Skip to main content

Full text of "Indice d'ittiologia siciliana ossia catalogo metodico dei nomi latini, italiani, e siciliani, e siciliani dei pesci, che si rinvengono in Sicilia disposti secondo un metodo naturale eseguito da un appendice che contiene la descrizione di alcuni nuovi pesci siciliani. Illustrato da due piance."

See other formats


^\ 



s~. 



HARVARD UNIVERSITY. 




LIBRARY 



MUSEUM OF COMPARATIVE ZOOLOGY 



i/oA/rcvucI CnLuCiL vJaOaaj. 



(IÌaI 3, iq 



h3. 







■j . * vi f vi» 






~<§j 



APR 8 1923 



I ]N D I C E 



d' ittiologia siciliana 



Admlrons de^ poìssan^ ^ tes formes et Ics u>ya§;c& 
Tour à tour visìtanf ìtos Jleuves 5 et nos rìvages , 
Ou ìihtes sedtnttìires recèlès àans nos caiix 
Nous offrant en irìhut ieurs immenses troupcaux . 



INDICE 

©' ITTIOLOGIA SICILIANA 

OSSIA 

CATALOGO METODICO DEI NOMI LATINI ^ 
ITALIANI, E SICILIANI DEI PESCI, CHE 
SI RINVENGONO IN SICILIA 

DISPOSTI 

SECONDO UN METODO NATURALE 

E SEGUITO 

OA UN APPENDICE CHE CONTIENE LA DESCRIZIONE 
DI ALCUNI NUOVI PESCI SICILIANI 

ILLUSTRATO DA DUE PIANGE. 



OPUSCOLO DEL SIGNORE 



e. S. RAFINESQUE SCHMALTZ 



^MESSINA 

TEESSO GIOVANNI DEL NOBOLO 
COiV APFROFAZZION£ 

18 10. 



Tra.i\B. 



AL SIGNORE D. ANTONIO ARROSTO 



P REG I A t IS S IM O S I G N O I( E 



Mi 



permetta dì dargli nna pruoTa della stima , che ho concepita pei 
lei 5 coli' offrirgli questo piccolo Opuscolo , quale debole omaggio è douTta 
al di lei merito , e serve a mostrargli la mìa gratitudine pelle notizie com« 
municatemi sopra le piante , ed i pesci dei contorni di Messina nel mio 
fcriere soggiorno in quella Città P anno Scarso • E sicuro che vorrà gra« 
dirne 1' attenzione , mi dichiaro 

Palermo il dì 15. Mafgio ÌSIO, •• 



fi di tei seno 



CONTENUTO DELLE DUE PIANCIE. 

Tarola 1. figura 1. Luvarus imperialis . N. 290. 

iRg, 2. Gxy cephas Scabrus N. 42. 

%. 3. Argyctius ^uadrimaculatus N. 231, 
Tavola 2. figura 1. Chlopsis bicolor. N. 313. 

fig. 2. Oxystoraus hyalinus . N. 374, 

Bg. 3. Helmictis punctatus N. 375. 

fig. 4. Nerophis maculatus N, 271. 

Mg, 5. Myctophum punctatum ♦ N, 259. 



Spiegazione di alcuni segni 3cc» 

f . Significa ^Iie quella specie di Pesce , sì ritrova pure nei fiumi 
stagni , ed aque dolci, ò vi dimora esclusivamente . 

* • Significa cke è un pesce descritto da me per la prima volta , è 
sconosciuto da Linneo , Lacepede , ed altri autori . 

II primo nome del pesce è V ittiologo latino , il secondo V It- 
tiologo italiano , e gli altri ia eorsi vo sono i aomi volgari Siciliani. 



( 7 ) 
BREVE INTRODUZIONE. 



Fi 



R4 i numerosi rami della Zoologia , essendomi particolarmea-^ 
le dato a studiare quello che tratta d^i Pesci , ed avendone osser- 
vati in Sicilia nel corso di cinque anni una infinita varietà , aveva 
concepito V idea di pubblicarne la compita Storia naturale in La- 
tino 5 ò Francese 5 credendo essere alfine giunto a couoscere quasi 
tutti quei , che vivono nelle aque di questa Isola : non di meno pen- 
sando, che di quanda in quando me se n' offrono dei nuovi , e che 
sia molto probabile che molti abbiano tuttora sfugite le mie ricer- 
che ho creduto opportuno di difierime per qualche tempo la pub^ 
blicazione ^ e di stampare- frattanto anticipatamente questo Catalogo 
metodica di quei, che ho già rinvenuti , con i loro nomi ittiologici 
latini, ed italiani, ed i volgari Siciliani , quali sono per lo più quei 
usitati in Palermo luogo del mio soggiorno , e dove furono fatte la 
maggiore parte delle mie osservazioni , e ricerche , affine di dare ai 
naturalisti una idea della ricchezza di questo ramo d' Istoria Naturale 
in questa parte del Mediterraneo , dove credo che il numero delle 
specie di Pesci supera quella di qualunque altra parte del globo 
di simile estenzione , ed anche per pregare qualunque osservatore 
siciliano di comunicarmi le sue scoperte , per arricchirne in segui- 
to la mia sopracitata opera ; bramerei particolarmente dei rischia- 
ramenti sopra la Sinonimia, e la corrispondenza dei nomi diversi, 
che si danno ai Pesci , nelle diverse parti di questo regno , a qua- 
le oggetto aggiunga alla fine di questo Indice un Catalogo di al* 
cuni nomi, che si danna a Catania , a Messina &c. a certi pesci, 
€he non avendo osservati nei luosjhi dove sono così nominati , non 
ho potuto ra gguagliare alle specie da me mentovate : Qualunque 
altra osservazione , elucidazione , ò giusta critica saramio da me ri- 
cevute eoa sommo piacere , e grata riconoscenza • Ho 



( 8 ) 

Ho classificati i Pesci di Sicilia secondo un nnovo metodo 
naturale frutto di dieci anni di studj , ed osservazioni in America, 
ed Europa , e per elucidare il quale mi sono pure servito delle ope- 
re di Laceprde, Ciii>ier -ete, 

Oo-ni Pesce che descrisse Linneo ò il suo continuatore 
Gmelin nell' ultima edizione del Sistemu Nahirce Yiene seguito in 
questo Indice dalle Lettere Linn, , quelli segnati Ltic. furono de- 
scritti dopo loro da Lacepede nella sua Storia Naturale dei Pesci , 
e ho marcati Raf. quelli di cui ho dovuto cambiare il nome , i^af. 
Car, quelli che io ho fatto conoscere il primo nel mio GpuscoU 
intitolato 5 Caratteri di alcuni nuovi generi^ e nuove specie cT «wz- 
mali, e Piatite della Sicilia, e finalmente Raf, «pp. quelli che ho 
osservati dopo che composi queir opera , e di cui darò un breve 
raguaglio nelP appendice in fine di questo indice , affinchè ogni 
lettore avendo riferenza alle opere di Linneo^ Lacepede , e le mie, 
possa ottenere a suo piacere la cognizione dei pesci, che avrò enu-' 
rnerati , e due raaiì che contengono le figure ài otto Pesci di ge- 
neri, e specie nuove , serviranno a maggiormente illustrale il pre- 
sente opuscolo » 



ilNf- 



i 9 ) 

I N B I C ,E 

D* ITTIOLOGIA SICILIANA. 

PRIMA SOTTO - CLASSE . IPOMNIODI. 

Branche cojnpìte , e proviste di un opercolo , e di una me^r 
li rana branchiale . 

PRIMA DIVISIONE . 1 GIUGULARI , 

Ale inferiori situate sotto la gola , ò aiìteriormente alV ale pettorali ^ 
PRIMA SEZIONE. I CORISOSTALMI . 

Un occhio da ogni lato del capo . 
LORDINE. 2 BLENNIO L 

Corpo conico ù lanceolato , ale g^ìugiilari con un solo raggio, ù 
con più d' uno riuniti assieme senza membrana intermedia ^ oper» 
colo mutico . 

1. Blennius tentacularis , Linn. Blennio tentacolare. 
Bausa ucchiuta, 

2, gattorugine, Linn, Blennio gattorugine» Patu'Sff'- 

nu imperiali^ 

3. '■ — barbatus . Raf. ( Blennius mediterraneus , Lac. Gadiis 

mediteraneus . Lin. ^ Blenni© barbato o 
Musila imperiale . 

4. galerita . Lina. Blennio galerita , JPesce lonaré- 

ò Bavusa cu tupè . 

# 5, mustea . Raf. car. sp. 65. Blennio mustea » 

Mmii^a i ò mustìa k ^ _ 



e IO > 

* 6. Blennius lupus. R if car. sp. Od. 
lupu . 



* 7. 



8. 



i ^ 10. 



f * IL 



12. 



Io 



* f 14. 



15; 



le. 



17» 



18. 



19. 



labrus. liaf. car. sp. 67. 



Blennio lu^jo , 
Blennio^labro 



Pesce 
Tor-c 



.i. \. 



' do ha-cusone . 
— . Blennius patuanus . Raf. car. sp. 74. Blenni» 

patuvano ►. Patuvanu , ò Pataune . 
■— ^ gonocephalus . Raf. app. sp. 1. Blenaio gonocc- 
falò .> Bavusa gtrrgiune « 

- gibbosus . Raf. car, sp. 77. Blennio g-obbo . 

Bavusa hrimiiruta nel vai di mazzara , Ba* 
buccia nel vai demone^ e Tambarelli nel 
Val di noto . 

^ fluviatilis , Raf. car. sp. 78.. Blennio di fiume • 

, Bavusa de scimne, ò minusa . 

- nebulosus . Raf. car. sp. 76. Blennio nuvolosa» 

Lonora di nicori , 
^ pholis. Linn» Blennio folide • Buvusa impi^ 
riali • 

- gobioides . Raf. app. sp. 2. Blennio ghiozzo. 

Minusa b Bavusedda^ ò Gurgiuneddu . 

- Variegatus. Raf. carr. sp. 75. Blennio variegato. 

7'ordo lonora . 

- Vividus. Rafecar. sp. 70. Blennio Vivace^ 

Bavusa • 
-Variabilis» Raf. car. sp. 71. Blennio variai 

bile . Spirdottu , Sperduto , ò Spirda . 
-Spirdottus. Raf. car. sp. 72, Blennio spirdoto<f 

come il precedente . 

- Violaceus , Raf. ( Blennius fascia tus. Raf. car. sff 

IO» j 



( 11 ) 

73. ) Blennio violaceo • come i due 
precedenti . 

* ^0. Blennìus Jiilioides . Raf; car. sp. 09. Blennio jujino. 

Viola bavusa , 

* 21.— Lon^is , Raf. car. sp. 68. Blennio lungo » 

hausedda . . ^ n;.r^ 

* 22. Physophthalm-iis . Raf. càh sp. 64. Blennio oc-*^ 

chi-goniì . ' Mustia mpìriali * 
2S. Phjcis ( Raf. car. <^en. 26. ) occllaris . Hai". < Blennius ^ccel- 
laris . Lin. Blennìus lepus , Lac. ) . » f ice 
tjculatóv .Patuvanu * ò pesce lebre , 

24, Albìdus .Raf. ( Gadus albidus , Linn. Blennius ga« 

doides , Lac. ) Fice bianco • Stocù" 

pesce impiriali , /- 

^. Lepus. liaf. ( Blennìus phycis, Linn, Lac. ) . Fi* 

: ce lepre. Pesce lebre , ò Bavusuni . 

* 26. Macrophllialmus. Raf car. sp. 6^2, Fice grossoc- 

cliio. Stocapesce ^ Stocafissu ^ ò Oruncu 
impiriali . 

* 27. Gaidropsarus mustellaris . Raf. app. gen. 1. sp. 5. Ghe- 

- dropsaro mustellaro , Mitstidda impiriali . 

I 1. ORDINE. 1 GADINI . 

• 

Corpo conico, ò lanceolato , ale giugu lari con diversi faggi 
riuniti da membrane , opercolo mutico membranoso ^ occhi distan* 
fc , e laterali , ' 

28. Gadus minutus . Linn. Gado minore . Pesce ficit . 

Mancanu , ò Bacaficu nel tal di IVoto , 
^ ^ Muncana a Malta ., 



2a Gadus Blenuivides Linn, Gado blennio . Mertu^" 

zu impiriali . 

30. Oniis riaii . ( Kaf. Merluccius . Raf. car. gen. :^j. ) Mer- 

luccius. Raf. ( Gadus merluccius. Lina. ) Na- 
sello merluzzo. Merluzzo y Merluzzi ^ ò 
Mirruzzu -, 

^ 31. .._ li — — Smilidus Raf. ( Mejluccius Siuiridus . Raf. car. 
^ sp. 61. > Nasello Snùrido^ Smiriddu, 

a Messina Smidiru . 
32. Mustellus . Raf. ( Gadus mustella . Linnu Pliy- 

cis punctatus . Raf. car. sp. 63.) Na- 

sello Mustello, . Mustcdday Mustiddn y à 

pG&ce Lupu » 

® 33. Striiisia linea . Raf. app. genn. 2. sp, 4. Strinsia, tinea » 
Pesce moddu y ò Tenca di mare ^ 

in. ORDINE . 1 TRACHINIDI . 

Corpo conico, à lanceolato, ale giugulari con diversi raggi 
riuniti da membrane, opercolo dentato , cUiato, ò spinoso , occhi 
avYicinati , e situati sopra il capo , 

31. Callionymus lyra. Linn. Callionimo rondinella. Fc^- 

lisu , ò pesce anpiscica impiriali . 
35. Dracunculus . Linn» Callionimo dragon- 

cello . come il precedente . 

^ 3G. — -. Maciilatus Raf. car. sp. 60. Callionimo macchiato* 

come i precedcìitl j 
37. Uranoscopus Scabcr. Linn. Uranoscopo ruvido. Coe* 

'mi impiriali . ci Catania Coccia , ò Cozzolo . 



* S8. Uranoscopus Gocius. Raf. car. sp. 59. Utano^copo con^ 

ciò Coccio 5 Cocciity ò Goccili . 
39. yrachinus viyidiis Lac. ( Tr. draco . Linn. ) Trachino 
ragana. Tracena y ò Tracina ^ Trachio vk 

Catania . 

* 40..- — Vaìnus.Raf. car. sp. 57. Tracliina Vaina , 

Vaìna , ò Traccna d* Arca , 

* 41. Corystioa Striatus. Raf. ( C. mustazola . Raf. car, gen. 

