CimOGO STREHHE PER L'AIMO MÌ 



y 



^ . • 



BARBERA. . . . Pag. 224-225 

BRBRO 223 

BRIQOLA A. e C. . . 231 i» 233 

OLBRO 226-227 

LE MONNIBR 280 



LOBSOHBR . . Pag. 267 a 278 

LONGONI 223 

MANINI 234 

QUANTIN 306 

ROTHdCfHILD .... 304-305 



SOXZOGNFO . . Psf. 279 a 802 

TRBVBS 235 a 266 

UNIONE ........ 303 

ZANICHELLI ^ . . . 228229 



Libreria Editrice Brero 

T0RI1VO ' Via Po, Il — T0M1VO 







Descrizione^ Storia^ Coltura e Significato simbolico 

di SHIRLEY HTOBERD 

Prima traduzione italiana autorizzata, con note ed aggiunte del Prof. MICHELE LESSONA 

È questo un bel volarne ìq-8, illostrato da 40 oromoliiografie (figure colorate) e da 80 incisioni, 
che, e per ele^nza di edizione, e per varietà dei fiorì, raffigurati con tanta verità e con tanta natura- 
lezza, e dall'interesse cui desta questo volume trovandosi in esso la storia non solo dei fiori, ma esiandio 
la descrizione e coltura, coi relativi significati simbolici, ne fanno di esso volume un' opera utilissima, 
da potersi annoverare fra i migliori libri di Strenna per il nuovo anno 1886. 

£d invero, la buona accoglienza cui fu fatta a questa splendida opera sin dal suo apparire, decise 
la nostra Gasa a continuarne la pubblicazione. È una 2.* àerie, della quale il 1.^ fascicolo ò uscito alla 
fine dello scorso Novembre, e formerà altro bel volume di pari eleganza e formato della Serie 1.* 

Il prezzo della 1.* Serie, che forma opera da so completa, ò: legato alla bodoniana L. 80 — , le- 
gato in tela e oro L« 85. 

£ per questa 2.* Serie, di cui sta ora aperta l' associazione, le condizioni sono come per la Serie 1.* 
Kssa formerà un bel volume, composto pure di 27 dispense, al prezzo di L. 1,25 ciascuna, con l'ob- 
bligo dell'associazione; L. 25 per l'intera opera, mediante pagamento anticipato. L'opera terminata, L. 80. 

dlPSlSiW A ^^^ MARIA SÀTI-LOPEZ — Un volume in-12, L. 8; legato in tela e oro L. 5. 
■jJKJcBlH|J[W P^ — Con questo volume ha principio una serie di novelle e romanzi educativi de- 
■^^^'•^™'' ==|f stinati per la gioventù. 

Anso XLV d Esercizio - Ì^SSÉM StabOimeDtO di FRANCESCO L0H60II - addo XLY f Esercizio 

MILANO - Via Bossi, 4 - MILANO 

8PECIALIT1 COPERTINE PER USO PREMIO IX TELA E CARTA IMPRESSE IN ORO E NERO 
LEGATURA DI LIBRI ALL'USO DI GERMANIA, FRANCU E INGHILTERRA 

CARTELLE PER DISEGNI, GIORNALI E MUSICA 

LISTE DI CUCINA E DEI TINI PER ALBERGHI, CAFFÈ E TRATTORIE 

MONTATURA DI MAPPE, STAMPE E CARTE GEOGRAFICHE 

MASTRI, REGISTRI, CAMPIONARU, E QUALUNQUE ARTICOLO DI CARTOLERIA 

IMPRESSIONI IN ORO, A NERO E COLORI, SOPRA QUALSIASI TESSUTO, PELLE E CARTA 

SI ASSUME QUALSIASI FORNITURA E COMMISSIONE 



Firenze - G. BARBÈRA - Editore 



nece.ntianin*a JPubbUcarione 



EDMONDO DE AMICIS 



Edizione spleailitlazaente illustrata.. 



Un volume in— 8' grand.e di 350 pagine 

Legato in brochure con coperta in cromotipia L. IO. — 

IjCgato in piena tela con fregi a oro, argento e in nero, e il ritratto 

<ìi E. De Amicis in fototipia. . .' * 1-*- ^ 



— 225 — 



Firenze - G. BARBÈRA - Editore 



Collezione Diamante 



-• ^^^ a^^^*- 




SEMPRE IN PRONTO 

C/ClSSette di noce elegantemente intagliale 
contenenti 6, 12, 24 o più volumetti della Colte- 
zionc Diamante legati in tela-pergamena. — Prezzi 
convenienti. — La forma delle cassette grandi e 
quale apparisce dall'annessa figura. 




Sceltola-' contenenti i Quattro Poeti, oppure altri 
volumetti a scelta della Collezione Diamante, le- 
gati in tela-pergamena. — Prezzo d'ognuna, L. 20. 



Tntti i Tolnmetti della Collezione Diamante ni possono avere 
legati in tela-pergamena. — Prezzo d'ognuno, l. 3. 



Collezione Wopere éP amena lettura (copie distinte legate in piena 
tela con impressioni a oro e nero); comprende i seguenti volumi: 

SBRAO, La Conquista di Roma . . . L. 6. — 

YORICK, Teatro spicciolo > 5. — 

— Su e giù per Firenze » 4. 50 

I^XJOINI, Veglie di Neri ...» 5. — 

PRATESI, In Provincia » 6. — 

OXJSRZONI, Graribaldi (2 volumi, con ritratto) > 14. — 

^.ZEa-ljIO, Ricordi (2 volumi, con ritratto) > 12. — 

IDE A.MICIS, Spagna (in-16«) >* G. — 

AXjEARDI, Canti (con ritratto) > 6. — 

►, Tre Racconti » 5. — 

!, Racconti di una donna )► 6. — 

— Nuovi Racconti di una donna » 6. — 

, Volere è Potere » 5; — 



,-H. 7 • 



1.0 Za 

DUCCi — 1881 — Un volume L. S - 

2,0 Xe Odi dell'abate Giuseppe Parisi riscoQtrate su manoscritti e stampe, 

con note e prefazione di Filippo Salvbbaolio — 1882 — Un volume „ 5 - 
3." Froxe edite ed inedite di MBLcnroK Cesarotti, a cura di Guido Mazzoni 

— 1882 — Un volume ^5- 

4." JPoesie e Lettere di Giovanni PiN'DEJinKTE, a cura di Giuseppe Biadego 

— 1883 — Un volume 5- 

S." Commedie di Jacopo Ancìelo Nelli, pubblicate a cura e 

RETTI — 1883 — Volume Primo 

G." Lettere disperse e inedite di Pietro Metastasio, a 

Carducci — 1883 — Volume Plinio 

7.0 Viaggio settentrianaJe di Francesco Xeori, pubblicato 

Gaugioi-li — 1883 — Un volume 

S.o-g." Le Fiabe di Cablo Gozzi, a cui'a di Ernesto Masi - 

volumi 

Di questa Biblioteca si stampano sessmia esemplari m 
delfìit, in formato di 8° massimo, che si vendono, legati alla 
per ogni volume, di L. SO. 



Opere di PAOLO I 



In Montagna — Seconda edizione, con aggiunte — Un 
gante copertina cromolitografata 

jffotte — Seconda edizione — Un volarne con elegante oopt 
grafata 

JBscursione sotterra — Quarta edizione — Un volume co 
molitografata 

Sui Laghi — Un volume con copertina cromolitografata . 



i 



Bologna - NICOLA ZANICHELLI - Editore 

Poesie di GIOSUÈ CARDUCCI 

JuvenUta — Edizione definitiva — 1880 — Un volnme, col ritratto del- 

TAntore inciso all'acquaforte L. 4 — 

Levia Gravia — Edizione definitiva — 1881 — Un volume . . . . „ 3 — 

Giambi ed Epodi — 1882 — Un volarne n3 — 

Odi Barbare — Quarta edizione — 1882 — Un volume, col ritratto del- 
l'Autore „ 3 — 

yitove Odi Barbare — Seconda edizione — 1885 — Un volume . . • 3 — 

^n corso di Mtnmpa: 

Un volume. 

I suindicati volami sì vendono anche rilegati all'olandese in mezza pelle. — 
Prezzo della legatura L. 2. 

i^ecenfi JlnhhlùMsioni.- 

RAFFAELLO 

DI 

MARCO MINGHETTI 

Jn Tolame in-8 massimo illustrato L. 8 — 

C» stesso in carta a mano di Fabriano „ 12 — 

LE OPERE DI MAESTRI ITALIANI 
iéù.% @iUeil@ di loiae®, S^iiia i Be?lmo 

Saggio critico di IVAN LERMOHEFF 
Fn Tolnme in-8 grande illustrato L. 6 — 



strenne pel 1886. 

RACCOLTA COMPLETA ILLUSTRATA 
VIAGGI STRAORDINARII 

ni 

C3-ITJ3L.IO "VEPLOSrE 

VUgylo «1 centro deU« Terr», con 56 incisioni I L. 3 — I 5 — i 1 50 I 2 50 

DalU Terra alla Lnna, aon iH incis. ed qdb carta geografica ' „ ìi ^ i i Qù \ I 40 j 2 4» 

Intorno alla Lana, con 45 incisioni g „ 2 50 § 4 60 ] 1 40 . 2 40 

Il Capitano della movine Ardita — Un'aHcenslone al Monte 13 « ? 

Bianco, con 32 incisioni g'«140«3 40S120oa20 

ATTenture di 3 Russi e 8 Inglesi nell'Africa Australe, con S "5 s b 

64 incisioni "«-I— "5— &1G0«2 60 

Una Città Kallesglanto, con 29 inoisioni « „2605450g 1—1 2 — 

Ctnqne settimane in PaUone, con 78 inoiaiooi = ,4— « G— " 2 — ** 3 — 

Ventimila leghe sotto al Mari, con 111 ine. a carte geograf. a„G~bS— ^326^426 
Avventure del Capitano Hatteras, con 284 incisioni. . . .&,G — ^ » — 3 3 55^ 4 65 

I FIrH del Capitano Hrant, con 173 incisioni ►4 n»— &'"— il B — S fi- 
Martino Pas - n Conte di Chanteleino, con 21 incisioni . i " 2 — ^ 4 — ? 1 20 3 2 20 

II Dottor Ox — Maiitro Zaccaria — Uu dramma in aria, . , H t, ' 

con 3-2 incisioni •„180'380| 1_J2 — 

Attraverso il Mondo Solare, con 9Ì inciiuoni a , g 50 g 8 50 , 3 IO , 4 10 

Le Indie Nere, con 45 incisioni .„ „ -T — a 5 — | 1 40 I 2 40 

Un Capitano di «[Oludlcl anni, con 03 ine e carte geografiche "" „ S — ^ *^— '^ ~ à * — 

n Cbancellor, Oiorn. del passengero .T. It. Kasallon, con 50 ine. • „ 2 75 f 4 T5 « 1 40 3 2 40 

II Paese delle PelUccIe, con 105 inci». e 2 carte geograBcLe a „6 — 5 8— 3 10| 4 10 

1,'Isola Misteriosa, con 155 ina. ù carta geografica . . . . Z „0— ali— g *80S 580 

Michele Strogoff, con 88 ine. e carie geografiche '»„6— g8— à 2 90» 3 90 

I cinquecento milioni della Begnm — I ribelli della « a "• >> 

Bountj. con 48 incisioni È,3 — »5_» 2 — 5 3 — 

Le trlbolaKionl di un Chinese In China, con 50 ino. e carta g. "' „3— 5~« , 

La Casa a vapore, con HO ine. e carte geoRratiche . . . .'3 „ 7 — ^ 9 — 5 280g 860 
La Jangada — Da Botterdam a Copenaghen, con 96 ine. e S g S -;j 

2 carte treografiche 5"' — '29 — " 5 — — 

II Raggio Verde — Dieci ore di caccia, con 84 incisioni . ^ „ 3 50 5 5 50 l H 

Kerahan l'ostinato, con lOl incisioni o 2 carte , „7 — (^9— , 

JLa Scuola del Robinijon, con QI inciaioni l „3 50| 5 50) j 

I GRANDI VIAGGI ED i GRANDI VIAGGIATORI 

llllislr. k 150 fagji orig. Ji BBNEH t PHIUPPOTIAUX, 157 I«i«ili t rapi» jugr. ptr MAITRIS ( JOBUU. 

Quest'Opera è composta di tre Parti separate: 

LA SCOPERTA DELLA TERRA 

I GRANDI NAVIGATORI DEL SECOLO XVIII 

I GRANDI VIAGGIATORI DEL SECOLO XIX 

X<*opera. completa Ij. ^1 — IL.esata in tela, e oro Lo ~'^. 

Cadanna Parte L. 7 — Legata in tela e oro L. 9, 

Dirigere le Commissioni accompagnate dal relativo importo ai suddetti Editori. 



Ditta Editrice Francesco lanini (di Luigi Wiget] 



Via iHtrlM, 31 - 




PERL'AHHO 1SS6 (ANNO VII) 
Elegante volume in-4 di pagine 80, illustrato da iOO indtioni. 



Qaesto Calendario, che per la sua vera specJalJti del genere ed utilità é diventato l'ift- 
dispensabile di ogni onèsta famiglia, entra ora felicemente nel VII anno di vita. — Oltre 
quanto risguarda la parto astronomica, comprende utili nozioni d'interesse generale, come, per 

esempio, la Tavola di Sovrani e Principi del mondo, le Tariffe postale e telegrafica, Tasii 

di bollo, ecc. — Fanno seguito, opportunamente illustrati, svariati ailìcoU sopra argomenti 

la più parte d'attualità, coma Notizie storiche, colle illustrazioni dei principali Monumenti, di 

Napoli, Pompei ed Ercolano, l'Inaugurazione della acque del Serlno a Napoli, l'Itafìail 

Africa, l'Esposizione Nazionale Ungherese e l'Esposizione Universale di Ai 

a F. D. Guerrazzi e a Virgilio; interessanti Cenni biografici di Luigi Mez 

berti, Nicola Fabrizi, Lauro Rossi, Diomede Panfaleoni, Terenzio Mamiai 

fico Schwarzenberg, Hans Makart e Victor Ugo, accompagnati da fedeli rit 

Nozioni di agricoltura e dì famiglia. Medico di casa, Ricettario, Novelle 

e piacevoli. Proverbi!, Necrologio, ecc., ecc., chiudendosi con Rebus e Ror 

tutto riccamente illustrato. 

Il Calendario del 1806 si distingue poi dai precedenti per le opportn 
voli varietà, le quali, vuoi per la sostanza, vuoi per la forma, contribuir; 
ognor più il successo e il credito di quanta pubblicazione, oramai apprezz 
stero, segnatamente in America, nell'Austria e in Svizzera, come nell'intei 

La tiratura, in vero straordinaria (50,000 esemplari), di questo Colei 

più eloquente del credito che questa pul>blÌcazione iia saputo acquistarsi. 

vertiarao 1 nostri lettori che teniamo a loro disposizione alcune copie delle ai 

Il prezzo di vendita è di Centesimi SO. 

Sconto E per ordinationi fino a IOO copie ) la 13.* copia gratis 

» Q > » oltre 100 » ) . ordinazioni in conti 



Strenna TJxxioriatico-ljetter 

splendidamente illustrata da circa 450 incisioni originali e stampata s 



CoUaborMorl leUerarU 

Adiamoli A., Arrij^hiC, Batacclit I., Bì 
Cava V., Cenni Q., Ceri G., Cooforti L., Coraziini N., 
Pabbrioatora C, Foderici H., Hastriaoi F., Morelli A., 
pglizzi F., Prati S., Itouca L., Sambrotto G M., Sol- 
datini G., Taddei-A., Tonoafondì A., Varasi M., ecu. 



CoUaboraUri m 

Antaldi G. (Dabani), Barber 
gDami V., Calandra D., Campi 
nari A., Colombo A., Crespi 0., 
Magni A., Mantoraai, Manti V 
Silvestri Q., SUbillni G., Zenni 

1 cop3rtina in cromolitografia. — L. — Scout 



r 



r- ! 



I ^ A 




FR 



211,000 Copie Tiratura Copie 20, 



/^AWTTRTT^I 1«8fì-8fi KDISEGNIÌ 



MO RELLI 

(Domenico) 

Pasini 

(Alberto) 

DE ALBEETIS 

(SebertUno) 

(Tlncenio) 

SOULACROIX 

(<Ii Fìren»). 

Sezanne 

(A.DKiuto) 

Faccioli 

(Rolbele) 

Montalti 

(Alfredo) 

M a t a n i a 

(Edoardo) 

Pogliaghi 

(LÓdOTlCO) 

Ximenes 

(Ettore) 
(Alfonso) 

CE3SriTI 

(Qniut«) 



■ SappleiieÉ Stiatim 

ILLUSTRAZIONE 

ITALIANA 



Lire DUE. 



MADONNA 

Il inESi l'oux 

Mira 'li ^iMm 

^ (i colori) ' ' 

UNA GONFIO» 



TESTO 

ED. DE.AMICI3. - GIUSEPPE GIACOSA. 
A. G. B,tRRILl. - LOE. STECCHEITI. 
E. CASTELNUOVO. - DOM. CIAilPOLl. 
a. RIZZI. - EEN. MASI. - G. RAGUSA- 
MOLETI. - A. CACCIAKIGA. - CORRADO 

RICCI. - FRANCESCO BEKTOLINI. 
CARLO BARAÌTALLE. - G. B. LICATA 



Il tu 

(a colon) 

Il litili III » it 

(a coloii). 

FANTAS: 
(a colon). 

U rSIE II K 

(pagina doppi») 

JODIitoltlHIl 

(a colori) 

LA BALL 



COITEISIOIICiSni 

(pagina doppia 



(ANKO I). — Lire Tre. 



(ANKO II). — Lire Due. 



(AKSOm). — i^i* 



; DIRIGERE COMMISSIONI, B VAGLIA AI FRATELLI TREVES, EDITORI, IN UUJ 



ir ■■ 

CATALOGO DI LIBRI Di STRENNE PER L'ANNO 1885-86. a'' 

L' ORIENTE 

DBSOSITTO 
DA 

A. SCH^VEIGERhI^ERCHENFELD 



Con 216 incisioni e carte 



Tbbbitokio bvbofko : Àlbttoia. - Qrecìa. - Macedonia. - Stambal. 
Tkbbitobio abiatico: Asia Hinore; Le isole; 1 Tbskitorio africano: Egitto. - La Nubia ed 
n Continente. - Annenia - Cnrdistan. - Me- il Sudan egiziano. - Abiasìnìa. - Tripoli- 

sopotamia. - Ambia. - Siria. - Palestina e tanìa e Tunisi. - Considernsuoni finali, 

la Penisola del Sinai. | Supplementi. 

Un bel volume in-8 di 840 pagine con 216 incisioni. 
Lire 15. 

Legato in tela e oro: LIBE DICIOTTO. 
DIRIGERE COMMISSIONI E V.\GL[A AI FRATELLI TREVES, EDITORI, IN MILANO. 



13»» ■ 



I 1 



Stfttua equestn 
Santa Barbara 
Madonna della 
h\ Madonna ì 
La Piazisa di ( 
Lo Bponalisio 

Ybbonbsb. 
L'Adorazione 

mo di Bona 
San Giovanni 

BASTIANO DI 

Assunzione di 
Cleopatra rice 
n miracolo di 



BitratUi di di 

n Dnomo. 

San Girolamc 
San Giorgio, 

Testa di Yea 

Santa Cecilia 

Incoronaziom 

On magi 



.'^.^^Tf^^^' 




240 



FRATELLI TREVES, EDITORL 



ITALIA 

VIAGGIO PITTORESCO DALL'ALPI ALL'ETNA 



DI 



C. STiElER. E PAULUS, W. KADEN. 




NUOVA EDIZIONE POPOLARE ia-4 grande di 940 pagine con 538 incisioni . L. 25 
Legato in tela inglese a colori e irà/i d'oro . 40 

DIRIGERE COMMISSIONI E VAGLIA AI FRATELLI TREVES EDITORI, IN MILANO 



1 



ry-r.^ « 






UBIMI II I 



CATALOGO DI LIBRI DI STRENNE PER L'ANNO 1885-86. ^^ 

Altre edizioni di gran lusso in-folio a in-4 grande 

Pfllir A BESCBIZIONE E BICOBDI di Wey. Un Yolume di 548 pagine, con 68 ta- 
Xl;\/ilUm. vole e 285 incifiioiii nel testo L. 35 — 

Legato in tela inglese a colori e i^regi d^oro 50 — 

LE RIVE DELL' ABRIATICO 1J£ ?S!^^^i«Ji 

di 584 i»agìne, con 261 incisioni e 2 carte geografiche L. 40 — 

Legato in tela inglese a colori e firegi d^oro 55 — 

I I I ■ J. . Il ■ ■■ . . M I I I ■ n * - ~ I ■ I I II I I ^B^B^BW^M^i^l^^^^kV^^^a^N^Bm^HMB^^^^^BW^i^^^^^^^^^ 

T?TT kTW V DAMA Quadro storico e artistico dell» anti- 

MhLàMJ^AJEl Hi IMJMJ\ cHITA CLASSICA, diJ. dlPalke, con 370 ine. dì 
Alma Tadenuif Feuerbach, Sjedmirashi, ecc. Legato in tela inglese a colori e fregi d'oro L. 50 — 

Q"!/"! 771?1} A descritta da Woldemaro Eaden. Un yolume di 516 pagine, con 
Ik3 ? XMJMJM}JMXA. 64 tavole e 382 incisioni nel testo L. 35 — 

Legato in tela inglese a colori e fregi d'oro 50 — 

L9 TXT ¥|T A VIAGGIO NELLTNDIA CENTRALE E NEL BENGALA, di L. Bouaaelet. 
Ali MJMJ\. xjn voi. di 640 pag., con 80 tav. e 303 ine. intercalate nel testo L. 40 — 
Legato in tela inglese a colori e fregi d'oro 55 — 

PASSEGGIATA INTORNO AL MONDO SJI^^S^ 

Un volume di 604 pagine, con 77 tavole e 385 incisioni nel testo* L. 40 — 

Legato in tela inglese a colori e fregi d'oro 55 — 

frW A 1>T>A1IJ1? 1? GTIll^DT A ^ote di nn viaggio nell'estremo Oriente 
|jlAJrrUJ3lJBi ri ^1I>J!jK1A ai seguito di a a. R. ì1 duca di Genova 

del colonnello Luchino Dal Verme. Un voi. di 500 pag. con 223 ine. e 12 carte L. 25 — 
Legato in tela inglese a colorì e fregi d'oro 40 — 

Q A f^D A TtlTlTlT A Tradotta da monsignor Antonio Martini, due magnì- 
K3A.vri'il. MJÈM31JAJ\. fici volumi di 1020 pag. a 2 col in foglio grande, con 230 
grandi quadri di G-. DORÈ e il testo ornato da E. Giacomelli. L^to in tela e oro. L. 60 -^ 
Edizione di gran lusso su carta sopraffina a soli 300 esemplari. Legata in tela e oro. 150 — 

ALBUM DELLA SACRA BIBBIA ^^?SS^. 

rati a parte senza testo, edizione di lusso legata in tela e oro con tagli dorati . L. 40 — 
—. — Edizione di gran lusso legata in tela e oro con dorso di marocchino e tagli dorati. 100 — 

a-_^ Il I ■ II. 

ADT A ATlìA I^TTRTnCfl ^ L* Ariosto, con 81 quadri e 535 ine. nel testo 

\jDfLàJ\l%JU\r r UH/IVOV di G. dorè. Legato in tela e oro. L. 100 — 

Legato in tela e oro con dorso dì marocchino e tagli dorati 115 — 

L'ARTE attraverso ai secoli fs uv^^*KS'i1*'Z.Ì^ 

Legato in tela inglese a colori e fregi d'oro 50 — 

L'ARTE MODERNA IN ITALIA Sf •priS-'^^i 

Della Bocca, con disegni autografi dei principali artisti viventi e 95 disegni autografi di 

Morelli, Dalbono, Michetti, Altamura, ecc • L. 40 — 

Legato in tela inglese a colori e fregi d'oro 50 — 

(jAKlxf AJul/l 6 1 SUOI tOnipi Un Voi. di 852 p. con 82 composizioni 
storiche, 56 ritratti, 11 autografi di Garibaldi, 8 carte e piante. Legato in tela e oro. L. 22 — 
Edizione di gran lusso con dorso di marocchino e tagli dorati 40 — 

IL CASTELLO MEDIOEVALE foma?3bum?^ì^n^nume- 
rose incisioni e una coperta in cromolitografia L. 2 — 

DIRIGERE COMMISSIONI E VAG^A AI FRATELLI TREVE8, EDITORI, IN MILANO 



^49 



FRATELLI TREVES, EDITORI. 





» • • r • " 



kLLk TERRA DEI GALLA 

Narrazione della spedizione Bianchi in Africa nel 1879-80 

NUOVA HDI2SIONB 

oorped.a.l/a> da» unai prefazione toiog-rafio» d.1 A, BK"ULii.ialii 

E D'UNA CARTA DELLA REGIONE PERCORSA DA G. BIANCHI. 







Un bel voi. di 608 pag,. ii^-S^ grand§ con 103 disegni di E. Ximenes . L. 20 - 

Legato in téla e oro • 24 *- 

p — — — — — — 

DIRIGERE COMMISSIONI E VAGLIA Al FRATELLI TREVES EDITORI» IN MILAKÌL 



r 



CATALOGO DI LIBRI DI STRENNE PER L'ANNO 1885-86. 243 

- ■-■ — — ■ ■ — - — __ i— " — ~~^ 

VIAGGI ILLUSTRATI IN^S 



Alla 'Pav»!*» il /il fìollo ^ Gastaro Bianchi. Naoya edizione corredata di 

il^lidi J. 1:^1 1 di UtJl UrUiIict xmA prefazione biografica di A. Brunialti e d' una 

carta sommaria della regione percorsa da G. Bianchi. Un yoI. di 616 pag. con 110 ine. L. 20 — 

Legato in tela e oro 24 — 

T A Q-nQcyYiQ ^ BaTlllier e Dorè. Un voi. di 632 pag., con 140 quadri staccati dal 
MJik K^pogua testo e 195 incisioni intercalate nel testo, tutte di G. Dorè L. 17 60 

Legato in tela e oro 19 60 

Edudone dì lusso 26 — 

Idem legato in tela e oro, con dorso di marocc hino e tagli dorati . . , . . 80 — 

r^/iQ'f QVi'l-iTì /\v\/v1i ^ Edmondo De ÀmiciB, con 202 dis. orig. di C. Biseo. L. 20 — 

t^OSianLinOpOll Legato in tela e oro 24- 

Legato in tela e oro con dorso di marocchino e tagli dorati .27 — 

Ufoi^A/)/»/! ^ Edmondo De Amieis, con disegni originali di Stefano Usn e Cesare 

ilEai V%j%jì} Biseo. Con 171 incisioni L. 16 — 

Legato in tela e oro 19 — 

Legato in tela e oro con dorso di marocchino e tagli dorati . . . . . . 22 — 

Alati li Q ^ Edmondo De Amieis. Un volume di 852 pagine con 40 incisioni L. 10 — 

VrioUUift Legato in tela e oro 14 — 

Legato in tela e oro con dorso di marocchino e tagli dorati 17 — 

*KraT\i\1i A 1 "KraTki\1i4-avii ^ Carlo Del Balzo. Un volume di 824 pag. con 

11 apuli C 1 lia|IUiibaiU 121 dls. di Annenise, Dalbono e Matanla L. 16 — 

Legato in tela e oro 19 — 

Tu YWIfì77n ni irhiS^OOÌ ^ ^^ ^^^" Franklin, Hayes, Koldevej, Hege- 
JJl MMW£i£i\} ni gUlilt't'l niann, Kane, HaU, Tyson, ecc. , con 848 incisioni 

e um carta geografica L. 8 60 

Legato in tela e oro 11 60 

Da Eschimese fra gK Eschimesi Lf a^Sìtei^W- 

zione Schwatka alla ricerca di Franklin negli anni 1878-79. Con 48 ino. e 8 carte geog. L. 8 — 
Legato in tela e oro 10 — 

T ^ ^ACya ^ '^* ^* ^ordenskjmd* Viaggio di scoperta del passaggio Nord-Est tra 
MJim f V^cv l'Asia e l'Europa. Due volumi, con 667 incisioni e 18 carte geografiche, 

col ritratto dell'autore L. 26 — 

Legato in tela e oro . . 80 — 

¥ a VnaQia descritta ed illustrata da Dixon, Bianeardl, Moynet, Tereschagniiie, 

JUa JAUSOlii Henriet, Tambery e dal prof. A. De Gubematis. Con 400 ine. L. 10 — 

Legato in tela e oro . .18 — 

Come ho attraversato l'Africa SJoTlSS'auKo Si^Jo" 

per regioni ignote. Due volumi con 167 incisioni e 8 carte geografiche . . . . L. 20 — 
Legato in tela e oro 24 — 

Attraverso U Continente Nero IS'."^' ^'^""i""!^ 

Legato in tela e oro 14 — 

TI lliilm/i d^ ^- Lemonnier. Volume L Con 158 incis. e una carta geogr. L. 10 — 
J.A XIWiglU Legato in tela e oro 12 — 

^^{««^ i1/\1 Hf/vvi^ A giornale di geografia, viaggi e costumi, i 89 volumi pubblicati 

IXITO Uei iU UIlllU (1864-1886) splendid. illus. da oltre 16000 inds. L. 466 ^ 

Legato in tela e oro 644 — 

Giornale popolare di viaggi ri^ 1S£?ti VoCtStS: 

rioni e oarte geografiche. L. 48 — 

Legati in tela e oro 64 ^ 

11 pìccolo COSmOS noeolta mustrata di storU e viaggi, un volume L. 8 «- 

DIRlGfiRB COMMiSSiONi E VAGLIA AI FRATELLI TRBVES EDITORI | IN MILANO. 



2« FRATELLI TREVES, E 

IL BELG 

Volume Primo. 






Dd magnifico Tiloafl dì 434 pag. ìd-8, illastrit» di 158 iic. e nu urta gMcnfo-E 
Lire Dieci. f 

Legato in tela e oro; LIEE DODICI. 
DIRIGERE COMMISSIONI E VAGLIA AI FRATELLI TRKVKS, tDITDRI , IN MILANO. | 



CATALOGO DI LIBRI DI STRENNE PER L'ANNO 1885-86. »« 
Edizione illustrata 

dell'opera 

RACCONTI DI NATALE 

lUnstratl daDALBONO, MACCHIATI e COLAVTOKI. 



XJn bellissimo -volume In-S vlcoa-meiilw illiistra.to 

Lire 4. 

Legato in tela e oro: LIBE SEI. 

DIK1GERE COMHESStOHl E VAGLIA AI FRATELLI TREVES, EDITORI, IN MILANO. 



84« FRATELLI TREVES, EDITORI . 

Seconda edizione illustrata 

Nel Regno delle Fate 

FIABE DI 



Illnsti-ate da. X:D0A.RT>0 DA-TjBONO 



Uno iplendido volumi illustrato da olire 100 disegni con coperta i» cramUtografir. 

Legato in Ula e oro: Lire 8:60. _ 

DIRIGERE COMMISSIONI E VAGLIA AI FRATELLI TREVES, EDITORI, IH MILASO. 



CATALOGO DI LIBRI DI STRENNE PER L'ANNO 1885-86. ^« 
LUIG I CAPU ANA 

C'ERA UNA VOLTA.... 

Fiabe illustrate da ALFREDO MONTALTI. 



Uno splendido volume illustrato da 40 disegni con coperta in cromolitografia: 
Legato in tela e oro: Lire V:ttO. 

iriTOVB riAPB di L. Capomia , per fai Mgalto > C'BfiA DNA VOLTA,,. — Una Llf* 
DIRIGERE COMMISSIONI li VAGLIA Al FRATELLI TREVES, EDITORI, IN MILANO. 



CATALOGO DI LIBEI DI STRENNE PER L'ANNO 1885-86. ^' 

A CACCIA 

RACCONTO DI 



BIDCZIOKE DÀLL'INSLESE DI NATALINA 



È un inte- 
ressante rac- 
conto, in cui 
sono narrate 
le avventure 
di due giovi- 
netti, che in- 
traprendono 
caccie peri- 
colose guida- 
ti da un e- 
sperto cac- 
ciatore , che 
riesce a ca- 
varli molte 

volte d'impaccio, e che li diverte | 
colle sue narrazioni, e li istrui- 



sce COI SU"! 

ammonimen- 
ti. Ogni gio- 
vinetto do- 
vrebbe leg- 
gere questo 
libro , prima 
di avventu- 
rarsi a pren- 
dere in mano 
un fucile , e 
dovrebbe im- 
primersi be- 
ne in mente 
jjli ammoni- 
menti di Mania , il provetto 
cacciatore. 



UN BELLISSIMO VOLUME lN-8 ILLUSTRATO DA 27 IKCISIOSI; 

LIRE QUATTRO. 

Legato in tela e oro: LIRE SKL 



DIRIGERE COMMISSIONI E VAGLIA Al FRATELLI TREVES, LD.TORI, IV HILASO. 




2» F RATELLI TREVES, EDITORI. 

BIBLIOTECA ILLUSTRATA PER I RAGAZZI 



(Copertina Basa). 



ALOOTT (L. M.). Jack e Jane, rida- I BAT7DE (Lnigi). Mitologia per i (»• 
zioue di 8. P. SaDtarelli, eoo 25 ìdo. 1 vanetti. Illustrato da 117 diae^ 



CmiVAN'TfiS. Storia dell'ammirabile 
Don Ohisciotte della Alancia, noova 
tradazione, ridotta ad uso dei f&n- 
ciuUi. Con 64 incisioni. 

COLET (Luigia). Infamie di uomini 
celebri, mostrato da 57 incisioni. 

DOLLARI (A. B.). La gloria d' un 
gallo. Illustrato da 33 inoiHÌoni. 

Favole italiane, di celebri autori. Il- 
lustrato da 31 incisioni di V. Bi- 
gnami e D. Paolocoi. 



F£NfìLON (arcivescovo di Gambrai). 
Favole. Illustrato da 28 incisioni, 

FEUILLET (Ottavio). Fulcinelia, im 
t!t(a e sue numerose avventure. Illu- 
strato da 88 disegni di Bertall. 

HAUFF (Guglielmo). La UarotaM, 
racconti orientali. IH. da 46 ine. 

L'albergo della Selva nera, rac- 
conti. Illustrato da 58 incisioni. 

HEBEL e SIMBOOK. Storielle breri. 
Con 27 incisioni. 



DIRIGERE COMMISSIONI £ VAGLIA AI FRATELLI TREVES, EDITORI, IN MILANO. 



CATALOGO DI LIBRI DI STRENNE PER L'ANNO 1885-86. 251 



LE 3AGB. Avventure di OH Bloi di 

Santillana, adattato per l'infanzia. 

iUnatrato da 42 ìhoìbìodì. 
MAYNB-RBID. Al Mare! Con 29 

incisioni. 
MILANI (Oaatavo). ArvKmie poetiehe 

della natura « dtlla $oÌema, con 

62 incisioni. 
MISS MÀG UTTOSOH. Racconti di 

Zia Caterina. Illnstrato da 67 iao. 
— — Nuovi racoonti di Zia Caterina. 

IllnstratO'da 58 incisioni. 
MOBANDI (Felicita). Ida e Clotilde, 

racconto. Illostrato da 27 inels. 



PHILLIPS (E. 0.). Rosetta o I figli 
della fattoria, racconto, Illostrato 
da 15 incisioni. 

POBCHAT (Giacomo). Novellette me- 
ravigliose. Illnstrate da 21 ìnciii. 

BENAZZI (Emidio). Fra la favola e 
il romanzo, sei racoonti per fancinlli 
con incisioni. 

80OPOLI-BIA8I (iBabeUa). Reseda, 
tre racconti illostcati da 22 disegni 
di Ulisse Eibnstini. 

S&OÙB (contessa di). L'Albergo del- 
l' Angelo Custode. Illostrato da 7S 
incisioni. 



SElGUB (contessa di). Il eattivo Ge- 
nio. Illustrato da 90 iooisioot. 

Il generale Durakine. mostrato 

da 97 Ineisioni. 

I buoni ragazzi. Illaatrato da 

80 incisioni. 

3WIFT. Viaggi di Ontliver a Lilli- 
put , a Brobdingnag e al paeee dei 



Sughnknmi. Tradotti dall' iotrleae 
e abbreviati ad uso dei £aneialli. 
mostrato da 67 inoisioni. 

VAN BBUYSSEL (E.). I clienti d'un 
vecchio pero. Illostrato da nome- 
rose incisioni. 

VILLABl (Linda). La Conca d'Oro. 
Con inoisioni. 



In brochure: 2:25. — Cìascoa volarne legato In tela e oro: URK TRB. 



B I lA. B I StorieUe di GUIDA 

La stufa di Norimberga. - Il piccolo conte. - MoAHù. - Il fanoinllo d'Ur- 
bino. - Il Nerofnmo. - Meleagris Gallonavo. - Findelkind. - Nel paese 
delle mele. - 11 Rosaio ambizioso. 



Z^ire 3; SO. ■ 



' Legato la tela e e 



: L.fi-e 4: so. 



DIEtlCERE COMMISSIONI E VAGLIA AI FRATELLI TREVES, EDITORI , IN MILANO. 



IL TELEFONO. IL TELEfiBAFO, LÀ flÀLTANOl 
I HOTOBI ELETTRICI , IL TBISPOBTO DELLl POI 



L. FIGUIER . A. US 



Qaest'opera iateressantissinia forma il secondo ed alti 
L' Èlettricit& e le sae applicazioni. In i^aesto volarne 
colla sua abitualo chiarezza vi descrìve le meraviglie < 
aereo e Bottomarino, e i miracoli della galvanoplastica 
UsiQLi completa il lavoro aggi ungendovi ora copiose 
oare la parte avnta dagli Italiani nell'invenzione o ne 
apparecchi; ora interi capitoli per descrivere le novit 
hanno figurato alte Esposizioni elettriche di Parigi (Il 
Vienna (1883) e Torino (1381) Così, spiega gli ultimi 
elettrica a trasmissione automatica, simultanea e multi 
rapidità, colla quale si possono spedire, attualmente, i 
all'altro del gloim; e attingendo alle nltime pubblicai 

10 sviluppo raggiunto, a' nostri giorni, dal telegrafo el 
in Inghilterra, in Italia, in Francia, in Russia, nel Bel 
un apposito capitolo alla storia e allo sviluppo del te 
tiene net debito conto l'opera de' nostri illustri flaioi Laij 
selli, ohe nelle applicazioni della elettricità ebbero parte 

Quanto il signor Figaier ha fatto per la telegrafia < 
il dottor Usigli ha tentato per le ultime applicazioni 
vendo un'ampia Monografia sulla illuminazione elettri) 
tniorofòno, sul trasporto della forza, sugli aooamulato 
seooudar! di Oaulard e Gibbs , ohe costituivano l' avvi 
tante della Mostra elettrica di Torino. 

La Monografia del dottor Usigli suH'illuminazione eie 
italiano particolare interesse, perchè il nostro paese è 
la oaova luce ottenne, fin dal suo nascere, il maggton 
giore diffusione. Qui fu impiantata la prima e Pnnìi 
ch'esista in Europa per la diatri' nzione della luce aisten 
por la prima volta interamente illamioati a luce elettr 

11 dottor Usigli illustra ampiamente il sistema Edisor 
la grandiosa a|>plìcazìone che ha avuto in Italia. Si diffc 
lampade a incandescenza che hanno lo stesso tipo di qt 
cano, soffermandosi alla lampada del nostro Alessandro 

Un bellisaimo volume di 700 pagine in-8 illustrato i 

FoTDU il 3.° ed nttimo votame della ELETTRICITÀ E LE S 

L.lfe 01IVQU13. — Legato iu tela e oro: LI 

L'OPBEA, Coail'LETA iK DUE VOLUMI 

L'ELETTRICITÀ E LE SUE AP] 



KAOCBtBA A OOKBBVTB D' IHDDEIOSE. - IL TE 
OlUfO ABRKO. 

costa 1..1RE; X>XIC0 7. — Idue volumi legati in telt 
DIRIGHRB COMHfSSIONI B VAGLIA At FRATELLI TRhVES, E 



254 



FRATELLI TREVES, EDITORI 



OPERE di LUIGI FIGUIER 



* ■ «♦!»» 



LA VITA E I COSTUMI DEGLI ANIMALI 

— Nuova edizione in-8 — 

I Manmiirerl, con 307 inoisioni Ij«450 

611 IJccelll, con 349 incisioni 4 - 

Rettili, Pesci, e Animali artleolatl, con 299 incisioni . . . 4 — 

GV Insetti, con 606 incisioni 4 50 

Mollnsehl e Zoofiti, con 393 incisioni 4 — 



STORIA DELLE PIANTE 

— Nuova edizione in-8 — 
Un volume di 792 pagine, con 502 incisioni 



L. 6- 



LA SCIENZA IN FAMIGLIA, 

ossia nozioni scientifiche sngU oggetti comuni della vita. Un volarne in-S 
di 352 pagine a dne colonne, illustrato da 325 incisioni . . . L. 5 - 

L' UOMO E LE BAZZE UMANE. 

— Nuova edizione in-8 — 

lia Terra prima del DIIutIo. Con 290 incis. e 3 carte colorate. L. 5 — 

li'Uomo Primitivo. Con 263 incisioni 4 — 

liO Basse Umane. Con 330 incisioni e 8 tavole in cromolitografia 7 50 

CONOSCI TE STESSO, 
ossia nozioni popolari sul corpo umano. Un volume di circa 650 pagine con 
166 incisioni e una cromolito grafia. . L. 5 — 

MERAVIGLIE E CONQUISTE DELLA SCIENZA. 

L'ELETTRICITÀ e le sue applicazioni. Con numerose note ed aggiunte del dott A. Usigii. 
Due volumi di complessive 1280 pagine con 436 incisioni L. 10 — 

LE MERAVIGLIE DELL'INDUSTRIA. 



Il pane e le farine, fecule, paste ali- 
mentari, latte, burro e fornnaggio, 
conserve alimentari, l'olio, caffè e 

tò, con raggiunta sulla produzione dei cereali, 
del caseificio in Italia, ecc. Con 231 inci- 
sioni L. 5 — ' 

Il vino, la birra, l'alcool, le distilla- 
zioni , r aceto , con l' aggiunta di' notizie 
sull'industria dei vini, della birra e deiralcool 
in Italia^ ecc. Con 149 ine. . . • 5 — 

1 due volumi legati in tela e oro . i 13 — 



La tintura, 1 cuoi e le pelli, con note 
ed aggiunte sulle rispettive industrie in Italia. 
Con 160 incisioni L. 5 — 

Il fosforo, il cautclù , Il bitume, i 
fiammiferi, la guttaperca, l'Imbian- 
chimento e la lavatura, Il freddo 
artificiale, l'asfalto, con numerose note 
ed aggiunte sulle rispettive industrie in Italia. 
Con 94 incisioni i 5 — 



I il vetro e le porcellane, cristallo, te^ 
raglio, maJoJche, con aggiunte sbUs 
Dittura sul vetro in Italia, sulle conterìe di 
Venezia, suirantichità dell'arte ceramica in Ita- 
lia, ecc. Con 280 incisioni. 2.^ edi. L. 5 — 

Il sapone. Il sale, il solfo, le sode a 
le potasse, l' acido solforico, coi le 

relazioni del comm. L. Bennati sulle saliM 
d'Italia, del prof. L, Gabba suirindustrìa delb 
soda, deir ing. G. Axerio sui solfi di Si- 
cilia , e le teorie vulcaniche di StoppatU, 
Bombici e Gorini, Con 1 46 ine. 2.» ed. i — 

I due volumi legati in tela e oro . i 13 — 

Lo zucchero , la carta , la carta da 
tappezzare, con numerose aggiunte salk 
rispettive industrie in Italia, sulla raf5nerìa 
Ligure, sulle denominazioni delle varie ea^ 
te, ecc. Con 164 incisioni . . . L. 5 — 

L'acqua e le bevande gazose, con lua 

rassegna delle acque minerali dell* Italia t 
uno studio intorno alle acque potabili nelW 
sue varie provincie. Con 165 incis. • 5 — 

I due volumi legati in tela e oro . • 13 — 



I due volumi legati in tela e oro . i 13 — 

L^opera completa in quattro grossi tomi, con oltre 1500 incisioni, L. 40 — 
Legati in tela e oro 52 — 

Per la legatura in tela e oro di ciascun volume separato aggiungere LIRE DUE. 