24. sp. 58. ) Coristio rigato . Mu* 

statola a Palermo . Cocama ? a Catania ^^ 
Mai ar elio nel vai di Noto , 

* 42. Oxycepbas Scabnis Raf. car. gen. 27. sp. 79. Ossics» 

falò ruvido » Pizzime . Tav. 1. fig. 2, 

W. ORDINE . 1 GURTI^l , 

Corpo ovale > e compresso 5 ale giiiguLaii coni raggi riu- 
niti da membrane 5 opercolo mutico , occhj distanti , e laterali. 

43. Chrysostroma Fiatoloides . Lac. Grisostroma fiatoloide. 

Fìat ulti impiriali . 

SECONDA SEZIONE. 1 PLEUROSTAMl . 

/ dUe occhj deir istesso lato de! capo , 

¥. ORDINE , GLI AGHIRINI . 

Senza ale pettorali . 

* 44. Sj^mphurus nigrescens. Raf. app. gen. 3. sp. 5, Sia* 
foro nerastro . Linguatidda . 



( 14 ) 
VI. ORDINE, 1 PLERONETTl. 

45 Solea ( Raf. app. gen. 4. ) buglossa . Raf. ( Pleuronectes solca 
Linn. ) Sogliola comune . Linguai a. 

a Messina Palaja, a Catania Lìnguatu . 

46. ' Limanda. Raf. ( Pleuronectes Linguata Linn.) 

Sogliola limanda . . Lema , ò Lima , h 

Passari . 

47, .^ Platessa . Raf. ( PI. platessa Linn. ) Sogliola 

pianosa , Pianussu , ò Passera . 

* 48. Rhomboide . Raf. app. sp. 6. ( PI. limanda . var, 

Lac. ) Sogliola romboide. JRumbu impi* 

riali » 

* 49. — Citbara . Raf. app. sp. 7. Sogliola cltara . 

Cantinu . 

50. pegusa . Raf. ( PI. pegusa . Lac. ) Sogliola 

pcgusa . Linguata ucchiuta . 

* 51. . — »» Arnoglossa. Raf. app. sp. 8. Sogliola arnaglossa« 

Linguata liscia . 

* 52. cinoglossa . Raf. app. sp. 9. Sogliola lingua- 
cane . Linguata mavìsta -, 

53. Scoplithalmus ( Raf. app. gen. 5. ) maximus . ( Pleuronectes 
maximus Linn. ) Rombo massimo. Rumo^ 

lo impiriali . 

54, -llhombus . Raf. ( PI. rhombus Linn. ) Rombo 

comune • Rumhu , ò Linguata masculu . 

a Messina Passera. 

-> 

J 55. diurus . Raf. ^pp. sp- 10. Rombo doppiaco- 

^a . Rìimbu dupiacuia 



< 15 ) 

* 56, Botlius nimola . Raf. car. gen. 85. sp. 5L Boto 

rumolo . Rumolo . a Catania Lumeru . 
^ 57^ __ Tappa. Raf. car. sp. 55. Boto tappa * 

lappa . a Catania Pania 
^ 58^ — Imperialis , Raf. car. sp. 56. Boto im» 

periale . Tappa impiriali , ò Linguai a im* 

piriali . 

SECONDA DIVISIONE. 1 TORACICI . 

4/e inferiori situate sotto il petto , ò al disotto delV Ale 
pettorali » 

PRIMA SEZIONE GLI EMISFERONOTI. 

Corpo molto compresso , corto , ovale , ò /^wflsi romhoida* 
ìe y aito quanto è lungo , ò più alto y che lungo , e col dorso 
isiolto curvo . 

VII. ORDINE o 1 SELENIDI. 

Vili. ORDINE. I ZEUSIDK 

Una membrana verticale , e trasversale sotto il labro infe* 
tiore 5 opercolo mutico , senza raggi, ó spine isolate sopra il dor- 
so 5 senza denti mobili , e flessibili , e senza ale squamose - 

59. Zeus faber<. Linn. Zeusi fabro Pesce ga^lo o pesce 

gaddu nel vai di Mazzara . Pesce palu , 

o Gaddu -Mar in u nel vai demone . Pesce 

Sanpieri nel vai di noto , e Larnata a 

Malta . 

6D, Capros aper. Lac. ( Zeus aper. Lina. ) Capro arrizzato» 
Pesce Tariolo » IX. 



( 16 ) 

IX. ORDINE. GLI EQUEDINI. 

X. ORDINE • 1 CHETODONIDI ; 

XI. ORDINE» GLI ACANTURINI • 
Xn. ORDINE. GLI OLACANTINI . 

SECX3NDA SEZIONE . 1 TOSSONOTl . 

Corpo allungato , ovale ellittico , o fusiforme , e più, ò 
meno compresso , piti lungo , cho alto , e con il dorso piùj a 
mejio curvo . 

Xìll. ORDINE. I PERCIDI . 

Opercolo deiitillato , ó spinoso . 

♦ 6L Lepìpterus fetola . ^Raf. ) Lepterus fetula . Raf, car. «icc 
gen. 33- sp. 142. ) Lepitero fetula . 
Fetula. a Catania t-etolo .. 
62 Perca umbra . Lac. ( Sciena cirrosi Linn. ) Perca om» 
t)rìna. Umhrina impìriali, h Budagia^ ò Umbra^ 
■f Q3. Fluviatilis. Linn, Perca fluviatile. Perciò 

di Sciumi . 
Si, Brunichi . Lac. ( P. pusilla. Linn. y Perca pic- 

cola . Pesce serra . 
63. Diacaritha Lac- Perca duespina . Serrania , 

b Serràina a Palermo , ie nel vai di Mazzara 
Bodasce , Bodagie^ ò Boragie nel vai demo- 
ne 5 e nel vai di noto . 
SQ^. Punetata Lac. non Linn» Perca puntata , 

CPme la precedente 1, 

^67. 



( 17 . ) 

67. Sciena Umbra. Litui. Ombrina comune. Umlrina . 
gg. _ Cappa. Limi. .Ombrina cappa . Scrrania dì 

ni uri . 
(59...,.,-., Unimaculata. Liim. Ombrijia macchiata. 

Mineluzza , 
70. Lopharis mcd iter rane us . Raf. car. gcn. 37. ( Cenlropomus 

lophar. Lac. Perca lopliar. Liiiii. ) Lofare 

mediterraneo . Perda di gramigna , ■ 

7L Centropomus lupus Lac. (Perca punctata Linn.) Ccn- 

tropomo lupo. Sj) inula a Palermo, e nel 

vai di Mazzara . Spinata nei valli Demone j e 

Noto. 
72 -— Lineatus . Lac. Centropomo lineato . .. Spimi" 

la lineata , ò Impiriali « 
lo. Holocentrus Sogo . Lac. Oloccntro Sogo . Scrranea 

di fango nel vai Mazzara . Bodagia nei valli 

Demone , e Noto , 
71. Chanus Raf. ( IL ebani . Lac, Labrus clianus Lrnn, ) 

Serrania , ò Bodagia di solo . 
75. Cernus . Raf. ( Hol. post. Lac, Perca ccrnua» 

Linn.) Oloeentro cerno. Cernia, a Malta Cerna, 
7g. Marinus Lac. ( Perca marina Linn. ) Oloccntro 

marino . Serraniu di niuri . 
77. — ^ — — ^Gigas. Raf.{ Hol. merou. Lac, Perca gigas. Linn. ^ 

Oloeentro gigante . Cernia . 
78. Ajlopon anthias. Raf. car. gcn. 36. ( Anthias barbier , 

Bloch . Lutianus anthias. Lac, Labrus anthias. 

Linn. ) Elopone autia. Monacedda di forte . 
C ^ 7\). 



79. Lutianus meditcrraneus . Lac. ( Perca mediterrauea . Lìhq.^ 
Lutiano mediterraneo , Perda a Palermo, 
Boragia a Messina , e Catania . 

gO. —.^ Adriaticus . Lac. ( Labrus adriaticus . Linn. ) 

Lutiano adriatico , Perciuda a Palermo , 

81. — Massiliense . Lac. ( Labrus Unimaculatus . Linn. ) 

Lutiano marsigliese . Perda di solo , 

82. - — -=- — Bruniclii . Lac. ( Labius fuscus Linn. ) Lutia-» 

no fosco . Perda di Nhiri . 

8.^; .^ _ Olivaceus . Lac, ( Labrus olivaceus . Linn. ) 

Lutiano ol ivaceo , Pesce Sapuni . 

84. Serran. Lac, ( Perca cabrila Linn. ) Lutiano 

Serrano . Serrania , ò Seralna nel vai dì 
Mazzara , Bodagie , Bodage , ò Burrace nel 
vai demone, e nel vai di Noto , 
* 85. =Crapa . Raf. car. Sic. sp. 141. Lutiano capret- 
to . Crapa y ò Pesce Crapa . 

Xiy. ORDINE. GLI SCARIDI . 

Mascelle ossee in vece di denti , opercolo mutico . 

S6. Scarus cretensis . Raf. ( Scarus Kakatoe Lac. Labrus ere- 
tcftsìs . Linn. ) Scaro eretico . Pesce Pd" 

2')(igciddu o 

XV. ORDINE . GLI ACANTI . 

Dei raggi, spine, ó appendici isolati sopra il dorso 56 die* 
txQ V ano 5 Opercolo mutico , mascelle non ossee . 

$7. Centronatus glauciis Lac. Centronoto glauco . Cer- 
viola impiriali . * S8, 



( 19 ) 

♦ 88. Ccntronotus Binotatus. Raf. car. sic. sp. 119. Ceofronot» 

Mac eli iato . Ciodana , o donerà » a Palermo. 
Itala a Messina . 
89. Hjpacanthus Vadigo . Raf. car. gen. SS. ( Centronotus 
Vadigo , Lac. ) Ipacaiito vadigo . 
Cervi ola . 

♦ 90. Naucratcs fanfarus . Raf. car. gen. 33. sp. 120. Nau- 

crate fanfaro . Fanfara , Infanjaro , ò pe- 
sce fanfaru . nel vai di Mazzara , Pampana a 
Messina . 

* 91. Centracantlius cirrus . Raf. car. gen. SL sp. 118. Cea- 

tracanto cirro . Cirru a Palermo , Pesce di 
Umbra a Catania . 

• 92. Notognidion Scirenga . Raf. car. sic. gcn. 34. sp. 124. 

Notognidio Scirenga . Scirenga ImpiriaU. 
>• 93. Gasterosteus pungitius . Linn. Spiuarola pungente . 
Sj) in aro hi . 

XVI. ORDINE . GLI SGOMBERINI . 

Divesse piccole ale al disopra , ed al disotto della coda , 
opercolo mutico , mascelle non ossee , e senza raggi , Spme , ò ap- 
pendici sopra il derso , ò dietro T ano . 

94. Scomber thymnus . Linn. Sgombro tonno , Tunnu ._ 

95. Alalunga . Linn. Sgombro alalunga . Ala* 

longa 5 a Malta Accola . 

^, _.^ Scombrus . Linn. Sgombro comune . Scur-* 

mu , ò Scombru in Palermo. Strumbu a Mes- 
sina . Scrumiu a Catania . Sgamòirri a Sira- 
cusa , e Dei Tal di INok) . 97» 



. r so > 

97. Scoiiiber Cblias. Linn. Sgombrò laceri^ Scurmu Im^- 

pìriali j a Messina Scarmi ? 

* ^8»- — — Macrophithalmus . Raf. app. sp. II. Sgombm 

grand' occhi . Scurmu grandocohiu . 

99, Pelamis . Lina» Sgombro bonito. Palamitu 

Jmpiricdi , a Messina ? Péilamatu , 

* 100. — Palaniitus . Raf. car. sp. Ì2Ì . Sgombro pala* 

mito . Palamitu, a Catania Pisantuni . 

* 101. ^ — Bisus . Raf, car. sp. 122. Sgombro biso . Bisit^ 

Mpisu 5 e Tunnachiu nel vai di Mazzara . Ap» 
picatu nel vai demone . Sgamiru a Catania, e 
nel vai di Noto , 

* 102. ~ Aletteratus . Kaf. car. sp. 123. Sgombro alette* 

rato . Aletteratu^ ò Litteratu nel vai di Maz- 
zara. Covaritu a Messina, Catania , e Siracusa » 

103. ' Sarda . Lac. Sgombro Sardo .. Covaritu Im^ 

più ali . 
XYIL ORDIXE . GLI SPARIDI . 
Opercolo mutico , Mascelle non ossee , senza raggi , spine, 
ne appendici sopra il dorso , ne dietro 1'^ ano , e senza piccoli ale 
sopra 5 e sotto la coda . 

lOi. Tracluiriis saiirus Raf. ( Caraux tracliunis Lac. Scomber 
tracliurus linn.) Trachuro Sauro . Sauru, 

* IOj. —= — — ' l2Bi>irialis Raf. car. gen. SO. sp. 116. Tradì a* 

ro imperiale . Sauru impiriali . a Catania 
Saune reali * 

* 106. ===»^.^-- A gnilus . Raf. car. sp. 115. Trachuro aguilo . 

'Jgifilii^ Aquila, ò Laguja nel vai di Mazza- 
ta • 



( 21 ) 

ta . Aghila 5 ò Laquìa nel vai demone , tà 
Aloga nel vai di Noto . 

107. Tracorus. AHcctofus Raf. car. sp.' 117. Trachuro aliciola • 

Alte dola , Arieiola , Licciuola , ò Liciolu , 

108. ■ ■ ■ Fasciatus . Raf. app. sp. 12. Trachuro fasciato « 

Lìciola y ò Arieiola imjyirialì ^ 
\09, Lepodus Sàragus , Raf. car. gen. 40. sp. 111. Lcpodo 

Sarago . Saragu impiriall . ò Scaru impi" 

riali . a Catania Pesce Luna . 
110. Cheilinus Scarus Lac. ( Labriis scarus Limi. } Cheliua 

Scaro . Searu , ò Scauru . 
IIL Sj-mphodus fuhescens . Raf. car. gen. 29. sp. 114. Sia- 

fodo fulvo . Russiiliddu , ò Trumbetta * 
112. Labrus hepatus Limi. Labro cpato. Lappami Saragu , 

ÌÌ3. Cappa . Licn. Labro cappa ► Lappami • 

114. Pavo. Linn. Labro pavone . Lappami heddiu 

115.. Melops ^ Linn. Labro meìope « Lappanu di 

Nili ri . 
ÌI6. Mixtus . Lin». Labro mischia. Lappami 

Pavonessa , 

117. Merula . Liim. Labro merlo. Tardo d' Arca, 

118. Julis . Linn. Labro j alide , Viola, a Mes- 
sina Vidioìa • 

119. Cynedus . Linn. Labro cinedo . Pizzi di Rè^ 

ò pesce di Rè . a Catania J odiala ì a Messina 

V idiota impiriali . 