DIRIGERE COMMISSIONI E VAGLIA Al FRATELLI TREVES, EDITORI, IK MILANO. 



'^^^ 



WV^Ji'.J! 



mmm**"*^.wi%7J"r' 



CATALOGO DI LIBRI DI STRENNE PER L'ANNO 1885-86. 255 

GRANDI DIZ IONARII TM V£RSALI 

DIZIONARIO UNIVERSALE DI GEOGRAFIA, STORIA E BIOGRA- 
FIA, compilato da Emilio Treves e Gustavo Strafforello. Due grossi vo- 
lami di 2250 pag. in-8 a 2 col., col Supplemento del 1885. . . L. 40 — 
Legati con dorso di marocchino e oro 50 — 

Il SUPPLEMENTO al Dizionario di Geo^afla^ Storia e Biografia, si vende 
anche separatamente a L. 2 50 

DIZIONARIO UNIVERSALE DI SCIENZE LETTERE ED ARTI, com- 
pilato da Michele Lessona e Oarlo A- Valle. Un grosso volume di pagine 
1590 in-8 a 2 colonne. Nuova edizione col Supplemento (1883). . 27 50 
Legato con dorso di marocchino e oro 32 50 

n SUPPLEMENTO al Dizionario Universale di Scienze^ Lettore ed Arti, si 

vende anche separatamente al prezzo di 2 60 

DIZIONARIO UNIVERSALE DELLA ECONOMIA POLITICA E DEL 
COMMERCIO, del professor Gerolamo Boccardo. Due grossi volumi di 

complessive 2272 pagine in-8 a due colonne 40 — 

Legato con dorso di marocchino e oro 50 — 



STORIA. 



Bontedlnt. Milano nei suoi momenti 

storici. Voi. I. Con 450 p. L. 4 — 

Voi. IL Con 360 pag. 4 — 

Bon^lit rBuggero). Storia di Roma. 

Voi. I. (I Re e la Repubblica sino 

airanno 283 di Roma). Un volume 

di 620 pagine in-8 .... 10 — 

Leg. in tela e oro all'antica 15 — 

Cantili (0.). Alessandro Manzoni^ re- 
miniscenze. 2 voi. con tre ri tr. 4 — 
Leg. in tela e oro in un voi. 6 — 

H' Aneona (Alessandro). Varietà 
storiche e letterarie. Due volumi di 
complessive 750 pagine . . 7 50 

De Castro (O.)- Patria, sommario di 
storia nazionale, dai tempi più an- 
tichi fino alla morte di Vittorio 
Emanuele II 5 — 

Legato in tela e oro . . 6 — 

Biariiy. Piccolo Corso di Storia Unù 
versale. 7 volumi 7 — 

Maini ani (T.). Il Papato negli ultimi 
ire secoli (opera postuma) . 4 -^ 

Hantovanl (Dino). Oa/rlo Goldoni e 
il Teatro di San Luca a Venezia. 
Carteggio inedito .... 3 50 

Legato in tela e oro .. 4 50 



Mariani (Oarlo). Il Plutarco italiano, 
vite di illustri italiani. Due volumi 
di pagine 1046 6 50 

Legato in tela e oro . . 8 50 

Mario ( Jessie). Vita popolare di Giu- 
seppe Garibaldi, narrata sulle me- 
morie del generale. Quarta edizione. 
2 voi. di complessive 608 pag. 4 — 

Legato in tela e oro . . 5 — 

Masi (Ernesto). Parrucche e Sanculotti 
nel secolo XVIII 4 — 

Massari. La vita ed il regno di Vit^ 
torio Emanuele II di Savoja, primo 
re d^ Italia. Terza edizione . 4 — 

Legato in tela e oro . . 5 — 

Tardneol. Vita di Cristoforo Co- 
lombo^ sulla scorta dei nuovi docu- 
menti. 2 voi. con ritratto . 10 ^ 

^Teber (Giorgio) Storia Contempo - 
ra/nea (Ì8i5-i870). Tradotta sulla 
sedicesima edizione tedesca ed am- 
pliata da Marco Antonio Canini, 
con raggiunta di un quadro della 
coltura italiana del secolo XIZ di 
Angelo Db Gubeenatis. Un grog- 
so volume in-8 di 944 pag. . 12 — 
Legato in tela e oro . . 16 — 



Il Teatro Italiano 



LIRE SEI. — Legato in tela e oro: L. 8. 



NEL SECOLO XVUI, le- 
zioni di Qiu. ouifizosn. 



DIRIGERE COMMISSIOKI E VAGLIA AI FRATELLI TSBVES, EDITORI, IN MILANO. 



DI AUTORI ITALIANI. 



CORDELIA. 

Oatens, romanzo. 3.* ediz. . L. 3 60 
Jfl regno della donna, 6.' ed. . 2 — 
I Dopo le nozze , 3.* edizione. . 3 — 
Vita intima, 2.* edizione . . 3 — 
Prime battaglie, 3.* edizione . 2 — 

Baceonti di Natale 3 60 

Per U legatum In tei» a oro 
«KClnncera USA. I.iaA k olMOim-volnme. 
Gasa altrui, con 21 diee^i di Ma- 

tania e Bignami 3 — 

Jl Oa^tello di Barbanera, illastrato 
da D. Paolocoi 4 — 

I nipoti di Barbabianca, illostrato da 
E. Matania 4 — 

Nel regno delle fate, illostr. da E. Dal- 

bono 7 50 

Racconti di Natale, illastrati da Dai- 
bono, Macchiati e Golantoni 4 ^ 

Per 1& legatura in tela e oro 
aggiungere LUtB DUB a olaaann Tolome. 

CAccuinaA (iit»ii). 

II bacio della eonteaaa Savina. 

3.' edizione 1 — 

n Boccolo di SanfAUpio . . 3 50 

Villa Orteneia 3 — 

Il dolce far niente. 2.* ediz. . 3 60 

Novità dell' Jndiiatria applicate alla 

vita domettioa. 2.* edizione . 3 — 

Sotto i liguKtri 3 60 

il Convento, racconto. ... 3 60 

Per la legatura In tala e oro 

agglnngeie TnSA LIBA a olasoun volume. 

TERGA (tìij?&nnr). 

/ Malavoglia. 2.* edizione . . 5 — 
Storia di una capinera. 6.* ed. 2 — 

Eva. 6.* edizione 2 — 

Novelle. Nuova edizione. . . 2 50 

Eros.' 5.^ edizione 2 — 

Tigre reale. 5.' edizione. . . 1 — 

Vita dei campi, naove novelle. 2.* edi- 

con l' aggiunta della novella ^ Il 

Come,IIQQando,edi]Perchè„ 3 — 

Il marito di Elena. 2.* ediz. . 4 — 

Per le vie, naove novelle. 2." ed. 3 60 

Per la legatnia la tela e oro 

aggiungere UNA LIBA a oiaaonn volarne. 

SEBAO (latildt)- 

li ventre di Napoli 1 — 

Il romanzo della fanciulla . . 4 — 



OAPRAmOA (Ltigi). 

Papa Sisto. 4 voi. 3." ediz. L. 4 - 
Donna Olimpia Famfili. 4.' ed. 1 — 
La congiura di Brescia. 2 volumi. 

2.* edizione 2 — 

Giovanni delle Bande Nere. 2 volumi. 

7.' edizione 2 ^ 

Fra Paolo Sarpi. 2 volami. 2.' edi- 
zione 2 — 

Racconti 2 — 

La Contessa di Melzo. 2." ediz. 2 — 
Re Manfredi, romanzo storico. 2 vo- 
lami 8 — 

MASCOTTI (6 ). 

Il Conte Lucio 4 — 

I dragoni di Savt^a .... 3 60 

BEB8EZI0 (Vittorio). 

/( piaeere della vendetta. 2.' ed, ia-8 

oon 11 ino. di Y. Bignami . . 2 — 

La carità del prossimo. 2.' ed. 1 — 

Povera Oiovantut ! 4.' ediz, , 1 — 

II beniamino della famiglia , . 1 — 
Il debito paterno. 2.' ediz. . . l - 

La vendetta di Zoe 4 — 

Il segreto di Matteo Arpione . 4 — 

BOVETTA (GirolaiiB). 

Mater dolorosa, 2 volami . . 4 — 
Sott'acqua. 2,* edizione ... 3 50 

Per U legatura in tela e oro 
aggiungere UNA LIRA a oiaaoim volnmo. 

CANTÙ (Cesan). 

Il Conciliatore e i Carbonari. . 3 — 

Monti e l'età che fu sua ... 3 50 

Alessandro Manzoni , reminiscenze. 

2 volami 4 — 

BCANTEGAZZUL (Pul«). 

indio. 2 voi. in-16. 2," ediz, . 7 — 
La NiUura. 3 volami in-S . . 30 — 

LICATA («■ B.). 

Assab e i Danàehili .... 3 60 

Borro (Canino). 

storielle vane 3 — 

Senso, naove storielle vane . 3 50 

Il Castello Medioevale, con numerose 

iDCJsionì 2 — 



DIRIGERE COMMISSIONI E VAGLIA AI FRATELLI TREVES, EDITORI, IN MILANO. 



ES 

storia,! 



L'ESPO 



Un itnpetu 
Legato I 






CATALOGO DI LIBRI DI STRENNE PER L'ANNO 1885-86. 259 

ALBUM DI GRAN LUSSO 

I MESI E I FIORI Se 

Qnesf opera d'arte per la bellezza e l'originalità dei disegni è un vero trionfo. Uno stu- 
pendo frontispizio rappresenta un'aperta c&mpagna, piena d'aria, e poi ogni mese dell'anno è 
rappresentato da una veduta circondata di fiori , in rapporto coll'ambiente speciale di ogni 
mese. Il Se^anne riesce meravigliosamente nelle vedute ampie, le lunghe strade, le file d'al- 
beri magri e sfrondati. In ognuno di questi quadretti si sente quasi la impressione atmosfe- 
rica del mese a cui è dedicato , insieme al profumo particolare dei fiori che lo circondano. 
Guardate nell'Aprile se non si invidia , oggi che piove e fa freddo , quella signorina seduta 
sull'erba sotto un bianco ombrellino, a riparo del sole: e poi in Giugno l'intenso calore del 
sole sul vasto campo di frumento e i papaveri in giro (Perseveranza,) 

Questo album fti tirato a soli 300 esemplari: ciò ne fa una vera rarità artistica. Infatti 
e' segna un punto culminante nelle pubblicazioni moderne illustrate che onorano il paese. 
L'artista non ha scordato uno solo degli elementi che rendono attraente questa categoria 
dell'arte della stampa: squisitezza signorile, eleganza in tutto , ricchezza , poesia , originalità 
assoluta. (La Riforma.) 

ILiIHE IDIEOI- 



ALBUM DELLE ESPOSIZIONI ITALIANE 



Ricordo dell'Esposiz.Naz. di Belle Arti in Torino (1880) L. 12 — 

Legato alla bodoniana. 14 — 

Ricordo^' Album dell'Esposizione Nazionale del 1881 in Mi^ 

■ lano. — Industriale ed artistica 20 — 

Legato alla bodoniana . 22 — | Legato in tela . . . 25 — 
RicordonAlbum dell' Esposizione Nazionale Artistica in 

Milano (1881) IO — 

Legato alla bodoniana. 12 — | Legato in tela. . . 14 — 
RicordO'-'Album dell'Esposizione Nazionale Industriale in 

Milano (1881) IO ^ 

Legato alla bodoniana. 12 — | Legato in tela . . 14 — 

Ricordo^ Album dell'Espos. di Belle Arti a Roma (1883). io — 

Legato alla bodoniana. 12 — | Legato in tela . . 14 — 

Ricordo^ Album dell'Esposizione Nazionale in Torino (1884). 



STORIA , VICENDE E FESTE BELP E 
SPOSIZIONE, di G. J. Armandi . 1 — 



IL CASTELLO MEDIOETALE, di Camillo 
Boito 2 — 



II' ESPOSIZIONE INDUSTRIALE , di G. 

Eobnstelli 4 — 



L'ESPOSIZIONE ARTISTICA, di Luigi 
Chirtani 4 — 



Riunito in un volume 11 — 

Legato alla bodoniana 13 — | Legato in tela. . . 15 — 

ISTATALB E CAPO D'ANNO (1886). Il testo sarà, con un nuovo sistema, 
ornato di numerosi dflsefpiii colorati. Questi disegni sono eseguiti 
da celebri artisti come E, JDalbano, B, Faodoliy EU, Ximenes, . 2 — * 

— ^^ Le annate Recedenti (1883-86) 7 — 

STBENNA PEI BAMBINI, compilata dal professore LxTiai Sailee, ricca- 
mente illustrata 1 50 

FBA QUADRI E STATUE , di YoBiCK. Strenna-ricordo della seconda 
Esposizione Italiana di Belle Arti, con 12 fotografie ..... 6 — 

SIOILIA-VESPBO per il VI centenario del Vespro Siciliano, compilato 
da G. PiTBÉ, illustrato da Edoardo XimeneSy col concorso degli scrit- 
tori e degli artisti siciliani 2 — 

CALE NDABIO in cromolitografia montato su c artoncino. .... 1 — 

"^DIRIGERE COMMISSIONI E VAGLIA AI FRATELLI TREVES, EDITORI, IN MILANO. 



Lb strado /errate, con 127 ini 

Legato b tela e oro . . . 

L'elettricità e le sue applicai 

incisioni 

Leji^to in teh e oro . . . 

Boecardo. Saggi popolari sulle t« 

applicazioni scientinche, con 31 

Legato in tela e ora . . . 

Novità della scienza . . . 

Legato in tela e oro . . . 

Caeclaiil^a, Novità dell'industria b 

vita dooLOstica, note e memorie sul 

di Parigi 

Legato ia tela e oro . . . 
Cornalla (E.)- 1' ^E^" minerale, e 



ì Hiluii. Il primo passo alla scienza , con HI 



Legato in tela e ora . 

De FoitTielle. Le meraviglie 

sibilo, con 117 incisioni. . 

Legate in tela e oro . . 
Pepping. Meraviglio della forza 
strozza, con 69 incisioni. 

Legato in tela o oro . 
Fonlanelli. Le nostro istituzioni. 

Legato tu tela e oro . . . 
Frane«9Glilnl. Le fiu-ralle, cen 230 

Legato in tela e oro . . 
Frnnct. La morale per tutti 

Legato in tela e oro . 

Lesaona. Conversazioni sci enti flcbe, 

4.» in-16 

I 3 volumi in uno legalo in tela i 



Biblioteca 

Badln. Grotte e Caverne. C 
De FonTiclle. Le meravii 
llcppln|[. Meraviglie della 
Daplevsl* e ChlrfaMl. . 
MarlttB Meraviglie della V 
Slmanln. Le meraviglie dt 
Zmrcher e Vars*llé. Lt 
Vlardat e Cklrtanl. Mer, 
Per la legatura in tela 

DrRIGERE COMMISSIONI E Vi 




>. ••* 



l'i ■^« — r 






T^ 



CATALOGO DI LIBRI DI STRENNE PER L'ANNO 1885-86. aei 



OPERE ILLUSTRATE DI SCIENZA POPOLARE 



E beiliIjE j^jEirrx 



BESSO (B.) Le grandi invenzioni a/nti- 

ohe e moderne. Oon 907 inois. L. 12 — 

Legato in tela e oro • 15 — 

Edizione di lasso . . 16 — 

Legato in tela e oro . 19 — 

PO\JGBBT{¥. A). Storia della natura, 

con 364 incis. Nuova ediz. in-8. 5 — 

Legato in tela e oro . 7 — 

TISSANDIÌBR. Le Ricreazioni Scien- 

tifiche, con 226 incisioni . . 4 -r- 

Legato in tela e oro. . 6 — 

. I Martiri della Scienza, con 57 

incisioni 4 — 

Legato in tela e oro . 6 — 

PEANOBSOHINI (F.). Le farfalle, 

con 320 incisioni .... 6 — 

Legato in tela e oro . 8 — 



MAOÉ. Storia di un boccone di pane, 

con 12 incisioni 4 — 

Legato in tela e oro . 6 — 

OHIRTANL Architettura e Scultura, 

con 313 disegni dei più celebri edi- 

fizii e statue di tutto il mondo. 5 — 

Legato in tela e oro. . 7 — 

La Futura italiana e straniera, 

con 228 disegni di celebri quadri 
antichi e moderni . . . . 5 — 
Legato in tela e oro . 7 — 
RAGUSA -MOLETI. Miniature e Fi- 
ligrane. Elegante edizione diamante 
illustr. da Ett. Ximenes . . 3 — 
Legato in tela e oro. . 4 — 
LA NATURA. Libro di Scienza Po- 
polare, in 3 volumi. . . . 9 — 



LA VORI FEMMINILL Cinque volumi illustrati da 2500 incisioni . 25 — 
Legati in tela e oro 35 — 

TRINE E RIGAMI y con 585 incisioni 3 — 

Legato in tela e oro 5 — 

TRINE IRLANDESL Lavori in applicazione. - Ricami a punto piatto. Oon 
178 incisioni 2 — 



BIBLIOTECA DI VIAGGI 

BICCAMENTE ILLUSTRATA DI CARTE E PIANTE 



Cellor. La settimana santa a Roma e a Geru- 
salemme L. 2 — 

Honnier. Pompei e Pompeiani . . . 2 — 
Wey (F.) I Musei del Vaticano . . . 3 — 
Trlarte. Trieste e l'Istria . . . . Sj — 

Dairitalia a Vienna 2 — 

Dargattte^ogaret. Viaggio in Danimarca 3 — 
De Amicls (E.) Ricordi di Londra. . 1 50 

De Coster. La Zelanda 3 — 

Garzolini. Ricordi di Spagna ... 2 — 
Lazzaro. La Serbia nella guerra del 76 2 — 
Moynet. Il Volga, Mar Caspio e Mar Nero 3 — 
PioTanelll. Cale ionia. 2 volumi . . 7 — 
Pennazzi. La Grecia moderna ... 3 — 
Perrot. Gli Slavi Meridionali ... 2 50 
Miehiels, eee* Selva Nera e Selva Ercinia 3 — 

Triarte. La Dalmazia 4 — 

Il Montenegro 2 50 

Hayeflu La terra di desolazione ... 2 — 
Koldewe j e Heir^mann.Naufragìo della Hansa. 
Spedizione tedesca al Polo Artico. . 2 — 
Tjrson. La zattera di ghiaccio ... 1 50 
M onstler. Asia Minore e Turchia . . 2 — 
Moahot Viaggio nel Siam e Cambodge 4 — 
Savio. Il Giappone al giorno d'oggi . 3 50 

Eedisione di lusso 5 — 

Tambérj. Un Falso Dervish nell'Asia 2 50 
Baker. Ismailia 3 — 



Pennazzi. Dal Po ai due Nili. 2 volumi 7 — 
Cameron. Attraverso l'Africa, 2 volumi. 6 — 
Brnnii^ti e Crapelet. Tunisi ... 3 — 
IsseL Viaggio nel mar Rosso e tra i Bogos. 
4.^ ediz. corredata di un* appendice sul Mar 
Rosso nei suoi rapporti coli Italia dal 1870 

al 1885 3 50 

Livingstone. L'Africa Australe ... 2 50 

Lo Zambese e i suoi affluenti. . 2 50 

I due viaggi riuniti in un vo- 
lume di complessive 346 pa^ne . . 5 — 

L'ultimo giornale di Livinastone. 2 50 

\ Schif einfarth (G.) Nel cuore dell'Africa 6 — 
Stanley (E.) Viaggi, avventure e scoperte 3 — 
Barton(B.) I Mormoni e la Città dei Santi 2 — 
Dlxon. La Conquista Bianca .... 5 — 
Gallenga. La Perla delle Antille . . 2 — 
Hajdeu. Il parco nazionale degli Stati Uniti 3 «— 

Poussielgrue. La Florida 3 — 

Simonin(L.) Il Far-West degli StatiUniti 3 — 
Tigneaux. Viaggio nel Messico ... 2 — 

Attraverso gli Stati Uniti ... 4 — 

Tnrr^ Boolusy eec. L'Istmo di Panama. 3 — 
Bottoni. Da Genova a Batavia ... 3 — 
De Varigrnj. 14 anni alle isole Sandwich 2 — 

Gigrlioll. I Tasmaniani 2 — 

Pailhès. L'Arcipelago Tahiti .... 2 — 
Baynal (E.) Il Nuovo Robinson Crusoé. 1 50 



DIRIGERE COMMISSIONI E VAGLIA AI FRATELLI TREVES, EDITORI, IN MILANO. 



■J(ps~" r-f- 



263 



FRATELLI TREVES, EDITORL 



LIBRI DI PREWIIO 

PEB SCUOLE PRIMARIT. 



SEBIE I. 

a una lira II volume. 

Abont (£.)• L'àbìnd di chi lavora. 

Beecher-Stowe» A proposito di %m tappeto 
o il Goyerno della famiglia moderna. 

Beccar do (Gerolamo). Saggi popolari stdle 
teorie e sulle applicazioni scientifiche. 

Celorla (G.). La Luna. Con la carta del- 
l'Emisfero Lunare visibile dalla Terra. 

Gorcialesrno (S.). La Grammatica deUa mam- 
ma^ ossia avviamento allo studio della 
grammatica. 

Franck (Adolfo). La morale per tutti. 

Ghedinl-Bortolotti (Fanny). Proverbi spie- 
gati al popolo. Opera premiata al terzo 
congresso pedagogico italiano. 

Issel (Arturo). Varietà di storia naturale. 
Con una carta colorata e numerose ine. 

Lessona (Michele). Conversazioni scientifiche. 

Lloy (Paolo). Escursione sotterra. Trattato 
popolare di paleontologia. 2.* edizione. 
Con 78 incisioni e una tavola colorata. 

Lonandre (Carlo). L Epopea degli animali. 

Macé (Giovanni). L'aritmetica del nonno. 
Storia di due piccoli negozianti di mele. 

Muloch (Miss). Accanto al fuòco f racconti. 

Pape-Carpentìer (Marie). Tlsegreto dei grani 
di sabbia o geometria della natura 

Parrini (C ). £c guerre delV indipendenza ita- 
liana, dalla caduta dell'impero romano 
alla liberazione di Venezia. Sommario 
storico. 

Schreber (G. M.). Qinnastica domestica, me- 
dica ed igienica per ogni sesso ed età. Con 
17 figure. 

Vitale (E ). La storia d!un zóLfandlo, narrata 
ad una giovinetta. 

Verne (G.). Avventure del capitano Hatteras. 

DaVia Terra alla Lima e Intorno alla 

Luna. 

Ventimila leghe sotto i mari. 

Viaggio al centro della terra. 

Novelle fantastiche. 



Werner. Un eroe détta penna, racconto. 



8EBIE II. 

VIAOai iriLUSTRATI 
a L. I: 50 li volume. 

De Amicis (Edmondo). Ricordi di Londra. 
Con 22 incisioni. 9.^ ediz. 

OaUenga (A.). La perla delle AnHUe. Con 
8 ine. e una carta dell' isola di Cuba. 

G9Lrzo]hd(Gt.).RicordidiSpagna. Con29inc, 

Hayes (Isacco J.). La Terra di Desolazione. 
Con 27 ine. e una carta geografica. 

Honstiery Jerasalemy e Proust. Asia 16- 
nore e Turchia. Con 42 ine. e una carta. 

Baynal (Edoardo). Il nuovo Bobinson Cruso^, 
ossia I naufraghi delle isole Auddand. Con 
28 incisioni e una carta geografica. 

Tjson (Giorgio). 2^ za^/era di ghiaccio. Nau- 
fragio del PolariSn con 29 incisioni e 
una carta geografica. 

BEKrPi m. 
a L. I: 50 II volume. 

Badi» (A.). Grotte e Caverne. Con fìO inri- 
sioni di Camillo Saglio. 

De FonYielle (W.). Le meraviglie dd mondi) 
invisibile. Con 117 incisioni. 

Depping (Guglielmo). Le Pìeraviglie delia 
forza e della destrezza. Con 96 incisioni. 

Biiplcssis (E.ì. Le meraviglie delTineisiont, 
Con 34 incisioni. 

Margollé e Zureher. Le meteore. Con 29 ine. 

Marion (F.). Le meraviglie della vegetazione. 
Con 44 incisioni. 

Scarabelli (Luciano) Precetti ed esempi di 
moralità civile, per l'educazione dei gio- 
vanetti italiani d'ambo i sessi. 

Sluionin. (Luigi). Le meraviglie dd mondo 
sotterraneo. Con 19 incisioni. 

Smilcs (Samuele). Viaggio di un ragazto 
intomo al mondo. 2.* edizione. 



Per la legatura di ciascun volume, in tela, con lettere e fregi dorati 

aggiungere solo 50 centesimi. 



RACCOLTA DIGIORNALI. ILLUSTRATI 

LILLUSTEÀZIONE ITALIANA del 1885. Due voi. di compless. 840 pag. in-folio. L. 25 - 

Legati in tela e oro 35 — 

Offiii semestre, in brochure . . 13 —; legato in tela in oro 18 — 

GIORNALE DEI FANCIULLI del 1885. Quattro eleganti volumi. Ciascun volume è una 
magnifica strenna per fanciulli, e costa 3 — 

LA NATURA, rivista scientifica diretta da Paolo Manfegazza. Vw volume . . . . 10 50 
Legato in tela e oro 15* — 

LAVORI FEMMINILI. Anno V 5 — 

Legato in tela e oro. '* — 



DIRIGERE COMMISSIONI E VAGLIA AI FRATF.LLl TREVES, EDITORf, IK MILANO. 



r'^'^' ' '" '""^" 

' CATALOGO DI LaRI DI STRENNE PER L'ANNO 1885-86. ^' 

ROMANZI I LLUSTRATI IN -'S GRANDE 

VITTOK HUGO. Nottra Donna di Parigi o Sameralda. Con 72 ine. L. 3 50 

Ban d'Islanda. Oon 48 incisioni 2 60 

Bug-Jargal e Oli ultimi giorni di un condannato a morte. Oon 36 

ÌDoisioni " '^'* 

ASSOLANT. Avventure meravigliose del Capitano Corcoran. Con 77 ine 

Chiaramonte il Bosso. Oon 105 inoÌBioni 

VERNB. M Oiro del Mondo in 80 giorni. Oon 67 iQoisioni 

Novelle fantastiche. Oon 66 inisioni 

ZOLA. L'Assommoir. Oon 62 ÌQOisioni 

Il ventre di Parigi. Oon 46 incisioni 

Per ìa. l^^ton in tela e oro aggiougere tiie LIRE DUE « ciascun volnme. 
LA BIOBEAZIOSB. Baccolta di racoonti e novelle In 6 volami . 



Altri romanzi celebri 



Aaecll». Nicolò de' Zapi . L. 2 — 

B«lb«. Novelle 1 = 

Fla«l>ert. La signora Bovary. 1 — 
Labcnla^e. Parigi in America. 1 — 
PréT««< (abate). Manon Leacaut 1 — 



^nerrasBl. Veronica <Mo, L 

taglia di Benei'ento, 2 volami 

— — L'Assedio di Firenze. 2 voi 

— — Jl Destino, romanzo storie 

14 incisioni. 2' ediz. . . . 



Opere di Giulio Verne 



il Giro del Mondo in 80 giorni. 7* 

zioae L : 

Legato in tela e oro . . 
.—— edizione illaatrata . . . ■ 
Legato in tela e oro . . < 
Dalla terra alla luna e intomo 

luna. 4* edizione 

Legato in tela e oro . . 
Cinque settimane in pallone. Z* 

zioue 

Legato in tela e 
Avventure del capitano Hatteras. 6' 

ziooe 

Legato in tela e oro . . 

/ jigli del capitano Qrant e 

oitià, galleggiante, 2 volami. 5' 

ztone 

Legati in tela e oro . . 



2 

l"ed:- 



Ventimila leghe sotto i mari. 4 

ziooe L 

Legato in tela e oro . 
Viaggio al centro della terra, i 

zione 

Legato in t«la e oro . 

Storia dei grandi viaggi e dei 

viaggiatori. Oon 6 ine. 3" ediz 

Legato in tela e oro . 

Novelle fantastiche. 3' edizioni 

Legato in tela e oro . 

edizione illastrata . . 

Legato in tela e oro . 

Un episodio del Terrore o 11 o 

Ohanteleine - Poe e le sue oper 

Legato in tela e oro . 

Un nipote d'America o I due 

tignac. Oommedia io tre att 

Legato in tela e oro . 



Altri racoonti educativi 



BBRSBZIO.Powera Giovanna! L. 
BEETHET. Povertà dorata . 
CAPUANA. C era una volta.... 
OASTELNUOVO. Nella lotta. 

— — Lauretta 

— — Due convinzioni .... 

LIOY. Ohi dura vince .... 

Pei la legatura in tela e on 

LBGOUVÉ (E.). I nostri figli. 

Legato in tela e oro . . 



DU GB AlhLU. Avventure neU 
dei Gorilla, con 36 inciaioni 

Neil' Azzurro, race, dì 6 signore 

3 50 GUIDA. 1 bimbi 

3 50 I BAYNAL. Il nuovo Robinson 
i — soè 

3 - ■ WERNER. Un eroe della penni 
aggiungere UNA LIBA a ciaecnn Tolnme. 

4 - j THOMPSON. A eaccia . . , 
8 — i Legato in tela e oro . . 



DIRIGERE C0MMISSI0.4I E VAGLIA Al FRATELLI TREVHS, EDITORI, IK MIl 



Album-Ricordo deU'Eipogizione Naxionale in 
Torino net 1884. Un grosso voi. in-folio di 
pag. 200, diviso iu quattro parti [redi Ai- 
muidi, Boito, Chirtani, Robustellilcon 153 
inciaionì. Ediziaiie dì gian lusso. . 11 — 
Ànnuarv) sdentifico ed inthutriale. Anno XXX 
- 1886 - che comprende ti retoconto dell' E- 
sponàone Naxionale del 1SB4 in Torino. 
Un Tol. di 650 pag. con 32 ine. . 6 — 
ÀiuuicDi. Storia, vicende e fate dell'Eepoei- 
zione. Con 13 grandi ine. e 3 ritratti 1 — 
Abhould (ArtOTo). Giovanni senza nome, ro- 
manzo. Due Tolnmi. [B. A.], . . . 2 — 
BisBiu (A. Q.). Amori alla 'macchia. 3 60 

Monsù Tome, romanzo storico . 3 50 

Il lettore della principessa. , . 4 — 

Bàerili e Panzìcchi. Victor Hugo, con un'ap- 
pendice contenente le sue Poesie scelte 2 50 
Bj^zero (A.). Storia d'un'anima. , . 4 — 
BuNCHi (0.). Alla Urrà dei Galla . 20 — 
BoccAHDi (Alberto). Jforpano, romanzo. 3 50 
BQiTQ.UCaaleUoMedioevale.Con2iÌBC. 2 — 
Bonghi (R.). La ertst d'Oriente e il Congrego 
di Berlino. 2* impressione, con una nuova 
pre&z. dell'autore. Un voi. di 548 p. 2 — 
Cambkano e Lkssoha. Notioni di scienze fui- 
(he e mWuroii, per il 2." anno delle scuole 
tecniche. Con 155 incisioni. ... 2 50 
Camtù (C). Alessandro Manzoni. Edizione del 
Centenario. Due voi. con 4 ritratti. 4 — 
Càfdaba (Luigi). C'era una volta..., fiabe. 
Edu. illnstrata da Altredo Mont&ltì. 7 60 

Nuove fiabe 1 — 

CA8TELKU0Vo(C.).jlUa;{n««fra, novelle vecchie 
e nuove. 3.^ ed. completamente rifusa 3 50 

- Due convinzioni, romanzo. . . 4 — 
Chihtahi (L.). L' Espo^zwne Artìstica. In-4 

gmnde. 84 pag. e 63 indsioni. . . 4 — 
Olasbtib. La casa vuota. [B. A.]. 1 — 

Oli amori di un medico. [B. A.]. 1 — 

Collins (Wilkie). No. 2 voi. [B. A.]. 2 — 
CoNWAT.ÌÌMt«cik[&i(Called-Baefc)[B.A.]. 1 — 
Cordelia. J nipoti di Barbabianca, illustrato 

da Jlatania 4 — 

BacconH di Natale. In-ltj. . . 3 50 

Ediz. ili. daDalbono, ecc. 4 — 

D'Ancoha (A.). Varietà storiche e letterarie. 

2." serie, con 4 tavole di musica . 4 — 
Db Cabtbo (G.). Piecoio Sforia d'/(fl(ia (com- 
pilata col sistema Duruj) .... 1 — 
Dbl Balzo (0.). Napoli e i Napolitani, illu- 
atr. da Armenise, Dalbono eMatania. 15 — 
Duaxrc (V.). Piccola Storia romana , 1 — 
I Piccola Storia antica .... 1 — 

Piccola Storia greca 1 — 

Piccota Storia sacra • . . . 1 — 

Piccoia Storia del medio evo . 1 — 

— — Piccola Storia moderna ... 1 — 
Fava (0.). QraneUin dipepe, racconto peri fan- 
ciulli. Un vol.in-8di256p. conlSdis, 2 — 

FfivAL. La regina delle spade. [B. A.] 1 — 
FiooiBB. L' Elettricità e It sue applicaioni. 
2." volume. Con 270 ineiaionj . . 6 — 
Gaijjna (Q.). Teatro lUUiano ... 3 50 
HuQO (Victor). Poesia choisies. . . 2 60 



I fratelli rompifntto. [Biblioteca dei Bimbi], 

in cromolit., acquarelli di K. Xìmeaes 1 25 

Jm«»i e,t ^ort. Acquarelli di A. SezMine 10 — 

IssBL (A ) Viaggio nel Mar Bosso e tra i 

Bogos. Nuova ediz. ìg-8 illustrata da 27 ioc._, 

con un' appendice sul Mar Rosso nei suoi 

rapporti coll'Italia dopo'ìl 1B70. . 3 60 

JfciÌKi.Unvol.in-4di940pag.conB38inc. 25 — 

Jareo. Apparenze, romanzo. Due voi. 7 — 

Labachbk. La scrìtta di sangue [B. A.] 1 — 

LzMONNiBK (C). n Belgio. Voi. 1. . 10 — 

Anversa. Con 208 p. in-8 e 41 ine. 3 60 

Licata (G. B.) Aasab e i Danàckilt. Viaggio 

e Btodii. Un voi. di 360 pag. . . 3 60 

LiNDAii. Roberto Ashlon. [B. A.] , . 1 — 

LoTZOW. I tesori d'arte dell'Italia. Con 51 ine. 

all'acquaforte e 270 in legno . . 100 — 

Uahiaki (Terenzio). Il papato negli ultimi 

tre secoli (opera postuma) .... 4 ^ 

Mabescotti (L,). La fabbricazione e (WWW- 

vazione del vino 1 — 

Maby. Le notti di fuoco. [B. A.] . . 1 — 
Masi (Emesto). Parrucche e Sanculotti nel 

secolo XVin. 4 — 

MoHTÉPiN. I ddiiii del giuoco [B. A ] 1 — 

I delim dell'ebbrezza. [B. A.] . I — 

EspiazioneaBiancadiPresles[B.A.] 1 — 

Donna Bovina. [B. A.] . . . 1 — 

La cosina ifci lillà. [B. A.] . . 1 — 

MosBO (A.). Un'ascensione d'inDerao al Mcmte 



Naiaie e capo d'anno 2 — 

Nuova Strenna Italiana per il 1885, illoatrata 

da 35 incisioni 1 50 

Pabodi (D. A.). Tittxir Hugo. Col ritratto e 
autografo di Vittor Hugo .... 2 — 
PiovANBLLi (E.), Caledonia. a voi. . 7 — 
Prabbl 11 Coinp<i5»odica(ena,3v.[B.A.] 2 — 
Raousa Moleti (G.l. Miniature e fUigrane, 
illustrato da E. Ximenes .... 3 — 
Rita la saltatrice. [Biblioteca per i Bimbi], in 
cromolit., acquerelli di E. Ximenes. I S6 
RonusTELLi (G.). L' Esposizione Industriale. 
In-folio di 64 pag., con 50 ine. . . 4 — 
Sahdbau (G.). ^'ocanni di Tommeray , se- 
guito dà lAt stanza turchina di Mbbihée: 

in-16. [B. A.] 1 — 

Schwbiobr-Lbrchenfbld (A.) L'Oriente. Un 

voi. in-8 di 840 pag. con 216 incis. . 12 — 

Secchi (P. A.). L'unità delle forza fisiche. 

8.' ediz. italiana preceduta dalla biografia 

di F. Denza, 2 voi 6 — 

Sbrao (M.). H ventre di Nap(di . . 1 — 

Il romanzo della fanciulla . . 4 — 

Supplemento del 1885 al Grande Dizionario 
di Geografia , Storia e Biografia , di E. 
TnBVEB e G. Straffobeij.o. Un voi. di 126 

pag. in-8 a 2 colonne 2 60 

Thohfson (H.). a caccia 4 — 

Torino e V E^sizione Nazionale del 1884. 
Un voi. di 480 pag. in-folio a 3 colonne con 

240 incisioni 15 — 

Tabducci (F.). Vita di Cristoforo Colombo, sulla 

scorta dei nuovi documenti, 3 voi. 10 — 

ZoLA.itnwfertil»3farstyiia.2yol.[B.A.]. 2 — 



DIRIGERE COMMISSIONI E VAGLIA AI FRATELLI TRBVES, EDITORI, IN MILANO. 



■» 1 ■ - w 

i 



»\ •» 



Stabilimento Tipogralico-Letterario dei FRATELLI TREVLS 



Milano, 



Palermo, 2. 



SUOGTJRSAIiB : 



MILANO, Galleria Vittorio Emanuele, 51. 



- ■ • PTTiTATiI; 

ROMA, via del Corso, 383 : Palazzo Theodoli. 
BOLOGNA, Angolo via Farini e Piazza Galvani. 
NAPOLI, Strada Montecalvario, N. 5; primo piano. 
TRIESTE, presso Giuseppe Schubart. 



SMOImiao dOtEiUm EDOARDO SOSZOSUO m miam. 



LA COMMEDIA UMANA 




Giornale-Opuscolo 



SI PUBBUCA OGNI DOlffENICA 
In tutta Itaita 

in un vohunetto di 64 pt^^^e in-lO", In elegante edizione con copertinit 
e con vignette intercalale nel testo 



CoUafcoralori ; tWfaeorotort ■ 

FiucB Cavallotti ■*'<" >*"""" — Sit- 

— GtOSUt CASDOCa «" BEtOHIA - SlV 

— EuoDoio LoM- *"• Boskll: — 

■AEDI — ANTONIO ISNARPO SitRTOMO 

GtiiiLANZoni — — Luigi CisTELLAz- 

Olindo Guebiini io - *•*«"> Ma- 

(STiGciiEni)~FBK- "'*'« - Cablo Pi. 
DiKANiMt Fontana qladini- AmlkSa- 

— Luigi Goaltieh / vim — Eniiao Gl 

— DaKTI BlCCm — ""DI — GiOVAKNI 

GiDsiPFK Corona - Vaccahi — Pasova- 

DiBM Mautblu - LtMO Vassallo - 

Onorato Fava - Fbwidccio Rihotti 

GiovAKHi Fallirò- — Vincenzo Vallb 

HI — Bttorc Socci. — Prbhou, ecc. 

DlretUm: ACHILLE BIZZOM. 



Politica — Primizie e curiosità letterarie italiane e atraniers 

Prosa e versi — Riviste artisticbe e bibliografiche 

Biografie — Bozzetti ~ Novelle — Epigrammi e Strambotti — Parlamenti 

Teatri e Tribimali — La nota amena — Splendori e Hiserle 

Utopie e Realtà — Di tutu e di tutto un po'. 



PREZZI D'ABBONAMENTO: 
0, Goletta, Siua, Tunisi, Tripoli. Addo L. 7 50 Sem. 

•itto ■ • 9 — 

Unione poiL d'Europa, Arrica e Amer. del Nord. ■ -IO — ■ 

Amerìc* del Sud e Asia • -13 — 

Australia, Bolivia e nuova Zelanda • ■ 15 — • 

Una fmdata teparata, in tuila Italia, Cent. 15. 

Premio gratuito agli abbonati annui: 

Ctal prenderà l' abbonamento per un'annata avrà diritto di ricevere in dono il bellissimo: 

UUUCCO lUUSTRÀTO DELU COHEDIi mUIl PEL « 



a carta di lusso, adorno di mottlsslme ladsionl e di 



Inviare VhgUa Postale all'Editore Edoardo Sotwogno in Milano. 



StaìfOimetllo d^'Editore EDOARDO 80NZ0GN0 m SOaiu. 



GIORNALE ILLUSTRATO DEI VIAGGI 

E DELIE iTIfEITUBE DI TEBKi E SI UBE 



Si pubblica in Milano ogni Qioptdi vna ii/ptma ii $ pagin*, in-i frtinit 

Sorto per soddiaTare al bisogno di coDoscere quanto di diverso e di pittoresco tì è nelle 
Tarìe parU del mondo. Is geografla, i costunil, la vita che ai agita e Terre sotto tutte le ione, 
dall'uno all'altro polo, queato giornale ha percorso con prospera fortuna sette anni lat»- 
riosl. Fin dal primi numeri seppe IndoTlnare il gusto dei lettori: l'istniiione vesti l'abito 
più gaio, e la relailone di vlaitgk) si unì al racconto, alla lemenda, a) romanio. Soa vi è 
dranuna ReograQco die ùa avveuilto In terra. In mare o nell aria che non abbia travato la 
- '■ nel «et- -■■- ' ■- *- — "- -■-' ' ■- - 



._j lluitraijone nel sette vo um che formano la loteresaante raccolta del nostro Ktoraale 
nello stesso tempo un r cch sslmo albo moderno delle esplorazioni mondiali. 



^^^^ 









^^ 




In questo anno continueremo il m^inlllco racconto di Boussrnaid, t'aatore ^ , 

al noetri lettori. Intitolato II IPesoro dei re Cafri, — pubblicheremo un racconto dt 
avventure e di attuslità: I briganti eialli, che svela 1 costumi chlneai, di PutioNikl, 
— poi verranno I pirati del Toiiltliio e più che non venne tatto per il passalo, condur- 
remo i lettori attraverso l' Africa, ala nelle regioni occupate dagl'Italiani, in quelle contrastale 
dal Hadht, possedute dal re abissino, sia nelle appena esplorate terre del Congo. 

E in tal modo abbiamo Qducia di aumentare quel favore pubblico cbe floora ci sorrise. 

PREZZO D' ABBONAMENTO AMNUO: 

Pranco di porlo in tutto 11 Ktsoa, Goletta, Sosa, Tunisi, Trìpoli . . L. 9 BO 

Alesaandrla d' Egitto ì SO 

Unione postale d'Buropa, Africa e America del Nord • S M 

America del Sud e Asia 8 50 

Australia, Bolivia e Nuova Zelanda • 11 SO 

Un numero teparato, nei Klgna, Catì. S. 

Gli Abbonati ricerono In dono alla line d'ogni anno la copertina. Il frwittopiiio e l'imlka 
per rllenare 11 volutile. 
KB. L'abbonamenlo decorre obbltgaloriamenlt dal pHnw numera di ogni annoia, ■ dot dot 

primo gioetdi M Sttttmbrt di tituem anno. 

Inviare Vaglia Fostaìe all'Editore Edoardo Sotuogno iti JUUono. 



StabOmento deWEàitore EDOARDO 80NZ0&N0 in mOano. 

le favole di la lonìaine 

ILLUSTRATE 

DA 
TBÀDDZIOira IH VESSI 

del Prof. EMILIO DE-MABGHI 

L'opera consterà di 80 dispense in-4 grande, su carta di gran lasso. — Ogni 
dispensa si compone di 8 pagine splendidamente illustrate. — SI pub- 
blicano due dispense per settimana. 