ISO. — Bimaculatus. Linn. Labro jbimaechiato r Pi" 

tcmedu impiriali » 

121. 



f ^ y 

121. Labrus Turdus Linn. Labro tordo * Turdo , b 

3Ier!u . 

129. ■ > ■ Reticulatus. Linn. Labro reticulato . Turdo . 

123. ^ Guttatus . Linn. Labro cocciolato « Turdo 

;.StizzÌatu o 

124. ■ Ciavolus . Raf, car. sp. 109. Labro eia volo . 

Sciavolu y Sciaula , Sciaura , ò Ciaulu . 
125. . Lappanus . Raf. car, sp. 106. Labro lappano. 

Lappanu di portu,^ a Catania , e Messina JLop» 
paru 5 ò Lappar a . 

. 126o - — ^ Donzella . Raf. car. sp. 105. Labro donzella. 

Donzella , Dunzedda ^ò Pizzi di Rè impiriali . 

127. ^ — Chorophtalmus . Raf. car. sp. 108. Labro ver- 

àoQchì , Lappanu OcchiurVirdi ^ ò Turdo, 

128. Pittima . Raf. car. sp. 9:^. Labro pittima * 

Pittima^ ò pesce di pietra , 

129, — . ^ Pittimoides . Raf. car. sp. 93. Labro pittiraoi- 

de . Pittimedda . 

130. Lappanoides . Raf. car. sp. 107. Labro lap" 

panoide . Lapp anu Tu rdo . 

131. Zittus . Raf. car. sp. 103. Labro Zitto. 

Turdo zittu * 

132. Zittoides . Raf. car. sp. 109. Labro jzittoide » 

Turdo zittu impiriali . a Catania Zitta . 

133, ^ — Yerdolidus « Raf. car. sp. 94. Labro verdolido. 

Verdolidu , 
Macrostomus . Raf. car. sp. 9d. Labro ma- 
crtstom© , Trnmbetta . _^ 



( S3 ) 

•* 135, Labrus Fiiciì . Raf. cai*, sp. 100^ Latra dei fuci. 

PHtimedda d' Arca . 
« 130. Xanthcrytbrus . Raf. cai*, sp. III. Labro già!- 

lorosso . Papagaddu impiriali . 
« 1S7. — — Porcus . Raf. car. sp 97,^ Labro porco,. 

Tuìdo, percu . 

* 1S8. Oculiis-perdix Raf. car. sp. 104. Labro occUia- 

pernice . Pittimedda occhili pirntci . 

* 130, — ■ Leo . Raf. car. sp. 96. Labro lepide . Pes'^ 

ce Icont .. 
« 1,40 e Impcrialis . Rafv car. sp. 112o. Labro imperia- 
le . Lappami impiriali - 

* 141,,-- — — - Chrysostoma , Haf. car. sp. 98. Labro bocca- 

d' oro . Bocca-d' oro , ò Lappanu Beccar 
d' oro . a Catania Pizzoru . 

* j;42, — ^ ^Caliophthalmus. Raf. car. sp. 99, Labro bcU 

loccliio , OcchiU'heddu . 

* 143. — Melanolus . Raf. car. sp. 110. Labro dorso* 

nero . Lappanu di nìuri , 

* U4.— — Luvarus, Raf, car. sp. 101. Labro luvaro , 

Lappanu hroaru , ò russi gnu > 

* 145, -— Marmoratus . Raf. car. sp. 113. Labro mar- 

inorino , Lappanu marmurinu «, 

* 140, Mendovclla. Raf. app. sp. 13. Labro men» 

dovella . Mendovella , ò àlcndiixedda . in Trapa- 
ni Vachi aie dda , 

* i47^ Gettii . Raf. app. sp. 14. Labr© di-eetti . 

Viola impiriali , * Uft 



( M ) 

148. Spieara Flexuosa. Raf. car. gen. 35, sp, 140. Spica- 
ra flessuosa. Spicara., 

H9. Sparus dentex. Lina. Sparo dente» Dentice^ Pe* 
sce dintatu a Messina . 

l^Q, Auratos . Linn. Sparo Orata.. Dentice ara^ 

ta j) a Catania Zuratii , a iSaei yidichiu , ed 
a Malta Aurada . 

15 le ■ ' Sargia^ Linn. Sparo sarago Saragu , ò 

Saracu , 

152. . .. Puntazze . Linn. €)paro puntazze , Saracti 

Pizzudo . 

153. — Sniaris . Linn. Sparo Smmde . Mìnolaim^ 

pìriali » 
f§4, — — , — Ma3na . Linn. Sparo Mendola . Minola . 

Iò5, Melanuus . Linn. ( sp. oblada Lac. ) Sparo 

occkiatti . Occhiata . a Messina Biuta 
I5(?. ' « ' • ' " Hurta . Linn. Sparo Urta. Praà im^irialL 

a Catania Pauru Riali . 
257, ■ ■ ■ .» Pagrus . Linn. Sparo pagro. Pralt ^ ò Pa^ 
guri(. a Messina, od a Catania Pawrz^^ 

X68. — " Erythrinus. Linn. (sp. pagel. Lac. ) Spa* 

ro pagello. JLuvaru» a Messina Pragagnanu, 
159, ..-__ Boops .Lina. Sparo boga » Viwpa , a Ca- 
tania Ualajoln . 

160; ~ Salpa . Lirnn. Sparo Salpa . Sarpa , Saljpu^ 

ò Saupa . 
J^l, > u ■■■ ■ Cantharis , Linn. Sparo cantaro , Ciuciustru , 
9 16 arpa impiri((li • 



16^ Sparus toormyrus Lian. Sparo mormiro . .. AJu{a [rri* r 

piriali . 

jg3^ Chromis . Liun. Sparo cromide. Monacedda . 

164. Orphns . Linn. Sigaro orso . Mupa im-" 

pivi ali - 
jg5^ Bogaraveiis . Lac. Sparo bogaraveo . Vito- . 

pa impìnali , a Catania Pampini, 
166. •-- Glaviera . Lac, Sparo claviera - Minolidda,'. 
Ig'jr Lividus . Lac, Sparo livido . Monacedda, 

impiriaW. 

16S. Massiliense . Lac. (a) Sparo marsigliese . ^d' 

ìieddu di V arni '^ 

* 169. Auratoides. Raf. car. sp. 1S9, Sparo Gratina. Arata» 

* 170. Mupa l Raf. car. sp. 129. Sparo mupa. Mupa^ 

* 171. Adottus . Raf. car. sp. 138. Sparo Adotto • 

Adottu , ò Dottu . 

* 172. Gibbosus . Raf. car. sp. 126. Sparo gobbo , 

Paidu incaronatu . ò Praù impiriaU nel ral 
di Mazzara , Pagu curuiiatu nel vai demone ^ 
e Cì'ozza nel vai di Noto. 

f 173. Gajolus . Raf. car. sp. 127. Sparo gajolo . 

Gajolu^ Jjola, gajolayò Ajuolu . a Catania 



^•a ) Questo Sparo avendo un appendice squamoso fra le ale toracine, 
dovrebbe forse formare uà genere particolare , che chiamerei 
^erolepis • 



( '^6 > 

* 174. Spanis Varatulus . Kaf. car. sp. I2S. Sparo vamfulo « 

Varahdu j Varatili , Varatula j Guaratidu , ò 
O rat uhi , 

»- 175, Trifosciatus . Raf. car. sp. 135. Sparo trifas- 

ciato . Saragu fmifaru . 

* 176, —^^ Zippolus . Raf, car. sp. Ici7. Sparo zippolo . 

ZippolUy cipjpelaj ò Zipola • a Trapani 'ianuia .- 

* 111, ^ Polynymus .. Raf. car. sp. 134. Sparo poiiui- 

* mo . Asineddu , nella sua adolescenza Riton* 
du , nella sua piccolezza Macarorieddu ,. a Tra- 
pani Macchietlu ^ 

■^ 178. — ^Minutus. Raf. car. sp. 133. Sparo minuto» 

Monacedduzzu • 

^ 179. Sparulus . Raf. car. sp. 130. ( non Lac. ) 

Sparo sparulo .. Sparajotie y ò Sparaglione^ 

^ ISO. Sparlotus . Raf. car. sp. 132. Sparo Sparloto . 

Sparlottii . 

* 181. Ophtlialmicus • Raf. car. sp. 131. Sparo Oc- 

cliiatella. Occhiaia impìriali^ 

* 182. Scirenga . Raf. car. sp. 13d\ Sparo Scirenga . 

Scirenga . 
183. Diplodus annularis. Raf. app. gen, 6. ( Sparus annularis 
Limi. 5 Sparus sparulus Lac. ). Diplodo an- 
nellarc • Sparajone impiriali , 
« ISl. Dipterodon ruber . Raf. car. sp. 125* Dipterodo rosso r- 
Munacedda russa, 

* 185. Goncnion serra . Raf. car. gen. 39. sp. 143. Gonenio 

serra . Pesce serra ♦ ^^ 



i 



( 27 .,>, 
186. MUlIus rùljer. Liii. , Mulleto rossi». Xn'-ìia 'di 

, 1S7. — — — Surmuletus. Liun. M a ll-to triglia.' ' '^ri<rUu 
di solo a Palermo , e Tr igUa èi ' 'Ùramvhia 
a Messina . 

1S8. Fuscatus . Raf. car. sp. 91. , MuUcto foschie- 

ciò . Tiiglia d' arca, , ò di niuri nel vai di 
Mazzara , Sparagalaci a Messina, Catania ^ e 
nel vai di Noto . 

1S9. Apogon. Linn. ( Apogon ruber Lac. ) MuUeto sbar- 

bato . Triglia sbarbata . 

Ì90. Scorpena, (a) rascassa Lac. ( Se. porcus Linn.) Scorpe- 
na rascassa . Scrofanu , ò Scorfanu , 
a Catania Scaropali , 

192. , Scrofa Linn. Scorpena scrofa . Scrofana . 

a Trapani Cepola ^ ò Cipolxi . a Catania 
Scazupuli . 

f93. Massiliense . Lac. ( Coltus massiliense . Linn. ) 

Scorpena marsigliese . Scrofanu impi- 

riali . 

19L -.=_-„,-,^ — N0tata. Raf. car. sp. 8^. Scorpena raaccliiata, 
Scrofaneddu • 

TER. 



( a ) ^U'/sto genere si dovrà forse più convenevolmente raguaglia- 
re neirj^lil. ordine dei Percidi^ a motivo dei suoi Opercoli 
BpiHosi, è appendicolati'. 



l- 28 > 

TERZA SEZIONE . GLI ORTONOTl J 

Carpo (lìhmgato , conno , loìiceolato j ò cilindrico , molto 
pia lungo y che alto ^ e col dorso dritto , ò appena curvo •- 

XVlll. ORDINE , 1 DACTIPLI . 

Corpo conico , dei raggi sciolti , ò riuniti vicino ad ogni 
ala pettorale * 

:Ì95. Dactylopterus pirapera . Lac. ( Trìgla volitans. Lina. ) 

Datilotcro volante . Galinedda , o Pesce falcone, 
1^6. Tiigla Ijm. Lina Triglia lira » Ftirctita . 

397. HirundoLinn. Triglia rondinella . Fagiana 

impiriaU , h Pesce redenune . 
\m, - — Gurnardus Linn. Triglia brontola . Tigic^ 

guyò Jigiega, 
199. Cuculus » Linn. Triglia cuculo ^ Cuccù ^ 

ò Coc'ciddu , 
oQO. Lostoviza, Lac. (Tr. adriatica Linn.) Triglia 

lastoviza . Pesce papa . 
201. Cavinone .^ Lac. Triglia cavillonc . Mar- 

teduzzu impiriaU . 
202. — Fagianùs. Raf. car. sp. SO. Triglia fagiano. 

Fagiana, ò Pesce Fagianu* a Catania Faranu, 
203.. Corvus. Raf. car. sp. 8L Triglia corvo. 

Pesce corcu . 
' 201, -^^-"---Go-iiottrs . Raf. -car. sp. 85. Triglia gpnota * 

Martìdduzzu , ò Martelluzzo . 
205. Pcrlstedion chabronterus ..Lac. Periskdio clxabroHtev 

Trafuio impiriaU* *^^* 



e 20 ) 

206. Gctoaus oloslean Raf. app. gen. 7. ( Triglia oatapbracta » 

Linn. Pcristedioii malarmat . L.ic. ) Ootoiio 
olostco . Pesce Trafino , ò fulcata impiriall ,. 

207, Lepadògaster govaai . Lac. Lepodogastro di guano # 

Amprscica impiriali . -. 

XIX. ORDINE . GLI ECHENEIDI . 

Corpo conico , una piastra lameilosa sopra il capo , senza 
raggi sciolti , o riuniti vicino ad ogni ala pettorale , 

^OS, Eclieneis remora . Linn. Echenea remora « Aìup 

pis<:ica . 

« 209, Imperati . Raf. ( Echeneis mediterraneus . Raf. 

car.. sp. ) Eclienco d'^ imperati . Anpiscica • 

XX. ORDINE , 1 CORIFENIDI . 

Corpo confco , senza piastra lameilosa sopra il capo , ne 
raggi sciolti , o riuniti vicino ad ogni ala pettorale • 

* 210. Coryphexia imperialis . Raf. car. sp. 8i. Corifena impei^ 
riale. Cappune impiriall . 

211. Hippurus . Linn,- Corifena ippuro . 

Cappune , 

f 212. ■■ Hippuroidcs Raf. ( Lepimpliis hijppuroides Raf." 

car. sp. 86, ) Corifena Cappone . Pesce 
Cappone , ò Cappune . a Siracusa ^ Agosta, ed 
il vai di Noto Lainbacu , ò Lampugu . 
213. C(>ry{)hena pompilus Linn. Corifena pompilo . 

PiUu 3 ò Lambuco « 



f so ) 

^14. G*oryphenanovaciila . Limi. Corifena novacula . 

Pettine . 
915, — - Lineolata • Kaf. car. sp. 85, Corifena lineolaf- 

ta . Pettine impiriali . 

216, Lepimphis riibcr . Raf. car. gnn. 28. sp. 87. Lepin- 

fo rosso . Pesce pettine , ò Monaceddu 

Masculii * 
Sf7. CottHS gobio . Linn. Cotto ghiozzo . Gozzu •• 

218. Gobius aphia . Linn. Ghiozzo afide . Urgiuncddul 

219,"-^ — *-^ Paganclius . Linn. Ghiozzo paganello . 

Urgiune ^ Urgone ^ ò Gorgione a Palermo, 

e nel vai di Mazzara . Mazzone a Messina , e 

nel vai di Noto -. 
520. • "^- - '^ Cruentatus . Linn. Ghiozzo macchiato . 

come il precedente . 