Chi non rawMCfl le prioclpall tijoìe del | Per la prima volta TeoRono ora pabbllcate 
HiA Fontalne, cbe come qaa Ile di Esopo I Inversi Italiani, e questi sono dettali daini- 

amtenRODO tutte lustre prof. Emilia 

nn principio di sa- De Marchi. Ma quel 

na morale T clie coutribulsce a 

ri l«^ t FAgruI- rare di qneita pub- 
Io, La Cteoia t lo bllcaiiooeunaTera 
Formita, Il Como opera d'arte sono 
«la VoJfM B cosi le Uluflradoni 
tutte le altra (a- di Oiotavo 
TOle, SODO del do- 1>op* , T Iropa- 
diIdìd unlTersale, e regglabUe dlsegna- 
trovano Tapplica- 6^* "^'^ lasciò 
liane nel caratteri ^opere di rama 
dell'uomo e nella rmondiale. 
Tila d'oRiii tempo. I. Di lui Inrono 

DI quello lavoro f pubblicale hi Italia 

classloi quanta po' tutte quelle più 

polare, w ne fece- importaull tranne 

n gii alcuna vei^ !•• Favola di 

tioiii la Itellano, La VontUns la 
ma sempre lo prosa; la dmooltà di tradurle In 1 cai II versalile Indegno del dletinto artista 
poesia trattenne Onora dal lune una Terslone ebbe campo di manifestarsi In tutta la sua 

poetica. 1 potenza. 



PBEZZO D'ABBONAMENTO ALLE 80 DISPENSE: 
Franco di porto In tutto II ReROO, Goletta, Siua, Tonisi e lYlpotl . . L. U — 

Alessandria d' BWtto ■ li - 

Unione postale d'Europa, Africa e America del Notti • IS — 

America del Sud e Asia M - 

Anttralia, Bolivia e Nuova Zelanda ■ 13 - 

Una dlipeiua $eparata, ntl Regno, Cnit. 15. 

Tutu gli abbonati riceveranno hi dono, a pobblieailone compiuta. Il ^ntlspliio, l' Iodica 
• la copertioa per rilegare II volume. 

Inviare Vaglia Postale (Ul'Edilore Edoardo Sonzogno m Miitmo. 



- 290 - 



StabUimento dOl'MUore EDOARDO SONZOGNO in Milano. 



Pubblicazione del massimo Itisso 



Galleria Storica Universale 

DI RITRA TTI 

RACCOLTA DI 300 RITRATTI 
dei più celebrati personaggi di tutti i popoli e di tutte le condizioni 

DAL 1300 IN POI 
tolti dal migliori originali del tempo, con cenni biograllol illHttratlvi 

Per quanto gli storici si siano sttidiati di descrivere i caratteri e le vicende degli uomini 
e delle donne che stamparono un'orma nella storia mondiale, nulla più di un ritratto ci può 
dare un'idea dei personaggi le cui gesta ci vennero tramandate ; confrontando le biomAe cai 
ritratti ci si riporta oltre che al periodo della storia dai personaggi rappresentati^ itfli oà 
ed ai costumi dei tempi in cui vissero, mentre si ammirano i lavori che gli artisti dei diver» 
paesi flssarono sulle tele o sulle carte. 

Soltanto a pochi è concesso di ammirare simili prestasi tesori d'arte che si conserva nelle 
diverse gallerie europee, quale inapprezzabile retaggio dei secoli andati. 

Ma le recenti scoperte granché, giunte ad un alto grado di perfezione permettono ornai di 
porre sotto gli occhi di tutu la riproduzione esatta di tanti tesori sparsi nei Musei. 

Ed é con tale ajuto che l'Editore Edoardo Sonzogno imprenderà a pubblicare la Oalleria 
Storico, Uni ver Hai e di H.i tratti, in cui si vedranno riprodotti in altrettanti 
fac-èmile tolti dal migliori oripnali del tempo, 300 ritratti dei più eminenti personaggi di tatti 
1 popoli e di tutte le condizioni, dal 4300 in poi ; a ciascuna Ogura andranno uniti brevi eenni 
biograflci. 

Principi e Papi, Uomini di Stato e Capitani, Poeti, Scrittori, Letterati, Musicisti e Donne 
Celebri, troveranno il loro posto in questa stupenda collezione, che sarà la più ricca che mal 
sia stata pubblicata in Italia. 

L* opera consterà dì 75 dispense, formato in-folio, su carta di niasaimo 
lusso. — Ogni dispensa si compone di quattro ritratti colle relative biografie 
e colla copertina. 

PREZZO D'ABBONAMENTO ALLE 75 DISPENSE: 

Franco di porto in tutto il R^;no, Goletta, Susa, Tunisi, Tripoli . . . L. 100 -« 

Alessandria d'Egitto • 106 — 

Unione postale d'Europa, Africa e America del Nord ■ ilJ — 

America del Sud e Asia • 4t4 — 

Australia, Bolivia e Nuova Zelanda • 136 — 

(Le ditpenu n&n »i rUoiciano che in abbonamento.) 

RICCHISSIMO BONO AGLI ABBONATI : 

I signori che prenderanno l'abbonamento alle 75 dispense dell'opera completa, riceveranno 
in dono, franco di porto, una copia dell'edizione di lusso, rilegata in tela e oro, della splen- 
dida opera illustrata 

STORIA DELLE CROCIATE 

per A. MICHAUD 
adoma di cento grandi composizioni di GUSTAVO JDOBÉ 

ohe costa. In libreria Tj. 40. 

Inviare Vaglia Fostale aU' Editore Edoardo Sonsogno in MiìamK 



r ^ 



- 291 - 



SUbOimeiUo tMPEdUore EDOARDO SONZOQNO in Mltmo. 



MAZZINI 

NELLA SUA VITA E NEL SUO APOSTOLATO 



DI 



JESSIE W. MARIO 



Opera illustrata con ritratti e composizioni dai più distinti artisti 

L' opera consterà di 60 dispense m-4 grande, su carta di lusso. — Ogni 
dispensa si compone di otto pagine con ricche illustrazioni. — Si pubblica 
nna dispensa alla settimana. 



ta Agora di Mazzini RigantegRia sempre più man mano che il tempo ci allontami dal 
della sua morte. Si spengono le passioni che offuscarono i giodlzi degli ayyersari sopra di Ini, 
ed egli entra nel sereno dominio della storia. Ila prima che scompaiano dal mondo tutti i testi- 
moni della sua vita operosa e travagliata, é dovere del contemporanei raccogliere gli elementi 
della sua biografia, per tramandare alle future generazioni viva e vera la grande ilgara det* 
l'Apostolo che molU, militanti oggi in opposU campi politici, ebbero primo maestro nell'amore 
della patria e della libertà. 

Jessie Withe, la vedova di Alberto Mario, che-fu intima di Mazzini ne' suoi esigli di Lon* 
dra e di Lugano, che fu depositaria di moIU suoi segreti e possiede un tesoro di docomeatl 
delia riscossa italiana, ne sta scrivendo la biografia. L'amicizia non le farà velo nei giudizi, 
perché l'anima nobile e virile della Mario é sacra al vero : e l' ha attestato in tutta la sua 
vita e nelle numerose opere. Essa scrive di quello che vide, o che ne ebbe le prove, o che ne 
fu parte essa stessa, oospiratrice nei misteri delle congiure, prigioniera coi martiri italiani, o 
infermiera sui campi di battaglia. Non vi sarà un fatto , non nna parola che non sia scmpo- 
lesamente vera. Intorno a Mazzini vedremo formarsi le schiere della Giovane Italia; visite- 
remo le carceri e assisteremo all' alzarsi dei patiboli. Vedremo rinnovarsi fira i dolori delle 
sconfitte i tentativi e le spedizioni audaci dei coraggiosi, maggiori sempre della fortuna : assi- 
steremo al gran dramma della Repubblica romana e alla tragedia del 6 febbrajo: vedremo i 
retroscena della poliUca del 48S9, del 1860 e degli anni seguenti : molte oscurità della storia 
ci saranno schiarite : accanto a Mazzini sorgeranno le figure dei nostri grandi, primo f^ tutti 
Garibaldi : e ci apparirà nella sua giusta misura Topera dell'Apostolo vedendo qfuanta luce dì 
amore e di verità abbiano diffuso sui suoi tempi il pensiero e la fede di Mazzini. 

è la prima biografia completa che si scrive di lui : e al pregio del dettato e alla sintesi, 
che penna illustre permetterà alla biografia, aggiungeremo i disegni, i ritratti, le scene più 
importanti della vita di Mazzini, eseguiti sopra schizzi e memorie dell'epoca : e l'opera avrà 
uno stretto nesso col movimento della Democrazia Europea nel nostro secolo. 



PBEZZO D'ABBONAMENTO ALLE 60 DISPENSE : 

Franco di porto in tutto il Regno, Goletta, Susa, Tunisi, Tripoli. L. 8 — 

Alessandria d'Egitto • 9 — 

Unione postale d' Europa, Africa e America del Nord > Il — 

America del Sud e Asia > 14 ~ 

Australia, Dolivia e Nuova Zelanda > 17 ^ 

Una ditpenta teparata, nel Regno, Cent, 15. 

Tutti ali abbonati riceveranno in dono, al termine della pubblicazione, il fhmtispizio, l'indica 
e la copertina. 

Vaglia Postale (M'Editare Edoardo SonMogno in MUano» 



— 292 - 



SlcibiUmetUo ddl'EdUore EDOARDO SONZOGtNO in Mlano. 



I BIS061I BELLA ¥ITA 

GLI ELEMENTI DELLA PROSPERITÀ 



DEL DOTTOR 



GIULIO RENGADE 



Trattato pratipo della vita materiale e morale dell' uomo nella 
famiglia e nella società, oon uno studio ragionato dei mezzi 
più naturali per assicurarsi un esistenza felice, dirigendola 
secondo le leggi dell' igiene e della fisiologia. 



Bisogno di aQiare e di essere amati; bisogno di cibarsi, di vestirsi, di vedére, di sentire, 
d'istruirsi, di ragionare, di agire, di esercitare i muscoli ed i sensi ; ecco i diversi impulsi a 
soddisfare i quali trascorre la nostra esistenza. 

Non basta per viver bene, il conoscere li nostro corpo, 1 suoi organi e come funzionano; bi- 
sogna anche saper dirigere la nostra vita, regolarla secondo le grandi leggi della flslologia e 
dell'Igiene; ed ecco appunto lo studio interessante che il Dottor f^eng^ade ha intrapreso 
nella sua nuova opera I bisogni deUa vita^ che completa la serie di quelle già pabbli- 
eate: / ffrandi maU e i grandi rimedi e la vita nomuUe, 

Nel momento in cui, nel mondo civile, ciascuno lotta con ardore per la conquista della 
prosperità, nel momento in cui i lavoratori di ogni paese sono quali più quali meno danneg- 
giati dalla crisi commerciale e industriale che attraversiamo, un libro come questo giunge 
opportuno per sollevare gli animi adiranti, insegnando come la vera felicità consista aoltante 
nella soddisfazione dei bisogni normali e dei legittimi desideri. 



L'opera consterà di 48 dispense in-8. — Ogni dispensa si compone di 16 
pagine illustrate da grandi disegni. 



PREZZO D'ABBONAMENTO ALLE 48 DISPENSE : 

Franco di porto in tutto il Regno, Goletta, Susa, Tunisi e Tripoli. . L. 4 50 

Alessandria d'Egitto • 5 — 

Unione postale d'Europa, Africa e America del Nord • 7 — 

America del Sud e Asia • 9 50 

Australia, Bolivia e Nuova Zelanda * li — 

Una dispensa separata, nel Regno, Cent, IO. 



Tutti gli abbonati riceveranno a pubblicazione compiuta, il frontispizio, l' indice e la co- 
pertina per rilegare il volume. 

Ifwiarc Vaglia Postale aW Editore Edoardo Soneogno, in Milano. 



SlàUIImmlo itU'EdUtri EDOABDO SONZOSNO tu MUaM. 



IL. 



PBIMA DELLA CREAZIONE DELL' UOMO 
DI CASILLO FUKHABIOH 



L'opera oonBter& di 80 dispense iii-4, su c&rta di lusso. — Ogni dispenia 
ai compone di otto pagine riccamente illustrate. 

D'onde viene 11 genere umano' f. una rana .speciale oppare esistette una pvenleli pri- 
mlUTi fra l'uomo e gli animali, e l' uomo non è forte un animala perreiknato! 

La ulema oggidì ci permette di alTrontare ed anil di risolrere queste Krandl qneatlani; 

— ^ .. . ^j„g j|,g „g||j ^[^ terrena esiste un' albero unico, Imn -" — " 

La letiKe del progreuù é scritta in tutta ra|>era della 



Nel nio lavoro. (JamtUo Flammarlon espone 1 risultati appunto della *deDM 
che ha scoperto il gran miatero deirorlRlne delle rose. Egli ci presenta le prime pagine del 
gran poema della Datura, allonguando IT mare era dappertutto; poi d fa assistere succewlva- 
mente allo svolgersi del poema, deserivenrio le varie trasformazioni geologiche, le prime pianta 
I primi animali la cui conlOrmazione la scienza ha ricostituito con gli scheletri trovati neoH 
«caTl. anallixanda, paragonando 1 punti di contatto fra essi e l' uomo attraverso l' incalcolabile 
(accedersi dti secoli. L' opera di Flammarion A <lelle più interessanti che si siano mai pabblleate. 

PREZZO D'ABBONAMENTO ALLE 80 DISPENSE: 

Franco di porto In tutto il Regno, Goletta. Susa, Tunisi e Tripoli . . L. 7 SO 

Alessandria d' EglCto • 8 SO 

Unkme postale d' Europa, Africa e America del Nord • Il so 

America del Sud e Asia • IS 50 

AustnJla, Bolivia e Muova Zelanda • 19 SO 

Una dllftnta leparala, nr[ Begno, Cent. IO. 

Tnttl gli Abbonati riceveranno In dono, a pnbblicazione compiuta. Il irooUiplila, l' Indice 
e la copertina per rilegare 11 volume. 

Inviare Vaglia Postale aW Editore Edoardo Soneogno tn Jfttono. 



— 294 - 



•••^t 



atalrilmenio deW EdUore EDO AEDO 80NZ0GN0 in MUano. 





ILLUSTRATA 



DI 



AlrBfiflSIO ClrSSC 



L'opera completa consterà di 38 dispense in -8 grande. ^ Ogni dispensa si 
compone di 16 pagine di testo con ricche illustrazioni. — Si pubblicano 
due dispense alla settimana. 



GÌ* innamerevoU benefUi che ridondarono ali* umaaltà dalla molteplici e svarìaiissinie a|>- 
plicazioni cai si presta la Chimica e dagli immensi progressi ebe per essa vanno oontinna- 
mente operandosi nelle arti, nelle industrie, nell'agricoltara e nella medicina, collocarono 
questa sclenia nel novero delle più utili ed importanti e resero per cosi dire indispensabile 
il conoscerla. 

Malgrado questi suoi pregi e malgrado che essa sia in oggi si intimamente ooll^^ta alla 
Fisica cbe nessuno può vantarsi di possedere l'una senta conoscere l'altra, un testo di chi- 
mica completo e popolare, in Italia non lo abbiamo. Questa lacuna deplorata da tatti gli stu- 
diosi verrà ora ad essere in gran parte colmata colla pubblicazione del Trattato di Ohimiea 
del professore JLlessio Olerò, il ben noto ed encomiato autore del Trattato di Fislo», 
cui questo della Chimica serve di naturale ed indispensabile complemento. 

Anche in quest' opera, che abbraccia ambo i rami della scienza chimica, Vòìor§Qt^€a, vale 
a dire, e Yor^tmka^ l'esimio autore non trascura mai di riferire e commentare tutto dò che 
di più moderno e di speciale si ó trovato sin ora, e di descrivere e chiarire le più Importanti 
proflque e singolari applicazioni degli elementi studiati alla pratica della vita^ estendendosi In 
particoiar modo sugli alcool, sulle bevande fermentate, sugli eteri, vernici, ecc. 

Chiunque ami perfezionarsi nello studio delle scienze naturali ed apprendere la chimica, 
troverà gradilo pascolo in quest'opera, da cui senza sforzo e fatica potrà ritraire nuove ed 
utili cognizioni, decoro della mente e fonte di materiale benessere. 



PREZZO D* ABBONAMENTO ALLE 38 DISPENSE: 

Franco di porto in tutto il Regno, Goletta, Susa, Tunisi e Tripoli. • L 3 50 

Alessandria d'Eìgitto • 4 — 

Unione postale d'Europa, Africa e America del Nord • 5 SO 

America del Sud e Asia • 750 

Australia, Bolivia e Nuova Zelanda • 9 50 

Una (ttq>enfa teparata, nel Regno, Cent. IO. 



1 



Tutti gli abbonati riceveranno in dono, a pubblicazione compiuta, il frontispizio, I* 
e la copertina per rilegare il volume. 



Intiare Vaglia Postale aU* Editore Edoardo Sonzogno in MSanù. 



^rr 



-— r r-r- 



— 295 — 



StabiUiKento dOP Editore EDOARDO SONZOQNO in Mikmo. 

I MISTEEI DI PARIGI 

Di EUGENIO SUE 

ILLUSTRATO DA OSVALDO TOFANI 



La più rlooa edizione ohe di questo romanio sia stata fatta sino ad oggi 

Il primo romanzo sociale che trasse i lettori in mezzo alla plebe i coi pianti si fanno di giorno 
in ffionio più minacciosi, che mostrò le soflTerenze del debole che resiste e l'iRnomlnia di chi 
cade, (ù quello di Eurenio Bue: I mSTERI DI PABIQI. L'autore vinse l'orrore che aveva 
Ano a gael giorno trattenuto i più arditi di scendere tutti i gradini del 'umana bassezza, e ai 
filantropi che studiano di guarire la lebbra morale che copre chi s'avvoltola nel rango oscuro 
e misterioso delle grandi città, egli disse: « Ecco, o società, come sei fatta, guarda la piajn che 
ti rode ; curala se non vuoi che essa invada tutto il tuo corpo ! coloro che giacciono nell' ab* 
biezione rendono alla società de* fortunati odio per odio, preparano pena per pena. » 

Un celebre artista ha illustrato or ora nuovamente questo romanzo con splendide inci- 
sioni : e Io Stabilimento Sonzogno lo pubblica con queste nuovissime vignette, facendone una 
edizione ricca e popolare ad un tempo. 

Il romanzo esce per dispense di 8 pagine in-4 grande eoa finissime illustrazioni, su carìA 
di lusso e r intero romanzo consterà di 7i dispense. 

PBEZZO D'ABBONAMENTO ALLE 72 DISPENSE : 

Franco di porto in tutto il Regno, Goletta, Susa, Tunisi e Tripoli. . L. 7 --> 

Alessandria d' Effitto » 8 >- 

Unione postale d'Europa, Africa e America del Nord • 10 50 

America del Sud e ASia. > 14 — 

Australia, Bolivia e Nuova Zelanda » 18 -- 

Ihia dispenta separata, 'nel Regno, Cent, IO. 

I 

Tutti gli abbonati riceveranno in dono, a pubblicazione compiuta. Il frontispizio, l'indice 
e la copertina per rilegare il volume. 

L'EBREO ERRANTE 

DI E1i761&ZfIO 9VB 

nuovamente illustrato da finissime incisioni di FERDINANDUS e LANSEVAL 

rCaromhia! cammina! • nida una voce superiore all'umanità: cammina attraverso le 
saperstizionl, le debolezze, gli errori, cammina Ano a quando il male sarà spento nel luminoso 
trionfo del bene! Un nemico accanito ha il progresso: ed ò>la setta tenebrosa che vive di in- 
trighi e di imposture. Per svelare le male trame di questa setta Eugenio Sua scrisse l'EBRBO 
BRBANTB, libro che strappò la maschera ai potenti avversari, che non solo i corpi, ma ten- 
tano uccidere le volontà e gli animi. Tutte le passioni più ardenti sono in guerra In questo 
libro : la pietà, la dolcezza, l'amore, l'odio e il terrore suscitate da queste pagine, commossero 
profondamente due generazioni. 

Le figure sono ora rinnovate da un egregio artista,, che illustrò il romanzo con splendidi 
disegni, incisi da bulino maestro, che dà il colore della vita alla fantasia del pittore e del 
romanziere. Ed é appunto con queste nuovissime incisioni che si imprese la pubblicazione di 
questo romanzo, per dispense dì 8 pagine ln-4 grande su carta di lusso. L intero romanzo 
consterà di 76 dispense. 

I UISTERI DI PARIGI e L' EBREO ERRANTE sono i due capolavori di Eugenio Sue. 

PBEZZO D'ABBONAMENTO ALLE 76 DISPENSE: 

Franco di porto in tutto il Regno, Goletta, Susa, Tunisi e Tripoli. . L. 7 -- 

Alessandria d'Egitto » 8 — 

Unione postale d'Europa, Africa e America del Nord » 10 50 

America del Sud e Asia > 14 -- 

Australia, Bolivia e Nuova Zelanda . , > i8 — 

Una dispensa separata, nel Regno, Cent. IO. • 

Tutti gli abbonati riceveranno in dono, a pubblicazione compiuta, il frontispizio, l'indice 
e la copertina per rilegare il volume. 

Jnt^tare Vaglia Postale all'Editore Edoardo Sonzogno in Milano. 



- 296 - 



mabaimefUo delVEdiiore EDOARDO SONZO&NO in MOano. 



Edizione illustrata delP interessantissimo rpmanso 

I Milioni del signor Joramie 



DI 



EMILIO RICHEBOURG 



[| grande sacoesm che I IVTilionl del slgnop Jopamie riportarono nelle appen- 
dici del SBCOLO, indusse l' Editore a farne un' edizione 11 lustrata, che si pubblica a dispense. 

Tutti quelli che lianno letto l' indimenticabile e rommovente JMCietta. vorranno al 
certo avere il romanzo illustrato dei MiilionI del sig^nor Joramie, che senta essere 
una conthiuaiione di quello, mette in azione però i più simpatici personaggi dei romanzo 
antecedente, seguendoli passo passo nelle drammatiche avventure e Ano alk) sdoglìmento di 
an nuovo interessantissimo Intreccio. 

Si pubblica per dispense di 8 pagine in-4 grande, con bellissime incisioni, su carta di losao. 
Ogni settimana escono tre dispense e l' intero romanzo consterà di trentadue dispense. 



PREZZO D'ABBONAMENTO ALLE 32 DISPENSE : 

Franco di porto in tutto il Regno, Goletta, Susa, Tunisi, Tripoli . . L. 3 — 

Alessandria d'Egitto 380 

Unione postale (f Europa, Africa e America del Nord » 6 — 

America del Sud e A^ia • 6 50 

Australia, Bolivia e Nuova Zelanda > 8~ 

Una dispensa separata, nel Regno, Cent. IO. 

Tutti gli abbonati riceveranno in dono, a pubblicazione compiuta, il frontispizio V indice 
e la copertina per rilegare il volume. 

,-. _ — ■ r .1. ■■■I..P-I* É ... ^ 

Abbonamento a dodici volumi della 

BIBLIOTECA ROMANTICA ECONOMICA 

Ogni 15 giorni esce un volume in-16 grande di circa 300 pagine 

Le numerose incessanti ricerche dei volumi di questa Blblioteoft, fanno si che le edi- 
zioni si esauriscono presto e spesso succede die le domande debbono rimanere insoddisfatte. 

Molte persone inoltre, desiderano di stare al corrente delle pubblicazioni che si fanno 
nella Biblioteca stessa. 

Per cui, onde facilitare 1' acquisto dei volumi della Biblioteca Ftoniantlca. 
economica e risparmiare ai richiedenti i disturbi e le spese inerenti all'ordinazione, 
viene aperto l'abbonamento ai it volumi che saranno pubblicati, dopo quello portante il 
N. 2%, e cioè dal N. 229 al SiO. 

PBEZZO D'ABBONAMENTO AI DODICI VOLUMI: 

(dal N. 229 al 840) 

Franco di porto in tutto il Regno, Goletta, Susa, Tunisi, Tripoli . . L. iO — 

Alessandria d' Egitto • il — 

Unione postale d'Europa, Africa e America del Nord • i3 — 

America del Sud e Asia » 16 ~ 

Australia, Bolivia e Nuova Zelanda ^ . . • 19 — 

Un tM^lume separato, nel Regno, L. 1. — 

Inuiare Vaglia Postale cUV Editore Edoardo Soneagno in Milano. 



w 



- 297 - 




EiiLioiEci lEsm icoiom 



TESTO - MOTIVI - DOTTRINA - OIURISPRUDENZl 



Cinque lustri di vita italiana hanno prodotto un immenso lavoro legislativo contenuto 
nelle numerose legRì, decreti, regolamenti che si sono succeduti dal 1860 in poi. Molte leggi 
hirono modiflcate, altre abrogate totalmente, ed altre solo in parte. E il lavoro legislativo con- 
tinua insistente, accrescendo ad ogni anno di nuovi volumi la già voluminosa Raccolta Uffl' 
eiaU delle Leggi e DeereiL 

ìja, oonoscenia diffusa e universale della propria levislazìone, pregio supremo d' ogni na- 
lione civile, è resa estremamente difficile dallo straorainario accumularsi e succedersi di leggi 
nuove e dal prezzo esagerato dei testi urilciali di esse. Aggiungasi che raramente dette leggi 
sono alla portata della comune intelligenza e che gli studiosi non possono trovare commenti 
a ciascuna legge. I commenti son pochi e il loro prezzo é, per lo più enorme ; di guisa che, 
lioiitatissimo é il numero di coloro che possono acquistarli. 

Di qui 11 bisogno universalmente sentito di una pubblicazione economica di tutte le leggi 
nostre ora in vigore, contenenti in brevi commenti la risoluzione di tutte le principali que- 
stioni, secondo 1 ultima parola della Dottrina e della Giurisprudenza. 

Colla nuova BIBLIOTECA LEGALE ECONOMICA l'Editore si propose di soddisfare a questo 
bisogno presentando al pubblico in tanti volumi separati di mitissimo costo, tutte le le^ più 
importanti, e oodid vigenti in Italia. Possibilmente ogni volume contiene una legge speciale, 
preceduta da una prefazione esponente i motivi della legge e un accenno ai lavori parlamen- 
tari onde lù preceduta. Vengono poi brevemente commentate le disposizioni più importanti 
coi richiami della giurisprudenza e della dottrina. 

Queste illustrazioni sono tali da rendere utile la Biblioteca tinto agli studiosi e profes- 
sionisti, risparmiando loro un faticoso lavoro di ricerca, ed un grave dispendio neil' acquisto 
di libri ; quanto a' commercianti, industriali, proprietarii, e a tutti coloro che hanno interessi 
a tutelare, perché trovano nella Biblioteca un economico consulente legale. 

U BIBLIOTECA LEGALE ECONOMICA si compone di tanU volumetti dalle 400 alle 150 
pagine. — Si pubblicherà anche un Supplemento alla BIBLIOTECA LEGALE ECONOMICA , hi 
CUI si conterranno tutte le nuove leggi più importanti che si andranno man mano approvando 
dal potere legislativo. 

'Sono pubblicati 1 seguenti volumi: 

1. I^efff^l, peffolamentOf istruzioni sui dazi di consuino, con brevi 

iUuttraxUmu 
a. Leffffe per V imposta sul redditi di rioctiezza mobile. Tetto unico 

colTtegolamenU) approvato con Regio Decreto i4 Agoeto 1877. 

3. 1.4effgfe sulla pubblica sicurezza, brevemente annoiata e nuseguUa dal Re^ 
golamento e da ditpotizioni relative al domicilio coatto. 

4. Tregge sul lavori pubblici, con illustrazioni. 

5. Hieg^ffi sulle tasse di bollo, e su quelle in suiTogazione alle dìM tasse di Bollo e 

Regutro^ corredale da annotazioni pratiche e susseguile dai rispettivi RegolamentL 

O, Ija leiiipgfe sulle opere pie (Leggi, Istruzioni, Circolari e Giurisprudenza ammi- 
nistrativa). 



E aperto l'aUbonameiito al prinl dieci volanni al seguente prezzo: 

Franco di porto in tutto il Bcgno, Goletta, Susa, Tunisi, Tripoli . . . L. 4 50 

Alessandria d'Egitto > 5 — 

Unione postale d'Europa, Africa e America del Nord * 5 50 

America del Sud e Asia «OSO 

Australia, Bolivia e Nuova Zelanda • 7 50 

Un volume separato, nel Regno, Cent £>0; 

Inuriare Vaglia Postate alVEdUore Edoardo Sonzogno in Milano. 



- 298 - 



,. ■ I 



OabOimetUo ddPEdUore EDOARDO SONZOGNO in MQano. 

BIBLIOTECA UNIVERSALE 

ANTICA E MODERNA 

Raccolta di lavori letterari dei migliori autori 
di tutti i tempi e di tutti i paesi 

Biarim» mo^fia" BoiiUea" Fùcsia ^ Arie '- Teatro ^ItamanMó 

La BIBLIOTECA UNIVERSALE continua ad essere nn fortunato ayyenimento libraria Tutto 
)e classi lianno troyato da leggere, da imnararCi da divertirsi nei piccoli capolavori che an- 
diamo pubblicando dell' Ingegno umano ai tutti i ' paesi. Le prime quattro serie sono ormai 
compiute: e in esse furono inserte opere che erano esaurite o non mai state tradotte prima o 
pubblicate in edizioni costose : la quinta é degna continuazione delle prime quattro e darà un 
saggio di tutte le letterature presentando in elegante e accurata edizione, a un fenomenale 
buon mercato, le più famose opere storiche, poetiche, romantiche e drammatiche. 

Si pubblica per volumi di circa cento pagine in edizione stereotipa, i au&li 'non oo- 
•t»no che S5 oenteslmi cacla.uno. -^ Ne esce uno ogni quindici giorni. — Ada- 
scnn volume è premessa una biografia od un breve studio critico sull'autore e sull'opera. 

È aperto l'abbonamento ai 80 volumi della V.^ serie 

(dal N, i2i al N, i50) al seguente prezzo : v 

ID brochure Rllagafl in tdft 

Franco di porto in tutto il Regno, Goletta, Susa, Tunisi, Tripoli L. 7 ^ L. li — 

Alessandria d' Egitto • 8 — • 19 — 

Unione postale d'Europa, Africa e America del Nord . . . . • iO — » i4 — 

America del Sud e Asia . . . . < > 14 — » 18 ~ 

Australia, Bolivia e Nuova Zelanda ....>li(~ >S0~ 

Un ▼dume sttparato nel Regno : 

Legato Ut brochure Cent. 95. — Legato in tela Cent. 40. 

^ *^ ■ ■ r T-M-w- — ■ _ I .. - — , 

BIBLIOTECA DEL POPOLO 

X>XiOP.A.O.A.M-Z::>.A. X)* ZSTXÌX7ZZOX7S 

Bu&ni libri a 15 Centesimi 

Questa pabblicazione, tanto ricercata per il suo favoloso buon mercato, ed adottata In 
molta Scuole ed istituti pubblici e privati, ha il doppio intendimento di propagare l'istrusioiie 
generale e di far nascere l'amore allo studio nelle classi popolari. 

Per soli 15 centesimi si ha un volume di 64 pagine di fitta composizione, edizione 
stereotipa, contenente un completo trattatello elementare ai scienza pratica,'di cognizioni utili 
ed indispensabili, dettate in forma popolare, succinta e chiara, alla portata d'ogni intelligenza 
e da potersi affidare cosi ai fanciulli come agli adulti. 

È aperto Pabbonamento. ai 20 volumetti delia Z.^ sèrie 

(dal N. i8i al N. 200) al seguente prezzo : 

Franco di porto in tnuo 11 Regno, Goletta, Susa, Tunisi, Tripoli . . . . L. 8 — 

Alessandria d'Egitto • 3 SO 

Unione postale d'Europa, Africa e America del Nord » 4 — 

America del Sud e Asia. »6 — 

Australia, Bolivia e Nuova Zelanda «S — 

Un volumetto $eparato, nel Regno, Centesimi 15. 

Sono poste in vendita le prime nove Serie al prezzo di L. 3 cadauna. 

Inviare Vagìia Poetale M'Editare Edoardo Stóneogno in MUano. 

i ■■■ I II, ■ un ii ■■■ ■■II..I ■ ■ I ,1 ■■■ I ■ ■■i.ii 

I^W— ^— — ■ .. ■ I ■ I »■■ I II I ■ I II II»! I - I h ■ ■ 



- 299 - 



Stabilimento dOPEdUore EDOAJRDO SONZOGNO in Mkm. 

STRENNE PER CAPO D'ANNO 



i^VAA/V^ 



Pubblicazioni compiute nel 1885. 
Teatro scelto di Carlo Goldoni Ì»S,$«^ 

— Due splendidi volumi in-folio, in edizione di massimo lusso, con 140 illustra- 
zioni oel testo e fuori testo, rilegati con ricca legatura in tela e oro . • . . L^ 40 
I due volumi si rilasciano anche separatamente al prezzo cadauno di ... . > SO 



Istoria di Gli Blas di SantlUana ^."^^^Ik 

splendide illustrazióni di F. Philìppoteaux e PellUer. ■— Due elegantissimi volumi 
in-4 grande, su carta' di lusso, con 300 incisioni, rilegati in tela e oro . . . L. i4 — 
1 dna volumi si rilasciano anche separatamente ai prezzo cadauno di 7 — 

nlVnrk-vrrk lU'rk-niirk dalla sua scoperta ai nostri giorni, di RIG- 
iHUUVU ÌYJ.UIIULU CARDO CORTAMBBBT. — Un ricco volume in-4 
grande, su carta di lusso, con iSO illustrazioni, rilegato in tela e oro. . . . L. 8 — 

n'Yir o dA^/\1/\ ~ l'A conquista delle regioni aeree. -*^ Testo e 
J%.J%.m ^t7t/UlU« disemi di A. ROBIDA. — Un elegante volume in-8, il- 
lustrato da circa 300 disegni colorati e non colorati, rilegato in tela e oro . . L. 7 — 

L'Astronomia popolare SS.?*i'|^o^Iii*pTS:S^*t?: 

geni, — Descrizione venerale delcielo illustrate da 365 figure. — Un elegante vo- 
lume in-8 grande, rilegato in tela e oro L. 7 -^ 

l?lol^ca T>rk-r%rk1ci-i«A ver ALESSIO CLERO, traduzione con note dell'inge- 
X Xoll/iflr JTUJJUlcll. t? gnere Americo ZambeltL — Un grosso volume in-8 

grande, illustrato da 766 incisioni, rilegato in tela e oro L. 9 — 

Le Arti e 1 Mestieri lUustratl Ef'pro'?!»!,» 

V opera. — Un bel volume in-8, riccamente illustrato, rilegato in tela e oro . L. 7 — 



Altre splendide pubblicazioni illustrate: 

T^a. Tkl^Tlfì. PnYtlTYlArllci ^* DANTE ALIGHIERI, illustrala da Gu- 
MJiM X^X VUl«tr V^UXXXXXXt?UX€ft giovo Dorè, e dichiarala con note tratte 

dai migliori commenti per cura di Eugenio Camerini. — Un volume in-4, rilegato 

in tela e oro L. 11 — 

n'Pd.v^Ci j11g/\ "PA-nrln-f rk di MILTON, illustrato da Guidavo Dorè. — 
Xr«trX €lilXXoU Xrt5X U.IX1/U Un volume in-4, rilegato in tela e oro L. 6 — 
Idem in edizione di gran lusso in-folio «SO — 

Storia deUe Crociate ^J^^Z'T^Z'&^l 

volume ln-4, rilegato in tela e oro . L. 10 — 

Idem, in edizione ài gran lusso in-folio »40 — 

La Storia naturale Illustrata. DÌ<SttiT^5?rau 

da CARLO VOGT e FEDERICO SPECHT, traduzione con note ed aggiunte del 

£ror. M, Leuona, — Elegantissimo volume ln-4 grande, illustrato da 3li magnifiche 
icisioni, nel testo e fuori testo, rilegato in tela e oro L. 90 -- 

^— ■ ■ ■ ■ I ■ ■ 1.1 — ^.^» 

Inviare VagUa Pùstole aU'Editore Edoardo Sonzogno in JUBcmo. 



— 300 - 



1 



aabUimmto ddl'EdUore EDOARDO 80NZ0QN0 in MUano. 

Tragedie di Vittorio Alfieri !J!S*^Sii^fpSi 

viraette e col ritratto del celebre tragico. — Uà rolume iQ-8 graade, rilegato in 

tela è oro , . . L. U — 

Yìaggi straordinarllsslmi di Saturnino 

l^ovvciYiii/^lo nelle ^ o 6 parti del moado ed in tutti i paesi 
J €ti:«ftIiU.U12t visiUti e non vUitati da G. VERNS per A. ROBIDA. 

^ Elegante volume in-8, illustrato da 450 disegni colorati e non colorati, rilegato 

in tela e oro : L. IS « 

ATTOnture del barone di Mlinchliausen 

illustrate da Guiiavo Dorè, — Un volume in-i, rilegato in tela e oro. ... L. 8 ^ 

Storia degli Stati Uniti d'America SS'd; 

Carlo Romussi. ~ Un volume Ìn-4, rilegato in tela e oro L 4 80 

T £k -mi A 'P-i«lcyl/\vil eli SILVIO PELLICO, aggiuntivi 1 capitoli inediti, 
JUe lUlt5 Jl rig^lUni illustrate da Tony Mannot, - Un bel volume 

in-8 grande, rilegato in tela e oro L. 4 ^ 

m W-^ 1^ B^-^-l^ _■■ IJ.I.I II ■ ■■ aMT- ■■»— ' ~- 

Le nuove conquiste della Scienza SlL'rute 

da LUIGI FIGUIER. — Un bel volume in-8 grande, corredato da i08 illustrazioni, 
rilegato in tela e oro L. 6 50 

I grrandl mail e 1 grandi rimedi iH^SiS 

completo delle malattie che affliggono il corpo umano e dei rimedi più sicuri per pre- 
venirle, combatterle e vincerle da sé stessi. — Un volume illustrato in-8, rilegato 
in tela e oro - L. 7 -^ 

La vita normale e la salute !«' Sa^ S?to 

delle funzioni fisiologiche degli organi del corpo umano e delle redole di igiene flsico- 
morali più indicate per conservare la salute e prolungare la vita. — un grosso 
volume ìH'-S grande, illustrato da S9I incisioni, rilegato in tela e oro . . . . L. 1 ^ 

nn[^g^0%4-Ti\ Tllii Q'tf-i»€i'tf-/\ Annata Quinta (1885). — Il più ricco giornale 
XeartlrU JXIU»l/Jr€ÌI/U teatrale illustrato che esibta. — Rilegata 

in tela e oro . . . ^ . . U IO — 

Rimangono sempre in vendita le Annate 1881, i882, 1883 e 1884. — Rilegate in tela 

e oro al prezzo ciascuna di » 10 — 

■Il 111 . I . Ili II >■ 

Album blogrraflco del Teatro Illustrato 

Ritratti e biografie di maestri contemporanei. — Edizione di gran lusso. 
Sono in vendita il 1.* e 3.^ album al prezzo cadauno : 

In edizione di sran lusso L.S — 

Idem in ricca legatura tela e oro • 8 — 

''■■''■ ■ ■ ■ ■ .., .1 , I ■ ■ » 

T o lU'iialoo -r\/\r\/\1 €1 -■• A Annata Quarta (1885). — Giornale illustrato 
JLidr lYXUSiCar pupUl«ftI:e di testo, musica e disegni, in edizione di 

lusso. — Un volume in-4, rilegato in tela e oro '. . L. 7 — 

Rimangono in vendita le Annate 1881 e 1884 rilegate in tela e oro al prezzo di . • 7 ~ 

Supplemento Illustrato del giornale 

TV .Q!d%£^£^'t £% Edizione di lusso in grande formato, con disegni da Albom 
MV OVVQLU dei più rinomati artisti. 
Rimangono in vendita le Annate 1882, 1883 e 1884 — Rilegate alla bodoniana al 
prezzo ciascuna di L. 3 — 

— — — ~ ■ I I I II I I ^^.— — .^^p»^»^— ^— ^— »— .— — ^ 

Inviare VagUa Postale aXOEdUore Edoardo Son^ogno in MUano. 



- 301 - 



StabUmaito dOFEdUore EDOARDO 80NZ0&N0 in MSkmo. 



PUBBLICAZIONI A RACCOLTA 



BIBLIOTECA CUSSICA ECONOMICA. S^TSS^S 

stadiosì, io ana ediiione accaratissima ed elegante e ad nn bado mercato senza esempio, le 
opere più celebrate dei classici autori. — (Sono pubblicati IV. 83 volumi.) 

Prezzo di ciascun volume, franco di porto nel Regno : 
Legato in brochure^ L. 1. — Elegantemente in tela L. 1 OO. 

BIBLIOTECA ROMANTICA ECONOMICA. ^: TZt 

Biblioteca fa fatto il primo tentativo in Italia di diffondere ad un buon mercato eccezionale 
i lavori dei più celebri romanzieri contemporanei. — Il successo di questa pubblicazione su- 
però ogni aspettazione. — (Sono pubblicati iV. 230 volumi) 

Prezzo di ciascun volume, franco di porto nel Regno, L. 1 — 

BIBLIOTECA ROMANTICA ILLUSTRATA. ^^""J!^ 

gìiori autori contemporanei, in formato grande in-4, riccamente illustrata da distinti artisti 
italiani e francesi. — (Sono pubblicati N, 180 volumi.) 

DIDTIAT^PPA T/ADTA Raccolta di lavori psicologici, romantici, di rela- 
DIdLIU 1 JZ^t/ii VAltiIil. zionìdi viaggi ed avventure. ^ (Sono pubblicati 
yV. 4 volumi) 

Prezzo di ciascun volume, ft-anco di porto nel Regno, L. 1 50. 

BIBLIOTECA ILLUSTRATA DEI FANCIULLI. n"e? m':: 

rale e IDiletto. —Questa Biblioteca si pubblica per eleganti volumetti impressi su carat- 
tere di facile lettura ed ornati di finissimi disegni. — (Sono pubblicati N. 38 vohmuiti.) 
Prezzo di ciascun volumetto, franco di porto nel Regno, Cent. 15. 



L'TPIDXTI? "DAnni ADU Pubblicazione delia Società Italiana d'Igiene, de- 
iul£iJ\£i r Ur ULAltJj. stlnata a trattare, in forma facile e popolare, ar- 
gomenti d'igiene pubblica e privata. — (S(mo pubbUcati IV. Z3 fatcieoU.) 

Prezzo di ciascun fascicolo, franco di porto nel Regno, Cent. S5. 



UAITTOTPA D1?D TTITTF ^'^"^ioni per Pianoforte solo. — Raccolta 
iVL U oiUii rri CI L U 1 1 !• classica economica dei capolavori editi ed ine- 
diti dei grandi Maestri. — (Sono pubblicali IV. 36 volumi.) 

Prezzo di ciascun volume, franco di porto nel Regno, L. 1 — 

TEATRO MUSICALE GIOCOSO. Raccolta delle migUori opere buffe 
di maestri contemporanei. — (Sono pìibbUcati N. 37 volumi.) 

Prezzo di ciascun volume, franco di porto nel Regno, L. 3 — 



. Domandare il Catalogo dettagliato di tutte le suddette Raccolte allo Stabilimento del- 
l'Editore Edoardo Sonzogno. 

Inviart Taglia Postale aWEdilare Edoardo Sonzogno in Wia/no. 