221. ■ — Nigrofuscus . Lac. ( Gob. bicolor. Linn. ) 

Ghiozzo nerofosco . Urgiiine di fortuna . 

222. — -^ — ^— Niger . Linn. ( Gob. boulerot. Lac. ) Ghio^r- 

zo nero . Urgiune di niuri . 

223* — ^liubens . Raf. car. sp. 88. Giozzo rossigno. 

Urgiune sanguignu . 

224:. Gorgione . Raf. car. sp. 89. Ghiozzo gorgio- 
ne . Gorgione , ò Urgiune di fangu • 

XXI. ORDINE . GLI ISTlOi GRIDI . 

Corpo 3 e mascelle allungate , Ale toracine con i raggi 
riuniti senza membrana intermedia . 

22é. Tétrapturus belone . Raf. car. gen. 41. sp. 145. Te- 

trattaro aguglia. Aguja^ ò Agugtia pekram. 



( 31 > 

XXll. ORDINE . 1 CEPOLlDi , 

Corpo molto allungato , lanceolato , ò Serpentiforme , 
avendo nessun' ala di meno . 

026. Cepola teaia . Lina. Cepola tenia .. Bandiera impirialL 

227. Rubescens. Linn. Cepola rossigna . Bandic-^ 

ra russigna . 

22S. . — Trachyptera. Linn. Cepola tracliittera e 

Bandiera impiriali . 

229, Marginata. Raf. car. sp. 147. Cepola margina- 
ta . Bandiera impiriali . 

230. Lepidopus govani Lac. Lepidopo di guano , Per 

scc maxisiu^ 

XXlll. ORDINE . i GINNETRIDI . 

Nessun' Ala anale . 

231. Argyctius quadrimaculatus . Raf. car. gen. 42. sp. \iQ, 

Argittio quattromacchie . Pesce mavistu» 

Tavala K fìg. 3.) 
132. Cephalepis ectomaculatus . Raf. app. gen. 8. sp. 15» 
Cefalepio ottomuccbie . Pesce mavlstii « 

XXiV. ORDINE . 1 GINNURINI . 

TERZA DIVISIONE . GLI ADDOMINALI . 

Ale inferiori situale sotto il ventre^ b posteriórmente alle 
ale peitorali , 



PRIMA SEZIONE . . I T0SS0G4STRI . 

Corpo ovale y ò ellittivo y col dorso ^ ò. mentre, curvo | 

XXy. ORDINE.^ 1 POLLINEMIDI , 

XXV^l. ORDINE. ISAtMONlDl; 

Due ale dorsali , la seconda adiposa, senza raggi sciolti, 
o riimiti vicino alle ale psUorali , d jrso , n? ventre carenato . 
■^ 233. Salmo tirus . Raf. car. sp. 118. Salmone tiro . tU 
ru impìriali . 

f * 23 j, Celti. Raf. app. sp. 16. Salmone di Getti. 

Trutta di Sc'iume . 
23Ò, Osmcrus sanriis . Lac. ( Salmo saurus Linn. ) Osmero 

sauro . Tira ài sólo , ò Trutta di mare . 
XXVIl. ORDINE . 1 CLUPIDl . 

Dorso 5 o ventre earenato . 
"1 236. Cliipca aiosa. Linn. Clupea aiosa . Aiosa ^ a Cata- 
nia Alodio . 

287. — Spratius . Linn. Clupea sardina \. Sarda j 

ò sardella.» 
238, ... ■ ^ ■ . Encrassicolus Linn. Clupea acciuga . Aìice^ 
ò anciova , ò anciovìi . 

? 259. Allecia . Raf. car. sp. ÌÒO, Clupea alicela . 

Atlecia , Alachia ^ ò Allacia . 

g40, -h Athcòaoides . Linn. Clupea argentina . Cu* 

runedda sur da . 
XXVIU.. ORDINE . I ClPRlNlDl . 

Senza raggi sciolti , o ràmiiti viciiio alle ale pettorali , è 
'. .; §ettz' aie adipose , dorso ^ ne veutfc carenato » t ^^^ 



i 33 ) 

♦ ^iì. Mu^il ccphalus . Linn. Mugile cefalo . Moleltir 

nel vai di Mazzara , Ce f ahi nel vai demone , e 
Laminine nel vai di Noto . 

1. Var. cestreo . Raf. app. sp. 17. 
Detto var. cestreo . Calvinu nel vai di Maz- 
:2ara , Lustra nel vai Demone , e di Noto .. 

2. Var. myxone . Raf. app. sp. 17. 
Detto var. missone . Cirinu . 

3. Var. chelone . Raf, app. sp. 17. 
Detto chelone . Ce fa lune . 

*-ì& 2i^. Cyprìnus tinca. Linn. Cipriao tinca . Tenga di 

Sciumi . 

\+ 243. Carpio . Linn. Ciprino carpa . Carpiune . 

% 244. — Auratus. Linn. Ciprino dorato . Pesci rus^ 

su ^ ò Pisci indiami . 

SECONDA SEZIONE . GLI ORTOGASTRl . 

Corpo conico , cilindrico ^ ò lanceolato , col dorso , ed il 
ventre dritto. 

XXIX. ORDINE . 1 POLITTERINI , 

XXX. ORDINE . 1 SAIRIDINI . 

Senza spiragli , diverse piccole ale sopra, e sotto della 
coda y mascelle rostrate . 

^45. Sajrris recurvirostra . Raf. car. gen. 45. sp. 160. ( Scom- 
bresox camperi Lac. ) Sairide rostrociirvo . 
tristaredda . a Messma Cristardedda . 

E * 24a. . 



( 34 > 

216. Sajris hìans. Raf. car. sp. 101. Sairide rostrapsr^o ^J 
Cristaredda , Trlstaredda^ ò Ristardedda . 

147. Serrata . Raf. car. sp. 159. Sairide serrata * 

come la prendente . 

218.-— — —Maculata. Raf. car. &p. 162. Sairide macchia- 
ta . Cnslnredda impiriali .. 

XX^i. ORmNE . GLI ESOCIDI . 

Due^ o tre ale dojsali , Mascelle rostrate . 

§49. Sphyrcna spct Lac. ( Esois. spbj^reaa Limi. ) Siirciiaaluz- 

^o . Aluzzzi .^ ò Aduzzii p a Cataaia lu&zzo . 
250. Eoox belone . Liim, Agugìia .comime . Aguglia ^ 

. ,0 Aguja- 5 a. Catania AugugUo .. 

9^X,^ -^ Jmi^malis . Raf. car. sp. 157. Aguglia impe- 

riale . ^g'^W i^^ipiriali ; a Catania Au-- 

^uglio reale . 
';-j2. Siidis hyalina. Raf. car. gen. 44. sp. 158. Sudiajali, 
na . Adtizzu impiriali ^ a Catania J^ozzo reale. 

XXX 11. OR131NE . 1 NOTACANTINI . 

XXXUl. ORDINE . C G > l CENTRlSCHiNl . 

Corpo ricoperto di una corazza 5 capo prolungato in un mu»^ 
so allungato . 
£53. Centriscus Scòlopax . Limi. Centrisco beccacelo. 

7V#iyi&i«« . XXXIV- 



( a ) Questo Ordine sarà probabilmente meglio collocato nel- 
la prima Sezione dG«li addominali j. avendoli dorso un pococurvo « 



KXXl.V* ORDINE . 1 LORiCARlNI . 

XXXY. ORDINE . 1 SILURIDI . 

Corpo conico, senza corazza, nò piastra , capo schiacciato, 
^d allargato . 

334. Maeroramphoiui comutui . Lac. (Bl^urus cornutusLìnn.) 
Macranfo cornuto . Caniscu impitiaU * 

XXXVL OEDINE . GLI ESOCETlNI , 

Corpo eonléo ^ nmz% ^atoiza , ne pm^a ^ «apo pii'i., 
O' meno icliiaeeiato i ma sempre it^etto , 

^55» Exocetiis exiliens ., Linn, Esoceto volante , A^i^ 

cileddu impiriaU « 

o5(5, ^_. Heterurur, Raf, car. s-p, -15(5. ,' Esoccto iau- 

' - guale . ^imUeddu «5 An^lettU:^ Ancireddu ^ 

Ancilune 5 lledenune , e Rendìnune 5 a Messina 

Grillo y ò Griddu. 
^q7, Tirus marmoratus . Raf. car, gen. 43. sp.* 119, Tiro 

marmorato-. Tbuy ò pesce, tini,,. 

258. Myctopbum punctatum , Raf, app. gen, 9. sp. 18. 

Mittoso puntato , Anciovii impiriaU ^ ò Ca- 

nìscheddu . Tavola . 2. %. 5/ 

259. Argentina sphyrena . Linn. Argentina sfirena . Curu:^ 

nedda ^ a Catania Corineìla ^ a Messina Curi" 

mdda . . ^ 

250. = -— Imperialis . Raf. car. sp. 1j4o Argentina im- 

• periale . Curnnedda impiriaU . 

S6I. ~— »-ApMa. Raf. car. sp. 155. Argentina afia » 

Nunnata > a Messina Majaticq • 



252. Atk^rina bepsctus . Lian, Uterina cmetio. Curu^ 

ncdda marzoja. a Catania Cannella di Sciuinc^ 
26S Coroneda . liif. car. sp. 151. Aterina coro. 

neda . Coroneda ^ ò Curanedda mazzaruta . 
C6[ __., — Lattariaa . Raf. car. s|>. lòQ. Aterina latari* 

na . Carunedda laLtarina , 
S5a.. — Nunuata • lUL car. sp. 153, Atcriiu uimnata . * 

Nunnatay ò N urinai edda, 

XXXVll. ORDINE . GLI AMIDI . 

X:iX\^in. ORDINE. 1 BCJTUllNlDl . 

XXXIX. ORDINE. 1 COLUMBRINlDi . - 

XL. ORDINE . Gl.\ OLOSTOMlDl . 

QUARTA DIVISIONE . GLI APODI . 

senza Ale inferiori • 
PRIMA SEZIONE. 1 MACROSOMI . 
Corpo alluri Q^ato , conico , lanceolato , ò cilindrico •. 

XLl. ORDINE . 1 SIGNATIDI . 

Corpo molto allungato , angoloso , ò cilindrico j ri- 
coperto di una corazza , bocca all' estremità 
di un muso allungato , tubolosa , 
e senza denti . 
2QQ, Tjphle hexagonus . Raf. car. gen. 17. ( Syngnatlius tiplik' 

Linn, Lac. > Ti/lc esagono . Guju . 

'G7. Sipbostoma acus . Raf,. car. gen. 18. ( Syngnathus pelaci. 
gicus . Linn. ) Sifostoma agiiglia. A^u^ 
Jccdda . ò TnnnhcHina , ò Serpuzxa di maru 



( 37 ) 

*• 26S Sìphosloma Viridis. Raf. app. sp. If. Sìfostonaa verde, 
come il precedente . 
9Q9. Hippocampus hcptagonus . Raf. car. gen. 19. ( Syn^na- 
tlius hippocampus Linn. ) Ipocampo caval- 
letto . Cavadduzzu marinu . 

» 270. Sjngnathus punctatus . llaf. app. gen. 10. sp. gO. Si- 
gnatto puntato . Trumbctiina . 

* S7L. Nerophis maculatus .Raf. app. gen. II. sp. 91. Ne- 

rofide macchiato . Spi?igola di Mari o 

Tavola 2. %. 4. 

XLU. ORDINE . 1 TRIURIDI .- 

XLill. ORDINE r TSlCaiURlVl . 
XLIV^. ORDINE . l GINNOTINI . 

Goi*po cilindrico , serpentiforme , e viscoso , alcune 
Ale di meno . 
f'72. Carapiis acus . Raf. app. gen. 12. ( Gymnotus acns Linn.; 

Oarapo aguglia . Ancidduzza^ 
273. Ophisunw serpens Lac. (Murena serpens . Lin. ) Ofi- 
auro serpente. Ancidda serpa^ ò Serpa 

di niuri, 

* 274. Oxjrus vermiformis Raf. car. gen. 20. sp. 44. Ossiuro 

verme , Vermuzzu di Mari . 

XLV. ORDINE. GLI ANGUILLIDI . 

Corpo cilindrico, e Serpentifórme, nessun' ala di meno. 

* 27o. Anguilla Valgaris. Raf. app. gen. f Jlurena anguilla 

Linn. ) 
Anguilla comune . Ancidda . 



<- ss ) 

-Aguiila vulg^is 

i. Var. marina Delta var, mai tua. - 
Aìicìdda di mari, 

2. Var. fluviatilis Detta di fiume. . 
Ancidda di Sciumi . 

3. Vai', lacustus. Detta di lagho. 
Ancidda di Biviere , 

^7G, — :-• — Congér. Raf. (Murena conger. Linn.) Anguilla 

.gronghi : Grungu:. 
677. — T-*^Mjrus Raf. (Murena mynis Linn*) Anguilla 
miro. ' Gmngu éi Bolu, 

XXVK 'ORDINE. ' GLI OFIDINI . 

Corpo lanceolato/ e cómpres^i'ssimo, nessun'' ala di meno, 

£78. Ophidiumniaculafura. Raf, (OpUidium l^arbatum Linn,^ 
Ofid io macchiato, . Bandiera imperiali, 

!279, *i .M Physocepjialumo *Rafo cari Sp» 45. Ofidio gon- 
fiato e Bandiera v rane a . 

280« — : — ^ Chysocephalum. Raf. car. Sp. 4G." Òfidio ca- 
pod^ero. Bandiera di niuri, 

^81, — ■ ' ■ ■' ■ Punctalum, Raf. car. Sp. 47. Ofidio punteg- 
giato . Bandierina di Sola, 

2S2c • Fulvescens. Raf. ( Opliidium imberbe Linn.J 

Ofidio fulvastro Bandiera giarnusa, 

283. Ammodjtes cicerellus. Raf. car e Sp. 52 Amodito ci- 

cerello. Cicerellu, CicireddUy ò Cicirello . 

284. Scarcina argyirea. Raf. car. gen. 21. Sp. 48. Scarciaea 

argentata. Scarcina,. a Messina Spatola,' 

2B5, ^- Punctata. Raf. car. Sp. 49. Scarcina panteg« 

giata. .Scmxincdda t 



e 39 ) 

SS6. Scarcina Quadrimaculala. Raf. c&r. Sp. 50. Scarcina 
quatromacchie. Scarcina di forte. 

g87. — ^ Imperialis Raf. car. Sp. 51. Scarcina irnpe^ 

riale . Searcina imperiali -,. 

XLVII. ORiPlNE . I ZIFIPI . 

Corpo conico, ò lanceolato, nessun' ala H meno , Muso colla 

mascella superiore mc^to proj^ngatìi, ò Spinosa. 

288. Xjpliias gladius Linn. j:ifi^ Spa^a . Pesce Spa- 

XLYm. ORDINE . J COMEFORINI ^ 
SECONDA SEZIONE. l BRACHISOMI ^ 

Corpo cdrtQ) sferico ov^Je^ q clli^ieg»' 

XLIX. ORDINE o I STROMATINI . 

Corpo molto compresso , nessun' ala di meno , mascelle non- 
ossee, e per lo pi^ ^ejpiza denti . 
S89. 3iromateì|s fiatola Linn, ^trong^eo fiatola . Fetii* 

la imp erial iy ò Fialulu . 
290. Luvarus imperialis Raf. car. gen. 25. 8p. bS. Lu- 
yaro imperiale, Lmaru impirialij a Catania: 
JjUXQru reale . Tar. 1. |ig. L- 

!.. ORDINE. QJi pgTRACIPI, 

Corpo ricoperta di jyia^ Corfizza , nessun' ala ^i r^eno , ma^ 

scelle non o^see , ma (Jp Diate . 

29L Ostracion nasus. Linn. Ostracio naso» Pesce Boddlf^ 

ò Pesce porcu « 

/ * 292. 



( 40 f 

^92. Ostracioù Agoniis. Raf. app. Sp, S2 Os tracio sfericS, 
Pesce porcu . 

U. ORDINE . GLI ODONTINI . 

Nessun' ala di meno, mascelle ossee 

293. Tetrodon hlspidus. Lin. Tetrodo ispido. Menn- 

gianu . 

294. Diodon echinus. Raf. app. sp. 23. Diodonte ecliino. 

'Pesce rizzu . 

295. Orthragus luna Raf. ( Tetrodon mola Linn. ) Ortra- 

^o luna Pesce luna^ ò Tamburru imperiali, 
29^. _ — ^— ^ Oblongus. Raf, car. gen. 15. sp. 42. Ortra- 

go bislungo. Tamburru coronatu, 
297. Diplancliias mola . Raf. car. ^Qn, 16. sp. 43. Diplatf- 

chia mola. Pesce tamburru \ 

LII. ORDINE . GLI ORBIDI . 



SECONDA SOTTO CLASSE. GLI ATELINL 

Branchie spreviste di opercolo, ò Membr.aaa branchiale^ 
ò di aiQzbidue . 

PRIMA DIVISIONE. i POMANCHIDI . 

Branchie con epercolo , ma senza membrana branchiale» 

LUI. ORDINE. i STERNOTTIDI. 

LIV. ORDINE. 1 STUKIONIDI. 

€brpo allungato, nessuìi' ala di meno, V ale inferiori addo- 
jDÌ[iali 5 muso allungato . ^ 



( 41 ) 

29S. Sturio VUlgarìs. Raf. app. gai. 13. ( Aelpeiiser Sfurio 
Limi. ) Storione comune, Siurlune , a 

Messina lluxctu . 

LV. ORDINE , 1 COGRIDI . 

Corpo lanceolato , sprovisto di diverse x\lc , 

299. Cogrus maculatus . Raf. CLir. gcn. 46. sp. i63. Co^'O 
macchiato . Bandierina . 

SECONDA DIVISIONE , GLI OMNANCHIDl . 

Branchie previste di membrana branchiale ^ ma senza opercolo ♦ 

LVi. ORDINE, 1 MORMIRIMK 

LVII. ORDINE . 1 CHIMERINI . 

Corpo conico ^ ale inferiori addominali • 

50O. Picsccphalus adlierens. Raf. car. §en. 47. sp. 16 L Pie- 
cefalo aderente . Inesco campìscica nei vai lU 
Mazzara , Pesce diaxolo , ò Anpiscicaloru a 
Messina , Catania , ed il vai di Noto . ^ 

LYllL ORDINE . i BALISTINI • 

Corpo compresso , una sola ala inferiore ^ e toracina ,' 

sòl. Ballstes annuiaris . Raf. car, sp. 4L balista anneìUta* 

Pesce por cu . 
o02. Capriscus porcus . Raf, .ipp. gen. Ih Capurco porco, 

J^esce porcu « 



e ^ ) 

LIX. ORDINE , 1 LOFIDI . 
, Ale inferiori jugulari , o situate sotto la gola 

SOS. Lophius piscatorius Limi, Lofio pescatore FcMd^ 
trice, 3Iaga , ò Giurana di mari . 

LX. ORDINE. GLI ECHELINL 

Corpo cilindrico, senza ale inferiori . 
® 304. Echelus macropterus. Raf. car. gen. 48. sp. 765. 

Echelo macrottero, Griingu di niuri, 
3f 305. — , Nebulosiis. R-if. car. sp. 166. Echelo nui 

voioso Grungu di fangu » 
f 506.— Oxjrincìius. Raf. car. sp. 167» Echelo mus- 
sino. j4f ferra Vacche di in ari . 
^. 207. Microphlhalmus. Raf. car. sp. 168. Echclei 

piccolocchio, Grungu d^ arca . 
^ SOS. EchcIus lufus. Raf. car. sp. 169. Echelo fulvo 

Sparli ìnalrimoniu di mari *. 
f S09. ■ ■■ Auralus . Raf. car. sp. 173. Echelo indorate 

Grungu di solu^ ò a induratu . 
«t 310, Grimcus . Raf. car. sp. 170. Echelo gruzico 

Grungu di pietra . 
f SiL ■ ■ Ciiiciara. Raf. car. sp. 17^, Echelo ciuciara* 

Ciuciara . 
^ SIQ. Punctatiis . Raf. car. sp. 17L Echcb pUQ^ 

teggiato . Ciuciara imperiali . 

LXl. ORDINE. 1 CLOFSIDINI. 

Corpo Cilindrico, senza ale inferiori, ne pettorale 
■^ 313. Chlopsis bicolor . Raf. app. gen. 15. sp. n. Cloprìèc 
bicolore. ^ncidda impiriali* Tar* 2. %. L 



( 45 i 

^ 314, NeUasioma melanura . Raf. car. gcn. 49. sp. 174. 

Nettastoma codanera. Pesce Occi^ ò Pizza 
rì' ali atra . 

LXIl. ORDINE. 1 ZITTERINI. 

Corpo lanceolato , compresso , senza ale iiiferiori , ne 
pettorali 5 ne caudali . 
* dìo. XyptcTus imperati . Raf. app. gen. 16. sp. 95. 7At^ 
(ero d' imperati , Spada di mari , ò Porla 
bandiera . 

TERZA DIVISIONE. 1 GlNNANCIilDl . 

jpranchie sproviste di Opercolo^ e di membrana branchiale* 

. PRIMA SEZIONE . 1 DIPLANCIIIDI . 

€orpo provisto d' ale , e di un^ apertura branchiale 
da ogni lato • 

LXlll. ORDINE. 1 MONOTTERIDI. 

Una sola Ala , 
P S16 Pterurus flexuosus . Raf. app. gcn. 17. sp. 26. Go- 

dala flessuoso. Casentula di mariy o Mori^ 
7ìa pollina . 

LXiy, ORDINE. 1 DALOFIDINI, 

Un' ala dorsale^ ed un' ala anale, nessun' altra . 
f 317. Dalophis Serpa. Rai., car. gen. 51. sp. 177. Dalofi- 

de serpa. Serpa di mari . 
4|f S18. -— J3imaculata . Raf. car. sp. 178. Dalofidc due 
fìiaccìiie . é»crpuzza lacchiata » -r - r ,t 



i 44 ) 

LXV. ORDINE. I MURENIDI a 

ITii' ala dorsale, ou' eila anale , ed un' ala caudale riunite 
assieme . 

319. Murfiia lielena Limi. ( Gymnotliorax Jìclena . Eloclu 
Murenopliis Iielena. Lac . ) Morena comu- 
ne Murena^ ò 3Iurina ., 

520. _— Variegata. Raf. car. sp. 175. IMorena varic- 
jj-afa . JM urina cV arca . 

321^ Puiictata Haf. car. sp. 176. Murena ponteg- 

crlata . Gcirctjunc, GuaragUone, Marajone 5 
o Murìna implrlali , a Catania Quadaruni . 

■ SECONDA SEZIONE. I POLIANCHIDI •. . 
Corpo provislo cF ale , e di più molte aperture braa- 

clìiali da og-iii lato . 
LXYl. ORDINE " I ' CHONDROTTERI . 
Corpo allungato, nm non scliiacciato , da tre a sette aperture 
brancliiali da ogm lato del collo, nessun' ala di me- 
no, fuori alcune volte dell'. anale, le inferiori adda, 

minaìT . 
322. Dalatias Spnroptiagus . Rap. cut. gen. 2. sp. 2d. 
Damtia sparofligo. Mangm hromu . 

S^j. Noctumus. Raf. car. sp. 27. Dalatia notturna. 

Pesce 7iGtle, Pesce di notti. 
m. Carctow lamia. Raf. car. gen. L (Squalus carcliaria., 
luiii. ) Carcaria lamia PesQcCane^ hn* 

■ ' hesliìiu i b LfMnia . 

32B. 



( 45 ) 

323. Charcliarias Gkucus. Uaf. (Squalus glaucus Lio). 
Ca» cavia glauco . Verdescu . 

* SOQ. Taurus. Raf. car. sp. 2k Cavcatia tauro ; 

Peste iaurii . 
30T, Iloptranciks cinereus. Raf. car. gcn. 7. ( Squalus ciae- 
rcus. Lac. ) Etrancliia cinereo. Pesce 

Anciovu . 
» S28. Alopias macrourus. Raf, car,. gon. 6. sp. 31. Alopia 
codalunga. Pesce surciit . 

* SS9. Isimis oxjrinchus. Raf. car gen. 4. sp. 29. Isuro 

musacafo . Pesce iuiidii . 

.» 530. — SpallaiBani. Raf. app. sp. 27. Isuro di spai- 

lanzani. Pesce Cane, 

* 331. Cerictiiis macrourus . Raf. car. gen. 5. sp. So. Ce- 

, riUio codalunga. Pesce diavola, ò Pesce 
Corraitu . 

* 3SJ. Caniscus. Raf." app. sp. 23. Cerittio canisco; 

Caniscu , è Pesce caniscu , 
333 . Squalus accantbias. lina. ^ Squalo accantia .. Vjatu 

ìnìpiricdi » 
33^. —Spinay. limi. Squalo spinoso. Pesce nottt 

impiriali . 

» 335. - Uyatus . Raf. car. sp. 33. Squalo uyato. 

U^alu , ò Vjatu , a Catania Pisci mazzi . 
SSG. Oxynotus ceutrina . Uaf. app. gen. 18. Ossinoto cen. 

trino. Pesce mazzapani, ò Marzapani. 
S37. Rkina Squatina. Raf. car. gen. 11. Rina g^aatina, 

Squadru . 

338. 



( 46 ) 

33S. Pfistis an^iqiiorum. Lac. Pristo pesce gcglia • p^ 
sce Serra , 

339. Aodon comutus. Lac. Aodonte cornato. Diavola cor-' 

iiutii^ ò Pesce catalia . 

340. Etmopterus aculeatus liaf. car. geii. 10. sp. SI. Em- 

mottero spinoso . Dìavulicchiu di mari . 

Sii. Tetroras angiova , Raf. car. gen. 3. sp. 28. Te- 

trora angiova. An giova, Angiovo, ò Stu^iu" 
ni di mari . 

^42. jGaleus catulus. Raf. car. gen. 8. ( Squalus catuliis linn.:^ 
Galco gatto. Guttucciu , ò Bestiìiu . 

S43. — -^ Stellaris. Raf. ( Squalus stellaris lin. ) Galeo stel- 
lato . Gattiicciu imperiali . 

^44. .«...«-^ — Caniculus Raf. (Squalus caniculus iinn. } 

r 

Galeo cane . Gattupardu . 

^45. ^ — ^ — Mustellus. Raf. (Squalus mustellue Iinn. Ga- 
leo mustello . Palumhu^ ò Pesce pai uni'» 
ho o a Siracusa Canigrossu . 

345, -,•., Melastomus. Raf. car. sp. 32» Galeo beccane^ 

ra ^ Bocca d' infermi ^ a Catania Pai umba 
pus sanità . 

^47, Asterias. Raf. ( Squalus asterias Liom. ) Ga- 

leo asteriade . Gatlupardu imperiali * 

§49, .. Vulpecula , Raf. ( Squalus vulpecuia LinuJ. 

Galeo rolx>ino. Pesce sorciu imperiali ^ à 
Cudalonga • 

619. Sphyrna zjgena Raf. app. gen. 19. ( Squalus zjgeria 
Liun ). Sfiruct zi^-ena » 2 esime y ò Pe- 



( 47 ) 

S6®. Spbyma Liburo. Raf. ( Squalus tiburo Linn ) sfijna^ 
tiburone . Magnusa , è €*ro?s« . 

S5L Hexanchus grìseus . Raf. car. gen. 9. ( Squalus griseua 
Lae. Essaacbo bigio. Anciovu impirialU 

LXVIIL ORDINE. 1 PLATOSOMI . 

Corpo schiacciato , dieci aperture brancliiali al di sotta 
©ìiique da ogni lato , 1' ala anale di meno, e qualche volta 
le dorsali, e caudali, ale pettorali oriz cantali , le , mfcriorì 

addominali . 
552. Raja oxyrynchus. Linn. Raja musacuto, Pì^am 
liscia , ò Picara lizza , a Catania Eaja . ,. 

253, ^Miraletus. Linn. Raja miraleto. Pi^ar^ 

quattrocchj . 

Sj4. Fulloiiica . Linn. Raja fullonioa . Picara 

magnusa , a Catania Ruvetu . 

^55 Clavata. Lijia. Raja chiodata. PigdTf^. 

pietrosa . 

« 35S. . Ciodcia Raf. car. sp. S5. Baja ciodera. 

Ci oderà . 

^ 357 Pigara. Raf. car. sp. 37. Raja pigara, 

Figara latina • 

* 358. ■■■ ■ Macrorynchus . Raf. car. sp. SS. Raja mtl«i 

solungo . Fio-ara scapucina . 

* S59. — ~— Fenestrata. Raf. car, sp. S6e Raja fenestrata, 

P^5ce sciitara . 
^50. .»■ Rubus. Linn. Raja spinosa * P/^'^r^? sjpU, 
nos& y b nmtu « 



( 48 ) 
oGl. Leiobatiis pauduratus . Raf. car. gea. 12, sp. 39. 
Lcbato pandurato . Pesce vìulìnu . 

SG2. — Aquila Raf. { Raja aquila Limi. ) Lebato 

aquila . Pesce aqmla , ò Aquilu di mari a 
Messina Pigara liscia . 
363. Torpedo ocellata Raf. app. gen. SO. sp, 29. (Raja Tor- 
pedo liniì. ) Torpilla occliiata Tremola 
scacchiata , h vechizita . 