- 302 - 



StabUmento dett'EdUore EDOARDO BONZOCtNO in Mikmo, 



PUBBLICAZIONI MUSICALI 



ADAM A. Il Postiglione di Ijonjuxneaii, opera comica in tre atti. ^ Rida- 
xlone per Canto e Pianoforte L. ^ 

AUBER D. Il Oavallo di ^Bronzo, opera comica fantastica in tre atti. — Ridu- 
zione per Canto e Pianoforto 

AUDRAN E. Ija ^laacotta, opera comica in tre atti. — Ridazione per Canto e 
Pianoforte kg 

AlITERI S. Stella, dramma lirico in tre atti. — Ridazione per Canto e Pianoforte » 15 

~ idem. Riduzione per Pianoforte solo » 8 

BIZET G. Oarmen, dramma lirico in quattro atti. — Riduzione per Canto e Pianoforte • M 
-> Idem. Riduzione per Pianoforte a quattro mani » iO 

— Idem. Riduzione per Pianoforte soio ' . . » IO 

•«- X^a bella fanciulla di JPerth, opera in quattro atti e cinque quadri. — Ri- 
duzione per Canto e Pianoforte «15 

— Idem. Riduzione per Pianoforte solo «8 

•^ I Pescatori di Perle, opera in tre atti. — Riduzione per Canto e Piano- 
forte • 15 

CIMAROSA D. n IMCatrimonio se^rreto, melodramma giocoso in due atti. ~ Ri- 
duzione per Canto e Pianoforte ^ » 5 

DELIBES L. Ijakmé, opera in tre atti. ~ Riduzione per Canto e Pianoforte. . . > 90 

— Ide m. R iduzione per Pianoforte solo » IO 

DONIZETTI 6. Ftita, opera comica in un atto. — Riduzione per Canto e Pianoforte • 6 
60UN0D C. Filemone e Band, opera comica in tre atti. — Riduzione per Canto 

e Pianoforte > 15 

— Idem. Riduzione per Pianoforte solo «8 

— Af irella, melodramma in tre atti e quattro quadri. ~ Riduzione per Canto e Pia- 

noforte » 15 

— Idem. Ridazione per Pianoforte solo » 8 

HALIÌVY P. Carlo VI, dramma lirico in cinque atti. — Riduzione per Canto e Pia- 
noforte » SO 

— Mem. Riduzione per Pianoforte solo » IO 

— Xja ir(e(i:ina di Cipro, dramma lirico in cinque atti. ~ Riduzione per Canto 

e Pianoforte «SO 

— Ouido e Oinevra, opera in tre atti. — Riduzione per Canto e Pianoforte . • 15 

— Xja Valle d'Andorra, dramma lirico in tre atti. — Riduzione per Gauato e 

Pianoforte » SO 

— Il I^ampo, dramma lirico in tre atti. — Riduzione per Canto e Pianoforte . . > 15 

— Idem. Riduzione per Pianoforte solo » 8 

LECOCQ C. Oiroflè-Olroflà,, opera buffa in tre atti. — Riduzione per Canto e Pia- 
noforte '. «5 

— I Prati Saint-Oervais, opera comica in tre atti. — Riduzione per Canto e 

Pianoforte ■ 5 - 

— Il Del I>unois — Il HTestamento del signor di Crac, opere buffe 

in un atto ciascuna. — Riduzioni per Canto e Pianoforte » 5 - 

— Fior di rriiè, opera buffa in tre atti. ~ Riduzione per Canto e Pianoforte. . • 5 • 
MAILLART A. I I>r agoni di Villars, commedia lirica in tre atti, colle scene ed 

i recitativi dei maestro Cesar^ Dominicbti. ~ Riduzione per Canto e Pianoforte . » 8 - 
MERHET A. Orlando a Roncisvalle, opera in quattro atti. — Riduzione per 
Canto e Pianoforte • 15 - 

— Idem. Riduzione per Pianoforte solo » 8 • 

OFFENBACH G. I^a. FiRlia del tamburo magfl^iore, opera comica in tre 

atti. — Riduzione per Canto e Pianoforte • 8 • 

— I^a bella E^lena, opera buffa in tre atti. — Riduzione per Canto e Pianoforte • 5 - 
ROSSINI 0. Il Barbiere di Sivig^lia, melodramma giocoso in due atti. —Ridu- 
zione per Canto e Pianoforte • 5 - 

THOMAS A. J^mleto, tragedia lirica in cinque atti. — Riduzione per Canto e Pia- 
noforte > SO • 

— Idem. Riduzione per Pianoforte solo » IS 

— M.igfnon, dramma lirico in tre atti. — Riduzione per Canto e Pianoforte ...» SO • 

— Idem. Riduzione per Pianoforte solo • IO • 

USIGLIO E. Le Donne Curiose, melodramma giocoso in tre atti. — Riduzione 

per Canto e Pianoforte • 15 ■ 

~ Idem, Riduzione per Pianoforte solo » 8 - 



Inviare Vaglia Fùstale (UPEditore Edoardo Sonzogno in MHano. 




— 303 



Unione Tipograflco-Editrice Torinese 

(roma) — Torino, Via Carlo Alberto, n. 33 — (napoli) 




ri ndHttissimi per ^irenm u ^eqdi 



DIZIONARIO DELLA LINGUA ITALIANA, nnoramente compilato dai signori Niccolò Tommaseo e wv. pro- 
f«uore Bebnabdo BELLna, con oltre 100.000 ginn te ai precedenti Disionari, raccolte da Niccolò Tommaseo, 
Glnseppe Campi, Oinaeppe Meini, Pietro Fanfani e da molti altri distinti Filologi e Scieniiati, corredato di 
an discorso preliminare del predetto ear. prof. 0. Mum specialmente incaricato della compilaaione 'dopo la 
morte del compianto Tommaseo, L. S66. 

DIZIONARIO DEI SINONIMI della Ungaa italiana, compilato dal cav. S. P. Zecohiki. Qaarta celione stereotipa, 
con molte aggiunte, L. 5; legato, L. 6,50. 

DIZIONARIO GEOGRAFICO UNIVERSALE, precedato da nna Tavola poliglotta comparatiTa delle più frequenti 
▼od geografishe, compilato per cura di Qabtamo Sbanca, professore presso il Collegio militare di Milano. 
Un Volume in-16 di circa 800 pagine a due colonne, L. 7,50; legato airinglese con dorature, L. O. 

DIZIONARIO ETIMOLOGICO Italiano-Oreco di Mabcantonio CAimn. Un voi. io-16 di circa 1000 pag. a due co- 
lonne, diTÌso in 2 parti, L. 6; legato, L. 7,50. 

DIZIONARIO PIEMONTESE ITALIANO, compilato dai cav. Vxttobxo di Saht'Albiko. Un toI. in.4 di 1240 pa- 
gine, L. 15; legato, L. IS. 

CESARE CANTU'. — storia universale. Decima edisione torinese, interamente riveduta dall'autore e portata 
sino agli^ltimi eventi. Saranno dodici volumi in-8 di circa 800 pag. cadauno; — L. 1 alla dispensa di 04 pa- 
gine. — E pubblicata la 0&* dispensa. 

— Margherita Posteria, L. I,50. — Storia degli Italiani. Quindici volumi in-8 piccolo, L. 58,50. — Della Indi- 
pendensa italiana, cronistoria, divisa in tre periodi : francese, tedesco, naslonale. Tre volumi in-8 gr., L. 4S. 

— Oli Eretici d'Italia. Tre volumi in-8, L. S9,40; legati in tela con placca in oro, L. Z%^ — Storia dei 
Cento Anni (1750-18&0>, quarta edis., b voi., L. 7,00. — Storie minori, L. 15. 

ANNUARIO BIOGRAFICO UNIVERSALE, RaccolU delle biografie dei piò illustri, contemporanei, diretto dal 
prof. Attilio BbuhiaIìTI. Voi. primo, 1884-85, L. 19; legato in tela L. 15. — E pubblicato il fascicolo 3** 
dell'Anno secondo, 1885*86. — Si pubblica un fascicolo ogni mese. 

LE GRANDI SCOPERTE « I« loro applicailonl alla Fisica, alla Chimica, all' Architettura, alla Meccanica, alla 
Medicina, all'Economia domestica, alle Arti, al Commercio; precedute da un Sommario della Storia dei 
Progressi della Civiltà. Opera dettata dallMng. F. Rbulbauz. Prima traduxione italiana sull'otuva edisione 
tedesca, con note e aggiunte di Cobbado Cobbadiko; 150 dispense al presto di cent. 50 cadauna ; illustrata 
da 3000 incisioni. — É pubblicata la dispensa 12\ 

OPERE di S. P. ZxocHiHi : Disionario del Sinonimi, L. 5; Dio, l'Universo, L. 5 ; 11 Sesto Cielo, L. 5 ; Fra cielo 
e terra, L. 5 — < Legate L. 1,50 in più. 

ALLAN KARDEC. — che cosa è lo spiritismo? Volume primo della Biblioteca filosofica spiritualista, L. 1,50; 
legato in tela, L. 9,50. — Il libro degli spiriti. Un volume legato in tela, L. 4. 

CALLIGARIS L. — L« Compagnon de tous, ou Dlctlonnaire Polyglotte. --- Due grossi volumi. Presso ridotto da 
L. OO a L. 40. 

DIAMILLA MOLLER D. C. ^ Memorie e Letture soientiflohe: Astronomia, Magnetismo terrestre. Un grosso 
volume illustrato con figure nel testo, L. 15. — Carta magnetica delVltalia e dei Mari italiani, L. S. 

LUISA POMBA PACCHIOTTI. — L'apostolato della Donna nella beneficenia, nella coltura intollettuale, nel- 
l'eroismo e nelle ani di governo. Un volume in-12 con elegante copertina in cromo-litografia, L. S,50. 

LUIGI TORELLI. — L'Italla e Casa Savoia. Memoria popolare. Un elegante volume, L. 9,50. 

DARWIN CARLO. — L'origine dell'uomo, L. 14. — Origine delle specie, L. 11. — I movimenti e le abitudini 
delle piante rampicanti, L. 9,90. — Degli elTetti della feeondasione incrociata e della fecondasione propria 
nel regno vegetale, L. 7. — Yariasioni degli animali e delle piante allo sUto domestico, L. 17. — Dell'espres- 
sione dei sentimenti nell'uomo e negli animali, L. 9. — Viaggio di un Naturalista intomo al mondo, L. 0,70. 

— Le diverse forme dei fiori, L. 5. — Potere di movimento delle piante, L. 10. — Le isole Madreporiche (in 
corso di stampa). — Le diverse formo dei fiori in piante della stessa specie, L. 7. — Le piante insettivore, 
L. 6,50. — La formaiione della Terra Vegetale per l'asione dei lombricf, L. 3,50. — I diversi apparecchi 
per messo dei quali le orchidee vengono fecondate dagli insetti, L. 6. 

HUBNER. — Passeggiata intorno al Mondo, L. 11. 

LUBBOCK GIOVANNL — I Tempi Preistorici e l'Origine dell'incivilimento. Versione italiana di Michele Les- 
sona, con no capitolo intorno ali' Uomo prtiatorieo in Italia del professore Arturo Issel. Un bel voi. in-8, 
L. 10,90; legato, L. 91,90. 

STRAFFORELLO GUSTAVO. — storia popolare del progresso materiale negli ultimi cento anni. Un volume, 
L. 9,50. — Gli eroi del lavoro, L. »,95. — I fenomeni della vita industriale spiegati al popolo. Un voi. di 
oltre 300 pag., L. 9;95. — Il nuovo Chi si aiuta Dio l'aiuta. Torino 1870, un bel volume in-8, L. 2.50. — 
La Qulstione sociale, ovvero Capitale e lavoro, L. 9. — La Morale e i Moralisti antichi e moderni, L. 9,95. 



!_ 




"• 1 






Ab Ss 




E3 


nsS 




z 


3SI;- 




z 






ce 


h!; 




t-< 






•M 






& 






w 


















R 






"< 






u 






3 






m 






o 






CL. 











A. gUANTIN, Imprimeur-Édite 



Xous ^ìAlions cette année, pour les ÉTBEI 

illuatrés doni le prix et le genre varien 

jusqu'au lìvre de grand laxe à 60 fn 

Dans l'impossibiUté do donner ici des spéc 
eaux-fortes polychromes, compositiona à l'&quai 

difSciiltés que présente leur tirage special, i ^ — 

immédiatement, avec notre CATAL06UE GENERAL, lea SPÉCIMENS ILLUSTRES qu'iU désireni 
recevoir. Nousnous contentons de donner ci-dessons la nomenclature de nos 

Frincipales Nouveautés 

LE MONDE PITTOKESqUE ET HOUUKENTAL 

L'ANGLETERRE, L'ÉCOSSE ET L'IRLANDE 

Pur P. TILLARS 

ra tuontrtQxm voldvb obinp ih-S", iM-tjaroti de 900 qrì.tokim, ookpukant hctibo» SSD fibbé 

Brocbé, KT« eoavarlaie cn shrDiaatjpagTsphls : M tr. 

B«llt,' fan ipéolaai, ir. dor., 87 fr. — Dsiul-reliuTS umataur, dai et «Din> innroqnin, ttli dar. . . . M fr. 
M ntapMm sur panlir do Japon, namdiotéa da 1 ì bO, broahii •• b. 



Par OCTATB VZAKHE 

ODVBASB DB OBARD LUIS TERUISANT 1.1 BÌBIE SES 4 TOLCIIBS 1»AUaUKÌB FIB VEVESTAIL 

En-tet« de ChapHr», ou Debuti da Pagai, et Grandet Compoiltion* A l'Aquaralla graviai en talOa-doHca, 
ari couleun; nombreuiai WgaatUi at culi'da-iainpa grave* aur beli, 
Gouverlure gravi* i l'eau-torte, al attampfa en raliaf at o- 
Broefaj 

100 «lemplairsg nr Japon, du rormal. aTea dani laltm dei gravarti, n.'* da 1 1 101 
Édillan axaoptianaatla lur grand Jnpon, sDalaii*DC (rali aalt» dai Aijaaratlaa, aveo < 

Doir et «n sanlaari, forioat ì, graodai margai, nnntiotéi da I i C 

Cartonoaga aa anir japonali raordori, 6 fr. ; Emboilaga ipéalal poor lai graoda Japo 



ool,dsm:ith 

LE VICAIRE DE ^\^AKE 

TBÀDUCTiOH NoOTaLI.1 ET CONFILE, par B.-n. eADBSBRO 

ATzc iLLusTBATiosa sif coui-Evsa, pac POIBSOH 

Un hwa TOlama, )d-S* ralain, avaa piuilaara aactaloa* 1 Ratli, area uoa rallara iptali 

da granirà» Impriotaa an Aquaialla. da ili i d il Ica. oroaodlle •( •»« moaalqaa 

de sonlaan, confattnra an papier da Japon rapifa, eo 

eaulanr. Brecht. 30 fr. | 100 azempUlrei nom^ioté* in 

LES VOYAGES DE GUL 



!I nOCTELLE par B.-H. eAVSBEKOH — IU.TmBATIOIIa EH OODLCI 

Nani mattoni «galemaut an Tanta una naDTalle «dition dai Tojagmu de dalli' 

aa dlffiraot da l'ìdltien eompiata qaa par la anppraulon da qnalqnai pawagai d'oD< 
Lea ▼•rMiea '• enlllT«r (édltieo in extenao at édltien txpurgit\ le randant ani mi 

Lai azamptairai inr Japon dea Yoyagia di 0ultÌEwr aont épni* 



ENCYCLOPÉDIE ENFANT] 

Hom ioasgarona aona «a tltra ana Béi'n Importaote d'Oarraga* da tante Datate et 
aititi an eonlenra par lei proc«dét lai pina nnnTeinE. Cm Alpbabata, Albana 
ut ioni d'na axtrAna boa marohé, qal lanilllna nae Tfiitabli InneTation en «a ganti 

Ullano - Tip, Bprnstdoal di C. Bcbmrhiiil e e 



— !«. 24. — Milano, 31 Dicembre 1885. 



BIBLIOGRAFIA ITALIANA 

FABTE TEKZA 

.A.-VVISI 



a delle Inserzioni 

Vtm j*pa* . . . . L. 1S — Hm» {wgiu . . . L. 9 — Ud tetta di pagiu , , LA 

l KaBkri 1(11' Àuse UiUia T1ragT>lte-Ubr»U Bolaaa la rMÙlsii 41 ■■ Um ni prtna dell* liMnlaal. 

Per i Oenlderats ogni spaiio diliDM dì CoIoddi, Centotimi 20 netti. 

LOESGHER &. SEEBEB, Librai-Editori 

FIRENZE - Via Tornabuom, 20 - FIRENZE 
IMrPORTAl TTE PTTBBI .I0A.ZIO1TE 

D MMo Atmosferico ed i svoi icroroanismi 

studiato dal lato fisico, chimico e biologfico 
dal Amttmr 6IOBCIIO BOSTBB 

FroTaton di ChimUa bUiogtea « di Igltiw nel B. Ulituta H Studii tuftrhH ii rinnté. 

Orlfine, natnrA e qnuititft del Tftril elenentl del Pii]ţg«1« ; 

I«ra Kilone si l'er^uiigme Bman*} Modi di neeegUerli, eiamlauil e fklitarlL 

ITa TvIuD* ts-S (taoda di pagina XXS-ITS, tf»D ZTI lavala a 4 Igua nal Milo. 

FBBUO tSmX • — leoat* B, Ma«lMM| C, dvpoelM. 



QoMla Hbro.dl uà «oapataata telainlatD, tratta di ola ■•tarla aha «Ina «ggldt ttudli 
I paait; • In Italia auando 11 primo larorD in tala argomanto, «aia dubbio Ttrtl asooitt 
dal noitri itsdioii. 



F. FURCHHEIM, Libraio-Editore — Napoli 
Secentè Pubblicaximte 

STORIA DEGLI SCAVI DI ERCOLANO 

ricomposta sui dociamanti superstiti 
MICHEtE RUGGIERO 

JrMttUo dÌrtltor4 d*gU Stari « MoniiintHil da Begno. 



Va ToL Ìn4 di pag. LI-606 e 13 tav., alcuna colorita. — Napoli, 1885. — Lag. in cartone L. 60. 
ZJ ftt» ia tnlnmt — Hrta 4 thilagrammi — uthidt ta iptdiMinu ptr p*ec« patttìt. 



Unione Tipo 

(roma) — Torln 

B0LLET1 

Ullime pnbbl 

DIGESTO ITAI.lAIfO, Enciclopédia ( 
«Inrlapradensa IIsIIbbb, raccoIU i 
Bepartarlo ctmcrMle di Olarlapn 
IieSfl ■peelkll, annotate sotto la dire 
RlTtats panale di Dottrina, LegisUzit 
KaaavcBM di Dir tu* ccmBaretal 

deniB e Legislazione commerciala ci 
EBelolopadl* F*p*l«re i(mll»Ba d 

Dispensa S05. 
EBOlotapedlK delle Arti • ladaiCi 

cHERi. — Dispensa SS. 
BIMIatcM dell' Eoo ■•mlalB {3.' Se 
BIMIolees di Selenie poltilebe. - 
SMrlB fJnlverMle di CzsASE Cantò - 

nostri giorni. — Dispensa fla. 
Annaarl» Bloicndeo-Cul versale - 

18S4-S5. — In corso di stampa la d 
Stoppie mento nnnnsle bLIa EiidI«I 

induBlrie manitatturiete e alcole. - 
Xi« Sriiiidl 8cep«rte e le loro applici 

alle Arti, al Commercio, ecc., dell'ir 
CASTAGNOLA e GUNZANA. Commen 
SAVIGNIf (DI) FEDERICO CAHLO. Slel 

desco di Vittorio Scijilom. — Dispi 
LE SELLYER ACHILLE FRANCESCO. 8 

annotati e messi in relaiione colla 1 

GiusTiniAHi, con Introduzione di Ldig 
BOCCARDO C. ERNESTO. Tr>il(at» el 

Topografia — Idrografia. — Dispens 

Recei 

BRANDO BRANDI. Tlta e DAHrtne d 

CARLO FRIEDLAENDER. Teenlon HI. 
glen, sola traduzione italiana, fatta 
dal dottore V. Oliva, con numerose . 
traduzione italiana venne arricchita 
pagine, legato in tela, preiio L. 4. 

SAREDO G. Codice Coati (aalo naie i 
Decreti e Regolamenti ohe costituisci 
il proclama 8 febbraio 1M8, lo Stato 
Regno e quelle sugli alti del Goveri 
i regolamenU del Senato e della Cai 
coscrizioni: le leggi sulle incompatib 
sullo feste civili ; le leggi sulla stami 
diera Nazionale ; sulle onoriBcenze ; 

CERESETO G. B. il uomiine nei Din 
Bull, con un'Appendice sulle Inip« 

CAPPELLETTI LICL'llGO. Stori* Aoll 
nici. Compitata secondo gli ultimi pi 
gante volume, L. 1 60. 

COGUOLO P. Manaole delle Foatl i 
I. pubblicata la Parte Prima, prezzo 

DIAHILLA HCLLER. Memorie e Leti 
lume in-8 grande, con figure intercal 



ADOLFO CHAUVEAU. Trattato di Au 

mentalo, colla collaborazione di S. Ai 
e Vittorio Coldcci, intieramente rive 
Appendice di ■■inlocln eenarale 
nel testo, molte delle quali stampate 

GUNZANA S. Commento alle I.eKi:l 
•e ampliata coi nuovi Regolamenti e If 

PATERI G. Lo PrailM» «iudlalarla 
civile, con. Note ed Appunti di Dottrin 

SCETOLA S. L' lalraalane preparati 
correnti Formole ad uso degli Ufficiai 
Un volume. 



Milano - /'^jÌZM^LMI^^^'^^''' 

^Nuove Pirbljlicazioni 



l'Egitto senza Egiziani, «_^p- p^olabi-malmignaii n. j.i.„e k-is di ™^>. 

Il diplomktleo italiano ah*, ba lailtto qatita pagine <Dt«r<i»ntl ■ plana d'allnftllti, ha da ogni (n> mlulana 
riportato un rolnma riaac di fati! vadati « di glndiiil prail tnl tìto. Sa il lao libro ini Parù daranla la inarra 
aiTlI» ba arato grand* luaoaini, tanto pia lo dar* avara qnaito nli' Egitto, itndlalo dal Parclarl ota« ara soniola 
Italiano al Cairo daranle la riballiona di Artbl paisiit e la lUMasaiTa Doanpaiiona inglaia. La ijnaxlons sgliiana 
• afrioaca ì «mpra *iTa, e quatto dal «ar. Parolari i l'altlina llndlo aooarato • eoMiansloio ab* liail tktto in- 
• Iona a qaall' Intareiianla paaaa. 

1ìt\r1anta deioritto da A. SCBWEIGER-LERCHENFELD. Un bel volume in-8 di 840 pegine, 
UrmUlt;, c^n aie iaoiaioni 15 — 

£ in qacilo momanlo na' spara di granda attualiiì. Tanto pl3 importanta, ohs non tratta aolo dall' Orlanla 
pTOprìananta detto, nall'Aaìa; ma l'autors daiarii* «d illoatra inoltre l'Egitto, l'Abliilaia, 11 Sndan, Tuniai a Tri- 
pali, nall'Afrioa; — e Caitantlnopoii, la Balgarla • MaoadoDla, la Ocaola, l'Albania, in Saropa. Flniialme Inoi- 
iIqbÌ ItlDitrano qnait'opara originala dorata ad uno doi più rapatati viaggiatori a orlentallati tedaaabi. 

T ToflAW d'arto dallUfjillfl ^' CAHLO DE LOTZOW. Oper» spleadidwnente illnstrtU 

1 leSOn UarW UeU JliaUll, ^ 51 inoieinm aU'aoqiuiforte e 364 iaoUioni in legno. Un 

.ma^fico volume di un lusso ecoenon&le, di 660 pagane in-i grande .... 100 — 

È la più apIaAdida opara artlitica uba da molti anni ala naoita la Europa. Il pmio di eento lire i Tsramente 
■Badino liipalM ad nn'opera «ha, oltra a oinqnBoantoaaMaata pagina di laato, oltre a traoantooiDqaaDtaqaattro In- 
dtioDl in lagno, preaanta fuori taaio WnjMantuna aoqnarorti eaaguit* dal più oalebrl aitiati oontemporanai, a rlpro- 
dnMnli i sapilaTori di Raffaelio, di Tiilano, di Ulobelangalo, eoa., tte. 

A riehitata ti manda il manlfHto coh V india di qntt^opera inoHuyninlaltf eh* ogni biblioliea ilalianaha il 
dofert di poiiedere. 

t'II1ninin»7lnnA Alotirii*» " telefono, n telegrafo. La galTanoplasttca. I motori 
lllUUUnaZIVUe «lebirilrU- elettrici. Il trasport* delia fona a distama, di LUIGI 
FIGUIER e A. USIGLI. Un volnme di 700 pacine in-U Uliistrato da 270 inobioni. (Torma il Se- 
o\taio volarne della Elettricità e le sue applicazioni) .> 6 — 

L'optra computa L'È LETTKI CITA £ LG SUE APPLICAZIONI è diviaa in dut volumi: 

TOLUXt: FBIHO: I TOLDME ESCOMIO: 

La maotbina oletlrici. - Il paraCnlmina. - La pila " |«l«e™ro «Uttrloo. ~ La telegrafla «.tto-narina. - L» 

_,,„,_ ,, , __ ., , L. italranoplaatioa e l depoaitl aletlro-obimioi. — IllamiDa- 

di Volta.,— L elellro-magnatitmo e la maoohin» a oot- ,,„, ,i,tirica. — 11 tolatono. ^H motori elettrioi.e il Ua- 

ranta d'inducane. — Il telegrafo aereo. I aporie della for» a dittanaa. — Altre appi leai. del l'è lettr. 

Coata LIrt ditti. — I due Tolami legati in tela a oro; tiri quallvrdiei. 

Nuoto Fiabe, di luigi capuana, per far seguto a C'era una volta... Un voi. in-16. 1 — 

Il grande •Deeeiio avnto dal Ctra uno volta... ohe eonta già einqne ediiioni, aari rinnovato da qaealo Tola- 
metlD, ohe ilampalo prima da altro editore ebbe laaria dilTuaione. Le migliala di lettori delle veoahie Fiabe del 
Capuana vorranno oerto oonoaoera le onova, ohe fknno alare a bosea aperta i piseinl e Innamorano i grandi. 

imove Opere Soolasticbe 

r'n-pon ài Rtnvìa. VnttirnlA *^ "** ''^K" Istituti tecnici, seooDdo'gli ultimi Programmi 

lyUr»0 Ul OlUria JlUlUrute ^^l 2 giugno I886, compiuto dai prxjfessori L. CAMERANO 

e M. LE580NA. — PreUminart e Botanica per la Prima Classe. Parte prima . 1 — 

Eiiende leale naeiii i programmi per gli Iilil-ili tttnici, I die valenti profeiaari eha hanno letti dato al gin- 
aasii, ai linei, alle (onola normali e alle lenole leoniebe i migliali e più dtvnlgatl Cord di iDlenie naturali, lo ap- 

SreitBDo ora anehe per gli IiIUhH irenici. Da lutti gli iniegnaotl veDendool riehieito con impaaiania qaealo leaio 
i Bui li ionte il biaogno,oi affrettiamo a pobblloare la Prima Parta per la Prima Claaae. Le altre Parti e i Cerai 
dalle altre Claaii verranno pnbblieati oon la maidma BDlleeltndine. 

Nuovi volumi della Biblioteca. Aanena 

N. 196. Le Notti di fuoco, di GÌUUO MARY. Un volume in-16 di 320 pagina . 1 — 

». 199. Laura la Saltatrlce • Il Treno 17, f «'S^tSi''"'™'' "" "i"- 
K. m II Segreto della neve, t^^>S^S'SStìrT^tì£'''ì'°T- 

Kiatampa ti TAiifitA A\ Pai>|(rt ^ EMILIO ZOLA. S.* ediiione. Un volume in-16 di pa- 

Nuovi votami Ael Mondo Fiocino 

flwanallln At viana racconto di ONORATO FAVA, oon 12 disegni di 0. Premati. Un vo- 

««raneiuii ai pepe, i^^ j^.g j; 256 pagine . . . 2 — 

Il PiCClliO Bosso, K^ '" ^■,'^0™K'^f ^^ Tolttmc in-8 di ll2 F^ne_^oon 



r 



— 311 — 



^W^ 



Palenno - LUIGI PEDONE LAURIEL - Editore 



^ttbbUcHziani Recentissime 




OSSIA 



RACCOLTA DI OPERE INEDITE 

di Scrittori SieiUani dai seeoìo XMW «f 



PUB CCTU DI 



CONDIZIONI DELL'ASSOCIAZIONE 

1. \jèk Biblioteca Storica e Letteraria di Sicilia Tien pubblicata in volami di 20 a 25 fogli 

circa di pagine 16 in-S, in carta distinta, con elegante copertina* 

2. Ogni due o tre mesi se ne pubblica nn .Tolume, al prezzo di L. 7 pagabili alla consegna, 

L. 7,50 franco per tutto il Regno, L. 9 per l'Estero. 

3. L'associaeione ò obbligatoria per l'intera Collezione. 

4. Se ne stampano soltanto 275 copie numerate. 

5. In fine verrà pubblicato l'elenco degli associati col numero progressivo. 

Ogni volume si vende separatamente L. 9 (meno i primi cinque). 



Sommario deirultimo volume pubblicato; 

Volume XXVIII. — Serie Prima. — Volume XIX di pagine VIII.370. 

IMarfo Palermitano 41 Franeeseo Maria Ebiannele e Gaetanl^ marehese di Tillabianeai da 
gennaio del J7$S a dicembre del VH (dai manoscritti della Biblioteca Comunale di Fa* 
lerme ai segni Qq* D lOé pag« !)• 

STUDI! DI CLINICA MEDICA 

DSL DOTTO» 

SALVATORE SALOMONE-MARINO 



Volume Primo, in-8, con XXI tavole litogrqflehe 

IL. IO. 



Tignila Foliolotta iella Sac 

RUJC 

SOLBR-ALEXANDRIHI ORDIHIS MINORI 

BIBLIG 



± 1 1 J^ V^ il 



CANONICA lURIDICA MORALIS THE 

KEC NON 

ASCETICA POLEMICA RUBRICISTIC 
EDITIO NOVISSIMA UENDIS EXPl 

ET KOVIS ADDITAMENTIS LOCUPLETAI 



IX VCL. 10-4° p. 

La Tipografìa Poliglotca della Sacra Congregaziotie di Propagandi 
una nuova eaiiìone della Biblioteca del celebre P. Ferraris, Opera di { 
come'ai Teologi specialmcme Moralisti. 

La presente edizione, emendata, con grande diligenza, dagli error. 
offre l'intero testo dell'Autore, senza inesattezza; ed È impressa ia Diti 
facilmente riuscir vantaggiosa. Perchè in essa nulla si desideri, vi ^ 
vennero insiao ad ora aggiunte al testo del Ferraris. Pertanto, dopo il 
Additioms dall'Autore medesimo fatte alla seconda e terxa edizione, Ad, 
ibonsìonis. Seguono le Addùiones ex aliena manu, Novae aliai AddiUot 
Novissimae ex alietm manu. Vi hanno inoltre le Additiones ix Edificne R 
similmente le Additiones ex Editionibus BarbieUinianis, Additiones Teceaiior 
siotusùro Auclore, che ftirono estratte dalle medesime edizioni dei Barb 

tìi editori Barbiellini più volte stamparono la BibJioleca del Fer 
ebbero arricchita di assaissime aggiunte, ed ia pari tempo espurgata d; 
di citazioni e di sentenze, i quali eransi introdotti nell'edizione Veneta e 
L'Edizioae Romana, che usci in luce nel 1784 per opera de' mentovati 
precedenti Edizioni. Oltre alle predette, altre aggiunte furono di poi fai 
parimente ArticuU nmi Cassinenses, e in fine Nova Addilamenla con le Ad 
dell'Opera non furono omesse le note; e nella presente Edi/ione ritr< 
altre note d'un Teologo Romano, e inoltre ouelle delle varie Edizioni, < 
Barbiellini, della Cassinense, della Parigina, della Hapolitana, la quale, : 
l'edizione Barbielliniana del 1784, a questa nondimeno non è di molto 

In fine poi di ciascun Volume, nello stesso ordine alfabetico in Ci 
pera, sono raccolti i Decreti che sfuggirono al medesimo Autore ed agi 
più tardi da Roma proniulgati, i quali vennero già dati in luce nell^ 
e dì nuovo riprodotti nell'edizione parigina del Migne. Qjiei decreti 
ai giorni nostri si promulgarono, si troveranno, uoUo stesso ordine e dis 
in Volume separato alla line di tutta l'Opera, per cura e smdio di un Ca 
iiuova Edizione, che ora esce in pubblico, riuscisse d' ogni parte com| 
dinanzi agli occhi quelle due Edizioni, cioè la Cassiceuse, che è la piii 
è la più recente ed t anche di molte atuiotazioni arricchita. 

l." L'Opera consta di IX Volumi in-4° p., carta, sesto, caratteri (a d 

saggio stampala nel Prospetto pubblicato a parte. 
2." I prezzi dei Volumi, spediti franchi per posta a misura che si pubblica 
Voi. 1°, pag. 824, L. 1 5 I Voi. 111°, pag. 696, L. 1 1 1 Voi. V-, pag. 996, 
a li" » 952 » 17 I . IV" » 788 » is 1 » VI" » 812 
Sari stabilito il prezzo del Volume IX° quando ne sarà compiuta la 
oltrepasserà la somma di L. 150. 
j.° È pubblicato il Volume 1°; il volume 11° verrà in luce nel mese di 
saranno pubblicati nel piii breve termine possibile e senza interruzio 
4.° Le commissioni, e il relativo importo, devono spedirsi al sottoscritto 
Tipografia di Propaganda in Roma. 

RoDU, 4 Oltobre iSSi. 

Cav. pei 



TOR.I3SrO 



R O ££ À 



E:SSI0 Prof, GIULIO 


SISTEMA TRIBOTABIl) IN ITALIA 


: EFFETTI ECONOMICI E SOCIALI 

PARTE PRIMA 
) dal Sistema Tribntaiio — Le Imposte Dirette. 

n volume in— 8. — L.. O. 



IMA 



di Viennsi, abbiamo acquistai 
della nuova Edizione, dell' 



Atlante iÀnaioial 



UUMVXXLIXTU U lU^ VUA lUAVU 



esposta in 600 figure (Terza Edizione, 1885) 
colla versione italiana del testo, per uso delle Università italiane. 

Quésto Atlante di Anatomia, tmÌTersalmente riconosciuto il più perfetto che attnal- 
meote esista, é da molti anni io uso presso tutte le Università dell'Austria, della Oer- 
mania, dell' Inghilterra a degli Stati Uniti. Mercè la traduzione italiana del testo verrà 
ora del pari adottato nelle Università italiane, e sarà pure favorevolmente aecolt<> da 
tutti i nostri chirurghi e medici pratici. 

Per facilitare la diffusione dell'opera si vendono pure sepamtamanfe le sei parti di 



Opere complete dell'Abate LUIGI TOSTI 

Venti Volami, a 4 lire ciascune per gli abbonati. — Se ne pubbliclierà uno ogni mese. 
Il ].• " t,A. CONTESSA. MATILDE „ nel Noiombre. 

DIZIONARIO EPlGRAFICO^ANmìllTÀ. ROMANE 

E 

^^A.3SrUA.LE DI EPIC3-R.AFIA LA-TINA. 

«I KwwtiK mm BOGonB* 

Fiofator» ordlaaria di AtitiehUà eliaiieXt tutta OHivtriità di Soma. 
Opera del tutto nuova por l'Italia & per l'Estero. 

Par abbonarsi alle pred^e Open, scrivere a L. ^A.8QTJAX.TJOai, Via delle Car- 
. Ita», n. 8, ROMA. 



Pisa 



AP 



BstUitiid — BoaslU — Bnil — C^piUal d'ArMgo — Cartoli — Conalnl da Cubi ~ CaituiUni — Donumaali -, 

'Tadlgkti — Psllsnl — FtMil — GnuaD — loftmK (d*) — Lsod* (d*) — H»iiia — M«nul ~ Madicl di CaaUUiu 

— Uediol d'Ottajno ^ H«dioÌ dt.Mkrlgnuo — Motoui — Fandolfalll — FkndoJfl — Fueal* — PistroautrcU — 

Rafuil — Romano — SatTcni — Swwia — Soilmai — Sordi — Tridldal — Tritoliio. 

ELENCO delle Fungile di evi 6 riprodotta, completata e rettificata li Fart« Storica: 
Ala di Foiiion»-T<aKnti<C[c*rl-Bacllottt — Birbo — Baroli — BallinwghI — Cadolino — Caisano — Caiaatn 
dt Olrate — CauDova di GraTadopa — CiTaleibd — Caiuoiga — Colaana — CtÌTall)-S*rhBlloiii ^ CroUi di 
Cramona — Grotti di Coatigllola — Erba-Oisaealalit — Farrari dì Crama — FoioarlDl — Giordano d'Orali»» — 
Jaoini — Lago (da) - Uaort — Kanaia - Haniia -^ Martini — tUjnarl — HalULapi — Morra — Han>> 
Gatiarati — OiÌTani — Pisenardl — PorU (dalla) _ Gcaeeabarout — Soala (dolla) — Sommi-Piomiardi — SoróiDa 
— SpUImbarga — Stanga — Traoohi — Vaoshalli — Vajai — Vornaui — Vlasooti — Zaaaarla — 
PBEXZO URE 10 — Beowt* XO per santo. 

BUONAMIGI FB..&.NGESGO 

Fraftuor» ordinario di Utitutieni di Diritto romano lulla B. Cnivtriilà di Piaa 



LA STORIA DELLA PROCEDURA CIVILE ROHANA 

Volume Priino. 
Vm valnme In*», di pa*. TIII-«ZO. — PBEZZO UBE 10 — Sfl*D(* SS pn eaato. 

GUGLIELMO FRICK 

Libreria della Corte I. e R. - Tienila - Graben 27 

prega ì BÌgnorì Librai ed Editori d'Italia di mandaTgU Calai«0hi e 
M*roapeUt di nuove pubblicazioni, e specialmente Caiaioghi di H^ri 



con oltre 30 anni di pratica in tutti ì rami della Li- 
breria italiana ed aoche francese, cerca impiego serio in 
qualunque parte d'Italia. — Le più serie referenze, 

OS&rte a Af. a., presso la Libreria Petriai — Toriao» 



— 317 -^ 



Associazione Tipoérapco-Libraria Italiana 

MILANO - Via San Giiaseppe, N. 5 

CATALOGO MENSILE 

DELLA 

LIBRERIA ITALIANA 



Il favore incontrato dal Catalogo Bimestrale della Libreria Italiaiia che la 

nostra Associazione pubblica da parecchi anni — lo sviluppo crescente della Libreria 
stessa — il desiderio manifestato da molti colleghi, — ci incoraggiano ad aumentare la 
periodicità del Catalogo, facendolo mensile. 

Col Gennaio 1886, intraprendiamo quindi, secondo la proposta del nostro collega 
Comm. Hoepli, la pubblicazione di un Catalogo Mensile della Libreria Italiana diviso 
per materie. 

Non abbiamo bisogno di insistere sulla utilità ancora maggiore che presenterà 
questo Catalogo, destinato ad essere ricapitato alla clientela privata che tiene ciascun 
libraio; e che ha il grande vantaggio di portare in testa a caratteri grandi il nome 
del librajo che acquista di esso un determinato numero di copie. Noi contiamo già 
molti librai che del Catalogo Bimestrale si servivano come utile mezzo di pubblicità, e 
fra questi notiamo Loescher, Spithover, Ongania, Furchheim, Bocca, Treves, e moltissime 
case dell'Estero, fra cui Boyveau di Parigi, Frick di Vienna, Àsher di Berlino, Dalp di 
Lugano, Rousseau di Odessa. L'esser divenuto mensile accrescerà certo il numero dei 
librai che adotteranno questo Catalogo per distribuirlo in centinaia di copie ai loro 
clienti. Ecco le 

Condizioni éF Associazione: 

1. Il Catalogo Mensile della Libreria Italiana diviso per materie si pubblica in Milano 

nei primi giorni di ciascun mese. 

2. Ogni nnmero consta di otto pagine in-8 grande nello stesso formato del Catalogo 

Lorenz per la Libreria francese. 

3. Alla fine deir anno si dà V Indice Alfabetico per i nomi di Autore o d*Opere collettive 

e la Coperta del volume. 

4. L'abbonamento annuo anticipato, per i 12 numeri senza T Indice, è: 



per 100 copie L. 65 -^ V anno 
» 200 > » 115 — » 



per una copia L.. 2 50 Tanno 
> 25 copie » 25 — > 
» 50 » » 35 — > 
Ogni centinaio di copie al disopra delle duecento sarà pagato in L. 45. 

5. L'Indice Alfabetico costerà Una Lira per ciascuna copia a chi lo desidera, non es- 

sendo obbligatorio. . 

6. Chi si associa ad almeno 50 copie ha diritto a ricevere tutte le copie che gli 

spettano, col proprio nome e indirizzo. 

Essendo che TAssociazione non fa opera di speculazione, ma tende solo al vantaggio 
della Libreria che ha l'onore di rappresentare, ^ues^i prezzi potranno essere ribassati, 
tosto che la tiratura complessiva del Catalogo raggiunga qìmlche migliaio di copie. 



UN TEDESCO, 



dall'età di 25 anni, che fu occupato in Librerie distinte di Qermt- 



glese, cerca un posto come Corrispondente, oppure per la vendita, nel Commercio Librano 
in Italia. — Ottime referonse. 

Dirigersi sotto F. Q. IS ~ all'Auociaziotie Tipografieo-Libraria Italiana, 
Milana, via S. Ciuteppa, 5. 



3DESI3DE3R_-A.T-A. 



ILFBESO LOBEIf TZ, Libraio a Lipria (Oermama), een» : 

Ci^aeias J. Opera omnia, cum indice generali et novis addìtlonibus. 
Acc. Promptuarium Albanense, 13 voi., Pai., Neap., Venet, Mutinae, 
1758-95. — Dirigere le offerte al suo indirizzo. 

V' ROBPLI, in MUana, cerca: 



. DiiioBftrio QanaTHt, 18T4. 
BI*Bd«UI. Saggio ni dUlattl gallo-ltatlst. 
Bar«tu. FnuU latUtarU. 

r«nrarl«ia 4a Sr»<lhM>. PrMllM,i>*rt prlaattM*. 
1411. 

— ExpoiitioDBi ■• oanaal* ArloenntB. 14S5. 

— CoiuiilDrnm tia. ATloanDM. 1&01, 
VMM. IMI — li» - Iti) — ItlS. 
Lft PauloD* di laiB Ciiito Dalla «ftUadtala di Stana, 



■aaeaUI. Lattar* dal piinslpl. rmétta, IS7<. 
>la. filma. — Una buona titaian*. I 

EBMAKKO lOESCHEB ft Ct., di Soma, cercano: 



B*««M«el*, Daaa«Mtoaa. Fir*nM, 1841-44. 
Oappl. La Dtirarrill luliao* nal Itadio-aro. 
Jseo»*. All'UoiTanlU. 
Allena «'*•*!. Opara Utina. 
canto. Rirolailona dalla Valtalllna. 
CfUafgai Storia dri aoatad* di ChU*eim>. 
Karlrla. HUtatla dall' aatieUti di lUlano. ItSl 
B«lit«rl. Batta anni di lodaiUla Ma LiSpardL 
BaMbert. Lai Alpaa SnlcNa. IT ifir. 

La Libreria antiquaria H. F. XCSSTEB, in Verona, cerca: 



CatalogI quatnor, qnonup dao ad OronoHt, GtntIÌ Tha- 
■anroa, dao ad CoUaationam R. B, Ital. SiripCatai — 
JfunKoH, Forltni, JSittprMi. BonoHia», tjp. Gnidi, 

isas. 



■■oehlmva. HIic. loslat. Jatni, p. IV. Bama, ISt). 

Oaleeekl {Ottavio). Opoia. 

Barrelll (LalJabuqaa). Opara diraraa. 



PerUl*. Diritta, toI. U a V. 

H. LE SOUDIER, 171 e 17fi Bonlevard Saint-Qerauùn, a Parigi, cerca: 

Tlrabosebl. Hamorìa ttorioha nodasaii. 1793-1701. | BlaaMueiw. tlorn Vonata eritlogamloa. J 
4 Tolnml fol, I 

■ODES e KE!n>EL (Libreria Centrale), Roma, cercano : 

I Car«Ba. Ftonltuttl 
aitL ì ToL 
CfeellBl {D«m*niv)). MaoMUlaa andovaU- 



F. FUBCHHEIK, a Napoli, cerca: 

I. Honnmsntl dall'Egitto. PUa 
ta*. 17» a 17t. Voi. Iir, ftt 
.ei ■ es a gr Indiai dalla tarala ToL I 



ItoaalllMl. Honnmsntl dall'Egitto. Pitn, Caparro. To' 1 Caadalll. Oollailoli* di diMgBL li. Parta, ItlM. 

' ' '^i,*!? ,*.'.?'■ Voi. in, Itonilap., UT. «, B»H«(«»o MW(<^rfl)l«., I a T, IW-M.