§54. Immaculata. Raf. app. sp. 30. ( Raja iorpedo . 

var. Linn. > T@rpilla liscia , Tremola 
senza (acche . 

S^5. .Punctata. Raf. app. s-p. 31, (Raja torpedo var- 

Linn. ) Torpiila punteggiala . Tremola 

pizzicala . 
c3Q' Dlptums batis. Raf. car. gen, 13. (Raja batis Linn.) 

'Disturo batide . Bastunanagha impiriali . 
SG7. MobuUi auriculata . Raf. app. gen. 21. < Raja raobulcio 
h'àc. ) ^lobrda òrreccliiuta , Tavila cor* 
lìiita-j Aquila diavola. 
S68. CepUaleutherus maculatus. Raf. app. gen. 22. sp. 32. 
Ccfaiotero macchiato . Tadarida di raart^ 
Aqiiilotiu di mari . 
'Ji59o UtoXìs ujus. Raf. app. gen. 23. ( Dasyatis ujo. Raf.car, 
sp. ) Ossiufo uj© . £//;/ y Bnja , Vi^jif^ 

e Vifghiu . 
^la. Aptemius fabrouì . Ràf, app. gen. G4. ( Raja fabroni 
Xac, > Atterrirà di fabioui » Tacca di 

. viari . 

371<y 



371. Dasyatis pastinaca. Raf. car. gru. 14. ( Uaja pubtiiiaca. 

Linn. ) Dasiiita pastinaca. Vastunaca , 

'pastenacay e fcrrazza . 

372. -J — L-* Altavilla Raf. ( Raja attavillà'tac 5-* ' Dasiata 

attavilla . Tavila , h Attavida . 

LXVllI. ORDINE . 1 LAMPREDINI . 

Corpo molto allungato , senza ale pettorali , ne inferiori, 
ne anali . 

373. Petromyzon marinus . Linn. Lampreda marina . 

Alarnpria , ò murustidda . 

TERZA SEZIONE . GLI ETTERITTL 

Corpo sprccisfo e?' ale , e spesso anche d' occhj . Una^ o 
due aperture branchiali da ogni lato , 

LXIX. ORDINE. GLIATTERIDI. 

Due occhj, un' apertura branchiale da ogni lata 

374. Oxvstomus hyalinus . Raf. app. gen. 25. sp. 33. Os- 

sistomo jalino , Gujiceddiizza. Tay. 2. %. 2. 
S75. Ilelmictis punctatus. Raf. app. gerì; 2o. sp. SI. Oaiit- 
to punteggiato. Pesce Tremolina ^ ò Ver^ 
miceddu Tav. 2. fig. 3. 

LXX. ORDINE . GLI ANOFTALMINI . 

Nessun' occhio , un apertura brancliiale da ogni lato. 
376. Cecilia branderiana. Lac. ( Murena ceca Linn.) Ceci- 
lia branderina . Pesce trcmolinu , 

LXXl. ORDINE . 1 MISSLMDI . 
G 



( Ba > 



CATALOGO; DEI NOMI SICILIANI DI ALOUJSf! PESCI 

Che non ha. ancora vi iti ^ ne potnto raguagUare metodi^ 
camente : Essi sono per lo più di Catania y e del va! di 
Noto, quelli segnali così: *so?79 di Messina^ e "^il dcmon^. 



Passature », 


Barbai oh • 


Y acati du / 


Campar elio ^ 


Pesce Ceccu . 


Lumeru . 


pesce Strazzu • 


Surgu . 


Pesce Sòirru . 


Stumhu . 


J^accaftcK „ 


Sambiicu . 


Gadt^ffi., 


Scantaru . Cat,, e M<is^ 


Zintalu . 


Zorallu . 


Piira. 


* i?frrw . 


Jspereda . 
Acumurgia ^, 
Carcijola . 


* Bellicaro ^ 

* Caccanu . 

* Carciu ^ 


Pesce Luiìone . 


* 3/arso2 . 


Pesce ^adit%%u « 


* Pesce pah.,. 


Pragidinu ^ 


* Cavagnola * 


Ciotola . 

Crovello V 


* Pampini . 

* Bamn-tundu . 



Coz%oIq ^ 



AP- 



i 51 ) 
APPENDICE 



Prima Specie. Numero 9. Blennlus goìiocephalus. Corpo tron- 
cato, « U)boso, ed angolato al disopra, senza appendici, ne barbette, 
corpo fosco sparso di punti, e lineette ^cerulescenti, nessuna linea 
laterale , ale giugulari con due raggi uguali, coda rotonda . 
Osservazione . E' lungo al più di quattro pollici , ha il capQ 
grosso, quasi rotondo, ma comprèsso; le ali senza macckie , con 
le pettorali, e la caudale rossigne. 

2. Sp- n. 14. Blennius gobioides . Capo un poco troncato, 
^enz' appendici, ne barbette, corpo olivastro sparso di punti cc- 
rulescenti con delle fascie fosche sopra il dorso, e sotto il capo^ 
nessuna linea laterale , ale giugulari con due raggi uguali , co- 
da rotonda . Osserv, E della grandezza del Bl. vltìdus a 
cui rassomiglia assai , come pure al precedente ; ma ha le Ale 
dorsali, ed anali con delle macchie jalinc, e la caudale, e pet- 
torali giallastre , 

I. Genere . Gaidropsarus . Più di un raggio all' ale giugu- 
lari , due ale dorsali , la soconda delle tjuali è riunita coli' da 
«caudale , e con V anale . 

3, Sp. n. 27, Gaidropsarics mustcUaris . Quattro barbette , 
due alla mascella superiore, e due all' inferiore , ale giugulari 
^on dxie. ra"-où inuiraali . Sinonimia . Mustella . Ronddel 
Ub, d. cap. 16. /o-, 

II. Gcn. Slriììsia , Due ale dorsali, uu' ala anale riunita 

all' ala caudale . 

4, Sp. 



( 52 y 

4 .Sp. n. ^3. Sc'hisia tinca. Una barbetta sotto alla mascel- 
la iniciiorc , die è più corta della superiore , prima ala dorsa- 
le con dicci raggi . 

Ili. Gen. Sf/mplìin-KS . Ala crvudaie acuta, e riaaKa all'ale 
dorsali, ed anali, occlij alia sHiistra . Osi^erv. Si dovran- 

no ragguagliare in questo genere chic specie del genere Achirus 
dì Lucepcdc^' cicè gli yi. hìliìicadfs, e A. gìiuiIus , 

ò. 8p. n. 41. Sjjììtphurus nigrcscois . Nerastro senza fascie, 
aìlnngato , una sola linea laterale da ogni lato. 

IW GcM. Soha . Ale giugulari, ed ala caudale sciolte, oc- 
l'i alla dritta . ' 

6. Sp. n. 48. Solca rhomhoìde . Coda lunulata , corpo due 
.oltc più lungo, che alto , F ala dorsale principiando avanti gli 
ocelli è con circa sessanta raggi , ala anale senza spina anteri- 
ormente, linea laterale archeg-giata alla base. Shionimui . 
.Rhomhoìde , Roììdcht . liv, 11. cap. 4. fig, Oss. Lace- 
pede Ila cicciuto questo pesce una varietà della S. llmanda -, ma 
ne differisce, perchè è più largo, e mena lung^o -, dall' ala dor* 
sale, die non principia sopra gli occhi ce. 

7 Sp. n. 49. Soka cithara . Coda rettilinea , corpo lancio- 
lato, tre volte più - lungo, die largo, 1' ala dorsale principiando 
dietro gli occlij , linea 'laterale iiessuoia alia base , squame graci- 
di, romboidali, e liscie, bocca dentala. Siuoiuniìa .. Ci- 
tharo. Ilondelct Uh. 1. cap. 5. Jìg. 

', 8 S^p. n. al, Solea arnoglossa . Coda quasi acuta, corpo 
bislungo biancastro, quasi tre volle più laiigo, che largo , 1' ala 
dorsale principiando sopra gli occlij , linea laterale quasi drit- 
ta , squame piccolissime . .S'uionimia ^ Anwglosso . Jton- 
dAct Uh, II. cap, U^ fg\ 9. Sp, 



1 



( 03 )• 

' 9. Sp. II. 5^2. - Soleft cj/noglossa . CoJ-d rettiìmca , col•pt^ 
ovale , due volte più lungo, clic largo , lato dritto fosco , linea 
laterale curva , ala dorsale principiaiKio. sopra gli occUj, di cui 
r inferiore è pf^stcrlorc al superiore . Sùìoìi. Cj/nogiosso . Ron-^ 

delct. Uh. 11. C^^?. ^^' f^' 

V. Gen. Scophtkcdmus, Ale giu^-ukiTi, ed ala caudale scioU 

te , oGCiij alla sinistra . 

10. Sp. n. da. Scophthalmm diunis . Coda profondamcn- 
te biforcat-a, corpo romboidale quasi largo quaiilo lungo , fosco 
dal lato sinistro , con delle maccliie fulve , linea laterale flessuo- 
sa , ala dorsale principiando dietra gli occhj . ^inon . Alia 

Passerìs species Rondelet. lib. 11. cap. 8. fg. 

11 Sp. n. 9S. Scomber macrophthalmus . Nove raggi alla 
IM-ima ala dorsale , sei piccole alette al disopra, e cinque al 
disotto della coda, c1ì€ è indorata, o- ha il seno delia sua ba- 
se ottuso . Ossero, Differisce dal S. Scomhrus per le ac- 
cennate dislinzinoi , oltre clic lia gli occbj molto più grossi , 
V iride indorata , il dorso verdastro, variegato di linee . fosche 
flessuose etc. • 

12 Sp. 11. 108. Trachurus fascudus . Membrana branchia' 
le con tre raggi , coda biforcata , ala anale con venti raggi , 
primo raggio della prima ala dorsale quasi sciolto, e livollo 
verso il capo ,. corpo giallo con il dorso, e delle fascie tras- 
versali foschiccie .. Ossei V, Ila mollo affinità col mio T. 
alkiolus , ma ne differisce dal colore , fascie , struttura della 
prima ala dorsale, &c. , oltre cke è più piccolo, ha gli 
occiij gran.li coli' iride argentina indorata , 1' opercolo è dop^ 

xAoi 3 la liiie.i laterale arche a'giata anteriormente , le tascie so- 
nò 



e 54 ) 

no Ictrglie 5 ed a! numera di quattro, o cinque; tutte le ale 
sono gialle, le dorsali hanno la prima 8 raggi, e la secon- 
da SO, le pettorali 10, e le tpjracine 5. 

13 Sp. n. .146. Labrus mendovella , Coda biforcata, liaea 
laterale curva posteriormente, olivastro con una fascia lon«-itu- 
dinaie rossa marginata di blu da ogni lato del capo, una 
macchia nera marginata di rosso sopra ogni opercolo , ed una 
macchietta nera da ogni lato alla base delia coda. Oss^ 
Sarà forse una specie di Lidianus , avendo molto affinità 
col -L. olivaceus . 

14 Sp. n. 147. Labrus cettii , Coda intiera , linea latera- 
le curva posteriormente 5 iride rossa, macchia cerulea sopra V 
opercolo, corpo fosco al disopra; bianchiccio al disotto, fa- 
scia longitudinale gialla -sopra i fianchi. Shwn, Labrus 
jul'is , Cetti, Pesci di Sardegna pag. 122. Ossevc. Que- 
sto Labro si avvicina ben più al L. ci/nedus^ c\iq al L, 
jiilis ^ per cui lo prese Getti, giacché ne differisce soltantt) 
dal colore diverso , e non dalla disposizione di tale colore . 

VI. Ggìì, Diplodus . Una sola ala dorsale principiando 
vicino al capo , un appendice squamosa vicino ad ogni ala to- 
racina. Oss. Contiene i\ sparus annularis di Linneo ed 
Sp, Variegatus di Lacepede • 

VII. Gen, Oóìonus * Dei raggi sciolti vicino all' ale pet- 
torali , una sola ala dorsale , tutto il corpo ricoperto di una 
corrazza ottangolare , Oss, Differisce da questo ultimo Ca* 
ratiere dal genere Peristediony che Jion ha che due piastre 
ossee sotto il corpo <, 

Vili. Gen, Cephetlepis , Corpo compressissimo conico, ca- 
po 



e 55 ) 

f^9 troncata diagonalmente, T ano pili vicina della coda, che 
del capo , nessun* ala anale ^ un' ala dorsale lungliisglìnm il di cui 
primo raggio è lunghissimo, e spatolato, ale toraciue con 7, rag- 
gi tutti riuniti da una membrana, e senza nessuno sciolto , 
^55é. Difterisce dal genere y^r^-^c^ii/y da questo ultimo carattere, 
oltre che i raggi della coda hanno pure una. membrana fraposta 
alla loro base S;c. 

15. Sp. n.- 232». CepKalcpls octomaculatus ,. Argentino-cc- 
aerino con otto macchie nere , tre ad - ogni lato del dorso, una 
ad' ogni Iato del ventre , primo raggio dell* ala dorsale bislungo 
alla sua estremità ,^ coda con 6 raggi lunghi cenasi sciolti , 
O^^er. Questo pesce che fu. ritrovato in Messina dal Sig. Gu« 
gliclmo Swainson naturalista studioso, che me ne comunicò un 
disegno , ha moltissima rassomiglianza di formaj e tutt' altro col 
mio Argì/ctus 4' maculatus , avendo quasi: tutti 1* istessi caratteri 
fuori di quelli accennati, le sue ale sono jaline eoa i raggi To- 
ssici alla, base , V ale toracine sono lunghissimo, ed ò molto ri- 
marchevole il primo raggia della dorsale 

IG. Sp. n. .23;lf, Salmo cettii. Macchiato di nero, e punteg* 
^lato di rosso, fosco al disopra, bianco- al disotto, mascella 
inferiore più luHga della superiore, linea laterale quasi dritta, 
ala caudale lunulata, la dorsale, ed anale con 13 raggi, dì cui 
i tre primi sono corti,^ ed" avvicinati, ale addominali eoa ^ rag- 
gì; Sìnon, Trotta Sonda J. Cettio Pesci di Sarà, p. 74, ^V- 
mo lacustris . Azuni, Descr.. di Sardegna t. 11. p. 242. Os9^ 

E lungo un piede e mezzo circa , si. ritrova in Sicilia in alcu- 
ni fiumi deK vai dèmone, . e vai di Noto , la seconda ala dorsa» 
fesche è adiposa^ è situata* al disopra deirestremità dell'ala ana- 
le, 



( 55- > 

Ics 1'^ co^'^^ ^^^ ^^ '^^K^S'? ^^^ ^ lunuiata, ossia im poco biforcata^ 
17. Sp. n. 241. 3Iugil cephalus, var. 1. Cestreo . Capo 
Tìlccolo, depresso, e schiaccliiato . Cestreo . Rondilet. Uh. 9. ccj» 
3. v^o-, Var. 2. Myxone capo pkcolo , conico, m.us.o un 

poco acuto . Mi/xone . Roìid, lib. 9. cap. 4, j^p;. y^r. 3. 

Chclone. capo grosso, .conico , muso ottuso. Chclcne . Rond. lib. 
9. cr/p. 5. J?g-. Os^. Differiscono tutti da questi leggieri ca- 

ratteri dal Tero Mugiì cephalus. Cep.hcdo Rond. lib. 9. cap. 2. 
ilo*, che ha il capo grosso , rotondo., col muso ottusissimo . 

IX. Gen. Myctophum . Corpo conico, ricoperto di grande 
squame , capo compresso , troncato, e senza squame, bocca gran- 
de con dei ^icciolissimi denti alle mascelle , lingua, lunga col 
mare-ine ciliata , naso grande con due aperture bislunghe sepa- 
rate da una cresta, e marginate da un' altra.; Opercoli grandissi- 
mi aperti fino sotto alla mascella inferiore, dove si riuniscono 
in carena sporgente; Diie ale dorsali, la seconda adiposa. 

18. Sp. n. ^58, Myctophum punctatum . Argentino - cerule- 
^cente^ due appendici. tra gli o.cchj, seconda ala dorsale lacinia- 
ta dei punti roXondi argentini lucenti , sparsi regaiarmente : nella 
parte inferiore del corpo . Osserv^ ìì^ lungo da tre a sei poi- 
lici^ ha gli occhi grandi situati in un orbita circolare , sporgen- 
te membranoso, soao ohyastri .cqU' iride indorata , T ala jcauda- 
ie è rettilinea, fosca alla base^ e con 24 raggi , la pjima ala 
dorsale ne ha 10 ^ le pettorali 16, l'addominali 10, e 1' anale 22, 

19. Sp. n. 268o Siphostoma Vìridis, Yerde - olivastra , con 
un ordiRC di punti bislunghi jalini da ogni lato, giallastra al 
disotto, 53 anelli al corpo, 35 raggi ali' ala dorsale , boGGìt: 
«DBipressissÀmu , ala e a wJ al e cuneiforme rotondata * ,f 

X. 



( 5? ) 

X. Gcn. S^iìgnathus . Un ala dorsale, ed Una ala caudale^ 
senza alo pettorali ^ ne anali. Osserv. 1 -ascio il noine di S^n* 
gnathus «alla divisione di questo g-encrc Liancano , che ha i ca- 
ratteri espressi , esso contiene oltre della seguente specie , il S, 

Giqtwreus di Linneo . 

SO. Sp. n. 270. Sj/ngnathtfs piinctatus , cilindrico , becca 
curva al disopra , un ordine di punti azzurri da ogni lato del 
petto , ala dorsale Inngliissima . 

XI. Gcn. Nerophìs , Un' ala dorsale , senza ale caudali, 
anali , ne pettorali , corpo cilindrico . Osserv. Si compone 
dalla seguente spL-cie, e del Sj/ngnalhns ophidlon di Linneo. 

21. 8p. n. 271, Nerophìs maculata, Ventisei raggi all' aLi 
dorsale, senza righe longitudinali, deile macchie sparse regolar* 
niente. Oss. Il Sj/?ignalkus ophìdion ^ che chiamerò Nero» 
phis vittafay si distingue dal suo maggior numero di rao*gi ali* 
ala dorsale , avendone 34, e da quattro righe longitudinali , che 
Ila al disopia. Il mio pssce è lungo circa un piede, ha il cor- 
po sottile, gli occhi piccoli coir iride olivastre, il suo colore, 
quello delle macchie, e la loro disposione sono molto variabili; 
il pensee maschio hi il ventre angoloso, ò carenato, mentre la 
femina non vi ha nessun' angolo , e vi porta attaccati nella pri- 
mavera due ordini di uovi grossi , rotondi , e gialli , al numero 
di circa Oó , 

XI 1. Gqiì, Campus, Nessun' ala (dorsale, ne caudale , un' 
ala anale, e due ale pettorali, mascella superiore più lunga dell* 
inferiore , coda nuda al disotto . Osserv. differisce dal vero 
genere Gymnotus y che ha l'ala anale lunghissima, ricuoprendd 
il disotto della coda, e la mascella inferiore più lunga dellji 
superiore . H 22, Sp. 



l 58 ) 

'J2. Sp. n. ^0^. Ostracion agomn , Corpo ellittico senza an. 
golì, una spina sopra il dorso voltala verso il capo, ed uà al- 
tra sotto lì ventre voltata verso la coda, che è rotonda.. . ., 
Osserv, lìò osservato questa ,«^pecic singolare nel musco del Prin- 
cipe di Biscari a Catanin , insieme colla seguente, e furono am- 
bidue pescate nel golfo di Cafania ; differisce da tulti i suoi 
^congeneri , perchè uon ha il corpo angolato , Irà tulle le ale ro^ 
tonde, le due spine grosse, e forti, f porgendo orizontalmente , 
■tulto il suo corpo è fosco senza macchie , ricoperto di una co- 
razza eoa d( Ile divisioni romboidali , le quali haiino una linea 
longitudinale sporgente nel mezzo , 

23. Sp. n. 294. Dìodon ecìiinus ^ Corpo quasi sferico, fo- 
.SCO, senza macchie, tutlo ricoperto di pìccole spine solfili, e 
non angolate coda rotonda . Osserv, Difleriscc dal X), hì/sirix 
Ai Linneo perchè non ha macchie ^ che le sue spine sono più 
tolte, più sottili, e senza veruno angolo, ha la bocca piccolis- 
sima , il corpo quasi inerme , le ale piccole, e la sua forma to- 
tale è una sfera appena allungata, 

XI li. Gen. Siurio , Questo gc^nere, che deve contenere la 
maggìare parte delle specie del genere Acipenser y si potrà com- 
ponerc dolle specie, che hanno il muso corto , e non spatolato, 
\ Xi\\ Gcn, Caprisa/s , Ala toracina , ò inferiore con un 
solo raggio, diversi, niggi alla prima ala dorsale. O^jerr. con- 
tiene la terza divisione del genere Bah'sies di Lacepede . 

XV'* Gen. C/ilo2?sis , Corpo cilindrico., senza squame, e con 
Tma linea laterale (la ogni lato, mascelle corte, ottuse e denta- 
te, apertura branchiale situata sotto il collo > e rotonda, T ano 
più vicino del capo che della coda, un'ala dorsale, ed un; 



( 59 ) 

ala anil;3 riunite coli* aU ca^^ilale . O^scrv.. DiiTji'is:3 d il 

g.Miere Nettastomti p^c U forimi delle brai^liic, e qnlU àiili 
tMQ mascelle . 

2i Sp. n. Si>. Chlopsis hicolor . Ala dorsale, e ll-i?! li- - 
terale p-riricipiiUido dietro " rapv?rtura branchiale, cip.), e 'orpi " 
fosco al disopra^ bianco al diaotto, uni Hiic-i lo:i^itiidiade di - 
puati bilichi sotto la liiiea l iterale aiiterioraierite , mxscella s;i- 
periare più iun^i d'il* inferiore , e eoa dae piccoli app^adici . - 



Oiseny. E lungo un pdmo e mezxo , i due colori , e 



h- 



offerisce, soao divisi senza degraclizionc iatennedia, il foico pri'i- 
cipia sopra la mascella superlare, prissa sotto gli occhi, «opra 
r apertura branchiale, e soii^ la linea laterale, T ala dorsaU», ' 
e !a caudale soao dell' istesso colore, la prima però tutta mar- 
ginata di bi:uico, e Pala anale e tutta bianca,- al/iae hi gli oc- 
chi situati sopra V angolo deli* apertura della bocca neri, e eoa 
una Mlissima iride, caji^posta di tre carchi di colori diversi, il più 
esteriore è bianco, quello appresso fosco, ci il più interno d'ui - 
verde indorato , 

XVJ. Gqxì. Xi/pterus, Uaa sola ala dorsale, nessun' ala ana- 
le , ne c^u lile , bocca senza denti , ano più vicino del capo , 
che della coda . 

25 Sp, n. 315. Xypterus imperati. Mascelle ottuse, la su- 
periore più luiga, i due primi raggi dell'ala dorsale lunghis- 
simi , coda nudi ottusa Sinonima . Spada marina , Impe* 
rati hist. nat. p. 679. Sf 687, %. 

XV^ll. Gea. PUrurus » Corpo allungato compresso, un'ala 
alla coli nussua* altra, questa deccorrente verso il dorso, e Tano. 

2j Sp. n. cJIG Pteriirus fiexuosusy raascelle ottuse, la tu* 
pcriore più iun^a , corp^ flessuoso, jalino , coda acuta. 



( 00 ) 

27 Sp. n. 330. 2si<rus sp allampani , Muso appiì:ìi;jta , dea ti 
aggrupali conici , piatii, acali, ed iiitifu'i , ncssaiìa linea l;i te- 
lale , coda senza angoli laterali. 8inouÌMÌa > Pesce Cane* 
SpaUanzaìii 'iùìaggio alle due Sicilie tom. 4. pag. 3i2j. etc, 
0:is. Pongo questo Pesce nel geaere Isurìis a motivo doila su a 
COila luiuilala secondo Spaliiuzani ; ma se essa non sarà ugua- 
le, si dovrà annovverare nel genere . dttrchariasy giacche non 
Irà spiragli, q'deHi che Spillaiizarii chlani così, so:icì le aper- 
ture brauchidlì, ed i sii3Ì fori soao l'aperture delle narici. 

23 Sp. n. 332. Cerlctlus canìsciis .'Bigio al disopra, muso 
ottuso, appeiidici in forma d* oreccflie , e piegovoli^ coda me- 
1^0 del terzo della lunghezza totale . 

X7iii. Gcn. Oxì/notus , Corpo triangolare, col dorso ca« 
renaio; cinque aperture branchiali da ogni lato, due spiragli, 
due ale dorsali, nessun' ala aaale/, coda dUuguilc . Osserv, 

differisce dal ir:io vero genere Sq'ìikilus dalla forma del corpo, 
e del dorso . •^' 

XIX. Geo. Fjfh/rna . Si distingue dal mio gcaerc Squa- 
ìiis j perchè ha il capo mollo grosso, allargato, e^ coi gli oc- 
chi situati air estreiiiUà della parte sporgente da ogni 'lato . . 

XX. Gcn. Torpeck) . Differisce dal genere Raja -a motiva 
del suo corpo troncato anteriormente, e suoi spiragli , che so- 
no rotondi, stacciati dagli occhi , "c situatii dietro di essi. 

2'^ Sp. D. 363. Tarpcdo occlldia . Cinque macchie rotonde. 

ii<TualÌ3 disposte ih forma di pentagono sopra il dorso , nere, e 

marginate di uu cerchio bianchiccio. Sinoniiuia, Torpedine 

l, Konddet. Uh, 12. cari. 19. /?«•. 

fV) '^■Q, n.. 36^^ Tornedo immaculafa , seiza macchie sopra 

h 



e 61 ) 

il dorso, ne altrove. Sinonimia. Torpedine 4^ JRondeìet , 

v^l. Sp. n. SQ^. Torpcdo jnmctata . Doi-so , ed ale sparse al 

disopra di punii, e macchiette inusuali. iSinonimia , Tor^ 

pedine 3, Rondelet . iq .^''•'- 

XXl. Geli. Alobu la, Dorso innalzato con una sola ala, co» 

da nuda , capo con degli appendici al disopra • 

XXII. Gqiì, Cephaleutherus . Capa sciolto, e diviso dall* 
ale laterali , occhi , e spiragli uniti , e sitnati al lato del capo, 
due ale sopri la coda , nessuna alla sua estremità . Ossery» 
Questo genere è rimarchevolissimo, a motivo del carattere che 
offerisce il suo capo sciolto, il quale è unito air ale laterali 

osfiiano pettorali , in tutti gli altri generi vicini . 

o2 Sp. n. S68. Cephaleutherus maculatus , Fulvastra al di«i 
sopra con delle macchie fosche , bianchiccio al di sotto , capo 
appuntato, ale laterali anteriori, appuntate, e scabre anlerior» 

meste , liìi ordine di spine sopra la Schiena , e tre sopra la 
codiì, , che ò acuta . Osser-Q, Ha alcune spine disposte re* 

golarmente sopra il capo , e dietro gli occhi , la bocca è si* 
tiiati sotto il capo , ed in un fosso , e le aperture branchiali 
sono saito la p?.rtc anteriore del cojpo , cinque da ogni lato ; 
fra. le ale laterali anteriori , e posteriori vi è un appendice qua» 
sì digitato alla punta, T ano è più vicino del capo, che della 
punta della coda , questa è co.ivessa al disopra , e piana al di- 
sotto, e le ale, che porta, sono molto vicine alla sua estremità, 
approssimate fra esse, e con una sjMna fra il mtzzo . 

XXIII. Qqu. Ufcjsis , Differisce dal genere Darj/atis, per- 
chè hù la coda totalaieute nuda, e spro vista anche di spine al- 
lungate invece di ale ». 

xxir. 



XXiy. Gen. Apterurus , Nessun' ala sopra . il dorso ne» 
alla coda, capo con degli appendici . 

^XV. GQa, Ox^stovius. Corpo compresslssimo , e molto' 
lungo, capo piccolo, mascelle acutissime, e dealate, codi acu- 
tissima. Ossero. QuesU, ed il seguente genere soao una dì 
quei puocbi, che contengono specie sproriste tatalmente xl' ale • 
ina che nonJimeno non tralasciano d' essere veri pesci , 

33. Sp. n. 374. Oxj/stomns ìiyalbiusy MasccUi inferiore più 
lunga della superiore^ corpa jdino, linea laterale qiisi no.i vi- 
sibile, tre ardi ni di piccolissimi punti neri sotto il venere. 
Osserv. E luago mena d' un piede , co nposto d' uaa sostanza 
gelatinosa , e trasp irente , ed i suoi occhi , che sono situati sa- 
pra T angalo della ^bocca , sono nari, circoniati d'un iride 
argentina , 

XXVlo Q^xi, Ifclmictls, Corpo cilinlric3, mascelle sensa 
denti , ed ottuse, come pure la coli, ano nel »n*z2.o AA corpi. 
S4r. Sp. n. 375. Ilelmictls punctatus . Miscella superiore più 
lunga deir iuferiore , carpa jalino -fai vicolo , linea laterale coin- 
posta di un ordine di piccoli puiticcioli neri , due ordini lon- 
gitudinali di simili punti sotto il c.)rpo ayaati 1' ano, e tre 
dietro 1' ano . Osserv. E lungo circi quittro pollici , e hi 

tutta r appxrenza di un verme, esseni > aicìie iiessioso, e ge- 
latinoso, e solo lo distinguono la sua bocci, i suoi occhi Jieri 
coir iride argentina, e la sui apertura ò iic'iivle, che consiste 
in uaa piccola spaccatura traversale ai o^ai iato del colio » 



SUP. 



l 03 ) 

S U P P L E M E N Tt>; 



N. B. Mentre coiupr»ncvo qucsL' apusciilo lnj avuto la sorti' 
dì osservare alcu;u altri nuovi pesci, cosiceli^ non sbagliai quan- 
do ^iii^lic li neir intradu2Ìonc , che molti avevano tìittavi.iì sfui,^- 
gito le mie rie rche, e vado aiinoverarli neir istcsso modo, che 
i pesci descritti neli' appendice * 

377. Gadus grondoni , Gado grondone. Meduzzu di 

vani. Nessuna barbeUa , Corpo , ed ale argentino, mischila 
inferiore più lunga della superiore, coda quisi foscita , linea la- 
terale quasi dritta, prima ala dormale pon dicci raggi. 
.Osserv. Questa pesce, die si litrov^a pure . nei mari della Sarde- 
gna , mi era stato co^nuuigato. da mplti> tempo dal Sig.. Colon- 
nello Grondone di Caglicri, Ittiologo , e naturalista benemerito, 
ed il di cui nome gli ho dato : ha alcuni tratti di sota^liaaza 
col Gadus carbonarias di Linneo, ossia il Gadus colinus di La- 
cepede , ma ne dilTerisce dal colore , la . minore grandezza,- ed 
il .diverso, numero di raggi , a quasi tutte le ale, giacché ne hù, 
10. alla prima ala dorsale , 20. alla seconda , e 16. alla terza , 
oltre di 13^ solamente all' ala pettorali ; mentre il G, Garbana" 
rìiis ne ha 21. a queste, 14. alla prima dorsale, IS. alla se- 
conda , e 20. alla terza . 

378 Liitiaìius ruber, Luziano rosso Sapune russUy , Scio 
pune imperiati , Pisci russa , ò Pisci beddu . Tutto rosso , 
pezzo posteriore dell' opercolo mutico, flessuoso, e con una mac- 
chia fosca al disopra ^ linea laterale curva posteriormente , coda, 

tii/i- 



X M ) 

triMa con una miccIneUiiia nera a sua base, ala dorsale con 
14 ra^gi spinosi , e 10. articolati . Osserv, E un piccolo pe- 
806 lungo pnochi pollici, che hh la bocca piccola, mi deitata, 
due protuberanze sopra il muso, l'ala eoa tre ra--i spinosi , e 
10. articolati-, le ale toraciiie con un raggio spinoso, e 5 arti- 
colati, le pettorali con 12. raggi articolati, e dicliotomì, e Pala 
caudale con 18 raggi consimili . 

XXVIL Gm. Epigonus. Corpo quasi ^conico , ma col dor- 
so un poco curvo, e carenato, ò angoloso anteriormente , due 
ale dorsali, becca sdentata, muso con ima protuberanza al dU 
isopra, opercoli senza squame, ne dentatare, ma angolati, e spi. 
ne?!. Osserv. Appartiene air ordine dei Percidi ^ e ha molta 
affinità col ^eiiere Sciena di Lacepade , non già quello di Lin- 
neo, ma ne digerisce dalla forma del dorso, muso, bocca &c. 
ed ha pure qualche somiglianza col Cottus ^ a ragione del suo 
corpo quasi conico, benché sia però di un altro ordine. 

S10,^^pigonus macrophtkalmus o Epigono grossocchio 
Pesce iiinu. Tutto foschiccio, mascella inferiore più lunga 

delia superiore , opercolo bl-angolato, ed unispinoso fra ^*li ango« 
li , coda foscata , prima ala dorsale con sette raggi spinosi , di 
cui il primo cortissimo . Osserv. I suoi occhi sono molto 
grossi 5 con l'iride argentina, la sua linea laterale è quasi drit. 
ta , larga, e bianchiccia, ha il dorso angoloso dal capo sino 
alla prima ala dorsale , 8 raggi alla seconda ala dorsale , di cui 
il primo solo è spinoso , 10 all' ala anale con due spinosi , ed 
il più anteriore cortissimo , 6 all' ale toracine , di cui uno spi- 
noso , 15 air ale pettorali , e 30 alla coda . 

XXVllh Geflf GomstQtntit Corjpo/conicoj ricoperto di graa- 

■ de 



( C5 ) 

<le squame caduche , capo compresso , ottuso e senza squame ^ 
bocca grandissima colle mascelle angolate , e dentate, ed il palato 
ani^olato , dentato , e ciliato , narici rotonde senza creste , oper- 
coli i^^randissimi , membranosi , ed angolati posteriormente , ap- 
prossimati inferiormente in carena ; una sola ala dorsale , goda 
carenata, e dentellata al disopra, ed al disotto. Osser}x. Si 
dovrà amioverare nell' istesso ordine, clic il genere Mj/ctophum 
con cui ha qualche affinità; ma ne differisce da numeroii ca- 
ratteri . 

380. Gonostoma denudata» Gonostoma spogliata. Ancio- 
vo impiricdi . Coda biforcata , ala dorsale con 20 raggi tut- 
ti articolati, ala anale con 16 , dei punti argentini sotto \\ 
corpo . Osscrv* Il suo colore è f( schiccio con dei riflessi 
argentini , i suoi occhj sono mediocri coli' iride indorata -, e le 
sue ale sono senza raggi spinosi , le petiorali sono piccolissi- 
me, e con \2 raggi, l'addominali con 10, e la coda .^ ^ Si* 

■ ^\olo^ 

oltre 10 dentature spinose al disopra, ed altrettante ai • . ^*-o ^ 
. ' " ' ■> » 

381. Torpedo maculata , Torpilla macchiata. Tremhla 

iacchìata , Cinque macchie nere, rotonde^ ed uguali ^ dispo^ 
ste sopra il dorso in forma di pentagono. Sinonimia , Tor- 

p e din e 2 . Ronde lei . 

382. Torpedo variegata . Torpilla variegata. Tremo* 
la i( r dinari a , Cinque macchie nere, rotonde^ ed uguali, di- 
sposte sopra il dorso in forma di penta |^'ono , con molti punti 
bianchicci framischiati . Osscrv. l\ondelezio non bà men- 
tovato questa Torpilla^ c^%^ è però comune quanto Ig altre in 



Sieiìia 



1 CORRE- 



( GG- y 
€0ìUii:ZZ10Nl , ED AGGIUNTE 



oJ 



i. Il mio Cerdroììofus hìnotatus Sp. S8. ò i\. gìaucus ì» 
(^i Korklelet , die Ijinuco cliiamò Scombcr gìaucus , e Laoepe* 
de Caranx^ glakcìis'. {Ielle ossorva^iò-ni accurate mi )uxnuo convinto, 
i)he non "appartiene a n-siuiio di questi generi , ma bensì al mio 
genere lìì/pacaniha^ avendo aneli' egli i raggi della prima ala 
dorsale sciolti , ^ed alcuni raggi consimili^ avanti dell' ala ana- 
le y dovrà duiìqu-c essere chiamato Ili/pncantha lìnotata . 

^. ì\S/parus mdanurus di Artcdìj.e Linneo,, ed il mio, 
Sp. 155. rni pare una specie diversa del ^p arus ohlada di La- 
i:epcdc ; bcncliè egli V abbia confasi , quel Io. che osservai non 
viveva macchie fosche ai lati , e solamente sette raggi spinosi 
uir ala dorsale; ho appresso rinvenuti' altri due perei consimi- 
li ;iesto in forma , ed aspetto; ma uno ha tutti i. caratte- 
"xx ■P^'Sp. ohlada di Lacepedè , e 1' altro pare, medio fra 
-questo, ed il mio , onde lo chiamerò Sp. didbiùs . 

3. lì Salmo saurus di Linneo ossia Osmerus. saurus di 
Lacepcde Sp. 2S5, dicesi da quest' ultimo autore abitantx']! del 
Mediterraneo 5 dell' Oceano ,, e del m.ar rosso , il pesce, che ho 
Titrovato nel mar di Sicilia, e raguagliato a questa specie, cor- 
risponde benissimo al Carattere specifico di Lacepcde; ma è to- 
talmente diverso del rimanente della sua descrizione, non avendo 
fascio trasversali sul dorso , ne' veruno macchie; ma essendo 
quasi totalmente fulvastroc on "Silcunc righe longitudinali sopra i 
franchi di. un bianchiccio sporto , onde mi è nata i' idea , che 

di- 



diverse specie siano state confuse sotte il niedcsiino mentovato ho^ 
me 5 tutte avrebbero però T istessa forma di capo scliiacciato , 
carattere che contrasta con uno dei principali dei generi Salmusy 
ed Osìììcrusj che devono avere il capo compresso , e si rasso- 
migUerebbcro assai al mio genere l'irus , diverse soltanto dalla 
mancanza della seconda ala dorsale adiposa . 

4. In vece dì Onus ^ ^«p. 30. leggete 3Icrlangus . ■ 

-di H^pacaììthus Sp. 89. Hj/pacamiia. 

di Ccììtracaiithus Sp. 91. 'CeninicanlÌLa. 

5. Mentre si stampava qxiest' operetta ho osservati alcu- 
jii altri pesci, che mi affretto di aggiungen i , cosiccliè il lutale 
numero di quei rinvenati nel mare di >S'iciiia, è di 389. Spjcìc . 

* 283. Phycis ftiscus . Tice fosclio . Pesce 

tupu ^ Q lupiddu , Tutto foscho olivastro-, Capo appun- 

tato, Mascella superiore con due barbette, e più lunga delT 
inferiore , che ha una sola barbetta , ale giugulari con i. rag- 
gi ^ la prima ala dorsale con 76. raggi, ala caudale rotonda - 
Questa specie di Fice è distintissima da tutti suoi con- 
generi , è lunga puoclii pollici , e benché pare liscia è intiera- 
mente ricoperta di minutissime squame Tomboldtìli , che hanno 
nel mezzo un piccolo angolo sporgente longitudinale C0mi5 in cer-' 
4e specie dell' ordine degli Adontini , ed in molti Serpenti . 

* o84; Liitiamis cri/throphthdlmus . Lirtiano ì-ossoc- 

chio . TurduUddu . Tatto rossigno con linee lon- 

gitudinali più chiare, opercoli squamosi, ri posteriore mutico . 
e con due angoli membranosi, linea hiterale curva posteriormente , 
Coda rotonda gialliccia , ala dorsale con 17. raggi spinosi, e 7 
articolati . Oss. E' un piccolo pesce , clic ha V iride ros-- 

sa ; 



l 6S ) 

sa \ i raggi spinosi ckir ala dorsale sono accopiate con %m fi- 
lameato più lungo di essi , e una squama membranosa , ed ot- 
tusa è fraposta tra le ale toracine , come in alcuni congeneri. 
385. Sparus oblada . Lac. Sparo oblada. Oc* 

eh tata 5 U ghiaia, . 

* d^Q* Sparus duhius* Sparo dubìoso. Sdr- 
pedda Coda biforcata con un cerchio fosclio intorno del- 
la sua base , linea laterale quasi dritta , opercolo archeggiato , 
argentino cerulescente con delle righe longitudinali cerulescenti . 
ida dorsale con 12. raggi Spinosi , e IO» articolati . Oss. 
Differisce bastevolmente dallo Sp, oblada di Lacepede dal nu- 
mero dei raggi &c. ha inoltre gli occhi piceoli, e V apparen- 
za della Sp. Salpa di Liuneo , 

* 3§7^ Sparus Spicaroides . Sparo spicarella . 
Spicarcdda , a Mtipa Spi e ara . Coda biforcata , linea la- 
terale dritta 5 opercolo ottusamente angolato , dorso rossiccio, fian* 
chi con alcune linee longitudinali giallastre, e dritte, ala dorsale 
«on IK raggi spinosi, e 10 articolati. Oss. E più pie* 
<ìo1q del Sp^ Spicara j e ha le mascelle ^on alcuni piccoli den- 
ti, e la superiore soltanto estensibile ," una squama acuta è fra- 
posta tra le ale toracine , come nel Sp. massiUensis di la-cej^e- 
de , le suip ale dorsali , pettorali , ed anali sono giallastre , ed 
il ventre con le ale toracine, ed anali bianchiccie , quest' ulti- 
itia h,a. 3. raggi Spinosi , e 9. articolati . 

■^ 3B8. Luccius Vorax. Raf. ( Esox. laccìus lÀiu ) 
Luccio vorace . Adduzzo di. Sciiime ^ 

* DalopkU major,. Dalofide maggiore. Ser^ 
pOf di mari. Ala dorsale principiando quasi sopra T aper- 
tura 



( G9 ) 

tura braiichmle , dorso , e lianclù fosclii , ventre bianco , n^sìt.^ 
na macchia Oss. Questa specie differisce dal Dalophis 

Serpa per la sua luagliezza doppia al meno , ha il capo più sot- 
tile , r ano più vicino ancora di esso , ed a qualche distanza 
deir ala anale &c. 

590. Echclus poij/rinus ^ Echelo poUrino 

Gruncu di rìna . Bigiastro al disopra , mascelle ottuse 

dentate 5 la superiore più lunga con due appendici ottusi, e die- 
ci narici poriformi , ale pettorali bislunghe , V ala dorsale prin- 
cipiando dietra, e la linea laterale avanti di esse, ale dorsali» 
ed anali marginate di nero, coda quasi ottusa. 

Palermo 1. Settembre 1810. 



FIN E, 



( TO ) 



. ^ ^ ERRATI 




CORREZIONI 


' 'spagina 6. lin. 


12. aque 


leg. 


acque . 


20 


22. Caraux 




Caranx 


-•^-. -^'21 


3. Tfacorus. 




Trachurus 


23 


5. 187. 




137 


-•24 


15. Mclanuus* 




Melanurus 


d,o 


21. 168. 




138. 


27 


10. Apogon 




Mullus Apogon 


S2 


17. 287. 




237. 


.4S 


9. 864. 




564. 


dcO 


À5. 3^à6. 




-SQG. . . 



c^A/i>/*<^-* /^^v>/^/' 









L_ 

« 

/ ) 



") 




4- 



/ 







^t-^' 



.V-* •*.' 






'"^mmfm 



m 








'» 



'Ì//C